Você está na página 1de 38

DA

A
MUSCOLO
MUSCOLI DELL'ARTO SUPERIORE
estrinseci

posizione

forma

MOVIMENTO

altro

spinoappendicolari
toracoappendicolari
v. torace

intrinseci
muscoli della spalla
deltoide

(3laterale ant)
clavicola acromion - spina
della scapola

sovraspinato

fossa sovraspinata grande tuberosit


(scapola)
(omero)

fossa
sovraspinata
(scapola)

infraspinato

fossa infraspinata
(scapola)

grande tuberosit
(omero) (faccetta
media)

fossa
infraspinata

appiattito, ruota all'esterno


triangolare il braccio

azione stabilizzante
su articolazione
scapoloomerale

piccolo rotondo fossa infraspinata

grande tuberosit
(omero) (faccetta
inferiore)

allungato,
appiattito

ruota all'esterno
il braccio

azione stabilizzante
su articolazione
scapoloomerale

grande rotondo angolo inferiore


(scapola)

solco bicipitale
(omero)

margine
inferiore del
muscolo
infraspinato
inferiormente

allungato,
appiattito

adduce, estende,
intraruota l'omero

sottoscapolare

fossa
sottoscapolare

piccola tuberosit
(omero)

(scapola)

muscoli del braccio


bicipite
brachiale

tuberosit deltoidea
(omero)

triangolare flessione
adduzione
intrarotazione
estensione
abduzione
extrarotazione

al piccolo
rotondo

adduce e ruota
all'esterno il
braccio

fossa
appiattito, adduzione e
sottoscapolare triangolare rotazone interna
del braccio

azione stabilizzante
su articolazione
scapoloomerale

azione stabilizzante
su articolazione
scapoloomerale

capo lungo

tuberosit
sovraglenoidea
(scapola)

capo breve

processo
coracoideo
(scapola)

tuberosit bicipitale
(radio)

due capi

coracobrachiale processo

faccia
anteromediale
dell'omero (3
medio)

medialmente
al capo breve
del tricipite

brachiale

processo
coronoideo (ulna)

dietro al
bicipite

coracoideo
(scapola)
omero sotto
l'inserzione del
deltoide

tricipite
brachiale
capo lungo
capo laterale
capo mediale

flessione e
adduzione del
braccio; flessione
dell'avambraccio

flette e adduce il
braccio

allungato,
appiattito

olecrano (ulna)

flette
l'avambraccio
principale
estensore
dell'avambraccio

tuberosit sottoglenoidea (scapola)


faccia posteriore dell'omero (sopra il solco x il nervo radiale)
faccia posteriore dell'omero (sotto il solco x il nervo radiale)

adduce l'omero

muscoli dell'avambraccio
muscoli anteriori
muscoli epitrocleari (1strato)
epitroclea (omero) e parte media della
pronatore
processo
faccia laterale del
rotondo
coronoideo (ulna)

flessore radiale epitroclea (omero)


del carpo

radio

2 osso
metacarpale

met superiore
dell'avambracc
io ( / )

ruota il radio
all'interno
(pronazione) e
flette
l'avambraccio

medialmente
al pronatore
rotondo;
lateralmente al
palmare lungo

flette e prona
mano e
avambraccio;
aiuta ad addurre
la mano

azione stabilizzante
su articolazione
scapoloomerale

palmare lungo

flessore ulnare
del carpo
muscoli laterali
brachioradiale

estensore
radiale lungo
del carpo

epitroclea (omero)

aponeurosi
palmare

tra il flessore
radiale del
carpo e il
flessore ulnare
del carpo

tende
l'aponeurosi
palmare e flette
la mano

epitroclea e
olecrano

pisiforme

medialmente
al palmare
lungo

flette e adduce la
mano

margine laterale
dell'omero (sotto il
solco x il nervo
radiale)

