Você está na página 1de 200
(2 face ies Dou, Pet, DeriveApprodi Spinoza Lanomalia selvaggia Spinoza sowersivo Democrazia ed eternita in Spinoza Prefazioni di Gilles Deleuze Pierre Macherey Alexandre Matheron |Prefazioni tbro i Nogr Spinoza, serio in prigione, un grande libro, the sotto moll aspett mova a comprensione dello spinozismo, (Quisvorrlinsisteresu de delle tesiprinipalichesvlluppa. 1 .Camigiismo i Spneza idea fondamentalediSpinoza® quella duno sviluppo sponta: to delle Forze, alien vctualments. Gi signifies che in via dk principio, non ct necessih d mediazione per costae rapport ‘orsspondent alle fore. ‘Al contrario, Pies dela necessih di una medtasione appari. ne exsenzsimentallaconcerionegivridia delmondo, quale c= borata da Habbes, Rotsseas, Hegel. Questa concezione implica: 1) chele forze hanno wn orgie indsiduale opivata 2) che devo- no eseresacalizate per produrre I rapport adeguai che coer ‘spondono loro; 3 che, qui,’ mediazione dun Potere ("Pot Sas} che Porizvonte eiseparabiledauna crs unaguerrsoun Stagonismo di cul il Potere at presenta come la xouxione, ma kt “Soluione antagonist”. Spinoza & stato speso presentato, tra Hobbes © Roussea come appartenente questa filer gluridia.Seguendo Negri non {cost In Spinora le fore sono inseparabit dalla spontaeta © dalla prodotivta che rendono it tore naluppo possible senza me- ‘iasone, ci In loro composisione, Sono element disocilizarion nein quanto ta. Spinoza pensa immediatamente in termink di “olitdine”e nom dindvdao. Twa lass losofae una iloso- fia della" penta” contro la" posts”. Essa slinserscenuna‘ra- ‘rion anigiuridica che past da Machiavelli eapproda a Mar. perintero una concezione della “cositarione”entologica,o della “compossione” Fisica edinamica, ches oppone al contrato grt sco «In Spinoza il punto a vista oatologico di una produione immedi s oppones ogni riferimento am Dover aner, 2 og ‘medliazione e a oga final (“con Hobbes la cris definise Pore ‘zoate ontologco elo sussume, con Spinoza crise sussunta sotto Forizonte ontologico”) "Benché snus Teaportanaa la novi della ts i Nee i letore potrebbe temereTatmosfera wopicache ne deriva, Per gue- “sto Negrisotolinenlcarattereeocesionaledellasitasrone land scecid che rende pombile la posisone spinosa: contro la fm ‘da degli Orange che rappresenta una “potestas”conforme all opa monarchies, 'Olanda de fratel de Witt pub tentare ci pro- tmnovere un merealo come spontaneith delle forse prodative out ‘aplalsmo come forma immediata della socalizazione dl fore. Anomala spinoristae anomaliaolandese.. Ma in un aso ‘come nelfalto,Futopia non ¢ a stesa? Qui interviene i seconde ‘punto forte deals dl Negri. 2 olurion i Spinara primo Spinoza, quale appare ne Breve Tato alfinizio det thie rimane effetvemente nella prospettva dell utopia. Teta ‘ia el la innova, perce asicura una massimsa espansione ale Forze, clevandosia doa costiuzioneontologica della sostazae, a teaverso la sostanza, dei modi (panteismo). Ma preeisamente, in ‘rth della spontanie dell opertione, dell asenza irnediaio ea composisine materiale del real concreto non s manifestera ame potenza proprayelaconoseenza il pensiero,anzichéaprirst Simoudo,doveanao atcorscipiegarl ease sca amoggetin stm produtvitasolamenteideae (elle) del Essere per questo che il secondo Spinoza, quale appare nel Trttato evo poldenesiafferma ne corso dei Ethic eariiconosetile dade teri fondamental daa lato, la potenza della sostanea ee Plgta sui modal qual serve dorizzonte; dallaltro, i pensier Spresenmcoesl pane crus inatgineioneaateriale nice Tulopia, a vantaggo dele premeave dun materiale ivaluro- nario, Now che venguno risabild antagonism la medazione. VorisrontedelfEssere musts fmmedintamente, ma come luge della costitusone politica e won pi cone upia della cotton ‘eale(idelle) esostanzale Tompi(eleanime) sono delle forge. Inquanto tai nonsidefink- scene slo straverso lore incwatt ei love scone cama (tata ch is) Si definisconoatreverso rapport a infinia di par che ompongono ogni corpo e che earaterizano ga come “mold ‘ne. Cisomo,quind, dei process i componision edecompossio. ‘ne del corpla second che Horo rapport carters concording «dinconino, De opi corpiformeranno un tutto, coe un terz0 ‘corpo, sees compongon loro rispeti rapport in dreostanze onercie. Ed questo i pla alte eserizio dellimmaginatione~ [nto in col ese ispira Fntlleto = fare in modo che | comp (le nim) Sincontine wecondo rapport componil: Dace, impor tanza della teoria spinosa delle maion comin che © una parte ‘muggone dell Ethie dl Tt bro al V. Limumaginazione materiale Sing Ia sua alleanza con Tintlleto garantendo al contempo, Sotto TerzzontedelEssere, Ia composizone Fisica dl corpl¢ la ‘estturione politica deg omni Gio che Negr aveva fats inisvamente per Marx a propose {ei Grandes lo fa ora per Spinors: a totale rivlatazione det posto cel reve Trott ei Trott tala polity occupan no “opera diSpinora. in questo senso che Nege propone un evel ‘hone di Spinons da wn wtepia progres an materialona rv “nario, Negi &probabilmente il primo a conferire i suo pieno ‘Senso filosoico alfsneddoto secondo i quale Spinoza sera lui ‘tess diegnato nel ivoluzionarlo napoletano Masanill (6 veda (Gb che dice Nietzsche slFimportanea deg “aneddou” lgat al “pensieronellavtad wn pensator”) Delle detest Neg, ho dato una presentasone estremame- temufimentale, Non credo comvenga dscatere e apportare reto- Tosamente abicron!¢ conferme, Quest tes ano il merito ev dente di rendere conto della stuarione eecesionale di Spinoza ‘ella storia cel penser. Queste tes sono profundamente nuove, taco che ci fanno vedere, inna tutto la novia Spinoza stes- ‘ovnelsenso dina “llosofia delPaevenire™ Mostrano rato fon ‘tore della politica ela ilosofis Spinoza Iaostro primo com: ito dovrebve emere quello di apprezzarne la porataeeapire > ‘che Negriha cos tovat ln Spinors,incosa elisa autenticamente ‘profondamente spinors. ‘Tina pam Mae ng ore Macherey| |Spinoza presente “Un quale sproportonatoesovrumano”, cost Antonio Neg caratterizza vena teorica ella quae Spnozasieimpegnato lerestnisce, intutala sua forza, quel ecezionalevirulenzad even to che, facendo irusione nel tempo, ne infrange Papparente con ule, straverso questa provocante dsmisur,chlama nl ses a ‘tornare al movimento da cl sorge. Potremmo riprendere gi stess termini per presentareTeterpreasione che Nest a di questa ‘xpereazs,poich a sua sehagyapotenrascoavolge gl ambi con ‘et atraverso I qual i capisee una filosofa, enon solo quella di Spinora ess i forea logger wna prospetvarovescante ec ‘xscoprize, al posto di questa dotria che credevamo conoacere ‘bene, ordinata hel repertoro immobile del stem, “un pensiero ¥- ‘vente che appartieneeffetivamentellastoriaallanoxtastoria Coes sigfiea concepire Spinosa come un pensslore storca? Evidentemente sigaica esprto al io tempo, Panda della se condameta deIXVIsecoleinroturaconordine economico, pal fico ideologico del mondo feudale risptto al quae inventa le forme di una soceta nuova con | modi di produrions, di seambio © dicoscienza che gl corrspondono in questa “straordnariamat ‘edi produrione metafisica” che intervene Spinora coniando Ki ‘stesso dei concede delle manire dl ragionare che gl permettono ‘ane Pac Bas del pantelsmo utopista di ipo “rinancimentle” ce, “Hletiramente, con mola confusone eincertzza probabllmente ‘Sato quello di Spinoranelle part pivarcaiche del reve Trt. Cifa ‘pir, nalizecomelatardvacomparsain Olanda della cris del ap ‘alo nascente posse ondareconto dll dslocarione di questo pa {eimo inal e della necemita ce Spinoza aseatto~comeThaeF fettvamente sentta~ di operare una raricolaione coneettaale ‘moltodlficle, Cifacapire,infine,comelarivaiadiSpinazad froate tll soluzione asohtina che nel reso Europa era sat data alla ‘is echeriachiva di darn Olea os rer cont delrisltato Finale di questa arcolasioneconcetule- Quind, talasiando T- pote tesa, credo che, nll fa sl qual essa aia a posraattensionesiano molto consistent emolto important. 18 Gv vero in primo lug pero siluppo fale ( reativamente ‘ina della los Spinoza: per cid che Negri chiama las“ ‘onda fondasione Su questo punt, fata ecezione per una Serva ‘sla quale ritorner, sono fondamentalmente accord com hi In ‘quer seconds fondasione™ nontolo Spinoza roto con atiocid ‘he sopramive delfemanazionismo neoplatonico (cosa che ttt i ‘commentator ser iconoscono),manonammete pi lamina ta Scondensa della stanza rispetio al sol mod, in qual fr ‘outst prevent lasostan non ¢ un fondo dca modi sarebbero kx ‘superficie; noi non samo delle onde sala superficie del 9ceano di ‘ino, ms to 2 rianerbio nella meric. La sotansa senza mod & ‘oloastrazioneesatamentecomelo sono modi senzalasostanzaela Solareata concreta sono slessernatralindvidualichesicompon- {ono pliunicongilttperforearemcoraciemrrinatera indi ‘dale co sia alfinfiaito. Ma questo non sigan ce Finteresse elle analis anterior oss ull; questo vuole che tat coche ‘niatribuite x Dio orazmenito nlleco tee non piso pre ‘dure le case sulla superficie di se stesso, ma sono le cose stese che ‘ivengono, almene parzalmente, auoprodute e produc die {ettnellambito delle trttre che definixcono imi dllaloro ae topreduitivith. Pomamo ancora partare di Dio (conte fa Spinorn © ‘ome dal suo punto visa ha ragione di fare) per designare questa {vt prodtriceimmanente alle cose, quent produits nite ‘incariile el tts la natura, ma a condone dl eordarsi cost ‘questo lfc ln atura nanurane¢ la natura it quanto nature, Tanatura considerata nel sv aspetto produtore isolto per atari. anejelinatarsnatirats, med sono lestraturecieessasida dsp ‘andos lanatura in quando natuataz ma nellareaia sono solo deg Indiviul pio meno compost, dove aseuno(natranteenaturato alloste tempo) stored produrre ato cid che pub ed produ ‘Se nprodurs producendo tutto cl che po: Vontologi mera co- ‘minciaconlatcovia del ents Per questo Negiharagionenclearat terinrare questo miluppo nal dell spinorimo come wa eta ‘dao predate equesto in opposisione atte eae metal- She clasiche che sono sempre pio meno delle metaisiche dei ‘apport produsione nels ninar inc ubordinano le prod ‘thal core atm ordie naceadente, ‘Che questa meafsca della forza produtva giochi a tut Hveli dito spinorsmo & cio chespiegaspendidamente Negri. mostra, ‘squendoil lo degli ultind te Hb dell Ethic come nquellessere naturale molto composto qual ¢ Puomo si costinisea progres: ‘mentelasogetivitaeomeilconatasumano, venta desideri, ir ‘peghlitorno a6, rascal rola eatiatico (enon pi seemplice ‘mente negative) dellimmaginarione, un mondo unano che ¢ vera ‘mente una "seconda natura; come | desier india, sempre iri alfimmagnasione x compongane ta dilor per node Inquest “seconda natura” una dimensionenterumanas© come gr ‘eal aricchimento co portato allimmaginarone das produsio ‘beatess del mondo mano einterumano dost eat poss d- ‘entare sempre pt autoproduttore, clot sempre pi liber, face: ‘osraglonee desiderioraslonale,potconoscensadel tesa generee beatitdine- In quest tim re bide Euic, Tontologa venta ‘ind, dice Negri, fnomenolgi dl frat. Esfocia sulla tori ‘Sb che presupponevain eat fin dls Pamore intleuale ‘GiDio"dicutsipuo dire che soto uncerto apett (anche se non ea Inioavinoilsao nico aspett)éla pratce umanache va autonome ‘andoslatraversolaconorcenza dives. ‘Madi questa conoscenza, esta danegurnelamessain opera at teaver Pelaborasione della eoria delle condizoni clive di pos ‘bia della sua genes cul Thies inca il posto senza che one effetivamente oocupato. Quests oggeto del Tratat pol fn che secondo Negs giustaments & Papogeo, nel enso posto © ‘atv della os cl Spinorsi punto calminantee allo nemo {empoilimitecstremo. ‘Punto culminante poiché Spinoza vi opera Ia costiurion, @ partir dal conatusindvidual dl questo conataseoletvo che chr ‘potenza dllamolidine”. questo sempresecondo lostesso ‘principio: primato dll forza prodativa sul rapport di produzio be, Lavocet polidea non tun ordineimposto dalfesterno a dex ‘deri individual; non ¢ nemmeno costista da un contrat, da una ‘esione di dirt da cul risaltercbbe un obbigazione rascenden- te- Eau a risultante quasi meccanica (non diafetta) dele intra ‘oni tra le poteze individual che, componendos, diventano po {enza colletva. Come orunque nella natura, rapport politic aon Somo nent altro cele struture che a forza produtiaclltivada [te weneriproduce continsamenteattravera il proprio dspie fits Diconseguenzs, nesmuna dimociazione wasocet cle es0- ‘eta politics; nemuna dealizasione dello Stato, anche democrat ‘co. Concordo interamente con NegrinelPaffermare che ino ag ‘tipo dll tinita Hobbes Rousteas Hegel, nomostate el ml abbinrimproversto, x seguito dl un maintso di cul sono in gran parte responabile per un inguaggiocheho avolteimplegato wena {vere misurat tute le comnotaons, aver wn po troppe hee Tanizato Spinoza. eoncordo com li sulamensaportata ive omar la straordinara atl questa dotring iro la potenzae neat ato; dirite che inno idetentoridelpotere pak. {ema che potrebbe cessae dimetteres loro dispose. Seilpo- polos rivalta, per definizone, ne hail dito e, per defiaizione, Uiritt del worranoscompare ips fac. Ipotere polio, anche nel ‘senso giridico della parolapotere”,laconfisea daparte de gor » ‘vermant deta potenzacolletiva dt loro suit confisca mage tna che produce effet real solo nella isurain cul sud test ‘redono alla sua real I problema non dung scoprire lami {lore forma digoverno:mascoprirein ogeiforma disocieta polite ‘adata le mig formed iboraion, cle lestruttre che permet ‘anno alla moldtdine di rappropriarsi della propria potenesd- ‘piogandola al massino e che proprio per questo, masolo per que so, conosceranno un autoregolzione otimale. “Quant fini coni qual Spinom sie seontratonelPemame det taglsto di questestratare (dal eapitolo 6 al eapitlo 11 del Tratato polo) i rata evdentemente del imi ste della sua sitwazione Storia. Neg ai ha amichevolmenterimproverato di aver insisito ‘roppostatecname detagtinto che ptappare pls intresnte pr fallmento di cal textinone che per lsu content, Misembrara he oecorrese tutava, prendre sulsero cio che Spinozastessoha ‘prem sero.Maricomoaco, con Negi, che perl oi dal punto ‘vita delfawenire come dal punto di ita del'eterit (che alla fine tla stesso), Peseenrale del Tatas polite sono json fonds: _menti qual ono espori ne primi cingue capitol Esicome quest Fondament aulerebbereinconprensbl per ei non avete lett "Bhi, Neetha asolutamente ragione nel dire che ava piton 1 Spina asa metic che polticadaun cxtremoalazo. ‘Resta da scoprire come Spinoza sa arivato, dal suo pantesmo Inia perilquale“Iacosa Dio", aquestosiluppofinaledellasaa ‘dttrina peril quale "Dio a coma” Ede su questo punto che non ‘sono pit completamente daccordo con Nefrt laino no senso ‘lm sembra aver stabilito una vert che non &estiamente quella ‘he credera Poiché peas, mente ll non lo pensa che questo sp nozismo finale (a condizione di un'importanteagunta, vero) © (quello uta ica, anche