Você está na página 1de 53

12

11

2013

Last update Mer, 11 Dic 2013 2pm

Ultime Notizie Cerveteri: domenica festa di Natale...

VAI

LITORALE PHOTOGALLERY
Sei qui: Home

SALUTE

CULTURA

HI-TECH

VIAGGI

CINEMA

MOTORI

ECCELLENZE ITALIANE

WORLD

Litorale

Comprensorio

Bracciano: i 5 stelle puliscono la spiaggia del lungo lago

Bracciano: i 5 stelle puliscono la spiaggia del lungo lago


Dettagli Pubblicato Marted, 13 Agosto 2013 07:56 Scritto da AltraVoceNews

Grazie a un gruppo di eroici cittadini del MoVimento 5 Stelle di Bracciano a ferragosto la spiaggia del Lungo Lago San Celso sar pulita e liberata dai rifiuti che lavevano resa impraticabile e pericolosa per i bagnanti. Canne, pezzi di vetro..di tutto e di pi!. Vana era stata la richiesta al sindaco di avere il permesso di effettuare la pulizia, come ci testimoniano i volontari: Lamministrazione non ci ha mai dato il consenso- dicono- anche se a parole ci diceva che ci avrebbe chiamato. Cos si sono decisi e armati di rastrelli, pale e guantoni hanno condotto con impegno la loro missione lavorando sodo dalle 6,30 alle 13,30, malgrado il caldo soffocante di questi giorni. Una spiaggia lunga un chilometro e mezzo, preda ambita di turisti e vacanzieri che sono attirati da uno dei laghi pi belli dItalia. La situazione ambientale a Bracciano di profondo degrado-ci dice- Marco Tellaroli data la massiva economia in perdita del Comune, circa 17.000.000 euro. Il lavoro di pulizie del Comune soltanto verso alcuni giardini pubblici, mentre per le strade e le zone verdi tipo cigli stradali ed altri giardini si evolve soltanto nel tagliare i prati e lasciare, tutto l senza raccogliere nulla. Cos avvenuto presso il Lungo Lago San Celso di Bracciano dove si recano tante famigliole con i loro bambini e anche turisti (ci cascano solo una volta, la seconda scappano) trovano una spiaggia sporchissima. Hanno tagliato l'erba dopo oltre 15 giorni, ma ora rimasta l. Oggi dopo tante attese il Bracciano 5 Stelle ( Cittadini di Bracciano in Movimento )- continua Marco- ha preso liniziativa delle pulizie presso la spiaggia. Anche se l'amministrazione Comunale non ha dato il consenso, la spiaggia risulta terreno demaniale. Aggiungiamo anche che se certa gente incivile, portasse via i suoi sacchetti di rifiuti, tutto sarebbe pi semplice". Raccogliamo questa testimonianza affinch serva di esempio ad altri cittadini. Siamo purtroppo abituati a delegare ,pensando che partecipare alla politica sia soltanto dare il voto, ma non cos. Il sistema dei partiti ha fallito ed tempo che si apra una nuova stagione in cui alla democrazia rappresentativa si sostituisca quella partecipativa. Solo cos ci sentiremo parte di una comunit e contribuiremo con le nostre scelte quotidiane a migliorare la qualit della nostra vita. Alla pulizia della spiaggia hanno partecipato : Marco Tellaroli ,Emanuela Pasquali, Paolo Zorutti, Stefano Stronati, Giuliano Mattei, Anna Chigi, il volontariato dell'Equipe di Villa Voltarina . Volontariato di 6 Concittadini. Materiale tecnico per lavori manuali offerto da Edilforniture di Faraoni Angelo & C. Bevande offerte da Ristorante Tonino al Lago.

MENU REDAZIONE
Redazione Chi Siamo Contatti Area Staff
A D V E R T I S E M E N T

Riproduzione Riservata Condividi:

converted by Web2PDFConvert.com

ALTRAVOCE NEWS

Quotidiano Online di propriet dell'Associazione Culturale "L'altraVoce", sede in Cerveteri, RM Registrato al Tribunale di Civitavecchia il 4 Gennaio 2008, n registrazione 2/08, n pratica 114507 Direttore Responsabile: Riccardo Dionisi Webmaster: Alessio Raponi

converted by Web2PDFConvert.com

MAIL

NEWS

MAGAZINE

VIDEO

COMMUNITY

IN CITT

ALTRO

IL PRIMO QUOTIDIANO ON-LINE


fondatore e direttore Angelo Maria Perrino

contatti login newsletter

HOME
ESTERI

POLITICA
MILANOITALIA

ECONOMIA
ROMAITALIA

CRONACHE
EMILIA R. PUGLIA CAMPANIA

CULTURE
REGIONI SPORT
AUTO E MOTORI

COSTUME
MEDIATECH GREEN
LIBRI & EDITORI

SPETTACOLI
IL SOCIALE MODA CURA DI S
CAF PHILO MUSICA CIBO & VINO

FATTI & CONTI

AIRADIO METEO OROSCOPO GIOCHI RUBRICHE FORUM FOTO-VIDEO MOBILE SHOPPING CASA VIAGGI

83
Mi piace Tweet

ROMAITALIA

A Bracciano la nuova discarica. "Falcognana non necessaria"


Annuncio a sorpresa dell'assessore Estella Marino: Ad oggi, non so se utilizzeremo la discarica
di Falcognana perch, probabilmente, se siamo a riusciti a mettere in piedi strade diverse, non detto che ce ne sia bisogno. Il ministero sta finendo le ultime indagini perch le valutazioni non si fanno a scatola chiusa ma andando ad analizzare criticit, problemi, necessit. Partiti i primi 25 camion da Rocca Cencia e Salario diretti in Romagna e Piemonte. Il commissario Sottile firma l'ordinanza per la discarica di Cupinoro che lavorer per Roma sino al 31 dicembre. L'ira dell'M5s:

"Civita si deve dimettere"

Marted, 1 ottobre 2013 - 15:49:00 Una resa? Una presa di coscienza dell'impossibilit di gestire la discarica alla Falcognana e soprattutto il malcontento sociale? A sorpresa il dietrofront del Comune di Roma affidato all'assessore Estella Marino che per la prima volte rompe il muro dietro al quale si era trincerato il Comune di Roma: Ad oggi, non so se utilizzeremo la discarica di Falcognana perch, probabilmente, se siamo a riusciti a mettere in piedi strade diverse, non detto che ce ne sia bisogno. Il ministero sta finendo le ultime indagini perch le valutazioni non sidalle 15 alle 17 in diretta con gandini cianciabella e sara b fanno a scatola chiusa ma andando ad analizzare criticit, problemi, necessit".

Sfilata H&M autunno-inverno 2013...

FOTO Un dietrofront o un'attesa? Alla domanda sui costi del trasferimento dei rifiuti al Nord, dopo la chiusura di Malagrotta, ha risposto: "Fino a ieri pagavamo 67 euro/tonnellata per il conferimento in discarica; con i bandi che sono stati aggiudicati, la spesa tra i 100 e i 115 euro/tonnellata, quindi la differenza, moltiplicata per le tonnellate, quanto ci coster. C' da dire ha aggiunto che Malagrotta, obiettivamente, aveva costi pi bassi rispetto ad altre discariche ma anche vero che ha creato una serie di problematiche per la Valle Galeria. Quando facciamo i conti sui costi, dobbiamo tenere in considerazione anche gli effetti ambientali". Intanto oggi i primi 25 camion sono partiti da Rocca Cencia e dal Salario, dove hanno sede i due impianti

VIDEO

converted by Web2PDFConvert.com

Ama, alla volta della Romagna e del Piemonte. Nel primo pomeriggio a sorpresa: il commissario straordinario all'emergenza rifiuti, Goffredo Sottile, ha firmato l'ordinanza con la quale dispone il conferimento di 20 mila tonnellate di rifiuti nella discarica di Cupinore a Bracciano. La via d'uscita all'impasse nella quale si era trovato il commissario arrivata da un bando di gara che la societ Bracciamo ambiente spa ha pubblicato lo scorso 9 settembre, con la quale ha disposto la cessione di volumetrie per rifiuti non della zona. La nuova discarica di servizio di Roma sar attiva sino al 31 dicembre ma, come disposto dal bando,c' la possibilit di un rinnovo per altri sei mesi.

Vale Rossi, che 2014: nozze con Linda Morselli. E in moto......

ULTIMISSIME PI VOTATI PI COMMENTATI

Francia/ Tetto del 2-3% a aumenti tariffari Edf nel 2015-18 Confindustria/ Squinzi: non e' da rottamare e' politica che frena Staminali/ Tribunale L'Aquila ordina cure per Noemi L'IRA DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE "Abbiamo fatto un consiglio straordinario sui rifiuti dove nessuno ha pronunciato 'Cupinoro', abbiamo avuto unaudizione con il commissario Sottile che ha ribadito che Falcognana era lunica scelta possibile e si parlato di Lodo Mondadori/ M. Berlusconi, Cir ci considera bancomat tutto meno che di Bracciano, ma questo il Lazio. Un governatore che dice che ha un piano, un assessore che non da spiegazioni, un commissario speciale che rassicura tutti in audizione e poi decine di camion che vanno verso il Governo/ Brunetta a Letta: siete illegittimi. Alfano traditore lago di Bracciano invece che a Malagrotta". Lo comunica, in una nota, il gruppo del Movimento 5 Stelle. "Quello che sta succedendo in queste ore - dichiara Devid Porrello, membro della commissione Ambiente - Governo/ Grillo, Letta mente a italiani e offende M5S vergognoso. In commissione, in audizione e in consiglio avevamo fatto presente che non sarebbe mai stata pronta la discarica di Falcognana ma hanno fatto tutti finta di niente, rispondendo falsamente alle nostre domande. Chiediamo Mandela/ Beffa in mondovisione, interprete quindi a Zingaretti e alla sua giunta perch hanno omesso di spiegarci, nelle quasi tredici ore che durata lultima sordi "era impostore" seduta del consiglio, che cera unordinanza pronta ed un sito alternativo gi stabilito, con tanto di avviso sulla LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME Gazzetta Ufficiale. Da parte nostra ci sar la guerra, una totale mancanza di rispetto verso il ruolo del consiglio, e non la prima di questa consiliatura". LA CASA PER TE "Anche se questo il Lazio e siamo abituati a tutto, - dichiara Silvia Blasi - non pensavamo che la giunta ed il Trova la casa giusta per te su Casa.it commissario avrebbero agito cos. Quanto accaduto la prova che governatore, assessore, commissario ed Forconi/ Alfano: nessuna remora a reprimere delinquenti

converted by Web2PDFConvert.com

amministratori locali erano tutti daccordo, o un caso che il sindaco di Bracciano sia stato consigliere provinciale con Zingaretti? Se fino a ieri cerano abbastanza motivi per chiedere le dimissioni di Civita oggi possiamo dire che la misura colma, lassessore se ne deve andare, insieme al commissario, e lasciare il posto a persone veramente competenti e trasparenti. Non si gioca con la salute delle persone e dellambiente, noi da quando siamo entrati lo ripetiamo, ma loro continuano a far finta di non capire".

Trovala subito

AGOS DUCATO Richiedi il prestito personale e calcola la rata online


SCOPRI SUBITO

LEGGI IL BANDO DI GARA BIGLIETTI Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA AFFARI ITALIANI EDITORE

L'editoria alla velocit del Web Consulta il catalogo e acquista QUI i libri in versione cartacea e e-book

NOTIZIE CORRELATE

La citt col fiato sospeso. Falcognana: il giallo dei vigili urbani


2 mi piace, 3 non mi piace

Tags: emergenza rifiuti falcognana estella marino ama

Aggiungi un commento...

Plug-in sociale di F acebook

Affaritaliani.it - Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154
1996 - 2013 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.

MAIL NEWS
Chi siamo

MAGAZINE VIDEO COMMUNITY IN CITT


Privacy Note legali Libero Easy Aiuto ITALIAONLINE 2013 - P . IVA 11352961004

Blog ufficiale

converted by Web2PDFConvert.com

Meridiana Notizie

Lavora con noi

La redazione

I Partner

Contatti

Corso di Videoreporter

Subscribe

Segui la nostra agenzia su Facebook

HOME

AMBIENTE

CRONACA

EVENTI

POLITICA

SANITA

SPORT

CULTURA

SPECIALI MERIDIANA

TGM

Categories
Cronaca, Politica

Posted by Domenico Lista on 1 ottobre 2013 15:34

Tags
bracciano civita discarica falcognana m5s malagrotta rifiuti

Rifiuti a Bracciano, M5S: Civita se ne deve andare la misura colma


Questo il Lazio. Un governatore che dice che ha un piano, un assessore che non da spiegazioni, un commissario speciale che rassicura tutti in audizione e poi decine di camion che vanno verso il lago di Bracciano invece che a Malagrotta. Lo comunica, in una nota, il gruppo del Movimento 5 Stelle.
(MeridianaNotizie) Roma, 1 ottobre 2013 Circola da poche ore sui quotidiani la notizia di una probabile discarica a Cupinoro, vicino Bracciano e i commenti dei politici non si sono fatti attendere. Primi come sempre dalla parte dellambiente il Movimento 5 Stelle che fa sapere Abbiamo fatto un consiglio straordinario sui rifiuti dove nessuno ha pronunciato Cupinoro, abbiamo avuto unaudizione con il commissario Sottile che ha ribadito che Falcognana era lunica scelta possibile e si parlato di tutto meno che di Bracciano, ma questo il Lazio. Un governatore che dice che ha un piano, un assessore che non da spiegazioni, un commissario speciale che rassicura tutti in audizione e poi decine di camion che vanno verso il lago di Bracciano invece che a Malagrotta. Lo comunica, in una nota, il gruppo del Movimento 5 Stelle. Quello che sta succedendo in queste ore dichiara Devid Porrello, membro della commissione Ambiente vergognoso. In commissione, in audizione e in consiglio avevamo fatto presente che non sarebbe mai stata pronta la discarica di Falcognana ma hanno fatto tutti finta di niente, rispondendo falsamente alle nostre domande. Chiediamo quindi a Zingaretti e alla sua giunta perch hanno omesso di spiegarci, nelle quasi tredici ore che durata lultima seduta del consiglio, che cera unordinanza pronta ed un sito alternativo gi stabilito, con tanto di avviso sulla Gazzetta Ufficiale. Da parte nostra ci sar la guerra, una totale mancanza di rispetto verso il ruolo del consiglio, e non la prima di questa consiliatura. Anche se questo il Lazio e siamo abituati a tutto, dichiara Silvia Blasi non pensavamo che la giunta ed il commissario avrebbero agito cos. Quanto accaduto la prova che governatore, assessore, commissario ed amministratori locali erano tutti daccordo, o un caso che il sindaco di Bracciano sia stato consigliere provinciale con Zingaretti? Se fino a ieri cerano abbastanza motivi per chiedere le dimissioni di Civita oggi possiamo dire che la misura colma, lassessore se ne deve andare, insieme al commissario, e lasciare il posto a persone veramente competenti e trasparenti. Non si gioca con la salute delle persone e dellambiente, noi da quando siamo entrati lo ripetiamo, ma loro continuano a far finta di non capire. Altre videonews di Politica Barillari (M5s Lazio) sveglia i suoi: poche proposte dai consiglieri e dagli attivisti VIDEO > Lodo Mondadori, fuorionda choc di Berlusconi: Napolitano ha interferito con la Cassazione Default capitolino, Pdl accanto a Marino per chiedere aiuti al governo
tutto
0 comments

Share this post


Tweet this! Share on Facebook! Digg it! Add to Delicious! Stumble it Subscribe by RSS

Cerca fra i contenuti


Search

Segnalati dalla redazione


Studenti in piazza, dalla Sapenza a Torvergata con lo slogan Riprendiamoci

Comments
0 comments

VIDEO > Giornata Internazionale del volontariato, in Italia il terzo settore in continuo aumento
0 comments

converted by Web2PDFConvert.com

Aggiungi un commento...