processo stiloideo
del radio

superficialment
e lungo il
margine
laterale
dell'avambracc
io

flette
l'avambraccio

margine laterale
dell'omero e
epicondilo

2 osso
metacarpale

tra il
brachioradiale
e l'estensore
radiale breve

estende a
abduce la mano

posteriormente
e lateralmente
l'estensore
radiale breve

estende la mano

medialmente
all'estensore
proprio del
mignolo

estende e inclina
medialmente la
mano

avambraccio
sup e post; fa
seguito al
tricipite

minima
estensione
dell'avambraccio

epicondilo (omero) 3 osso


estensore
metacarpale
radiale breve del e leg collaterale
radiale
carpo

muscoli posteriori
epicondiloidei (superficiali)
epicondilo (omero) 5 osso
estensore
metacarpale
ulnare del carpo e leg collaterale
radiale e margine
posteriore dell'ulna

anconeo

profondi

epicondilo (omero) olecrano (ulna)

pu mancare

stabilizza
l'articolazione del
gomito

muscolo
supinatore

epicondilo (omero) facce ant e later del avvolge il


e leg collaterale
radio
3superiore del
radiale e leg
radio
anulare del radio

ruota in fuori la
mano
(supinazione)

MUSCOLI DEL TORACE


intrinseci
elevatori delle
coste

proc trasverso 7
cervicale e 1-11
toraciche

tubercolo costa
sottostante
(9,10,11e12 hanno
anche un fascio
che si inserisce 2
coste + gi)

intercostali

margine inferiore
costa

margine superiore
costa sottostante

esterni
medi
interni

dal tubercolo all'estremit leterale della cartilagine


da linea ascellare media a sterno
da angolo costale a sterno
spesso i superiori
faccia interna coste faccia interna costa vicino artic
abbassano le
sottostante (o+ gi costovertebrali
coste (espiratori) mancano
ancora)

sottocostali
trasverso del
torace

estrinseci
toracoappendicolari
grande pettorale

parte clavicolare

corpo e processo
xifoideo dello
sterno (faccia
interna)

profondamente triangolare elevano le coste


nel dorso,
con base in (insipiratori)
vicino alla
basso
colonna
vertebrale
elevano e
abbassano coste
(inspir - espir)

(digitazioni) alle
coste 2-6 (faccia
interna)

faccia interna
parete toracica
anteriore

abbassa
cartilagini costali
(espiratorio)

solco bicipitale
(omero)

torace
anteriore

adduce e
intraruota omero

clavicola (margine anteromediale)

sono ricoperti dal


lughissimo

fra gli strati


passano vasi e
nervi intercostali

crea col deltoide


l'interstizio
"triangolo
deltoideopettorale"
dove passa vena
cefalica

parte sternocostale sterno e 1-6 cartilagini costali


parte addominale

guaina muscolo retto addome

piccolo
pettorale

3-5 costa (marg


sup)

proc coracoideo
(scapola)

succlavio

1costa (e 1 cartil
cost)

solco faccia inf


clavicola

dentato
anteriore

1-10 costa (faccia scapola (marg


ant)
vertebrale)

spinoappendicolari vertebre
protuberanza
trapezio

occipitale esterna,
leg nucale, proc
trasv 7 cervic e 112 toracica

forma cavo
ascellare ant

profondamente
al grande
pettorale

abbassa spalla,
solleva costa
(inspiratorio)
cilindrico

torace laterale

arto sup
clavicola (terzo
torace dorsale
laterale), acromion, e nucale
spina scapola

abbassa la
clavicola
sposta scapola in
avanti, fuori, alto
- eleva le coste
(inspir)
eleva e adduce
la spalle; ruota
testa dall'altro
lato

grande dorsale

proc spinoso 7-12 solco bicipitale


toraciche e tutte
(omero)
lombari

dorso inferiorelaterale
(lombare) e
torace laterale

adduce e
intraruota omero

romboide

leg nucale, proc


spinosi e leg
interspinosi di
7cervicale e 1-4
toraciche

scapola (marg
vertebrale)

regione nucale
inf, dorso sup

porta scapola
medialmente

elevatore della
scapola

processi trasversi
(tuberc post) 1-4
cervicali

scapola (ang
mediale)

