Você está na página 1de 3

la velocit

al di qua
del muretto
di Marco Clozza

Le Nuove Tribune sorgono in una posizione ideale allinterno del


Circuito del Mugello: il fronte principale rivolto verso la Pit Lane in
prossimit del traguardo. Il concept architettonico nasce dalla volont
di evocare lidea di velocit e di fluidit, privilegiando, nella definizione
dei prospetti verso il Rettilineo e verso le Curve Biondetti che si trova-
no alle sue spalle, le linee orizzontali rispetto a quelle verticali.
La nuova struttura stata pensata per rispondere ad una ricettivit
di 4.549 posti di cui 213 Vip, 1.166 Quality, 30 posti per portatori di
Handicap e 3.140 posti Ordinary, diversificazione che si riflette nella po-
sizione e nella possibilit di usufruire di servizi di qualit ad essi dedicati,
tali da conferire valore aggiunto al nuovo progetto. Particolare attenzione
stata rivolta alla definizione dei flussi degli ospiti delle tre categorie al
fine da rendere agevole la fruizione e da evitarne la sovrapposizione.
Lo sbalzo importante dellelemento di copertura caratterizza il pro-
getto e riprende lidea degli alettoni delle auto. Due piloni divergenti
incastrati alla base e stabilizzati dallelemento inclinato su cui poggiano
i gradoni in c.a.p., sorreggono infatti le travi reticolari in acciaio che
costituiscono gli elementi principali, che si sviluppano verso la pista.
La copertura realizzata con pannelli metallici coibentati opportuna-
mente impermeabilizzati e lintradosso rivestito con doghe in lami-
nato di alluminio calandrato. Lo smaltimento delle acque meteoriche
garantito dalle pendenze che convogliano lacqua allinterno di pluviali
collocati allinterno dei pilastri in acciaio.
Per garantire su tutto lo sviluppo delle tribune una visione ottimale,
la definizione delle quote dei vari livelli stata oggetto di uno studio
approfondito: il rapporto tra alzata e pedata assicura infatti una perfet-
ta visibilit verso il circuito e la comodit della seduta. I gradoni sono
rivestiti da un film impermeabile protettivo e ciascun elemento ha una
minima pendenza atta a permettere lo scolo delle acque meteoriche.
Al di sotto del grande alettone si sviluppano estese terrazze coper-
te, lunghe circa140 m, larghe 7,6 m al piano smistamento e 13,5 m al
piano Hospitality; il rivestimento in gres fine porcellanato del solaio di
calpestio ha un forte impatto visivo ritmato dai blocchi servizi e di col-
legamento, veri e propri elementi architettonici finiti con doppie lastre

1
40 Aa Estate 2012 Aa Estate 2012 41
2 4

in relazione alle attivit che possono


svolgersi. Trovandosi alla medesima
quota degli ambienti con la stessa
destinazione duso della palazzina
esistente e dato che questo spazio
multifunzionale avrebbe conferito
un valore aggiunto allintero com-
plesso, il progetto ha previsto anche 5
una passerella di collegamento con
lattuale edificio ospitante gli uffici
e la direzione. Concepita per essere
Italia 2011
un elemento leggero su cui fissare, Scarperia
eventualmente, anche limpianto se- Autodromo del Mugello
maforico e rivestita interamente con Nuove tribune circuito
lamiere metalliche stirate, risulta ap- del Mugello
pesa alle travi in acciaio che corrono Committente
3 a livello della sua copertura. Mugello Circuit spa

in calcestruzzo tinteggiate di rosso e Gli estesi terrazzi trattati con rivesti- Progetto architettonico e strutturale
Studio Sarti (Gilberto Sarti)
caratterizzati in pianta da una forma menti fotocatalitici, lenergia prodotta Team di progetto
curvilinea. dallimpianto fotovoltaico installato Marco Biondi, Regina Petrolati, Fabio Sarti
LHospitality, collocata superior- in copertura e limpiego dellacciaio, Carpenteria metallica
mente al piano sommit delle grado- conferiscono quel plus rappresenta- Impresa Carraro

nate, unarea da un pregiato valore to dallefficienza energetica e dalla Impresa


Mario Neri spa
architettonico, adatta ad ospitare sostenibilit. Tutte le scelte rientra-
Foto
anche eventi extrasportivi; predi- no allinterno di quelle che sono le Studio Sarti
sposta per avere anche una superficie linee guida del progetto: il rispetto
4. La passerella di collegamento
1. Le nuove tribune viste dai box chiusa e protetta da facciate traspa- verso lambiente, la minimizzazione
5. Pianta
2. Vista complessiva delle nuove tribune renti inclinate, permettendo cos una dellimpatto sul territorio e luso di 6. Sguardo dalle nuove tribune verso il
3. La struttura in fase di completamento completa flessibilit degli ambienti risorse e materiali rinnovabili. rettilineo di arrivo

6
42 Aa Estate 2012 Aa Estate 2012 43