Você está na página 1de 24

Sabato14 e Domenica 15 Luglio 2012 - n. 158 - 0.

50

Le notizie di

www.tarantooggi.it
ISSN 2039-8131

QUOTIDIANO DINFORMAZIONE DI TARANTO E PROVINCIA

Registrazione Tribunale di Taranto n. 1913 - Societ Editrice: MEDIAPRESS Soc. coop. a r.l. - Via Dante Alighieri, 231 - 74021 Taranto - Direttore responsabile: Marcello Di Noi - Stampa: Martano Editrice S.r.l. Via delle Magnolie Modugno (BA) - www.tarantooggi.it

Politica
Giunta: luned il Sindaco romper gli indugi. Il Pd deve decidere cosa fare. I pelilliani potrebbero restare senza assessorato
a pag. 4

Provincia
E tutto pronto a San Simone, contrada di Crispiano, per la notte del Brigantino. Il carnevale estivo inizier alle 19.30
a pag. 12

Ambiente
Vertici a Roma e Bari su fondi e bonifiche

Usura, affare di famiglia


Luomo proseguiva lattivit del nonno in carcere
Politica
Vendola verso il Piano Taranto
Lungo incontro ieri mattina tra il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il Sindaco di Taranto Ezio Stefno, per approfondire il tema del Patto per Taranto.
a pag. 4

IN AZIONE LA SQUADRA MOBILE - In manette un 31enne tarantino

er ora, nelle riunioni romane, nessuno parla di chiusura dellarea a caldo, dei parchi minerali o di disimpegno del gruppo Riva. Nonostante si attenda con una certa apprensione cosa decider la Procura di Taranto, il ministro Clini ha scelto di seguire la strada tracciata nella scorsa primavera, quando fu decretato il riesame dellAutorizzazione Integrata Ambientale rilasciata al siderurgico tarantino lo scorso 4 agosto dal ministero dellAmbiente. Per lIlva di Taranto infatti, si sta lavorando ad una specie di road map, che dovrebbe essere la base da cui partire dal 19 luglio in poi, giorno in cui previsto il tavolo istituzionale a Palazzo Chigi sullinsediamento industriale.
Gianmario Leone g.leone@tarantooggi.it

a pag. 5

Economia
Il grido dallarme della Cisl
a pag. 3

Ambiente
Ilva, il bilancio 2011 si chiude con ricavi da 6 mld
ome sempre avviene, le parole a vuoto e le sterili polemiche preferiamo lasciarle agli altri. La settimana scorsa pubblicammo uno studio secondo cui leventuale chiusura dellIlva di Taranto peserebbe sul PIL del paese Italia dello 0,05%. Maggiore, ovviamente, il peso per la Provincia ed il Comune di Taranto, meno per quello regionale. Oggi, invece, pubblichiamo in anteprima il bilancio 2011 dellIlva Spa. Anche perch bene dire le cose come stanno sempre. Ed in questo caso, economicamente parlando, bisogna avere il coraggio di dire ai tarantini tutti, in primis ai lavoratori del siderurgico...
a pag. 6

SPORT - Ieri sera la riunione della sua cordata

Taranto, Papalia non si sbilancia


La cifra messa insieme non basta
Si sono guardati in faccia. Si sono contati, hanno contato la propria disponibilit. Economica ovviamente. La cordata di Emanuele Papalia ha fatto ieri un altro importante passo verso la candidatura a rilevare le sorti del calcio tarantino. Una candidatura quasi ovvia, perch unica. Lattendismo, tattico o meno di Massimo Giove e Luigi Blasi mette comunque il presidente del Consorzio Asi in vantaggio almeno tempistico sugli altri due che comunque agirebbero, qualora lo vogliano realmente, in maniera solitaria. Ma non basta ancora. Un incontro buono ma lobiettivo finale ancora lontano. a pag. 16

La nuova Riforma del mercato del lavoro non basta da sola a creare occupazione ma deve essere accompagnata da scelte di riforma fiscale, di crescita, ecc. di cui oggi non c traccia. Rispetto alle dichiarazioni programmatiche del Governo Monti, ovvero rigore...
a pag. 7

laTaranta
Per cambiare molte cose dobbiamo per forza iniziare a disobbedire a qualcosa.

PIZZICA

Le notizie di
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

POR ITO51PO007 FSE Puglia

ISTITUTO DISTRUZIONE SUPERIORE


Via G. Galilei, 27 - 74100 TARANTO - Tel. 099/7794407 Fax 099/7794407 Distretto n. 53 Codice Meccanografico TATE01000X - C.F. 80012000735 - E-mail tate01000x@istruzione.it

PRINCIPESSA MARIA PIA

Con lEuropa, investiamo nel vostro futuro

Prot. N. 4778/C11 - Affisso allAlbo il 13/7/2012

Prot. N. 4776/C11 - Affisso allAlbo il 13/7/2012

SELEZIONE AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR BANDO 6693 18/04/2012(FSE) CIRCOLARE STRAORDINARIA POR C5-FSE02-POR-PUGLIA-2012-247 OBIETTIVO C Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani DESCRIZIONE AZIONE Tirocini e stage in Italia e nei Paesi Europei C5 Stage in ItaliaImpariamo a lavorare C.I.G. 44215201BB - CUP J55C12000260007
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTA la nota del MPI, Direzione Generale per gli affari Internazionali UFF. IV, prot. n. AOODGAI 6693 del 18/04/2012, con la quale stato comunicato lavviso per la presentazione di proposte relative allazione C1 e C5 con procedura straordinaria; VISTE le Linee Guida e norme per lattuazione dei progetti Edizione 2008; VISTE le istrizioni ministeriali emanate nel 2009; VISTA la delibera del Collegio dei Docenti del 11/05/2012 con il quale la proposta dei progetti di cui alloggetto stata approvata; VISTI i Regolamenti CE n. 1083/06 recanti disposizioni generali sui Fondi Strutturali, n. 1081/06 relativi al FSE, n. 1828/06 che stabilisce modalit di applicazione del Regolamento n. 1083/06 e del Regolamento (CE) n. 1080/06; VISTA la Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 41 del 05/12/2003 Tipologia dei soggetti promotori, ammissibilit delle spese e massimali di costo per le attivit cofinanziate dal FSE nellambito dei PON; VISTO il D.I. n. 44 del 1 febbraio 2001 regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni Scolastiche; VISTA lautorizzazione ministeriale MIUR A00DGAI/10309 del 26/06/2012; VISTA la delibera del Consiglio di Istituto di approvazione dei criteri di selezione degli esperti del 09/07/2012; TENUTO CONTO dei criteri di accesso alle attivit progettuali definiti in sede di Contratto integrativo dIstituto BANDISCE Una procedura di selezione per titoli utile al reclutamento di agenzie/tour operator per lacquisto di servizi di vitto, alloggio, trasporti e assicurazioni per l attivit di stage di 15 allievi accompagnati da due tutors a Pesaro dal 2 settembre al 22 settembre 2012 per la somma complessiva di 42500,00comprensiva di IVA. Nel caso in cui il numero degli alunni sar inferiore a quello indicato, limporto complessivo verr rideterminato in proporzione al numero dei partecipanti effettivi vedasi C.M. AOODGAI/6693 del 18/04/2012 ( 2500,00 per unit mancante). Considerato che lattivit di stage dovr svolgersi nel periodo compreso tra il 02/09/2012 ed il 22/09/2012 ART.1 Si invitano le aziende interessate a far pervenire un preventivo di spesa per viaggio, vitto, alloggio trasporto e assicurazioni in una struttura ricettiva o in famiglia, nei limiti delle risorse finanziarie disponibili pari a 42500,00. Saranno presi in considerazione solo le offerte che garantiranno : -Periodo dello stage: dal 02 settembre presso una primaria struttura turistica 3/4 stelle per un totale di n. 3 settimane; -Sistemazione per 20 notti per 17 persone di cui 15 alunni (in camere doppie e due docenti in camere singole, con servizi in camera, TV e telefono) in ununica struttura ricettiva di almeno 3 Stelle ; -Trattamento di pensione completa con colazione a buffet, pranzo e cena con servizio al tavolo o a buffet bevande incluse.I docenti accompagnatori dovranno essere sistemati in singola. -Trasporto in treno (1 classe), Pullman GT. -La messa a disposizione di un PC con connessione internet ai docenti tutor e la possibilit di stampare i documenti necessari richiesti dal PON. -Abbonamento ai mezzi pubblici con corse illimitate giornaliere. ART.2 Condizioni per lammissione alla gara: necessario possedere i seguenti requisiti: - di ordine generale (capacit di ordine morale e professionale) ci cui allart. 38 co. 1 lettera da A ad I ed M del D. lgs 163/2006; - di idoneit professionale di cui allart. 39 co. 1 D. lgs. 163/2006, iscrizione alla CC.I.AA. in cui sia esplicitato chiaramente il possesso delle licenze per lo svolgimento di attivit di agenzia/tour operator/ agenzie formative; - di ordine speciale (economico finanziari e tecnico professionali) di cui allart. 41e 42 del D. lgs 163/2006: dichiarazione concernente i fatturato globale e limporto relativo a forniture i medesimo oggetto realizzate presso istituzioni scolastiche negli ultimi 3 esercizi finianziari. ART.3 Termini e modalit presentazione offerta: il preventivo dovr pervenire in apposito plico chiuso entro le ore 10.00 del giorno 23/7/2012 con indicazione scritta CONTIENE PREVENTIVO STAGE POR PUGLIA 2012 codice progetto C5- Stage in Italia Impariamo a lavorare. Non far fede il timbro postale. Il suddetto plico dovr contenere la documentazione amministrativa e lofferta economica in due distinte buste chiuse e firmate sui lembi di chiusura. BUSTA A sigillata e contrassegnata dalletichetta Documentazione Amministrativa contenente: dichiarazione sostitutiva cumulativa ex art. 47 DPR. 28 12-2000 n. 445 firmata dal legale rappresentante in cui la ditta dichiari: che in possesso dei requisiti di cui al precedente art. 2; che in regola con gli adempimenti contributivi INPS, INAIL, e Cassa Edile sulla base della rispettiva normativa di riferimento impegnandosi fin dora a presentare il DURC in caso di aggiudicazione della gara; che ha avuto modo di valutare tutte le circostanze che hanno portato alla determinazione del prezzo e che ha considerato lo stesso compenso congruo e remunerativo e che mantiene la validit dell offerta per almeno tre mesi; di essere in regola con i controlli di Equitalia e di fornire conto dedicato ai finanziamenti pubblici ex lg. 136/2010; di essere in grado di anticipare ove necessario le somme richieste per la prenotazione dei servizi compresi nell offerta ( viaggio, vitto e alloggio) per una quota almeno del 50 % di essere iscritto alla CC.I.AA e di essere in possesso delle licenze per lo svolgimento delle attivit di agenzia/tour operator, agenzia di formazione impegnandosi ad esibire misura camerale in caso di aggiudicazione; capacit tecnica: dichiarazione firmata dal legale rappresentante della ditta concernente le eventuali esperienze realizzate presso istituzioni scolastiche sui programmi formativi simili ed eventuale curriculum aziendale aggiornato. Di essere in regola con la vigente normativa antimafia per la partecipazione a gare pubbliche e di impegnarsi a fornire tutti i dati utili per gli accertamenti dufficio in materia. BUSTA B- sigillata e contrassegnata dalla etichetta Offerta Economica prog. C5 Stage in Italia:Impariamo a lavorare Qualora vi sia discordanza tra numero e lettere e quello in cifre, sar ritenuta valida lindicazione pi vantaggiosa per lIstituto appaltante. Le buste saranno aperte con procedura di evidenza pubblica LUNEDI 23/07/2012 alle ore 12,30 nei locali dellUfficio del Dirigente Scolastico in Via Galileo Galilei 27- Taranto. Ha titolo a presenziare il legale rappresentante o delegato dellAZIENDA Tour Operator offerente, secondo le procedure di legge. ART.4 Criteri per laggiudicazione: la presente procedura sar aggiudicata in base al criterio dellofferta formativa pi vantaggiosa, ai sensi dellart. 83 del Decreto Legislativo 12 Aprile 2006 n. 163, attraverso lattribuzione di un punteggio massimo di 100 punti cos ripartiti: 1. caratteristiche qualitative sul pacchetto offerto: max 60 punti/100; 2. prezzo: max 40 punti/100 Le offerte presentate dalle ditte concorrenti saranno sottoposte allesame del Gruppo operativo di progetto (GOP), che assegner i punteggi con la seguente modalit: 1. Calcolo punteggio qualit La valutazione sar effettuata dalla commissione sulla base dei seguenti fattori ponderali:

SELEZIONE AGENZIA VIAGGI/TOUR OPERATOR BANDO 6693 18/04/2012(FSE) CIRCOLARE STRAORDINARIA POR C5-FSE02-POR-PUGLIA-2012-247 OBIETTIVO C Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani DESCRIZIONE AZIONE Tirocini e stage in Italia e nei Paesi Europei C5 Stage allestero Lavorare in Europa C.I.G. 44215423E2 - CUP J55C12000260007
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTA la nota del MPI, Direzione Generale per gli affari Internazionali UFF. IV, prot. n. AOODGAI 6693 del 18/04/2012, con la quale stato comunicato lavviso per la presentazione di proposte relative allazione C1 e C5 con procedura straordinaria; VISTE le Disposizioni ed istruzioni Ministeriali del 2009; VISTA la delibera del Collegio dei Docenti del 11/05/2012 con il quale la proposta dei progetti di cui alloggetto stata approvata; VISTI i Regolamenti CE n. 1083/06 recanti disposizioni generali sui Fondi Strutturali, n. 1081/06 relativi al FSE, n. 1828/06 che stabilisce modalit di applicazione del Regolamento n. 1083/06 e del Regolamento (CE) n. 1080/06; VISTA la Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 41 del 05/12/2003 Tipologia dei soggetti promotori, ammissibilit delle spese e massimali di costo per le attivit cofinanziate dal FSE nellambito dei PON; VISTO il D.lgs 163 del 16/04/2006 ed il correlato DPR 207/2010; VISTO il D.I. n. 44 del 1 febbraio 2001regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo contabile delle Istituzioni Scolastiche; VISTA la circolare MIUR AOODGAI/10309 del 26/06/2012; TENUTO CONTO dei criteri di accesso alle attivit progettuali definiti in sede di Contratto integrativo dIstituto BANDISCE Una procedura di selezione per titoli utile al reclutamento di agenzie/tour operator per lacquisto di servizi di vitto, alloggio, trasporti e assicurazioni per l attivit di stage di 15 allievi accompagnati da due docenti dellIstituto in qualit di tutors a Colmar(Francia) dal 2 al 22 settembre 2012 per la somma complessiva di 42500,00 comprensiva di IVA. Nel caso in cui il numero degli alunni sar inferiore a quello indicato, limporto complessivo verr rideterminato in proporzione al numero dei partecipanti effettivi vedasi C.M. AOODGAI/6693 del 18/04/2012. Art. 1.4.1. ( 2500,00 x allievo mancante) Considerato che lattivit di stage dovr svolgersi nel periodo compreso tra il 02/09/2012 ed il 22/09/2012 ART.1 Si invitano le aziende interessate a far pervenire un preventivo di spesa per viaggio, vitto, alloggio trasporto e assicurazioni in una struttura ricettiva o in famiglia , nei limiti delle risorse finanziarie disponibili pari a42500,00 . Saranno presi in considerazione solo le offerte che garantiranno : -Periodo dello stage: dal 02 settembre presso una primaria struttura turistica 3/4 stelle o in famiglia per un totale di n. 3 settimane; -Sistemazione per 20 notti per 17 persone di cui 15 alunni (in camere doppie e due docenti in camere singole, con servizi in camera, TV e telefono) in ununica struttura ricettiva di almeno 3 Stelle o in famiglia. - Lospitalit in famiglia dovr garantire i livelli di idoneit accertati da enti/associazioni riconosciuti. -Trattamento di pensione completa con colazione a buffet, pranzo e cena con servizio al tavolo o a buffet bevande incluse, per la sistemazione in hotel. -Trasporto in Aereo A/R + transfert da Aeroporto alla struttura o in famiglia in Pullman GT e transfer bus Taranto/Bari a/r o altro aeroporto di partenza. -Week-end a Parigi (allarrivo o alla partenza) con un pernottamento e trattamento mezza pensione, n. 2 escursioni la domenica con eventuali attivit culturali (visite a musei,aziende,spettacoli, ecc.) per permettere lapprofondimento linguistico e culturale degli studenti. -La messa a disposizione di un PC con connessione internet ai docenti tutor e la possibilit di stampare i documenti necessari richiesti dal PON. -Abbonamento ai mezzi pubblici con corse illimitate giornaliere. - I tutor (due docenti) dovranno essere ospitati esclusivamente in struttura alberghiera(3/4 stelle) in posizione centrale rispetto alle attivit ed alla sistemazione degli allievi. ART.2 Condizioni per lammissione alla gara. E necessario possedere i seguenti requisiti: - di ordine generale (capacit di ordine morale e professionale) ci cui allart. 38 co. 1 lettera da A ad I ed M del D. lgs 163/2006; - di idoneit professionale di cui allart. 39 co. 1 D. lgs. 163/2006, iscrizione alla CC.I.AA. in cui sia esplicitato chiaramente il possesso delle licenze per lo svolgimento di attivit di agenzia/tour operator/ agenzie formative; - di ordine speciale (economico finanziari e tecnico professionali) di cui allart. 41e 42 del D. lgs 163/2006: dichiarazione concernente i fatturato globale e limporto relativo a forniture i medesimo oggetto realizzate presso istituzioni scolastiche negli ultimi 3 esercizi finianziari. - essere in regola e dichiara di possedere i requisiti richiesti dalla normativa antimafia ART.3 Termini e modalit presentazione offerta: il preventivo dovr pervenire in apposito plico chiuso entro le ore 10.00 del giorno 23/07/2012 con indicazione scritta CONTIENE PREVENTIVO STAGE POR PUGLIA 2012 codice progetto C5- Stage allestero: Lavorare in Europa. Non far fede il timbro postale. Il suddetto plico dovr contenere la documentazione amministrativa e lofferta economica in due distinte buste A e B chiuse e firmate sui lembi di chiusura. BUSTA A sigillata e contrassegnata dalletichetta Documentazione Amministrativa contenente: dichiarazione sostitutiva cumulativa ex art. 47 DPR. 28 12-2000 n. 445 firmata dal legale rappresentante in cui la ditta dichiari: che in possesso dei requisiti di cui al precedente art. 2; che in regola con gli adempimenti contributivi INPS, INAIL, e Cassa Edile sulla base della rispettiva normativa di riferimento impegnandosi fin dora a presentare il DURC in caso di aggiudicazione della gara; che ha avuto modo di valutare tutte le circostanze che hanno portato alla determinazione del prezzo e che ha considerato lo stesso compenso congruo e remunerativo e che mantiene la validit dell offerta per almeno tre mesi; di essere in regola con i controlli di Equitalia e di fornire conto dedicato ai finanziamenti pubblici ex lg. 136/2010; di essere in grado di anticipare ove necessario le somme richieste per la prenotazione dei servizi compresi nell offerta ( viaggio, vitto e alloggio) per una quota almeno del 50 % di essere iscritto alla CC.I.AA e di essere in possesso delle licenze per lo svolgimento delle attivit di agenzia/tour operator, agenzia di formazione impegnandosi ad esibire misura camerale in caso di aggiudicazione; capacit tecnica: dichiarazione firmata dal legale rappresentante della ditta concernente le eventuali esperienze realizzate presso istituzioni scolastiche sui programmi formativi simili ed eventuale curriculum aziendale aggiornato. BUSTA B- sigillata e contrassegnata dalla etichetta Offerta Economica prog. C5 Stage allestero: Lavorare in Europa Qualora vi sia discordanza tra numero e lettere e quello in cifre, sar ritenuta valida lindicazione pi vantaggiosa per lIstituto appaltante. Le buste saranno aperte con procedura di evidenza pubblica luned 23/07/2012 alle ore 12,30 nei locali dellUfficio del Dirigente Scolastico in Via Galileo Galilei 27 Taranto. Ha titolo a presenziare il legale rappresentante o delegato dellazienda tour-operator offerente, secondo le procedure di legge. ART.4 Criteri per laggiudicazione: la presente procedura sar aggiudicata in base al criterio dellofferta formativa pi vantaggiosa, ai sensi dellart. 83 del Decreto Legislativo 12 Aprile 2006 n. 163, attraverso lattribuzione di un punteggio massimo di 100 punti cos ripartiti: 1. caratteristiche qualitative sul pacchetto offerto: max 60 punti/100; 2. prezzo: max 40 punti/100 Le offerte presentate dalle ditte concorrenti saranno sottoposte allesame del Gruppo operativo di progetto (GOP), che assegner i punteggi con la seguente modalit: 1. Calcolo punteggio qualit La valutazione sar effettuata dalla commissione sulla base dei seguenti fattori ponderali:

3. Calcolo punteggio prezzo Valutazione dei costi offerti dalle ditte partecipanti: max 40/100 punti. In particolare i 40 punti relativi al prezzo saranno calcolati nel modo seguente: punteggio = 40 x prezzo minimo*/prezzo offerto** (*prezzo pi basso tra tutte le offerte pervenute; ** prezzo indicato da ciascuna ditta offerente a cui occorre attribuire un progetto) ART. 5 Si precisa che non saranno accettate le offerte pervenute oltre la data inviata nel presente bando e, conseguentemente il rischio della tardiva/mancata consegna del preventivo resta ad esclusivo carico della ditta; laggiudicazione verr effettuata a giudizio del GOP in base al punteggio max secondo i criteri di aggiudicazione. Leventuale aggiudicazione sar effettuata anche se perverr un solo preventivo; Il prezzo dovr essere comprensivo di tutte le spese inerenti la sistemazione, il viaggio, i transfert, le assicurazioni. Per linvio del preventivo non potr essere richiesto alcun compenso; Il pagamento della relativa fattura sar effettuato sulla base delle percentuali di accreditamento dei fondi strutturali di riferimento del progetto (azione C-5) Informativa ai sensi del D. lgs. 196/03: Listituto scolastico informa che i dati forniti dai concorrenti per le finalit connesse alla gara di appalto e per leventuale successiva stipula del contratto saranno trattati dallente appaltante in conformit alle disposizioni D. lgs. 196/03 e saranno comunicate a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto. Le ditte concorrenti e gli interessati hanno facolt di esercitare i diritti previsti dallart.7 del D. lgs 196/03. La mancata allegazione e, dove previsto, autocertificazione dei documenti richiesti potr essere causa di esclusione dalla gara, cos come la mancata sottoscrizione dellofferta e/o delle autocertificazioni, adeguatamente accompagnate dal documento di riconoscimento in fotocopia del legale rappresentante. La ditta aggiudicataria dovr comunque fornire documenti originali o copia autenticata degli stessi, citati in autocertificazione, prima della fornitura del servizio. ART.6 Pubblicizzazione Il presente Bando viene affisso allAlbo dellIstituzione Scolastica, al sito dellIstituto, inviato allUfficio scolastico provinciale di Taranto, allUfficio scolastico regionale della Puglia e reso noto con ulteriori iniziative. Per quantaltro non specificato, si fa espresso riferimento alla normativa vigente relativa alle forniture di Enti Pubblici. Il Dirigente Scolastico Dott. Prof. Vincenzo Aiello

3. Calcolo punteggio prezzo Valutazione dei costi offerti dalle ditte partecipanti: max 40/100 punti. In particolare i 40 punti relativi al prezzo saranno calcolati nel modo seguente: punteggio = 40 x prezzo minimo*/prezzo offerto** (*prezzo pi basso tra tutte le offerte pervenute; ** prezzo indicato da ciascuna ditta offerente a cui occorre attribuire un progetto) ART. 5 Si precisa che non saranno accettate le offerte pervenute oltre la data inviata nel presente bando e, conseguentemente il rischio della tardiva/mancata consegna del preventivo resta ad esclusivo carico della ditta; laggiudicazione verr effettuata a giudizio del GOP in base al punteggio max secondo i criteri di aggiudicazione. Leventuale aggiudicazione sar effettuata anche se perverr un solo preventivo; Il prezzo dovr essere comprensivo di tutte le spese inerenti la sistemazione, il viaggio, i transfert, le assicurazioni. Per linvio del preventivo non potr essere richiesto alcun compenso; Il pagamento della relativa fattura sar effettuato sulla base delle percentuali di accreditamento dei fondi strutturali di riferimento del progetto (azione C-5) Informativa ai sensi del D. lgs. 196/03: Listituto scolastico informa che i dati forniti dai concorrenti per le finalit connesse alla gara di appalto e per leventuale successiva stipula del contratto saranno trattati dallente appaltante in conformit alle disposizioni D. lgs. 196/03 e saranno comunicate a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto. Le ditte concorrenti e gli interessati hanno facolt di esercitare i diritti previsti dallart.7 del D. lgs 196/03. La mancata allegazione e, dove previsto, autocertificazione dei documenti richiesti potr essere causa di esclusione dalla gara. La ditta aggiudicataria dovr comunque fornire documenti originali o copia autenticata degli stessi, citati in autocertificazione, prima della fornitura del servizio. Tutta la documentazione, compresa lofferta economica, dovr essere firmata, pena esclusione, dal legale rappresentante. A tal fine le aziende concorrenti allegheranno fotocopia della carta didentit e certificato della camera di commercio. ART.6 Pubblicizzazione Il presente Bando viene affisso allAlbo dellIstituzione Scolastica, pubblicato sul sito dellIstituto, inviato allUfficio scolastico provinciale di Taranto, allUfficio scolastico regionale della Puglia e reso noto con ulteriori iniziative. Per quantaltro non specificato, si fa espresso riferimento alla normativa vigente relativa alle forniture di Enti Pubblici. Il Dirigente Scolastico Dott. Prof. Vincenzo Aiello

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

CRONACA
www.tarantooggi.it

Le notizie di

IN MANETTE 31ENNE: PROSEGUIVA LATTIVIT DEL NONNO, GI IN CARCERE

Usura, affare di famiglia


Un affare di famiglia interrotto dagli agenti della Squadra mobile. Gioved pomeriggio, infatti, sono scattate le manette ai polsi di Domenico Marrella, tarantino 31enne, accusato di usura. In pratica, Marrella stava proseguendo lattivit di usura del nonno Domenico Ferrigni, 70enne pluripregiudicato, dal marzo scorso in carcere. Ferrigni, allepoca, nonostante fosse ai domiciliari, nelle due ore di permesso a lui concesse, continuava senza timore la sua attivit di usuraio, usando talvolta nei confronti dei suoi clienti, tutti commercianti del borgo, anche metodi piuttosto violenti. Nel prosieguo delle indagini durate circa 4 mesi, gli investigatori, hanno accertato che Marrella, nipote del 70enne, continuava imperterrito lopera del nonno, riscuotendo dalle vittime dellusura i crediti con interessi che variavano dal 5 al 10% mensile. Dunque, secondo gli uomini della Squadra mobile, Ferrigni nonostante fosse ancora ristretto presso la locale Casa Circondariale, continuava ad impartire le direttive della sua illecita attivit al nipote 31enne, diventato ormai di fatto il suo braccio operativo. Ed cos che laltro pomeriggio, Marrella rintracciato dagli agenti presso il suo domicilio, stato condotto negli Uffici della Questura e dopo le formalit di rito tratto in arresto e condotto successivamente presso la locale Casa Circondariale.

EVADE E SCAPPA AL PRONTO SOCCORSO


Domenico Marrella

Pistolettata contro una giovane


E giallo sul ferimento a una gamba di una giovane ventitreenne. E accaduto intorno a mezzanotte di gioved. A quellora, infatti, gli agenti della Squadra volante sono intervenuti presso il Pronto Soccorso del SS.Annunziata perch era stato segnalato larrivo di una donna ferita da un colpo darma da fuoco. Sul posto i poliziotti, accertavano dalle prime dichiarazioni della ferita, una giovane donna tarantina, che mentre era in compagnia di amici in via Venezia avvertiva un forte dolore alla gamba destra, accorgendosi solo cos di essere stata raggiunta da un proiettile darma da fuoco. La donna, secondo le sue dichiarazioni, veniva accompagnata in ospedale a bordo di una moto il cui conducente dopo averla lasciata davanti allingresso del Pronto Soccorso si era immediatamente dileguato. Dopo le prime cure del caso, alla giovane vittima, ricoverata in ospedale, i sanitari hanno diagnosticato una prognosi di 30 giorni. Sul posto dellepisodio, gli agenti della Polizia scientifica per tutti i rilievi del caso, sul quale indaga la Squadra mobile.

Gli agenti della Squadra volante hanno tratto in arresto il 19enne Daniele Falanga per il reato di evasione. Il giovane, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, era stato notato da un equipaggio della Squadra volante mentre passeggiava tranquillamente in una via del centro. Gli agenti, riconoscendo il ragazzo, ed essendo a conoscenza del suo stato detentivo, si recavano immediatamente presso il suo domicilio, dove riscontravano la sua assenza e apprendevano dalle dichiarazioni del parenti presenti sul posto, che lo stesso si era allontano con il solo scopo di recarsi al pronto soccorso del SS.Annunziata, in quanto colto da improvviso malore. Pertanto i poliziotti, per accertare la veridicit delle dichiarazioni raccolte, si recavano presso il pronto soccorso dove effettivamente incontravano luomo, in attesa di essere visitato, con codice verde. Dopo la visita da parte dei sanitari, il giovane evaso veniva dimesso in assenza di alcuna patologia. Risultando palesemente falsa la messa in scena del giovane evaso, gli agenti lo conducevano negli Uffici della Questura per poi trarlo nuovamente in arresto.

MALTRATTAMENTI, ASSOLTO MARITO

BAGNI PUBBLICI ABUSIVI


Una nuova operazione a tutela dellambiente costiero stata condotta ieri da personale militare del Nucleo difesa mare della Capitaneria di porto di Taranto a Castellaneta Marina. Nel corso dellattivit di perlustrazione e vigilanza il personale militare ha accertato che presso il lungomare Eroi del mare erano in corso di realizzazione quattro locali igienici in muratura, ancora allo stato grezzo, occupanti complessivamente una superficie di circa 64 mq. Le opere in corso di realizzazione da parte del Comune di Castellaneta sono risultate prive della prevista autorizzazione di cui allart. 55 del Codice della Navigazione, in quanto rientranti nella fascia dei trenta metri dal confine demaniale marittimo. Su disposizione della locale Autorit Giudiziaria i manufatti abusivi sono stati sequestrati mentre i responsabili dellabuso sono stati denunciati penalmente.

Sentenza di non luogo a procedere per A.D., tarantino di 37 anni, per il quale il pubblico ministero Remo Epifani aveva chiesto il rinvio a giudizio per maltrattamenti in famiglia, in particolare nei confronti della moglie e per aver fatto mancare i mezzi di sostentamento alla moglie e ai due figli minori. Limputato, difeso dagli avvocati Gina Lupo e Giorgio Pignatelli stato prosciolto dalle accuse dal giudice per ludienza preliminare Giuseppe Tommasino. Secondo la denuncia della moglie, durante il matrimonio, luomo lavrebbe pi volte insultata e picchiata, minacciata anche mentre era incinta. Accuse che tuttavia non hanno retto al vaglio del magistrato che ha prosciolto limputato.

SMARRITO PASSAPORTO LIBANESE

ASSOLTA DIRETTRICE DELLUFFICIO POSTALE


Accusata da una sua dipendente di aver permesso ad una donna di riscuotere la pensione del convivente deceduto, rischiava una condanna per falso materiale commesso da pubblico ufficiale. Si tratta di A. B. allepoca dei fatti direttrice dellufficio postale di Martina Franca, assolta ieri dal giudice Giuseppe Tommasino per non aver commesso il fatto. La donna era difesa dallavvocato Adelaide Uva ed stata giudicata al termine di un processo con rito abbreviato. La direttrice era accusata di aver posto una sigla su una ricevuta di riscossione di pensione Inps, attestando falsamente che la firma sulla ricevuta era dellintestatario della pensione, in realt deceduto. A riscuotere la pensione era stata la convivente dellanziano, che aveva falsificato la firma. Lepisodio risale al 2004. A denunciare la direttrice era stata una sua dipendente, sportellista, che era stata accusata da Poste Italiane di aver effettuato loperazione
Le notizie di www.tarantooggi.it Iscritto al Tribunale di Taranto n 1913 Iscritto al Registro Operatori Comunicazione n. 20970 ISSN 2039-8131

illecita, segnalata direttamente dallInps. La sportellista era accusata di aver consegnato oltre quattromila euro (fra rata pensione ed arretrati) alla convivente del titolare della pensione, nonostante questo risultasse deceduto. Secondo Poste Italiane, loperazione illecita era stata effettuata con la firma falsa dellintestatario della pensione e con la sigla della responsabile dello sportello. Questultima, proclamandosi estranea alla contestazione, sostenne che la sigla era stata posta direttamente dalla direttrice, che aveva ricevuto la donna nel suo ufficio ed effettuato il pagamento illecito personalmente, falsificando la sigla della responsabile dello sportello. Per chiarire il giallo, il gup s affidato, oltre che ad alcune testimonianze, anche ad una perizia grafologica dalla quale emerso che la mano che sigl quel pagamento non fu della direttrice dellufficio postale. Di qui, lassoluzione per non aver commesso il fatto. V.R.
Direttore Responsabile Marcello DI NOI direzione@tarantooggi.it Redazione e Amministrazione: via Dante Alighieri, 231 74121 - Taranto Tel. 099.7364984 (4 linee in pbx) Fax: 099.373229

stato smarrito il passaporto libanese di Ali Haidar a Grottaglie, il 24 aprile scorso. Chiunque lo trovasse, pu rivolgersi al numero di cellulare 349.3898330.

MERCE SEQUESTRATA IN BENEFICENZA


LUfficio delle Dogane di Taranto, su autorizzazione dellAutorit giudiziaria, ha devoluto in beneficenza 4.080 paia di calzature sportive per bambini. La merce, gi oggetto di sequestro da parte della Dogana per violazione della normativa doganale, stata consegnata ad Antonio Aversa, in rappresentanza della Comunit Emmanuel Onlus, Centro di Prima Accoglienza di Taranto. La merce in questione sar distribuita a cura del suddetto ente benefico alla popolazione bisognosa in varie zone del territorio italiano.
Amministrazione: 099.7340538 amministrazione@tarantooggi.it Redazione:099.7364984 redazione@tarantooggi.it Pubblicit: 099.7360382 pubblicita@tarantooggi.it Stampa: Stabilimento Martano Editrice srl via delle Magnolie - Z. I. Modugno (BA) COPIA ARRETRATA 1,00
Questo quotidiano viene stampato su carta riciclata per salvaguardare lambiente

Editore MEDIAPRESS Soc. Cooperativa a r.l. Via Dante Alighieri, 231 74121 - Taranto www.mediapressarl.it info@mediapressarl.it

PUBBLICITA:Per la Pubblicit: Mediapress scarl via Dante ,231-74121 TARANTO tel.099.7360382/fax099.373229 pubblicita@tarantooggi.it PREZZI PER LE INSERZIONI: Tariffe a modulo (mm 44x22) Commerciale euro 30,00 Redazionale euro 40,00 Offerta di lavoro euro 35,00 Finanziaria euro 50,00 Legale, Aste ,Gare e Appalti euro 60,00 Sentenze (scontato 1/5 di legge) euro 28,00 Manchette di prima pagina (mm 36x36) a coppia euro 300,00 Piede di prima pagina (mm 241x50) euro 400,00 Maggiorazioni : colore 35% -posizione di rigore 50%- supplemento prima pagina 75%.