collo lateroposteriore

soleeva e sposta
medialmente
scapola

spinocostali

dorso medio

interstizio divide
piccolo (sup) e
grande (inf)
romboide

tra i due c' una


fascia

dentato
posteriore sup

leg nucale, proc


spinosi di
7cervicale e 1-3
toraciche, leg
sovraspinoso

dentato
posteriore inf

fascia
4 digitazioni a 9lombodorsale a
12costa (marg antlivello di proc spin sup)
11-12 torac e 1-3
lomb

diaframma
diaframma

4 digitazioni a 25costa (marg antsup)

largo,
sottile,
quadrilater
o
largo,
abbassa le coste
sottile,
(espir)
quadrilater
o

separa cavit
toracica e
cavit
addominale

centro tendinico o
frenico
(aponeurosi)

centro del
diaframma

cupola a
convessit
superiore
(diam
trasverso +
esteso e
dorsalment
e scende +
in basso)

amplia cavit
toracica e eleva
ultime coste
(inspir); aumenta
press
addominale

attraversato da
esofago e varie
formazioni
vascolari e nervose

3 fogliole; tra ant e


destra c' orifizio x
vena cava inf

parte lombare
^pilastro mediale

corpo 23 vert
lombare e dischi
corrisp (il pil med
destro anche dalla
4lombare)

^pilastro intermedio

corpo 3 vert
lombare e disco
sovrastante

ha due fasci che


delimitano l'orifizio
esofageo. I tendini
delimitano col
corpo della
2lombare l'orifizio
aortico

^pilastro laterale
(tendineo)

proc costiformi 2
vert lombare

^^arco diaframmatico
mediale
^^arco diaframmatico
laterale

parte costale
parte sternale

si divide in due tendini che formano gli archi diaframmatici

12 vert lombare

circonda da sopra il m grande psoas

apice 12 costa

passa sopra l'estr sup del m quad dei lombi

7-12 costa
proc xifoideo
(faccia post)

6 digitazioni che si incrociano col m trasv dell'addome

MUSCOLI MASTICATORI
temporale

linea temporale inf, proc coronoideo


fossa temporale e della mandibola
arcata zigomatica

massetere

triangolare eleva la
con base in mandibola e la
alto
sposta
posteriormente
lamina
eleva la
quadrangol mandibola
are

pterigoideo est

sposta la
mandibola in
avanti e verso il
lato opposto

pterigoideo int

eleva la
mandibola

MUSCOLI DEL COLLO


posteriori
superficiali

i profondi sono quelli intrinseci del rachide


spinoappendicolari del torace

anteriori
sopraioidei

digastrici

os temporale (proc mandibola (fossetta


mastoideo)
digastrica)

due ventri
si uniscono
in un
tendine
intermedio
che attacca
sullo ioide

innalza lo ioide,
abbassa la
mandibola,
estende la testa

rivestito da fascia
temporale

stiloioidei

proc stiloioideo

osso ioide (corpo)

sopra e
davanti al
ventre post del
digastrico

miloioidei

mandibola

rafe miloioideo (
una lamina fibrosa
sagitt) e ioide
(faccia ant)

sopra al ventre lamina


sposta ioide in
ant del
quadrilater alto e avanti
digastrico
a
sollevando lingua
(glub!)

fanno parte del


pavimento della
cavit buccale

genioioidei

spina mentale (inf.) ioide (faccia ant)

sopra al
miloioideo

i due musc si
toccano con la
faccia mediale

sposta ioide in
alto e dietro

alza ioide,
abbassa
mandibola

sottoioidei
^superficiali

sternoioideo

manubrio sternale
(fac post) e
clavicola (estr
stern)

osso ioide (corpo)

nastriforme abbassa ioide

omoioideo
ventre sup
ventre inf
^profondi

digastrico abbassa ioide,


(con
tende fascia
tendine
cervicale media
intermedio)

tendine intermedio ioide (marg inf)