de ib TeT. Secondo ui ibe Te TL ‘ela Forman oil conosco, comin pariclare a teria deg {rid divin chev appare,coreponderebbera ala rina redao- se dell Fie, quella interrotta nel 165; etestimoalerebbero, no- rosante alcune anticipsron, mo iluppo intermedia del pense: tod Spinorcarateicato da un eatreneatensione tae egenne ‘elsuo prio panteemo ela presa di cosienzadllinpossibith dk ‘mantenere fino in fondo al esigenze; da quiriiterebbe, che lost ‘ogls ono, uncertodualsmo tra lasostanzae modi dasilato Dio, dalfalioidmondo (i paradosso del mondo” dice Neg). Solo met Url HV eV, a lat daleunetacce di soprawivenma deanticn cri riatnate a fini “estaric” el bro Vt manifeterebbe plcnola metafiics dela orca produtivaateora degl attibut a. Febipe qual scomparsa enon avrebbe che un Fol residvo. Ora, 5 {questo panto mi sembr possibile una discon, che premio (Geccare volgendo Negrile due sequent provscreobletlon 1) B moto dificil ricotrire la prima redasione del tion & pre dai material che quest unies opera mete a disposicione, ‘ero che commentator che oi hanno provato (in prtcalare Ber ‘ard Rousset) hanno otenuto dei risulat molto interessant est ‘ini punt molt convinentin aleuni punt dell Eien, se potato notare due strat i voeabolario itn, dc uno apparenetamen- te pit arcaico (perch pt vcno alla terminalia del Brve Trot. {o)sedalPuno afatro a trasformatione va nel senso dun imma. rnentnmo pis radial: Spinoza passa dal vocabolario dels parte pasiones quello dll potnza Ma, daunlato, non watta che die. ult parle dala, riguardano tut libel del Etc due stratixonorisconrabilin gm libro, rena che i pi antic sd ‘ie pl preceamente trai pt duce pla recente dog lind te. Non mi sembra dunque possibile affermare che | prim! due ib, «qaliliconoscamo, sno anteriorial 1655, colo gitmtre poste ‘eri al 1670, Tao pi che, comnnque, 2 eal poce probabil che Spinoza, iprendendo la sua redazione nel 1670 dopo elngue anni blemiatornoai qualia modernitdeldibatitosidefinise." Eppu- re, quand abbiamo ben visto tat quest, non sane ancora at ‘attal centr de problema, cosl come Spinoraspedfcamentel i tende. Eso @aluo da come posto nella tradiioneghudaica:€ un problema della cultura eicemtesea ena, € quella deincom {eoedelloscosaodi ua Blosotia del sere, tradiionale als <@.con a dvoluzione umanise, suo nominalismo conceruale © ‘suo reais del essere. Quand s pala deinen dl pen: fiero giudaico sulla flowcfa di Spingra, all aa formazione, 8 ‘qu mposibe tenere separata questa dallinfluenza umanisica. Come tttata ctr, ebraismo ¢ stato investio dal wmanesinn= ‘tanto pi quanto pis comnts ebraica taper al mondo, —1a Towoft del mereato, le prime sine dll prio del captalsmo non potesano non determinare anche qui fer connessoni Ed & "itquesto che peasiamo porre an punto fermo, forse ievante per tendere la sess espultione di Spinora dalla communi In Spino- 13 fin dall inicio, la concerione dellesere si agancia dalle de orm tradicional ela metafvcs erica Tavera contra: ia o® dl finaliomo teologieo expres ella forma dell mmanenza, sia.da quello espreso nella forma del neoplaonisto, per raggiun- {ere imvece una concerione realistic produtiva eles. Un Fealismo produtivo, ile senso on pid venrinteo se nom riper ‘orrendotutslavienda che conduce dal primoumanesitno alas vwhurione scentifcae che in questo proceso si separa deinive Inente da ogn supporto tologica, Ora, la concezione dell imma dpenadlladiviitvalPesere presente nella tradizone metafisica brace tra sopratto in Maimonide suo supremo Hilsoto Cosi lira patel wadaione abbalisice, con una grande emer fencanel penser di Creseas, porta in pieno umaztesimo Vida {ellscreatonedlegradarione di apraioneplotniana™ bene, Sp hea conose entrambe quest variantimetasiche della traizione ‘hudaiea, ma solo per iberarsene. Vincontro fra umanesimoe Slsofiaebaicasimboleggiato da Leone Ebreo Spinora posse stoi Dialog" Eda quiche proba. Intmente mene quella definizione produtina del exsere che & cx fatterca deta la ua prima filosoia. Ques inconso & cert neat decivo per quanto siguarda I Hlosofa della eonoseenza Taddovelasinest "ints "imaginat “ati appareadevermina reuna castante del pensierospnoriano" la eadiaione del Simpo- sioplatonicos tabla cosinellagrande losofia moderoa, Main font, cera git entala con Bruno, si potebbe obietare! E da ‘Bruno seinbra che Spinora abbia trata molto." Eppure qui ce di pitchein Bruno, a pied quello che fsse pessbie arre dal pe ero di Brno: la produit delete che Brano define non Silibera mda! analogiacon a prodarione srtigianao com acrea tione esttics, «decade conseguentementesul terreno dell anim ‘So universale" Laconcesione dll eserein Spinoza invece una foncerione sovradeterminata, fuori da ogni possible snalogia Inctaora:élaconcerione dim ewerepotente,chenon conosee fe rarchie, che eonosce solo la propria forza costiutiva” Ed & chiro the, con ed, anehelatendenzanattalistien che percorre a lose. fiadell'Umanesino e det Rinscimento, quella ce txcapo a Tele soe a Campanella sessurice, qualche anole puntuaiifluen- te che powonoceserereqisuate nel operadiSpinoza.” Bese, alors lapramo qui il problema det due Spinoza, met ‘ead in rapporto il primo e il secondo: paradesalmenteavremo Jno cao “esere produltvo” contro “eseteproduttivo™ Che st ‘nifica? Sigifica che Spinora assume fi dall'nivi una coneezi- ne radicalmente ontologies, nom fnalzata, produtiva, Quando Poisiarriun ulterior paso, laconcezione che nederiae tale ‘the, pur mantener! a corposit dell eere, ogni reid dite {condenza ne vera elimina. La trascendenza gnoscologia non hapitspaio gine primssimo Spinoza (uannefrsenellaconce- tiome delfatribute). Alretanto vale per ogni possibile momento ‘i ascondenza etic. I passago alla fae matira della Mosota di Spinoza conssteranelraschiamento dogo purminimo residuodi Aiferenta ontologies, dello stesso concetto ti produit onolo tice quandquestos pong come categoralmentearicolao. Lex ‘ere prdutiv del secondo Spinoza sara solo costicuione ontlo- ca della pras. Datla cultura a Ii contemporanea Spinoza rec: pers depurs, ss una prima fondamentace fondant port om {blogic sete una concesione sostandaltiea dell eere dalla tradizione gudaica ela solge alla manera umanisca nel senso ‘els produit. Essperailnatiraixmofinos superalo. Malase- ‘onda fsesegnerdun sedi qual problema nfat un certo lvelodellaraffinsrione ertca det concettodesere, ivene que lodelmateiatianosluppate ‘Questa prima polarizzarione culerale dela Mlowofa spinosa: na, nella sua genes inseme confermata e mesa in es dll fluenze che un secondo grande gruppo di dotrine determina: ‘quelle dell scolndea controriformata e quelle careiane. Anche in questo cas le due dotrine s inteccian,sopratuto nellam- biente cultura olandese,cformano un pesante chitroscuro aso ‘ofoado del pensiero spinoviano." Ora i punto fondamentale & ‘questo: entrimbe queste dottrine rompono uni descr [Vuinaattnvers una rictaboravionedellateoria dels rscendenz ‘ontologice lafondasione di una metafica de pose, alla at travero la teora della trascendensa epistemologica. Spinoza in- Contra fore il pensero della Contronforma git da giovane nel 18526 ascuolad Franciaeusvan den Ende unex genitache pro bubilmente univaalfeleganea det latino © dll olandese remin- seenze dell losofiadelFordine Si." Ma quel pensiero poteraco- runque repitarlo Lagamente ifao nella clara univers Floste tologica contemporanee “Equi occorrefareatenzic- ne: questa corrente i pensiero punta ints element che sara no paradowalmente fondamental nels eres! della seconds fon: fladone del thiog® quando Punic ashutadelPesere panteltn ‘cercherd di aprirs al problema della contitzione del rele, © a fronter perc latematica del possibile e tender verso una filoso- fia dePayenir, Nel pendero polio della Spinoza masa sak poi fondamentale segnare 'inuenza delle wore dela Contto- Fifrma, Ma per ora, nel primo Spinoza, urgenzaepittosto oppo- tt: beoguava iberara di queto pensive, soasioncontsorfor mato rearionaro, del rdinata reat dell eere che exo de- server, dee gerarchieedele gradual ontologiche, degli or ‘idelP omar, Pariment il quadroteorcoandava Uberst dll caresana ro fionevole ideologa. “In Descartes, Dio senza dubbio oggeto ‘ela pi eiara eda pi cst dele ee, ma questa idea ceo fxconoscere come incomprensibile. Not oechiamoV infinite, now To comprendiamo. Questa incomprensibiitstespande in onnipo- tena, che, postal sopra dla nostra ragione a colpsce dina precaret di principio enon le hacia altro valore che quello dicat hainvesttacon un decretoarbitrari. Da Dio misters difon dlenellecase Fato per conoscerel int, i nostro inteleto, nc » paced decidere se le cose sono nite ofits ova iota alla prudent affermarione delPindefinito, Ife, nel baamento ster fo del nostro essere, la nostra natura psicofisea mete in evidenza Fiacomprensbles d'una unione rostanzae fra due sctanae tn ‘compatbi. Vonnipotenza incomprensibile di Dio i manifesta ‘qlitun effewosingoare, ea ragione écostretaa limitaresestes ‘Sperriconoscerein questa sferalaprimalita del sentimento, Cod, Inalo,inbaso, anche al centr, lanosta agionerestaovunque Confrontaaal mistero™*" Larivouaione al toapice non permette ‘quest cediment I Dio di Cartesio & puramentéesemplicemente “lua gnoraniad’ come’ Dio dei spersiziosiedegl ignorant. Tradttoin promt il rapport, vito ds parte borghese role ato ia, ole risolvesimmediatamente econfrontiam questo Sp nora con suo contemporanei europe, ck toviamo di fronte & {hv awolutera etna immediatezza nella concerione delete ‘hedintraggono ognilkaoneatiea Latatiea exer che none foliose Descartes" Bil pauoso sogno che dominai progeto det ‘abinsdavand ala cs del mercato, davandal primo appredzamen- todegi effeiella ota dellecans~e,conseguentemente, dara ‘all accetazione della mediaione asolutsuea. Tanto meno, per ‘completare i agionamento, si accetteranno alor, a vetie el proceso volronari, nei Paes! Bas concerioni che cominge tedanoestere esposi sun wioto di sstenzaincolmabie, nel cso, ebraicoo cristiano, che il solo pur sempre produce. Se utopia soge é ancora wtopia posta Se esseresi presenta, € un ‘poor pleno, Questa compatterea dll enere a beni aggre tix metodica ma i metodo & eo sts plenera ontologies: non {Ce arifcio in ogni caso i senso onologico del sea galileiana ‘pellet metodloginmo formaledi Descartes" Nullads Descartes, ‘tingue, neppuresnquestolato, Nessun metodo comeipotes New sua morale prowisoria. Nestn permesoalindefinito dipresen- far come scoreia dellesienzay ne sl terreno ontlogico, ne — tanto meno ~au quello eica, I monda francese e contnentale hhanno camminato sul terreno del ompromesso necessaro. Quin (lana is cosa non fh servo, verti lai detarpa ord della gion, topie quel original produtina ce « propria ‘delVinellgencarivlusionara lipenseroe esperienza della cit onaancora ben lntane da questo Spins "Torniamo eos al centro motor del pensiero di Spinora nella, sa genest E un pensiero rinascimentale, in cui Timmanentismo ‘atralistico &spint al imite dna concerioneinseme aso ‘mente ontologieaessolutamente rzioalistia. En aseme po tent quello che costitisce questa snts: dato alle dimension! ela voluzionecapitalisticae della sua matritiolandese nel pro- ‘eso del cumulaione primi pure tate questo perdereliv alcune estenuial connotarioni se dimenticassimounatra componente di questa sins una cone ponente formate cppirefondamentale. Quella eigios. Qua v= end ilosofica e quella biografica st ncrociano nuoramente e in manera determinant, Quando, it 25 hilo 1656, Spinora sara spo dalla comunitacbraca di Amsterdam e, con ttt probab Tid, anche dal min commerciale craica~ rovandos cos in re stretterzeeconomiche~ ver formandelatorno alu un gruppo ‘icompagni con iqualegh cominciaespresamente il prin can tino della sua ieeea. Aton al 1690, ritirandos in Ryjnsbues, fa piecolacomunitit consolida edvieneSlosotcamente importante [Rd Amsterdam st rianisce un alvo gruppo. Ora, questa communi € feligion. Collegian arian? La stem definiione di quest ‘mint problematic In elt grata usa sola e mova espe- tienes soda perche pete cartier di una reigosih“setarls, ‘rial cuit alla sosevolezzaolandese; nova pesché tduce [questa esperienva nel formidable experiment del gore rzional Stico appeato al comportamentoreligioso, Madre esperienza el tow om significa in alewn aso Atenere confessional ques co- hunt edichirare che questa comunitinon econfessonalenon Signilica alta parteaffermare che essa composta di epritsis, ‘quasi libetinf ala frances, certo nécollegant nérformator el {Bos Kolakowshisiprendendo Te onehasons di Meinsma,” Facconta lator quests comri Or, el soggiunge tramen- ronit non ha neppure senso poreil problema dela dsinzione fra ‘Comuniteiforintesiorese in est lima pureallimite, hon ha neppre senso ditinguere fra rifrmator eligi Hert Penson des fatto & che atteggiamento non confesonale & Foudamentaleestdieswosirticolane le varie igure dellasintesitra fasionaisn eels, Se pero i membre del eco spinoziano tons itengono crssan, nls pu are dare la conseguenca che oueralibertinio pric preoecupazionreligiose*ecoci dunque pelformae dell stesispinoriana. Irvionalame eTontologsmo {sola prendono a forma della religiost: ma esa percorreva gid {questo pensiero, si dal Ero Plaone al Demone di Diotima nuo- ‘vamenteraccontatodaLeone Ebreo ‘Qhituttns la connessoneéinsieme appagaa ulteiormente tect appagata nella concerione della peneza delesere, nella Consapevleze della maturt della volwrione. Ma nuovamente, Ulteriormente tesa perche lo stesto saido presents del progetto ‘voluconaro esige un siperamento, un dslocamento comple {o-Estano! Nessuno, fronted questo Spinors, ha volt coglic ye gli clement selwagg che ga questa pina compiaciua since tratenevs, Erano clement spor per il fazionalsmo, eppure pre= sent, econ quale rilevanvat I clrcoo spinorianoeatraversato da Spuntidi egos chilstia, dana tensone iaternache non po- ‘temo non leggerenellosteseo Spinoza maruro." Ma forse, mol 2 altriclementiandrebbero qui considerate non ultimo, il fato che ‘ijsburg siaaun paso da Leia, ora cenzotesslee manifatcrie= rod prima granderza, eg tera anabatisa per eccelenra Ela teoraparlalasuastora” ‘Sto questo dovremo tomarelargamentePerora,quellache ‘aribrito€ che a forma religios del pensiero di Spinora tiene ll forma dela cultura oandese al apce de process ioluziona fio: Questa rcligiontasvradetermina la materiale specifics del proceso rvcsionaro eat come let da Spina, Esnsime ral ito ravionalsmo teologico vasa popolaeadesione discussione (Come scorda Huizinga il cainismo e stato qui iappropratoe ta sSgurito dalla tradizione del umanesino popolare Ineffetil ane ‘nals olandese conse in questa seaordinana continuita della We fenzadelmitounanisco, delqualeilprimoSpinozaé Tapologeta ‘3.tntvouzon el suabréo Laforma potia della Repubblica dei Paes Bass non &certoal tvelo dela maturitdellarivlusione socal ed econoynica Tat fi sutor Io souolineano.” Ma qual € questa forma politica? In Felt nel periodo che c interes eche