Coldiretti porta maiali in protesta a Montecitorio, difendiamo il made in italy


0 comments

Plug-in sociale di F acebook

VIDEO > La luce dei bambini, Bocelli in concerto in Vaticano per il Bambino Ges
0 comments

Powered by Facebook Comments

No Comments

Spese pazze, il sindaco di Fiumicino indagato nulla da nascondere, agito sempre in trasparenza
0 comments

VIDEO > Enav completa la flotta degli ispettori del volo col P180 di Piaggio Aero
0 comments

Speciali Meridiana Notizie


Lazio Regione Roma Capitale TGM

Meridiana Sui Social


eMail
contattaci

Meridiana Notizie
Ambiente Cronaca Cultura Eventi Motori Politica Sanit Segnalate dalla redazione Speciali Meridiana L'Oro del Lazio Lazio Regione Qu sanit Roma Capitale TGM Theatron Spettacolo Sport (329) (3461) (885) (798) (17) (959) (281) (601) (1639) (5) (437) (12) (1153) (3) (15) (108) (155)

Archivi
dicembre 2013 novembre 2013 ottobre 2013 settembre 2013 agosto 2013 luglio 2013 giugno 2013 maggio 2013 aprile 2013 marzo 2013 febbraio 2013 gennaio 2013 dicembre 2012 novembre 2012 ottobre 2012 settembre 2012 agosto 2012 luglio 2012 giugno 2012 maggio 2012 aprile 2012 marzo 2012 febbraio 2012 gennaio 2012 dicembre 2011 novembre 2011 agosto 2011 luglio 2011

Tag
agenzia alemanno ambiente assessore campidoglio capitale carabinieri crisi cronaca cultura gianni gianni alemanno giornalistica giovani Ignazio Marino italia lavoro lazio locale manifestazione

Facebook
Meridiana

YouTube
Canale

meridiana Meridiana

notizie

meridiananotizie
protesta provincia

news nicola zingaretti notizie pd pdl

polizia polverini presidente progetto

rom roma roma capitale rome sindaco


regione lazio
video videonews
www.meridiananotizie.it zingaretti

regione

converted by Web2PDFConvert.com

COPYRIGHT 2013 MERIDIANA NOTIZIE. ALL RIGHTS RESERVED.

Sviluppo Applicazioni Web by

converted by Web2PDFConvert.com

C S

H I

I A M O

B P O U R B AB

I PC OI L T I C C Y O

N T A T

M 1

E R 6 :

C 0

O 0

E D

C I V I T A V E S C A C N H T A I A A L L U M IT EO RL E F C AE R V E T L E A R D II S P T O A L R IQ U V I N I T I A E R RB O OM A M A R I N E L L A
H O M EC R O N A P C O A L I T I P C AA R T I MT OI V I M E N LT I I S T E A S S O C I AE ZV I EO NN T SI IP O R P T O R T O

C I V I C H E

Pubblicato il 2 ottobre 2013 da Direttore.

Like

47

Tweet

E sulla questione della discarica di Cupinoro, scelta quale centro di raccolta per i rifiuti di Roma fino al 31 dicembre prossimo, si registra lintervento dei gruppi locali di Anguillara Sabazia e Bracciano del Movimento 5Stelle. In una nota stampa ribadiscono la loro univocit di intenti in favore di una politica di rifiuti zero e lavvio di tecnologie gi esistenti per lo smaltimento rifiuti utili cos da evitare nuove discariche. Secondo 5Stelle se si mettessero in pratica vere politiche di riciclo e smaltimento efficace non esisterebbero pi, da subito, queste vere e proprie emergenze ambientali. Un problema da risolvere dichiarano e noi siamo qui per questo. Di seguito il testo integrale del comunicato a cura dei gruppi locali del M5S di Anguillara e Bracciano. In questi giorni si parlato moltissimo della nuova residenza che i rifiuti senza fissa dimora di Malagrotta stanno per adottare, addirittura la scatola parlante, detta TV, affermava che sarebbero andati al nord tra Veneto e Liguria, il trasporto, ovviamente, su gomma. Lunedi 23/09/2013 scorso si verificato un interminabile e grottesco consiglio straordinario della Regione Lazio richiesto da M5S, proprio in merito alla questione rifiuti, dove il Presidente Zingaretti e la sua squadra di cavalieri senza volto, avevano affermato come possibile nuova soluzione, il sito di Falcognana. In tutti questi anni di sfruttamento del riciclo, nella gestione e nella compravendita dei rifiuti si continua a parlare di emergenza, siamo invasi da emergenze come fossero il nuovo oppio dei popoli. Si chiude Malagrotta, forse, ma solo forse, si manda a casa Cerroni, di sicuro si lasciano a casa centinaia di famiglie a causa della non volont dei vostri governanti di usare lemergenza come una possibilit. Si potrebbero adottare modus operandi virtuosi seguendo esempi di stati vicino come la Germania e la Svezia. In realt
converted by Web2PDFConvert.com

operandi virtuosi seguendo esempi di stati vicino come la Germania e la Svezia. In realt continuano a prenderci in giro, a far passare come verit assolute e uniche soluzioni di rimedio le loro bugie; in verit, tra le segrete, si svolgono riunioni in cui Istituti pubblici o parastatali, amministrazioni comunali, provinciali e regionali si accordano e firmano la condanna a morte dei nostri territori. Il 9 settembre 2013 il Comune di Bracciano, capitanato dal principe ventennale del castello, e la societ partecipata Bracciano Ambiente, hanno emesso un bando di gara per la gestione di un trimestre di rifiuti che si chiuder il 31 dicembre 2013 (pari a 20.000 tonnellate) per la somma di 60 euro a tonnellata; ghiotta occasione per tentare di coprire lenorme buco in bilancio della Bracciano Ambiente che grava e continuer a gravare sulle spalle dei cittadini dei comuni che conferiranno nella discarica di Bracciano. Continuano a prenderci in giro, continuano a decidere per noi senza chiedere mai, continuano con i loro sorrisi a dire che non dobbiamo preoccuparci, ci mischiano le carte e rendono i giochi difficili solo per il gusto di complicarli e farci arrendere. Ci dicono che tutte le soluzioni possibili sono gi state vagliate ma che proprio non si poteva fare diversamente. Si appellano alla legge 24 Dicembre 2012 n. 228 nota come Legge di stabilita 2013. Non lo diciamo noi, lo dice la legge stessa: questione di bilancio! La salute dei vostri figli vale meno del bilancio dei vostri comuni, il futuro delle vostre famiglie irrisorio rispetto al colore rosso o verde dei semafori bancari. Il nostro appello ora ai cittadini che vivono e crescono la loro prole in queste terre strumentalizzate dalle lobby, unitevi a noi, unitevi e mettetevi dalla parte della barricata dove la parola dordine diritto alla salute. M5S Anguillara Sabazia e M5S Bracciano si pongono contrarie allimmissione dei rifiuti di Ciampino, Fiumicino, Roma Capitale e Citt del Vaticano; quattro comuni che si andranno ad unire ai gi 25 presenti nella discarica. M5S Anguillara Sabazia e M5S Bracciano sono pronte a battersi per il diritto alla salute di tutti noi e voi ma chiediamo il vostro aiuto, il sostegno e lappoggio. Scendete in piazza con noi, manifestate la vostra opinione e obblighiamo le nostre amministrazioni a prendersi le proprie responsabilit dimostrandoci consapevoli e informati; rendiamo atto a Carlo Cattaneo, a Giuseppe Mazzini, ai nostri padri fondatori, a tutti quegli uomini e donne che hanno dato la vita per il sogno della libert e pretendiamo di ritornare a essere lo Stato perch lo Stato Siamo Noi!

468 x 60

C O N D I V I D I C O N D I V I D I C O N D I V I D I

S U S U S U

F A C E B O O K T W I T T E R G O O G L E P L U S

converted by Web2PDFConvert.com

0 commenti Start the discussion


Pi recenti

La Voce del Popolo .net


Like 180 people like La Voce del Popolo .net.

Iscriviti

Add Disqus to your site


F acebook social plugin

Liziativa di sensibilizzazione, per una corretta informazione su sessualit, contraccezione e genitorialit consapevole e condivisa, parte dalla struttura di Morlupo per approdare poi nei presidi di Bracciano il 15 gennaio e di Civitavecchia il 29 gennaio prossimi. Il Consultorio di []

Su blog, Giornale e Libero lelenco dei 150 parlamentari ritenuti illegittimi. ROMA La convergenza nelle cose. Beppe Grillo da una parte, Silvio Berlusconi dallaltra. Avversari giurati, eppure potrebbero trovarsi daccordo a polemizzare con i parlamentari che tesi []

converted by Web2PDFConvert.com

Loperazione ha portato allarresto di 6 persone e al sequestro di 3 kg di Speed. RIGNANO FLAMINIO Il blitz scattato alle prime luci dellalba ad opera dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Bracciano, unitamente a quelli della Stazione di Rignano []

CIVITAVECCHIA Dopo il rinvenimento del grosso quantitativo di amianto alla Buca di Nerone, una vera e propria discarica a cielo aperto scoperta (che si sta bonificando ad opera di ditte specializzate in materia) durante i lavori di ampliamento a []

La Voce del Popolo


Segui

237 persone seguono La Voce del Popolo


LADISPOLI E sulla questione della discarica si esprime anche il primo cittadino che ipotizza per larea non pi una discarica ma un impianto di recupero e compostaggio per il comprensorio. Su questi punti ci stiamo muovendo anche in coordinamento []

Settimana

Mese

Sempre

converted by Web2PDFConvert.com

converted by Web2PDFConvert.com

Vai a...

Vai a...

Link Sponsorizzati:

Chiude Malagrotta. 20.000 tonnellate a Bracciano


Scritto da: cienfuegos1983 in Cultura & Territori, News Inserisci un commento il 2 ottobre 2013

Chiude la discarica di Malagrotta. Un decreto del commissario ai rifiuti Goffredo Sottile dispone che fino al 31 dicembre i rifiuti verranno portati a Cupinoro, discarica di Bracciano. Polemiche del M5S e dei cittadini.
Fonte: Oltremedianews Dopo 30 anni di attivit stata chiusa la discarica di Malagrotta e i cittadini in festa mettono lucchetti simbolici ai cancelli della storica discarica capitolina. Ma dove vanno ora i rifiuti? Qualcun altro oggi non festegger.Come disposto nella seduta n. 103 del Senato del 17 settembre e a fronte della relazione del 29 luglio presentata dal commissario per il superamento della situazione di grave criticit nella gestione dei rifiuti urbani nel territorio della provincia di Roma, Goffredo Sottile, questultimo stato incaricato di individuare siti sostitutivi per i rifiuti della regione Lazio. Falcognana, fra iter e proteste dei residenti, ancora chiusa. Cos ieri dando fine alle proroghe, il commissario Sottile ha chiuso Malagrotta e ha disposto un decreto per smaltire parte dei rifiuti urbani prodotti dai comuni di Roma, Fiumicino, Ciampino e dello Stato della citt del Vaticano.

LAma comunica che sono gi partiti pi di 25 camion in direzione Piemonte e

converted by Web2PDFConvert.com

Romagna. Ma per i rifiuti urbani non trattati fuori della regione stata scelta la discarica di Bracciano, Cupinoro. Fino al 31 dicembre la Bracciano Ambiente Spa ha messo in vendita a privati spazi di conferimento per 20.000 tonnellate, per un totale di 1 milione e 200 mila euro di entrate (60 euro a tonnellata) ma come stabilito dal verbale del consiglio di amministrazione del 26 settembre non sar consentito laccesso nellimpianto di smaltimento di Cupinoro a rifiuti solidi urbani non preventivamente trattati, a cura e spese, dei soggetti conferitori. Si esprime al riguardo anche il Sindaco di Bracciano, Giuliano Sala che rassicura i cittadini: Bracciano non sar assolutamente la discarica di Roma e riguardo il bando della Bracciano Ambiente afferma che una volta finita la volumetria a disposizione fine, stop, discorso chiuso. Polemiche per arrivano dal Movimento 5 Stelle che in occasione dellincontro con Bracciano Bene Comune, ha definito la disposizione di Sottile, CupinHorror. Gi dallanno scorso si vociferava la realizzazione di una nuova Malagrotta a Cupinoro e la preoccupazione dei grillini proprio in merito alla vendita a privati dei terreni circostanti lattuale discarica di Cupinoro, il tutto contro la volont del popolo, non solo locale. I grillini propongono di dare priorit a politiche della riduzione, del riuso, della raccolta differenziata spinta porta a porta, della realizzazione degli impianti di riciclo e recupero della frazione organica, senza combustioni, in tutte le province del Lazio. Proposta che comporta adeguati finanziamenti , ma la politica attuata non sembra in questa direzione.

Veronica Pavoni VAI SULLA PAGINA FB DEL TRIBUNO


Tweet 1 Like 0

Share

Link Sponsorizzati:

Precedente:

Grecia. Oggi davanti ai giudici il leader di Alba Dorata


Successivo:

Universit di Torino, la celtica di casa

Articoli interessanti

La grande finanza, il monopolismo, le proteste populiste e i rischi democratici


11 dicembre 2013

converted by Web2PDFConvert.com

Chi in lutto per Mandela


11 dicembre 2013

Uruguay. La marijuana di Stato diventa realt


11 dicembre 2013

Inserisci un commento
Il tuo indirizzo email non sar pubblicato. Required fields are marked * Nome *

Email *

Website

1 + uno =

Invia il commento!

News in unimmagine

converted by Web2PDFConvert.com

Popolari

Recenti

Commenti

Tags

Lettera di un aspirante medico sui test dingresso per medicina


12 settembre 2013

Costa dAvorio. Il golpe francese oscurato dal mainstream


16 maggio 2012

Ingroia con gli arancioni? No Grazie


27 novembre 2012

Ungheria. La sfida di Orban allUe spaventa lEuropa


6 marzo 2013

Sinistra. Senza marxismo nessuna prospettiva


17 maggio 2013

Supportaci con una Donazione

Tag
Aleppo

Assad atene berlusconi

bersani Casa Bianca cina comunisti

crisi Cuba Damasco Egitto


elezioni

europa Francia germania

governo grecia grillo ingroia iran

Israele Italia Libia Marx 21 monti


nato

Obama oltremedia
pd Pdl polizia ribelli Roma

Parlamento

russia sinistra

siria

spagna

stati
Usa

uniti
venezuela

sudamerica turchia ue

Login
Username

Log in

Log in

Hai perso la tua password?

Pubblicit

converted by Web2PDFConvert.com

Pubblicit

Pubblicit

Supported By

Chi Siamo
converted by Web2PDFConvert.com

Il Tribuno del Popolo un sito w eb di informazione indipendente, impegno sociale e partecipazione politica. Non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge 62/2011. Le notizie e le immagini inserite in questo sito sono di nostra produzione, e sono quindi distribuite con la licenza di cui sotto, oppure provengono dal w eb. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti dautore, basta che ci scriviate e saranno subito rimosse senza discussioni.

Casuali
La (vera) lotta di classe prossima ventura
3 ottobre 2012

Inversione di marcia dellEuropa e dellItalia


17 maggio 2013

Firenze. Renzi nei guai: Danno erariale da 6 milioni in provincia


17 settembre 2012

Nigeria. Ancora sangue e morte


8 luglio 2012

Il problema dellanalfabetizzazione formale


8 novembre 2013

Popolari
Lettera di un aspirante medico sui test dingresso per medicina
12 settembre 2013

Costa dAvorio. Il golpe francese oscurato dal mainstream


16 maggio 2012

Ingroia con gli arancioni? No Grazie


27 novembre 2012

Ungheria. La sfida di Orban allUe spaventa lEuropa


6 marzo 2013

Sinistra. Senza marxismo nessuna prospettiva


17 maggio 2013

Ultimi Articoli
La grande finanza, il monopolismo, le proteste populiste e i rischi democratici
11 dicembre 2013

Chi in lutto per Mandela


11 dicembre 2013

Uruguay. La marijuana di
converted by Web2PDFConvert.com

Uruguay. La marijuana di Stato diventa realt


11 dicembre 2013

Lassenza della politica alimenta la Jacquerie dei forconi


11 dicembre 2013

Grillo, i forconi e le tentazioni golpiste


10 dicembre 2013

Powerd by Seed Media Agency

Il Tribuno del Popolo 2013

converted by Web2PDFConvert.com

mercoled 11 dicembre 2013

Fai di AgoraVox la tua homepage

Edizioni precedenti

Diventa reporter
Partecipa a Agoravox

Contatti Cerca: Spazio Redattore (Non ancora iscritto?) login ok


Password dimenticata?

HOME PAGE ATTUALIT TRIBUNA LIBERA TEMPO LIBERO CHI SIAMO NOTIZIE E SPIGOLATURE GLI INCONTRI DELLAGOR Ambiente Cronaca Cronaca Locale Cultura Economia Europa Media Istruzione Mondo Politica Salute Religione

F ARE UNA DONAZIONE Societ Scienza e Tecnologia

Home page > Attualit > Ambiente > La discarica di Malagrotta chiude e si trasferisce a Bracciano?

Autore Giorgio Zintu


Oltre trent'anni di lavoro nell'editoria, dalla redazione alla ricerca e documentazione, dalla comunicazione al marketing, alla formazione. "Possiamo essere felici con meno opulenza, perch in una societ senza privilegi, non ci sono poveri. (Andr Gorz, Le Sauvage, (...)
Profilo personale, articoli e statistiche

di Giorgio Zintu
mercoled 6 novembre 2013 - 0 commento
Mi piace Tweet 7 49

Articolo interessante? 0% (6 Voti) Votate quest'articolo 100%

Fare una donazione Stampa Lasciare un commento

La discarica di Malagrotta chiude e si trasferisce a Bracciano?


Tra smentite e conferme, partiti e istituzioni sempre pi lontani dai cittadini.