scapola (marg sup) tendine intermedio

sternotiroideo

manubrio sternale linea obliqua della


(fac post) e 1 cartil cartil tiroidea della
costale
laringe

profondamente
allo
sternoioideo

abbassa cartil
tiroidea e quindi
la laringe

tiroioideo

linea obliqua della


cartil tiroidea della
laringe

segue
sternotiroideo
e copre tiroide

abbassa ioide o
eleva laringe

prevertebrali

laterali

ioide (marg inf e


grande corno)

tra gli omoioidei


tesa la fascia
cervicale media

platisma

a livello della 2
costa

sternocleidoma
stoideo
capo sternale
manubrio sternale
capo clavicolare

mandibola (faccia
est) e cute della
commessura
labiale

in
sdoppiamento
fascia
superficiale del
collo

tende cute del


collo, pu
abbassare
mandibola

processo
mastoideo

collo anterolat,
in
sdoppiamento
fascia
cervicale
superficiale

flette inclina lat e


ruota la testa,
eleva il torace
(inspir)

clavicola (faccia
sup, 4mediale)

scaleni

anteriore
medio
posteriore

fasce del collo


f.cervicale
superficiale

elevano coste,
inclinano lat
colonna cervicale

tubercoli 3C-6C
1costa
tubercoli 2C-7C
1costa
proc trasvesrsi 4C- 2costa
6C
linea alba cervicale
(in mezzo agli
sternocleidomastoide
i)

si sdoppia
sotto al
lateralmente, avvolge tegumento
gli s.c.mastoidei,
avvolge i trapezi e va
alla loro inserzione.
marg sup va alla
mandibola

loggia interfasciale contiene muscoli sottoioidei


anteriore
tesa tra ioide, m.omoioidei e ossa del
f.cervicale
cingolo toracico
media

profondamente lamina
alla
triangolare
f.c.superficiale con apice
sup tronco

non confondere
con f.superficiale
del collo

si estende al
mediastino
anteriore

loggia interfasciale contiene ghiandola tiroide, laringe, trachea, faringe, esofago, a.carotidi, v.giugulare interna e nervo vago;
anteriore
continua nel mediastino

f.cervicale
profonda

tesa tra osso occipitale, tubercoli ant dei


proc trasv delle vert cervicali e mediastino

quadrilater
a

MUSCOLI DELL'ARTO INFERIORE


dell'anca
interni

ileopsoas

regione
lomboiliaca e
coscia
anteriore

2 porzioni

grande psoas

12toracica (facce piccolo trocantere


lat corpo) e 14lombari (facce lat
corpi e base proc
trasv)

fusiforme

iliaco

fossa iliaca, cresta


iliaca e spine
iliache ant, leg
ileolombare e ala
del sacro

ventaglio

piccolo psoas

12toracica e
eminenza
1lombare (facce lat ileopettinea e
corpi)
fascia iliaca

anteriore e
mediale al
grande psoas

osso dell'anca (fra tuberosit glutea


cresta iliaca e linea (linea aspra del
glutea post) leg
femore)
sacroiliaco post,
cresta lat di sacro e
coccige

il + superficiale
dei m glutei

si fonde nel grande fossa iliaca


psoas

piccolo e
fusiforme

flette la coscia
sul bacino
adducendola e
ruotandola
esternamente
al suo interno
passa nervo
femorale

tende fascia
iliaca

interni

grande gluteo

estende e ruota
later il femore

medio gluteo

osso dell'anca (fra grande trocantere


linee glutee ant e
post) cresta iliaca,
spina iliaca ant sup

sotto e davanti piatto e


abduce il femore
al grande
triangolare e lo ruota estern
gluteo
o intern

piccolo gluteo

osso dell'anca
grande trocantere
(davanti a linea
glutea ant) e cresta
iliaca

coperto dal
medio gluteo

piriforme

sacro (faccia ant,


grande trocantere
lateralmente a 2-4
fori sacrali), leg
sacrotuberoso,
circonf sup di
grande incis
ischiatica

in parte
all'interno e in
parte
all'esterno
della pelvi

gemelli

tendine
dell'otturatorio
interno (e poi in
fossa trocanterica)

