Você está na página 1de 4

07/05/13

Psicoanalisi, il manifesto che non la difende

ISSN 2035-7109 TESTATA REGISTRATA TRIBUNALE MILANO N. 538 18/9/2008 Direttore Responsabile Marco Mozzoni - La Redazione - Lab Comunicazione giornalistica Universit Milano Bicocca

Psicoanalisi, il manifesto che non la difende


Venerd 02 Dicembre 2011 17:49 Mauro Grimoldi News - Psicologia e

sociale

LABORATORIO DI COMUNICAZIONE GIORNALISTICA

Da qualche tempo circola un manifesto che si definisce per la difesa della psicanalisi. Tale documento mette in discussione la necessit di autorizzazione dello Stato per esercitare la Psicanalisi, proponendone lesercizio libero. Ora, cosa piuttosto scontata che la psicanalisi viva un tempo di crisi che ne rende difficile una diffusione capillare. La societ liquida deresponsabilizza rispetto al lavoro dellinconscio.
Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilit dell'informazione medica. Verifica qui.

Rivista scientifica peer-review indicizzata - Pubblica con noi...

E il tempo della soggettivit moderna scorre sempre pi rapido, minando la diffusione della versione pi tradizionale e ortodossa della tecnica freudiana. La conclusione radicale che ne ricavano gli psicanalisti laici che il nemico sia ancora oggi listituzione, lOrdine, la Legge. La psicanalisi si dovrebbe, secondo i pi arditi tra loro, svincolare da un percorso formativo obbligatorio e dal concetto stesso di cura. La proposta diventerebbe quella di una sorta di formazione, di viaggio esperienziale quasi mistico e settario, del tutto svincolato da una dimensione di cura del disagio. Una sorta di passatempo colto e raffinato, riservato a pochi.

INSIDE...
Polizia, meno probabile reazione inadeguata all'offesa se agente ragiona in multitasking

Share the BrainFactor !

La psicanalisi una psicoterapia?


Ma il manifesto auspica davvero questo epilogo per la psicanalisi, ovvero in buona fede o difende solo linteresse di un drappello di nostalgici abusivi? Di fatto appare strano che il documento si ostini a non considerare la funzione assolta delle leggi che istituiscono le professioni, che non affatto quella di definirle sul piano scientifico, teorico o tecnico (aspetto epistemologico, questo, rispetto al quale la Legge muta) ma di tutelare la collettivit dallesercizio fuori-norma di quellattivit (aspetto funzionale). Il paziente che va da uno psicanalista non abusivo ha oggi alcune garanzie rispetto alla sua laurea, alla sua specializzazione, ad un percorso minimo che quel soggetto ha fatto. In cambio, lo Stato si fa garante presso il cittadino che quel soggetto sia un professionista autorizzato.

Cerca in BrainFactor...

NEUROETICA 2013

MENU
Home Avvertenze La redazione BrainFactor TV Sezioni della rivista Risorse per ricercatori L'Agenda di BrainFactor Le interviste di BrainFactor Piattaforma di collaborazione Pubblica con noi in peer review

La domanda che risuona nel manifesto: la psicanalisi una psicoterapia? non ha alcun senso perch i due concetti sono su piani del tutto separati. Occorrerebbero due risposte: no, la psicanalisi solo la psicanalisi; e s, lo psicanalista per esercitare deve essere autorizzato dalla Legge. I timori (cito testualmente dal manifesto) di perdita di autonomia e di identit, di avere un padrone o di morire per dissoluzione sono del tutto infondati come ben pu testimoniare qualunque psicanalista iscritto allOrdine. Del resto non c da stupirsi: la parola psicoterapia presente nella L. 56/1989 indica solo un contenitore vuoto di attivit tutelate da un esercizio non normato, sregolato, abusivo che pu recare danno al cittadino. Per la psicanalisi stare l, in quel contenitore non comporta alcuna perdita di identit, alcuna rinuncia. Il significato di stare l solo sullaltro piano, quello dellautorizzazione sociale: fuori dalla categoria dellarticolo tre (volutamente non userei pi la parola psicoterapia perch fuorviante), si fuori-Legge: non si abilitati.

"Neuroetica. Nascita di una disciplina dai laboratori alla vita quotidiana" (8-10/5/2013)

BFJ INDEXED

Psicanalisti nel tempo


Il tema presentato dal manifesto possiede inoltre un secondo grave difetto: ipostatizzato, sottratto dalla dimensione del tempo. Nellhic et nunc dellItalia di inizio millennio la 56/89 descrive un percorso con cui il desiderio di diventare analista deve confrontarsi. E cos fa: non forse normale che un giovane si domandi come si fa a diventare?

