Você está na página 1de 91

Lezione

Tecnica delle Costruzioni


La flessione composta
Verifica di sezioni
soggette a flessione composta
Flessione composta
1° stadio (Formule di Scienza delle Costruzioni)

Con riferimento alla sezione omogeneizzata vale la formula di Scienza


delle Costruzioni
σ= E ( εG + χ x x + χ y y )
Pertanto:

N = E εG ∫ dA + E χ x ∫ xdA + E χ y ∫ ydA = E εG A ≠ 0

M x = E εG ∫ ydA + E χ x ∫ xydA + E χ y ∫ y 2 dA = E χyIx ≠ 0

M y =E εG ∫ xdA + E χ x ∫ x 2 dA + E χ y ∫ xydA = − E χ x I y ≠ 0


essendo =
xdA ∫=
ydA 0 e ∫ x y dA = 0
4/30
Flessione composta
1° stadio (Formule di Scienza delle Costruzioni)

Con riferimento alla sezione omogeneizzata vale la formula di Scienza


delle Costruzioni
σ= E ( εG + χ x x + χ y y )

Curvatura nel piano x-z Curvatura nel piano y-z

ovvero

N My Mx
σ= − x+ y
A Iy Ix

5/30
Flessione composta
1° stadio (Calcolo delle tensioni)
ε max
c σmax
c

ε,s σ,s
M
O N
h
d

x
G
Asse neutro
εs σs
c

ε min
c σmin
c
y
Nota 1: l’asse neutro non passa per N Mx
σc = + y
il baricentro G della sezione omogen. A Ix
Nota 2: lo sforzo normale si intende
applicato nel baricentro O della  N Mx 
σs =n  + y
sezione in calcestruzzo  A Ix 
6/30
Flessione composta
1° stadio (Calcolo delle tensioni)
ε max
c σmax
c

ε,s σ,s
C N
O
h
d

x N
G M
Asse neutro
εs σs
c

ε min
c σmin
c
y
Le azioni di sforzo normale e Il punto di applicazione dello
momento flett. equivalgono ad uno sforzo normale eccentrico
sforzo normale con eccentricità è detto
Mx My CENTRO DI SOLLECITAZIONE
ex = ey = −
N N 7/30
Flessione composta
1° stadio (Calcolo delle tensioni)
ε max
c σmax
c

ε,s σ,s
C N

O ε= s = χs s σ = E ε = E χs s
h
d

x en N ds
G M
Asse neutro
εs σs
c

ε min
c σmin
c
y

∫ dA =χ
N =σ E s ∫ s dA = E χ s Sn In
en =
Mn = ∫
Nen = σ = χ s∫ dA =E χ s I n
2
s dA E s Sn
∫ σ n dA =
Ms = E χ s ∫ s n dA = 0 8/30
Flessione composta
1° stadio (Calcolo delle tensioni)
ε max
c σmax
c

ε,s σ,s
C N

O ε= s = χs s σ = E ε = E χs s
h
d

x en N ds
G M
Asse neutro
εs σs
c

ε min
c σmin
c
y

∫ dA =χ
N =σ E s ∫ s dA = E χ s Sn N
σ= s
Mn = ∫
Nen = σ = χ s∫ dA =E χ s I n
2
s dA E s Sn
∫ σ n dA =
Ms = E χ s ∫ s n dA = 0 9/30
Flessione composta
1° stadio
ε max
c σmax
c

ε,s σ,s
C N
O
h
d

x N
G M
Asse neutro
εs σs
c

ε min
c σmin
c
y

Dati: Incognite:
– Geometria della sezione Tensioni massime
– Armature
– Coppia M-N
10/71
Flessione composta
1° stadio

Se il centro di sollecitazione C è :