ABBONAMENTI: Abbonamento per lItalia: cartaceo - Formula Standard: durata 12 mesi prezzo euro 130,00 Formula breve: durata 6 mesi - prezzo euro 75,00 Abbonamenti per lestero: stesso trattamento pi spese postali per il cartaceo. Abbonamento on-line in PDF Formula Standard: durata 12 mesi prezzo euro 55,00 Formula breve: durata 6 mesi prezzo euro 35,00. Formula Sostenitori: durata 12 mesi prezzo euro 300,00 . Per sottoscrivere labbonamento sufficiente inoltrare la richiesta via fax al n 099.373229 oppure per posta a: TarantoOggi - via Dante,231- 74121 TARANTO o per posta elettronica : info@tarantooggi.it. Il giornale sar in distribuzione 6 numeri alla settimana (dal luned al sabato)

Le notizie di

POLITICA
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

IERI LINCONTRO TRA STEFNO E VENDOLA: PRESTO DA BARI UN PROGETTO PER LA CITT

Poste le basi del Patto


Lungo incontro ieri mattina tra il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e il Sindaco di Taranto Ezio Stefno, per approfondire il tema del Patto per Taranto. La Regione Puglia nei prossimi giorni invier al Sindaco Stefno una proposta concreta su cui imbastire una prima discussione. Come gi annunciato il mese scorso dal Presidente Vendola, la Regione Puglia intende promuovere i Patti per le citt, ossia delle intese snelle che definiscano specifiche strategie di intervento sulle aree urbane della Puglia in materia di riqualificazione urbana, opere pubbliche e sviluppo sostenibile, allinterno di percorsi condivisi e partecipati. particolarmente importante ha dichiarato Vendola alla fine dellincontro definire nei prossimi giorni, insieme allAmministrazione di Taranto, il Patto per la citt. Taranto una citt che oggi sembra essere prigioniera della tenaglia tra le questioni ambientali e le questioni del lavoro, eppure ha in s straordinarie possibilit. Insieme al Sindaco Stefno intendiamo definire un programma dinterventi che, senza calare dallalto, programmi il lavoro delle nostre Amministrazioni su opere ben identificate, alla cui definizione dovranno partecipare le forze sociali e associative della citt e la cui realizzazione sia consegnata al monitoraggio collettivo. Si tratta di un approccio che mira ad anticipare i temi della nuova programmazione comunitaria e a spingere il territorio a focalizzare intorno al tema delle citt, pi volte indicato anche dal Ministro Barca come la chiave del futuro della programmazione, una pianificazione di interventi coerenti in termini di qualit di vita dei cittadini. Il presidente Vendola e il sindaco Stefno si rivedranno prima della pausa estiva per siglare lintesa.

Giunta, luned il verdetto di Stefno


scelta pi che ponderata che affonda le radici nellesperienza maturata durante la scorsa consiliatura. Qualora ci accadesse, per, sarebbe a rischio la fedelt dei cinque consiglieri che si garantirebbero una pi ampia libert di voto su ogni provvedimento.
Gianluca Coviello g.coviello@tarantooggi.it

UN ERRORE CANDIDARE LARUCCIA


Il mea culpa di Taranto Respira
Assorbito il cattivo spettacolo messo in mostra durante il primo Consiglio Comunale, la maggioranza a Palazzo di Citt torna a concentrarsi sul problema giunta. Lo fa senza il perno intorno al quale si muove tutto: il sindaco Stefno (impegnato in questi giorni tra Bari e Roma). In queste ore i partiti, in particolare il Pd, stanno cercando di digerire le bacchettate profuse da Stefno. Il Sindaco, pronto a nominare i primi dei non eletti per colmare i due posti in giunta da assegnare al Pd, si posto in una posizione attendista dopo aver rigettato la proposta del gruppo consiliare del ticket Scarcia-Musillo. Vuole arginare il ruolo dei pelilliani in Consiglio Comunale e, proprio per questo, ha invitato Lucio Lonoce a dimettersi da consigliere per sedere accanto a lui in giunta. In queste ore proprio gli uomini pi vicini allassessore regionale sono chiamati a prendere una decisione. Abbassare i toni o raccogliere il guanto di sfida lanciato dal primo cittadino? Le indiscrezioni propendono per la prima ipotesi. Pare, infatti, che il gruppo guidato da Gianni Azzaro preferisca lasciare entrare in giunta Cotugno e Baio pur di non vedere un solo consigliere rassegnare le dimissioni. Una Siamo sconcertati per il comportamento del consigliere comunale Vito Mario Laruccia che, eletto nelle liste nella coalizione di Angelo Bonelli, se ne subito distaccato creando un suo gruppo autonomo nel Consiglio Comunale dal nome Ecologisti Indipendenti, di cui lunico componente. I fatti parlano da soli.Non andata gi agli esponenti del movimento Taranto Respira la dichiarazione in Consiglio Comunale di Laruccia con la quale ha costituito in aula un proprio gruppo autonomo. Per gli ambientalisti che sostengono Angelo Bonelli si trattato di un vero e proprio tradimento. Vito Mario Laruccia ha dichiarato in un primo tempo di volersi attenere al programma e alla volont generale della coalizione - scrivono. Poi ha cambiato idea e ha dichiarato che si sarebbe sentito vincolato solo alle decisioni della lista in cui si era candidato (Rinascere, facente parte della coalizione di Angelo Bonelli). A questo punto la lista Rinascere si riunita e ha deciso di non appoggiare le tesi di Laruccia volte a creare un raggruppamento autonomo. Rinascere si dichiarata a favore dellunit della coalizione e cos hanno fatto le altre liste collegate ad Angelo Bonelli. Lassemblea generale della coalizione ha riconfermato allunanimit l11 luglio la volont di rimanere saldamente unita e di proseguire il percorso per organizzare un movimento unitario dal nome Taranto respira. Di fronte a tale scelta auspicavamo che in Laruccia ci fosse un barlume di ripensamento che non c stato. E cos Vito Mario Laruccia, diventato consigliere con 12 mila voti della coalizione, 2 mila voti della lista Rinascere a fronte di duecentocinquanta preferenze personali, ha compiuto in totale solitudine un gesto che non ha trovato lapprovazione di nessuno. Invece di cavalcare il sogno di dodicimila persone conclude la nota - lo ha tradito in poche settimane, nel modo peggiore. Riconosciamo lerrore di averlo accolto nelle nostre liste.

PRONTI A DIFENDERE LOSPEDALE


Lassessore provinciale Umberto Lanzo avverte la politica
Lassessore provinciale Umberto Lanzo torna ad esprimersi in difesa dellospedale di Manduria e del punto nascite avvertendo la politica: Non ho e non avr remore nel contrastarli e nel richiamarli alle loro responsabilit in tutte le sedi opportune, sappiano che reagiremo a qualsiasi tipo di sopruso.

Umberto Lanzo

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

AMBIENTE
www.tarantooggi.it

Le notizie di

A ROMA E BARI NON SI E PARLATO DI EVENTUALI SEQUESTRI MA SU COSA FARE PER IL FUTURO

Vertici su fondi e bonifiche


Per ora, nelle riunioni romane, nessuno parla di chiusura dellarea a caldo, dei parchi minerali o di disimpegno del gruppo Riva. Nonostante si attenda con una certa apprensione cosa decider la Procura di Taranto, il ministro Clini ha scelto di seguire la strada tracciata nella scorsa primavera, quando fu decretato il riesame dellAutorizzazione Integrata Ambientale rilasciata al siderurgico tarantino lo scorso 4 agosto dal ministero dellAmbiente. Per lIlva di Taranto infatti, si sta lavorando ad una specie di road map, che dovrebbe essere la base da cui partire dal 19 luglio in poi, giorno in cui previsto il tavolo istituzionale a Palazzo Chigi sullinsediamento industriale. Questo il risultato pi concreto della riunione al ministero dellAmbiente di ieri mattina a Roma, alla quale ha partecipato anche il ministro Corrado Clini. Nel piano che si sta mettendo a punto - secondo quanto si appreso da fonti ministeriali - saranno coinvolti anche i ministri Corrado Passera e Fabrizio Barca, soprattutto per quanto concerner la parte relativa allinquinamento, al risanamento e alla bonifica dellarea. Lintento del documento redatto ieri mattina, quello di riuscire a creare un percorso condiviso sulla questione Ilva. Allincontro romano, hanno partecipato i tecnici del Ministero dellAmbiente, dello Sviluppo economico e della Coesione Territoriale, insieme a quelli della Regione Puglia. Il prossimo 18 luglio invece, ci sar un nuovo aggiornamento del tavolo tecnico proprio alla vigilia dellincontro politico fissato per il 19. Dunque, almeno a Roma, pare non ci sia tutto lallarmismo che si scatenato in queste ore nella nostra citt. In base a quanto siamo riusciti a sapere, i tecnici hanno unicamente discusso sulla definizione di concrete strategie per fronteggiare le criticit ambientali dellarea ionica e sullindividuazione di risorse economiche per mettere in atto gli interventi di bonifica ritenuti pi urgenti per il Sin ionico. Nel pomeriggio, a Bari, il governatore Vendola, presso la sede della Presidenza, incontrava i sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil e i sindacati di categoria Fiom, Uilm e Fim sulle questioni legate allILVA di Taranto, lassessore regionale alla Qualit dellAmbiente Lorenzo Nicastro, lassessore regionale al Bilancio Michele Pelillo e il Capo di Gabinetto Davide Pellegrino. Il governatore ha informato i presenti sullincontro di Roma, in

Il ministro Clini

cui come detto si parlato di bonifiche e fondi per Taranto. Ha tranquillizzato tutti dicendo di essere in costante contatto con il ministro Clini e con il neo presidente del gruppo Riva, Ferrante, in merito alle decisioni sul paventato sequestro (che il governatore ha dichiarato in arrivo forse per la settimana prossima). Inoltre, ha reso noto che la legge regionale sulle emissioni, quella ideata dal consigliere tarantino Cervellera, potrebbe arrivare in Consiglio entro il prossimo 24 luglio: tutto dipender dal lavoro che stanno svolgendo i tecnici dellufficio Affari Regionali che sta lavorando per presentare un testo senza ombre e sbavature. Proprio ieri, infatti, il ministro dellAmbiente Clini ha comunicato al presidente della Regione Puglia Vendola le osservazioni tecniche alla bozza della legge antinquinamento approvata alla unanimit in quinta commissione consiliare il 23 maggio scorso Norme a tutela della salute, dellambiente e del territorio sulle emissioni industrali inquinanti per le aree pugliesi gi dichiarate ad elevato rischio ambientale. Infine, anche i sindacati hanno confermato, durante la riunione, come in fabbrica ci sia un clima di forte tensione per colpa dei capi che su pressione dei vertici, stanno seminando grande incertezza sul futuro. Questo quanto discusso a Roma e Bari. Ma ci che ci lascia davvero perplessi, e non da oggi, come si possa pensare di bonificare unarea, qualunque essa sia, se le fonti/sorgenti inquinanti restano ancora attive con il loro carico di inquinamento. Perch chiaro che la riapertura dellAIA da parte del Mini-

stero dellAmbiente, della Regione Puglia, della Provincia e del Comune di Taranto, oltre che dei sindacati, ha un solo intento: quello di provare, attraverso la concertazione ed il dialogo, a convincere la propriet ad effettuare quei lavori che sin qui non sono stati portati a termine (vedi ad esempio la copertura dei parchi minerali). Cos come si prover a convincere la stessa al sottoporsi a strettissimi e rigidi controlli, che sino ad oggi sono stati abilmente evitati. Non un caso, dunque, se la famiglia Riva abbia deciso di affidare la presidenza del gruppo ad un uomo di Stato come lex prefetto Ferrante. Forse, anche la propriet, ha intuito come il tempo dei giochi e delle prese in giro stia volgendo al termine. Il problema per, almeno per noi, un altro: perch allorizzonte intravediamo lavvicinarsi di un periodo nuovo, ma non per questo roseo. Ovvero quello di una serie di interventi palliativi ma non certo decisivi, che non permetteranno a questa citt di iniziare a pensare davvero ad un futuro basato su uneconomia alternativa, e quindi non certamente parallela, allattuale monocultura industriale. Perch il compromesso che aleggia sulle nostre teste, non certo da oggi, quello di un futuro inquinamento controllato, emissioni limite e soglia nella norma, bonifica di quelle aree in cui o non si opera pi o sono considerate non pi a rischio contaminazione, vagonate di milioni di euro che serviranno come effetto placebo e non certamente come fonte di sussistenza necessaria per un nuovo inizio, per una nuova storia.
G. Leone g.leone@tarantooggi.it

Le notizie di

AMBIENTE
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

ECCO IL BILANCIO IN ANTEPRIMA: PERDITA DI 35 MILIONI RISPETTO AL 2010

Ilva 2011: ricavi da 6 miliardi


Come sempre avviene, le parole a vuoto e le sterili polemiche preferiamo lasciarle agli altri. La settimana scorsa pubblicammo uno studio secondo cui leventuale chiusura dellIlva di Taranto peserebbe sul PIL del paese Italia dello 0,05%. Maggiore, ovviamente, il peso per la Provincia ed il Comune di Taranto, meno per quello regionale. Oggi, invece, pubblichiamo in anteprima il bilancio 2011 dellIlva Spa. Anche perch bene dire le cose come stanno sempre. Ed in questo caso, economicamente parlando, bisogna avere il coraggio di dire ai tarantini tutti, in primis ai lavoratori del siderurgico, che se di crisi si deve parlare unicamente in chiave mercato, non certo per quella eventuale che potrebbe avvenire in seguito alle decisioni della magistratura. Che poi, a leggere i numeri in questione, visti anche i tempi che corrono, ci vuole coraggio ad usare il termine crisi. Ci detto, la prima considerazione da fare che lIlva Spa ha effettivamente chiuso lesercizio con una perdita netta, nonostante il 2011 sia stato caratterizzato da un aumento delle produzioni rispetto allesercizio precedente e da un sensibile incremento delle spedizioni di prodotti finiti. Tale risultato negativo, dichiarano fonti economiche che studiano e monitorano costantemente il mercato dellacciaio, va inquadrato in un contesto economico generale non favorevole a causa: della particolare e svantaggiosa situazione italiana dei costi di alcuni servizi, che continuano a registrare tariffe superiori rispetto ai principali competitor europei; della stagnazione della domanda interna di acciaio e di una ripresa economica significativa solo nei mercati dei paesi emergenti e nei cosiddetti paesi BRIC. Passando ai dettagli tecnici, i ricavi delle vendite per il 2011, si sono attestati a 6.026 milioni di euro, in aumento del 30,4% rispetto allesercizio precedente, grazie sia ai maggiori volumi collocati sul mercato che allaumento dei prezzi medi, soprattutto nella prima parte dellanno. Di contro, anche i costi delle materie prime hanno registrato un andamento al rialzo (+36,1%), addirittura superiore a quello dei ricavi di vendita: cosa peraltro denunciata pi volte anche dalla stessa Federacciai. Conseguentemente, il margine operativo lordo della gestione industriale per peggiorato, passando da 121 milioni di euro a 36 milioni di euro, nonostante le spese dei servizi esterni siano cresciute soltanto del 14,7%. Tolti ammortamenti e accantonamenti per 397 milioni di euro, emerso un reddito operativo di -360 milioni di euro contro -261 milioni di euro nel 2010. Calcolatrice alla mano, lesercizio 2011 si chiuso quindi con una perdita di 35,5 milioni di euro contro un utile di 43,7 milioni di euro dellanno precedente. Le note dolenti arrivano dagli indici di redditivit e da quelli finanziari e di solidit. Per quanto concerne la redditivit del capitale proprio (ROE) da 1,82% si scesi a 1,50% ; la redditivit del capitale investito (ROI) da -7,08% passata a -10,16% e la redditivit delle vendite (ROS) da -6,74% a -7,41%. Per gli indici finanziari e quelli di solidit, il grado di copertura delle immobilizzazioni da 0,64 sceso a 0,58; lindice di indebitamento complessivo salito dal 186,32% al 216,41%, mentre lindice di indebitamento finanziario passato dal 109,43% al 121,43%. Le passivit di finanziamento ammontano a 2.870 milioni di euro, con un aumento di 244,7 milioni di euro rispetto al 2010. Lindebitamento bancario netto, pari a 705 milioni di euro, diminuito di 101 milioni di euro. Gli oneri finanziari sul fatturato sono saliti dall1,65% all1,99%. Infine, gli indici di liquidit hanno registrato un leggero peggioramento: lindice di liquidit primaria da 0,41 sceso a 0,37, mentre lindice di liquidit secondaria diminuito da 0,98 a 0,92. Questo, nel dettaglio, il bilancio dellIlva Spa nel solo 2011. Ora, pensare che unazienda in un solo anno e in piena recessione economica dei mercati europei, riesca a ricavare 6 miliardi di euro e poi decida di spendere appena 8 milioni di euro per

unopera inutile come quella del barrieramento dei parchi minerali, la dice lunga su tante cose. Anche sulla totale incapacit della nostra classe dirigente nel chiedere molto, ma molto di pi alla propriet. Fosse anche solo in termini di risarcimento danni che se solo Comune e Provincia avessero davvero voluto, a questora avrebbe risolto tantissimi, se non tutti, problemi economici dei due enti. Questi dati, dunque, parlano molto chiaro: se mai un giorno lIlva dovesse decidere di chiudere i battenti a Taranto, sar solo e soltanto per una mera questione econo-

mica, di mercato. A meno che non decidiamo una volta e per tutte di seguire concretamente i consigli dei periti epidemiologi scritti nelle conclusioni della loro perizia: quella lunica strada per dimostrare scientificamente, e non a parole o in forma del tutto parziale, non solo il non rispetto delle regole in fatto di emissioni, quanto soprattutto il nesso causale con i veleni e le migliaia di malattie e morti causati da oltre 60 anni di inquinamento dovuto alla grande industria. Gianmario Leone g.leone@tarantooggi.it

