Você está na página 1de 3

Richiedi copia saggio >

Vilm Flusser

La cultura dei media

Flusser, uno dei pi originali pensatori del Novecento, riflette sull'impatto


dei media nella nostra vita. Tra i termini estremi definiti dal rischio totalitario
cui esposta l'attuale societ della comunicazione monodirezionale, basata
sul controllo centralizzato delle forme di discorso, e dalle possibilit utopiche
dell'apertura allo scambio e al mutuo arricchimento delle informazioni,
dischiuse dalla reciprocit e pluralit del dialogo a rete, Flusser dispiega la
sua analisi fenomenologica del mondo codificato, del nostro tentativo di
proiettare senso in esso e di ricreare vicinanza nella distanza della societ
telematica. Appaiono cos in luce diversa le case, le citt, il lavoro, gli
oggetti di uso quotidiano, la televisione, il cinema, la politica, i paradigmi di
interpretazione, la realt stessa. La messa in questione della linearit della
scrittura prodotta dalle nuove tecnologie dell'immagine e degli apparati
informatici, rende problematiche le forme di coscienza storica che da essa

derivano e rappresenta una sfida per elaborare una nuova immaginazione e


nuove disposizioni alla relazione, a riconoscere nell'altro che ci prossimo,
nel migrante, nel nomade destinato all'infondatezza e alla perdita di radici,
ci che ci pi proprio.

Il mondo codificato
Il mondo codificato
La perdita della fede
Societ alfanumerica
Vecchia carta, addio!
Una rivoluzione delle immagini
Lo status delle immagini
Immagini nei nuovi media
Produzione e consumo di film
Per una fenomenologia della televisione
QUBE e la questione della libert
Il politico nellepoca delle immagini tecniche
In cammino verso la societ di informazione telematica
Distribuzione monodirezionale o in rete?
Riflessioni nomadiche
Costruire case
La fabbrica
Lo spazio civico e le nuove tecnologie
La citt come ventre donda nel diluvio delle immagini
Il mondo come superficie
In cammino verso la non-cosa
Cambiamento di paradigma
Apparenza digitale
Lapparenza del materiale
Retroscena

Postfazione di Andrea Borsari - Vilm Flusser: una filosofia della societ


telematica tra antropologia dellinfondatezza e utopia del dialogo