1. sul contorno l’asse neutro


del nocciolo d’inerzia è tangente alla sezione

2. interno l’asse neutro


al nocciolo d’inerzia è esterno alla sezione

3. esterno l’asse neutro


al nocciolo d’inerzia è interno alla sezione

11/71
Flessione composta
Estremi del nocciolo d’inerzia
ε max
c σmax
c

ε,s σ,s
C
e1
O
h
d

x N
G M
dG,inf
n1 εs σs
c

y ε min
c 0
= σmin
c 0
=

N −N e1 Ix
σmin
c = + dG,inf = 0 e1 =
A Ix A dG,inf

(e1 e dG,inf sono in valore assoluto)


12/71
Flessione composta
Estremi del nocciolo d’inerzia
ε max
c 0
= σmax
c 0
=

ε,s σ,s
dG,sup

O
h
d

x N
G M
e2
C εs σs
n1
c

ε min
c σmin
c
y

N N e2 Ix
σmax
c = +
A Ix
( −dG,sup ) = 0 e2 =
A dG,sup

(e2 e dG,sup sono in valore assoluto)


13/71
Esempio n.1
1° stadio

A’s=2φ14

N=-100 kN
M=50 kNm
50
46

x O
G

As=4φ20
4

30

Dati: y
Incognite:
– Geometria della sezione Tensioni massime
– Armature
– Coppia M-N
14/71
Esempio n.1
1° stadio

A’s=2φ14
Procedura:
N=-100 kN
M=50 kNm
1. Individuazione
50
46

dell’asse neutro
x O
G

As=4φ20 2. Determinazione
del momento d’inerzia
4

30

y 3. Calcolo
delle tensioni

15/71
Esempio n.1
1° stadio

A’s=3.08 cm²

N=-100 kN
M=50 kNm 25.79
50
46

x O
G
24.21
As=12.56 cm²
4

30

y dG,sup =S/A=25.79 cm
Come già mostrato con dG,inf =h-dG,sup=24.21 cm
riferimento alla flessione
semplice: I = 355298 cm4
16/71
Esempio n.1
1° stadio

A’s=3.08 cm² σmax


c −4.25 MPa
=

σ,s =−23.4 MPa


25.79
50
46

x O -100 kN
G
50 kNm
y 24.21
σs =14.1 MPa
4

30 As=12.56 σmin
c 2.78 MPa
=
cm²

−100 ⋅ 103 50 ⋅ 106


=
σc,inf + 24.21
= ⋅ 10 2.78 MPa > fcfk = 2.16 MPa
1599.3 ⋅ 10 2
355298 ⋅ 10 4

−100 ⋅ 103 50 ⋅ 106


La sezione è
σc,sup = + −4.25 MPa
( −25.79 ⋅ 10 ) = fessurata
1599.3 ⋅ 102 355298 ⋅ 10 4
17/71
Esempio n.2
1° stadio

A’s=3.08 cm²
Calcolo del momento di
25.79 prima fessurazione
N Mx
50
46

x O
σc = + dG,inf = fcfk
-100 kN
G A Ix
y
? 24.21
con
4

30 As=12.56 fcfk = 2.16 MPa


cm²

= N I  −100 ⋅ 103  355298 ⋅ 10


2
Mf  fcfk −   2.16 −  = 10 −6
40.9 kNm
 A  dG,inf  1599.3 ⋅ 10  24.21 ⋅ 10
2

18/71
Flessione composta
2° stadio

Nel secondo stadio di comportamento


NON è nota la sezione reagente.
Le formule per il calcolo della coppia N-M resistente sono diverse
a seconda che la sezione reagente sia costituita da sole armature,
solo calcestruzzo oppure da armature e calcestruzzo.
Per tale motivo saranno separatamente considerati i casi :

1. Sforzo normale di trazione


interno al nocciolo centrale d’inerzia
2. Sforzo normale di compressione
interno al nocciolo centrale d’inerzia
3. Casi rimanenti
19/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale di trazione interno al nocciolo)