ILVA: SINDACATI PREOCCUPATI, BONELLI PRO BONIFICA. E OGGI PARLA VICO


Un fiume di parole. A cui ovviamente non si sottrae nessuno, a cominciare dai sindacati. Abbiamo apprezzato in larghissima parte i contenuti della conferenza stampa del neo Presidente dellIlva, il dott. Bruno Ferrante - dichiara il segretario generale della Cisl Taranto, Daniela Fumarola - al quale auguriamo un proficuo lavoro, a cominciare dallaffermazione secondo la quale il siderurgico di Taranto strategico per Riva, per i lavoratori e per il territorio ionico. Affermazione semplice ma molto attesa questa che, auspichiamo, si confermi anche impegno di prospettiva perch contiene in s unesigenza da noi della Cisl pi volte evidenziata al management dellIlva, ovvero la loro apertura non formale o episodica al dialogo e al confronto, insieme con lesercizio della responsabilit sociale. Il percorso in questa direzione gi avviato e comporta quel rispetto, da noi fortemente condiviso, delle regole evocate anche dal neo Presidente dellIlva, quando ha parlato in conferenza stampa dellesistenza di ulteriori e significativi miglioramenti della tutela dellambiente e della salute. Le fa eco Marco Bentivogli segretario nazionale FIM Cisl: Bisogna avere chiara la portata sociale e industriale delleventuale chiusura, anche parziale, dellarea a caldo dellIlva di Taranto: sarebbe una bomba sociale inedita per il nostro Paese, in uno dei territori del sud Italia, tra i pi martoriati da questi anni di crisi e a cui si sommano carenze e inefficienze strutturali ben note al Governo e alle istituzioni locali. LILVA deve proseguire gli investimenti sui temi di ambiente e sicurezza come fatto negli ultimi anni, ma questo deve avvenire in un clima pi stabile e meno forcaiolo. La FIM CISL conferma tutta la fiducia nelloperato della magistratura e della sua capacit di procedere senza alcun tipo di condizionamento, comprendendo bene la portata che presenta per intero questa vicenda per il territorio e per i lavoratori. Ricordiamo al ministro dellAmbiente Clini che a Taranto va applicato il principio che chi inquina deve pagare e che per far partire le bonifiche, che sono una priorit non pi rinviabile nemmeno di un giorno, necessario chiudere il rubinetto dellinquinamento. Questo il pensiero del presidente dei Verdi Angelo Bonelli che aggiunge: Chi ha prodotto questinquinamento con danni per svariati miliardi di euro, prima lItalsider, azienda di stato e poi lIlva del Gruppo Riva, azienda privata, deve pagare i costi della bonifica. La nostra proposta - conclude Bonelli - quella di avviare bonifiche ma contestualmente un processo di conversione ecologica che consenta, anche attraverso listituzione di unarea notax, di attrarre investimenti italiani ed Esteri e costruire un polo della ricerca e dellinnovazione tecnologica, Green Economy, delle piccole e medie imprese che collegata alla realt portuale possa offrire alla citt di Taranto almeno 20mila nuovi posti di lavoro. Stamattina invece, ci sar una conferenza stampa dellon. Ludovico Vico: Le paure legittime e quelle destituite da ogni fondamento. Il difficile e delicato rapporto tra la fabbrica, gli operai e la citt e infine il succedersi di notizie provenienti dallinterno dellILVA impegnata nella riorganizzazione del suo management e dallesterno con le preoccupazioni legate ai possibili esiti dellinchiesta della magistratura ionica.

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

ECONOMIA
www.tarantooggi.it

Le notizie di

ATTIVO DEI QUADRI E DEI DELEGATI DELLA CISL IONICA SULLA RIFORMA DEL LAVORO

Il Paese non ce la fa pi
La nuova Riforma del mercato del lavoro non basta da sola a creare occupazione ma deve essere accompagnata da scelte di riforma fiscale, di crescita, ecc. di cui oggi non c traccia. Rispetto alle dichiarazioni programmatiche del Governo Monti, ovvero rigore, equit, crescita siamo rimasti prigionieri del solo rigore e il Paese non ce la fa pi. Occorre, perci, portare avanti politiche di sviluppo, di equit e intervenire sul debito pubblico altrimenti diventa difficile la ripresa. Giorgio Santini, segretario generale aggiunto della Cisl nazionale ha illustrato al gruppo dirigente della Cisl ionica, nel corso di un Attivo dei Quadri e Delegati, i contenuti della nuova legge che entrer in vigore il prossimo 18 luglio. La Riforma individua lapprendistato come canale privilegiato di accesso dei giovani al mondo del lavoro; esso rimane lunico contratto finanziariamente incentivato e quindi particolarmente conveniente sul piano dei costi, rispetto alle altre tipologie contrattuali, scoraggiate anche da alcune modifiche normative ha sottolineato Santini. La Cisl ritiene positive e condivisibili le finalit generali del provvedimento, frutto in larga parte di trattativa con le parti sociali ma vigileremo affinch il coinvolgimento delle parti stesse nel sistema di monitoraggio e valutazione sia sostanziale e non formale. Quanto allart.18, ha proseguito il segretario stato risolto in modo molto semplice lasciando inalterato il fatto che lazienda debba motivare le ragioni del licenziamento di fronte ad un giudice. Questultimo, per, se prima aveva a disposizione lunico strumento del reintegro, adesso esistono due modalit in caso di licenziamento illegittimo: il reintegro o un indennizzo, di importo pi alto rispetto a prima. In verit - ha osservato - era gi oggi cos, cio largamente prevalente lindennizzo. Quanto agli ammortizzatori sociali, venuto fuori solo un tentativo di Riforma perch, sostanzialmente, le cose rimangono come sono e il Governo potr allungare se riterr necessario i tempi della transizione. Di fronte ai processi di ristrutturazione in atto, avere un sistema robusto di ammortizzatori sociali diventa importante. E stato previsto lobbligo che tutti i settori che non beneficiano della cassa integrazione costituiscano entro sei mesi presso lInps fondo bilaterale di solidariet. La Riforma poteva e doveva essere fatta meglio, ha poi annotato Santini contiene qualche scelta importante ma risulta complessivamente poco incisiva perch non c stata la possibilit, fino in fondo, di concertare. Oggi il Paese ha bisogno di una politica in grado di rinnovarsi dandosi nuove forme di governo; ma in Italia essa si data in appalto ai tecnici Dopo le elezioni politiche i partiti dovranno mettere fine allattuale incertez-

Il segretario generale della Cisl ionica Daniela Fumarola

Mobile imbottito, speranze


Laccordo di programma non subir stop: se n parlato a Roma
La procedura di definizione dellaccordo di programma per il mobile imbottito del polo murgiano, non subir ulteriori battute darresto, nonostante i vincoli imposti dal decreto Sviluppo di Monti. quanto hanno ottenuto le Regioni Puglia e Basilicata nellincontro di ieri con il sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico Claudio De Vincenti, dopo i numerosi solleciti dei parlamentari pugliesi e lucani, dei sindacati e delle associazioni di categoria, Confindustria in testa. Per la Regione Puglia era presente la vicepresidente e assessore allo Sviluppo economico Loredana Capone. Le due Regioni ha detto si sono presentate dal sottosegretario De Vincenti sul piede di guerra. Sullaccordo di programma per il salotto si attende da tempo una risposta del ministero. Allinizio degli anni 2000 il polo murgiano era ai primi posti nel mondo per le esportazioni di mobili imbottiti. Oggi ha subito un tracollo: lultimo dato Istat disponibile ci dice che nel primo trimestre del 2012, a differenza di molti altri settori che presentano dati in forte ascesa, le esportazioni di mobili da parte della Puglia si sono ridotte del 13,9%. Siamo riusciti ad ottenere dunque ha chiarito Loredana Capone - che la procedura non si fermi prima che venga firmato il decreto. La disponibilit del governo in questo senso merito della determinazione di Puglia e Basilicata. Si convenuto infatti che il 27 luglio si tenga un incontro presso il ministero dello Sviluppo economico anche alla presenza del ministro del Lavoro e di Invitalia, lAgenzia nazionale per lattrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa.

za. Il vero problema italiano oggi, da parte degli osservatori internazionali, se anche dopo il rigore sul debito pubblico continuer e se si sapr operare per la crescita ha concluso Santini. Avviando i lavori, Daniela Fumarola, segretario generale della Cisl ionica ha osservato che questa Riforma insieme con il nuovo modello contrattuale di 2 livello, gi in vigore, pu essere funzionale al nuovo sviluppo di Taranto. Vincenzo Balestra, segretario della Cisl di Puglia con delega al mercato del lavoro, ha stigmatizzato i ritardi della Regione Puglia circa listituzione di un osservatorio sul Mercato del lavoro, sollecitato dal Sindacato.

Le notizie di

ECONOMIA
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

FIRMATO IERI CON I SINDACATI. LE REAZIONI DI FIM CISL E UILM UIL

Alenia-Aermacchi, accordo
C laccordo tra i sindacati e Alenia-Aermacchi, raggiunto ieri dopo una notte di trattative. Marco Bentivogli, segretario Fim Cisl, e Paolo Carini, coordinatore nazionale AleniaAermacchi, in un comunicato congiunto, annunciano come dopo 3 mesi dellavvio della trattativa su turnistiche e Pdr, stato siglato laccordo AleniaAermacchi sul nuovo Premio di Risultato e sui regimi di orario. La firma dellaccordo arriva dopo un negoziato non facile, in un contesto industriale e finanziario di Alenia-Aermacchi molto critico, di grave indebitamento e che solo la caparbiet e il desiderio di far cambiare passo a questa azienda da parte delle organizzazioni sindacali, ha permesso di focalizzare la trattativa su obiettivi sfidanti. Abbiamo rischiato dicono i due esponenti nazionali della Cisl - di non conquistare nuovi programmi sulle aerostrutture (737, A320, etc.) e di perdere programmi decisivi (Boeing 787, 777, A380, A321, C series). Abbiamo raggiunto un equilibrio sostenibile per lo sfruttamento degli impianti tramite lutilizzo di turnazioni congiunturali e strutturali (18, 21 e due tipi di 6x6) , al fine di aumentare i ratei produttivi, e la definizione. Laccordo prevede la ridefinizione del Pdr che misuri efficacemente i risultati aziendali (complessivi e di sito) e permetta a tutti i lavoratori, al raggiungimento degli obiettivi prefissati, un premio che varia da 2.700 per il 2012 a 3.000 per il 2013 e 3.300 per il 2014 a cui si devono aggiungere 600 di consolidamento. Ora spetta al management aziendale concludono - dimostrare di essere in grado di risollevare le sorti di questa grande ed importante realt industriale del Paese affinch limpegno sottoscritto dai lavoratori, con questo accordo impegnativo, non sia vanificato. Bisogna procedere con pi decisione negli interventi sulla supply chain (dove risiedono il 70% dei costi prodotto) e un maggiore sforzo strategico sul piano delle alleanze sui nuovi programmi di maggiore profondit. Sullaccordo interviene anche la Uilm. Giovanni Contento, segretario naproprio per rispondere ad esigenze congiunturali di mercato si svolgeranno 6 sabati di straordinario di cui 1 sar utilizzabile dai lavoratori come riposo dopo 6 mesi. Per i successivi 4 mesi solo 2 sabati al mese saranno di straordinario obbligatorio, mentre in altri sar possibile lo straordinario volontario. Per quanto riguarda lutilizzo strutturale degli impianti, subito dopo la fase congiunturale, lazienda ricorrer ai 18 turni a scorrimento, fermo restando le 40 ore settimanali di lavoro. Potr ricorrere ai 21 turni in quegli impianti che prevedano la presenza fissa del personale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Laccordo prevede, infine, altre modalit di turnazione inerenti a 6 ore al giorno da tenersi per 6 giorni su tre turni. Questo regime di utilizzo degli impianti deriva dalla necessit per la crescita dei volumi delle attivit riguardanti, in particolare, i progetti 787 Boeing, 380 Airbus, 321 Airbus, Atr ed altri. La Uilm al termine della trattativa ha esternato soddisfazione per lesito positivo dellaccordo firmato. Siamo soddisfatti - ha sottolineato anche il segretario territoriale Antonio Tal - perch abbiamo sottoscritto un intesa in linea col piano di riorganizzazione e rilancio dellazienda basata su conseguenti investimenti utili a migliorare le tecnologie e ad agire concretamente per levoluzione dell organizzazione aziendale. Lintesa in questione guarda effettivamente al consolidamento e alla crescita industriale ed occupazionale di Alenia-Aermacchi del gruppo Finmeccanica in un momento in cui il Paese vive una consolidata fase recessiva. Abbiamo chiesto un sacrificio ai lavoratori mediante laccettazione dei sabati di straordinario, ma si tratta di un impegno per garantire occupazione a chi gi lavora e per dare una prospettiva ai giovani che devono entrare nel circuito produttivo. Data laria che tira un modo per contribuire alla tanto invocata crescita economica.

zionale, spiega che il nuovo Pdr focalizzato sullefficacia, efficienza, tempi di consegna dellazienda. Oltre ai 3.300 euro del premio ci saranno altri 600 euro annuali consolidati in busta paga mensilmente. Per quanto riguarda lutilizzo degli impianti e la turnazione abbiamo concordato scelte congiunturali e strutturali. Infatti, nei prossimi due mesi,

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

CITT
www.tarantooggi.it

Le notizie di

LE ASSOCIAZIONI STUDENTESCHE INIZIANO LA MOBILITAZIONE

Aumenta la tassa Adisu


La Tassa regionale Adisu aumenter da 77 a 140 euro. Unaltra voce da aggiungere alla lunga lista di rincari che i cittadini vedono moltiplicarsi a pi non posso. In questo caso gli studenti e le loro famiglie saranno gravati da un aumento quasi del 100%. Lassociazione studentesca Taranto Universitaria, come tutte le altre associazioni sparse per la Regione, ha deciso di iniziare la mobilitazione contro questa novit annunciata con un decreto governativo il 29 marzo e pubblicata a fine maggio sulla Gazzetta Ufficiale. La Regione fa notare lassociazione in un documento non ha nemmeno deliberato, ufficialmente per motivi tempistici, circa la distribuzione delle fasce di reddito cos da eguagliare limporto della tassa a tutti gli studenti pugliesi. Sicuramente la ripresa delle operazioni universitarie dopo la pausa estiva sar molto movimentata, in quanto pensiamo che questa decisione sia eccessivamente pesante per la comunit studentesca. Sembra un passo indietro rispetto ai progressi fatti in tutti questi anni dal punto di vista degli sforzi per trattenere gli studenti sul nostro territorio; grazie a questaumento sicuramente le iscrizioni caleranno notevolmente, e non pensiamo sia questo lobiettivo delle istituzioni universitarie regionali. Le famiglie che gi hanno notevoli difficolt a garantire listruzione ai propri figli e quindi un giusto grado di cultura, adesso non avranno pi dubbi quando si tratter do sugli studenti [] ma conviene pi tenere la tassa agli attuali 77 euro e garantirsi un elevato numero di studenti iscritti oppure aumentarla, come detto, del 100% e dimezzare, se andr bene, le iscrizioni?. Riguardo alla questione del reddito, poi, agli studenti sembra un po iniqua la scelta di non imporre fasce reddituali, e solamente perch le istituzioni non hanno tempo per deliberare, non prorogare la decisione di un anno e magari riflettere su un po meglio su questo delicato argomento, che come detto mette a repentaglio luniversit e la cultura in Puglia. Terzo punto, noi crediamo che chi prende queste decisioni voglia far gravare sulle famiglie e sugli studenti il peso di una crisi che sta avvolgendo il paese, facendo di fatto diventare listruzione un lusso. In un paese che gi non il massimo dal punto di vista meritocratico e segnato da forti disuguaglianze questo lennesimo passo indietro. Infine concludono i giovani dellassociazione studentesca Taranto Universitaria -, ancora non capiamo questaumento se relazionato ai servizi che la Regione dovrebbe fornire agli studenti, che nella maggior parte dei casi non sono erogati perfettamente e non sono erogati per niente agli studenti fuori corso, che per pagano come tutti gli altri e che, come tutti gli altri, pagheranno laumento.

di decidere se iscrivere o meno un figlio alluniversit perch non ci saranno le possibilit economiche per farlo commentano gli studenti -. Per questo ci chiediamo con quali criteri vengano prese queste decisioni. Le istituzioni pensano di poter far fronte a tutte le spese gravan-

TRASPORTO ONCOLOGICO MONS. SANTORO RISPONDE


In merito alla lettera degli operatori del servizio di Trasporto Oncologico dellAsl di Taranto indirizzata a mons. Santoro e da noi pubblicata lo scorso gioved, 12 luglio, don Emanuele Ferro, portavoce dellArcidiocesi, fa sapere in una nota di aver appreso della questione dai media locali in quanto alla segreteria di S.E. mons. Santoro non pervenuta alcuna richiesta. Larcivescovo addolorato per i disagi che questi malati sono costretti a subire nella loro gi difficile condizione e assicura che sempre loro vicino nella preghiera. La sofferenza dei malati oncologici non gli oscura e, tantomeno, lo quella dei familiari: a tutti loro desidera far sentire labbraccio della Chiesa di Taranto. Nel merito della questione, larcivescovo sa che si stanno cercando soluzioni idonee e confida nellimpegno delle istituzioni preposte affinch si giunga quanto prima ad una sintesi che tenga conto della delicatissima situazione e, a tal proposito, chiede loro di fare uno sforzo ulteriore, superiore a quanto normalmente possibile, affinch si possa alleviare almeno questo disagio.