Pubblicit

Ultimi articoli dellautore


Svegliati! Corruzione e sprechi sono anche affari tuoi Arsenico. Quando la salute si perde in un bicchiere dacqua Percezione della Corruzione. Italia al 69 posto al mondo e terzultima in Europa Sito di Cupinoro (Google Maps) LAurelia non c pi. A Orbetello il No SAT Day contro lAutostrada Tirrenica Tutti gli articoli dellautore

Cupinoro, a qualche chilometro dalle necropoli etrusche di Cerveteri e vicinissima al lago di Bracciano, fino a qualche mese fa era un nome conosciuto dagli abitanti dei 25 piccoli comuni che conferiscono nella discarica i rifiuti indifferenziati, in attesa di quella raccolta differenziata che pare ancora un miraggio. Ma anche in uno scenario apparentemente immutabile qualcosa accade. L'anno scorso stava per esplodere la bomba a orologeria di Malagrotta: l'ormai famigerata discarica di Roma satura dopo oltre trent'anni di servizio. Eppure, in tanti anni, nessuno tra i tanti sindaci succedutisi in Campidoglio ha mai avviato un programma serio per la raccolta differenziata, tanto che l'aver raggiunto il risultato del 30% stato considerato a gennaio 2013 un vero successo da AMA Roma, l'azienda che si occupa dei rifiuti nella capitale. Abbandonare Malagrotta non per cos facile, perch trovare un altro sito idoneo un compito arduo, A nessuno piace avere vicino casa l'immondizia e la programmazione non fa parte della cultura di governo. Il totosito come qualcuno ha chiamato la caccia al posto giusto coinvolge vari comuni della provincia di Roma. Si arriva a ipotizzare persino un'area vicino ai resti dell'antica Villa Adriana a due passi da Tivoli che spinge l'attrice Franca Valeri a inviare una petizione al Presidente della Repubblica. Ma la vicenda finisce con la sconfitta del principale sponsor, il prefetto Pecoraro, costretto a presentare le dimissioni. Viene poi la volta di Santa Lucia, localit del comune di Allumiere, al confine con Civitavecchia e con

Articoli correlati
Ambiente La singolarit climatica di Lorenzo C. Quanto ci costa non fare la differenziata? di angelo bruscino Eventi meteorologici estremi e cambiamenti climatici di Oggiscienza Tutti gli articoli di questa rubrica

Pubblicit

converted by Web2PDFConvert.com

Tarquinia, un mega-progetto da realizzare in un Centro di trattamento di gas e armi chimiche di propriet dell'Esercito. L'allora sindaco di Roma Alemanno ne sembra addirittura certo, ma anche in questo caso hanno la meglio i veti politici e l'azione di comitati e movimenti scesi sul piede di guerra. quindi il turno dell'area Monti dell'Ortaccio, sponsorizzato dal prefetto pluripotenziario Sottile, succeduto a Pecoraro. L'eccessiva vicinanza alla gi martoriata area di Malagrotta ne sconsiglia la scelta. Ed ecco cos Cupinoro, dove la Bracciano Ambiente SpA, societ di propriet del Comune di Bracciano, chiede nel 2012 aumenti di volumi della discarica per trattare quantit crescenti di rifiuti. L'azienda pronta a produrre il nuovo oro nero del ventunesimo secolo, il CSS ovvero il Combustibile Solido Secondario. In questo neo-combustibile finirebbero, oltre i rifiuti indifferenziati, anche fino al 50% in peso, rifiuti quali le plastiche non clorurate, i poliaccoppiati come i contenitori del latte o succhi di frutta, le gomme sintetiche non clorurate, le resine e fibre artificiali, etc. Nessuno sa come bruciando il CSS in centrali o altri impianti, si possano ottenere emissioni che non contengono sostanze altamente inquinanti e nocive per la salute umana e per l'ambiente pi in generale.

Sondaggio
Dal palco del V-Day Beppe Grillo ha proposto di indire un referendum per uscire dallEuro. Secondo voi
Votare giusto, i cittadini hanno il diritto di decidere unipotesi impossibile da realizzare il referendum non lo strumento adatto Votare

4WNET

Emergenza Filippine
Un tifone ha distrutto l'infanzia di milioni di bambini Abbiamo bisogno di te

Il nuovo iPad a 17 ?
Agli utenti italiani uno sconto del 80% grazie a un trucco megabargains24.com

ADSL Telecom
27 ottobre 2013 - Bracciano - Manifestazione contro la discarica di Roma a Cupinoro Scopri Promo ADSL a 19,90/mese www.telecom.it/ADSL-Promo

Se quindi la richiesta di Bracciano Ambiente determina qualche legittimo dubbio sugli obiettivi dell'azienda, a dissiparli provvede un titolo apparso sull'edizione romana di Repubblica del 18 ottobre 2012: "La discarica definitiva si far a Bracciano". Come d'uso in queste circostanze, sono i sindaci a reagire con le rituali smentite. Arriva per primo il sindaco di Bracciano Sala che nega il fatto che Cupinoro possa diventare una nuova Malagrotta. Costretto a lasciare l'aula del consiglio comunale tra le contestazioni generali, Sala smentisce poco, al massimo rimpalla su altri responsabilit non sue. Infine si fa strada l'argomento principe per vincere tutto: l'occupazione a rischio o l'opportunit di nuovi posti di lavoro. Cos mentre i primi di ottobre il sindaco di Roma Ignazio Marino festeggia l'avvenuta chiusura di Malagrotta, la Regione Lazio, il 16 ottobre, d parere positivo allampliamento della discarica richiesto da Bracciano Ambiente, consentendo l'ampliamento di oltre 450.000 metri cubi a Cupinoro. Ed da questo momento che monta velocemente la protesta popolare dei comitati contro la discarica che il 26 ottobre danno vita a un sit in di fronte alla discarica e a una manifestazione in piazza a Bracciano. Il 27 replicano con corteo partito dalla piazza antistante il castello Odescalchi, che vede la partecipazione dei cittadini del Movimento 5 Stelle. Cresce la protesta contro il conferimento dei rifiuti urbani dalle citt di Roma, Ciampino, Fiumicino e dalla Citt Stato del Vaticano. Interviene il Comitato Fermiamo Bracciano Discarica e il comitato locale I Cittadini contro le mafie e la corruzione che in un comunicato congiunto denunciano il tentativo di trasformare la discarica di Cupinoro in una nuova Malagrotta e valutano poco credibile lo sforzo della politica, ed in particolare del Sindaco di Roma Ignazio Marino e del Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti pronti come i loro predecessori, di assumersi i meriti della chiusura delleco mostro di Malagrotta e non i demeriti di non aver saputo. fino ad oggi, mettere in cantiere un concreto piano di smaltimento dei rifiuti urbani della Capitale e pi in generale della Regione Lazio.

Articoli pi letti
1. Luciana Littizzetto ieri a "Che Tempo che Fa" (8/12/2013) 2. Limbarazzante caso Napolitano 3. Poliziotti e forconi 4. Le ragioni dei postini. Sugli scioperi dei lavoratori di Poste Italiane 5. Primarie PD: trionfa Renzi, sinistra finita 6. LOMS e leducazione sessuale a scuola. Basta con la storia della cicogna, s alla diversit 7. Quello che c dietro la morte di Lakkis, importante comandante di Hezbollah

Notizie e spigolature
SPINOZA GLOBAL VOICES

Dissolvenza in nero [parte terza] - 8 Dic. Dissolvenza in nero [parte seconda] - 8 Dic. Dissolvenza in nero [parte prima] - 6 Dic.
Spinoza / Global Voices

Pubblicit

converted by Web2PDFConvert.com

Ma nello stesso comunicato emerge la preoccupazione fondata che le falde acquifere sottostanti e adiacenti quella discarica siano compromesse e non siano attualmente disponibili le risorse economiche per avviare le operazioni di bonifica.

Video pop del web

Maurizio Crozza ieri sera a Ballar (5/10/2013) VIDEO

Galapagos: con Google, sulle tracce di Darwin

Il videomessaggio integrale di Silvio Berlusconi

27 ottobre 2013 - Bracciano - Manifestazione contro la discarica di Roma a Cupinoro

Il comunicato delle associazioni ha anche reso noti i risultati del progetto Epidemiologia Rifiuti Ambiente Salute nel Lazio - ERAS Lazio, presentati nel 2012 al XXXVI Congresso Annuale dellAssociazione Italiana di Epidemiologia, i quali evidenziano come nelle aeree di pi alta esposizione (in un raggio massimo di 7 chilometri da Malagrotta), sono stati registrati eccessi di mortalit statisticamente significativi per alcune forme tumorali: colon retto, vescica, laringe, mammella, malattie ischemiche del cuore e malattie dellapparato urinario, oltre un peggioramento di tutte le patologie a carico dell'apparato polmonare. Le ricerche attribuiscono le cause all'inquinamento prodotto nei passati decenni dagli impianti per il trattamento dei rifiuti. Ci sono inoltre anche costi economici spesso sottovalutati a carico delle famiglie e della collettivit, dovuti alla perdita di giornate lavorative per malattia o per assistenza dei malati o per i costi delle terapie o per invalidit. Inevitabile, secondo la portavoce delle associazioni, Silvia Damiani, la possibilit di azioni di risarcimento collettive per danni collegati proprio alle patologie legate a questo nuovo inquinamento. Ma quello sulla salute delle persone non l'unico aspetto critico di queste megadiscariche. Infatti si aggiungono fattori economici rilevanti soprattutto quando abbiamo a che fare con territori ad alta vocazione turistica come quello del lago di Bracciano. Il valore delle case, secondo gli agenti immobiliari, sarebbe destinato a diminuire del 30% circa e simile il decremento applicabile a tutti i terreni agricoli coltivati, in particolare quelli a vigneti. Rimarrebbe poi da capire chi verifica la non nocivit per l'alimentazione umana delle coltivazioni orticole intorno a discariche e inceneritori o a molti impianti a biogas, dove di bio c' poco ma di inquinanti invece ce ne sono parecchi. Ma cosa ne pensa di Cupinoro il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti? All'agenzia ASCA, poco pi di un mese fa, ha dichiarato ''Costruire un nesso tra la chiusura di Malagrotta e il trasferimento di Malagrotta a Cupinoro ridicolo''. Niente di nuovo, ma se tanto ridicolo perch il Presidente non conferma che i rifiuti di Roma non arriveranno mai a Cupinoro e rimarranno invece all'interno del territorio comunale di Roma Capitale? Nell'attesa che prima o poi la Capitale non sia solo quella del record di raccolta indifferenziata.

Maurizio Crozza ieri sera a Ballar (17/9/2013)

La prova dellultizzo delle armi chimiche in Siria secondo la Cnn - VIDEO

Soffre di OCD ma decanta il suo amore. E lascia senza parole - VIDEO

Goat Edition: una compilation tutta da ridere VIDEO

Una raccolta dei migliori video caricati (finora) su Vine

Ti potrebbero interessare anche:


Sinistra e destra indifferenziate: storia della gestione dei rifiuti a Roma L'oro della munnizza in Sicilia. La discarica di Furnari
Il giro del mondo in un video

converted by Web2PDFConvert.com

L'oro della munnizza in Sicilia. La discarica di Furnari Pannelli solari costruiti su discariche e scavi archeologici? La Soprintendenza approva INCHIESTA Lo scandalo Enimont dietro il traffico di rifiuti tra nord e sud? Arsenico. Quando la salute si perde in un bicchiere d'acqua AgoraVox Italia
Mi piace 24.019

Processo Mediaset: la lettura della condanna definitiva di Berlusconi - VIDEO 4WNET

Il nuovo iPad a 17 ?
Agli utenti italiani uno sconto del 80% grazie a un trucco megabargains24.com

Emergenza Filippine
Un tifone ha distrutto l'infanzia di milioni di bambini Abbiamo bisogno di te

Ecco cosa potrebbe accadere lasciando un bimbo in auto - VIDEO

Scopri le offerte Meridiana fly


Vola da e per destinazioni Nazionali, Europee a prezzi low cost! www.meridiana.it/Offerte-Voli

Vegas Club
per te fino a 300 di bonus. registrati ora! www.lottomatica.it

VegasClub
Gioca live con le nostre croupier! Gioca ora!

ADSL Telecom
Scopri Promo ADSL a 19,90/mese www.telecom.it/ADSL-Promo Gravidanza in time lapse - VIDEO

di Giorgio Zintu
mercoled 6 novembre 2013 - 0 commento
Mi piace Tweet 7 49

Articolo interessante? 0% (6 Voti) Votate quest'articolo 100%

Fare una donazione Stampa Lasciare un commento "Fear and Desire", il primo (inedito) film di Stanley Kubrick - TRAILER

AgoraVox Italia
Mi piace AgoraVox Italia piace a 24.019 persone.

La parodia femminista di "Blurred Lines" - VIDEO

Plug-in sociale di F acebook

"Un gaffe indecorosa" verso un coraggioso deputato del M5s - VIDEO Tutti i video

PAROLE CHIAVE
ROMA ALEMANNO GIANNI DISCARICA MALAGROTTA CIVITAVECCHIA AMBIENTE ZINGARETTI NICOLA LAZIO IMMONDIZIA

GameStop.com - GameStop Official Site


Huge Selection Of New & Used Games At Great Prices. Over 4500 Stores
www.gamestop.com

Contextual.com i

Lasciare un commento

Vedi il messaggio prima di inviarlo


(Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.) Attenzione : questo forum uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dellarticolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista Affinch sia soppresso nel minor tempo possibile. Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate. I 5 commenti che ricevono pi voti appariranno direttamente sotto larticolo nello spazio I commenti migliori Un codice colorato permette di riconoscere :

converted by Web2PDFConvert.com

I nuovi iscritti I reporter che hanno gi pubblicato un articolo Lautore dellaritcolo Se notate un bug non esitate a contattarci.

Contatti Mappa del sito

Newsletter AgoraVox

email

Subscribe

AgoraVox utilizza software libero: SPIP, Apache, Debian, PHP, Mysql, FckEditor. Sito ottimizzato per Firefox.
Avvertenza Legale Carte di moderazione

converted by Web2PDFConvert.com

aWeb

Like

425

Main Menu

CUPINORO: INTERROGAZIONE PARLAMENTARE DEL MOVIMENTO 5 STELLE


16 nov 2013 0

Mentre il Sindaco di Bracciano si incontra con lEuro-Parlamentare Sassoli, del PD, il MoVimento 5 Stelle della Camera dei Deputati dellVIII Commissione Ambiente chiede maggiore chiarezza sulla questione di Cupinoro e sulla verifica del rispetto dei vincoli Ambientali presenti nellarea interessata alla discarica del Comune di Bracciano. Il gruppo della Commissione Ambiente del M5S ha depositato in parlamento uninterrogazione a risposta scritta i cui firmatari sono Alberto ZOLEZZI (Primo firmatario) , Missimo DE ROSA, Patrizia TERZONI, Mirko BUSTO,Federica DAGA, Claudia MANNINO, Samuele SEGONI, Angelo TOFALO e Stefano VIGNAROLI Nellinterrogazione i Portavoce Pentastellati chiedono al Ministro dellambiente se la situazione del comprensorio ove ubicato limpianto necessita di unattenzione particolare, stante la presenza massiccia di un significativo fattore di criticit ambientale legato alla tutela della avifauna e degli habitat naturali; lintervento previsto ricade, infatti, in zona ZPS (zona di protezione speciale) denominato Comprensorio Tolfetano Cerite Manziate facente parte della Rete Natura 2000 istituita dalla direttiva Habitat (ovvero la Direttiva 92/43/CEE del Consiglio del 21 maggio 1992 relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche Gazzetta Ufficiale del 22 luglio 1992 ). La rete comprende anche zone create ai sensi della direttiva Uccelli e mira a fornire una valida protezione per le zone faunistiche pi importanti dellEuropa; gli Stati membri concernente la conservazione degli uccelli selvatici classificano in particolare come zone di protezione speciale (ZPS) i territori pi idonei in numero e in superficie alla conservazione di tali specie, tenuto conto delle necessit di protezione di queste ultime nella zona geografica marittima e terrestre in cui si applica la direttiva Habitat; Pertanto lampliamento della discarica di Cupinoro mette a serio repentaglio la tutela delle migrazione degli uccelli e delle specie selvatiche nellambito della zone di protezione sociale (ZPS), considerato che attorno allarea in esame, gravitano alcune aree SIC (un sito di interesse comunitario che contribuisce in modo significativo a mantenere o a ripristinare un tipo di habitat) nei comuni di Bracciano, Cerveteri e Manziana che per il loro pregio floro-faunistico creano una rete di flussi migratori che sarebbe inevitabilmente compromessa dallulteriore ampliamento del sito di discarica, venendo meno agli obiettivi perseguiti dalla direttiva citata I portavoce alla camera dei deputati del Movimento 5 Stelle chiedono al Ministro Orlando quali azioni intenda adottare alla luce di eventuali accertamenti tecnici effettuati sullo stato di conservazione degli ambienti naturali in relazione al rispetto dellarticolo 3 della direttiva 92/43/CEE del Consiglio del 21 maggio 1992 sul mantenimento ovvero,
converted by Web2PDFConvert.com

alloccorrenza, il ripristino, in uno stato di conservazione soddisfacente degli habitat delle specie migratorie, alla luce dellampliamento della discarica di Cupinoro a Bracciano. indubbio che la tutela dellambiente naturale ha risvolti importanti per la qualit di vita e per la salute umana. Movimento 5Stelle Camera deputati VIII Commissione Ambiente
1

Like

13 0

Send

Follow

Commenti
0 commenti

L'Autore

Cupinoro, la Montagna dei Veleni

Share

FLASH NEWS
IL CIRCOLO AGORA DI SINISTRA ECOLOGIA E LIBERA ADERISCE ALLA FIACCOLATA DEL 7 DICEMBRE
05 dic 2013 0 Comment

I VOLONTARI DI SCUOLAMBIENTE DI NUOVO IN PIAZZA CON LE STELLINE DELLA SOLIDARIETA

converted by Web2PDFConvert.com

05 dic 2013

0 Comment

Cerveteri. Gli appuntamenti culturali dei prossimi giorni.