1° caso: sforzo normale di


dG,sup trazione interno al nocciolo
centrale delle sole armature.
O
h
d

x N
M In tale caso,
Gs
solo le armature reagiscono.
dG,inf
c

S Asd + As' c
dG,sup= =
A As + As' As As' 2
e Ix = ( d−c )
dG,inf= h − dG,sup
As + As'
20/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale di trazione interno al nocciolo)

dG,sup Nota: gli estremi del


C1,s nocciolo centrale
e1
O d`inerzia delle sole
h
d

x N armature non coincidono


Gs M con le posizioni delle
C2,s e2
dG,inf armature
c

Ix As As' ( d − c )2 Ix As As' ( d − c )2
=e1 = =e2 =
A dG,inf As + As' Asc + As' d A dG,sup As + As' Asd + As' c

( d − c )2
se As=A’s ... e=
1 e=
2
2h
21/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale di trazione interno al nocciolo)

C1,s dG,sup
h/2
N
O
h
d

x dOG
Gs M ex,s dOC
C h/2
C2,s
dG,inf N
c

N N ex,s Mx  h 
σs = + y dove e=
x,s −  − dG,inf 
A Ix N 2 

dOC dOG
22/71
Esempio n.3
2° stadio (Sforzo normale di trazione interno al nocciolo)

A’s=6 cm²
=A (10+6)
= 10 −4 0.0016 m²
C1,s dG,sup
200 kN S = 10 ⋅ 10 −4 0.56 + 6 ⋅ 10 −4 0.04
60
56

O
x = 0.000584 m3
Gs 30 kNm
C
C2,s 0.000584
dG,inf dG,sup = = 0.365 m
0.0016
4

As=10 cm²
y = 0.6 − 0.365 = 0.235 m
dG,inf

0.0001014 m4
10 ⋅ 10 −4 ( 0.235 − 0.04 )2 + 6 ⋅ 10 −4 ( 0.365 − 0.04 )2 =
I=

23/71
Esempio n.3
2° stadio (Sforzo normale di trazione interno al nocciolo)

A’s=6 cm²

C1,s 36.5
200 kN e1
60
56

x O
dOG
Gs 30 kNm dOC
e2 ex,s
C
C2,s
23.5
4

As=10 cm²
y dOC dOG
Ix 0.0001014
=e1 = = 0.2697 m Mx N − (h 2 − dG,inf ) =
ex,s =
A dG,inf 0.0016 ⋅ 0.235
30 200 − ( 0.30 − 0.235 ) =
Ix 0.0001014 0.085 m
=e2 = = 0.1736 m
A dG,sup 0.0016 ⋅ 0.365
24/71
Esempio n.3
2° stadio (Sforzo normale di trazione interno al nocciolo)

A’s=6 cm²
σ's
C1,s 36.5
200 kN
60
56

x O
Gs 30 kNm
8.5
C
C2,s
23.5 σs
4

As=10 cm²
y

200 ⋅ 103 200 ⋅ 103 ⋅ 0.0085 ⋅ 103 3


σs 6
+ 12
( 0.235 −=0.04 ) 10 157.7 MPa
0.0016 ⋅ 10 0.0001014 ⋅ 10
200 ⋅ 103 200 ⋅ 103 ⋅ 0.0085 ⋅ 103
σ's 6
+ 12 0.04 ) 10
( 0.365 −= 3
70.5 MPa
0.0016 ⋅ 10 0.0001014 ⋅ 10
25/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale di compress. interno al nocciolo)

2° caso: sforzo normale di


dG,sup compressione interno al nocciolo
centrale del calcestruzzo più
O armature.
h
d

x N
Gc+s M
dG,inf In tale caso,
sia il calcestruzzo che le
c

armature reagiscono.
y

A = b ⋅ h + n ( As + As' ) dG,sup = S A
2
quindi
b ⋅h dG,inf= h − dG,sup
=S + n ( Asd + As' c )
2
26/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale di compress. interno al nocciolo)