Open Days 2012


Oggi MarTA aperto fino alle 23.00
Nellambito delle aperture straordinarie dei musei pugliesi promosse dallAgenzia Puglia Promozione in accordo con lAssessorato al turismo della Regione Puglia, anche oggi, sabato 14 luglio, prevista lapertura straordinaria serale del Museo Nazionale Archeologico di Taranto, con ingresso gratuito, dalle 20.00 alle 23.00 (ingresso consentito fino alle 22.30). Per le visite guidate, a cura di archeologi o personale tecnico della Soprintendenza, previste alle 20.00 e alle 21.30, possibile prenotarsi telefonando allo 099.4532112. Nel MarTA inoltre fruibile, sempre gratuitamente, la mostra Negli occhi della Gorgone. Il volto di Medusa sulle antefisse di Taranto, organizzata dalla Soprintendenza per i beni archeologici della Puglia, in collaborazione con il Comune di Taranto, nellambito delliniziativa Dal deposito al Museo.

10

Le notizie di

PROVINCIA
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

MASSAFRA Il prof.Gino Convertino affronta il meridionalismo con Tommaso Fiore

Nella patria di Archita


Sar presentato stasera, sabato, alle 19, nellauditorium del Sacro Cuore lultima fatica letteraria del prof. Luigi Convertino. Un libro che affronta il meridionalismo italiano attraverso una rivisitazione critica delle opere dei maggiori esponenti, gli stessi che hanno dato lustro e sprone alla cultura del sud durante il secolo scorso. Un libro dal titolo Tommaso Fiore nella patria di Archita (Scorpione ed.) che,attraverso la gente di Puglia, la costumanza contadina e operaia, elabora costrutti etico-sociali di un urbem a tratti vigorosa, in altri ancora genuflessa. Il prof. Luigi Convertino, per i suoi concittadini massafresi Gino, stato brillante docente di Storia e Filosofia, ha svolto poi le funzioni di preside nei Licei: oggi in pensione si dedica ad attivit di volontariato. Curioso ricercatore e studioso della tradizione meridionale, il prof. Convertino spende questultima sua opera a favore di un impegno non solo storico, ma politico e civico sottolinea il neo presidente Lions Massafra-Mottola Le Cripte, il prof. Diego Ludovico che, con il vice presidente dellUPGI Loris Rossi, ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione dellevento. Sar proprio la problematica meridionale che traccer un percorso analitico a cominciare dal prossimo autunno degli stessi Lions, quanto dellUPGI che a sua volta fonda i suoi requisiti su uneducazione permanente. Meridionalit nelle sue numerose, talvolta contrastanti sfaccettature, trasbordata sulle opere di Tommaso Fiore per risvegliare latavica questione e richiamare lattenzione sulle attuali e drammatiche evoluzioni sociali. Il libro lennesimo grido dallarme per una crisi sempre pi conicizzata dove lautore scorge comunque pochi, ma significativi segni di riscatto. Il Meridionalismo - osserva il prof. Convertino - con Fiore e Salvemini non un impegno letterario, ma azione politica mirata a liberare il Mezzogiorno dalla miseria. Stasera illustri letterati ionici faranno da cornice a Tommaso Fiore nella patria di Archita; sono attesi infatti, oltre le massime autorit comunali cittadine, lon Domenico Amalfitano che presenter il libro, a seguire le testimonianze del preside Paolo De Stefano e della prof.ssa Anna Paola Albanese Petrone. Interverr il direttore S.C. Anestesia del Policlinico di Bari ed ex assessore regionale alla Sanit, Tommaso Fiore, in qualit di nipote di cotanto nonno letterato pugliese. Coordiner la serata la prof.ssa Carla Gallo.
MM

MASSAFRA I festeggiamenti in attesa della processione di luned

La Madonna del Carmine


Festa in onore della Madonna del Carmine. Luned 16 luglio, dopo la S. Messa delle ore 18.30, la statua della Madonna sar portata in processione per le vie della parrocchia, decorate per loccasione dalle artistiche luminarie della ditta Carlo Romeo Perrotta di Squinzano. Nella stessa giornata saranno celebrate sante messe alle ore 6,30 8,00 9,30 11.00 12.00 17,00. La statua portata in processione sar preceduta dal padre spirituale don Salvatore Di Trani, dal priore Annunziata Colamia con la Confraternita, dal sindaco Martino Carmelo Tamburrano e da diverse autorit religiose e civili. A seguire la processione saranno presenti, tra gli altri il vice coordinatore regionale delle Confraternite di Puglia F.Vito Corvino di Francavilla Fontana e le confraternite SS. Rosario di Talsano, S. Giuseppe Lavoratore di Palo del Colle, SS. Sacramento di Palagiano e Maria SS. Addolorata di Taranto. Seguir il corteo il Concerto bandistico della Banda Musicale Citt di Massafra (diretta dai maestri prof. Nicola Latorrata e prof. Michele Marra) che a fine processione (inizio ore 21.30) terr anche un concerto sul palco allesterno della chiesa. A fine concerto spettacolo di fuochi dartificio a cura della ditta Francesco Valente di Laterza. Nel programma civile, oltre il concerto bandistico citato, anche alcuni appuntamenti musicali che si terranno stasera (serata musicale in allegria con il Gruppo Giovanile Carmelitano) e domenica 15 luglio (serata musicale subito dopo la vestizione dei nuovi confratelli). I festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine sono gi iniziati domenica 24 giugno, con lintronizzazione della statua della Madonna in chiesa ( stata posta sul trono ideato e progettato con tanto zelo dal confratello Giuseppe Rana), presenti la Confraternita Santa Maria della Vittoria di Laterza e la Confraternita del Carmine di Mottola. La festa organizzata dalla Venerabile Confraternita Maria SS. del Monte Carmelo (gi attiva nel 1575 nella chiesa di S. Maria di Costantinopoli) e dalla parrocchia Maria SS. del Carmine con la collaborazione del Terzo Ordine Carmelitano, del Gruppo Giovanile Carmelitano e dal Comitato composto, dal padre spirituale don Salvatore Di Trani, dal priore Annunziata Colamia e dal vice priore e 1 assistente Vito De Pace, dagli assistenti (rispettivamente 2, 3 e 4) Francesco Del Sole, Giovanni Antonicelli e Rosaria Fischietti, dal segretario Luigi Salvi, dal cassiere Francesco Zecchino, dagli assistenti Francesco Del Sole, Giovanni Antonicelli e Rosaria Fischietti. Collaborano i confratelli Cosimo Maraglino, Cosimo Notaristefano, Angelo Mellone, Fedele Del Prete, Francesco Zecchino, Francesco Del Sole, Codi Mottola, Confraternita Madonna delle Nevi di Crispiano, Confraternita Maria Addolorata di Taranto, Confraternita Immacolata di Villa Castelli, Confraternita del Purgatorio di Pulsano, SS. Sacramento di Massafra e Maria SS. Immacolata di Massafra. Particolare il ringraziamento del parroco Don Salvatore Di Trani e del priore Annunziata Colamia (e da tutta la Confraternita) al Vice Presidente Nazionale delle Confraternite Cav. Vincenzo Bommino, al Vice Coordinatore regionale delle Confraternite di Puglia rag. F. Vito Corvino (partecipa anche alla processione), alle Schole Cantorum delle parrocchie cittadine con i loro parroci, alle associazioni di volontariato, civili e laiche ed a tutti i devoti e uomini di buona volont che collaboreranno alla riuscita della festa. Da ricordare che oggi, nel corso della S. Messa delle ore 19.00, i ragazzi riceveranno il Foulard, mentre domenica 15 luglio (Santa Messa delle ore 19.00) si avr la vestizione dei nuovi confratelli, presenti la Confraternita del Carmine di Martina Franca, la Confraternita San Giuseppe Lavoratore di Palo del Colle e la Confraternita Madonna della Neve di Crispiano. La reposizione della statua della Madonna avverr domenica 29 luglio 2012 al termine della S. Messa delle ore 19.30. Per loccasione sar presente la Confraternita dellImmacolata di Villa Castelli.

FAGGIANO Nuova sede Uil

INAUGURA PALOMBELLA
Stasera, alle 18.30, sar inaugurata la nuova Camera Sindacale Comunale UIL, in Largo San Nicola n 10, adiacente la piazza principale del paese. La data stata scelta per agevolare la partecipazione del segretario generale nazionale UILM Rocco Palombella che presenzier allinaugurazione.

Rocco Palombella

simo Balestra, Michele Ricci, Orazio Ricci, Pasquale Bongiorno, Giuseppe De Lucia, Antonio Russo, Vittorio Piccolo, Giuseppe Scarano, Salvatore Oliva, Saverio Bax, Giuseppe Francavilla, Antonio Vinci, Giuseppe Vinci, Giuseppe Vinci e Angelo Putignano. Patrocinio del vescovo della Diocesi di Castellaneta S.E. Mons. Pietro Maria Fragnelli e del dott. Martino Carmelo Tamburrano, sindaco di Massafra. Dagli organizzatori un ringraziamento a loro e, per la loro partecipazione, alle venerabili confraternite SS. Crocifisso della Piet di Francavilla Fontana, SS. Maria della Vittoria di Laterza, SS. Sacramento di Palagiano, Maria SS. del Carmelo di Francavilla Fontana, Confraternita del Carmine di Martina Franca, Confraternita SS. Rosario di Talsano, Confraternita San Giuseppe di Paolo del Colle, Confraternita del Carmine

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012


www.tarantooggi.it

Le notizie di

11

12

Le notizie di

PROVINCIA
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

CRISPIANO Carnevale: tutto pronto per il grande evento che si tiene da stasera a San Simone

la notte di Brigantino
la lunga notte del Carnevale di Brigantino, quella che si consumer fra oggi, sabato, e domani, domenica, a San Simone. Sar una lunga e interminabile no-stop che prender il via alle 19,30 per concludersi alle prime luci dellalba. E la notte in cui si consuma il gemellaggio fra Crispiano e Acerra nel nome di Brigantino e Pulcinella. E la notte in cui lo stesso Pulcinella, insieme ad Arlecchino e Brighella, renderanno omaggio alla maschera pugliese. E un gemellaggio, quello fra Crispiano e Acerra (Brigantino e Pulcinella), molto serio visto che ci sar il gonfalone della citt campana presente con una propria delegazione, rappresentata dai responsabili del Museo di Pulcinella, da una Banda Musicale con tutti i colori e i personaggi della maschera partenopea e lonore per la presenza della delegazione ufficiale di questa comunit di 60.000 abitanti, che verr presentata dal Sindaco Dott. Lettieri. Ancora pi ricco e corposo il corteo mascherato per un happening davvero indimenticabile. Sfileranno nellordine: Angelo Antelmi e i suoi costumi; il Gruppo Lavandaia (Torino); Brighella e la Torre Campanaria (Bergamo); I Marchesi di Monferrato (Candia Canadese, in provincia di Torino); Il Re e la Regina del Fagiolo (Saluggia, Vercelli); Il Portun e la Marina del Port (San Sebastiano del Po, Torino); Catlina-a (Biella); I Signori della Luce (Pro Loco Crispiano); Galletti Italiani (Pro Loco Crispiano); Scacco Matto (Quartiere Santa Maria Goretti, Crispiano); Ortofrutta (Quartiere San Simone, Crispiano); Brigantino infiorato (Floricoltura Mancini, Palagiano); Casa Carnevale (Patern, Catania); La compagnia di Pulcinella (Acerra, Napoli); Le Farfalle del Carnevale Occitano (Guardia Piemontese, Cosenza); La Banda del sorriso (Manfredonia, Foggia); Le maschere di Tricarico (Matera); La compagnia stabile di Alberobello (Bari); Associazione Culturale Filonide (Taranto); Associazione Durlindana (Massafra), le allegorie saranno arricchite da tutti i gruppi mascherati di Crispiano. Molto ricco e articolato anche il cartellone collaterale: dalle emozioni in mongolfiera al parco delle stelle. Particolarmente suggestiva, questultima iniziativa, si svolge in collaborazione con il Gruppo Astrofili Salentini (G. V. Schiapparelli) di San Casssiano di Lecce. E stata individuata unarea denominata Parco delle stelle, allinterno della quale saranno disponibili ben sei telescopi attraverso i quali ammirare le meraviglie delluniverso. A cominciare dallo splendido Saturno, il Signore degli Anelli, che sar visibile sin dalla prima serata e fino alle 23.30; Marte, il Pianeta Rosso, visibile sino alle 23.00; lammasso dellErcole, alcune stelle doppie come Albireo nel Cigno, Porrima nella Vergine ed altri oggetti che via via si alterneranno. Levento astronomico clou della nottata avverr intorno alle 02,30 allorquando la luna in fase calante visibile in una sottile falce, occulter il pianeta Giove (evento assolutamente raro e che delizier gli occhi non solo degli appassionati, ma anche di quanti potranno dire io lho visto). Non mancher la gastronomia ma anche gli appuntamenti musicali. C solo da scegliere fra: Vento del Sud (Pizzica dal Salento, Matino); Vito Santoro ed Enzo Calabritta; Scuole di Salsera con Giuseppe Fumarola (El Chico Loco), Giovanni Zanframundo (La Isla Cubana), Donato Briganti (Salsero para siempre), Rocco Padula e Giovanni Zanframundo (Uappi del Porto). Animazione con Marcello Palazzo & Co.

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

PROVINCIA
www.tarantooggi.it

Le notizie di

13

LEPORANO Nellultimo Consiglio comunale

Consuntivo approvato
Nella seduta dellultimo Consiglio comunale ha approvato il bilancio consuntivo 2011. Il presidente del consiglio, constatata la presenza del numero legale e rilevata la totale assenza dei consiglieri di minoranza, ha ugualmente dichiarata aperta la seduta. Lassessore alle finanze Gaetano Lagrasta ha introdotto largomento ponendo particolare attenzione sullattenta attivit amministrativa che ha condotto al rispetto del patto di stabilit: Il nostro rendiconto non presenta importanti scostamenti tra quanto previsto e quanto realizzato, anzi, in particolare alcuni scostamenti confermano lestrema attenzione di questa Amministrazione per la complessiva gestione del bilancio. In particolare si segnale che le entrate tributarie hanno avuto la conferma di quanto previsto in fase di approvazione del bilancio. In negativo si segnala lo scostamento delle spese in conto capitale che riguardano il completamento delledificio da adibire al centro di accoglienza ed informazione turisti presso la batteria Cattaneo e le opere di recupero e riqualificazione del castello in quanto i finanziamenti sono in corso di erogazione. Tutto questo, secondo lassessore Lagrasta, dimostra che il Comune continua a conseguire imporabbiamo realizzato anche questanno un avanzo di amministrazione di 1.753.410.00 e contiamo quindi, oltre che confermare i risultati della gestio-

MANDURIA Comune e commercianti insieme

Regole per i parcheggi


Uno dei fattori che rende un po meno piacevole lo shopping nelle zone centrali delle aree urbane la ricerca di un posto dove poter tranquillamente lasciare lauto in sosta, senza correre il pericolo, al ritorno, di trovare il foglio del verbale sul parabrezza per divieto di sosta. La problematica dei parcheggi, infatti uno dei terreni di scontro tra commercianti e pubbliche amministrazioni. Cos a Manduria, dove da mesi ormai che le strisce blu del centro cittadino sono senza gestione, ci significa che non vi rotazione tra quei pochi posti auto disponibili occupati sin dalle primissime ore del mattino delle stesse auto. Finalmente, Amministrazione comunale e commercianti hanno individuato per un percorso di collaborazione, per la gestione del servizio. Luned prossimo, 16 luglio, alle 10.30, presso la sede di Confcommercio Manduria (in via Roma, 44) la conferenza stampa di presentazione del nuovo di piano di istituzione della sosta a pagamento in area Centro. tanti risultati di stabilit e solidit di bilancio e questo riflette la volont dellAmministrazione che attraverso le espressioni di bilancio, ha un unico obiettivo: migliorare la qualit della vita dei cittadini attraverso lofferta dei servizi sempre pi qualificati ed efficienti. Attraverso il monitoraggio quotidiano di questa politica del massimo contenimento della spesa, ne, di continuare con limpostazione di severo controllo della spesa e lo sforzo di mantenere invariata la pressione fiscale. Oltre che per limpegno costante di tutti gli amministratori, questi risultati sono stati conseguiti con limpegno continuo dei vari funzionari di settore ai quali va il nostro pi vivo ringraziamento. Il bilancio stato approvato allunanimit.