abduce e ruota
medialmente il
femore
piatto e
ruota lat il femore
triangolare

suddivide il grande
forame ischiatico in
canali
sovrapiriforme e
sottopiriforme.
Stabilizza artic
coxofemorale

orizzontali

ruotano est il
femore

stabilizza artic
coxofemorale

interno
esterno

spina ischiatica
tuberosit ischatica

otturatorio
interno

membrana
fossa trocanterica
otturatoria (faccia
del femore
int) e osso anca (tra
foro otturatorio e
spina ischiatica)

in parte
all'interno e in
parte
all'esterno
della pelvi

ruota lat il femore

stabilizza artic
coxofemorale

otturatorio
esterno

foro otturatorio
(contorno esterno)
e benderella
sottopubica

davanti a
membrana
otturatoria e
quadrato

ruota lat il femore

stabilizza artic
coxofemorale

fossa trocanterica
del femore
(circondando artic
coxofemorale)

quadrato del
femore

tuberosit
ischiatica

cresta
intertrocanterica
del femore

quadrilater ruota lat il femore


o

stabilizza artic
coxofemorale

della coscia
anterolaterali

tensore della
fascia lata

labbro esterno
tendine ke va al
cresta iliaca e spina condilo lat della
iliaca ant sup
tibia

coscia
superolaterale

sartorio

spina iliaca ant sup estr sup faccia


mediale tibia
tramite zampa
d'oca

trasversalment allungato, flette gamba e


e la coscia
nastriforme coscia
abducendola e
extraruotandola

quadricipite
femorale

tendine unico sulla voluminoso,


patella, poi sul
con 4 capi
margine
infraglenoideo della
spina iliaca ant inf
tibia con
(tendine diretto) e
l'espansione del
contorno acetabolo
quadricipite
e art coxofemorale
(tendine riflesso)

retto del femore

vasto mediale

linea aspra (labbro


mediale) e linea
rugosa

vasto laterale

grande trocantere,
linea aspra (labro
lat)

vasto intermedio

linea aspra (labbro


lat) e femore (facce
ant e lat)

posteromediali

tra il vasto med


e lat, +
profondamente

tende la fascia
lata e abduce la
coscia

estende gamba,
partecipa a
flessione coscia

tendine percorre
coscia fondendosi
con la fascia lata
chiude col leg
inguinale e
l'adduttore lungo il
triangolo di Scarpa
con i nervi, i vasi e i
linfonodi

gracile

branca
zampa d'oca
ischiopubica (quasi
sinfisi)

coscia mediale appiattito e flette e ruota


nastriforme medialmente
gamba, adduce
coscia

pettineo

tubercolo pubico,
cresta pettinea

coscia
superomediale

linea pettinea del


femore

adduce, ruota lat


e flette coscia

adduttore lungo pube (ramo sup) tra linea aspra del

piatto,
adduce e ruota
triangolare all'esterno coscia
con apice
superomed
iale

copre adduttori
breve e grande

adduttore breve pube (ramo sup) e


branca
ischiopubica
(faccia ant)

linea aspra del


femore (terzo
superiore del ramo
mediale)

trinagolare adduce e ruota


all'esterno coscia

copre grande
adduttore

grande
adduttore

branca
ischiopubica
(faccia ant) e
tuberosit
ischiatica

linea aspra del


femore (labbro
mediale fino al
tubercolo del
grande adduttore)

piatto e
adduce e ruota
triangolare all'interno coscia
con apice
verso
l'ischio e
base =
linea aspra

inserzione interrotta
da orifizi, uno si
chiama anello e da
passaggio a
a.femorale

tubercolo e sinfisi

bicipite
femorale
capo lungo

tuberosit
ischiatica

capo breve

linea aspra (labbro


lat, terzo medio)

semitendinoso

tuberosit
ischiatica

femore (terzo
mediale del ramo
mediale)

testa della fibula

coscia
posterolat

flette gamba,
estende coscia

zampa d'oca

coscia
posteromedial
e, superficiale

flette e ruota
all'interno
gamba, estende
coscia

inferiormente
tendineo

semimembrano tuberosit
ischiatica
so

della gamba (posteriori)