2° caso: sforzo normale di


dG,sup compressione interno al nocciolo
centrale del calcestruzzo più
O armature.
h
d

x N
Gc+s M
dG,inf In tale caso,
sia il calcestruzzo che le
c

armature reagiscono.
y

2
 h bh3
+ n As ( dG,inf c ) + n As ( G,sup )
2 2
Ix =
b ⋅ h  dG,sup −  + − '
d − c
 2 12

27/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale di compress. interno al nocciolo)

dG,sup
C C1,c+s e1
ex,c+s
O dOC
h
d

x N dOG
Gc+s M
C2,c+s e2
dG,inf
Mx  h 
ex,c= −  − dG,inf 
c

+s
N 2 
y

Ix Ix N N ex,c+ s
e1 = e2 = e… σc = + y
A dG,inf A dG,sup A Ix
σs = n σc
28/71
Esempio n.4
2° stadio (Sforzo normale di compress. interno al nocciolo)

A’s=6 cm²
A = 0.3 ⋅ 0.6 + 15 ⋅ (10+6) 10 −4
dG,sup
C C1,c+s = 0.204 m²
-500 kN
60
56

x O
0.30 ⋅ 0.602
Gc+s S
40 kNm= + 15(10 ⋅ 10-4 0.56
C2,c+s 2
dG,inf
+6 ⋅ 10-4 0.04) = 0.06276 m3
4

As=10 cm²
y
0.06276
dG,sup = =0.3076m = 0.6 − 0.3076=0.2924 m
dG,inf
0.204
0.30 ⋅ 0.603
I = 0.30 ⋅ 0.60 ⋅ ( 0.3076 − 0.30 ) + 2
+ 15 ( .... ) = 0.007010 m4
12
29/71
Esempio n.4
2° stadio (Sforzo normale di compress. interno al nocciolo)

A’s=6 cm²

dG,sup
C C1,c+s e1
-500 kN ex,c+s
60
56

x O dOC
dOG
Gc+s 40 kNm
C2,c+s e2
dG,inf
4

As=10 cm²
y Mx  h 
ex,c+ s = −0.0876 m
−  − dG,inf  =
N 2 
0.007010
e1 = = 0.1175 m
0.204 ⋅ 0.2924
0.007010
e2 = = 0.1117 m
0.204 ⋅ 0.3076
30/71
Esempio n.4
2° stadio (Sforzo normale di compress. interno al nocciolo)

A’s=6 cm² σc,sup

dG,sup σ's =−61.8 MPa


C C1,c+s
-500 kN
60
56

O 8.76
x
Gc+s 40 kNm
C2,c+s
dG,inf
σ s =−13.1 MPa
4

As=10 cm² σc,inf


y

−500 ⋅ 103 -500 ⋅ 103 ( −0.0876 ⋅ 103 )


σc,sup = + ( -0.3076 ⋅ 103 ) = -4.37 MPa
0.204 ⋅ 10 6
0.007010 ⋅ 10 12

−500 ⋅ 103 -500 ⋅ 103 ( −0.0876 ⋅ 103 )


σc,inf = + ( 0.2924 ⋅ 103 ) = -0.62 MPa
0.204 ⋅ 10 6
0.007010 ⋅ 10 12
31/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C

x en<0
dC<0
n dG,sup dG,sup
C1,s C1,c+s
N ex<0 N
O O
dC>0
x Gs M n Gc+s M
C2,s
dG,inf C2,c+s dG,inf
ex>0 en>0

C
y y

3° caso: sforzo normale di trazione 3° caso: sforzo normale di


esterno al nocciolo centrale delle compressione esterno al nocciolo
sole armature. centrale del calcestruzzo più
armature.
32/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C

x en<0
dC<0
n dG,sup dG,sup
C1,s C1,c+s
N ex<0 N
O
dC>0
x Gs M n Gc+s M
C2,s
dG,inf C2,c+s dG,inf
ex>0 en>0

