Você está na página 1de 19

Introduzione alla progettazione sismica

Paolo Spinelli e Luca Salvatori

Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale


Universit di Firenze

1/19

Non era pi semplice assegnare il valore delle


forze sismiche, come nella vecchia normativa?

In alcuni casi (forze imposte) si progetta per resistenza, in altri


(spostamenti imposti) per resistenza, rigidezza e duttilit.

2/19

Trave appoggiata con carico imposto

1
e

Il progetto basato solo sulla resistenza

Resistenza

Rigidezza

Duttilit

3/19

Rigidezza-Resistenza-Duttilit
F
Fattore di duttilit

= u/ e 1

k
1
e

Elementi di progettazione sismica

Resistenza

Rigidezza

Duttilit

Trave appoggiata con spostamento imposto

5/19

Progetto basato su rigidezza, resistenza e duttilit


Fissata la rigidezza k ci sono infinite combinazioni di
resistenza e duttilit (R,) che soddisfano il requisito.

R
k

R/R*

R*

1
struttura verificata

R1

R1/R*

R2

R2/R*
0
2

R = R*/

1 2

6/19

Cosa centra con il sisma lesempio della trave che con carico
imposto si progetta per resistenza e che con spostamento
imposto si progetta per resistenza-rigidezza-duttilit?

Occorre in effetti fare un passo avanti nella


comprensione del comportamento dinamico
delle strutture sotto azione sismica.

7/19

Esempio di analisi dinamica nel dominio del tempo


Ciclo di isteresi
F

J = 6.75 cm4
Mu = 23.2 kN m

energia dissipata

direzione del
sisma
0.2

PGA = 0.2g

a /g [-]

0.1

-0.1

-0.2
0

10

15

20

25
t [s]

30

35

40

45

50

Trascurando la deformabilit della trave, il telaio si comporta come


un oscillatore ad 1 GdL
A) Oscillatore elastico

Dati del problema

m = 37500 kg
k = 15.8 kN/mm
= 1% (rapporto di smorzamento)
fu = 46.4 kN (nel caso elasto-plastico)

k
m  + c + k = ag (t ) m

B) Oscillatore elastico perfettamente plastico


m
k

fu

m  + c + fint = ag (t ) m

Simulazioni nel dominio del tempo (il caso B ovviamente non lineare):
Integrazione nel tempo con il metodo di Hilber-Hughes-Taylor
Return mapping con il metodo di Eulero allindietro

9/19

Simulazione

tempi rallentati con fattore 1/4


spostamenti normalizzati ad 1 m

Telaio elastico (A)

Telaio elastico perfettamente plastico (B)


(il colore indica lenergia dissipata)

10/19

Caso elastico perfettamente plastico (B)


0.025

0.02

0.02

0.015

0.015

0.01

0.01

spostamento [m]

0.025

0.005
0
-0.005
-0.01
-0.015

-0.025

0.005
0
-0.005
-0.01
-0.015

umax = 2.03 cm

-0.02
0

x 10

10

20

30

40

50

-0.025
4

0
x 10

10

20

30

40

50

t [s]

Tmax = 321 kN

Tmax = 46 kN

2
taglio alla base [N]

2
1
0
-1

1
0
-1

-2

-2

-3

-3

-4

umax = 2.39 cm

-0.02

t [s]

taglio alla base [N]

spostamento [m]

Caso elastico (A)

10

20

30
t [s]

40

50

-4

10

20

30
t [s]

40

50
11/19

Cicli di isteresi responsabili della dissipazione di energia nel caso (B)


tempi rallentati con fattore 1/2

elastico
elasto-plastico

12/19

Confronto nel caso di differenti valori del taglio ultimo


Lo spostamento massimo si mantiene circa costante
4

x 10

umax = 2.03 cm

elastico
plastico (Tmax = 6 kN)
plastico (Tmax = 46 kN)

plastico (Tmax = 99 kN)

taglio alla base [N]

umax = 1.78 cm
1

umax = 2.39 cm
0

umax = 1.97 cm
-1

-2

-3

-4
-0.025

-0.02

-0.015

-0.01

-0.005
0
0.005
spostamento [m]

0.01

0.015

0.02

0.025

13/19

Fattore di struttura

In caso di strutture molto rigide,


piuttosto che luguaglianza fra gli
spostamenti delloscillatore elastico e di
quello elasto-plastico si osserva
unequivalenza dellenergia di
deformazione associata alle oscillazioni
da cui si ricava

q = Re/R1

q=

Re

Re

R1

R1

q = 2 1

= u/1

14/19

Progettazione sismica di strutture duttili

R/R*
Dato un sisma di progetto posso
progettare una struttura pi duttile e
meno resistente o pi resistente e meno
duttile.

1
struttura verificata

Data una duttilit posso scalare lazione


e scegliere una resistenza minore di
quella corrispondente al caso elastico.
0
1

In altre parole, dato un sisma di progetto, posso progettare una struttura pi resistente ma
meno duttile, oppure una meno resistente ma pi duttile (come per la trave appoggiata con
spostamenti imposti!).
15/19

Fattori di struttura secondo N.T.C. 2008

16/19

Fattori di struttura per strutture in CA secondo N.T.C. 2008

17/19

Classi di duttilit

18/19

Esempi di spettri di risposta

19/19