BrainFactor Journal indicizzato in Doaj e in Google Scholar

ANNO 2013
Vol 5 Issue 2 - "Morale" Vol 5 Issue 1 - "Legge professioni"

ANNO 2012
Vol 4 Issue 5 Vol 4 Issue 4 - "Sinp 2012" (Lab) Vol 4 Issue 3 Vol 4 Issue 2 - "Neuroni specchio" Vol 4 Issue 1 - "Alfabeto cervello"

Di solito la risposta che cerca descritta da una Legge; e la storia di una Legge come la 56, in vigore da pi di venti anni ce lo insegna Gadamer e tutta lermeneutica giuridica discende dagli effetti che di quella Legge molto pi che dalla discussione parlamentare da cui scaturita pi di venti anni or sono. Mi riferisco ovviamente alla giurisprudenza, che dirimente: la psicanalisi non annoverabile tra quelle libere ma necessita di particolare abilitazione statale (Sentenza di Cassazione, sezione VI, 14408/2011). Ma non solo: la SPI, i suoi psicanalisti e le sue scuole dai primi anni 90 decidono progressivamente di avvicinarsi e di entrare nel contenitore protettivo e qualificante della Legge. Da allora migliaia di allievi ogni anno si iscrivono ad una Scuola riconosciuta dal Miur con il desiderio di diventare psicanalisti ab ilitati ad esercitare una professione nellItalia di inizio millennio. Inoltre, se non ha senso chiedersi se la psicanalisi sia psicoterapia, nel senso indicato nel manifesto, tuttavia almeno in senso quantitativo si pu dire, al contrario, che la psicoterapia in buona misura, psicanalisi: delle 55 Scuole di Psicoterapia autorizzate in Lombardia 28 sono di orientamento psicanalitico o psicodinamico (si veda il sito www.opl.it per lelenco).

ANNO 2011
Vol 3 Issue 2 - "Integrazionale" Vol 3 Issue 1 - "Agenda cervello"

cognitivo metodo droga

brainfactor.it/index.php?option=com_content&view=article&id=597:psicoanalisi-il-manifesto-che-non-la-difende&catid=23:psicologia-sociale&Itemid=3

1/4

07/05/13

Psicoanalisi, il manifesto che non la difende


Inoltre la psicanalisi, lungi dal fasi dissolvere (temine usato nel manifesto) non ha subito la Legge ma, al contrario lha modificata. Se lidea di formazione mutuata dalla psicanalisi ha a che fare con lanalisi personale, ebbene, con tutti i dubbi che questa situazione pu sollevare, va detto che oggi una forma di terapia personale richiesta come ob b ligatoria dal 56% delle Scuole di psicoterapia italiane; tale obbligo del tutto assente dal Decreto Ministeriale 509/98.

alzheimer rischio
scienza morale legge
italiani genetica

settimana

neuroetica allarme vita sinp mente ruolo

ricerca specchio

brainfactor
social
invecchiamento

Le conseguenze della psicanalisi laica oggi


Unadesione in massa allidea di una psicanalisi abusiva vedrebbe costretti gli psicanalisti ad una scelta: presentare la pratica della psicanalisi come prassi formativa affascinante ma sostanzialmente inutile a fini di cura ovvero come pratica abusiva di cura similmente ad altre attivit spesso contraddistinte da nomi anglosassoni che linventiva soprattutto italiana affastella luna allaltra come illusorie soluzioni al problema di chi vuole essere tutto senza pi avere coscienza del limite costituito dal tempo, dalle risorse o dal proprio desiderio. La psicanalisi laica, dal punto di vista degli Ordini degli Psicologi non altro che una variante colta dei fenomeni di abusivismo che circondano il mondo della cura della psiche. Dott. Mauro Vittorio Grimoldi Presidente Ordine Psicologi della Lomb ardia Coordinatore del gruppo CNOP Tutela e Qualit della Formazione in Psicoterapia
Ultimo aggiornamento ( Venerd 02 Dicembre 2011 18:31 )

neuroscienze salute 2012


nuovo cognitive fare dolore memoria
sentenza

sociale italiana disturbi

diagnosi

Brain Awareness Week 2012: "L'Alfabeto del Cervello" BrainFactor, SIN, DNTB, Dana

AGENDA CERVELLO

sclerosi ecco crisi

commento nuovi siamo

coscienza network italia cura neuroni


CONTATTI
redazione@brainfactor.it supporto@brainfactor.it
JoelLipman.Com

cervello milano precoce intervista

Aggiungi commento
J C omments

Alzheimer: diagnosi precoce con reti neurali artificiali; il nuovo libro di Marco Mozzoni

La popolazione invecchia e questanno saranno 35 milioni i malati di Alzheimer nel mondo. Una cifra di molto superiore alle previsioni,

PARTNER

tanto da far parlare Lancet Neurology di "sfida globale del XXI secolo". Sul tema della diagnosi precoce di questa complessa malattia neurodegenerativa in questi giorni in libreria, fresco di stampa, "Alzheimer: come diagnosticarlo precocemente con le reti neurali artificiali" (Franco Angeli Edizioni, 2010).