C
y y

distanza del centro di sollecitazione distanza del centro di sollecitazione


dall`asse neutro dal bordo superiore
h
en =dC -x dC =ex +
2
33/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C

x en<0
dC<0
n dG,sup dG,sup
C1,s C1,c+s
N ex<0 N
O O
dC>0
x Gs M n Gc+s M
C2,s
dG,inf C2,c+s dG,inf
ex>0 en>0

C
y y

Sn en =In
1. Determinazione
oppure
dell’asse neutro
Sn ( dC -x ) =In
34/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C

x en<0
dC<0
n dG,sup dG,sup
C1,s C1,c+s
N ex<0 N
O O
dC>0
x Gs M n Gc+s M
C2,s
dG,inf C2,c+s dG,inf
ex>0 en>0

C
y y

bx2
Sn =- -nAs' ( x-c ) +nAs ( d-x )
2
bx3
In = +nAs' ( x-c )2 +nAs ( d-x )2 da cui …
3 35/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C

x en<0
dC<0
n dG,sup dG,sup
C1,s C1,c+s
N ex<0 N
O O
dC>0
x Gs M n Gc+s M
C2,s
dG,inf C2,c+s dG,inf
ex>0 en>0

C
y y

La posizione dell`asse neutro si ottiene dalla risoluzione


della seguente equazione di terzo grado
6n 6n
x -3dC x +
3

b
2

As ( d-dC ) +A'
s ( c-d )
C 
 x-
b

As d ( d-dC ) +As c ( c-dC )  =0
'

36/71
Flessione composta
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C

x en<0
dC<0
n dG,sup dG,sup
C1,s C1,c+s
N ex<0 N
O O
dC>0
x Gs M n Gc+s M
C2,s
dG,inf C2,c+s dG,inf
ex>0 en>0

C
y y

N N
2. Calcolo delle tensioni σc = s e σs =n s
Sn Sn
37/71
Esempio n.5
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C
A’s=6 cm²
en<0 h
dC<0 dC =ex +=
C1,c+s N=-450 kN 2
ex<0 180 0.60
+ −0.10 m
=
60
56

O
−450 2
Gc+s
C2,c+s Dalla risoluzione
M=180 kNm
dell`equazione di terzo grado
4

si ha:
As=10 cm²
y x= 0.2862 m

bx2
Sn =- -nAs' ( x-c ) +nAs ( d-x )
2
0.30 ⋅ 0.28622
Sn = −0.010395 m3
− 15 ⋅ 6 ⋅ 10 −4 ⋅ ( 0.2862 − 0.04 ) + 15 ⋅ 10 ⋅ 10 −4 ⋅ ( 0.56 − 0.2862 ) =
2
38/71
Esempio n.5
2° stadio (Sforzo normale esterno al nocciolo)
C σc,sup

dC<0
en<0
σ's
C1,c+s N=-450 kN
ex<0 n
60
56

O
Gc+s
C2,c+s
M=180 kNm
σs
4

σc,inf
y
-450 ⋅ 103
σc,sup = (
9 −0.2862 ⋅ 10
) −12.39 MPa
3 =
-0.01039 ⋅ 10
-450 ⋅ 103
σs =15 ( 0. 56 − 0. 2862 ) ⋅ 10 3
177.8 MPa
=
-0.01039 ⋅ 10 9

39/71
Sezioni non rettangolari
2° stadio

Se la parte compressa Se la parte compressa


è rettangolare .... non è rettangolare ....

la sezione può essere trattata come la sezione NON può essere trattata
rettangolare come rettangolare
40/71
Sezioni non rettangolari
2° stadio

In presenza di una sezione


rettangolare a tratti si può fare
n inizialmente l’ipotesi che la parte
compressa sia rettangolare
(nel caso in figura, che l’asse neutro
tagli l’anima superiore).
Si determina la posizione dell’asse
neutro con la formula:

Sn en =In
Se l’asse neutro taglia l’anima superiore
la posizione dell’asse neutro è corretta e il momento d’inerzia della sezione
reagente omogeneizzata può essere calcolato con le formule della sezione
rettangolare.
41/71
Sezioni non rettangolari
2° stadio

Se l’asse neutro non taglia l’anima


x superiore
s

la posizione calcolata dell’asse neutro


è errata. La posizione dell’asse
h
d

x neutro deve essere rivalutata


ipotizzando che l’asse neutro tagli
l’ala. La nuova posizione dell’asse
c

neutro può essere calcolata


b imponendo
Sn en =In
B

y
dove Sn e In sono definiti in funzione
della forma non rettangolare della
parte compressa.
42/71
Esempio n. 8
2° stadio

A’s=10 cm²
Centro di sollecitazione
N=400 kN interno al nocciolo delle
50

C1,s M=160 kNm sole armature:


O=Gs SEZIONE TUTTA TESA
126
130

C ex=0.40 m
C2,s
4

30 As=10 cm²

130
Ix 74420
y e1 == = 57.25 cm
AdG,inf 20 ⋅ 65
Mx 160
ex == = 0.40 m e2 =e1
N 400
43/71
Esempio n. 8
2° stadio

A’s=10 cm²

N=400 kN σ's
50

C1,s M=160 kNm


O=Gs
126
130

C
C2,s
σs
4

30 As=10 cm²

400 ⋅ 103 160 ⋅ 106


130 σs = + ( 61 ⋅ 10 )
20 ⋅ 102 74420 ⋅ 10 4
y
= 331.1 MPa

σ's =200 + 0.215 ( −610 ) =


68.9 MPa
44/71
Esempio n. 9
2° stadio

A’s=10 cm²
Centro di sollecitazione
N=400 kN
esterno al nocciolo delle
50

C1,s M=400 kNm sole armature:


O=Gs SEZIONE PARZIALIZZATA
126
130

C2,s ex=1 m
4

As=10 cm²
C
y

Mx 400 x3 − 4.95x2 − 0.60x − 0.16674 =


0
ex == = 1m
N 400
x=13.39 cm
45/71
Esempio n. 9
2° stadio

A’s=10 cm² σcmax


N=400 kN 13.39 σ's
50

C1,s M=400 kNm


O=Gs
126
130

C2,s
σs
4

As=10 cm²
C
0.3 ⋅ 0.13392
y Sn = − − 15 ⋅ 10 ⋅ 10 −4 ⋅ 0.0939 +
2
15 ⋅ 10 ⋅ 10 −4 ⋅ (1.26 − 0.1339 ) = 0.01279 m3
400 ⋅ 103
σcmax =
0.01279 ⋅ 109
( −0. 01339 ⋅ 10 3
) σs =15 ⋅ 0.03127 (1260 − 133.9 )
= −4.19 MPa = 528.2 MPa
46/71
Flessione composta
3° stadio

A’s ε max
c fcd
ε,s
C N x
O n
h
d

x N
G M

εs
c

ε min
As
y c

Dati: Incognite:
– Geometria della sezione Momento resistente MRd
– Armature corrispondente a NEd
– Coppia MEd-NEd
47/71
Flessione composta
3° stadio

A’s
Procedura:

O
C N
1. Individuazione
h
d

N
dell’asse neutro
x
G M

2. Calcolo delle tensioni


c

As
y 3. Calcolo
del momento
resistente

48/71
Massimo sforzo normale
3° stadio

A’s fcd A’s fyd

fyd
O O
h
d

h
d
c

c
As As

Massimo sforzo di compressione Massimo sforzo di trazione

(
NRd = - Ac fcd + As,tot fyd ) NRd =As,tot fyd
49/71
Individuazione asse neutro
3° stadio