05 dic 2013 0 Comment

LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE SCENDONO IN CAMPO CONTRO CUPINORO


05 dic 2013 0 Comment

SCUOLAMBIENTE E ACCADEMIA KRONOS LAZIOINSIEME PER LA FIACCOLATA CONTRO CUPINORO


05 dic 2013 0 Comment

A.V.O. LADISPOLI & SCUOLAMBIENTE insieme per gettare un ponte fra il mondo del volontariato ed i giovani delle scuole
05 dic 2013 0 Comment

Primarie Pd, Giulia Sala: perch scelgo Cuperlo


05 dic 2013 0 Comment

CUPINORO VIDEO SHOCK: LA MONTAGNA DEI VELENI


04 dic 2013 0 Comment

IL COMITATO RIFIUTI ZERO FIUMICINO ADERISCE ALLA FIACCOLATA : E UNA BATTAGLIA DI TUTTI
04 dic 2013 0 Comment

CON STILE LIBERO UN TUFFO NEL TEATRO


04 dic 2013 0 Comment

Il Racconto
La storia di Bianca
18 nov 2013 0 Comment

Fantasmi tra le onde


01 nov 2013 0 Comment

Racconto dautunno
18 ott 2013 0 Comment

La principessa senza memoria


11 ott 2013 0 Comment

"MORSI DI VITA" di Alessandra Gargiulo


09 ago 2013 0 Comment

Acchiappa Vip
Marco Fiorini
06 dic 2013 0 Comment

Viviana Strambelli
29 nov 2013 0 Comment

converted by Web2PDFConvert.com

Lidia Vitale
22 nov 2013 0 Comment

Daniela Poggi
15 nov 2013 0 Comment

Federica Quaglieri
08 nov 2013 0 Comment

Giorgio Ardisson, lindimenticabile Zorro


08 nov 2013 0 Comment

SPONSOR

converted by Web2PDFConvert.com

converted by Web2PDFConvert.com

I nostri contatti
Redazioneinfo@orticaweb.it

Direttore Gianni Palmierigiannipalmieri2002@libero.it Editor Miriam Alborghettimiriam@orticaweb.it


Settore Graficoinfo@orticaweb.it Contattaci Telefonicamenteal Numero Verde800 589 025 Oppure chiama il numero06 9941736

Search...

Articoli recenti
Marco Fiorini 6 dicembre 2013 Leccidio di Casa Ajani 6 dicembre 2013 CUPINORO, ORA SI MUOVE LA SOPRINTENDENZA PER I BENI CULTURALI 6 dicembre 2013 ECCO PERCHE VOTO RENZI 6 dicembre 2013 PASCUCCI AL PARLAMENTO EUROPEO 6 dicembre 2013 MULTISERVIZI E PASCUCCI ALLA FRUTTA? 6 dicembre 2013 MUSEO E NECROPOLI GRATIS PER I RESIDENTI 6 dicembre 2013 LA COMUNITA DEVE RISORGERE 6 dicembre 2013 SE NECESSARIO TUTTI IN PIAZZA PER LACQUA 6 dicembre 2013 PALI E SEMAFORI CADENTI A LADISPOLI E CERENOVA 6 dicembre 2013 Se ti becco a scaricare ti ammazzo 6 dicembre 2013

Categorie
ACCHIAPPA VIP BRACCIANO CERVETERI FLASH NEWS Il Racconto LADISPOLI Rubriche Attualit Biogas Cinema

converted by Web2PDFConvert.com

Cultura Dillo a Laura Editoriale Inchieste L'Angolo del Verde La Domenica del Villaggio Lettere dei lettori Metodo Di Bella Psicologia Salute e benessere Societ SANTA MARINELLA Senza categoria

Commenti recenti
torna a grande richiesta la festa dell'albero d... su TORNA A GRANDE RICHIESTA LA FESTA DELLALBERO DI SCUOLAMBIENTE E ACCADEMIA KRONOS Fedeico su ARRIVANO I BIG DELLA RISTORAZIONE VELOCE Miriam Alborghetti su ARRIVANO I BIG DELLA RISTORAZIONE VELOCE Fedeico su ARRIVANO I BIG DELLA RISTORAZIONE VELOCE Luca su Difendi il tuo sorriso Laura

L'Ortica del Venerd - Settimanale Indipendente. Registrato presso il Tribunale di Civitavecchia n 09/97 del 18/06/97 2012 [iQ] DESIGN - Your Questions Our Design

converted by Web2PDFConvert.com

HOME PAGE

IL PORTALE

IL TERRITORIO

GALLERIA FOTOGRAFICA

CONTATTI

Il portale ufficiale del Lago di Bracciano

PARTNER
22-11-2013 CUPINORO, IL MOVIMENTO 5 STELLE SCRIVE AL SINDACO SALA

SERVIZI E NUMERI UTILI


Comune di Bracciano Comune di Anguillara Sabazia Comune di Trevignano Romano Mezzi Pubblici Il Lago di Bracciano su Mappa

LE PAGINI UTILI DEL LAGO Tipologia Attivit


Qualsiasi Il Movimento 5 Stelle di Bracciano ha inviato una lettera al sindaco di Bracciano, Giuliano Sala per chiedere chiarimenti su uno studio tecnico, la cui paternit resta sconosciuta, che dimostrerebbe una capienza potenziale di 4.802.000 metri cubi per linvaso di C upinoro. Nei giorni scorsi lAssociazione Nazionale I C ittadini contro le mafie e la corruzione ha inviato agli organi di stampa si legge nella lettera un comunicato in cui ha denunciata la grave situazione dei vecchi invasi della discarica di C upinoro dal punto di vista ambientale e della salute pubblica, e anche il malcelato tentativo delle Amministrazioni di trasformare il sito in una nuova Malagrotta. Nella stessa nota lAssociazione ha riportata una serie di dati incontestabili circa i danni allambiente, alla salute e alleconomia causati dalla situazione esistente e da quella che si prospetta. Il 16/11/2013 apprendiamo, da un documento sottoscritto dai rappresentanti dellopposizione in seno al C onsiglio C omunale di Bracciano continua la lettera che stato elaborato uno studio tecnico sulla potenziale capienza complessiva ulteriore per il sito di C upinoro che ammonterebbe a 4.802.000 metri cubi. Lo studio, che pare non abbia ancora trovata paternit al momento, sembra confermare lipotesi avanzata da Associazioni e C omitati, in opposizione alla sorta di silenzio-assenso della politica locale: la discarica di Bracciano dovr sottostare a un destino ineludibile e cio diventare per alcuni anni il nuovo sito di smaltimento dei rifiuti della C apitale. La stessa ipotesi di trasformare il sito di C upinoro in una collocazione industriale per le previste lavorazioni di legge dei rifiuti prima di essere conferiti in discarica, oltre a risultare non conveniente dal punto di vista occupazionale rispetto ai ventuno licenziamenti effettuati dalla Bracciano Ambiente (si parla di poco pi di tre o quattro dipendenti riassorbiti), fa ancora una volta scempio delle reali esigenze di sviluppo economico e sociale della nostra comunit. Non sicuramente trattando con i rifiuti che i nostri concittadini potranno veder risolto un solo loro problema di tipo ambientale o economico. Per tutti questi motivi, nel fare nostre le proposte avanzate dalle Associazioni
05/12/2013 evento: Presentazione 07/12/2013 evento: Fiori e Farina: il Natale si avvicina

Localit
Qualsiasi

Ricerca per Parola

NOTIZIE LOCALI
Sport e Attivit Sportive Politica e Amministrazione Ambiente e Territorio Cronaca e Attualit Altre Notizie ed Eventi

EVENTI LOCALI

converted by Web2PDFConvert.com

e dai C omitati impegnati sul tema si legge ancora nella lettera prima su tutte quella di battersi perch il problema rifiuti della C apitale sia gestito come un problema di tutto il Paese e non sia scaricato solo nellarea del Lago di Bracciano, rilanciamo le seguenti iniziative proposte dallAssociazione I C ittadini contro le mafie e la corruzione: richiesta di intervento chiarificatore della C orte dei C onti sulla gestione fin qui operata dalla societ Bracciano Ambiente, con eventuale valutazione dei danni subiti dal C omune di Bracciano; richiesta di chiarezza sugli esuberi e il licenziamento dei ventuno dipendenti della societ Bracciano Ambiente, in particolare valutando se il taglio sia dovuto a pregresse assunzioni che sottendevano a logiche diverse da quelle di una sana gestione aziendale; richiesta di intervento di un organo di Polizia Tributaria e finanziaria che vagli la regolarit delle operazioni di vendita o cessioni di quote della Bracciano Ambiente ad altri gruppi economici o societ; richiesta di gestione trasparente dellintera vicenda, e di condivisione delle scelte relative al conferimento di rifiuti nel sito di C upinoro; le cui conseguenze non riguardano solo questa o quella maggioranza, questo o quel partito, ma ricadranno negli anni sui cittadini.

05/12/2013 evento: Presentazione del libro di Sergio Gentili: Dal Pd al Partito democratico

HOME PAGE | IL PORTALE | IL TERRITORIO | GALLERIA FOTO | DATI & CONTATTI

Il portale ufficiale del Lago di Bracciano - P.IVA 026845006 Tel. 392.3074113 - info@illagodibracciano.it - Powered by Studio 4Design

converted by Web2PDFConvert.com

Itt az j KIA Optima


k ia.com /O ptim a Ak r 136LE m otor, 4.9 liter/100k m ! A m insghez 7 v garancia jr MERCO LED 11 DICEMBRE 8:59:36

Contattaci iscriviti alla new sletter cerca su unonotizie

Associazioni diventa fan cerca

home | attualit | cultura | salute | AMBIENTE |

agroalimentare

| turismo | sociale | spettacolo | scienza-tech | sport | mistero | eventi

ULTIME NOTIZIE : NORD ITALIA |CENTRO ITALIA |SUD ITALIA |LAZIO |TUSCIA

More Share Share Share Share Share


Like 0

ROMA / 24-11-2013

MOVIMENTO 5 STELLE / Interrogazione Parlamentare del Movimento 5 Stelle a tutela di salute e territorio
Anche i cittadini attendono una risposta dal ministro Andrea Orlando

Movimento 5 Stelle a tutela di salute e territorio, ultime news Roma - Nella discarica di Cupinoro, sita in localit Cupinoro, nel comune di Bracciano, ad oggi,
sono conferiti i rifiuti provenienti da ventiquattro comuni (Anguillara, Bracciano, Campagnano, Canale Monterano, Cerveteri, Castelnuovo di Porto, Capena, Magliano, Fiano, Formello, Civitella S. Paolo, Ladispoli, Manziana, Mazzano, Nazzano, Morlupo, Ponzano Romano, Riano, Rignano, Sacrofano, Santa Marinella, Sant'Oreste, Torrita Tiberina, Trevignano, Filacciano) e quattro aziende private. In data 16 ottobre 2013, al n. di protocollo G00480, la Regione Lazio ha espresso pronuncia di compatibilit ambientale alla Bracciano Ambiente spa, ente gestore della discarica, in relazione alla proposta di progetto per la realizzazione di un lotto funzionale di discarica denominato Vaira 1 con capacit di 450.000 metricubi. La societ Bracciano spa ha motivato l'intervento, intendendo garantire il corretto funzionamento degli impianti di trattamento gi autorizzati nell'area di Cupinoro (trattamento meccanico biologico e linea compost di qualit in anaerobico autorizzati in autorizzazione integrata ambientale dalla regione Lazio con determina dirigenziale n. B1671 del 4 maggio 2009). La situazione del comprensorio ove ubicato l'impianto necessita di un'attenzione particolare, stante la presenza massiccia di un significativo fattore di criticit ambientale legato alla tutela della avifauna e degli habitat naturali. L'intervento previsto ricade, infatti, in zona ZPS (zona di protezione speciale) identificate con il codice IT6030005 denominato Comprensorio Tolfetano Cerite Manziate facente parte della Rete Natura 2000 istituita dalla direttiva Habitat (ovvero la Direttiva 92/43/CEE del Consiglio del 21 maggio 1992 relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche Gazzetta Ufficiale del 22 luglio 1992 ). La rete comprende anche zone create ai sensi della direttiva Uccelli e mira a fornire una valida protezione per le zone faunistiche pi importanti dell'Europa. Gli Stati membri ex articolo 3 della direttiva Direttiva 79/409/CEE del Consiglio, del 2 aprile 1979, concernente la conservazione degli uccelli selvatici classificano in particolare come zone di protezione speciale (ZPS) i territori pi idonei in numero e in superficie alla conservazione di tali specie, tenuto conto delle necessit di protezione di queste ultime nella zona geografica marittima e terrestre in cui si applica la direttiva Habitat. L'ampliamento della discarica di Cupinoro mette a serio repentaglio la tutela delle migrazione degli uccelli e delle specie selvatiche nell'ambito della zone di protezione sociale (ZPS), considerato che attorno all'area in esame, gravitano alcune aree SIC (un sito di interesse comunitario che contribuisce in modo significativo a mantenere o a ripristinare un tipo di habitat) nei comuni di Bracciano, Cerveteri e Manziana che per il loro pregio floro-faunistico creano una rete di flussi migratori che sarebbe inevitabilmente compromessa dall'ulteriore ampliamento del sito di discarica, venendo meno agli obiettivi perseguiti dalla direttiva citata. Con queste premesse il gruppo parlamentare del M5S ha presentato lInterrogazione Parlamentare a risposta scritta 4-02473, a tutela del territorio, rivolta al MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE chiedendo se il Ministro sia a conoscenza dei fatti narrati e quali azioni intenda adottare alla luce di eventuali accertamenti tecnici effettuati sullo stato di conservazione degli ambienti naturali in relazione al rispetto dell'articolo 3 della direttiva 92/43/CEE del Consiglio del 21 maggio 1992 sul mantenimento ovvero, all'occorrenza, il ripristino, in uno stato di conservazione soddisfacente degli habitat delle specie migratorie, alla luce dell'ampliamento della discarica di Cupinoro a Bracciano. (4-02473)

4 stelle Asl Roma Impianti Roma

Cit. aic.camera.it/aic/scheda.html? core=aic&numero=4/02473&ramo=CAMERA&leg=17&parlamentare=ZOLEZZI&gruppoPartecipanti=5&primoFirmatario=ZOLEZZI&gruppo=5&testo=4 ZOLEZZI


Torna a: Ultime notizie ambiente Invia ad un amico Stampa

Commenti
nessun commento...

Inserisci un commento

Impianti Roma Meteo Roma Salute naturale

Altre notizie:
ROMA GREENPEACE, CARTELLINO ROSSO A GAZPROM / Greenpeace: Gazprom fuori dal calcio e Artico. Video
Greenpeace contro Gazprom, ultime notizie Roma - Greenpeace ha mostrato il cartellino rosso a Gazprom, per tenere fuori dallArtico e dai campi di calcio europei il colosso del gas e del petrolio.Ieri, in una conferenza stampa a C openhagen, prima dellinizio della partita tra il Real Madrid e il...

Camere D' Albergo Montpellier


www.booking.com Hotel selezionati con foto e mappa Pagamento in albergo. Prenota ora!

ROMA CINA, INQUINAMENTO / La grande Cina sta uccidendo gli abitanti delle sue citt
C ina, inquinamento, ultime notizie ambiente - Nonostante le buone intenzioni dei governanti cinesi circa la lotta all'inquinamento atmosferico, le loro citt sono tra le pi tossiche del pianeta. L'uso smodato del carbone, norme antinquinamento delle fabbriche e delle abitazioni, nonch dei...

RONCIGLIONE- VITERBO CHE TEMPO F ARA' IN ITALIA / Tempo e temperature in Italia dal 8 al 15 dicembre
C he tempo far in Italia dal 8 al 15 dicembre 2013, ultime notizie - Finalmente la nostra amica alta pressione delle Azzorre si pentita d'averci abbandonati ed rientrata nel Mediterraneo con una maggiore forza dovuta anche all'alleanza con una componete africana. Questo vorr dire bel tempo su...

ROMA ALBERI DI NATALE / Fare Verde contro la strage di abeti, i tradizionali alberi di Natale
Fare Verde contro la strage di abeti, i tradizionali alberi di Natale, ultime notizie ambiente - Lassociazione ambientalista Fare Verde lancia un appello a non usare gli alberi di abete vivi durante le ormai prossime festivit natalizie, ma a preferire quelli sintetici che sono...

VITERBO RIFIUTI ROMA CAPITALE A MONTERAZZANO / Comune di Viterbo: Regione faccia chiarezza su smaltimento rifiuti

converted by Web2PDFConvert.com

Roma Capitale
Rifiuti Roma C apitale a Monterazzano, ultime notizie Viterbo - In attesa di acquisire ufficialmente tutte le notizie richieste nel pomeriggio di ieri all'assessore regionale C ivita, in queste ore impegnato in consiglio regionale, il C omune di Viterbo si aspetta che la Regione faccia chiarezza sul...

ROMA MALTEMPO. ALLUVIONI ITALIA / Alluvioni e maltempo creano danni alle persone e beni archeologici
Alluvioni e maltempo creano danni alle persone e beni archeologici, ultime notizie Roma - Quanto sta accadendo in Italia non solo colpa dei cambiamenti climatici ma anche della carenza di gestione del territorio. I temporali, le piogge stanno semplicemente mettendo in evidenza la fragilit del...

RONCIGLIONE- VITERBO DISCARICA MALAGROTTA ROMA / Malagrotta 2 di Roma: un problema o una soluzione?
Discarica Malagrotta, ultime notizie Roma - Accademia Kronos sin dalla sua nascita stata un'associazione che ha voluto prendere le distanze dai partiti, anche se non ha mai disdegnato confronti e dialoghi su problemi reali ambientali. Da una parte questa scelta stata una catastrofe finanziaria,...

ROMA TEMPO ITALIA / Tempo e temperature previsioni prima settimana dicembre: pioggia, neve e gelo
Tempo e temperature in Italia nella prima settimana di dicembre, ultime notizie - Prosegue la cellula di bassa pressione al sud e su parte dell'Adriatico centro meridionale. Piogge localmente anche di forte intensit sono previste ancora tra la Sicilia orientale e la C alabria ionica, stessa...

ROMA DISSESTO IDROGEOLOGICO E DINAMICA FLUVIALE / Dopo alluvione Sardegna, tante troppe parole
A proposito della dinamica fluviale, ultime notizie - In questi tragici giorni dellalluvione in Sardegna su questo argomento se ne sono sentite e lette di tutti i colori tanto che in pi di una occasione mi tornato alla mente il vecchio adagio: il bel tacer non fu mai scritto! Per...

ALESSANDRIA SOLVAY SPINETTA MARENGO, PROCESSO / Gli avvocati Solvay in Piemonte sparano come un plotone di esecuzione
Processo Solvay di Spinetta Marengo, ultime news Alessandria - Gli avvocati Solvay sparano come un plotone di esecuzione, anzi, considerato il numero, come un reggimento di fucilieri, sparano sui dirigenti ASL e ARPA, e non si rendono conto che stanno sparando contro se stessi, in pieno petto...

Stelle Movimento 5 stelle 4 stelle Roma

ROMA NO CARBONE / I Cambiamenti climatici e il ruolo del carbone. Lettera al ministro Orlando
Lettera al ministro dellAmbiente e della tutela del territorio e del mare, ultime notizie ambiente e saluteOn.le Andrea OrlandoI C ambiamenti climatici e il ruolo del carbone.Nel corso della C onferenza sui C ambiamenti C limatici di Varsavia eminenti scienziati internazionali del clima hanno...

ROMA ENERGIE RINNOVABILI / Rinnovabili e lotta al riscaldamento globale mettono d'accordo quattro italiani su cinque
Energie rinnovabili, ultime notizie ambiente - Al Forum QualEnergia presentato il rapporto di Lorien C onsulting sulle priorit degli italiani. Quasi l'80% di loro sensibile alla riduzione dell'impatto ambientale e al tema dell'efficienza energetica.Nel corso della mattinata, all'Auditorium...

ROMA CATASTROFI NATURALI ITALIA / In Italia le catastrofi naturali ci costano lo 0,2 per cento del Pil annuo
C atastrofi naturali in Italia, ultime notizie - In Sardegna sono 280 i Kmq di territorio che presentano superfici a pericolosit di inondazione, a tali valori vanno aggiunte le superfici indicate dal Piano Stralcio delle Fasce Fluviali. Ben 1523 i fenomeni franosi censiti ricadenti in aree...

RONCIGLIONE - VITERBO SARDEGNA ALLUVIONE / Se il Midwest USA piange, non ride certo la Sardegna
Dai tornado nel Midwest Usa al ciclone in Sardegna, l'offensiva della natura, ultime notizie ambiente - Anche nel nostro Mediterraneo abbiamo subito quello che si dice l'estremizzazione dei fenomeni meteorologici indotti dal riscaldamento globale del pianeta. Purtroppo quello che accaduto in...

ROMA TEMPERATURE, TEMPO IN ITALIA / Come sar il tempo: arriva gelo, temperature in picchiata
Il tempo in Italia, analisi sulla settimana appena trascorsa, ultime news - E' stata una settimana da dimenticare a causa dei disastri climatici che hanno causato un'infinit di danni e molte vittime. Prima negli USA con una sequenza "fantascientifica" di tornado nella stessa regione ( 86 ) e poi...

TARQUINIA I FURBETTI DELL' AUTOSTRADA TIRRENICA / Cittadini e associazioni difendono l'Aurelia pubblica e gratuita
Successo della manifestazione in difesa dell'Aurelia pubblica e gratuita, contro l'autostrada Tirrenica a pagamento, ultime news Maremma - UnoNotizie.it - STOP, senza se e senza ma, alla costruzione della Tirrenica con la trasformazione della strada statale Aurelia, pubblica e gratuita in...

ROMA IL TEMPO ITALIA / Come sar tempo in Italia durante la settimana, fino al 24 novembre
C ome sar il tempo in Italia fino al 24 novembre - Ritrovato ormai l'autunno, ci dobbiamo aspettare situazioni meteo adeguate. Quindi non deve meravigliarci se nel mar Mediterraneo si vanno formando le condizioni per la nascita di un vortice ciclonico che ci dar dei problemi ad iniziare dalla...

ROMA CICLONE SARDEGNA / Geologi avevano gi avvertito dei rischi alluvioni come avvenuto in Sardegna
C iclone in Sardegna, ultime notizie - Quello che sta accadendo non solo per colpa dei cambiamenti climatici - ha affermato Graziano, presidente del C onsiglio nazionale Geologi - . A fine agosto noi geologi avevamo gi detto dei rischi e della fragilit del territorio . Qualora non fossero...

CATANIA ETNA NUOVA ERUZIONE / Colonne di lava e colate: Etna illumina la notte siciliana. Video
Sta lentamente indebolendosi la sedicesima fase di attivit, dall'inizio del 2013, del vulcano Etna, ultime news L'eruzione, iniziata sabato nella serata, ha avuto dei picchi di vera e propria spettacolarit. Subito dopo l'alba erano ben visibili altissime colonne di lava e numerose colare che...

ROMA PETROLIO ITALIA, ESPLORAZIONI / Consiglio nazionale Geologi: i cittadini devono essere informati su esplorazioni petrolifere
Esplorazioni petrolifere in Italia: necessario informare i cittadini, ultime news Roma - Si svolta il 13 novembre, a Roma nella sede del ministero dello Sviluppo Economico, una riunione per esaminare gli aspetti relativi alla informazione sulle attivit di esplorazione petrolifera. Il ministero...

VITERBO MALTEMPO IN ITALIA / Informazionii meteo-climatiche Italia settimana dal 10 novembre


Maltempo in Italia dal 10 settembre, ultime news meteo - clima - L'uscita di scena dell'alta pressione africana, l'arrivo di correnti pi umide e fredde atlantiche e la forte pressione di aria proveniente dall'artico, tra luned e marted determineranno la prima "goccia fredda italica". Infatti la...

ROMA TERRA DEI FUOCHI, ECOMAFIA / De Girolamo: chi sta dalla parte della legalit si schieri contro ecomafie
Terra dei Fuochi, ultime news Roma - Sono totalmente e incondizionatamente d'accordo con il procuratore aggiunto di Napoli Nunzio Fragliasso quando dice che quello che la criminalit organizzata ha fatto e continua a fare nella Terra dei fuochi possibile solo grazie ad un humus fertile composto...

COSENZA CENTRALE ENEL DEL MERCURE / Ola chiede intervento ministro Ambiente contro riattivazione centrale Enel
C entrale Enel Mercure, ultime news ambiente - La Ola chiede con urgenza l'intervento del ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, al fine chiarire il ruolo assunto dai vertici dell'Ente Parco del Pollino sull'intricata vicenda e su una materia, tra l'altro, non di non esclusiva competenza del...

ROMA TERRA DEI FUOCHI, MINISTRO DE GIROLAMO / Verit e legalit per sconfiggere insieme la camorra
Terra dei fuochi, ultime news lotta camorra - Bisogna accelerare sulla perimetrazione delle aree inquinate nella Terra dei fuochi. Dobbiamo procedere immediatamente dintesa con tutte le altre amministrazioni competenti per assicurare tutele certe ai cittadini e anche la difesa dei...

converted by Web2PDFConvert.com

ROMA ECOMAFIE, RIFIUTI TOSSICI / Schiavone: Rifiuti tossici oltre che in Campania, anche in Molise e Ciociaria
Lo Stato intervenga per delimitare chiaramente le zone colpite dallinquinamento provocato dalle ecomafie", ultime news ambiente - Questo il commento dellassociazione ambientalista Fare Verde dopo la pubblicazione delle

autorizzazione n7/08 Registro Stampa Tribunale di Viterbo Iscrizione Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) al numero 18164 direttore responsabile Sergio Cesarini P.Iva 01927070563 Copyright 2013 Euriade s.r.l.
archivio notizie | video archivio | siti utili | sitemap| Livescore | Poggio C onte | Affitto In Sardegna

converted by Web2PDFConvert.com

T op Panel

Mercoledi', 11 Dicembre 2013 08:57:45

HOME

ATTUALIT

CRONACA

POLITICA

CULTURA

SANIT

SPORT

NOTIZIE DAI COMUNI

ECONOMIA

Discarica di Cupinoro: il M5S ed i "Cittadini di Bracciano In Movimento" attendono risposte dal Ministro dell'Ambiente Orlando
Dettagli Creato Luned, 25 Novembre 2013 20:55 Scritto Da Redazione

Nella seduta 116 del 12 novembre scorso Alberto Zolezzi (primo firmatario), Massimo Felice De Rosa, Patrizia Terzoni, Mirko Busto, Federica Daga, Claudia Mannino, Samuele Segoni, Angelo Tofalo e Stefano Vignaroli del Movimento 5 Stelle hanno presentato alla Camera dei Deputati un'interrogazione a risposta scritta al Ministero dell'Ambiente attualmente presieduto da Andrea Orlando (Pd). L'interrogazione riguarda la situazione della discarica di Cupinoro.

Questo il testo visualizzabile anche qui: "Nella discarica di Cupinoro, sita in localit Cupinoro, nel comune di Bracciano, ad oggi, sono conferiti i rifiuti provenienti da ventiquattro comuni (Anguillara, Bracciano, Campagnano, Canale Monterano, Cerveteri, Castelnuovo di Porto, Capena, Magliano, Fiano, Formello, Civitella S. Paolo, Ladispoli, Manziana, Mazzano, Nazzano, Morlupo, Ponzano Romano, Riano, Rignano, Sacrofano, Santa Marinella, Sant'Oreste, Torrita Tiberina, Trevignano, Filacciano) e quattro aziende private.

CERCA
Cerca...

11 dicembre 2013 Il Santo del giorno

In data 16 ottobre 2013, al n. di protocollo G00480, la Regione Lazio ha espresso pronuncia di compatibilit ambientale alla Bracciano Ambiente spa, ente gestore della discarica, in relazione alla proposta di progetto per la realizzazione di un lotto funzionale di discarica denominato Vaira 1 con capacit di 450.000 metricubi. La societ Bracciano spa ha motivato l'intervento, intendendo garantire il corretto funzionamento degli impianti di trattamento gi autorizzati nell'area di Cupinoro (trattamento meccanico biologico e linea compost di qualit in anaerobico autorizzati in autorizzazione integrata ambientale dalla regione Lazio con determina dirigenziale n. B1671 del 4 maggio 2009).

San Damaso I Papa i santi di oggi ...

La situazione del comprensorio ove ubicato l'impianto necessita di un'attenzione particolare, stante la presenza massiccia di un significativo fattore di criticit ambientale legato alla tutela della avifauna e degli habitat naturali.

L'intervento previsto ricade, infatti, in zona ZPS (zona di protezione speciale) identificate con il codice IT6030005 denominato Comprensorio Tolfetano Cerite Manziate facente parte della Rete Natura 2000 istituita dalla direttiva Habitat (ovvero la Direttiva 92/43/CEE del Consiglio del 21 maggio 1992 relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche Gazzetta Ufficiale del 22 luglio 1992 ).

La rete comprende anche zone create ai sensi della direttiva Uccelli e mira a fornire una valida protezione per le zone faunistiche pi importanti dell'Europa.

MVM CONCERTI: MUSICA DAL VITERBESE

Gli Stati membri ex articolo 3 della direttiva Direttiva 79/409/CEE del Consiglio, del 2 aprile 1979, concernente la conservazione degli uccelli selvatici classificano in particolare come zone di protezione speciale (ZPS) i territori pi idonei in numero e in
converted by Web2PDFConvert.com

superficie alla conservazione di tali specie, tenuto conto delle necessit di protezione di queste ultime nella zona geografica marittima e terrestre in cui si applica la direttiva Habitat.

RUBRICHE
L'ampliamento della discarica di Cupinoro mette a serio repentaglio la tutela delle migrazione degli uccelli e delle specie selvatiche nell'ambito della zone di protezione sociale (ZPS), considerato che attorno all'area in esame, gravitano alcune aree SIC (un sito di interesse comunitario che contribuisce in modo significativo a mantenere o a ripristinare un tipo di habitat) nei comuni di Bracciano, Cerveteri e Manziana che per il loro pregio floro-faunistico creano una rete di flussi migratori che sarebbe inevitabilmente compromessa dall'ulteriore ampliamento del sito di discarica, venendo meno agli obiettivi perseguiti dalla direttiva citata. Con queste premesse il gruppo parlamentare del M5S ha presentato lInterrogazione Parlamentare a risposta scritta 4-02473, a tutela del territorio, rivolta al MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE chiedendo se il Ministro sia a conoscenza dei fatti narrati e quali azioni intenda adottare alla luce di eventuali accertamenti tecnici effettuati sullo stato di conservazione degli ambienti naturali in relazione al rispetto dell'articolo 3 della direttiva 92/43/CEE del Consiglio del 21 maggio 1992 sul mantenimento ovvero, all'occorrenza, il ripristino, in uno stato di conservazione soddisfacente degli habitat delle specie migratorie, alla luce dell'ampliamento della discarica di Cupinoro a Bracciano". Walking in italian shoes Gli auguri del giorno Voce ai lettori Pensieri e Parole Il Santo del mese Mondo fitness Mondo cane Mondo moda e beauty Mondo arte Mondo salute Allo stesso modo il Comitato Cittadini di Bracciano in Movimento ha manifestato tutta la sua preoccupazione diffondendo il seguente comunicato: "siamo in un momento di gravissimo pericolo per il nostro territorio, sicuramente peggiore di tutti i precedenti, Pizzo del Prete e la Centrale a biogas di Pian della Carlotta. Lintervento del Commissario allemergenza rifiuti di Roma, Goffredo Sottile, apre la strada ad uno scenario gi visto: la nuova discarica di Roma, la nuova Malagrotta a Cupinoro. Ci parlano di emergenza, di provvisoriet; ricordiamo che anche Malagrotta, la discarica pi grande dEuropa, nata come soluzione provvisoria e che finora le amministrazioni di Roma e Lazio non hanno e non stanno proponendo alcuna soluzione alternativa allo scempio delle discariche. La ricetta della settimana

Nel piano pluriennale della Bracciano Ambiente, la Societ del Comune di Bracciano che gestisce Cupinoro, vengono proposti un impianto di TMB (Trattamento Meccanico Biologico) e una centrale a biogas di capacit enormi, tutti elementi che prefigurano un vantaggio per le lobbie finanziarie, una devastazione del territorio che di fatto sono incompatibili con una politica di smaltimento dei rifiuti attraverso la raccolta differenziata spinta porta a porta. Art. 142 codice beni culturali e ambientali - DLGS 42/2004 Alcune terre di demanio collettivo dellUniversit Agraria di Bracciano, in localit Cupinoro-Sbrigliavacche, erano state utilizzate per realizzare una discarica intercomunale gi nel 1999, per circa 9 ettari (alcune particelle del Fg. catastale n. 62 di quella localit). Per questi terreni fu seguita lordinaria procedura di mutamento di destinazione duso, come previsto per le zone di uso civico (Giunta Reg. Del. 691 del 23/02/1999). I 9 ettari tolti al demanio collettivo furono sostituiti con altri 9 ettari destinati a categoria Adella legge sugli usi civici (permuta di terre civiche). Nel 1999 lUA di Bracciano chiese di poter utilizzare altri 6 ettari circa (Fg. 61, part. 24/parte) di demanio collettivo per la realizzazione di un impianto di preselezione di R.S.U. e R.S.A.U e la Regione ne autorizz il mutamento di destinazione (Det. 51/2000 del Dip. Sviluppo Agricolo e Mondo Rurale) sul presupposto che la sottrazione al demanio civico della superficie di Ha. 6.00.00 non pregiudica lesercizio dei diritti della popolazione utente, considerato anche che lopera viene realizzata su un terreno gi utilizzato per attivit estrattiva debitamente autorizzato (si trattava di una cava dismessa). Nel 2005 la UA di Bracciano concesse alla Bracciano Ambiente Spa (Societ di cui azionista il Comune di Bracciano ed subentrata nella gestione della discarica nel 2004) altre terre del Fg. 61; fino al 2008, successive determine regionali di autorizzazione al mutamento di destinazione duso portavano ad ettari 23 circa larea interessata dalla discarica di Cupinoro. Arriviamo cos al periodo 2008-2010 quando, esaurita lattivit di cava da parte della VAIRA s.a.s. in una zona adiacente alla discarica (sempre in localit Sbrigliavacche), con una serie di deliberazioni della Deputazione Agraria dellUA di Bracciano (concessioni di tre mesi pi volte prorogate), anche quella zona veniva concessa seppur a titolo temporaneo alla Bracciano Ambiente Spa per il deposito della terra di risulta derivante dai lavori di ampliamento della discarica di Cupinoro. Nel 2009 stato autorizzato il mutamento di destinazione (per uso temporaneo) per ulteriori 29 ettari circa, concessi anchessi alla Bracciano Ambiente Spa, venendosi cos a determinare una superficie complessiva di 52 ettari circa di terre della locale UA concesse per attivit connesse con la discarica di Cupinoro. Ci troviamo di fronte, dunque, ad unarea complessiva che stata concessa alla Bracciano Ambiente Spa per le attivit della discarica in fasi successive e con diversi titoli: per gli inziali 23 ettari avvenuta una permuta di terre civiche ai sensi della legge generale sugli usi civici; per i successivi 29 ettari avvenuta unautorizzazione al mutamento di destinazione per un uso temporaneo.

converted by Web2PDFConvert.com

Il contratto di concessione di tutta larea dei 52 ettari stato stipulato fra lUA di Bracciano e la Bracciano Ambiente Spa il 21 aprile 2010. Tale contratto ha una durata temporanea, nel senso che la concessione avr efficacia fino al permanere in capo alla Bracciano Ambiente spa delle autorizzazioni (anche se rilasciate successivamente alla stipulazione del contratto) alla gestione della discarica, al ciclo di lavorazione dei rifiuti e a tutti gli impianti ad essa annessi e connessi (dal testo del contratto). LU.A. ottiene come canone corrispettivo 5.450,00 annui per ogni ettaro (rivalutabili ogni biennio). Ci troviamo di fronte, per una parte dellarea di Cupinoro (esclusi gli ettari originari permutati con altri ridestinati a pascolo), a terre di uso civico concesse dalla locale UAper luso temporaneo di attivit di smaltimento di rifiuti.

Questa situazione possibile, perch tutte le terre di uso civico della Regione Lazio sono attualmente disciplinate dalla legge generale del 1927, che attribuisce un forte taglio pubblicistico a tali comprensori. Se la Regione Lazio attuasse lart. 3 della L. 97/1994 (3a Legge sulle zone montane), noi riteniamo che, almeno per le propriet collettive in senso stretto, gestite dalle Universit Agrarie del Lazio, un simile uso delle terre non sarebbe possibile: questa legge nazionale stabilisce che le Universit Agrarie divengano persone giuridiche di diritto privato chiamate a gestire il loro patrimonio a soli fini agro-silvo-pastorali e di conservazione. Il mutamento di destinazione pu avvenire, secondo tale legge, solo con permuta. Che cosa successo in questi giorni? Una parte dei rifiuti di Roma, Fiumicino e Citt del Vaticano verranno portate a Bracciano, perch il Commissario ai rifiuti Goffredo Sottile ha utilizzato un Bando della Bracciano Ambiente Spa, con cui questultima ha messo a disposizione spazi di conferimento di rifiuti per 20.000 tonnellate fino al 31 dicembre 2013. Quindi, per il momento si tratta di una misura temporanea. Allo stato degli atti, non si pu ancora dire che Cupinoro sia divenuta la discarica di Roma. In ogni caso, luso del demanio collettivo per lattivit di smaltimento di rifiuti, ancorch autorizzato con provvedimenti regionali, lascia perplessi, se non da un punto di vista tecnico-giuridico, certamente dal punto di vista della congruenza di tale uso con la vocazione naturale delle propriet collettive: agricoltura e conservazione dellambiente. Pensiamo al fatto che il Codice dei Beni Culturali e Ambientali (D.lg. 42/2004, art. 142) sottopone a vincolo paesaggistico le terre assegnate alle Universit Agrarie; pensiamo alla 3a Legge sulla montagna e ai recenti indirizzi giurisprudenziali in materia di tutela dellambiente. Bracciano, 21/11/2013: i Ministeri dei Beni Culturali e dellAmbiente, insieme alla Regione Lazio, stanno per approvare le ultime autorizzazioni (VIA-Valutazione dImpatto Ambientale e AIA-Autorizzazione Integrata Ambientale) che sanciscono lampliamento della discarica pubblica di Bracciano, situata al confine col territorio di Cerveteri. Le autorizzazioni sono previste entro il 25/11 (ministero dellAmbiente e Beni Culturali) e il 29/11 (Regione Lazio). Si riferiscono a un volume immenso,450.000mc che vanno ad aggiungersi a quelli della collina di rifiuti che si staglia allorizzonte per unaltezza di circa 80 metri in un territorio agricolo, di pregio paesaggistico, vincolato, archeologico, turistico, dove vive fauna protetta e dove, a tuttoggi, non si conoscono i dati relativi allinquinamento del suolo, delle falde acquifere, dellaria e, soprattutto, lincidenza sugli esseri viventi, decine di migliaia di abitanti. La richiesta totalmente ingiustificata per vari motivi: 1) spropositata per i 25 comuni che gi conferiscono a Cupinoro. 2) Lobbligo dei parametri da raggiungere (65% entro il 2013) della raccolta differenziata render sempre pi obsoleta una grande discarica. 3) Si va verso una gestione locale dei rifiuti da parte dei singoli comuni, compresa la Capitale (almeno cos afferma il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti). Ricordiamo che domani, 26 novembre 2013, il Parlamento Europeo discuter la situazione di Cupinoro, alla luce del sopralluogo effettuato dal suo vice-presidente Angelilli, che ha ammesso di aver constatato una situazione fuorilegge. Scavi e sbancamenti intanto proseguono, prima ancora delle autorizzazioni previste e senza che gli abitanti del territorio siano mai stati informati e coinvolti nelle decisioni che li riguardano direttamente". Print
Mi piace

TUSCIATIMES SU ANDROID

Download
Invia Piace a 5 persone. Registrati per vedere cosa piace ai tuoi amici. Share

"Come sempre la politica si sente al di sopra dele norme": l'intervento del M5S "Fornaciari non un attivista del Movimento 5 Stelle di Sutri" "Istituiamo il registro delle Unioni Civili a Viterbo": sabato 3 novembre triplo appuntamento per la raccolta firme "La battaglia dei Progressisti in Europa possibile soltanto nella famiglia del Socialismo Europeo" "La Regione ha bisogno della Tuscia e la Tuscia della Regione": l'intervento del sindaco Michelini all'incontro di oggi presso la Camera di Commercio "Un'altra occasione mancata dal Comune di Bassano Romano!" "Vanno rivisti i vincoli del Piano di Assetto Idrogeologico del fiume Marta" 131milioni di euro per le scuole del Lazio da parte della Regione 5 Memorial Laura Nardoni: oggi alle 20,45 la finalissima tra Benfica ed Inter ABassano Romano prosegue il braccio di ferro tra il Comitato Pendolari e l'amministrazione comunale

converted by Web2PDFConvert.com

Copyright Copyright Autor./Reg. Tribunale di Viterbo n 02/12 del 16/02/12 Copyright Studio Associato Tuscia Times - P .I. 02070440561 - Direttore Responsabile: Wanda Cherubini Copyright - All Rights Reserved I dati relativi ai video, ai testi ed alle foto sono di Tuscia Times. La registrazione con qualsiasi mezzo analogico e digitale non consentita senza il consenso scritto dall'editore. E' possibile la copia per uso esclusivamente personale. Sono considerabili citazioni di articoli di cronaca, critica e recenzione purche' accompagnate dal nome dell'autore e dall'indicazione della fonte ("Tuscia Times.eu(.it)") compreso indirizzo web (www.tusciatimes.eu o www.tusciatimes.it) Designed by Joomlana.net Powered by Joomla! Valid XHTML and CSS

converted by Web2PDFConvert.com

Tag

Titolo

Abstract

Articolo

Prima pagina Roma Viterbo Rieti Frosinone Latina Regione Lazio Video Rubriche L'osservatore d'Italia Contatti
Condividi: Pubblicato: 27/11/2013 15:12:00

I pi recenti 11/12 11/12 11/12 11/12 11/12

Tutela del Territorio

BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: COLPO DI SCENA, IL MINISTERO CHIEDE AL COMUNE DI RITIRARE IL PERMESSO DI COSTRUIRE
Si tratta delle opere che attuano di fatto lampliamento della discarica di Cupinoro gestita dalla Bracciano Ambiente. di Luca Pagni Il Ministero dei beni e delle attivit culturali e del turismo si espresso in modo contrario con la soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistiche per le province di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo, con atto recante il protocollo 33958 del 26 novembre 2013 presso gli uffici del Comune di Bracciano. Il Ministero chiede al Comune di ritirare il permesso a continuare le opere che attuano di fatto lampliamento della discarica di Cupinoro gestita dalla Bracciano Ambiente. Tra i permessi da ritirare anche il rilasciato permesso di costruire n. 02/2013 del 10.01.2013 n. 844 del Comune di Bracciano a favore della Bracciano Ambiente SPA. La soprintendenza ha effettuato un sopralluogo nella Discarica di Cupinoro con il Reparto OperativoSezione Archeologia del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale", per la verifica dello stato dei luoghi. La verifica stata implementata da un sopralluogo presso gli uffici della Bracciano Ambiente con il neo Amministratore Unico, Avv Marcello Marchesi, che ha visto la consegna presso lEnte della documentazione. La soprintendenza ricorda che le terre su cui insiste la discarica sono tutte di propriet dell'Universit Agraria e che ricadono in ambiti paesaggistici sottoposti a tutela ai sensi degli artt n. 134 e 142, comma 1 (aree di interesse archeologico gi individuato) e D.Lgs. 22 gennaio 2004 n.42 e s.m.i. (Universit agrarie e uso civico). Tra le considerazioni leggiamo le affermazioni che riferiscono non solo il non chiedere da parte dellamministrazione accettante il progetto di ampliamento, del sopralluogo e del parere delle

- FORTITUDO MONTEPORZIO, LA SQUADRA DI - RUGBY CITT DI FRASCATI SSD SERIE B IMB - SSD COLONNA, CALCIO LA SECONDA CATE - ROCCA PRIORA CALCIO, SERIE C FEMMINILE - LANUVIO: L'ASSOCIAZIONE "PANE E ROSE" I

Pubblicit

converted by Web2PDFConvert.com

autorit responsabili di tali ambiti territoriali, ma anche il netto contrasto con quanto disposto dallart 145, ovvero senza prescritta autorizzazione paesaggistica. l Ministero ha chiesto allamministrazione vigente del Comune di Bracciano di annullare il permesso di costruire n. 02/2013 del 10/01/2013 con protocollo n. 844 concesso alla Bracciano Ambiente, a prescindere dall'esistenza e dal ritrovamento o meno, nelle aree interessate, di reperti archeologici I cittadini in movimento che hanno reperito il documento e quelli contro le mafie e la corruzione dimostrano ancora una volta di avere occhi ed orecchie ben aperti sulla vicenda, aupicando che l'amministrazione comunale inizi a fare scelte nella direzione del bene comune, sollecitato da molti cittadini. che continuano ad inviare istanze a tutela del diritto alla salute. Intanto il Sindaco di S. Marinella indagato per omesso controllo su Ecocentro e si stringono le maglie anche su Bracciano.

Di questo e di tanto altro si parler oggi in un' assemblea generale, organizzata dal Comitato Bracciano Stop Discarica, dei cittadini di BRACCIANO e CASTEL GIULIANO, CERVETERI, I TERZI, BORGO SAN MARTINO, VALCANNETO, CERI, MANZIANA, ORIOLO, CANALE MONTERANO, LADISPOLI, ANGUILLARA, TREVIGNANO dalle ore 19.00 in poi, presso lOratorio di piazza don Cesolini, a Bracciano.

LEGGI ANCHE: 23/11/2013 CERVETERI, DISCARICA CUPINORO. IL SINDACO RIBADISCE: "NO AI RIFIUTI DI
ROMA"

22/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: SI SCAVA ALLA RICERCA DELLA VERITA'


BRACCIANO, CUPINOROPOLI. TUONA IL COMITATO BRACCIANO STOP DISCARICA: "CHI HA AUTORIZZATO GLI SCAVI SENZA PERMESSI?"

14/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: CONTESTANO CON FIALETTE PUZZOLENTI IN CONSIGLIO COMUNALE 09/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: L'EUROPA S'E' DESTA 06/11/2013 BRACCIANO, OGGI LA PROTESTA DEI CITTADINI DI BRACCIANO ALLUNIVERSITA
AGRARIA

05/11/2013 BRACCIANO, AMPLIAMENTO DISCARICA CUPINORO: IL FALLIMENTO DELLA


POLITICA

03/11/2013 BRACCIANO, RIFIUTI: A CUPINORO PROSEGUE LO SVERSAMENTO DELLA


"MONNEZZA"

28/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: IL COMITATO BRACCIANO STOP DISCARICA DICE NO AI RIFIUTI DI ROMA. 26/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LANCIATA LA MOBILITAZIONE DAL BASSO
Seguici su

26/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LE PROTESTE SI FANNO SEMPRE PIU SERRATE 24/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA. "BUONGIORNO MONNEZZA": LE TELECAMERE DELLA RAI SBARCANO A CUPINORO 23/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA EXTRA LARGE: VIETATO ABBASSARE LA GUARDIA 23/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: BOTTA E RISPOSTA TRA DIPENDENTI E PRESIDENZA DELLA BRACCIANO AMBIENTE SPA 21/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LA BRACCIANO AMBIENTE RISPONDE ALLA LETTERA DEI 26 DIPENDENTI 21/10/2013 BRACCIANO, PROTESTA CUPINORO: 4 MANIFESTAZIONI ED UNA DIRETTA RAI CONTRO LA DISCARICA 20/10/2013 CERVETERI, GESTIONE RIFIUTI. ASSOTUTELA ATTENDE RISPOSTE "VELOCI" 19/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: "LA QUESTIONE SI FA SERIA" 18/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: LA PROTESTA ARRIVA AL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO 17/10/2013 ANGUILLARA,
STRAORDINARIO DISCARICA CUPINORO: IL CONSIGLIO COMUNALE Rss

16/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: SUL CONSIGLIO COMUNALE INFUOCATO ARRIVA LA NOTA DELL'AMMINISTRAZIONE 16/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: CONSIGLIO COMUNALE INFUOCATO 15/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO
APERTO

15/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: DOMANI LA PROTESTA SOTTO LA SEDE


converted by Web2PDFConvert.com

DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO

14/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: I CITTADINI DICONO NO A UNA


MALAGROTTA BIS

12/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: "IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI" 10/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: AMMINISTRAZIONE E CITTADINANZA
SALA SABATO IL PRIMO INCONTRO APERTO TRA

10/10/2013 BRACCIANO, RIFIUTI CUPINOROPOLI: FUOCO INCROCIATO TRA CARONE E 08/10/2013 DISCARICA CUPINORO: I SINDACI DI ANGUILLARA, BRACCIANO, CERVETERI E LADISPOLI SI SONO INCONTRATI CON NICOLA ZINGARETTI E MICHELE CIVITA 08/10/2013 BRACCIANO, CUPINOROPOLI: PEZZILLO TONDINELLI: LA DISCARICA SARA
ILLEGALE

07/10/2013 ANGUILLARA SCEGLIAMO ITALIA CHIEDE LA CONVOCAZIONE URGENTE DI UN CONSIGLIO COMUNALE APERTO PER RIBADIRE NO ALLO SCEMPIO DI CUPINORO 06/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO. DE SANTIS DICE NO AI RIFIUTI DI ROMA SUI TERRENI DELL'UNIVERSITA' AGRARIA 06/10/2013 BRACCIANO, CUPINOROPOLI: L'ASSOCIAZIONE "I CITTADINI CONTRO LE MAFIE" E IL M5S CHIEDONO CHIAREZZA 05/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: PARLA IL PRESIDENTE DELLA BRACCIANO AMBIENTE
SPA

03/10/2013 BRACCIANO DISCARICA: QUEL SOTTILE E INSOSTENIBILE PESO DELLA


MONNEZZA

02/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA: LADISPOLI E CERVETERI NON VOGLIONO UNA MALAGROTTA A CUPINORO 02/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO. SEL: "SPUNTA IL LUNGO NASO DEL SINDACO
PINOCCHIO"

02/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA: VECCHIE E NUOVE SU CUPINORO... 01/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: ARRIVANO 20 MILA TONNELLATE DI RIFIUTI E DI ...
POLEMICHE

01/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: IL SINDACO PRECISA CHE NON C'E' STATA NESSUNA VENDITA DI TERRENI A PRIVATI 29/09/2013 BRACCIANO, "CUPINHORROR": QUAL'E' IL FUTURO DELLA DISCARICA?

BRACCIANO | BRACCIANO CUPINORO | BRACCIANO DISCARICA MINISTERO RITIRA PERMESSO | COMUNE DI BRACCIANO | BRACCIANO AMBIENTE

L'informazione indipendente del territorio Laziale Redazione virtuale questo sito stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact

converted by Web2PDFConvert.com

Tag

Titolo

Abstract

Articolo

Prima pagina Roma Viterbo Rieti Frosinone Latina Regione Lazio Video Rubriche L'osservatore d'Italia Contatti
Condividi: Pubblicato: 28/11/2013 04:01:00

I pi recenti 11/12 11/12 11/12 11/12 11/12

Il caso

BRACCIANO, CUPINORO: BUFERA SUI PERMESSI DI COSTRUZIONE RILASCIATI DAL COMUNE ALLA BRACCIANO AMBIENTE
Sala: "Adesso chi ha commesso degli errori ne pagher le conseguenze, noi certamente non facciamo passi indietro. di Chiara Rai Bracciano (RM) - Il Ministero dei Beni, Attivit Culturali e Turismo invia al Comune di Bracciano una richiesta di annullamento del permesso di costruire allinterno della discarica di Cupinoro, rilasciato in assenza di autorizzazione paesaggistica. Ed subito braccio di ferro tra Comune e Ministero. Proprio cos, si scatenata una vera e propria bufera sui permessi di costruzione rilasciati dal Comune di Bracciano alla Bracciano Ambiente, inerenti movimenti di terra, ripulitura e sistemazione del piano basale dellex cava Vaira, allinterno della famigerata discarica di Cupinoro. Qui, in un territorio agricolo di pregio paesaggistico, gi conferiscono i rifiuti di ben 25 Comuni. Per questo e altri motivi un sito al centro di polemiche, proteste e mobilitazioni di comitati e gran parte di cittadini dopo che lo scorso primo ottobre stata resa ufficiale la notizia che la discarica di Bracciano accoglier 20 mila tonnellate di rifiuti della Capitale. Ci, a seguito della pubblicazione da parte della Bracciano Ambiente di un bando per la vendita di parte della discarica a privati e della pronta risposta di Goffredo Sottile, commissario per il superamento della situazione di grave criticit dei rifiuti urbani, il quale ha emesso un decreto di requisizione, acquisendo i 20 mila metri cubi messi a bando, da utilizzare per conferire i rifiuti trattati di Roma. La lettera firmata dal Soprintendente Giorgio Palandri e dal responsabile del procedimento Anna De Luca stata reperita dal Comitato Cittadini Bracciano in Movimento: Grazie alla divulgazione di questa lettera afferma Luca Pagni, portavoce di diversi cittadini braccianensi sappiamo che le terre su cui insiste la discarica sono tutte di propriet dell'Universit Agraria e che ricadono in ambiti paesaggistici sottoposti a tutela. La richiesta di annullare il permesso di costruire n. 02/2013 avanzata dal Ministero prescinde si legge - dall'esistenza e dal ritrovamento o meno, nelle aree interessate, di reperti archeologici. Di queste importanti novit, se ne parlato la sera di mercoled 27 novembre 2013 durante un'assemblea generale, organizzata dal Comitato Bracciano Stop Discarica, dei cittadini di Bracciano e Castel Giuliano, Cerveteri, I Terzi, Borgo San Martino, Valcanneto, Ceri, Manziana, Oriolo, Canale Monterano, Ladispoli, Anguillara, Trevignano alloratorio di piazza don Cesolini, a Bracciano. Intanto il sindaco di Bracciano Giuliano Sala, rivendica la legittimit liter di rilascio del permesso di

- FORTITUDO MONTEPORZIO, LA SQUADRA DI - RUGBY CITT DI FRASCATI SSD SERIE B IMB - SSD COLONNA, CALCIO LA SECONDA CATE - ROCCA PRIORA CALCIO, SERIE C FEMMINILE - LANUVIO: L'ASSOCIAZIONE "PANE E ROSE" I

Pubblicit

converted by Web2PDFConvert.com

Intanto il sindaco di Bracciano Giuliano Sala, rivendica la legittimit liter di rilascio del permesso di costruire contestato dal Ministero e rilancia:Risponderemo immediatamente alla lettera ha detto il primo cittadino abbiamo acquisito i pareri e indetto le conferenze di servizio alle quali, tra laltro, il Ministero in questione non ha mai partecipato. Adesso chi ha commesso degli errori ne pagher le conseguenze, noi certamente non facciamo passi indietro.

You need Flash player 8+ and JavaScript enable

LEGGI ANCHE: 27/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: COLPO DI SCENA, IL MINISTERO CHIEDE AL COMUNE DI RITIRARE IL PERMESSO DI COSTRUIRE 23/11/2013 CERVETERI, DISCARICA CUPINORO. IL SINDACO RIBADISCE: "NO AI RIFIUTI DI
ROMA"

22/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: SI SCAVA ALLA RICERCA DELLA VERITA'


BRACCIANO, CUPINOROPOLI. TUONA IL COMITATO BRACCIANO STOP DISCARICA: "CHI HA AUTORIZZATO GLI SCAVI SENZA PERMESSI?"

14/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: CONTESTANO CON FIALETTE PUZZOLENTI IN CONSIGLIO COMUNALE 09/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: L'EUROPA S'E' DESTA 06/11/2013 BRACCIANO, OGGI LA PROTESTA DEI CITTADINI DI BRACCIANO ALLUNIVERSITA
AGRARIA

05/11/2013 BRACCIANO, AMPLIAMENTO DISCARICA CUPINORO: IL FALLIMENTO DELLA


POLITICA

03/11/2013 BRACCIANO, RIFIUTI: A CUPINORO PROSEGUE LO SVERSAMENTO DELLA


"MONNEZZA"

28/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: IL COMITATO BRACCIANO STOP DISCARICA DICE NO AI


RIFIUTI DI ROMA.

26/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LANCIATA LA MOBILITAZIONE DAL BASSO 26/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LE PROTESTE SI FANNO SEMPRE PIU SERRATE 24/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA. "BUONGIORNO MONNEZZA": LE TELECAMERE DELLA RAI
SBARCANO A CUPINORO 23/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA EXTRA LARGE: VIETATO ABBASSARE LA GUARDIA 23/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: BOTTA E RISPOSTA TRA DIPENDENTI E PRESIDENZA DELLA BRACCIANO AMBIENTE SPA 21/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LA BRACCIANO AMBIENTE RISPONDE ALLA LETTERA DEI 26 DIPENDENTI 21/10/2013 BRACCIANO, PROTESTA CUPINORO: 4 MANIFESTAZIONI ED UNA DIRETTA RAI CONTRO LA DISCARICA 20/10/2013 CERVETERI, GESTIONE RIFIUTI. ASSOTUTELA ATTENDE RISPOSTE "VELOCI" 19/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: "LA QUESTIONE SI FA SERIA" 18/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: LA PROTESTA ARRIVA AL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO 17/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: IL CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO 16/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: SUL CONSIGLIO COMUNALE INFUOCATO ARRIVA LA NOTA DELL'AMMINISTRAZIONE 16/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: CONSIGLIO COMUNALE INFUOCATO 15/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO APERTO 15/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: DOMANI LA PROTESTA SOTTO LA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO 14/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: I CITTADINI DICONO NO A UNA MALAGROTTA BIS 12/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: "IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI" 10/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: SABATO IL PRIMO INCONTRO APERTO TRA AMMINISTRAZIONE E CITTADINANZA 10/10/2013 BRACCIANO, RIFIUTI CUPINOROPOLI: FUOCO INCROCIATO TRA CARONE E SALA 08/10/2013 DISCARICA CUPINORO: I SINDACI DI ANGUILLARA, BRACCIANO, CERVETERI E LADISPOLI SI SONO INCONTRATI CON NICOLA ZINGARETTI E MICHELE CIVITA 08/10/2013 BRACCIANO, CUPINOROPOLI: PEZZILLO TONDINELLI: LA DISCARICA SARA ILLEGALE 07/10/2013 ANGUILLARA SCEGLIAMO ITALIA CHIEDE LA CONVOCAZIONE URGENTE DI UN CONSIGLIO COMUNALE APERTO PER RIBADIRE NO ALLO SCEMPIO DI CUPINORO

Seguici su

Rss

06/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO. DE SANTIS DICE NO AI RIFIUTI DI ROMA SUI TERRENI DELL'UNIVERSITA' AGRARIA 06/10/2013 BRACCIANO, CUPINOROPOLI: L'ASSOCIAZIONE "I CITTADINI CONTRO LE MAFIE" E IL M5S CHIEDONO CHIAREZZA 05/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: PARLA IL PRESIDENTE DELLA BRACCIANO AMBIENTE SPA 03/10/2013 BRACCIANO DISCARICA: QUEL SOTTILE E INSOSTENIBILE PESO DELLA
MONNEZZA

02/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA: LADISPOLI E CERVETERI NON VOGLIONO UNA

converted by Web2PDFConvert.com

MALAGROTTA A CUPINORO

02/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO. SEL: "SPUNTA IL LUNGO NASO DEL SINDACO


PINOCCHIO"

02/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA: VECCHIE E NUOVE SU CUPINORO... 01/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: ARRIVANO 20 MILA TONNELLATE DI RIFIUTI E DI ...
POLEMICHE

01/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: IL SINDACO PRECISA CHE NON C'E' STATA NESSUNA VENDITA DI TERRENI A PRIVATI 29/09/2013 BRACCIANO, "CUPINHORROR": QUAL'E' IL FUTURO DELLA DISCARICA?

BRACCIANO | CUPINORO | BRACCIANO AMBIENTE | PERMESSI COSTRUZIONE BRACCIANO AMBIENTE | GIULIANO SALA | ANNULLAMENTO COSTRUIRE INTERNO DISCARICA CUPINORO |

L'informazione indipendente del territorio Laziale Redazione virtuale questo sito stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact

converted by Web2PDFConvert.com

Tag

Titolo

Abstract

Articolo

Prima pagina Roma Viterbo Rieti Frosinone Latina Regione Lazio Video Rubriche L'osservatore d'Italia Contatti
Condividi: Pubblicato: 04/12/2013 11:49:00

I pi recenti 11/12 11/12 11/12 11/12 11/12

Territorio & Ambiente

ROMA / BRACCIANO, DISCARICHE FALCOGNANA E CUPINORO: IL MINISTERO BLOCCA FALCOGNANA E ALEMANNO GUARDA A CUPINORO?
Alemanno: "Bene Mibac a bloccare Falcognana, ora guardare verso siti pi idonei fuori dal Comune di Roma". di Luca Pagni Roma / Bracciano - Molti cittadini di Bracciano sono preoccupati per le dichiarazioni dell'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno, che elogia il MIBACT per aver deciso di fermare i lavori nella discarica di Falcognana, lungo la via Ardeatina nei pressi del Santuario del Divino Amore, perch su quell'area ci sono dei vincoli paesaggistici e ambientali che sembrerebero non essere stati rispettati. "Quello relativo al vincolo Bondi solo uno dei numerosi aspetti che, per noncuranza, non sono stati adeguatamente approfonditi dalle autorit al tempo competenti. Lex Sindaco di Roma Gianni Alemanno rammenta che lui stesso in quanto Sindaco stato la ,massima autorit sanitaria locale, ed in questa veste, ai sensi dell'art. 32 della legge n. 833/1978 e dell'art. 117 del D.Lgs. n. 112/1998, poteva emanare ordinanze contingibili ed urgenti, con efficacia estesa al territorio comunale, in caso di emergenze sanitarie e di igiene pubblica. Gianni Alemanno ribadisce poi che la Regione Lazio e la Provincia di Roma, insieme al commissario di governo (Goffredo Sottile, n.d.r.), nella fretta di trovare soluzioni semplicistiche, sbrigative e di facile consenso, non hanno mai provveduto a compiere uno studio comparato dei siti presenti a Roma e in Provincia per trovare soluzioni pi idonee dal punto di vista ambientale rispetto a Falcognana". Diversi stessi cittadini di Bracciano rammentano a tutte le autorit competenti che la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio ha indirizzato al Comune di Bracciano una missiv a (U-PROT 003369025/11/2Q-13 CI. 34.19.04/100 24) che tratta della Discarica detta di "Cupinoro" sita in loc. "Poggio di Cupnaio -Sbrigliavaccha - (IGM Foglio Castel Giuliano) S.P. via Settevene Palo tratto Bracciano Cerveteri km. 6.500, con propriet dei terreni dellUniversit Agraria di Bracciano, richiedendo l annullamento del permesso d costruire n. 02/2013 del 10.01.2013 prot. 844 a favore di: Bracciano Ambiente S.p.A. rilasciato in assenza di autorizzazione paesaggistica. Nonostante tutto si segnala la continuazione dei suindicati lavori, con movimenti di terra, riprofilatura e sistemazione del piano basale di una parte della ex cava VAIRA situata all'interno

- FORTITUDO MONTEPORZIO, LA SQUADRA DI - RUGBY CITT DI FRASCATI SSD SERIE B IMB - SSD COLONNA, CALCIO LA SECONDA CATE - ROCCA PRIORA CALCIO, SERIE C FEMMINILE - LANUVIO: L'ASSOCIAZIONE "PANE E ROSE" I

Pubblicit

converted by Web2PDFConvert.com

della discarica di Cupinoro, identificata sul Catasto al Foglio Catastale n. 61, particelle n, 364 e 36 con deposito terre su porzioni delle particelle n.355, 356, 373, 374 del Foglio Catastale n. 61. Anche il MIBACT evidenzia che se stesse aree sono al momento gi interessate da opere di vario genere (escavazioni in profondit, movimentazione, trasferimento e deposito d terre) tutte quante sottoposte all'obbligo dell' autorizzazione paesaggistica. La Soprintendenza ha gi ricevuto e studiato tutti gli esposti e segnalazioni ricevuti su presunte irregolarit all'interno delia Discarica detta di "Cupinoro", ed ha effettuato in data 18/11/2013 un sopralluogo congiunto con il "Reparto Operativo - Sezione Archeologia del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale", per la verifica dello stato dei luoghi ed ottemperando ad effettuare le verifiche istruttorie e gli accertamenti d'Ufficio del caso per la verifica dell'esistenza o meno di eventuale documentazione inerente il Permesso di costruire. Stante l'esito negativo di tale ricerca, vista la nota della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Etruria Meridionale prot.n. 10334 del 7/10/2011; visto il Piano Territoriale Paesistico Ambito Territoriale n. 3 - Laghi Bracciano e di Vico e le relative Norme Tecniche di Attuazione; visto il P.T.P.R del Lazio e le relative Norme Tecniche, esaminata la documentazione consegnata al MIBACT in occasione del sopralluogo dal Presidente della Bracciano Ambiente S.p.A, esaminata [a documentazione trasmessa a questa Soprintendenza dal Nucleo Operativo Ecologico di Roma del Comando Carabinieri per la Tutela dell'Ambiente con prot. n. 22/66 del 20/11/2013, acquisita agli atti con prot. n. 33178 del 20/11/2013. Visto infine che la Soprintendenza ha gi esaminato la documentazione consegnatagli il 18/11/2013 in occasione del sopralluogo dal Presidente della Bracciano Ambiente S.p.A. imolti cittadini di Bracciano si domandano quali documenti autorizzativi vorrebbe e potrebbe fornire il Sindaco Bracciano Sala il quale asserisce che sia tutto in regola e tutto autorizzato. Le dichiarazioni di Alemanno potranno influenyare la scelta di una Malagrotta bis ? Il MIBACT ha rilevato vincoli paesaggistici sia a Falcognana che a Cupinoro ma si chiude solo la prima ? I poteri di un Commissario per i rifiuti che invochi emergenza per Roma, possono fargli superare ogni vincolo ? Per tentare di superare la situazione, I Cittadini di Bracciano in Movimento ha protocollato a tutti i Comuni conferenti a Cupinoro, un nuovo accordo ATO ARO per il sistema di Riciclo Rifiuti, con la creazione di un Consorzio Pubblico ARO in cui inserire 35 comuni conferitori nello studio ambientale, tecnico ed economico nei tavoli di lavoro con Comitati, Associazioni, Amministrazioni e Cittadini attivi. Gli A.R.O. sono consorzi costituiti da bacini di utenza omogenei tra pi Comuni che potrebbero ottimizzare la filiera della raccolta differenziata, intesa al Recupero Totale con esclusione dellincenerimento del residuo secco e per lattuazione della relativa impiantistica di servizio. Gli A.R.O. sono riconosciuti come Autorit dambito, autonoma dagli A.T.O., assumendone i poteri previsti allart. 201 del D. Lgs. 152/2006 e s.m.i. Le Regioni dal canto loro potrebbero provvedere ad aggiornare i rispettivi Pianidi rifiuti regionali di riferimento, inserendo gli A.R.O. costituiti e provvedendo alla procedura prevista dallart. 200 comma 2 del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i.. Tutto questo per adottare la strategia delle 4 R: Riduco, Riuso, Riciclo, Recupero ad esempio come il sistema Vedelago, avere trasparenza e legalit sul trattamento dei riuti visti come unopportunit di cambiamento e lavoro. Il Lazio potrebbe cos divenire una regione pulita, con incremento graduale della raccolta differenziata spinta porta a porta, pesa effettiva del rifiuto prodotto e pagamento in riferimento, premiazione dei comuni virtuosi con linserimento di iniziative come Arcipelago Scec e diminuzione della Tares, arrivando ad una possibile abolizione di qualsiasi forma di combustione rifiuti, grazie al compostaggio naturale e aerobico della FORSU e con labolizione di ogni tipo di centrale BioGas.

Seguici su

LEGGI ANCHE: 04/12/2013 CERVETERI, DISCARICA CUPINORO: "CERCASI DISPERATAMENTE SINDACO"


Rss

28/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: SI PREPARA IL RICORSO AL TAR 28/11/2013 BRACCIANO, CUPINORO: BUFERA SUI PERMESSI DI COSTRUZIONE RILASCIATI DAL COMUNE ALLA BRACCIANO AMBIENTE 27/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: COLPO DI SCENA, IL MINISTERO CHIEDE AL COMUNE DI RITIRARE IL PERMESSO DI COSTRUIRE 23/11/2013 CERVETERI, DISCARICA CUPINORO. IL SINDACO RIBADISCE: "NO AI RIFIUTI DI
ROMA"

22/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: SI SCAVA ALLA RICERCA DELLA VERITA' 19/11/2013 BRACCIANO, CUPINOROPOLI. TUONA IL COMITATO BRACCIANO STOP DISCARICA: "CHI HA AUTORIZZATO GLI SCAVI SENZA PERMESSI?" 14/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: CONTESTANO CON FIALETTE PUZZOLENTI IN CONSIGLIO COMUNALE 09/11/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: L'EUROPA S'E' DESTA 06/11/2013 BRACCIANO, OGGI LA PROTESTA DEI CITTADINI DI BRACCIANO ALLUNIVERSITA
AGRARIA

05/11/2013 BRACCIANO, AMPLIAMENTO DISCARICA CUPINORO: IL FALLIMENTO DELLA


POLITICA

03/11/2013 BRACCIANO, RIFIUTI: A CUPINORO PROSEGUE LO SVERSAMENTO DELLA


"MONNEZZA"

28/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: IL COMITATO BRACCIANO STOP DISCARICA DICE NO AI


RIFIUTI DI ROMA.

converted by Web2PDFConvert.com

26/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LANCIATA LA MOBILITAZIONE DAL BASSO 26/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LE PROTESTE SI FANNO SEMPRE PIU SERRATE 24/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA. "BUONGIORNO MONNEZZA": LE TELECAMERE DELLA RAI
SBARCANO A CUPINORO 23/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA EXTRA LARGE: VIETATO ABBASSARE LA GUARDIA 23/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: BOTTA E RISPOSTA TRA DIPENDENTI E PRESIDENZA DELLA BRACCIANO AMBIENTE SPA 21/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: LA BRACCIANO AMBIENTE RISPONDE ALLA LETTERA DEI 26 DIPENDENTI 21/10/2013 BRACCIANO, PROTESTA CUPINORO: 4 MANIFESTAZIONI ED UNA DIRETTA RAI CONTRO LA DISCARICA 20/10/2013 CERVETERI, GESTIONE RIFIUTI. ASSOTUTELA ATTENDE RISPOSTE "VELOCI" 19/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: "LA QUESTIONE SI FA SERIA" 18/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: LA PROTESTA ARRIVA AL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO 17/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: IL CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO 16/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: SUL CONSIGLIO COMUNALE INFUOCATO ARRIVA LA NOTA DELL'AMMINISTRAZIONE 16/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: CONSIGLIO COMUNALE INFUOCATO 15/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO APERTO 15/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: DOMANI LA PROTESTA SOTTO LA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO 14/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA CUPINORO: I CITTADINI DICONO NO A UNA MALAGROTTA BIS 12/10/2013 ANGUILLARA, DISCARICA CUPINORO: "IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI" 10/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: SABATO IL PRIMO INCONTRO APERTO TRA AMMINISTRAZIONE E CITTADINANZA 10/10/2013 BRACCIANO, RIFIUTI CUPINOROPOLI: FUOCO INCROCIATO TRA CARONE E SALA 08/10/2013 DISCARICA CUPINORO: I SINDACI DI ANGUILLARA, BRACCIANO, CERVETERI E LADISPOLI SI SONO INCONTRATI CON NICOLA ZINGARETTI E MICHELE CIVITA 08/10/2013 BRACCIANO, CUPINOROPOLI: PEZZILLO TONDINELLI: LA DISCARICA SARA ILLEGALE 07/10/2013 ANGUILLARA SCEGLIAMO ITALIA CHIEDE LA CONVOCAZIONE URGENTE DI UN CONSIGLIO COMUNALE APERTO PER RIBADIRE NO ALLO SCEMPIO DI CUPINORO

06/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO. DE SANTIS DICE NO AI RIFIUTI DI ROMA SUI TERRENI DELL'UNIVERSITA' AGRARIA 06/10/2013 BRACCIANO, CUPINOROPOLI: L'ASSOCIAZIONE "I CITTADINI CONTRO LE MAFIE" E IL M5S CHIEDONO CHIAREZZA 05/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: PARLA IL PRESIDENTE DELLA BRACCIANO AMBIENTE
SPA

03/10/2013 BRACCIANO DISCARICA: QUEL SOTTILE E INSOSTENIBILE PESO DELLA


MONNEZZA

02/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA: LADISPOLI E CERVETERI NON VOGLIONO UNA MALAGROTTA A CUPINORO 02/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO. SEL: "SPUNTA IL LUNGO NASO DEL SINDACO
PINOCCHIO"

02/10/2013 BRACCIANO, DISCARICA: VECCHIE E NUOVE SU CUPINORO... 01/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: ARRIVANO 20 MILA TONNELLATE DI RIFIUTI E DI ...
POLEMICHE

01/10/2013 BRACCIANO, CUPINORO: IL SINDACO PRECISA CHE NON C'E' STATA NESSUNA VENDITA DI TERRENI A PRIVATI 29/09/2013 BRACCIANO, "CUPINHORROR": QUAL'E' IL FUTURO DELLA DISCARICA?
ROMA FALCOGNANA | CUPINORO BRACCIANO | BRACCIANO | CUPINORO | ALEMANNO RIFIUTI

L'informazione indipendente del territorio Laziale Redazione virtuale questo sito stato realizzato con il CMS Journalist | About | Contact

converted by Web2PDFConvert.com

11 12 2013

Headline: Giallo fumi a Malagrotta: Il verbale dei VVFF conferma lassenza incendi in discarica Fumi a Malagrotta, lazienda: Si trattava solo di vapore acqueo Giallo a Pian della Carlotta: Danneggiato il telo del fermentatore secondario Primarie Pd: La vittoria di Renzi affossa buona parte della classe dirigente eletta solo un mese fa

Like

1.7k

Segui @Terzobinarioit

268 follower

Home
ZONE
Home

Blog
Ladispoli

Politica
Cerveteri

Cronaca
Civitavecchia

Cultura
Santa Marinella

Ambiente
Fiumicino

Benessere
Bracciano Roma

Musica
Tarquinia

Mondo
Contatti

Cerca nel sito...


RSS Twitter Facebook

Ambiente

Il M5S torna sulla fiaccolata di Cerveteri

Il M5S torna sulla fiaccolata di Cerveteri


11 dicembre 2013 - 07:50 | 0 commenti
0
Consiglia Tweet

| Commenta l'articolo

Riceviamo e pubblichiamo dal M5S.

Cerveteri Sabato 7 dicembre 2013 pi di mille candele hanno colorato le vie del centro storico: erano le fiaccole del corteo contro la discarica di Cupinoro, sorrette da decine di bambini, dalla giunta comunale del cittadina costiera, e da una lunga scia di persone. Il Movimento 5 Stelle del territorio ha contribuito in forza alla manifestazione con i gruppi locali di Cerveteri, Bracciano, Ladispoli, e Oriolo Romano, riuniti dietro lo striscione La salute non si tocca / No alla nuova Malagrotta, per manifestare un NO deciso allampliamento della discarica di Cupinoro. Assieme ai giovani delle 5 Stelle erano presenti numerosi comitati, forze politiche e partiti, tutti rigorosamente con le bandiere ammainate, per manifestare una sincera opposizione allo scempio del territorio e allincubo dellapertura del nuovo invaso VAIRA 1. Nei giorni precedenti si era registrata una prima vittoria quando la Soprintendenza ai Beni Paesaggistici, su segnalazione del Movimento 5 Stelle di Bracciano e del Comitato Bracciano Stop Discarica, ha disposto lo stop dei lavori di sbancamento che il Comune di Bracciano aveva autorizzato presso il nuovo invaso VAIRA 1, pur in mancanza dei requisiti di legge, e ne ha ordinato il ripristino. Una nuova azione per fermare definitivamente i progetti di ampliamento gi in fase di elaborazione: il Comitato Bracciano Stop Discarica, infatti, sta preparando un ricorso al TAR, il cui testo attualmente in lavorazione presso uno studio di avvocati, e per il quale si stanno raccogliendo firme. Ora pi che mai importante ricordare e sottolineare il lavoro di tutti i cittadini attivi e limportanza fondamentale dellutilizzo dei mezzi a disposizione della popolazione, come partiti e movimenti, che hanno lobbligo morale ed etico di portare la voce della cittadinanza nelle sedi opportune. Il M5S, nello specifico, si mosso fin dallinizio nelle sedi istituzionali presentando interrogazioni sia in Regione che in Parlamento, e frequentando assiduamente i Consigli Comunali di Bracciano e di molti dei paesi conferitori, al cui indirizzo ha presentato concreti e sostenibili soluzioni alternative allattuale piano rifiuti in vigore, a breve sar pronta anche uninterrogazione al Ministero dei Beni Culturali, che andr ad aggiungersi alla citata segnalazione presentata fin dal mese di ottobre. La nota stonata nel pieno successo della fiaccolata stato il diniego del primo rappresentante di Anno Zero (lista civica a cui appartiene il Sindaco Pascucci), alla partecipazione del Movimento e del Coordinamento Nord Ovest al tavolo di lavoro ambiente e rifiuti che verr a breve istituito: una scelta ingiustificata che penalizza chi si impegnato in questa lotta. Nonostante questo il primo cittadino cerveterano, ha chiesto al Coordinamento Nord Ovest e al gruppo pentastellato di Cerveteri di fissare un incontro in Comune per presentare la nostra proposta innovativa nella gestione dei rifiuti, proposta che ha gi suscitato lentusiasmo
Foto di Alessia Moricci

Un inverno sul mare. Gli Aperitivi e il ristorante del Malib aprono le porte alla nuova stagione
Cultura gastronomica e leterna voglia di crescere. Un piede nel passato tradizionalista e uno sul presente innovativo. Al Malib la parola ristorazione fa rima con Bio, qualit e ricerca del dettaglio. Da questanno lo stabilimento balneare di Ladispoli apre le sue porte e le sue grandi finestre sul mare anche in inverno, con il ristorante,

Find us on Facebook

Terzobinario.it
Like 1,767 people like Terzobinario.it.

F acebook social plugin

converted by Web2PDFConvert.com

delle amministrazioni di alcuni Comuni che conferiscono a Cupinoro. Per adesso una domanda aspetta risposta: lamministrazione di Cerveteri promuover il ricorso al Tar?

M5S Bracciano, Cerveteri, Ladispoli e Oriolo Articoli correlati: Governo Civico aderisce alla manifestazione di sabato 7 Cerveteri: Oggi la giornata del no a Cupinoro Cerveteri reagisce all'attacco mosso al suo territorio. Ora il testimone alle istituzioni Comitati anti discarica: "Il 7 dicembre stata una giornata storica. Ora il ricorso al TAR" Tweet

Terzobinario.it @Terzobinarioit Sorteggio mondiali 2014. Girone "ostico" per lItalia. buff.ly/1aU0

Terzobinario.it @Terzobinarioit Salviamo Bracciano contro #LineaVerde: Lago di Bracciano com

11 dicembre 2013
Consiglia 0 Tweet 0

RIPRODUZIONE RISERVATA
0

Terzobinario.it @Terzobinarioit Ladispoli - Il 15 dicembre la Domenica del microchip.

Commenta l'articolo
Terzobinario.it

Twitta a @Terzobinarioit

Quaestor Day Trade


quaestor.hu/Day-Trade Hazai, napon belli kereskedsi lehetsg. Ingyenes tanfolyamok!
del giorno della settimana del mese

Fumi a Malagrotta, l'azienda: "Si trattava solo di vapore acqueo"

Ladispoli: Il 15 dicembre la Domenica del microchip

0 commenti Start the discussion


Migliori Comunit

Giallo a Pian della Carlotta: Danneggiato il telo del fermentatore secondario Bomba Maccarese: Ufficio postale ancora inagibile

Roma: IMU su seconde case in comodato d'uso potrebbe essere rintrodotta I CRZ Fiumicino e Ladispoli sollecitano Paliotta ed il Consiglio Comunale su Cupinoro Ladispoli, Centro Arte e Cultura: "Il Bando delle idee sar pubblicato entro la fine di dicembre"

Iscriviti

Add Disqus to your site

Ultime notizie dalle sezioni CRONACA


Vignaroli (M5S): A Malagrotta nessun inseguimento e violazione della propriet privata Scoperto dalla Polizia Locale un uomo del Bangladesh con un decreto di espulsione

CULTURA
Il 15 dicembre festa di Natale al rione Garbatella Santa Marinella ospita il giornalista RAI Alessandro Gatta Una pizza per i bambini di Chernobyl

POLITICA
Cucciniello: prorogato il servizio Giardini Puliti Montino incontra i cittadini di Palidoro Severini (Crescere insieme): Si rivedano le aliquote della tassa dei rifiuti per Aranova

AMBIENTE
Il M5S torna sulla fiaccolata di Cerveteri Giallo fumi a Malagrotta: Il verbale dei VVFF conferma lassenza incendi in discarica I CRZ Fiumicino e Ladispoli sollecitano Paliotta ed il Consiglio Comunale su Cupinoro

converted by Web2PDFConvert.com

inevaso Salviamo Bracciano, Linea Verde: Lago di Bracciano come il Mulino Bianco Giallo fumi a Malagrotta: Il verbale dei VVFF conferma lassenza incendi in discarica Traversata per una Stella II: nuova missione da Ustica a Santa Marinella

Una pizza per i bambini di Chernobyl Dicembre allinsegna del teatro. Fino a venerd 20 dicembre tanti spettacoli ad ingresso gratuito Al via il Natale di Tarquinia

Fiumicino. La maggioranza voti il nostro ordine del giorno. Chi sar indagato dovr dimettersi Scuola Focene: Si inaugura progetto del centrodestra

ed il Consiglio Comunale su Cupinoro Salviamo Bracciano contesta la puntata di ieri di Linea Verde: Tanto idillio e niente Cupinoro Cerveteri reagisce allattacco mosso al suo territorio. Ora il testimone alle istituzioni

2013 Terzo Binario News | Dir. responsabile Fabio Fantozzi | Reg. Tribunale di Civitavecchia n 3 del 01/02/2013 | Contatti

converted by Web2PDFConvert.com