Você está na página 1de 2

OSANNA AL FIGLIO DI DAVID,

OSANNA AL REDENTOR!

SALGA DA QUESTO ALTARE


LOFFERTA A TE GRADITA:
DONA IL PANE DI VITA
E IL SANGUE SALUTARE.

1. O monti stillate dolcezza,


il Re damor si avvicina,
si dona pane vivo
ed offre pace al cuor.

1. Nel nome di Cristo uniti,


il calice e il pane ti offriamo:
per i tuoi doni largiti
te, Padre, ringraziamo.

2. O Vergine presso lAltissimo


trovasti grazia e onore,
soccorri i tuoi figlioli
donando il Salvator.

2. Noi siamo il divin frumento


e i tralci dellunica vite;
dal tuo celeste alimento
son lanime nutrite.

SI ACCENDE UNA LUCE

SANTO

OSANNA AL FIGLIO DI DAVID

Si accende una luce alluomo quaggi,


presto verr tra noi Ges.
Annuncia il profeta la novit:
Da una Donna nascer.
LIETI CANTATE: GLORIA AL SIGNOR!
NASCER IL REDENTOR!
Si accende una luce alluomo quaggi,
presto verr tra noi Ges.
Pastori, adorate con umilt
Cristo, che nasce in povert.

SALMO RESPONSORIALE (Salmo 88)


Antifona: Canter per sempre l'amore del Signore.

ALLELUIA
ALLELUIA, ALLELUIA, ALLELUIA (2X)

SALGA DA QUESTO ALTARE

Santo, Santo, Santo il Signore Dio del luniverso.


I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.
Osanna, osanna, osanna nellalto dei cieli (2X).
Benedetto colui che viene nel nome del Signore.
Osanna, osanna, osanna nellalto dei cieli (2X).

RICONCILIAMI
S.:
S.:
S.:
S.:
S.:
S.:
S.:
S.:

Signore Ges Cristo


Spirito di Cristo,
T.:
Mente di Cristo,
Corpo di Cristo,
Sangue di Cristo,
T.:
Acqua del costato di Cristo,
Passion di Cristo
T.:
O Buon Ges

T.:
Riconciliami.
Santificami.
T.:
Illuminami.
T.:
Salvami.
Inebriami.
T.:
Lavami.
Confortami.
T.:
Ascoltami

S.:

E dentro le tue piaghe,

T.:

T:

Non lasciar chio mi separi da te

S.:
S.:

Dal mio Nemico,


E nellora della morte,

T:

E fa chio venga a Te, per lodarti insieme ai tuoi santi,


per i secoli dei secoli. Amen

T.:

Nascondimi.

Santa Messa

difendimi
T.:
Chiamami

Quarta Domenica dAvvento

ALMA REDEMPTORIS MATER

Allora Maria disse: Ecco la serva del Signore:


avvenga per me secondo la tua parola (Lc 1, 38)