Avendo posto solo un limite alla deformazione massima


del calcestruzzo, esistono due possibilità
relativamente ai diagrammi di deformazione :

Sezione parzializzata Sezione tutta compressa


ε cu
x
ε c2
n

ε cmin

50/71
Individuazione asse neutro
3° stadio

A’s ε max
c fcd
ε,s
σ's
C N
O x
h
d

x N
G M

n εs σs
c

y ε min
c 0
=
Lo sforzo normale corrispondente al diagramma di
passaggio tra sezioni parzializzate e tutte compresse è:

NRd = -βAc fcd + ∑ As,i σs,i


51/71
Individuazione asse neutro
3° stadio (sezione parzializzata)
ε cu fcd
A’s N’s
ε,s κx
C N Nc
O
h
d

x N
G M

εs
Ns
c

ε min
As
y c

1. Individuazione Nc + N’s + Ns = NEd


dell’asse neutro: (equilibrio alla traslazione)

52/71
Risultante delle tensioni
armatura compressa (sezione parzializzata)
ε cu fcd
A’s N’s
ε,s
C N
O
h
d

x N
G M σs
fyd
εs
c

ε min
As
y c
εyd ε

x−c se ε’s > εyd ⇒ σ's =fyd ⇒ Ns' = As' fyd


'
=
εs εcu ε 's
x se ε’s ≤ εyd ⇒ σ = fyd ⇒ N=
'
s
'
s A'
s σ'
s
ε yd 53/71
Risultante delle tensioni
armatura compressa (sezione parzializzata)
ε cu fcd
A’s N’s
ε,s
C N
O
h
d

x N
G M

εs
Ns
c

ε min
As
y c

d−x se εs > εyd ⇒ σs =fyd ⇒ Ns = As fyd


=
εs εcu εs
x se εs ≤ εyd ⇒ σs = fyd ⇒ N= As σs
ε yd s
54/71
Risultante delle tensioni
armatura compressa (sezione parzializzata)
ε cu fcd
A’s N’s
ε,s κx
C N Nc
O
h
d

x N
G M

εs
Ns
c

ε min
As
y c

Nc = β b x fcd
per sezione rettangolare, β = 0.810

55/71
Calcolo dell’asse neutro
Sezione rettangolare parzializzata

Per sezione parzializzata e con armature snervate,


si ottiene un’equazione di primo grado che ha come
soluzione
(As − A's ) fyd − NEd
x=
β b fcd
NEd positivo se trazione

Una volta trovata la profondità dell’asse neutro


occorre verificare che le armature siano snervate.
Se ciò accade la soluzione trovata è corretta.
56/71
Calcolo dell’asse neutro
Sezione rettangolare parzializzata

Se almeno una delle armature non è snervata,


la soluzione dell’equazione va ricercata per tentativi,
ossia fissando valori della profondità dell’asse neutro
e verificando il soddisfacimento dell’equilibrio alla
traslazione longitudinale:

Nc + N’s + Ns = NEd

57/71
Momento resistente
ε cu fcd
A’s N’s
ε,s κx
C N Nc
O
h
d

x N
G M

εs
Ns
c

ε min
As
y c

3. Calcolo del momento MRd = (Ns- N’s) (h/2 – c)


resistente - Nc (h/2- κ x )
(rispetto al baricentro della per sezione rettangolare, κ =58/71
0.416
sezione)
Esempio N.16
Sezione rettangolare tensoinflessa

A’s=6 cm2
Poiché N è di
N=300 kN
trazione la
sezione è
M=45 kNm
60
56

x O
G parzializzata
C N
4

As=10 cm2
y
Se entrambe le armature fossero snervate sarebbe
(As − A's ) fyd − NEd
x= = −4.18 cm
β b fcd
ma questo valore non è accettabile (è negativo)
59/71
Esempio N.16
Sezione rettangolare tensoinflessa