14

Le notizie di
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

PROVINCIA
www.tarantooggi.it

Le notizie di

15

MARTINA F. - Attolini annuncia una nuova struttura a Monopoli. Pentassuglia lo smentisce

Lospedale chiuder?
Ieri era venerd tredici, e sul web si parlava della parascevedecatriafobia, ovvero la paura incontrollata e ingiustificata del venerd 13. Superstizione, credenza popolare? Quasi per la serie non vero ma ci credo, per la citt di Martina Franca arrivata proprio ieri una notizia dalla Regione Puglia che, come minimo, ha fatto raggelare il sangue a diversa gente nonostante il caldo di Minosse non accenni ancora a dare tregua. Lospedale di Martina potrebbe chiudere. E stavolta, pare che il rischio sia davvero grosso, stando al comunicato ufficiale emanato proprio dalla Regione Puglia, in seguito alle Conferenze dei Sindaci, convocate dallassessore alle Politiche per la Salute, Ettore Attolini. Anche se il consigliere regionale Donato Pentassuglia, pur non rilasciando al momento alcuna dichiarazione ufficiale, sarebbe pronto luned prossimo a smentire le parole dellassessore regionale, poich i soldi a disposizione della sanit pugliese servirebbero per gli ospedali di Taranto e Bat e non di Monopoli. Ma cosa era successo durante lincontro con i sindaci? Da una nota ufficiale della Regione Puglia emergevano le parole di Attolini: Si discusso della opportunit di realizzare un nuovo ospedale di circa 350 posti letto al confine fra le Asl Ba e Asl Br, al confine tra i territori di Monopoli e Fasano, secondo le ipotesi formulate dalle strutture tecniche della Regione Puglia, che hanno anche motivato labbandono della prima ipotesi tra Fasano e Ostuni, con la necessit di una maggiore robustezza della decisione rispetto al bacino demografico di riferimento. LOspedale della Valle dItria sorger quindi a ridosso della SS16 bis, in prossimit dello svincolo con la SS172, a 10 km da Monopoli e a 3 da Fasano (circa una ventina da Martina - ndr), su un suolo ricadente per tre quarti circa in territorio di Monopoli e il resto in territorio di Fasano. Questa struttura assorbir, solo a regime, lofferta sanitaria di Monopoli, di Fasano, di Martina Franca (ed questo il punto incriminato - ndr), oltre che di Conversano gi reso oggetto di un progetto di riconversione come Poliambulatorio di III livello. In questo caso, a fronte del parere positivo espresso dai Sindaci di Monopoli, di Fasano, di Putignano e di Alberobello, gli altri Sindaci, e in particolare quelli dellarea brindisina, quali Ostuni, Mesagne San Vito, hanno chiesto maggiori dettagli e pi tempo per valutare. A rappresentare il Comune di Martina Franca cera Lorenzo Basile, assessore comunale al bilancio, programmazione, personale e politiche comunitarie. Anche lui, come Pentassuglia, non crede si sia parlato di chiusura dellospedale di Martina Franca, e che il territorio servito sar quello ampio della valle dItria e della fascia adriatica compresa fra il sud barese e il nord brindisino. Ma neanche lui ha rilasciato dichiarazioni ufficiali, secondo la correttezza dovuta allamministrazione. Tra laltro, nei giorni scorsi, prima dellincontro in questione, Gianfranco Chiarelli, consigliere regionale del Pdl (e quindi dopposizione, sia in Via Capruzzi che a Palazzo Ducale), si era scagliato contro il governatore Nichi Vendola, in relazione alle ultime esternazioni rilasciate proprio sul tema sanit. Per Vendola, che ha sostituito gi due volte lassessore alla sanit, e non certo per ragioni tecniche, tutte le responsabilit sono sempre degli altri, ed in particolare dei governi di centrodestra, come se la sinistra negli ultimi anni non si sia alternata al governo del Paese, o come se alla guida della regione Puglia non ci fosse lui da circa 7 anni, ha detto Chiarelli, commentando la discussione sugli ulteriori tagli previsti dalla fase due del piano di riordino ospedaliero, che vede in questo momento in primo piano lospedale Giannuzzi di Manduria, mentre sono coperti dal silenzio la chiusura dell Utic di Martina Franca, la chirurgia dellospedale Nord, che si aggiungono alle chiusure di Mottola e Massafra, e il taglio di molti altri posti letto, senza alcun segnale di attivazione di servizi territoriali. La battaglia politica aperta. Peccato che si giochi sulla pelle della salute dei cittadini. Per il momento, non resta che aspettare luned prossimo per vederci un po pi chiaro. Forse.
GM

MARTINA F. - Organizzato della ASL un corso di formazione alla raccolta di sangue

Domenica donazione di sangue


In questa torrida estate si fa sempre pi impellente la necessit di sangue. Lappello dellAVIS quello di ricordarsi di donare prima di andare in vacanza, perch un semplice gesto contribuisce a salvare una vita. Sempre. Per questo, domenica 15 luglio si rinnova un appuntamento ormai abituale negli ultimi anni, con la giornata straordinaria della donazione che si terr presso la chiesetta dellAnnunziata, nelle vicinanze della chiesa del Carmine, dove soster dalle 8.30 alle 12.30 lautoemeoteca del S.S. Annunziata di Taranto. Il prelievo del tutto innocuo (circa 450 mml di sangue) e richiede soltanto di essere a digiuno dalla sera precedente (si pu bere t, caff, succhi di frutta, ma non latte), in buono stato di salute e di avere unet compresa tra i 18 e i 65 anni (60 se si alla prima donazione). Intanto, lAVIS rende noto che lASL di Taranto ha istituito un corso di formazione per il personale medico e tecnico per poter collaborare proprio nelle giornate di donazione che vengono eseguite periodicamente con lautoemoteca. Possono essere ammessi al corso coloro che non abbiano superato i 72 anni di et e che appartengano a delle specifiche categorie professionali: laurea in medicina e chirurgia e iscrizione allordine dei medici per il personale medico, laurea in tecnico di laboratorio biomedico o titoli equipollenti per il personale tecnico, laurea in infermieristica o titoli equipollenti e iscrizione al collegio IPASVI per il personale infermieristico. Chi dovesse gi vantare unesperienza di almeno 3 anni in una struttura trasfusionale potr ottenere lattestato partecipando soltanto alla parte teorica del corso. Il bando e il modulo per liscrizione sono disponibili presso la sede martinese dellAVIS, nellexO m n i , adiacente la chiesa del Carmine, oppure sul sito intern e t www.aslta.it. Ulteriori informazioni potranno essere richieste allUfficio Formazione, dott.ssa Carmela Lacatena 0997786005. Scadenza per

la presentazione delle domande le ore 12.00 del 31 luglio 2012.

CAROSINO STASERA IL PREMIO AL DIRETTORE DI RAI UNO

A MAZZA IL NAUSICAA DARGENTO


Il direttore di Rai Uno Mauro Mazza stasera presenter, conversando con lo scrittore Pierfranco Bruni e Salvatore Catapano, il suo romanzo Lalbero del mondo (Fazi editore) e per loccasione gli verr conferito il Premio nazionale alla cultura Nausicaa dargento Citt di Carosino. Non lavventura di un intreccio di culture - ha dichiarato Pierfranco Bruni parlando del romanzo di Mazza -, la tragedia di una civilt che ha cercato nella lettura una attesa, un vissuto di pazienza, un incontro tra le verit, le certezze e il destino. E lAlbero del Mondo lattesa oltre la speranza o la speranza che rinuncia allattesa? Il racconto si dipana lungo un percorso meta-romantico che significa esistenziale e decadente come se ci si assentasse, a volte, dal dramma che lacera coscienze e civilt ed come se in quel labirinto restassero impresse le parole di Goethe: Per chiarire il mistero/ho trovato la chiave. Il Nausicaa premia sia il giornalista dentro la cultura sia lo scrittore di un romanzo che ha raccontato la sfida, il confronto, il dialogo tra generazioni allinsegna della vera umanit e dialettica. Il suo romanzo dentro la storia che ha caratterizzato anni tragici. Non lavventura di un intreccio di culture. la tragedia di una civilt che ha cercato nella lettura una attesa, un vissuto di pazienza, un incontro tra le veritesa oltre la speranza o la speranza che rinuncia allattesa? Un messaggio in cui il sentimento delluomo, grazie ai vari scrittori che campeggiano tra le pagine del romanzo, resta un punto nevralgico in una societ che ha tanto bisogno di umanesimo. Il riconoscimento a Mazza va proprio allinsegna di una apertuPierfranco Bruni e Mauro Mazza ra di dialettiche su temi t, le certezze e il destino. E significativi della nostra stoLAlbero del Mondo lat- ria.

16

Le notizie di

SPORT
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

IERI SERA RIUNIONE CON GLI ESPONENTI DELLA SUA CORDATA. SERVONO ALTRE RISORSE

Papalia lunica speranza ma...


Si sono guardati in faccia. Si sono contati, hanno contato la propria disponibilit. Economica ovviamente. La cordata di Emanuele Papalia ha fatto ieri un altro importante passo verso la candidatura a rilevare le sorti del calcio tarantino. Una candidatura quasi ovvia, perch unica. Lattendismo, tattico o meno di Massimo Giove e Luigi Blasi mette comunque il presidente del Consorzio Asi in vantaggio almeno tempistico sugli altri due che comunque agirebbero, qualora lo vogliano realmente, in maniera solitaria. Ma non basta ancora. Un incontro buono ma lobiettivo finale ancora lontano. Cos lex presidente dellArsenal Taranto subito dopo il briefing. La riunione (presso lo studio del professor Nicola Bruni?) servita non tanto per capire in quanti si fosse (poco pi di una decina) ma soprattutto per mettere nero su bianco e capire lammontare del contributo che ognuno era disposto a mettere nel progetto Taranto e se la cifra complessiva garantiva una buona base di partenza per assicurarsi liscrizione e una prima fase di costruzione della squadra. Cinquecento mila euro, soldo pi soldo meno. Il work in progress di Papalia non finisce di certo qui perch dopo la prima parte di sondaggio e quella espletata di ieri di formalizzazione bisogna andare avanti. Cercare, facendosi forte, di quel poco o tanto raggiunto, coinvolgere altre realt. Insomma un traino importante rappresentato da alcune realt coinvolte (esponenti di Confindustria, Ance, professionisti della citt e limmancabile Fondazione Taras) che dovrebbe aiutare a raccogliere altre adesioni in maniera da poter portare a termine una stagione dai costi non indifferenti. Non facile ma si deve tentare anche perch il tempo non poi cos galantuomo. Resta fissato al 19 luglio il Consiglio Federale, che detter le procedure per il lodo Petrucci, e il 9 agosto la dead line per liscrizione vera e proprio con tanto di 349mila euro sullunghia da versare. Prima di questa data bisogner andare a Palazzo di Citt, a relazionare col sindaco. Chiedere che lamministrazione comunale venga incontro sul fronte stadio. Ma prima servono altri soldi, che sembrano non bastare mai
Luca Fusco l.fusco@tarantooggi.it

GIOVE: TIFO BLASI E PAPALIA


Ecco alcune dichiarazioni rilasciata da Massimo giove a Francesco Vozza della redazione di www.febbrea90.com: Non ho trattative in corso. Avevo chiesto una fase esplorativa. Non ho parlato con nessuno e non ho avuto nessun tipo d'incontro.[] Non cerco pubblicit [] Papalia sta lavorando senza sosta cercando di realizzare un'operazione ponte per il salvataggio del Taranto. Blasi non avrebbe definitivamente mollato l'idea di ritornare. [] Ho dichiarato dal primo giorno di essere prima di tutto un grande tifoso del Taranto e non volevo ingannare nessuno. [] Sono ottimista, qualcuno trover la soluzione. Uno tra Blasi e Papalia salver il calcio

ANELLO NORD DEMOLITO

Quanti cori, quanti salti, quanta gioia e quanto dolore avr vissuto quellanello inferiore di Curva Nord ieri demolito per consentire i lavori di consolidamento dellintero settore disposti dal Consiglio Comunale in primavera e cominciati il 9 maggio. I lavori dovrebbero terminare a settembre.

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

SPORT
www.tarantooggi.it

Le notizie di

17

IL BASKET SULLA CAVOUR HA RISCOSSO SUCCESSO. TARANTO HA RISPOSTO ALLA GRANDE

Unesperienza da ripetere
MENEGHIN E PETERSON SUL CRAS UNECCELLENZA DA CONSERVARE
Taranto e basket, un connubio che inevitabilmente richiama al Cras. La vittoria dello scudetto poi la crisi societaria aperta dal grido dallarme di Lillo Basile che senza sponsor non se la sente di andare avanti da solo. Impossibile non parlarne, durante Basket on Board con Dino Meneghin, presidente Fip: La speranza che il Cras vada avanti con forza come fatto in questi ultimi anni, vincendo. Certo, qualcosa deve cambiare: i costi devono diminuire cos come le pretese delle giocatrici in modo da consentire agli imprenditori di avvicinarsi anche al basket femminile. Sulla stessa lunghezza donda il mito del basket, coach Dan Peterson: Tutto lo sport italiano in crisi figurarsi il basket femminile che non muove grandi cifre come ritorni. Quando ero a Venezia mi sono accorto di come Taranto sia diventata un esempio nel settore. Ma c anche chi della crisi di Taranto pronto ad approfittare come coach Maurizio Lasi, nel tarantino a Martina Franca in uno dei tre corsi di aggiornamento per giovani allenatori di basket. Per la sua Schio, dopo Godin attende Sottana: Che io sappia non c nulla di concreto ma se lei vuole fare lEurolega per una giocatrice del suo calibro la porta sempre aperta.

Un happening che ha visto Taranto prima e unica citt dEuropa a ospitare una gara di basket su una portaerei. Il day-after levento storico sulla Cavour, ormeggiata nella Basale della citt dei due mari dedicato al ricordo e alle parole di chi ha vissuto a pieno e in prima linea lorganizzazione di una manifestazione di portata internazionale. Qualcosa di pi di unamericanata, visto che dagli Usa lidea stata importata, ma con il calore e la partecipazione che solo gli italiani e Taranto in particolare sanno mettere nelle cose. Nessuno forse si aspettava che unamichevole tra Italia e Svezia under18 potesse richiamare 1500 persone sugli spalti improvvisati della Cavour. Leggo negli occhi dei nostri giocatori e dello staff lemozione di essere qui, in questo scenario meraviglioso, a giocare una partita con un fine cos nobile. E una serata indi-

menticabile per tutti noi che siamo qui, faremo in modo che non resti uniniziativa isolata ha detto il presidente Fip, Dino Meneghin. Sul parquet, a dire il vero un po scivoloso, causa umidit, impiantato sulla rampa di lancio della portaerei le future leve dellItalia fanno il loro dovere battendo i pari et svedesi 62-43 in un match combattuto fino alle soglie dellultimo quarto. Vincono gli azzurri, vincono tutti, vince la Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus che, per sostenere la ricostruzione di un centro per bambini disabili nella provincia di Modena devastata dal terremoto, incassa 43mila euro frutto della solidariet del pubblico di Taranto, della Fip e della Marina. Mi auguro che questa sia solo il primo di una serie di eventi che realizzeremo insieme alla Federazione Italiana Pallacanestro ha detto il Capo di

Stato Maggiore Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli. Ha fatto suo il motto della portaerei Cavour non chi comincia ma chi persevera Silvia Valigi in rappresenta della Fondazione Rava. Ma quello di Taranto stato un evento a tutto ton-

do della pallacanestro. Prima di Italia-Svezia u18, la formazione locale del Cus Jonico (Serie DNC) ha sfidato, perdendo 23-46) la Soavgel Francavilla di una categoria superiore per ricordare la memoria di Beppe Valente, preparatore atletico dei brindisini scomparso per un improvviso malore circa un

mese fa. Hanno con allegria e competenza cestistica, intrattenuto il pubblico durante la partita, Andrea Pellizzari, ex Iene, legato alla Fondazione Rava e il coach per antonomasia del basket, Dan Peterson. Di sicuro un evento da ripetere.
L. F.

18

Le notizie di

SPORT
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

MOTORI: SI CHIAMA MASSIMO CASTELLANO E SI STA PREPARANDO ALLA FAGGIANO-ROCCA

Larchitetto... al volante
Alla vigilia del pi importante appuntamento motoristico per la provincia di Taranto, i piloti tarantini si preparano ad ospitare il campionato regionale slalom. Massimo Castellano, larchitetto volante, ormai veterano delle competizioni motoristiche si prepara alla gara di casa: lo slalom Faggiano-Rocca in programma per il 22 luglio, gara valida per il campionato regionale slalom Grande Salento che sta avendo un grande successo e partecipazione. Nel 2011 una collezione di vittorie in pista e negli slalom, cosa succede nel 2012? La stagione non partita nel migliore dei modi. Ad aprile, a Marittima di Diso, alla prima del campionato Grande Salento a bordo della mia Lupo Cup della scuderia Epta sono arrivato quarto perch ho rotto il cambio sulla manche in cui stavo realizzando il mio miglior tempo. Poi a giugno ho partecipato alla cronoscalata Selva di Fasano, valida per il campionadel campionato e della gara. Io sono fra i promotori e coloro i quali hanno fortemente voluto il ritorno dello sport automobilistico in provincia di Taranto e mi sono occupato personalmente dellindividuazione del percorso della Faggiano-Rocca che si corre il 22 luglio. Di che gara si tratta? E un mini-slalom che si corre su un percorso di strada chiuso al traffico della lunghezza di circa due chilometri leggermente in salita e tortuoso, individuato sulla strada che collega Faggiano a Rocca Forzata. I tratti di rettilineo sono rallentati con delle chicane composte da birilli. Labilit di noi piloti sta nel superare i birilli il pi velocemente possibile senza colpirli. Chi li colpisce subisce una penalit di dieci secondi. Si corre su tre manches. Il percorso molto bello ed Aci-csai Taranto ed il comitato organizzatore stanno lavorando per la sicurezza e lo spettacolo. Sono certo che sar una gara calda, difficile e combattuta. Come proseguir la stagione? Il campionato regionale cui stiamo partecipando composto di cinque gare. Dopo la gara di casa, in cui spero di dare il massimo, ad ottobre e novembre torneremo nel cuore del salento con altre due gare. A fine anno ci sar anche la pos-

PRESENTAZIONE MSP PUGLIA GARA DI KART A MOTTOLA


Fissata per oggi, sabato, alle ore 18:00 la conferenza di apertura della 6 prova del Campionato Amatoriale MSP Puglia di karting prevista per sabato 21 luglio c/o il Kartodromo della Pista Jonica di Mottola. Levento sar ospitato nella Sala Stampa del Coni Provinciale di Taranto, di cui gode il patrocinio, in viale Magna Grecia al numero 117. Tra i relatori lorganizzatore dellevento Christian Lerede, il Team Manager Elio Dalto, il Sub commissario del Coni Provinciale Michele Contino e lAssessore della Provincia di Taranto con delega allo Sport Umberto Lanzo. Saranno presenti in sala anche numerosi dei piloti che prenderanno parte alla competizione. Grande soddisfazione da parte dellorganizzatore Christian Lerede che ha commentato : Parlare di karting significa parlare di uno sport completo e divertente purtroppo ancora poco conosciuto dal grande pubblico. Il nostro intento quello di avvicinarlo a tutti, adulti e bambini e con questa manifestazione puntiamo proprio al raggiungimento di questo scopo. Ospite della conferenza sar la mascotte dellevento Super Mario Kart dellassociazione Giochi in corso di Roberta Palmisano. La competizione, che promette di essere uno spettacolo da non perdere, si svolger in notturna e vedr coinvolte diverse categorie : Piloti promozionali, 60 mini, 125 rotax max, 125 kz, 125 amatori e 270 noleggio. Inoltre durante la conferenza verr presentato il programma dellevento ai media intervenuti.

to italiano velocit montagna, ma ho avuto un incidente, per fortuna senza conseguenze. A luglio, allo slalom Serre salentine sono arrivato nuovamente quarto ad un soffio dal podio in una classe molto combattuta. Ed ora? La stagione si fa interessante. Mai come in questo periodo per il motorsport in Puglia, nonostante la crisi, c fermento. Con Epta, salento motorsport e Pro motor racing, scuderia di cui faccio parte, abbiamo organizzato un bellissimo campionato, molto combattuto. In particolare nella mia classe, la 1600, ci sono ben 15 Volkswagen Lupo a darsi battaglia ed ogni manche pu sovvertire la classifica

sibilit di partecipare alle classiche invernali dellautodromo del Levante di Binetto (Ba). Punto ai verti-

ci della classifica del campionato regionale di slalom.


V. R.

TARANTO NEL CUORE, COMINCIATI I PREPARATIVI PER IL 5 AGOSTO


Fervono i preparativi per la 3^ edizione della gara podistica Taranto Nel Cuore Memorial Alberto Casile, Campionato provinciale di Societ-Master M/F. Organizzata dallA.S.D Taranto Sportiva, su mandato della Fidal, con il patrocinio dellAssessorato allo Sport del Comune di Taranto, si tratta di una gara provinciale Fidal, competitiva, di corsa su strada di Km 8,700 e non competitiva di Km 2,900. La manifestazione si svolger domenica 5 Agosto 2012 a Lama con partenza alle ore 19,00 da Piazza Regina Pacis. La scorsa edizione ha visto la partecipazione di oltre 500 atleti delle squadre della provincia di Taranto e non solo e la partecipazione di circa 2500 spettatori sul percorso ed allarrivo con grande partecipazione sportiva e sociale. Lassociazione sportiva dilettantistica Taranto Sportiva ha sede proprio a Lama ed il Presidente Giuseppe Bucci. Lassociazione conta 85 iscritti ed in netta crescita ed i suoi atleti sono costantemente impegnati in gare regionali di Corripuglia , mezze maratone e maratone nazionali ed internazionali. Attualmente la Taranto Sportiva 12^ su oltre 150 squadre nella classifica squadre del campionato Corripuglia 2012. Inoltre tra gli atleti c anche un campione nazionale, Ivano Musardo, spesso primo assoluto o comunque sul podio. TarantoOggi, che ha da poco avviato una felice collaborazione con lAsd Taranto Sportiva sar media-partner di Taranto nel Cuore.

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

SPORT
www.tarantooggi.it

Le notizie di

19

ARTASERSE INAUGURA, QUESTA SERA, LA 38 EDIZIONE: GRANDE ATTESA

AlviailFestivaldellaValleDItria
Si inaugura questa sera con lArtaserse di J.A.Hasse su libretto di Pietro Metastasio la 38^ edizione del Festival della Valle dItria. Grande lattesa per la ripresa in forma scenica della prima versione dellopera, scritta per il Teatro San Giovanni Grisostomo di Venezia nel 1730, capolavoro barocco che costituisce larchetipo della drammaturgia metastasiana, focalizzata su due coppie di giovani amanti e sulla figura di un monarca magnanimo. Il dramma si apre con lassassinio di Serse, il grande e violento Re di Persia ed Egitto ad opera del capo dellesercito Artabano. Serse pass alla storia per perch fu il primo monarca dellantichit a nutrire concretamente lambizione di unire la civilt orientale con quella occidentale, lAsia allEuropa. Fu sua infatti lidea di collegare lEllesponto, ossia quel tratto di mare che separa i due continenti da un ponte di barche. Ledizione stata curata da Marco Beghelli con la consulenza di Raffaele Mellace per lindagine sulle varie fonti manoscritte che ci tramandano la partitura in quanto il manoscritto autografo andato perduto. La regia stata affidata al grande Gabriele Lavia, le scene ad Alessandro Camera e i costumi ad Andrea Viotti. Quanto al cast vocale questo unisce nomi di fama del repertorio barocco come Maria Grazia Schiavo (Mandane), Sonia Prina (Artabano) e Franco Fagioli (Arbace), questultiin arabo), unopera inedita commissionata dal Festival ambientata allindomani del terremoto dellAquila e incentrata sullintegrazione culturale, il superamento delle barriere, il valore del dialogo e la forza salvifica del perdono. Il filo conduttore di questo 38 Festival infatti il rapporto tra culture, religioni e mondi diversi che non deve scadere nel pregiudizio ma costituire un valore attraverso il dialogo, la conoscenza e la comprensione reciproca. In realt non c uno spazio tra noi e laltro perch se tutti tendiamo allo stesso fine riconosciamo quellunica identit ontologica che riconduce ogni manifestazione dellEssere a quella dellUno. In questottica anche il tradizionale concerto di musica sacra nella Basilica di San Martino (20 luglio) prende questanno il nome di Concerto per lo spirito , una definizione ecumenica che supera ogni confine di credo. Ecco perch Alberto Triola presenta questo Festival come un confronto di idee, luogo dellimpegno e dellincontro in cui ritrovarsi prima come esseri umani, poi come comunit, societ, nazione, una nuova polis insomma. Sintesi di questa visione il motto cinquecentesco di Torquato Tasso: ....e dentro luno, e di fuor laltro io sento posto come specificazione di questo festival insieme al bellissimo manifesto di Rafal Olbinski cos surreale e allo stesso tempo suggestivo nel rappresentare il molteplice nelluno.
Daniele Lo Cascio

LORCHESTRA ICO MAGNA GRECIA VI DEDICA IL TANGO


Torna lOrchestra ICO della Magna Grecia, nellambito del solenni festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine, curati dallArciconfraternita Maria Santissima del Carmine: questa sera alle ore 21.45 verr offerto alla cittadinanza un concerto dedicato al tango. Levento si terr in piazza Carmine, e come detto, protagonisti saranno lOrchestra ICO della Magna Grecia diretta nelloccasione da Maurizio Lomartire, e Mario Stefano Pietrodarchi al bandonen, lo strumento fondamentale delle orchestre di tango argentine. Durante lesecuzione dei tanghi di Astor Piazzolla, in particolare, il concerto sar impreziosito dalla performance di due ballerini di tango, Alejandro Angelica e Ornella Solar. dedicato al tango il programma di questo concerto che vedr suonare il bandonen Mario Stefano Pietrodarchi, uno dei massimi solisti viventi di questo particolare strumento musicale, simile a un fisarmonica, ma dallinconfondibile suono che caratterizza lesecuzione dei pi celebri tanghi argentini. Strumento prediletto da Astor Piazzolla, il bandonen conosciuto fra i tanghero come fuelle, ovvero mantice o soffietto, e rappresenta lanima delle orchestre argentine di questo genere musicale. Nella serata sar eseguita una Suite per bandonen e orchestra, composta da Fabio Conocchiella, che in questo brano reintepreta in chiave tanghera i temi di tre celebri colonne sonore di Ennio Morricone: Nuovo cinema Paradiso, Cera una volta il West e The Mission - Gabriels oboe. Seguiranno due brani di ispirazione tanghera scritti da Roberto Molinelli, uno dei pi prolifici e talentuosi compositori italiani: Poi qualcuno e Trittico per bandonen e orchestra. In programma anche due brani tratti dai Matines Musicales del compositore inglese Benjamin Brit-

mo in particolare nel difficile ruolo che fu di Farinelli, con nomi allavvio di carriera: Anicio Zorzi Giustiniani (Artaserse), Antonio Giovannini (Megabise) e Rosa Bove (Semira). Sul podio Corrado Rovaris, direttore musicale dellOpera di Filadelfia. Unedizione questa che si preannuncia tra le pi rilevanti degli ultimi anni quanto a offerta artistica nonostante la riduzione nello scorso aprile del gi esiguo budget. Una vera e propria sfida culturale che recepita e abbracciata con passione dal direttore artistico Alberto Triola, al suo terzo anno, ha trovato terreno fertile nelle maestranze del Festival. La sensibilit e la generosit di artisti e professionisti del mondo dellopera non tardata infatti ad arrivare ed ha generato questanno un cartellone ancora pi nutrito con un titolo e tre recite dopera in pi oltre ad una serie di concerti. Nel complesso quattro allora i titoli operistici oltre ad Artaserse (14/18/27 luglio) e Zaira (29/31 luglio), unoriginale riduzione drammaturgico-musicale di un capolavoro barocco: LOrfeo, immagini di una lontananza (30 luglio) e Nur (luce

Alejandro Angelica e Ornella Solar impreziosiranno il concerto di questa sera in Piazza Carmine

ten: una trascinate Marcia che aprir il concerto, e la Tirolese. Si torna al tango per il gran finale del concerto che, con la performance lesibizione dei due ballerini di tango, vedr lesecuzione di quattro celebri tanghi di Astor Piazzolla: Oblivion, Adios nonino, Ave Maria e Violentango.

A Cerignola per Miss Italia


Domani la carovana di Miss Italia si trasferisce per la prima volta nella provincia di Foggia, a Cerignola, dove in piazza Matteotti alle ore 21 Giovanni Conversano, attualmente inviato di Uno Mattina Estate su Rai 1, presenter lo spettacolo. Non sar una tappa come le altre perch sar impreziosita da un gradito ritorno: quello di Ottavio De Stefano. Il 20enne cantante foggiano si classificato secondo allultima edizione di Amici di Maria De Filippi, durante la quale si fatto apprezzare dal grande pubblico anche per la sua inclinazione al genere swing. Ottavio, che il mese scorso ha debuttato col suo primo album, Solo unora, appare pubblicamente per la prima volta in Puglia, dopo Amici, in qualit di ospite. Come da tradizione le protagoniste dello spettacolo saranno le concorrenti in gara. La vincitrice della selezione acceder direttamente alla finalissima di Miss Puglia, mentre le altre ragazze premiate si qualificheranno per le selezioni regionali.

RAMPINI A SPIAGGE DAUTORE


Luned prossimo, 16 luglio, alle ore 18.00, in Piazza Maria Immacolata a Martina Franca, sar ospite il giornalista e scrittore Federico Rampini, corrispondente da New York de la Repubblica, autore di diverse opere, fra cui Alla mia sinistra, testo che presenter a Martina in dialogo con Antonio Scialpi, assessore alle Attivit Culturali. Liniziativa rientra nel programma di Spiagge dAutore, festival itinerante di letteratura, promosso dalla Regione Puglia a cui ha aderito il Comune di Martina Franca con delibera di Giunta, ed inserita nella programmazione culturale e turistica che sta prendendo il via in questi giorni coordinata dagli assessorati al Turismo e alle Attivit Culturali.

20

Le notizie di

SPETTACOLI
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

IL PRIMO APPUNTAMENTO DEL POPULARIA FESTIVAL ALLA NCHIANATA DI TORRICELLA

Cera una volta il folk


Da stasera, sabato 14 luglio e fino al 25 agosto a Lanchianata di Torricella si terr il Popularia Festival 2012: il primo appuntamento che lo inaugura sar con il nuovo spettacolo di Claudio Prima: Cera una volta il Folk. Dov finito il folk? In questo concerto-reunion i musicisti rievocano una serie di brani che hanno portato dalla ricerca attorno alla musica tradizionale alla sua completa riscrittura. In progetti come Manigold e BandAdriatica di cui sono stati e sono protagonisti, i membri di questa nuova formazione si incontrano da anni su un ricco humus fatto di ritmiche sfrenate e irresistibili, dando sfogo ad una carica prorompente che intriga il pubblico e lo trascina nella danza. In questo concerto inedito, tutto da ballare e partecipare, musica balcanica, musica tradizionale salentina e andalusa, si intrecciano nelle mani esperte di questi alchimisti, ritrovando antiche assonanze e rivivendo in un contesto comune che mescola libert espressiva e ricerca di nuove sonorit. Inizio concerto ore 22.30, biglietto di 3 euro. Il secondo appuntamento sempre per questo weekend: domani infatti inaugura il cineclub tra gli ulivi, con La Malarazza di Mirko Dilorenzo. Graffiante metafora della degenerazione politica in un paese di provincia. Segue dibattito con lautore e con Daniele Nuzzi, esperto di Formazione allimpegno sociale e politico. Inizio proiezione ore 22.00, con ingresso libero. Info concerti: 368.7305100 - cineclub: 338.4711174 .

I TARANTULA JONICA LIVE DA PER...BACCO


Da questa sera alle ore 21.30 torna il tradizionale appuntamento allaperto di PerBacco Jazz Club ed i concerti live: un modo per trascorrere le serate estive in compagnia della musica. Come nella passata stagione estiva, lintera via Lanza, adiacente allenoteca, sar chiusa al transito e transennata, rendendo fruibile a tanti la partecipazione allevento. Lappuntamento che d il via a tutti gli eventi allaperto del sabato che seguiranno, quello dedicato alla tradizione pugliese, che per divertimento e coinvolgimento famosa in tutto il mondo, tanto da essere vero e proprio emblema della stagione estiva, la pizzica, suonata e ballata dai Tarantula Jonica.

Claudio Prima, questa sera a La nchianata

Palio, kermesse di atleti e ospiti


Saranno i vogatori del Palio di Taranto i veri protagonisti del gal che avr luogo questa sera nellincantevole sede del Castello Aragonese,come ogni anno messo a disposizione dalla Marina Militare. La serata organizzata dallassociazione del Palio di Taranto a conclusione dellevento 2012 che questanno festeggia i suoi 20 anni consecutivi di svolgimento. Grande kermesse di atleti, di ospiti e di protagonisti dello spettacolo che avr inizio alle ore 21.00 e visibile in diretta dagli spalti naturali del Lungomare del Canale. Una differita sui canali dellemittente televisiva Studio 100 sar trasmessa nei prossimi giorni. Presenter Antonio Stornaiolo, artista a tuttotondo, che si cimentato col teatro, il cinema, la televisione, il giornalismo. Ospiti deccezione saranno lo stilista salentino Pino Cordella, titolare dellomonima e storica sartoria che ormai da sette generazioni tramanda a Lecce e nel mondo larte del vestire elegante; Le Sirene del Nilo, danzatrici del ventre, lAteneo della Chitarra, con la direzione artistica del maestro Pino Forresu, che in collaborazione con listituto CEAS presenter una performance di musica e arte alla quale parteciper lensemble della Chitartarentum - per loccasione eseguir in un modo originale e inconsueto la Canzone e danza del Palio di Taranto composta dallo stesso Forresu. Ma uno degli obiettivi del Palio quello di valorizzare

e dare il giusto riconoscimento ai giovani talenti della nostra provincia e, per questo, ospite della serata sar il giovane cantautore Rodolfo Mannara. Non ultimo, il comico Giu-

seppe Guida, cabarettista pugliese di fama nazionale e, a concludere lo spettacolo, la consegna dei premi del mare a personaggi che si sono distinti nel contesto marino.

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

SPETTACOLI
www.tarantooggi.it

Le notizie di

21

IL CAMMINO DELLARTE, LINCONTRO DEI SAPORI, AD AGOSTO LA 3 EDIZIONE DI VINO MUSICA

Vino, arte e musica a Grottaglie


Degustazioni, abcarnata dal binamenti, percorsi concerto cenenogastronomici e poi trale che queartigiano, arte e tanstanno sar ta musica. Cos si predei Radioderpara la terza edizione vish, il grupdellevento dal titolo po multiculVino Musica Il turale con la cammino dellarte, voce di Nabil lincontro dei sapori (di origini pail 4 agosto che, dal lestinesi) e le tramonto a notte fonsonorit del da, animer lincansuo canto detevole Quartiere del- Grande attesa per il concerto dei Radiodervish clinato in tutle Ceramiche di Grotte le lingue taglie. Naturalmente il inaugurer per loccasione del Mediterraneo. Ma in vino pugliese sar il pro- la mostra Festa grande questa edizione ci sar tagonista principale abbi- dedicata alle festivit pa- anche il ponte coi Balcani, nato per ai buoni sapori tronali di Puglia. alla scoperta del loro vino locali, dalle friselle ai forLungo la via circonda- con la cantina Bejko, promaggi, ai salumi fino alle ta da botteghe, il visitato- dotto in una regione delorecchiette. Tutti gli angoli re trover chi dipinge, chi lAlbania. Sar infatti pretipici del quartiere delle scrive, chi realizza film; sente il Consorzio di VaCitt delle Ceramiche sa- chi vive qui e chi nato qui lorizzazione turistico amranno arricchiti da stand ma vive altrove; chi fa te- bientale dellarea di Prdi prodotti artigianali ed atro e chi fa della fotogra- met e dei suoi prodotti tienogastronomici, un vero fia la sua arte. pici, un progetto del Cemix di sapori e arte di PuE saranno loro a tra- svi finanziato dal MAE glia. Accanto ad ogni espo- sformare una serata esti- (Ministero degli Affari sizione, lungo la via del va in un momento di in- Esteri). I vini dei Balcani Quartiere delle Cerami- contro, di scambio e di con- accanto ai vini della Puche, sar affiancata una taminazione. La stessa glia. Un gemellaggio che si performance artistica, un idea di contaminazione in- racchiude in un brindisi. connubio di arte e sapori. E saranno proprio i ragazzi del territorio di GrotLTOILE MARCO PIERIN DIRETTORE taglie poi ad animare la DI GIURIA AL LEVANTE DANZA serata in un percorso da visitare a piedi tra i luoghi Ltoile internazionale Marco Pierin, anche questandella tradizione, nellintrino sar il direttore di giuria del concorso internaco di viuzze nelle nchiozionale del Levante Danza Festival. Dopo aver stusce - di un quartiere unidiato presso la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala co al mondo, interamente di Milano e la Scuola di Ballo del Teatro Bolshoj di dedicato allarte artigiana Mosca, nel 78 entra a far parte del Corpo di Ballo dei ceramisti, su cui vigila del Teatro alla Scala e successivamente diventa da secoli la torre maestra solista e primo ballerino. Durante la sua carriera del trecentesco Castello collabora in qualit di guest con svariate compaEpiscopio. Casa Vestita, gnie, tra cui, Australian Ballet a Sidney in Austrarecentemente recuperata a lia, Pittsburgh Ballet in Pennsylvania negli U.S.A, Richmond Ballet in Virginia sempre negli U.S.A, al spazio museale, sempre Ballet Nacional de Cuba a La Havana, Ballet de nel cuore del quartiere,
Montevideo in Uruguay.