tricipite della
sura

3 fasci:
profondamente
discendente e
al
anteriore (o
semitendinoso
riflesso) al condilo
tibiale mediale;
ricorrente risale al
condilo femorale
laterale formando il
leg popliteo obliquo
del ginocchio

flette e ruota
all'interno
gamba, estende
coscia

tendine calcaneale
di Achille

flette
plantarmente il
piede e lo ruota
all'interno,
contribuisce a
flessione gamba

m. gastrocnemio

gemello lat della


gamba

epicondilo lat del


femore e capsula
artic ginocchio

gemello mediale
della gamba

epicondilo mediale
del femore e
capsula artic
ginocchio

m. soleo

testa e faccia
dorsale della fibula,
e da un arcata
fibrosa tra testa e
linea obliqua della
fibula (arcata del
m.soleo)

profondamente
ai gemelli

nel terzo sup


tendineo

popliteo

condilo lat del


femore e capsula
artic ginocchio

linea obliqua
(labbro sup) e
faccia post tibia

sotto i gemelli

appiattito

flette e ruota
medialmente la
gamba

ARTICOLAZIONE

AVVIENE FRA

TIPO

DISCO MEZZI DI
UNIONE

ARTICOLAZIONI DELL'ARTO SUPERIORE


cintura toracica
clavicola(estremit sternale) - manubrio doppia a cartilagin caps artic
sternoclavicolare

acromioclavicolare

sternale - 1 cartilagine costale

sella

eo
completo

clavicola(estremit sternale) - acromion


(scapola)

artrodia

fibrocartil caps artic


.
incompl.

RINFORZI

ALTRO

leg sterno
clavicolare
(robusto) - leg
costo clavicolare
(angolo clavicola
\scapola)
leg
coracoclavicolar
e (processo
coracoideo\clavi
cola) (2 fasci:
trapezoide e
conoide)

legamenti propri della


scapola
leg coracoacromiale

sovrasta
l'articolazione tutta

leg trasverso superiore

trasforma incisura
scapolare in foro

leg trasverso inferiore

crea un foro tra spina


e collo

scapoloomerale (dellla testa dell'omero - cavit glenoidea


(scapola) (+labbro glenoideo)
spalla)

enartrosi

caps artic

leg
coracoomerale
(proc coracoideo
\ grande
tuberosit) - leg
glenoomerali
(sup\med\inf)

del gomito

caps artic

omeroulnare

troclea \ incisura semilunare

ginglimo
angolare

caps artic
comune

omeroradiale

condilo omerale \ fossetta del capitello

condiloar
trosi

caps artic
comune

radioulnare prossimale

incisura radiale \ conferenza articolare

ginglimo
laterale

caps artic
comune

leg anulare del radio

incisura radiale circondando il capitello


del radio

leg collaterale radiale


3fasci

epicondilo \ incis radiale-olecrano

leg collaterale ulnare 3


fasci

epitroclea \ incis semilunare

membrana interossea

spazio tra radio e ulna

leg a
distanza

radioulnare distale

capitello ulnare \ incisura ulnare

ginglimo triangolar capsula


laterale e (base articolare e
sul radio, membrana
tocca i
interossea
due proc
stiloidei)

radiocarpica

cavit glenoidea (radio + disco


radioulnare distale) divisa in 2 da una
cresta

condiloar
trosi

condilo (facce prossimali di scafoide


semilunare e piramidale)

membrana
interossea e
fasci
inc semil composta da
olecrano e processo
coronoideo entrambi
con cresta mediana x
gola troclea

crea anello dove ruota


radio

caps artic +
leg
radiocarpici

x movimenti di
pronazione e
supinazione
dell'avambraccio

leg radiocarpico volare

proc stiloideo radio \ semilunare piramidale

leg radiocarpico dorsale

superf artic radiale \ semilunare piramidale

leg collaterale radiale del


carpo

proc stiloideo radio \ scafoide

leg collaterale ulnare del


carpo

proc stiloideo ulna \ pisiforme piramidale

ARTICOLAZIONE

AVVIENE FRA

ARTICOLAZIONI DEL TORACE


costovertebrali
testa della costa - corpo vertebrale
costovertebrale
propriamente detta