A’s=6 cm2 ε cu fcd Nc κx

N=300 kN ε,s N’s


M=45 kNm
60
56

x O
G
C N
εs
Ns
4

As=10 cm2
As
y
L’equilibrio alla traslazione longitudinale è rispettato
se x=3.69 cm
N s N'
s
Nc
εs =0.04966 εs =0.00030
'

σs =391.3 MPa σ's =59.4 MPa N = 391.3 + 35.7 − 127.0 =


−300 kN
60/71
Esempio N.16
Sezione rettangolare tensoinflessa

A’s=6 cm2 ε cu fcd Nc κx

N=300 kN ε,s N’s


M=45 kNm
60
56

x O
G
C N
εs
Ns
4

As=10 cm2
As
y
L’equilibrio alla rotazione intorno ad O MRd = (Ns- N’s) (h/2 – c)
fornisce il momento resistente - Nc (h/2- κ x )

MRd =(391.3 − 35.7 ) ⋅ 26 − ( −127 ) ⋅ (30 − 0.416 ⋅ 3.69 )  10 −2 =128.6kNm


61/71
Esempio N.17
Sezione rettangolare pressoinflessa
C
N
Se si immagina x=h si ha:
A’s=6 cm2
εs =−0.00023
60
56

O
x ε's =−0.00327
G
N=-675 kN σs =−46.7 MPa
M=270 kNm
σ's =−391.3 MPa
4

As=10 cm2
y
Lo sforzo normale di
compressione è
N=
−46.7 − 234.8 − 2066.0 =
−2347.5 kN
inferiore. Pertanto, la
sezione è parzializzata
Ns Ns' Nc
62/71
Esempio N.17
Sezione rettangolare pressoinflessa
C
ε cu fcd
N N’s
ε,s κx
A’s=6 cm2
Nc
60
56

x O
G
N=-675 kN
M=270 kNm εs
Ns
4

As=10 cm2
y
L’equilibrio alla traslazione longitudinale è rispettato se x=24.15 cm
Ns Ns' Nc

N=
391.3 − 234.8 − 831.5 =
−675.0 kN
63/71
Esempio N.17
Sezione rettangolare pressoinflessa
C
ε cu fcd
N N’s
ε,s κx
A’s=6 cm2
Nc
60
56

x O
G
N=-675 kN
M=270 kNm εs
Ns
4

As=10 cm2
y
L’equilibrio alla rotazione intorno ad O MRd = (Ns- N’s) (h/2 – c)
fornisce il momento resistente - Nc (h/2- κ x )

MRd (391.3 + 234.8 ) ⋅ 26 − ( −831.5 ) ⋅ (30 − 0.416 ⋅ 24.15 ) =


= 10 −2 328.7 kNm
64/71
Calcolo dell’asse neutro
Sezione rettangolare tutta compressa
ε cmax fcd
A’s N’s
ε,s
3/7 h κh
N
O ε c2
h
d

x
G M Nc
4/7 h
εs
Ns
c

As
y ε cmin

1. Individuazione Nc + N’s + Ns = NEd


dell’asse neutro: (equilibrio alla traslazione)

65/71
Risultante delle tensioni
armatura superiore (sezione tutta compressa)
ε cmax fcd
A’s N’s
ε,s
3/7 h
N
O ε c2
h
d

x
G M
4/7 h
εs
c

As
y ε cmin

 d  ε c,min
ε's = ε c2  (1 − ηmin ) + ηmin  dove ηmin =
4/7 h  ε c2
66/71
Risultante delle tensioni
armatura superiore (sezione tutta compressa)

A’s N’s
ε's
3/7 h
N
O ε c2
h
d

x
G M
4/7 h
εs
c

As
y ε cmin

ε's
se ε’s < εyd ⇒ σ's = fyd
ε yd
noto ε's ⇒ ⇒ N's = A's σ's
se ε’s ≥ εyd ