Você está na página 1de 2

LO STRUZZO OLIVER

Uno struzzo austero e autorevole, quotidianamente intervistato da tv e giornali per la sua competenza, teneva lezione ai giovani struzzi sulla superiorit della loro specie su tutte le altre. Siamo gli uccelli pi grandi e perci i migliori. Tutti i presenti esclamarono: Certo! Certo! tranne uno struzzo pensieroso, un certo Oliver. Noi non voliamo allindietro come il colibr disse a voce alta. Il colibr perde terreno replic lo struzzo anziano. Noi progrediamo, andiamo avanti. Certo! Certo! esclamarono tutti gli altri struzzi, tranne Oliver. Facciamo le uova pi grandi e perci le migliori continu lanziano maestro. Le uova del pettirosso sono pi belle disse Oliver. Dalle uova di pettirosso escono solo pettirossi replic lanziano struzzo. I pettirossi si dedicano solo ai vermi dei prati e basta!. Certo! Certo! esclamarono tutti gli altri struzzi, tranne Oliver. Noi camminiamo su quattro dita mentre alluomo ne occorrono dieci ramment lanziano struzzo ai suoi allievi. Ma luomo pu volare stando seduto e noi non voliamo per niente comment Oliver. Lanziano struzzo lo squadr con occhi severi. Luomo vola troppo in fretta per un mondo che rotondo. Presto raggiunger se stesso con un gran cozzo posteriore, e luomo non sapr mai che ci che lha colpito da dietro stato luomo. Certo! Certo! esclamarono tutti gli altri struzzi, tranne Oliver. Poi, in momenti di pericolo, possiamo renderci invisibili cacciando la testa nella sabbia declam il maestro. Nessun altro lo sa fare. Come facciamo a sapere che non ci vedono se non vediamo? chiese Oliver. Cavilli! esclam lanziano struzzo, e tutti gli altri struzzi, tranne Oliver, esclamarono: Cavilli! senza sapere che cosa significasse. Proprio in quel momento, maestro e allievi udirono uno strano rombo minaccioso, come un tuono che si avvicinava sempre pi. Non era un tuono del cielo ma il rombo di unimmensa orda di rozzi elefanti in piena carica che, spaventati da nulla, fuggivano alla cieca. Lanziano struzzo e tutti gli altri, tranne Oliver cacciarono immediatamente la testa nella sabbia. Oliver and invece a ripararsi dietro una poderosa roccia poco distante e l rimase, finch quella tempesta di animali fu passata. Quando venne fuori, vide davanti a s una distesa di sabbia, ossa e piume: tutto quanto restava dellanziano maestro e dei suoi allievi. Tanto per essere sicuro, Oliver fece lappello ma non ebbe risposta fino al proprio nome. Oliver chiam. Presente! si rispose. E fu lunico suono nel deserto. Sentenziano e polemizzano, pronti a discutere di tutto e di tutti, sono professori, onorevoli, grandi giornalisti: sanno tutto e il perch di tutto, infallibili venditori di fumo, imperversano sui teleschermi 24 ore su 24. Sempre pronti a svergognare i loro unici nemici: quelli che osano pensare con la loro testa. Non subaffittate il cervello a nessuno. Non lampiezza dellaudience a fare intelligente unidea. Da Il Bollettino Salesiano

Foglio informativo parrocchiale ad uscita settimanale. Ciclostilato in proprio ad uso interno. ANNO C Campane on line sul blog: oratoriobrenta.blogspot.it

Prima lettura (Dagli Atti degli Apostoli 15,1-2.22-29) ALCUNI HANNO TURBATO I VOSTRI ANIMI Salmo responsoriale (Dal salmo 66) TI LODINO I POPOLI, O DIO, TI LODINO I POPOLI TUTTI Seconda lettura (Dal libro dellApocalisse di S.Giovanni apostolo 21,10-14.22-23) SUA LAMPADA LAGNELLO VANGELO (Giovanni 14,23-29) LO SPIRITO SANTO VI INSEGNER TUTTO In quel tempo, Ges disse [ai suoi discepoli]: Se uno mi ama, osserver la mia parola e il Padre mio lo amer e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non mia, ma del Padre che mi ha mandato. Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Parclito, lo Spirito Santo che il Padre mander nel mio nome, lui vi insegner ogni cosa e vi ricorder tutto ci che io vi ho detto. Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la d il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. Avete udito che vi ho detto: Vado e torner da voi. Se mi amaste, vi rallegrere-

ste che io vado al Padre, perch il Padre pi grande di me. Ve lho detto ora, prima che avvenga, perch quando avverr, voi crediate. * Le tre promesse di Ges fanno ancora parte delle effusioni del Maestro, la sera dellUltima Cena. Esse riguardano: la dimora trinitaria nel cuore di chi ama Ges (la sua Parola); linvio dello Spirito Santo; la pace. * 1) E faremo in lui la nostra dimora. C un legame profondo tra le due dimore (mahanim) di cui parla Ges: la dimora nella Casa del Padre, in Cielo, e la dimora intima della SS.ma Trinit nellanima in Grazia, sulla terra. La Santissima Trinit abiter in maniera stabile nei cuori di coloro che credono e amano. Senza amore e senza la pratica dei Comandamenti, non si pu godere di questa intimit divina. Limmenso desiderio di Ges di unirsi alle anime gli aveva ispirato lEucaristia. Di queste due permanenze, leucaristica e la mistica, una stata istituita e laltra stata rivelata da Ges negli ultimi colloqui del Cenacolo. Voi siete tutti portatori di Dio scriveva santlgnazio di Antiochia ai cristiani di Efeso. * 2) Lo Spirito Santo vi insegner tutto e vi richiamer alla mente tutto ci che io vi ho detto. Il Confortatore chiamato Spirito Santo perch lui che santifica; santo,

Pag. - 4 -

Pag. - 1 -

perch consacra a Dio. Niente consacra a Dio quanto lAmore. Egli ricorder ai discepoli e alla Chiesa attraverso i secoli le parole di Ges con tanta luce e calore, che vi scopriranno una profondit e una ricchezza, di cui non sospettavano e non erano consapevoli. Lassaporare la bella Parola di Dio non tanto frutto di erudizione, quanto di intimit con lo Spirito Santo.

* 3) La pace che Ges lascia in eredit ai suoi la sua pace: un frutto della conformit della volont umana alla volont di Dio, nellamore. La pace di Ges consiste nel dono della sua presenza (cfr 20,19).

Parrocchia SANTI VITO e MODESTO - BRENTA calendario dal 5 al 12 maggio 2013

DOMENICA 5 Parrocchia ore 10.00 S.Messa solenne di S. Cresima

LUN 6 Parrocchia ore 9.30 S.Messa def.ti Todeschini Antonio e Mariangela ore 20.30 S. Rosario presso Agostini Alfredo Vicolo Corti 6 MAR 7 ore 20.30 S. Rosario presso Scuola Materna Via G. Cerini MER 8 S. Quirico ore 20.15 S. Rosario ore 20.45 S.Messa def.ta Carsetti Cinzia GIO 9 ore 20.30 S. Rosario presso Cason Mario Via Valcuvia 92/A

VEN 10 Parrocchia ore 20.30 in Chiesa S. Rosario animato da adolescenti e giovani SAB 11 Parrocchia ore 18.00 S.Messa derf.ti Giovanna e Ferruccio DOMENICA 12 Parrocchia ore 10.00 S.Messa S. Quirico ore 18.00 S.Messa def.to Zanellato Artemio

Pag. - 2 -

Pag. - 3 -