a dala morte di Guhl ‘oT (165) allgrande Assembles" dl 1651, che araversa tutto iperiodo dellegemonia di oan de Wit (1683-1672) evede in ‘pe lavitora di Guglielmo Ite dels casa cli Orange la forma poi ‘della Repubblica olandese non esceadefinins Fssaresaunae seme di figure ea strate federate ogerarchizate, comungue tenutecollegatesecondoschem che evtanoognicaatere fno- hale esemplicemente riultano dal cumular di experienze tad ‘onal partcolare diquelleesperienzelsutuzonal che eranot- piche dello syilippocomunale interealato al permanere di forme {endomedievali dt volt in wots equiibrie del poter ola cent Thc um potee viene fisato sulla stegua det rappord di forza." A fronted esto coacervocosttuzionale anche le dzion pi sua I, come quelled repubicaoigarchica”odi“monarchia bons prt” (nelsensod Thalheimer)-misembranodunqueeccent "hee inadeguate [9 realtalacosutuzione olandese mancadiunas Sieme formate di rego evve piuttosto del permanere = ora ‘molt inerte~ dell dinamicaiiturionale propria del proceso ‘ohrionaro. “Gi Olandes, per la conguista della ber, ritenne- {osiciente di exchudere i Conte e i ecere i cape al corpo ‘alo Stato, senza pensareariormarse ies. Ess laciaronoieve. ‘cette le ie membra tli ual erana state casi, cos che ontinud ad essere in Olanda la contea senza il Conte, come un corpo senza testa, ale a drei medesimo Stato di prima, privo so tanto delsuonome Siché non éastupinese api parte deisudait zon rapenero chi fsserot detentor del sommo potere dello Stato"; co Spinona” Mad cd mance anche i potenziale ei cris dll costituztone, come sotalines ancora Spinoza e ome insite tie Witein maniera continua aparire dal fallimento dela “grande “Assembla” Bisa catia che essenzaneyativa della cos, fin ‘qsotolineat, riveianle quella posiva, che le inevabien {econnesase@ comunque era etlevai potent dell senza ‘dello siluppo della Republica. Or, io non cede di usare cate fovie de att inadeguate x nasi su wt ipotes la costturione polities della Repubblica olandes in queso periodo, complet ete mplcatanelisua costitnione economica Leforme polit {he sono relatvamente neutral, congiuntral ~ per dla con Keynes aralton quando appantostudiano i rapporto genetico faptliaico in relaione com fa forma Stat" De Wit 0 Guglielmo I sonoess tess enoment congiunturaladdove lcostusione formale (per quel pco che ia riconesiile) & completamente su bordinata ala materia cositrinnale de rapport economic [Nom pretendo che quest cotiuisa una lege: ean un se ‘a quanto importa! ~ del eccerionalit dell anomaliaolande- se. Quant lla forma della ideologia, a ronte dela suaordinaria {aa antipatrice del rsppor dk produzione, esa restaveechia: sini democraismo di seuola althtsian (ma su ales aspet di “questa tricone, pr alt vers fondamental, dosremo Htorna- fe)ssi nu! ent di teorzzazioneasolistia de fatll De Ta Court del von Isola non toceano quelli che sono reall rap- port di foes polite, Non € una battta for logo insstere stl Fito ce lastrura dels Compagnia delle Indie Oriental mostra Caatteriniche formal ptadeguated quali alra figura cosine ‘ional intessinsensosteto, pil qualia ideologispmpmepot ‘ea, per indicat la vert dela costtuione olandese ‘Sevogtiamo andavepi.afond, anche da questo punto vista, Iataredcomprensone dalla quale muovere nmanisica rina ‘mentale Enea delmercato come spontanct delle frze produ tte, come lorovigoroseimmediatasocalizazionee come detet~ Ininarione di ralore aitaverso questo proceso La Slosofa della “ippropricione st dipana matralmente da quella det mercato. I thereto ¢ la vinosscoincidenza dell appropracione individual €ellasocalizarione della forza produttvn.” Sela" asuiva”&in Teal un insieme de publ, poco male: Fondamenale € il suo rslutve che deve impor quest apporto, Punta ina Imicactalorifca-alorizante pe titisuoiparecipi~che questo Tapporto non put non determinare. Leffetuaita dl questa rape Drtsentilone importante dal punt divistadel’analis: registra Tafa i fnionamento che le il alte dello siluppo e we ena initurionalita commerciale (le Compagnie ad esempio ola Bors ‘diAmsterdan) produconoaqualfissione della real. ‘Qual éloschema cultural fileoico,ideologicacheregge que sea rappresentazione?* A fonte di quest rappresentarion della fealuinoi siamo abituataragonare in termini dialects mereato Edlaletia. Non cosine Seicento,Loschema Mlosoico che meglio. Sadeguaa questo po diimmaginarioreae@, in quellasisarione, ‘quello neoplatonico, Un neoplatonismo rinnovato, coneepito ome dsegno dell universe corspondenzadellecause edge feu sta come ness continvofaesitenrasoggettiva ed emer a ogetn, fa individual collet. Lastora della oso, {da Ditheys Casirera Paolo Ros” ha sequito Timportanza della ‘appretestzione neoplatonica del mondo che attraverss rionfan telaRinscenza esi riarticla nelle SlsoBe che ne dervano. Quel loche qi misembra vada ulterormentesotalineato,perehé rap- presenta per not un elemento fondamentae, il fato che queste Fn di connessione imiverale, interpretate dal neoplaton sino, ahbanvdonano di pis n pi, nel pertodo che consieriamo, {gulla pesante connotaione ontologiea che vedeva nelVorigina fis radizione plotiniana, universe connessone inuadrars nel proceso metalsio ch eresrionedegradazione dellsere la di Inensione della elaione "orzvontale™sotoposta a quella della ‘reusione e dela gerachizaarione "vercal™ Come ha ben dino- Stato Dleuan:"e'enellossiuppodel neoplatonismolatendenzaa ttaxformar in losofia dll espresione, in pensiro della perf be eiinare aspettotrascendentale, gerarchieo,emsanatno, ‘dgradativo. Ora, mi sembra che a prima eologia del mercat~ ‘quest ideologia con straoedinarl lft di elfiacia costiuzionale— Saconmeseta questo plano ideologio, Nel primo Spinozasremo todo di cglireevalutare questa prospetir, Madi ideologiaprsemprest tatia, diutopiaborghese.Meolo- adi clase che woe funzionalmentedistruggerelacontadaizio- ‘be eVantagonismo real dei quai exea x mute. Vero 1650 s\pre jn Olanda, come nel resto elleeconomieeuropee,uncicioecono- imico discendente:duret fino al 1680 crea, Questo ciclo dicen: ‘dente non comporta certa wna recesione economia feroce, 0 {qualche altro fenomeno patologico analogo, in un paese dalle ‘trurecaptalisiche fort come sono i Paes! Bass. Ma, accumu Jando co alte contraddsionapere sul velo internazionale (anno in pariolare rcordai fa seconda guerra angloolandese tomo. problemi di concortenra maritima 1065-1657 ~e il pe ‘ante conflto franco-olandese che, in forme diverse econ alte ortune, si prolinga dal 1670311676) lacris compare rsulta par ticolarmenteeffeace nel colpite e disruggete la specific dell ‘perienza e delldeologia plies olandese,” Vale's dite che vcs szalimente in cisilangno diva socialirzasionelincare dey f- fet dello situppo eapitalitico vain xsi quel modelo espansivo dentro quale oni di clase era compresoe compensa La rivoluzionte capitalistic mostra i no horde: anche in anda, con un temtennio circa di ritardo spt alla cena che nela storia ‘europea appresentano gianni Tentadelsecolodicassettesino" tna con nom minor elfeacia. Lasconfita di de Witte laslurione ‘angst della cris costitrionale nel 1672 non rappresentano ‘entoilmomento puntualee decsivo delacrst i dalla deg fn Ses la stesa politica di de Wit sera peyatafunalonal tentealle nuove difcaa dello lupo. Ne alu parte, asol Zone orangista rappresena unuscita dal marina isitucionale thon € una sora cosituionale ma una restavazione In effet Puno elt, de Wite Guigcimo Il, sono moment di una con siuntr, ma dna compiantura eve, destinataadivenire se Dre pid pesantemente etic, Fine dell anomala olandese? Cor ‘ungue sano le cose, € certo che, dentro questo passage, pur “om tutte le specific che conserva, lasitiazione olandese comin ‘aad ayinarl «quella europes, Man mane fa eors politica pega allaccetazione di quel pensero che meglio interpreta, con Iners, la natura da allorainewtabimente cniica dello salyppo dellaclase bonghese: Hobbes divene davvero, questo punto da ‘qoesto panto dist, IMarxdellaborghesa. Listanzaboghese d {pproprisrion chiede, per nilupparso solo per conserva st bears un rapportodlsoggezione Tutoquestosidinelldeoler fix simulaione del rapport poliico che norcamente & Visto ome crsidelprecedentemilpporiolusionario.Loskilupporito- Tusionaro stesso, la gloria dell offensive appropriatrce umaniicn c rinaicimentale, sono considera come sato i quera,socet ‘ella viokenza naturale dalla quale Hoeraré- la cris dello syuppo & proietata sila genes aqualificarelinwlcienza, dun proces, limit iu progetto la cata cosienza che segue i sear di tuna isificaione~che purcersstatallwione > ‘Sul bord del proceso rvelusionaro, sul limite dell cris, Spt nora rift la conclusione hobbesiana, iit la conelsane bot ‘hese, Rita a borghesa?Ecerta comingue una cosa: suo pen- Serovaal dil cei iit determinat dalla fessionesllacrisi. Non the questa non sia apprezzta, non che Tatomismo meccanicitieo € potente de presupposs hobbesianinon siaaceetaloeche due ‘ie lac, come posits ed atta del suo conceto, non sia {attenuta nella fibula, Main Spinoza i bord dela rolszione ‘on pud eere idoto a eis, non puo essere semphiemente rin "hint ele dimension’ det ris, La definisione dl soggeta sto- Ficomom pd, in Spinorsesereracchisa el concetodieisLad- Adore laborghesia sulla cesuraseicentsca,asume nerisicomecle- ‘mente cottutvo didefinirione disestes, Spinoza opera un dslo- ‘mento dela fora complesiva detenuita dal precedente proget {ov dalla penezza dello wluppor una Hlosofa del enire sane sa sulla ate prcostets, a pulsione rvoluronaria continua a ‘rs Incisiéunoxtacolo now unveasenza Lessenza costa, Incrisiéaccetatasolopereseresperata Ladiacontinui eT oc sione perm salto instat, Per linitarl al Ivello propriamente flsofco. Abbiamo visto ‘come Videologa del mereato dis originaramente in forma neo pltonica Lasunsione spinorana di questo orizonte cttvia tae, proprio corrpondenza alla poten dell'anomala olande- ‘eda experaretasrutirsstewa del neoplaonismo, daspingedo allimitediun pensierodisuperfice. Ora, quandointervengonol'e Sperienza el pensiro dela cis, questa superficie & disodaa da {tnafora dst che negaognilineart dei process costutvl— ‘ogni lorospontanelth Lesolziona questo punto sono due ore Staurare linearis sensi cei proces conta ateaveso Tamedazione cl sowadeterminavione di una funzone dicoman- doe questalainea maeatradall wopiaborghesedelmereato? Sppure, ed lalinea spinorana, identfeare ne passagio dal pen ‘evo della superficie verso una tori dellacosttusione delaras, luviadelsuperamento dellacrite dellacontinitdel progetto. Tezionario in Hobbes la crs connota Porizzonte ontaogieoe lo seu’ in Spntona Ia cis € ssonta nel orzzonte ontologio. Forseé proprio questo luego dinate del materiale rol hari moderne contemporaneo, Comungue, qui model di so- (etsappropriaiasidifferenianoin termini onologic:in Hobbes lalbertsipiegaalpotere inSpinorailpoter alla ber, ‘Estranovancorauna ola pensirodi Spinoza hi rvekacome tana gigantesca anomalia. Ina questa defniione, che siamo ‘indo el suo penser, & quasi wn negara lastoicth Il pensiro {i Spinor,asltamenteeyemonenelmomentoinculinerpreta iT utonfo dlldeologia rvluzionaris, divene minoritaro, viene ‘cline dalla vicenda storia dll'deologia bonghese non sppena ‘ogle,solgeestrwolgein senso emancipativo osteso concettodt {tsi nomappenastrigdice sul conten roluatonar della pro- posta umantica, Ma sappamo quanto wana saa storia del! deo- Togia! Sappiamo di contre quant forte sala speranzadiverithed ‘cmanciparone! I paadon del pensierodiSpinors appar ntero {nquesto punt: las cs presenta come wna los poaborge se Macherey” ci dive: nafilowfia pstdialtiea E& cos perché lndialettica in realtala forma nella quale ideologia borghes, in futtelesuevarianti~foseero pte quelle dina dialetica puramen- tenegatia dirs edi guerra~vemprecsipresenta, La rasigure ‘one materilinica che Spinoza opera sul contenu voluzonari {ell umanesimospingeinvece iso penser oltre ogni congue ‘Hone daltica, Spinge lasperanaelspraws wmane asformatil ‘oltre ogniforma daletica Ole ogoi mediazionesovradetermina {a Chee come die, ole il concerto di borghesia, cos come esos ‘formatoia maniersegemone nei secol pasts (Gingiamo costa defnie un ulumasere di concettchedowre so approfondie. La Hlosfia di Spinoza, in quanto filosofia mae pisteaesivoluzionaia, € prima d tuto una filoofa del’ sppro- Driazione. Come la Hlosofa di Hobbes. La diflerenza consist, 10 bbiamo ga isto, nella dvaricazione del senso ontoogico del p- [propriasione:in Hobbes questasiprerentacomecristequindivatt legitimataa parte dal potere dalla soggenione. L'rizontevalo- ‘fico ilcomando sul mercato, In Spinoralacris anus invece ‘eneo della genes neopistonica del sistema, traigura datuggen- ‘oa ogni preconitita concordanza metafsicae non pone pt i problema de potere pera bert bens problema di tina extn “Hone dels liber, Questa divaricsrione presuppone ctv una ‘erie dino coneet Valeadirechelo schema habbesianoeinsi- pera quando cl sl attenga al panto di vista dena {slocamento spinoriano del problema dows quindifondae, con tins enomenologs dela pass costeatna, un nuovo ovizonte om {ologicosul quae questafenomenologia poss tenere, Questo ori tonte colletivo, rizzonte dela ber colletv, Dian collet tivo non problematizrato,~semplie traslaxone dell'ndistinto spomtance soa dell wtopinrvauzionaria delPumanesimo? No, idea della cr, sussunea nel proceso ontologice, age in exo: retin moto ttt meccanim necensri alla rosituione del col letvo. idea di" malate” asformail potenvale inascimentale, topic eambiguo da cul écaratterzzac, in progetoegenealog delcolletivo, come arcolazionee cositazionecoscent del com ples, della foal. La rvolazione e suo bordo sono pero in Spinorailserreno sul quale sl fonda una traordinaria operazione ai prefigurazione del problema fondamentaledllafilowoRiane'se: ‘ola it succes bacositaione del colletsvo come prast da ‘questo punto dvisa,dawero una osoiasenza tempo, quelasp ‘onana:lsuotempo ilfuraro! TE atthe Pa Hk ase EArt eat i py Nt ped ee Soot nn ta cal en a Spec cag pe a teeter Acres eee neue an nd ‘Ranjappncne ang agg 38 tae ToC sp inne FJ Sapa pa 2, SS asd sta Ti pe 4 ‘ee lagna ‘ign ae og 908 m io el, Spun an poe ore ari Spa pea Po {it enone entrees Sher mo er on ia nen set he a in, cen {Tosser tannin SERIE pg 28 a ic pain cn, meron etn bapa asec ‘iWin ooo sage patent cate ‘tom che vor Bans row Suc 3 urd ir Mit 198 ae ‘Shan dttetcilaome yes ennyromercn perenotanedmen ‘Sold pceno rman prcae ee ‘Stu Grin ce noapic tee Stace ghcinatn tne netinimeeeh pesetecsavannge Shopper egies ones ypc Go ‘SGracnauumerachniscinencpopeate faweverset see ‘pati cpr eo peters sno Pape 3 ‘are ec Capi op om ha cermin se Topttn ema tier sain epee ctl ‘Gul gut apron ccammeano sop noe ra ‘Sheciteainne wn hoenetondiorscciaisptes paca (Geenateriw de ecocom qt eager) Sestensciafeiceaspes emperor nat [Eee untae comedienne naa. ingatacn beets aerotis ncenenerfebeche mes ‘tora picid he ere iit Da ‘Heiter