14 GIUNGO

PULSANO - VILANOVA
Questa sera ospite live sar la Municipale Balcanica che durante il concerto presenFOTO ter Offbeat, il nuovo album uscito a maggio 2012. Il calore della tradizionale banda da giro del sud Italia reso rovente dalla frenesia della musica Balcanica. OffBeat groove, velocit, energia e una gioiosa, elettrica follia. Klezmer, rock, jazz e tradizione si mescolano in una imprevedibile, poetica visione musicale. Fiati e chitarre, batteria e percussioni mediterranee disegnano un pi ampio orizzonte nella world fusion. OffBeat non il solito album da ascoltare: esce per lasciarti cantare, ballare, urlare, o chiudere gli occhi e sorridere, portandoti in un viaggio tra tanti paesi e tante atmosfere. Inizio live ore 23.00, prima e dopo Vintage Night...The original Party, dj set con Attilio Capilli, Franz Lenti, Ciro Merode, Lello Santoro e David Strauss. Ingresso 5 euro. Info 338.4273389.

14 LUGLIO

MASSAFRA - P.ZZA VITTORIO EMANUELE


Questa sera alle ore 21.00 Giuseppe Stigliano presenta Gran Gal Citt di MasFOTO safra, uno spettacolo di danza e moda durante il quale quale sar eletta la 3 Miss Massafra della Storia della Cittadina. Sono 16 le aspiranti al titolo. Partecipano 3 scuole di danza: il Centro Studi Danza Etile, Missione Teatro e Russian Ballett. Ospite musicale sar Liana Sisto e ospiti donore i responsabili regionali e nazionali del Concorso Un Volto per Fotomodella, che riserveranno una sorpresa ad alcune Miss. Sar presentato anche il Concorso provinciale Miss Terra Jonica: sette le tappe previste: oltre a Massafra, Palagiano, Chiatona, Castellaneta Marina, Castellaneta e Grottaglie.

Prima serata del Summer Corto


Questa sera a Stasse, allArena Ressa, a lle ore 21.00 -con ingresso libero- si apre la seconda edizione del Summer Corto Caf Festival, il concorso di cortometraggi e videoclip promosso dalla Taranto Film Commission ed organizzato dalla Making&Playing Association, nato da una idea di Raffaele Battista. Il festival, che proseguir anche domani, 15 luglio e luned 16, intende promuovere la forma espressiva ed artistica del cortometraggio, del videoclip e dei lavori di animazione, dando spazio ad autori indipendenti e alla promozione del territorio. Il concorso si articolato in tre sezioni: Il mondo da girare- mel quale i registi in concorso hanno trattato, in un corto di massimo 20 minuti, le tematiche di sapori: poesie del Mediterraneo; amicizia ed incontri nel Mediterraneo; sguardi dallOriente e dallOccidente, CiakMusica: dedicata a videoclip musicali (tematica libera) di durata massima 6 minuti, ed infine Animare: dedicata a corti di animazione (tematica libera) di durata massima 15 minuti. I Premi da assegnare saranno: Delfino 2012: premio per il miglior cortometraggio per la sezione Il mondo da girare -Premio Taranto Film Commission. Onda 2012: premio per il miglior videoclip musicale per la sezione CiakMusica. Tridente 2012: premio per il miglior lavoro di animazione per la sezione Animare. Info. summercortocafefestival@live.it

14 LUGLIO

TARANTO - K3
Si inaugura questa sera il K3 con un concerto demential live music, quello dei DBitols, un gruppo antistress FOTO dalle sonorit raffinate. Il loro stile percorre la linea sottile che va dai dKing Crimson a Nico Fidenco. Il loro un live esilarante. A seguire il Rock Dj Set a cura di Pesiupeg Ornint, a prova di limitazione in cui sguazzano selezioni rock, indie, elettronica, glam, pop, blues, beat, grunge, punk, post rock, dark, new wave, brani inediti di band emergenti. Il K3 sulla s.s. 172 Taranto-Martina Franca, km. 11, uscita C.da Sabatini. Inizio ore 24. Info. 328.9176704.
Per comunicazioni su eventi, rassegne o altro inviare a: Giovanna Cinieri g.cinieri@tarantooggi.it
La redazione di Le notizie di TarantoOggi non responsabile di eventuali variazioni delle programmazioni.

22

Le notizie di

SPETTACOLI
www.tarantooggi.it

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012

SABATO 14 LUGLIO

10:05 10:55 12:00 14:00 15:30 16:15 17:00 17:15 17:45 18:50 20:00 20:35 21:20 22:40 23:50 00:55 01:05 01:10

Un ciclone in convento Overland 13 La prova del cuoco Linea Blu Quark Atlante Dreams Road Tg 1 A Sua immagine Homicide Hills Reazione a catena TG 1 Techetechet Una notte per Caruso Tg1 60 Secondi Nastri d'argento 2012 TG 1 - NOTTE Che tempo fa Cinematografo Estate

10:15 Sulla Via di Damasco 10:50 Rai Parlamento - Territori 11:30 La nave dei sogni 13:00 Tg2 - Giorno 13:30 Sereno Variabile Estate 14:00 Suburban Girl 15:30 Squadra Speciale Lipsia 16:15 Squadra Speciale Stoccarda 17:00 Chaos 17:40 Due uomini e mezzo 18:00 Tg2 - L.I.S. 18:05 In Buona Salute 18:35 Sea Patrol 19:30 Il Clown 21:05 Caccia al buio 22:40 Brothers & Sisters 23:30 TG 2 01:10 TG 2 Mizar

11:10 Agente Pepper 12:10 Rai Sport Notizie 12:25 TGR L'Italia 12:45 Timbuctu 13:10 14 Distretto 14:00 Tg Regione 14:50 Rai Sport Ciclismo: Tour de France 19:30 Tg Regione 19:55 Tg Regione - Meteo 20:00 Blob the Bestial 20:00 Blob the Bestial 20:10 Un caso per due 21:00 Agente 007 L'uomo dalla pistola d'oro 22:50 Tg3 23:40 Storie maledette 00:30 Tg3 - Agenda del mondo

CINEMA DANIELA LAMA: via S. DAcquisto, 19 Tel. 099.7771856 CHIUSURA ESTIVA CINEMA ORFEO Via Pitagora, 78 Tel. 099.4533590 SAGGI DI DANZA CINEMA ARISTON Via Abruzzo, 770 - Tel. 099.7388314 BENVENUTI A BORDO
ore: 18.00 - 20.15 - 22.30

MANDURIA: cinema IDEAL P.zza Garibaldi, 6 Tel. 099.9712637 ROCK OF AGES


ore: 20.00 - 22.00

CASTELLANETA: cinema VALENTINO Via S.G.Bosco, 5 Tel. 099.8435005 SAGGI DI DANZA GROTTAGLIE: cinema VITTORIA P.zza IV Novembre, 35, Tel. 099.5622931 THE AMAZING SPIDER-MAN
ora: 19.00 - 21.30

10:50 Ricette di famiglia 11:25 Anteprima Tg4 11:30 Tg4 - Telegiornale 11:55 Meteo 12:00 Distretto di Polizia I 14:05 Forum: sessione pomeridiana del sabato 15:10 Suor Therese 17:00 Lie to me 17:55 Pianeta mare 18:45 Anteprima Tg4 18:55 Tg4 - Telegiornale 19:31 Meteo 19:35 Colombo 21:10 The mentalist 23:57 Avenger 00:43 Tgcom 00:46 Meteo 01:50 Tg4 - Night news

10:05 Lou, storia di un sentimento 10:59 Tgcom 11:00 Navigare informati 13:00 Tg5 13:39 Meteo 5 13:41 Email to Bill Gates 14:34 Tgcom 14:35 Navigare informati 15:45 Non smettere di sognare 18:00 Anni '60 20:00 Tg5 20:30 Meteo 5 20:31 Veline 21:10 Scherzi a Parte 23:30 Avvocati a New York 00:30 Tg5 - Notte 00:59 Meteo 5 01:00 Veline

10:10 Naruto Shippuden 11:00 Momo alla conquista del tempo 11:36 Tgcom 12:25 Studio aperto 12:58 Meteo - Studio Aperto 13:00 Studio sport 13:30 Grand Prix 13:55 Campionato Mondiale Motociclismo - Prove G.P. 16:00 Karate Kid 4 17:02 Tgcom 18:05 Friends 18:28 Studio aperto 19:00 Bugs Bunny 19:30 Stuart Little 21:10 Stuart Little 2 22:45 Congo 00:45 Miami Medical

CINEMA SAVOIA Via Leonida, 25 Tel. 099.4795534 THE AMAZING SPIDER-MAN (3D)
ore: 17.00 - 19.45 - 22.30

MARTINA FRANCA: cinema VERDI P.zale XX Settembre, 5 Tel. 080.4805080 CHIUSURA ESTIVA MASSAFRA: cinema SPADARO P.zza dei Martiri, 10 Tel. 099.8801200 SALA 1) RIPOSO SALA 2) RIPOSO STATTE: ARENA RESSA Corso Vittorio Emanuele III, 112 Tel. 099.4741081 RIPOSO

CINEMA LUMIERE Via La Spezia Tel. 099.7362051 THE AMAZING SPIDER-MAN (HD)
ore: 18.30 - 22.00

CINEMA BELLARMINO C.so Italia ang. Via S.R.Bellarmino Tel. 099.7302794 - 333.1232629 CHIUSURA ESTIVA

TARANTOOGGI DECLINA QUALSIASI RESPONSABILITA PER CAMBIAMENTI DI PROGRAMMAZIONE E ORARI NON COMUNICATI IN TEMPO UTILE DAI CINEMA.

DOMENICA 15 LUGLIO

10:30 A Sua immagine 10:55 Santa Messa dalla Chiesa Santissimo Redentore in Levico Terme (Trento) 12:00 Recita dell'Angelus da Castelgandolfo 12:20 Linea verde Estate 14:00 Non sparate sul pianista 16:25 Che tempo fa 16:35 Italia che non sai 17:20 Heartland 18:00 Il Commissario Rex 18:50 Reazione a catena 20:35 Rai Tg Sport 20:40 Techetechet 21:20 Un passo dal cielo 22:40 Tg1 60 Secondi 23:25 Speciale Tg1

10:00 McBride 11:20 La Nave dei Sogni 13:00 Tg2 giorno 13:30 TG 2 Motori 13:40 Meteo 2 13:45 Il commissario Herzog 14:45 Delitti in Paradiso 15:45 Omicidi nell'alta societ Memorie segrete 17:20 Due uomini e mezzo 18:00 Tg2 - L.I.S. 18:04 Meteo 2 18:05 Nessuno vuole credermi 19:35 Il Clown 21:05 N.C.I.S. Los Angeles 21:50 Ringer 23:25 La Domenica Sportiva 00:30 TG 2

11:00 TGR - Premio Flaiano 12:09 Meteo 3 12:10 TG3 Agenda del mondo 12:25 TeleCamere - Salute 12:55 Prima della Prima 13:25 Passepartout 14:00 Tg Regione 14:30 Rai Sport Ciclismo. Tour de France - 14 Tappa: Limoux-Foix 15:00 TG 3 L.I.S. 17:30 Tour Replay 18:10 I misteri di Murdoch 20:00 Blob 20:20 Pronto Elisir 21:00 Kilimangiaro 23:25 Tg Regione 23:30 Good Morning, Aman 00:00 Tg3

Ariete
Il Sole in Cancro e Plutone in Capricorno, entrambi in aspetto disarmonico, vi costringono a fare i conti con alcune situazioni lasciate in sospeso. Se fosse per voi le cose rimarrebbero cos come sono ma sfortunatamente qualcuno non la pensa come voi.

Toro
Con la Luna ancora presente nel vostro segno il buonumore assicurato! Sarete sereni e spensierati per tutta la durata della giornata, sia sul lavoro che in amore. Se siete single preparatevi a cambiare status sentimentale perch presto sarete in coppia!

Gemelli
Con Giove nel segno non dovete preoccuparvi della vostra situazione economica. Il pianeta della fortuna infatti dalla vostra parte e tender a favorire sia gli scambi e le attivit commerciali sia le speculazioni finanziarie, a patto che siano condotte con cautela.

Cancro
La Luna in Toro e Nettuno in Pesci, entrambi in aspetto molto positivo, porteranno un vento di piacevoli novit nella vostra vita quotidiana. In ambito professionale potrete puntare tutto sulla vostra creativit e sulla vostra capacit di avere intuizioni geniali.

Leone
Per quanto vi diate da fare con tanta energia e buona volont, oggi non riuscirete comunque a concludere un granch di quanto vi eravate prefissati. Per certi progetti delicati a cui tenete, sar meglio aspettare momenti migliori e un po' pi tranquilli.

Vergine
La Luna in Toro oggi vi insegner mille ingegnosi metodi per ottimizzare il tempo e le energie, proprio come piace a voi! Essere efficienti vi fa sentire sicuri e questo basilare per svolgere al meglio il proprio lavoro. E' possibile che un collega vi chieda un consiglio.

10:00 S. Messa 11:00 Pianeta mare 11:25 Anteprima Tg4 11:30 Tg4 - Telegiornale 11:55 Meteo 12:00 Melaverde 13:20 Pianeta mare 14:02 Donnavventura 14:44 Noi uomini duri 15:31 Tgcom 15:34 Navigare informati 16:34 Meteor 18:55 Tg4 - Telegiornale 19:35 Colombo 21:30 Mission: Impossible. 23:42 Cinema festival 23:47 L'esorcista 00:26 Tg4 - Night news 00:36 Meteo

10:50 Tgcom 11:10 Piccole pesti Vanno in guerra 12:04 Tgcom 12:05 Navigare informati 13:00 Tg5 13:41 Il peccato e la vergogna 16:01 Rosamunde Pilcher: neve d'aprile 18:00 Baciati dall'amore 20:00 Tg5 21:21 I mostri oggi 22:15 Tgcom 23:31 Perdiamoci di vista 00:25 Tgcom 01:30 Tg5 - Notte 01:59 Meteo 5 02:02 La rivincita di Natale 02:55 Tgcom

10:20 I Flinstones 10:45 Campionato Mondiale Motociclismo - Gara G.P. 12:00 Studio Aperto 12:15 Campionato Mondiale Motociclismo - Gara G.P. 14:00 Campionato Mondiale Motociclismo - Gara G.P. Italia MotoGP 15:00 Fuori Giri 16:00 Facciamo fiesta 18:28 Studio Aperto 19:00 La vita secondo Jim 19:30 Scuola di polizia 21:25 Matricole & Meteore 00:15 Confessione reporter 01:50 Studio Aperto 02:05 Media Shopping 02:20 Kundun

Bilancia
Con Marte nel segno siete animati da una grande energia. Il pianeta della forza e della volont infatti vi regala influssi grandiosi e vi dona la carica giusta, quella che vi mancava per fare la differenza, soprattutto dal punto di vista professionale.

Scorpione
Avreste bisogno di un po' di tempo per riposarvi ma purtroppo i ritmi lavorativi in questo momento sono troppo serrati per permettervelo! L'opposizione della Luna in Toro vi far sentire insoddisfatti ed irrequieti. Avete sicuramente bisogno di ferie!

Sagittario
Il sostegno di Mercurio in Leone vi sar prezioso oggi per organizzare tutti i vostri impegni nel modo migliore. Riuscirete a far girare tutto in vostro favore, con grande maestria e senza fare in modo che gli altri se ne accorgano e possano ostacolarvi.

Capricorno
Oggi potrebbe nascere una nuova amicizia, grazie agli ottimi influssi della Luna in Toro. Chi trova un amico trova il pi raro dei tesori e voi, diffidenti per natura, lo sapete bene. La vostra selettivit vi aiuta sempre a scegliere le persone pi compatibili con voi.

Acquario
La tentazione di sgusciare via come anguille di fronte ad una situazione difficile, sar parecchio forte oggi, anche a causa della quadratura della Luna in Toro che vi rende particolarmente insicuri. Non date retta alle troppe paure nella vostra testa.

Pesci
La Luna nel segno amico del Toro vi incoraggia a prendere le vostre decisioni senza timore, in ogni ambito della vita. Da un punto di vista professionale state attraversando una fase veramente interessante. Siete vicini ad una svolta, tenetevi pronti!

Eventuali variazioni nei programmi sono da attribuirsi direttamente alle emittenti

Sabato 14 e Domenica 15 Luglio 2012


www.tarantooggi.it

Le notizie di

23