costotrasversaria

tubercolo (costa) - processo trasverso


(vertebra)

leg del tubercolo costale

(ispessimento posteriore della


costotrasversaria)

leg del collo della costa


leg costotrasversario ant
leg costotrasversario post
leg discocostale

collo - proc trasv corrispondente


collo - proc trasv sovrastante
collo - proc trasv e lamina sovrastante
collo - disco intervertebrale (attraverso
foro intervertebrale)

sternocostali

TIPO

DISCO MEZZI DI
UNIONE

doppia
artrodia

caps artic e
leg
interarticolar
e della testa

artrodia

caps artic

RINFORZI

ALTRO

leg raggiato
(testa - 2 corpi) leg
interarticolare
della testa
(divide la cavit
artic in 2)

1, 11 e 12 sono
artrodie semplici e
non hanno leg
interarticolare della
testa

manca nelle 11 e 12
costa

manca nella 1 costa

sternocostali

intercondrali
1tipo

(prime 7) cartilagini costali - incisure


articolari dello sterno

artrodie
semplici
o doppie

(tra cartilagini costali contigue)


da estremit mediali di 8, 9, 10
cartilagine costale a cartilagine
sovrastante
6-7, 7-8 e 8-9 cartilagine costale

artrodie
semplici
o doppie

ARTICOLAZIONE

AVVIENE FRA

TIPO

del sacro (entrambe curve a S)

leg sacroiliaco anteriore

leg sacroiliaco posteriore


^fascio interosseo
(profondo)
^fascio breve (medio)

leg raggiato
sternocostale
(tutti insieme
formano la
membrana
sternale)

fasci fibrosi

2tipo

ARTICOLAZIONI DELL'ARTO INFERIORE


cintura pelvica
faccette articolari dell'osso dell'anca e
sacroiliaca

caps artic e
leg
interarticolar
e
sternocostal
e (divide in 2
l'artrodia)

artrodia
atipica o
sincondr
osi

caps artic

DISCO MEZZI DI
UNIONE

RINFORZI

ALTRO

caps art e
leg sacroiliaci
leg periferici ant e post
e a distanza

sacro (faccia ant lateralmente a primi 2


fori sacrali) e fossa iliaca (parte mediale)

tuberosit iliaca - tuberosit sacrale


spine iliache post e 2-3 tubercolo
cresta sacrale laterale

^fascio lungo (superficiale) spina iliaca postsup - ultimo tubercolo


cresta sacrale laterale

3 gruppi di fasci
non passa x
l'articolazione

leg ileolombare

proc costiformi 4-5 lombare e cresta


iliaca

leg a
distanza

leg sacrospinoso

margine laterale di sacro e coccige spina ischiatica

leg a
distanza

leg sacrotuberoso

spine post e tutto il margine laterale di


sacro e coccige - tuberosit ischiatica

leg a
distanza

sinfisi pubica

unisce anteriormente le due ossa


dell'anca

sinfisi

fibrocartil
.
Interpubi
co

sacrococcigea

apice sacro e base coccige

sinfisi
(poi
sinostosi
se disco
ossifica)

fibrocartil
che
spesso
ossifica

leg sacrococcigeo ant

da ultima vert sacrale (faccia ant) a


apice coccige

leg sacrococcigeo lat


^esterni

cresta sacrale - proc trasv di 1coccigea

^medi
^interni
leg sacrococcigeo post
fascio superf
fascio profondo

parte libera

si va a confondere
con i sacroiliaci ant

chiude incisure
ischiatiche in piccolo e
grande foro ischiatico
(?!?)
leg sup del pube
e leg inf (o
arcuato) del
pube

crea foro sacrale


divide in due il foro
sacrale

parte inf del sacro - proc trasv di 1


coccigea
da cresta sacrale media e corni sacrali a
coccige post e corni coccigei
ultimo segmento sacrale e 1segmento
coccigeo