ested primer ae ‘niger te ‘Srsaycmes sng se lg gene vp Part Feed thing 9b cnr nt Pasig XI ‘Sipactachigunsiee nmin tre lemon eaa pee ‘er scumefs engender) Sra on ha ‘eis filtro Spe ea aia, se Snag aqomens cmp air ne tuned Mens Seba onf se ona Pg wer Wop qu dirname alee Pd one Ei andlngon cpm Mat. For Spin i aan Mn, TEXC Sc fa rn apr ta SEW Gan er pc Meat an Deng 9 Snconmtclonsgenn buiokpar Toe {I Joc, ar Gone ean Bn 171 HA Muon, TePahyf sel Sa a Py ‘Fra say eda el dons eh ct ‘seven ere deiner? vt pny be Ne ee Cc ‘compo mariana Wo, tnt eg tana te ceri cats enna Sengge pops Car ae ‘onmesoure ao che del pteica pub sete a Spin uw che ee ‘Shettrnata crn resem po Shaheen estan pcp Seer set propa ar, Sheard epi tpn Pa, Senet 9 mance plc gi ae Sednnietaipentnc pag sn 5 Sm pope ei Che Sa conan Sieg Samii Ace a nn rs sr Sex egg fgg Sig sche quoi deeoraderninine ‘etexrrpeo ene ent a Apr qua che mem i ‘Suomen Sle poring oer 1S Tocco mucoatans ects aan oan cl cotin me a ‘tne na tome ran nt pe 2Epemis pena come pence Sateen tse cee ‘power we nee ao Vonioroneuotregiace parca) ema mage aaa hfe ean ars jm por ma Sierpeanene et ‘smu emer relies scone iu qu permanent ie ‘Simm che opr mre el ine SGeesemesoetnan or petite Cte Stamos 8 pg. 1801 ‘im Gasper ein atc em elon ical spat geste ates “Sten anpartrel ure cheb cn on th Yn gues poet hare at pereraprs sr fell bar to Seaham marten ints ait ecomngus Dip pg 500 anes onquoapr ac te tk pg cnc eames penn lender} Hew Senne wt arses poe tates (etter ecb ‘Sam SCout Due ah ae 10. Go ite trenton ou Leer a WA Cane hogs ot Tea ihn ia teins ‘Some Feels ce neta anna sunt cies Macao ae keane ctreanronmewcencere Sts eat een ocbiognie Ors cine sinanovins na utpensoned Agana ys an pala ern er eema ‘fo nent bi’ ona tenes dt mantener Tous a npeaainen ew ad seqcen ap. inch eeeeSemcuninans eines ne ya 0 pets ‘Sate di hoo cecal en don rg AD ‘penn m on har ache cm eats oe ‘Shaan st pcs pcs ens set pens ‘ese ini i Scinontciapte stent onlp wage Gots ‘tiupandn nna rn merce pen tl a ‘ert 8a cpr asso ne ‘aSpte, a ypsot Dar pop 95 Mal manent de et ‘niente “quested th nano topper ‘ear anan goana’ tinue nan rgpcte tenn ne ane inca danest CO Soe gan oben ase Siete che senna guts pasta ee Yoscgiodaecn ata ssanrinenclgure xphornynetse ois gr tyes lst a elton yams ice ete ‘Shc asm a pela penton spre os ‘Eien Que sal Sd tne rete ‘Seuss penn Pay WP opstonquniona ise ‘Rin arr droping gic ‘Siempre es te qome revenues cane Se ‘Sa Uninet Mase ns centres ‘Sisionne quel eno nansrowmcelcocctoo ten lt oe Spee ee rere tn en Sree SESE Rea eee ten tte LEE een te tent ‘fuera on om me crac del ie Mee ike theme cn pesto to ie ‘Ent rand petra a eta Spa, bn ‘Saino tan oeropenemnteamedele Fe pepe mienonaarerneps Benge enerzemenenenrnnrrean emer id ee ee ear a Mvmt wie ano considerate feed ome ba cameo LK Fee eee eth Eien atearemn cranium ieee Easier menee See em ueecent Rpetegcageatgs nbiase saci ey Ee orien tie eee ae rena Stn een agene nen cae {dee mine Pun 6. Kerhamp, Amscd See mene Sapa cpio uit dip Ceaa a ret aginins feeiecnitcrticrtecmcy Toe Peay pee rer sletevminue i ued ict delta ae Cane carer noma phan chenediohinomoringyne > Seino nein ck th pag 88 (pat teenies ae per pcre Safe Serene tet He aa 2 Mh np ita dana SS ena Capitola seconde Lutopia del circolo spinoziano 1-Latorsone detideotoia “Korte Vrhandelng an Gol de Mosc on dal Wetand 1660: forse del tutto insohbile i problema di sic Mlologiea solleato fat testo del Bree Tatton Do, Cuomo la sunlit Voglio tata ‘ia assumere queso texto: aon certo come primo broglaccio de: Vhihiee anche se mol element di conuauica si danno con le prime sie proposirion’~e neppure come “testo ireparabilment vastato™ ens come importante docsmento di una situazione Nlcologca condivia da Spinoza e da chi, ra Amsterdam e Rij arte del mo creo, probabilmente contrbuise, com aro. Una ie ‘done eologia cartteriatadavinsdecsone erica Tat par- tesica,anzi~in questo quadro~quasi msi. “La pimapare del Br Tatas’ da questo panto dita esem- pare: tappe succesine viene costa identi sostanviale de Proggeto. tape successive na concezione della dvinita come ‘nus su, come imnmanenra sata tel Dialga polemic com tro ogni concezione antropomorfica della divin, laddove per ‘tuaicazione antropomorfia vintende Tasunsione i una def ‘icone comungue metaorica 0 anaogica dellestere~ e questo pel cap. Vl che forte cosiulsce un altro strato fondamentale del testo tre succes pansaggiedentckanoluta prion, dlssenza (ed existenna di Dio feapp Hl), laconversone defiea di Dio € ‘etden del nfinito pose (cap ILVT)*~ ed infin Veena ‘diDioe een della Natura tromano ls loro idenuit.a mezzo det Tider quegi attrib che le conitaiscono entambe(capp, VIILX) "Maquee tappesonosuccessivesoo nell odine ronolo- fico della composiione logieamente non x dana pe ma slo ciscolsrone, Quit di una tessa sostanza, apprezata da divers Spproccl, eppuire intaneabilmente ripetata nella sua centalit nella sua innit posta. I punto diva della Hlosofiaédenteo a sostanz, dentro la sua immediata percerione e cotrzione. Eun Contato ontlogica quello che qué deserito, un rapporto che sfora inert dll Went msi, Tuto cd che charamente e Alstintamenteintendiamo appareener alls mtr da cos, poe Siam con veri affermare dellacora. Machel esenraappartenga allanatirs dio not powiamo charamente edssintamente inte flere, Dung." Le essen delle cose sono abaaterne per tutta ‘eteritadebbono estar immutabii Lestenzad Dioeesenza Dungy. ‘ii intexpreti sono stat tut cop daleccerionale potenza di _qusto prime Spinoza: forse ¢ proprio questa percenone che c ga Fhatince del lizzie del Bie Trt come testo spinorian Cassirersotlineache, gal, "quel metodo generale della conside- Farin filosofia che sino alos aver accomunatoainche le dour fn pit contrastant cede ad wn modo di pensaze del mato diverso, {Ea continsita dellmpostazione problematic sembra interrom: persibruscamente™ cd che oningue era consierato un lato, (viene asunto come punto di partenza” ea tensone mistica& {ortssima" Gueroult a ancora pla fondo, anche senza inistere fm eonnotazion mistiche, quand sconge qu, nell'ffermazione fpinoriana dun asoluto oggetvimo dell esee, una curvatura {Ssolutamente originale nell ambito della ilosofa moderna." A ‘ro credosn effet che utopia del cicolo spinozianosi rie qui St massimo della us tensione, nella complet delle determins- Zion! rvoluzionarie che orginaramente la formano. Riandiamo fag clementi della botegaspinorana: qui itroviamo tut ein Dartcolare isulaevidentenfienas deinaturanmo inascinen Tale, sopratitto nella versione bruniana, nePentusiasmo della ‘oncerione eric del panteismo™"CheT womo abbiat idea di Dio ‘hiaramente sla dl fatto che eg conosce glaub i io, {qual strict non possono da ui enere expres, perch &imper Fett. Mache egliconosea questatiibut evident in efet eg ss: per esempio, che Fnfnito non pud exere formato di dere prt ate; che non ci possono ewere de init bens! uno solo ‘he eso ¢perfettoimmuteolesuanche che nessunacosaricerca ‘dase nesta a propria dtrione , po, che Tinfnito non 8 pod ‘mutate in qualoss di meglio, poichée peretoe perfeio non s+ ebb ss cambiase ¢ ancora che non pub essere subordinatoa ‘galchenltracos,poiché connipotente ‘Gite pid copisce dunque atonal generale del Bove Ta tas, ques oprioneinnocentee radcale che Deleuze” riconosee ‘come crateities del razionaismo asslutoT opzione pent to positive che ntreducea una definirione immediatamente qual tatva (non cartesiana, non artmetia vice ala dstnzione numerics) del esere. Diquil passe breve coglierelo spirit r= Tigios che anima quesa prima asunzione del conceto del sere nel eircolo spinoziano:dawero Ia ragione cla fede (i eristianes mmo) sidentiiano qui immediatamente. Certo, quest ident ~ ‘che contraddstingue lo siluppo della seconda fase dela Riforma ‘landese(eprotestantein generale) ~€caricadi suspense perchein ‘quest idendt mplicta i entrema alternativa, 0 agione senza ‘rsuanesimo o eriianesimo senza ragione "Ma perché ora non accetae llc di questa ent a breve ma fore esstenza di ‘questa utopia, Iasincerts della qulifcasone “eistano”applicata ‘Tpanelanocaleuo entuslamofondato? ‘Detio queso, il nostro problema non éutava neppureabbox zato, neal nel Br Tretia eo propone non appena Tenti- ‘sen ins della perceione delfesere x placa. Vediamo pet Sempio la nua (ceramente aggiunta in un periodo successivo alia Fedazione del testa) che Spinor introduces sptyarione del eto precedentemente niportato: "Gl atibut di Dac meglio andrebbe feito, perch epi conosce cid che ¢ proprio a Dio. Gieché queste ose nom sono ated Dio, Phen vero che Diosenzadloronon Dio, mason ¢ Dio perloro vied Ese nulladsosanvialecfanno onancere:non sonochedeglagetti, che richiedonoilsoxtantvo per essere chia," Eecot nell indeterminate. A una tenn Fine dentieaione dell atuibuc ell esenra, data nel test, crt Sponde, n not, una defnizione aggetvale de auribuo. Di qt Un'aternativ, ee € poi la stessa che evista sul terreno del spe Fienza religions ona concesione xen alo mistica dl estece che ogleadiiitaataversoimeceansmo della definizione negara ‘Tappiatimento dellesere © dll vii, de wibuto © del ‘moro, sin unio livellosstanile Ocriianeimosenzaagione ‘ragionesenzacristanesino, Ora, questeendenzesonoentame resent: Spinora tutavia none pereorre. Neleap. Vtaffermainve- fe, can notevole inversione problematic: “Le defiison! devono tdanque asere did geneeio specie Te dfinizoni deg atuibue {ice appartengono ad un essere per se stesso sussitente€ non nano bogno del conceto dialean genere, ne dichecchest, che lirenda meglio comprensibiio pitch, laceh€sono gh atbut iunesere persestsiosussent, sono cos conosinte persestes $e; 2) ledefiniiondellealtre cos, che non ssistono pers ses, Iatinicamente per glatbutidicuisonoi modi pe igual que sttessendo come loro gener, esse devono essere comprese™"Dio, Aatuibuto,modorunconfuso proceso emanatsicoé mess in moto, ‘egno di pari, tmida,rtaolatarspentaal quest ondamente le pout con Temergere dell eereinfnito portvol A frone della posatone del problemaw’é ancora una concerione nominale deg [tribute Dio" che non 2m nessun eno eplictarone de o ‘asunzionefondamentale del eser.*Natare matron «Nat ‘enatrata (Capp, VII e FX della prima pare)” ripetono Venigina Gin inseinlie isrecio di mice, prod eologeae femmationismo ontologico, della complesita delle font © delle Componentdellamacchinaspinoriana.” “Quetoallostat dei at un atop posi, proposta con ecce sionale potenza masquilbratasu termini che vagando fan ‘mento mista ¢oggetvismo lgicoe ontologco,comunque non iherano dallindstinsione edallindetermamatera tana Is tensione nnovatva che promana dala prima percesione dell ewe re, permane. Nella seconda pare del Bee Trt esa i prova in tos prospetva, su alte dimension. Dentro pene deere st ‘onitlbce 'esenza mana, Ci esasperai problema, pi che chia fil: perché da un ato 'impianto meufsco mantienelasuaamb {uit dipana atraverso la dedaione emanatinica della via i fi; dalaluo, Vallinari de gradi di conoscensa, loro tascore Feed ombra dell pine dalla confusione dell" experintia alla progress distinzione della “idee della conoscenza chista™ fendes lise Tassoluteza della conoscenzarasonale ela deter tninarione del valoe eco su un terreno di alfermazione pura Simo davanti al secondo elemento de utopia del crate spino- iano: concesione della concscena come inte pi come Sibosidiintlleto,volonte bert. La eligesit dell'spprocco Simostraquinel! urgenzadicolegareiteoresicoe'l prateo, nella recess di vere naturalment, iesment, lita del sti det profed. Ancora utopia religions clandese?olnsegnamentodicerta Ascetcaehraica? oppure influenza clasca dello stoiismo snasc mentale? inne, paramente» semplicements, ancora quel at teggiamento tardorinascimentale che & legge net Roseroce nea mista riformatrce del primo Seicento? Tutto questo pre= sent, senza dubbio, ne itensita del sentir det crcao spinor no, Ma non cinerea tanto questa intent, quanto la ensione ‘he diqupromana Ede teasionemetodicanellaeoriadella comer scenza, conta sl piano etcoc, coneguentemente, profonda- rmenteinnovatvasl plano ontologico, (Certo, nel Bre Tatatasignicato posiivo dela tendenzadel pensierova sarato con on poche fico. ASsumian per esem plolatendenzaconosestrasersoilmetodo.Aliniiosembrache fia ben poco da aggiungere a quanto gi sotolineato sul terreno {el utopia teologizzante: la permanente confasione did” edi *conoscenaastolutamente chiara™ comporta un’ aderenzaall ex sereche piencze passionalerazionaleemistica della sus appre sone. Eppure, man mano cheilragonamento proce, neo T'= Stanzadellacononcenrachiarasempr pitidetermina ilmeceani smo causal, che Talfermasione della soatanza dina ha mess in ‘movimento, il determinisme assohite ceil Breve Taal ch antes i definit," deve distendersisu piano conoscitv. La deduzione Aiviene geometsiea petehé Ia conoscenza deve pd aeguars al ritmo deterininstico dllesere. Nel! Appendicegeometrica del Breve Trt” nota Gaevoul" "ka causa rie rconoseiuta come lt proprieti di cancun sostanr in effet gioco di assiomi, propo Sivioni dimostrazionte corollas! mostra, ul piano i un testo oetene,che ttt fe sstanze sono ontologramente inegrate ‘On occorre exer ben chiar Vintegrazione di metodo edi onto- Togia non raggiunge qui quella foreacosutuiva che 'BtiaofTe,e, in genere,indeterminatezaa del procedimentoimpedise che la ‘outurs della deduzione panteisia, degoxcurcamninidella"via inghi sda com chiaresrs, [estetia del pantesmo non & ancora sama, a potenzacearutiva del metodo eso lus, P'sppren- Sione immediate originale del sere stan crea una specie ‘Giambiente slice dentro il quale ls deduzione scorre piutonto ‘he wolgers. tariaanehevero che questo"isallarsnel sol to" alla ase ot success articaazione, possiede la fora di trasinate verso un pensiro di superficie, del to immanent, di pputve su un ontzonte schiewo e costrutivo Fintero universo Conoscitno Il pensevo dela prfndita sapprofondisceantoche ‘nla paradosslinenterovescato in pensiero deestersione, wie Tuppato su un terreno piano eastutivo. Limmanenza etre Ina al punto di dari come neguzone delle tre notazion rea delle tre arcoavioni ontologihe di"equivocieminenza,analo- {ga F una pulione, certo, quella che gui regstramo, solo una Pubione. ma asolutamente connaturae alla specet dl punto fenetico del pensiesospinoviano "Anche sul erreno spcificamente elico la pulsionealdstender sidellatensione ontlogiea originaraé data. Almeno da due punts Givist. L'uno consstenelaripresa delltematca vadizionatedelle passion" Quello che clpisce, qu, sono perd la direzione nettx nent costrutia, ln determinazione fenomenologic e a speciale ‘qual del penievo yenealogico al opera el proceso defntorio Uncesuto pena d'esere, compato, ede I formas dele pasion tilloroarticolaénon come rst dina deduzione dl ut tens! come movent dr una conezione delat, Sono spund. eto, e nom le diese argomentarioni dell Ewa! Ma di muovo ba {ensone dell utopia si mostra nella su potenza. Pi importante & tina second prospettna he sd parce dala tea eostruzione ellen di beaitudine, Ors la supremabeatiudine, nella artcole ‘one rola dicononcenze di ibe che peeved, conse nel = fone della mente com la dvnth ma insieme nel sentiment di un proceso costitutv,diunacomnione disapereediiber duna Socevlezz asoluta: Tutte le avioni che produclamo al di fri di ‘nosnnoduna natura tanto pia perfta quanto pies #00 capa ‘di unin snot in modo da fate con no} una sola e sess naira, eee ieee mores ipeeen re eee een a eens bee pen peed mene peated eee ee ners ee cueican cca aeeenea eee a See einer tometer perme lan ae canara eee ae Sone ene eens wo, singol, determina campi di vert. Spinoza, mente ey stra un past svluzionarioe un'utopia vent, si pone nella Condiione dissperarelasconfitta 2.Metodoe idea vera: sateglaesearto 1 pasaggo ala problematic dl Tastes de flit Emenda- tioe( 161)" ato datalno interpret consideato come" una ‘ormazione completa prospettva gad alraparce percepiile ‘Snagiunge, nelle pi tarde correrionieaggunte al Bre Pratt (Quanta queso siapocoveroin general, lovedremo: quanto questo St poco vero per le aggiunte al Boe Trot lo abbiamo gst, Consierando ous geometrica in cui conse, probabilmet teri punto pidavatzato di quel etaborazione- Ors ln mia pots & ‘ell Tracts defnictasPmendatone ee dora in poi chiasiano Semplicemente Trata) rappresent non un distoeamento ch pro- Spetva metasics ma un primo tentativo~importantisimo, con a lint aspett di ievante novi, ma sostancalmenteinconclaso © ‘ontradditorio =a superar Terzzontepantestcooviginario. In ‘he mod? Atravers i tentaivo di cogere edi situppare sul ter reno dll teria della conoscenea, wt quel aspet specifi del prime approcco utopico che potetano determinare un'apertura Dperatnaallinterno dela pieneama delewere. Di qus dungue f problema fondamentae, vero capo delle tempest del Trt che fon quellodgiungere una nuonacoufiguarione della meta Cainrelaione un nue concetto divers, al oppento, quel lndiscavareilterrenoontologcofinoa produrre un nuovo oFzz0n ted vert ile dalla poten del sere alla potenra della ve- Titi Ma in che misurae possibile queso seavo? Qa suleatson0 ‘tenia questastategia metodicainunasituazione nella quale Vimpianto ontlogico non moa? Non si peodurr, conseguente- ‘mente, allo stato atte della here, una ipa, no scat ds fnifiato ed tendenza complessia del penser, tale da annullae [forza del enatvo? Non si propors3 dq, a partie dal icono- scimento del fallimento del progetto det Padato (costruire un hnuowo conceit di venta dentro lapienezzapanteisica dell sere), ‘mavoloa questo punto,” ls necesst di una modiliearione radicale hella ses concevione delesere? Queste demande c spingono tnoltin nell nostra rientrusione. Quicercheremo solamente dt foglere Vapprotondimento specific, che i Tat presenta, del Futopiadel crolospinoriino tutava abbismo bisogno di unalira premess. Perché se 2 verocheilpuntodivstsontologicorestafondamentale, alten to vero che qui Spinora“prende neta posione nel dbo co ‘cementeil metodo della conoscenz, cos carateistico peri pe Siero del Seicents"°Mi domandate, po, qualisiano gh error da Cy me rilevat nella Klosfia di Cartesio ei Bacone. Anche i cd wo- io asecondare il yosuo desideri, benché non sa mia sbitiine Siscoprireidfewialra. primo. dunque,eilpingrande,¢ quella Giese eoppoallontaal dalla conoacenza della prima cis € ‘elforigineditutelecose. secondo, quell di non aver conor tolayeranaturadella mente umanaIterzo,dinon aver ating ‘dustolaveracausa dllerore:trcosedellequalisotantochinon tna alcun interes speculativo non eaptes quanto sia necessaria snaveraconoscenza"":cosi Spinoza Oldenburg. Loschema della Fisposs quindisemplice-éinnansitutol chia ala fondarioe ‘nc ontologica della teoia della conoscenza, alto che I ogi & eat sulla causa prima, ~per quanto riguarda Descartes, deve Eggimgere che nella sua Glows meres duplicaindebitamen tein funzion’ diverse e cos ssotrae al determinisno deli cas, per quanto riguarda Verulamio, la mente parent tenta di sot {tarsal determinism ontalogicoquanvd fgiale cose "ex anal fiat naturad” anuiché "er analog wees Lerten & eR ‘mente neta: maa ben guardare, mente la polemiea antiartexi fa viene init nelle lettere di questo pero e ha est devise mente radial, [a dicussione sulla teora baconiana dels cono- {cenza@ molto pi. apertaedponibilead alte influence del rao. nalismo empirstio, in particolare hobbesiano. Ifluenze che 5 hranto di fatto ein misuraconsitente. Equesto non éun paradox: 10,2 teniamo present le carateisiche Umanische ecostrattive ell utopia de cirolo spinoziano,~ quell amosfera che lo porta ‘os felcemente aincontrarsi con Oldenburg ei primo progetto ‘ientiico del colegio londinese.® Non & un patadosso ma anc orrsponde pienamente alo schema costutito, logic, del pro- _getipontologico cont come ena & gia tao abborrto nel Bi Pe {an trata inf come hanno largamente dimostato fra gh alt Cassrere Kove," unaconcezione logicalargamente converge tee stmo indttiv che prevede, din incontr che senza nulla concedere sul terreno alle premesse metafsiche, pure poo dart ‘el punto dvs dellatcora della conscenca quando questa sia onsiderata come metodo dela defniione geneticae della geo. Imetizazionelunsonale. Mav tulips definisone genetienefeo- ‘metrizarione sono sa per quanto iquardai Koso sngle sia per quant riguarda Spinora, collocate in un quadro sco dott dk Potenza conus eal traione qualttivade rapport na furale quale “sentia da Bacone,* sala pulsione del eoratu ho Desiano,* sia la per ora inivale~ affermavione spinor della “potent In ogi eae lnconcerione del relazionismo matematico, sore nela forma poedica del ncoplatonimo e ipsa nel strazionedelmeccanicismo,équisubordinataalla continu delle Felaioniedele potenze che Spinoradungue nel Tita din ‘orn, prendeposiione ne dibatitoseicentesco mila tora della a comoscensamasolo per approfondieearicchirei panto divisa Peo in i legge Title Sao di noo, immedi tamentesulterreno delrutop prin senscinge parr” jpongonol problema dea cnenra come et della Dea Zine rallgurano Tanda termi che non dtnguono Snaccentunnolaconnesonefiaeleendmoraedelementco osc. “Emendat termine medio, indica ena ei, uta tll operat emendarione del inlet € ua pargtone er Shein modo 'ntelleosaréablio nell cweree perso gang Mavi. Da questo punt vistas innit le fon stoxche 9 conic dl dcoso spinosa: ma pd exeze una Tone” Inge comune dl secolo™ La forte asorgeme di que approc ‘lot irealamoto pi icing, pono feonoseeda proprio el poragraf net quar detan contin preliniar ll "emn- Tr alapi della sovevoleeeae dla comin pte tersuuaneicieol spinosa gta prescritane Be Tateta “ices ite ts, al quem ten, alem sicet natura a quiere, urmult mec eam acquiant,conarizhoces, de mea {Blchatcetiam estoperam dave atalimal idematque ego nell scuteorumintellecuetupiditasproriscum eo ntllect, ECcupitiate conentan rq ho fat neve atu de Na tur neigre quantum slic al alem natoram aequirenda {inde fomaretalem soietatm, qualisetdevderand, ut quan blur quam bine et scureeoperveniantPoro dada ek {pera Moral Philosophise tt Danae de pron Education evet quia valetado non pau et medimad hane hiner ass Gendum,concnnanda et tra Mein et quia arte mula, {fe dia suntfciaredduntorenultmguetemporsetcom ‘hoditasin vitae ora deo Mechanica malo modo est conten tenda Sed ane omnes cians en mois eden ine {esprumgue, quantum no lice, expurgand, tale exab- Squcrsoresccquam optimeintligat Unde qusquamjam potest ‘Hee, me mes scene ad num fine etacopan vel ge tevslee tad suman humana, quam xin pefectionem pena etsicomne ld, quod it scent ad Be no- Srumnospromenet anu nut eritreerendam: haces. tin rer tts, ones nore operations, simul et copia bresaidhunesuntdrigenda fine ‘segue, Spinors inte acorasu sili clement, non tanto perddinvoorullecondizioniquantossimessiconcret che pom hspermettre la icerea dels ei ed entices qu ua sorta dh ‘hart prowisora’soctevolnsesemplicta i ings sine di predterminare sper uicnra della vert cerca del piacere tel della conaeratone dl slate guage ws0 del de Tato per lariprodaone della vita” Ora, come define questa _acetica ve non nei termini prosaic dun sentir borghese, dun’ Sperenzafelice di ita socse stricamente consolidata sei Pues Basi Non’ nla dprowsisri’ in quest primi accemnisasce- ticxédel ttt posta eanche'apereita de Tata roppo spe sodefinta come discono sal dubbioesteniale esl ace mst ‘ch simostasololeterariamenteripetitvadel genere "devon trond? In reales etic ilews qui solo dalestente, porta Fest sHentealavelnionedise steno Letiené qui esereche motrala ‘figura prac, un ragionamento ontologico (come lo sone fnttelewtopie)amisura del adviduo odel gruppo, “Hic tantum brestrdicam, qd per vim bon intliga sil quisitsurmmun bonuan. Quod ut rect imellgnti nota ‘dumest quod bonum ctmalum non,nisirespectve, dicantursadeo tata eademque es posed bona etmala secundum dverosre spectuscodem modoacperfectum,timperfectim. Nihil, it ‘ta nauraspecatum, perfectum dictur el imperfect: pracser: {im posiquam noverimus, omni, qvae fant, secundut eterna fordinem, et secundum certs Natura leges fen Gm autem huss ‘aimbesilitaslum ordinem cogitatione sua non aseqat et in terim homeo coneipiat naturam aliquam humana sua mo Fi ‘miorem,etsimul shi ebstare vides, qvo minus talem natu ‘quia near ad media quaerendar, quae jpn a talem ch fant perlectionem:etomne itd, quod potest exe tedium, ut co perveniat,yocatur verum bonny; fammum atten bonus ste persenite utile cum ais indviuis seri pots tal natura tr Quaenam autem ila st natura estenvdemus so loc, mira ‘ese cognitionem unions quammens cum ota Nattshabet' Capi ns, quam mens cam tnt Nata comme ge rantresavota tes lo spiitoa questa finalid emendata, questo Scavo del ewere dal punto divita dell conoscenva? Con ale me. todo selezionaree atcoaree far maturare le forme della cono- senza, sieché la fnalita pratica, sant elabeatitudine, poseana ‘@seredscoperte dal ntelleto? Sib bene: qui problema non ‘ancora -mailosari nel Tatato~quelodelaconctcenra lip: ‘wione dei quatro gradi di conoucenz,"Vesemplifcaione che in proposito Spinora conduce,"e fn qu una semplice lencazione fel tuts subordinata allntensit tea delapproccio. ia woppe Ascusions son fate atornoa questa lasitessione: “perspex iu perpeioes aga expeinti;prepioub sentir ex aaron luda, sed nom adarquat' snfite “preps per solam seam ‘ssnion’, -nelintactiarne acendenzee dincendenze "In ealth iIproblemapudcomineiae solo dope la classiseaxione, dove faco- noscengain quanto tales configur dentro una relative atonomia ‘ella propria problematic, quando questo eere dat spr problema dels costtiione della vert "Hes considrtie cides, gt mods prin nbs lige det Neppure quest anmuncio¢tintroduce tava una teat Guradzionale dellaconowenza. Simo aun pstaggiosmaéanco- rn. prima di tutto, di nuovo, un pasaggio omologico. Vale a dire Che lcnitia dele prime te forme dllapercerioneintlletvaaix ‘ore dell conoscenza essence € una vera propria pologia de TFesere,Soloilquarto modo comprende Tewensaadeguata della ‘cons, ecld wena pericolod'errore. Bisognera dunque sie diquee Stomerio sopra ognliro™:perché2Perché solo ilquarto modo ‘offreun'ules non strumentale det metodo, una fondasione delme- todo non asst si eativo infinite di unaicereapuramentecono- ‘ctv, un metodo piantato sila potenza inatadell'incelleto, floated una potencscosrttiva e ntegatic della stssa natura ‘esensiale dell tele, La metafora ~ una delle pochissme me- ‘afore nntraccabl nell’ opera Spinoza ec in epoca per ecce levies metaforiea, barocea"la metafor sceorre nll approfond rmenta del senso del discorss con il quarto modo di conescenza it Inetodo € suetamente legato lla materia det conoscee, come i ‘artllo che Frgi il ferro deve esere nel ferro foriato a pro- fretith del metodo ricales la progreniit della mania, La Ttasformazione della natura ia suumento e dello strumento in vows natera,~nanuraseconda, costa, Sed quaeinadmodim homies initio innatis instrumentis “quacdam facilima, quan laboriose et imperfect, lacere que fine isque confect ala difciora minor labore, ct perfecius onfecerunt tse gradatim ab operibussimphcisimis ainsi ‘nena, et ab instruments ad alia opera et nstrumenta pergendo, fo pervenerunt at tote anda parvo labore perficant sic ‘tam iellecus vi sua natin faci bi nstrament atellectalia, ‘qubusalievires acquit dais opera intellects, etexiisoper- thus alia instroment, seu potetatem ulerus investigand et ie raatin pergie donee aplentaecnenattngat Quodantem in- fellecis ta sexe habeat faite ert yideve modo neligatr quid sit ‘Methods verum invesigandh, et quaenam sine ila fanaa inst rmenta, quantum eget ad lia ex is insramenta conficlenda, ttulterusprocedat’” ‘Che aggungere a questo punto? Che lo stato ontologico de utopia sponta si mostrato qui nel massimo della sa pote ‘a Non serve: per iconoscerloe sfficente seule paragrai sue ‘es dove il reais conositio si emancipa da ogni premesst perce. “Haden enim ean wean. Ma "idea er dies (ida su idea” Laverne dunquesegno a¥éstexsnalaticompo- one dela vert ede ordine oggetvo del mondo & da fare. It ‘erometodo ¢ quello secondo il quate laverth owero evens og tettha delle cone owerole dee itrenomierprimomolastesa cost “a icercate secondo ondine dora.” Con cones ogget ‘odelverosiemaneipa da ogni premess perceta,ésolosubordi- ato al progetto dels conizione: siamo di fronte al adicaisno Iola dell essere oggestivo. Mave pid infti questo realisno ‘Gre in una situazionenella quale non richiede aml alo chease Ties, lla ert che esprime immediatamente, di esere sore. ‘Senel Tats, come amenta Gueroul Iasntesiconoscitva non & tratafinoallivell dellacompletera dil ewere,se aon habisoyne {Sreggeri sla definisione della natura dsina, cio avieneperché Inconoscenrasi impiantata senza ruse adstieasi sn gro- Aigo realta, di esenze diretamente spprezzate:laconoscents, [gu-non conosce tnalogies interna eel conducnal som vel Altresere, lsommo lvello del essere &~La prima lta —Tesere nt, Vestere lnmediato® Vedremo pi svat quan questo Fovesciamento del panteismo, ds una Slosofa della profondith a {in pensiro della superficie, sa importante: per ora bast noare ‘he eppresenta na delle ve straverso le alisisvolge radical Sno asoluto dllesere oggetvo- Dunque, metodo vaalla ier {della yerits scavando el mondo delVidea e deeser, © 95. (Gngere Iver coniture un'idea egal, significa ar parle Fessere: Lisolamento della vert €funsione del dis del essere [Nelinomento in eis ricerea metodica identifica idea adeguata cee a forma, la norma secondo la quale quent st exprime, nel Senso che in xs sesprime' sere metodo eda questo punted ‘sta conoscenza rifles, n de sens dau ato in quanto cont {furacomeideadel'dea, comenormadellewere che pari dal ttopercheintaliod permetteallaconorcenrad segue ordine fePewere ca deli conoscenra wn process di accumulazione di tsperienze dellexere rele su verso Tasolut, i sora punto fla comprensione della totale Cert, questo radicamento og trv dllayerite questa coesenvialitadel metodoal ordine om {hlogio pud sembrare parade oppure pud presenta al- biedtone degli set ala loro contestation dels validacione og tvs della erit"smaperche aecettare questa demuncia di para lose oinsintazione seta del eealedeessere quando co head tiaretsocetatsasumatne che conferma della ota ap >rendone dell veri? Coloro che seticamente incrociano I no- ‘ro cammino-vanno consieratYamqurm automata quae men om- rin caven come ail eseget del non estere" Con GB o> ‘las fata compose, haraggintola pitas asparenza. E deve a queso punto distenderi in programina, in satega =Resumamus jm otro popes” Abbiarnoinpansittt deter tminao i fine eso il quate promuoveramo la nostra cera, dice Spinora. In seguito abbiano definito qual fs la percezione che oglo poters permettere di muovereersolaperferione. In ereo Togo abbiamo definito quae sia aviache intlietodeve pend. reper averebuons partensaed utile cammino nellaicercadellave- rid la norma delides vera, idea di adeguaterza costiscono ‘quesatinea. Ma perché tuto quelloche fin guis'é detopossaben ‘vilupars necesario ottemperare a questeregoe:l) distngue- reluleavera da tele alzeperceioni: I) wacciare uletior regor Teperperceprele cose sconosciute,conformementeallereole gia dates II) stabilize un ordine afinehe non cs fateh neliaricere ‘i coseinuis IV) condurre quesiometodonoal punto pivalioe perfewo di appicaione, al comtato con UEsere pit perfeto.” ‘Questo programma Or, Tretot& opera incontl: Spinora ‘hon ca lacato che lo siluppo del punto Le inicio dellasteura 4e1T.Tpunti lle TV non sono neppore affront programma tuaviachiaro:e quella che possiamo chismare-unastrategi dell’ dleguazione, essere qui defini, inna prospetiache percorrela ‘quaitiessenzate dell essere per riconglungerne le difference nella sostavaliedlvina. Laces eorca, coneudendos, ioral Sua pienezaa praca Pereosteso, in questaindistingone wore. praia, idea della adeguateza del pensieo o della real mostra “dingowatensone esti che lt anim La trategia che tt laprima parte de Tratatoprogetta (paragraf 1-9}, una aeatega dll costinzione del eae, sakdamente piantata still utopia della Plenerr del este ‘State dellacostinuione srmurwtopiapanteistica pd questo reggere? O invece & slo la formidabile tensione dell utopia che egg, in forme ormai slate, spans costutia del meto- ‘doz Non siamo com cd unt al imite, non pi semplice ostacolo ‘da superare ma limite d rs del pensero lopico? I problema nnonsipones Spinoza con chiarezzs Eglisegueilprogrammachest ‘dato. a eappuntoneliosolgimente del programmacheloscar to fin strategiae reat dviene sempre pit neto Il fondamento seliacosruttiiti det metodo conse comes'e visto, nellapotenza ‘del process di adegussione. Mae ides diadeguatenra capac di ‘eptimere a potenza ontologies che la fonda? Oivece nom eiula ‘esses lancata roppoinavanti~-conestemadeterminazione= ‘econtemporaneamente bloceta su tna dimensone delleseere profonda, onnicomprensva, quasi soffocant? Inaomma, ana sf feu idea di adeguaterza edi costtuzione won rihledera la mesa inciscusione di quel presupposto ontologico dacuipureessapro- nana? Non sda contraiisione insoluble fa trate delle turioneeutopiapanteisica? [aseconda parte del Thttat™ percore questa consradzione, Ma da un punto di vita che, se pub finaimenteaccontentae er dito amatore delle wtigherze della ora secentexa della como. Scenra, non pud cero dis risoutivo della contaddlzione. In Tuogo dt silppae stanza cositiva, Spinoraapprofondise in- voce unanalitdilferensale del ea, quasi a conquer la pr Fezza layeriti originale Disinguere dunguel'idea vera da tele alr percerion: eva il primo obit, Bene, rostrata ontologe 6 co dela cerca produce a questo punt una sorta di fenomenolo- finden. Inco icomoseiaio ta orginal eVirridueibta Afattesperienzateorea dt Spinor. Vi sono pnt fanatic per i= ‘hezzae immaginazione filosfiche. Spinoza infas fsa due cask fonrdamentlil primo di datiasione del semplice da compleso, fdiscavo~ nel confuao~dellaveritescnialecomechiarerrsinta tha (ed 8 questo evo dello ft paragea 5265; dll” iden uss paragrafi O6-58 ell "iden wo paragrat 6473) secondo ASidistinaionedelideavera,ocomunqe de segnod vert ldo. fe divene forme di percerione st iano Tuna sulla cuulate {idea immagini paragea 7476 "idea dub. taliscortsiana fens paravall 7780; idea, memoria e obi: paragraf 81-87; idea, parol, immaginazion:paragral S889) esia pertnto neces: Sario non tanta dtinguete divers gradi di chiarezza quanto sep fare pe cd ste di nuovo sae, ricotrie,riphsmare same conosciive diverse e/0 concorren. Per la ria vol, pela storia dela sofia moderna sifondain questo Spinoza quel proceemento di analisl ascendentale della costienza che per feral uo pice espositiv in Kant ma fonda anche, peta Spurenzaontoiogica nella quale i ft conosctvo uolsempre es re considerao, la ezine fenomenologica dela funrione ta Sendentale, Sb bene: questo um ini. Inte, come abi Imo accennato.e presto rredremo, non ¢ questa la inea principale {etVindagine. Questo gio di analisfenomenologieaquind in Spinoza, precario, nerweso: eppure mi sembra importante stl eae dinaovo quiquelearatere qualitative sekagatoche utopia porta cons. Bla totais umana,dallasensazione alla ragione, dal ers allimmaginazione alidea, che messin gio, quando Tanalisprocede, xs evidenria nw completa interna, esbisce anima, mostra fa ragione in tata la sua selvaggia potenza, Le ‘cemplifcaziont tam hanno qui Pelegante andamento della me tafors barocca bens! a densi praca qualita della fantasia Pittorca el yeronime Bosch. Quando Delene parla, a questo Proposito ei emeryenza del lone scotsa dela sofa cassia Eeisce nel segna™ Non is deve quind stupire quando vedsno Spinoza proporc un materiale daa che el mondo sesso det Aelr ola imensione dell opinione pit anasto decisamente ppzzesc: proprio ques approccio che evidensia non Villu mo strato dun progetto ei cominio wtelletwale bens a o> lontadisapere,dicononcere atraverslatoaitidel mondo, verso grande eterno delawenturae dello scoprire, verso subline i temo dellaconcient Ma, con gut el quado fondamentae, i tessutostrutturale ‘om si sricehincono! che, anal ¢ un meccaniso ridutivo quello che dnge analis nella sa linea maetra. Lo abbiamo gas la ‘istnzione hainivslmente de eamins, quello analiieoe quello fenomenologic. Ma quelloanaltico collocatoin posizione dist premacis ontologies, Man mano che questa supremazia ven for, tram in vn orizonte el asravione conoxctva.Afromte di un ‘mondo cos seco a conoscenza prefersce dati separatamente © ‘Tend awolgers csvolgersisuse sts, “Nam, quod id spect, quod formam ver consti, certum et, cogitatonem veram a aka non tantam per denominationem ex ‘einsecam, sed masime pe intinsecam distngui. Nar s quis aber frdine coneepit fabricar aliquam, qari tli fabricatunquam ‘cusitert nec etiam unquamexsiturasit gjusniilominuscogtatio ‘eras etcogiatiocadem st sve fabbricaexisa, sve minus" Lacononcenza cera la connotarioneintriniecs della veri: ma cia distragge Vesperienea rea della "fala Valea dite che Ia produnisia del sapere a assunzione della casita penser ‘hei! Trtaomette cos potentement in fice, dopo er tenato dt titers in progeto comprensivo nel mondo, dopoaver ancae to questa uratega lente la produttvith del conoscere si piegs sulla exclusives specifics della potenza del pensero. La crt Sel Tinea qs. Scollocs su quest acarto fa produ dels pere capaci di mostariall opera Sideterminaatornoal fatto fhe 'ides di verti detinia nella toxait intensiva ed estensiva ‘Sell ontologiapanteea ha la capaci el ditenders define mentein fansionefenomenologica,non alacapaciadidar def hidramente come potenta fsa. Tras antcipa molt ters seme cit econtruti cheaeremo pant studando a mate FitidelpenseradSpinors, la possi diirovareediapprofon- dire, Maqui pogettos blocs, ubisce unoseart, Esinot come {questo bocca si dia sopratito ogniqualmia la completa del feale penetra cos! profordamentenell'aima da rendere questa tana wumultuos sins psichica, rigidae iresoubile a fonte del tentative di procedereallaseparacione di inrion superior Hme- tododeliadistinrione deve allora prendere le distanze-non epi problema della pesantezza del? animachewa presoin conidersio- fe. Losisals.lfpensierofugge dana complessit che gnu onirellaie anima & cos di now condannata alla past: di ‘huowo, dopo ce la icerea Tavera, per ost dc, lletataainché nellasua oli mostase forza espressiva prodtina Avera pre- santo troppo Mayall non pad dawero la costrutivid del metodo convine- reconilpantesmo? Aquestlivello della ricerea non lo puo. Quel Tospasio fenomenologicechesieraapertosichinde. Dal dominio che lncononcenzapretendevasul mando, si tascorre nuowamente {e tadizionalment) al dominio che la conoscenza a dsestesa idea di adeguazione faa questa panto hiogo a quela diconeate: narione: certo sree strspeceha nell idea, equlndilaconcatena ‘one delletdewcorupondes quella real. 6 =Nimiram quit proprictates rerum non inteligunt, quad carum eseitiaeignorantur taster as acters neces Se concatenationem intelect, que Natraeconeatenaionem r= frre debet pervertenus,etanotroscopo prormisaberrabimns™ ‘Doppis concatenarione: ma queso € ome, iealsmo non & cosmo, Mapoichéi polo ideale eorain bala disesteso, cost feale® in baba dell'idea Irae non € negat:@ridowo asuequa UalTidea, Vinferenza logic, proprio nel momento net quale vr febbe contri in maniera pert, mostaTineapaciti di rego [Shulrealedvene un espeienzalogieaprotoollare ed imposes feel reale a protocol It peso del ideale nel!'solutezza della foncatenazione pantesiea impedisce al concreto di mostrars ome potenca materiale, La produttitadelf'ewere & complet tment wecuperata alla produtvt ideale. Laricosuuzione dell'es Sereappare come progetodi costrvione di regoe logiche i mo teagie metasco, L'esere€ immutable ed eterno non come oti onte« norma positva di prodione ma come norma ome dt " Quoad ordinem vero, e ut omnes nostrae perceptiones ot hentiretinaatur eoquititir at, quamprimium Ber potest etratio| postu inguiratm, on detue quoddam En, esi quale, quod romnium rerum cis, utejuresentia objec st etn causa ‘nium nostrarum idearim; et tam mens nosta, uti dius, fquan inaxime referet Naturams nam et ipsiu esentam, et ord- fem, ctuniomem habebit objective, Unde possums videre, ape tne nobis ese necestariun, semper a rebus physics, siveabent- bus realibus, omnes nostras ideas deducamus, progrediendo, ‘quod jue eri potest, secundum seriem causarum ab uno ente teal alind ens eale et ita quidem, wtad abstract et univers ‘om transeantu, sive ab vagal reae non concludarns, sive Ateaabaliquo eal non coneudantur uum enim vem peo- restum ntelectsteerumpitSednotandm, mec perseriem. ‘Shear et eam enti, non intllegeeseriem rerum sing lari matali: sed tantummodo seriem rerum Farum acter raramque,Seriem enn singulaiam mutabimimpoesile fore, Iumanae onbecilitat ass im propterearum omnem aume- ‘him sperantem mitadien, un propter infinitasercumstan- tins in una et ender, quarum unaguaeque potest ese aus ut es exit aut now exist, Quandoquiem earum exitentia ne lam abet connexionem cum arundem esenta, sive (ut jam dix ‘mis omestaeternaverias"* (Con fermina a analis del 1 punto del metodo. I passaggio al punto Il non ache confermareloscarto cela uatazione ela sua flimensione real Rano in qui subito: ani Taccenta. Dalla di incione alla definizione dell rdine: ma questo camino & verso eterna, peché Vonine &fondato nell eterno ela conoscenza ‘verso que limite procede. Donde un’anali dell'immediateza del Segno della ert «la dedusione conseguente delle rego ~ in realtnon sono alo che propriea dell intlleta nella sus appren- ‘Sine dela vert ~ che Fintlltto proponeasestesso nella cond- Bione del progewo metodo.” "Retqua desert i Tata Ferma qu In peno iealsmo. La potenza formatva della ragione sgaluppa interamente testes, Quis bloceaconseguenternen- teTimersionespinozianadelearesanesime, (ra, Spinoma &perfewamente consapevle della contaddizo- ne nella quale il procedimento metodicoelaborato net Tatat & Drigionicro. Il procedimento metodico ha into per essere tutto ‘hitno nelVintelleto: ma come pud Pinteletto sotenere Vintera tensione dell utopia? “Fnora not non siamo stat in possess de gole per scopire le detiniion,epoiche nom le posta sire era conocere la natura ladefinizione el potenva dlV'telle {o, ne segue che ofa defnizione deintlletio devestere per stesa chiara, oppure che noi non posiamo conoscere mil, Tata viaquellapersestessanon asolutamente chiara” ™Quicompren- tiamo la ragione dell'interruzione de Tutt, Su quella deter rau base ontologies, lidealama & necessario a superate la ff Coli della definisione. Ma 'idealimma contri all wtopia, che & “umanisicserivolsonariae wiole contra con le cose astra: fiahasubito uno scare occorrerifletee, Una pais. chi isis per fa pubbliazione del Treats, iordando fibers olandese ome garanzia della posi di pubbiiazione, Spinozarspande ‘con gentilezzas in eat le tess lettre dimostrano chen questo «20, la mancata pubblicaione del Tittatonon é questioned pri tlenza.” Fiche, nel 1605, nella lewera a Bouwmeester, Spinors ‘Shinde in fetal sors sl metodo, rinniando Vinterloeutore a un'affemarione fondamentale: "Onile segue che le percezion terfodiorganivaione dellaspontaneita significa dungue esercit Fe una quiche medizione, ewere portatori dina qualche tra ‘cendenza, almeno di una quaehe diffrenca. Qual Una eroce Secolare polemic insegue I eollocazione dell atbuto nel site tna spinorano, accumtlando dificold filotogiche sulla dicots Sistematiea immedstamente cedente>” Come stato speso not {o, la storia dell norione di atibuto net pensiero spinoziano si ‘rolge comunque secondo una certa cocrenzt Nel Boe Tala Pateibuto un nome della divinte Ia teora deg abu'& pint {sto una praca seetica ddenominazione della disniticd corr Sponde tina fase nella quale irapportofraspontaneitie organic: {avione dellessere roa solzione nel espetenra deta del'gh- Fe sceic,~Kolakowek ce lo ha montrato " Ancora nella Epistla Fad Oldentng, attbuto& dfiito id quad comer perse etn te ~eVelementoontologico, “id ud in ao, ce appari nek Thea tralasiato. rapport traspontaneid eorganizarione, fia divine mondo, & mediato dalla coscienza. Ma gi nel Bree Trott a tendenza del nomi a oggettvari 34 assur alla sor sana, chiara, Questa tendenras! tramuta attualit nell Ein "Drs ive oma De otra’ ® Quanto pia orizonteontologico ‘matura tanto pid nome non & sega bens elemento del atch. ora iafnita dell esere, Lintelleta penetra semmpe pit sere ‘ele La paroa della filwoia diene sempre pit espressione im rmediatadellaconcatenazione interna delleseresunluto. Se nella ‘riminsina esperienza di Spinora sono {senza dub, dopo la do- ‘umentarione che ne ha dato Wellin) present! un certo fenome- hsm e un nominal del tutto tradztonal nels Hlosla ebra Ca fra medioevo ed umanesimo, fa Maimonide e Crescas.” pre nell Bkvaanche quest ovacolialidentiaasoluta sono super “Quantoa Spinocaseyiprofessancora ei Caiats Meaphysinla ‘ovina matmonidian dell incommensrabiit fra la schenza di Dio e quella dell womo, ta rigetta nelle Proposiion: $0 e 82 del I Libro, cost come eg ita nelloSelio della Proposzione 17 Conftonto dell itellett dvin edeintlletto mano con ileane ntellarioneedileane che abba” Eppre questecomiderszion’ non sodisfano, Quand infatt Vatibuto sa stato tal punto appattosullesere, quello che tiene meno ¢ un exsenziale momento di atcaasione del sere. gee glistore dela iowa che lo hanno seguito."han forse rrglone nel identifica ell asoluto spinoriano n'indeterminae {eezainsuperabie? Cetamente no, Non aca, seguendo glu. pi quesincerpretarione,siawerteche, non duscendoa percep tel chine ch letra del rspporo sostanza-atebuto in Spinoza, ‘quest interpret preferiscono rsolvere il problema usando un ” maldellodaleticoesovradeterminando quelrapporto nei termini fl'idealsmo assoluto (impliciamente schiaedando Spinoca ‘Schelling Un'operarione aiffats non psd esere aecerata, Qual he sal metodologia della letra, exa non pd negare 0 og igeto-E quil'oggeto, nonosante ate le dificolta che determina, {Tattibnto come tragresione dell eere. Eun problema dain tendere in termini spinocian ese epliea contraddizione cx comesalerileraseapprezata, Vattnbuto dunqae tendealldentifcarione nella sstanza, Ma, asglilementidel problema, sideveaggiungerecheeno non pod tendereallideniicazionenelasostanza se non come sostansialie tasione (radicamento nell'esere) i quel dinamismo trasgresivo Gatien che eso (atibuto) rappresenta, Rleggam Spinora [ADe Vies: “Quanto poialla vst oservazione, che io non dimer fro che la soxtanza (o Vente) puo avere pit altibut forse non dete volta por mente alle dimostrarion: De inf ne ads, Tx prima, che nulla pit eidente del to che cascun ented not coneepito sotto qualche attrbuto,e quant pit un ente ha d tealtio dieser, tanto pisnumerosidebbono.esere isi ats {4 Onde Fenteasolutamente infin va dfinito eee La seconds, ‘cio gioco palmare, che quanti pi attibus io atsbulscoa un Ente tanto pi sono costettoad atibuirghVexstencaossia ato pliloconcepisco sotto laspeciedelvero; nentrestrebbe proprioil fonearo se io mi immaginass fa Chimera o qualcosa di sil Quanto pos a quello che i ate non concepie il pensiro se pon conte de, perchésenraletiee il pensierasidsinuggeycredo ‘he questo visuccee perche wi, cos acendo infat nel pensarele oe, rascurae eat vos pensie ele vosre coneezion. Perio fon fa meravigliache, dopo aver escheat vont penser lla poivrestida pensar, Quanto polallacos, credo aver abbasta- {achiaramenteedevidentemente dimostrato, che intlleto ea heinfinito, appuriene alla Natura saturate non llanaturante, Inolirenon vedo che cossimportcialliteligensa dellaterzade- Finisione,ne in che modo nerappresent na cificot. Quella de- Finione, inats, come quella che who traxmes, se non err, ‘ona cos: "Persostana intend coche ¢lnste pera shconcept ‘ce, os il cui coneetio non impli if conceto data cos’. La medesima cosa intendo per atria, con lasoladiffeenta che ate trbuto si chlama rapett al telletto che atic ll sostanea tna tle cera natura. Questa definizionespiegaabbastanza ear -mente che cos io voglia intendere per sostanza o per ati to..." Ora, quelloche quimisembra apparie con chisrerza, ap unto questo! che i adicamento dellatributo nell esere aon ne ‘egal fanzione di trasgressione dll densi. Arbo &insieme ‘medesinaconache lasontanza,Lasuadilferensaechiamatarispet twalfintellewo. QuesVimperceuibile ma fondamentaledillerenea, che ~nel rspporto fra spontanet eorganizasione~icontempo- ‘el chiamano coscenra: queto& Tatunbuto Un atimo i emi nena logis deta Punivocth del sere, acimo alicia {mutate orizonte materiale in rizzonte ei alore.Enigmatca, oo, comunque oscuraquestafunone? Nonsarotoaneparlo. Ma Tasnaoncuritsteorca non ne pd annullareafunvionalita sistema tia i ato che questa funzione sa aerial alla definiione det Vutopinedelleste determinazion\etcopaliiche ‘a ancora. Eevidente che se imporiile aecetae una sols one woygetvistca del problema dell atributo, ~ meglio, se (csclusa ogni determinasione puramentefenomenie, come aby biamo cereato di dimostrare)& solo posible ricondure a fceit sores dell atibutoa indice di rvelarone del problema de Vartcolsione del alto, a indicarione del emergere della co- ‘eienzaequindi a ipouas determinata della duplicarone ulopia bene, sar allora conseguentemente impossible accetare Ia pro. pots alternative sleaione del probeina abut & a forza produttiva dellasosazs, slo ut intexpretavioneoggettivne dina nies pd spiegarne la natura, ~sidice “Fa esubitodaaggiungere ‘che per tlun!sepets questa lewura iealea element fondamental telstra spinorinno. Fla potenza, la potenza dell'ssere, Tine Finitaetensone dela cawstita prod, che qui sono messe al ‘centro della consderssione. Anche a queso proposito abbiamo ‘isto con quale continaita Spinoza acca lungacatena del essere travers anal dellxpressone deatributo e come questa ‘sprestone sia vitmata dalla gradvalts delle sliiicariont sos ‘lich la poten, avarilivelirivela. Solo cheil problema comin- Ga di qui. eominca cot quando questo procesto emsanalivo ~o, meglio, questo proceso ce enahroriente a quella wadizione Floste, gungea essere interamenteproietatosullo schermo delesistenra del monde qui laspontancita dllenere ragaiur- fea oath della potenza neta diffusone moltepic della causa Tits produtiva ra ute le cote existe. Quill paradoso del sere = riapertocla corn delaformaoggetia del atribito nonservea Speyaro: lo nega puttost, Ein qui nla di sconcertante: que- ‘Winterpretazione, in questo cao, aniipa indebiamente sua ‘hesaranno anche nostri. Main questaancipazione e'éanchel intollerabilenegusione di naltroaypettochee aolutamente spe Cicodi questa fase del pensiero di Spinoza: ed eiemergere con- tinuo dina fore che promove la chiusura del sistema ~quindi anche dellecowe prodoteedotate comingue poten veri terno de sistema ero ila centro proto. Vinerpretarione ‘oggettivatiea dell ttibuto come farsione che qualifcalasosanca Clasiluppanelladeterminarione, aon coglelareazionecentipe- {a della determinanione La spontaneits& spiegata come ale, le® tol i sapore dell opis, che appunto inc conse, nel ato __chelaspontanciti woe organizzarione ela wovaatraersoilmon- Jnentodell'atisbuto, Nell imerpretarioneoggetinisicalatributo fimge da ramitedefasolutomasoloin diresone centrfgs mat Forno del stem nse tes, In goia dll utopia, queso nom er eto, ordine cositusno dllemere ise csi per esere vs solo in termini emanativ: il che 2, iananaittt, contador. Conil coro sesso del argomentaione laddovelacost ulin Salat del proceso non éexsenra degradata,oxilante sl la din limite negatvodelespressione metaisiea, bens parte pedi un orizzonte di potenza, dun esere pieno. Ma ques snd ento & soprattuttocontraddttori con lo spirta del sistema che {qualificaeiconduce sempre in termini itercanbabilie versa IRespresonidelesere lla sostaza prima edefinisce quest ult acome caus primasoloin quanto tai del real, tempo di concludere questa flesione wl'atibuto, Tore mo alla Proposone XIX: Dio & eterno, osla tut gl atribut $0n9 etn. Dimostrazione. Di, infat,éasostanza che este ne- esariamentecoeallacuinaturasppartiene diesistere 0 ilche® Hastesa cosa) dalla el definizione segue che el eit, e quind fg ¢etemo. Per atributi di Di, posi deve intendere ob che ‘pprimel essenza dllasostanza divin, ale air i ee sppartie- neallasosanz co appunto,o dco, anche latbusdevonoin thvdere- Oral eteritaxppartiene alla naturadelasonanzs quid fiascuno degl auributl deve implicare Peter, © quindl eat sono teri Scoio, Questa proposiione& pure evidene nel modo pii'hiaro dalla maniera ine ho dimostrao Pesitenza dh Dos da ‘questa dimostasione rela, ic, che VesistenzadDiounave- Fd eterna come lasua essen. Inaltve ho dimoseatoVeterita Dio anche in un altro mod, e none bisogno di ripeterlo gui’ (Ora, cd chequiépitrilevante, sono seguenticlement ceria ‘no anche assunt della nostra dlacssione 1) Lata appar tiene all sostanza, possede identi ontologea con questa. 2) Li dena sostansisle deg atributi non comporta pero reciprocith formate delTatributoe della sentra la sowtanea © init dt atuiburi, 3) Vatwtbuto&quind uno spirayio nel, della sonar: nella sua determinaterza nom ritovaeminenza odegradasone ma semplicemente parteripaione alla veratitadellere totale, = ome fo Scolio Propostione XIX chiarsce perfetamente, rca ‘ando sul stonbutoitrtme dimostrativo del existenzads Di." Mit se quesiaéladterminsione dell atria, a corretterradelade- Sinirione stracusaledevesubito aprisalla enticasione dll am biguitadela sa colloazionesistematica 'atrbuto dowrebbe or iganizare Vespansivtsdellesee: in real Ia rivela solamente, Tnntibuto dowebbe ordinate iasieme delle potenze: i reat le mete semplicementeinrelasione.Fsso port on sun 'indicazio ne di dover exere i normative ontologien ma questa nom & de rostrata, solo dets,jpastatizata, a questo punto di vst, foe {a questo primo strato dell Ethic figura dell attibuto appa rinin iad stnsione: nella misura ina nella quale Fehice pre al problema cosutuio in quanto ale, Femsionedivenite api in pi residual.” Spinora evolve weno una concerione della costiazione otologica the puntando sulla ateialit cel mondo dell cose elimina quel Sostenta metafsico ambiguo, che # esd emanazioniste, per ‘Quanto uaslat nell nuova eltra,comunque itengono. Sostrato Smbiguo ma, d'alironde, necesario: neces a issare nel riz onte della spontanctadell'eere un eterio di onganizzarione. Errore poss, enigma? Now pit dh quanti funzionamento mae terial delle wttzioni del mondo borghere mosea in da eces, ‘oscuro luminos che san, lla une originara la sowapposk ‘one, altesito dele relasiont produtive,diumordinamentovalo- Fifieo, utopia spinovlna legge, interpreta, ma sopratttto tent impor rcionalta questo mond, Fin quando quest €or onte entlogico asst dalla flosoia, deve essen atibuto a tnganizaro, Le eontaddzion, | paradoss sono dune, que Sto quado, vital, Fin quando, rivelandos la Loo vera fanzione, Spngendon! a ragione contro posts, lacritica noms iapre;ma (Gan anche vearonedi cid quellorizzonteontologeo. .lparaioss del mondo “Intendo per modo leaffezion della sostanz, osc che @in altro per euimerme poreconcepito”"Comesiorganizza quest Quad nai por quad am cots” ne Tasso pretttive nin to? problema del rterio dk onganizrarione dee giuaere con Frontarsicon ilmondo:e qui apprntoavemo la provadel! impos Tilia, per quel entero el onganizzarione gi defini, i reggere i pesodelmondo. Leforinemetafsiche dllamedinzionespontanea Sscontrano con Mividucbilita del modo, del mondo det mod. S bhai bene: con Partell dll aiersiansunclanosolle condor ‘dela eis Elo ripeto, sono condizion iw siteove salto In front di una ifontlarione del problema aun pa alto vel apprezzamentodellsernsimlgein positivo, travers i dislocar mento del progetto. Comunyque ora questecondiron sidan, © inparicolae appaiono nelle premessee nelle prime Proposiziont ‘ells Parte ll, addoveil problemametafisico del mondo iene fea lazato ultimo scoro della metafisica spinoziana,éesposiio- nedelasuafcapreliminarifondamenta del tia ‘Che cx’t dunqueil mondo? Per realtsperfeione intendo a smedesina cons Vesstenza del mosido, quanto avalidazione one tologica non esge dunque aleuna mediazone, a finea di prince pio. F questa vallditaontologia dell xsenteetantoampiae dina % mca quantolo2'orzzonte complessodelasingolarit. Insé,nella {ingots corporate "Intendo per corpo un modo che exprime in hue cert determinata enema i Dion quanto &conside- fata come una cosa estes’ Fssennalinente-e ioe nella singole Fin delle relarioni che defnisconociascuna eos"Dicoche appar: fone all'escnea dina cosa che, se dato, ta coe necevrt mente € post, es toto, la cosa &necesariamente ola overo ‘Goeenza dct lacosanon puonéestee néesereconcepitye che, ‘eevers,snzalacona,nom pud néeaereneesereconcepta”E, Infine,colletivamente nel nit concorrente diazioni associates ttnfinc:"Percosesingolariintendolecore che sono finiteed hanno th'estonz determinata. Chet ps Indi concorrono in un Ihedesima asone in mod che tlt sano insieme causa dun me- ‘sie effet, io Ti consiero tt, per questo rspetto, come una Sola cosa singolare™» Tl mondo &quindTisieme versatile e om plswo delle singolrith. L'assiomatca della Parte If sotoinea con frandechiarerzaquestaasmnsione:Tecaraterisiche dala form- Ths metafiica che qualirarano assomatica della Parte (un for ‘mula per argomento ontologico) qui non 5 danno, Platsto ‘he eaptssone dll forma dell essere, asiomatica della Parte I faa deserizione, un approfondimentodel'analitiea dll singo- lars “I L'esenza dell om non implica Vesistenca neces, ‘int secondo ordine della natura, puo aecadere ato che questo ‘quell womo eta, quanto che non estas" IV. Notrentinmo che lan cero corpo éafetto in molt mod; V. Not non sentiamo ne peverpma are cote singolri enon i compe modi del penaa- Fe. Quest assioms nella mira ine non exprimono rite fo tal del procedimento ma piutonto definision sstarzial dl neo delle singolarita, dowrebbero essere chiamati “posulat ome avene nella Parte I, slo stesso snod di colloeazione a fomentana, -¢cibamsene perché lies dellacomnessone onto logics formate st € gia matevilmente dslocata el meceanisno produstvo de sistema, & ci poxta sll orzzonte primo oulmo! ‘questo él problema ~ della sua proditivita. Comtnque sul terre odellemergenrasingolae Maallors i mondo dela singolartd non exge medazione? La presenvilitiesiteniate det modo muffiientensestena? Maallors Erstrumentarione logicometafvica atraverso la quale questo mondo & sembrato generar, & pura esemplice macchinaione? ‘Questo problema sa subito al ocho: viene immeratarent in ceidenza quinn che I Parte I del Bia ava co forte mente expres. Quada 'accento cade sul modo eV analissvlge als sngolarit, con amore che un'scesrvolsionara porta st ‘qua sl movimento en eta che da questa esprime, enigmt dela ediatonedellaspontareth dev ewereexto eno problema tizto. cose woiamo, dasubito, iasulterreno delle defniziont w degli asiomi dell Parte, avant a una dupicaione deli {Ponte cxitesile dawn ato, come abbiamo isto, mondo della Sinyolai dalle quello della mente, delVntetlto del pensi- to. Duplcazione che ¢contrappossione. "I L'womo pens“ Nom sidanno modi del pense, come amore, ln cupid 0 qua. lunquealtro che poss cere designato col nome diafleto del ant ‘mo, enon sia datanelmedesimo IndividvoT idea dellacouamata, desiderata ec. Unies, invece, pub ewere data, anche se non sit ‘dato newun altro modo del pensar" Sotolineiamo questo verse {or Unies, ieee, pud esere data anche se nom sa dato nessun altro modo del pensar’: a specifiazione dell indipendensa del pensiro, della mediaxione, dell sigenza dell organizzazione de Fnvinit, “Intend per idea un concetto della Mente, che la Mente forma perch una cota pensante"Intendo per idea aequata ‘aide a quale in quanto considertainsé, senzarelaionealog- eto, posted ite le proprio te denominazion intrinseche ‘una eavers"." Maggi ambigui dela Parte Tse fata conta ‘iione. nis della Parte Its posione di una contraddzione, Mondo pce eta etmondo "tb spc Wa o> ‘sano fst inn grovghoaltemativ, Limpostazione della Paste {ell Ena propone come alternatva ci che a Parte Laveva vn {econeambiguit Perche? Perce della realivivente del opin STfsto che entrambi pol cebbano rs in tala loo tet fora, quello che era stato presupposto come sinctco si presenta ‘ome eis nap perchéla eats della polar @ sata apprerzata “heperilfauochelasintesisnespressanenteincis: Quellocheco- ‘mine a confgurars come crn ¢ qui la spontaneit del confuie delle de ensoni a toc da in manera vaga, non expres mente pereepta,quasadspeto dellavolontsistematiea. Eppure, TTatopia, solgendosi dovewsgungereaqueto termine. Eanche i ‘questo cas utopia non entra nei perch ced asa interna goriamaperchésiconfrontaadalie sere difatio, megioallastes "Serie di ft che in ema eran sat ipowatizat™ Comangue d ‘problema posto, La spontaneti del proceso non vale pila mo ‘Hrarelaforescentrfugudllasostanzac quella centripetal modo ‘come clement sourappostecombaciant llororapporo& probe tna. mondo &un paradowo di alent e coincienra: stanza © ‘modositrangono, unasulfaro,eviceversa." [Uandamento argomenttivo vero © proprio dlls Parte I de. 12m quello ce cominea con le Proposizon, aucve dal proble- ‘ma cr ort precisatoeimplcta nelle Dfinision’e negl Asiom. Le Proposiion che prendiamo in consderazione (IX delta Pate 1) riguantane i dedezione dell ese dell ome Dentzo que sta determinasione di campo il dramma metaisco di sostanra © ‘modo dowrebbevenireasokzione. Valea dire che opzionespino- tana per tna iestitizione porta dell organics dell wpa © 8 a ilfermazione della suafeice spontaeit él rato espe Pema quant equal problems colle Largomentazione mets fBicudell Parte Gaver acatoa fronted attbuticome medi- ‘Hone del modi verso a sostazn Ma ora seappa il paradono: un Feavone deglatirbus, dei due ateibut ("i penstro eun ausibar fou Dio, oss Dio cosa pensante”,yerso:"Lestensione én att. ‘puoi Dio, oma Dio uma com ete") crea dimensone del Ionia che non & gerarchica, bensi plata, equal, ~ versal ed hulvalene, Leswenta asoluta compete predicata in maniera un soca tantoalewenza dina esitenzadDioquantoatatele cose {hedicendono dallas enensa Stamoaun puntofondamentale, unpuntonel qualelideadipotensa~comeordineunivoco,come {aslusione di ogni mediazioneeastazione(ché tale €invece + ‘cad potere) slain primo piano con enormeforra Ilys tende per potensa di Dio lasua bert eilsuo dito sunttelecose ‘hesoto, che, per questa ragione, sono considerate comnemen tecome contingent Dios dice ingats, bai potere di dstruggere fittocdridurtoal nulla nolies parayonaspesssimolapotenza {i Dio aquela dei Re- Ma noi abbiamo confatato cd. eabbiatno tmosrato che Dio aise com lamedesim necesith con en conesee sesso; cot, come dalla necessith della naturadivina segue (come titi ammettono unanimemente) che Dio canosce se stesso cos ‘segue pure con amedesimanecessitiche Diofainfnite cose in- ftimodi.Abbiamomestrato pos -chelapotenzadiDiononaluo the Patios essenza di Dios ci & dungue aluetanto impossible tncepire che Dio non agisca quanto che Dio non sia. Inoltre, 6 tvess toga dt volgere ulteriormente quest argoment, poe qu anche mostrar che quell potenza che lvolgoimmaginain Dio, ‘onsoltanto una potenzaumana (che mosirache Dio concepita fal volge come wn omo o 3 somigianza dell uomo), ma implica anche impotenza.. Nesuno pata prcepirecorretamente quello ‘he vouio dre se non 5 guatla accuratamente dal confondee la potenzadiDioconlapotenra mana dei Reo collora ditt" Che fire a questo panto? Gi tess atibut~ come fanzione di medi lone della spontait dellesere,frasowanea€ modi sono sath rinorhitsn un terreno orizzontale, dsuperfcie- ssi non rappre Sentano tri dh organizasone ma sono suboedinatl (vengono ‘Stinguendossudiun orizzonte Tineare, sud no spaziosulquale folate singolarih emergono, Equeste non wono mediate dak hé ma emplicemente pongono ia un immediato rapporto d Drodusone dll sstana, “Poet” contro pots tenkamo pre- Sente queso paso, — come quelo also dalla Definizone VI {aulapotenzadel srione colletivanellaconstacone della singol- 1G) eo rsppresentaindicazione din de punt pidimporean «signiieati, come vedremo dela spinoziana ilosota de awen {Na tomiamo al nostra angomento.“Lewere formal delle dee riconosce Dio come cas sola quanto essa &considerato come ‘cosa pensnte, enon inquanto spiegato medianteunaloatiibue to. God leidee ant dey attibus di Dio quanto delle comesingo- lari non riconoscono come ets ficient gl idea sess oa le ‘ose pereepite, ma Dio steo, in quanto cosa pensante™" modo ‘Edunque i mondo a causa effiiente, nella sa espresione, non ‘sige mediazionealesma. “Liordinee la conessione dll ee ‘dentine conTordine elaconessione delle cose“ Sonolesin- folirit modal ee qui entrano diretamente in connessione, de- ferminando un paaleimo che solo na dsperata ricerca di coe: Fenza del sistema pud ancora tenare di rintaccare nel rapporto tnetaiscofai due attibus. Non dpaalletiamo deplstibati, ma {i tensione del modo verso una cstruione uniicataesingolare dk sesteso strata intat ‘Nelle pi eeceni acute filologcamentefedeliinterpretzion del paradosto spinor della sontanrae del mod a slut, 2 ‘quero print, introdurre, per tentaredsalvare a nlewanza dela ‘ribo, un terioresuddision sstematica.Assumiame che “la owanza pensanteelasostanz estes sono navolae med 0- anza, che ¢ compressors sotto questo, ora soto quel ataibute (Con pure un modo dellextensione e Videa di questo modo sono una solae medesia cos, maespressa in de maniere™* Ci sone ‘emmo di front, s dice, xn paraleseno che in primo logo ‘uellodel penseroe dell etensione,~parallelsmofondato su un oto eeu, extracognitia: alr lato si d'un pales del ‘modo edellideadi modo secondo una raticagnaton. un patlle= Tisme intracognitivo che “replica” sul piano gnoseologico quello che ¢ ontologicamentefondato.” Ma ® posse, dobbiamo chie ‘ere, tolaein questo Spinoza ordine gnoseologico daquelo ot tologico? E posible sbrogare in tal modo i paradoss che lrap- portoimmetlaosostanremodo rvela? Elecvonegarequllaforra {Mlyoveciento del rapporeo metasco «del nes emanazions ‘ico ella fatipece, che qui emerge? In real, non di repiea” trata ma di rdurone” della genes dellesee alla present det eser, alla ua formidable e potent dai sngolae.” Og tentatvo di resistere a questa olenra del paradono e del conse- fuente roveacamento dei terminirisulainenpacedidarcontonon fellscoerenzama dellaforae delle della prim ormlior ‘he siteatin spinovinna, del primo strato del! ica Man mano che il ragionsmento ontolagico procede © approssia la real, ‘eo ditruguestraule,pondedogalreminiscenzadelammminoper corso. Quegl attribute parallelism ontologio, sono in procin to diestngters. Mail proceso non i fermaa quest. Pe oraslas restau ull esasperasione prima efondamentale del paneisma- eDioe tutto, toe Dio Ladilferenma importante:da un ato un ‘rizonte dea, dl altro potent materialistic Dungue, lo iluppo del utopia spinoztana contiene la tender za uitaridurione orerontale del meceanismo di produrione me- {bisa credible quale acelerazione Spina mponga a sto ‘rai mcthatun” nel procedere in questo senso. In pocie Peo osiciont della Pane I queso wilyppos dain termi radical. La Pomplesits ontologies della sonatas dipana velocemente. "Li Gat una cosa singolareestente in ato ha Dia come causa, non fn quanto & infin, ma in quanto & considerate come effeo dt Uiars idea di conasngolareesitente in ato, della quale Dio pure causa, in quanto alfewo da una erzac cos all nfinito” Suquestoterrenodelasingolartainfnitoexensivo, processale, indefinite, nom rsuleacontraddittrio ripeto all nfnito ingens so, at9050 © cos iL dissolves della sstaniali umanain cones lon singolar non suf contradlitorio con Ta sua esistenza sine folie La prima com che conte were ata della Mente fnana non @ alto che Pidea di una cosa singolare esstente in sito" La singolarta non & contradditora con lasostaniaita dv Jn con I ifnito come principios nz, dvina qt pi €singo- Iara, dfs, ~sloa questo punto, at, pa essere pen fst esclusivamente nella divin Mai con tanta inensid, come {quando gunge vicina a alfermare la propria negsrione, Tsoi Sricompors "La Mente umana’ unaparte dell nelle infinite A: Dio: quid: quando diciamo che la Mente umana percepisce ‘questa o quella cos non diciamo alto enon che Dio, non git in (eto infin, mai quanto espiegato mediante lanaturadlit Mente umana, cioe in quanto cosutuisce Fessenza della Mente tumana haquests quell Wdea™che dire chelaconitusione della tral singolae ¢determinata dal insistenza nella prdurione sina. Di ei rvescio della ascendenza ose pure semplice ti Seendenzalogica Di @ilmondo ches! costiuiste. Non Vealeuna mediasione: a singolarit rappresenta unica ont real. Dio tive lasingolarid, modo ilmondo ed Dio. La Proposiione XII della Parte I dell fia rappresenta Y= stremo limite della dedisione paradossale del mondo nel primo stato del sistema spinorano. Conf Proponiione XII pastaggio dala metaisieaala sca @segnato come rovesciamento del i= zone flosofice,"Loggeto delidea cosituente la Mente umanaé iN.Corpo, ona wn certo modo, eaten in ato, dell Extensione,e niente altro.” Sicnserv bene i rvesclamente & effet: dalle fost dela mente siamo past alla attost del cop, “Da gut segue che Iuomo & costtut di Mente «di Corpo e che il Corpo fumano, secondo che lo sentamo, este” Tata a tematca del dlonaisme iealisico, cos caratersica del pensieo contri that, viene meno:il materialism del modo fondante, quanto ‘mene Fides del mado & costtuente,~ ed entrambe le funzion ‘anno dentro un unitaprimigeniae inscindibile, garantiadall' or dinesowansialedel mondo. Dungue, lacomporeitdfondante "Da ‘a.comprendiamo non solo che l Mente man ¢ unital Corpo, ‘na anche che cont st deve itendere per unione della Mente dl Gorpo. Nessuno per la pou comprendeve adeguatamente ona discntamente sc prima ton conosce adegustamente I aturs det nostro Corpo” Ora, ln conoscenza del corpo &tolalmente€ 260- Tetament sic movimentoinerzale della sca galilelana dvi nelaretedfondazione edi suppo del mondo della singolrit."| *Assioms Tet corpi sono on moto quite Assom I Cia. scum corpo s muove ora pi leatamente, ora pitcelenmente”.” Ne ‘deriva che i corpi si distngwono gt uni dag alr wll base delle lege dele determinazion steal di movimento e di quite velo- ‘ithe lentezza.Laseri dell relasioni canal disteasu diun ore ‘onte indefnito di determinazint efficient, -Di qui segue che un Corpo in moto simuove fino a quando ia determinato dau alto alt quiet, ed un corpo in quiete rman pure in quite sino 2 {quand sa determinato da un alo al moximento"” Ora, demo ‘questo orivzonte puramente meccanico il problema ® rvdente- mente quclo dela forma nella quale rsppor di movimento e/6 ‘Biguitedisemplicitae/od complesita del morimentosi pongo- ho per costiture quegHinsemi relatkamente stabil che emi Imo dngolarts indie. Comes forma la Gaal, poten cie- dere? lerisposta spinoriana¢aslutamente coerente con fink postaione meccaniisic in sintoia con la negarione dell 0- ‘anvil dell ndvido: “Quando pit comp di medesinnao diver ss andersa sono premuti dagh als in modo che aderscano gh Uns al altr, oin modo che, esi muovono col medesimo grado con gad diversi vloct st comunichinoreciprocamente loco ‘movimentisecondo un cert rapport, no demo allora che que- ‘leomplsono uni ra dior e che utd compongonoinsieme wn Solo corpo, osia un Inviduo, ches dssingue dg alts per que FPunione di corpi"" La forma delindidualits ¢completamente cesta fe subordinata nel suo movimento ~che & de toes Stenzale, implica io risposanonsoloal questo quidstmaanche quello) da quanti, proporsionid quantised moto, die tionidiquantiie dimoto La generalia di questa forma disingla ‘it asoluta, "Da cd vediamo, dangue, come mai un Individuo ‘composto pssaestcre affetto in moti mods, prconserrando nom ftimene lnves natura. E nora abbiame concepito un lndviduo ‘compostosemplicemente dicompichesldiinguonosoltamoperit tmotoelaquiet,perlaveloctselalentez, ioe dicorpisempicse imi, Se ors ne concepiamo unaltro, compost i pia Indi dt ‘atura divers, woveremo che eso puo esere feo in pareechi alu mod, pur conservando nondimeno la sta natura. Piche in fa, cnscrna sa parte ¢ comport ei pit corp, cascna pot quid, senza aleun camblamento della Sua natura, movers OF we pi entamente ora pit velocemente, edi conseguenza,comun Fe {stoi movinent alle alle part pi rapidamenteo pi lent ent. Se, inolire, concepiamo un tezo genere dna com post di quest Indvidu del secondo genere, roveremno che es fonoenere fet in molar med, sengalcun cambiamento festoro forma. se ¢osiprocediamoalinfnito,concepitemo fa ‘mest he ett a naga & un sol Indio, lec par, oe fi corp vasano i infin modi senaleun canglamento de vido coal" ‘Bene, testo del opin @ completamente niluppate nelle sc esteme interne alternative. Ifluso emanszionistcn da ci full ave pro aio," sie silappato in forza costa sncro- fica srttrale:lafnione contnistien eonganzzatva dll tr bolo venutaextinguendosiafrontedell spprofondimento del par ‘dono del modo, ~conssientenellasua capaci (etensione) fone {hiv del mondo, nel movimento dal microcosmo indivi 3 Imacrocosmo, Leestremesiternaive (dela totalitaspontanea dell Ania della motels ndefinitadel movimento casale) con tivonoin un'opposizione dicuisoloTasolutezagaraatscela com plementarit polaris &rsolta solo lla bae della noltera {el contrasto, Dal punto visa della collocarione di questo save spinodiano nella polemicasclentiica del suo tempo, appare bens ‘hiro che l meccanicismo €assunto qui come forma divert del ‘mone, Manellaformaparadomalein cui problema delmecean ‘imo posto, consist I irductile orignal del'approcco:n- fata diferenza che nei meceanicisti prio in Deserts" qui ieccaniciemo non & né clemento di costrusione lineare del ‘mons, come negli uni, né testo sul quae i eserita, median- ost lato delFindefinito core delle cate =ilcomando del inf fits potenzadivna, come relat. In Spinoza meeranicsmo & ato come bse e come Unite, inseme, del modo di produsione:® proprio Tassunzioneeschsva del meceanicsmo a tase del modo &iproduzioneche ne verte iliite Limite che consist nella ne ‘cesith-ritelata dal attualeinmficienradella sites paradowle~ 4 trasare i procedimento causal dal ordine della costnzione fincronia stuttrale sl quale fin quisiecserctatoallafonzione Stores contin senso proprio, diacronica,organizativa del ‘mondo e dell asoluto stesso, La fore rvlusionaria dll pia spinozianaharaggiunoil mite della posiione asolua del mas ‘ro approfondimentaanalitin eat oalitariadeterminazion ‘compan ra mite le component noricamente conte. ‘Ora questaasolutezza ha assunto caraterisiche ditensone ovr nam. E comese foe formato tribe tempore ora mite dels eqploione, Un opera dines strondinariamente cont ples, comprendente ute lecoordinateiolurionariedelsecolo, stata compress nelTimmagine dell soli nelle weaker 10s