Você está na página 1de 1

URL :http://ifg.uniurb.

it
ifg.uniurb.it
PAESE :Italia
TYPE :Web Grand Public

5 febbraio 2018 - 17:09 > Versione online

Ci sarà anche uno studente di Urbino alle


Olimpiadi di Pyeongchang
Ci sarà anche uno studente di Urbino alle Olimpiadi di Pyeongchang : URBINO – Ci sarà anche
un po’ di Urbino ai Giochi invernali di Pyeongchang in Corea del Sud. Lo sciatore della
Repubblica di San Marino Alessandro Mariotti, 20 anni, frequenta il primo anno nella facoltà di
Scienze dell’Educazione della città ducale, si allena nelle palestre del centro e martedì partirà per
l’Olimpiade. È molto faticoso studiare a Urbino e al tempo stesso prepararsi per un’Olimpiade?
La cosa più scomoda è dover fare il pendolare da San Marino, dove abito, a Urbino, dove
frequento l’università e dove mi alleno per risparmiare tempo. Per il momento sono soddisfatto
perché comunque sto riuscendo a portare avanti il percorso universitario, ho passato tutti gli
esami della prima sessione. Chi ti ha trasmesso o come è nata la passione per lo sci? È un amore
quello con lo sci nato dai tempi della scuola elementare. Mi è sempre piaciuto tantissimo sciare e
devo ringraziare i miei genitori che mi hanno appoggiato costantemente, sin dalle prime discese
sulle piste del monte Cimone a Sestola o sul monte Carpegna, sull’Appennino Tosco-
Romagnolo. A Urbino quindi alleni la parte fisica, gli allenamenti sugli sci dove li fate? Dipende
molto da dove sono le gare. Spesso ci alleniamo a Folgaria ma non abbiamo mai dei luoghi fissi.
Ogni pista, ogni montagna ha le sue difficoltà. Partirete domani, che sensazioni stai provando in
questo momento e quale risultato sogni di raggiungere? Sono teso ed emozionato ma non vedo
l’ora di gareggiare. Per uno sportivo in fondo l’Olimpiade è il sogno di una vita, in questo caso mi
sento un po’ gli occhi puntati addosso essendo l’unico a rappresentare il mio Stato ma allo stesso
tempo è anche un grande orgoglio. Non so quanti saremo ai blocchi di partenza, io gareggio nello
slalom gigante e speciale. Spero di ottenere un buon risultato. In questa avventura non sarò da
solo, mi accompagneranno il mio allenatore Denis Pauletto e il capo missione della delegazione
olimpionica sammarinese.

Tutti i diritti riservati