Dana Foundation BAW 2013 Partner

BRAINFACTOR - TESTATA SCIENTIFICA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO N. 538 DEL 18/9/2008 - DIRETTORE RESPONSABILE: MARCO MOZZONI - ISSN 2035-7109 COPYRIGHT 2011 BRAINFACTOR Cervello e Neuroscienze - Tutti i diritti riservati Cerca
Ricerca personalizzata

LE INTERVISTE
Universit di Verona Infinitamente 2013 - - - - - - - - - - - - - - PUBBLICITA' - - - - - - - - - - - - - -

European Commission ERN Associated Event

Parlano i protagonisti: Levi-Montalcini, Bentivoglio, Umilt, Caramazza, Gallese, Vallortigara, Jacob, Pascolo, Boella, Franzini, Turatto, Sartori, Pietrini, Berlucchi, Soddu, Massimini, Bonfanti, Stracciari, Da Re, Pizzolato...

Universit di Trieste Centre for Neuroscience

GLI SPECIALI
Terapia del dolore Neuroscience 2010

Provincia di Milano Imprese Creative

Neuroni specchio Sentenza di Trieste Cervello e spiritualit

brainfactor.it/index.php?option=com_content&view=article&id=597:psicoanalisi-il-manifesto-che-non-la-difende&catid=23:psicologia-sociale&Itemid=3

2/4

07/05/13

Psicoanalisi, il manifesto che non la difende


Cervello e coscienza ADHD controverso...

BrainFactor fra prime 20 imprese innovative della Lombardia...

LE SEZIONI
Alzheimer BAW 2011 BAW 2012 BAW 2013 Connettomica Counseling Criminologia Dipendenze Economia Farma Fenomenologia Forense Genetica Giornalismo & C Healthcare Ictus Info CdR

BRAINFACTOR PASS
Nome utente

Password

Ricordami
LOGIN

Password dimenticata? Nome utente dimenticato? Registrati

B CONNECT !

Integrazioni Intelligenza Artificiale Ipnosi Labor Laboratorio Le interviste Linee guida e normative Math Neurobiologia Neurochirurgia Neuroetica Neuroimaging Neuromarketing Neuropsicologia Nutrizione e cervello Primatologia Psichiatria Psicologia e sociale Recensioni

SEGUICI SU

Subscribe to BRAINFACTOR Official Site by Email

SfN 2010 Universit World Edition

COPYRIGHT
BrainFactor (ISSN 2035-7109) una Testata giornalistica scientifica registrata al Tribunale di Milano al N. 538 del 18/9/2008. Direttore Responsabile: Marco Mozzoni. E' consentito riprodurre articoli di BrainFactor esclusiv amente alle seguenti condizioni: indicando la testata BrainFactor, il titolo dell'articolo, il nome dell'autore, il link attiv o alla pagina di brainfactor.it su cui pubblicato; senza alcuna modifica. Oppure usando l'apposito servizio di feed automatici. Salv o div erse indicazioni pi restrittiv e di Copyright indicate in calce ai rispettiv i articoli e/o pagine della Testata. Attenzione: ogni abuso sar perseguito nei termini di Legge.

SHARE

brainfactor.it/index.php?option=com_content&view=article&id=597:psicoanalisi-il-manifesto-che-non-la-difende&catid=23:psicologia-sociale&Itemid=3

3/4

07/05/13

Psicoanalisi, il manifesto che non la difende

BRAINFACTOR - TESTATA REGISTRATA AL TRIBUNALE DI MILANO N. 538 DEL 18/9/2008 - ISSN 2035-7109 - DIRETTORE RESPONSABILE: MARCO MOZZONI

"Senza la filosofia, le altre scienze non sono in grado di contenere vita, spirito, verit" (GWF Hegel)

brainfactor.it/index.php?option=com_content&view=article&id=597:psicoanalisi-il-manifesto-che-non-la-difende&catid=23:psicologia-sociale&Itemid=3

4/4