chiude hiatus sacrale

coxofemorale
(dell'anca)

acetabolo \ testa femorale (+ labbro


acetabolare)

leg rotondo del femore

fossa acetabolare (anca) - fovea capitis leg a


(femore)
distanza

leg di rinforzo longitudinali ispessimenti della capsula

enartrosi

caps art + 3
leg rinforzo +
1 leg a
distanza

labbro
acetabolare (al
contrario di
quello della
spalla, unisce
femore e anca)
non teso

leg di
rinforzo

^ileo-femorale

spina iliaca ant inf - 2fasci che vanno a


grande trocantere e linea
intertrocanterica

o ileocapsulare

^ischio-femorale

da margine acetabolo (parte ischiatica)


a fossa trocanterica

o ischiocapsulare

^pubo-femorale

da margine acetabolo (parte pubica) ed


emin ileopettinea si perde nella capsula

o pubocapsulare

zona orbicolare

parte e torna sul margine acetabolo


circondando il collo del femore

ricoperta da leg
rinforzo longitudinali

del ginocchio

la superficie patellare ant (femore) con


la sup post della patella (tramite
retinacoli della patella) \ i condili
(femore) con le cavit glenoidee dei
condili tibiali (unite da menischi)

leg anteriore (o patellare)

il tratto sottopatellare del tendine del


quadricipite femorale, si inserisce alla
tuberosit tibiale

leg posteriore
^gusci dei condili
^leg mediano

ispessimenti della capsula intorno ai


condili
fra i condili

menischi caps art


leg ant, post, lat,
(semiane (lassa sul
crociati
lli)
davanti)
(dietro forma
doccia x leg
crociati) +
leg rinforzo

il menisco laterale
tondo, il mediale a C
- riducono spessore
andando verso il
centro

^^leg popliteo arcuato


^^leg popliteo obliquo

fibre proprie ad arco


fibre del tendine del m
semimembranoso

leg collaterale tibiale


leg collaterale fibulare
leg crociato ant

fra i condili mediali di femore e tibia


condilo later del femore - testa fibula
(sup
lat)later del femore (faccia mediale)
condilo
- eminenza intercondiloidea tibiale (sul
davanti)

leg crociato post

condilo mediale del femore (faccia


laterale) - eminenza intercondiloidea
tibiale (dietro)

tibiofibulare
prossimale

faccia fibulare (tibia) - sup capitello


fibulare

artrodia

leg della testa della fibula

ispessimenti capsula

leg propri

leg interosseo

derivazione della membrana interossea

leg a
distanza

tibiofibulare distale

incisura fibulare (tibia) - sup su fibula

sinartrosi

leg fibroso interosseo

derivazione della membrana interossea

leg a
distanza

membrana interossea

spazio tra tibia e fibula

leg a
distanza

tibiotarsica (o
talocrurale)

mortaio tibiofibulare (faccia inf tibia,


faccia mediale malleolo fibulare, faccia
artic malleolo tibiale) - tarso (troclea e
facce malleolari)

troclea
(mortaio)

leg deltoideo (o mediale)

dall'apice del malleolo si divide in 4 fasci

^leg tibionavicolare
^leg tibioastragaleo ant

apice malleolo - scafoide


apice malleolo - collo astragalo

sta fuori della capsula


sta fuori della capsula

caps art

2 leg propri e 1
leg interosseo a
dist
ant e post

leg fibr
interosseo
si divide poi in leg ant
e post del malleolo
laterale

caps art
(sottile e
lassa ant e
post, spessa
ai lati) + leg

ant superficiale
ant profondo

^leg tibiocalcaneale
^leg tibioastragaleo post
leg laterale
^leg fibuloastragaleo ant
^leg fibulocalcaneale
^leg fibuloastragaleo post

apice malleolo - sustentaculum tali


(calcagno)
apice malleolo - astragalo (dietro facc
art malleolo mediale)
3 fasci
malleolo laterale - astragalo (faccia est)
malleolo laterale - calcagno
maleolo laterale - astragalo (proc post)

medio
post

ant
medio
post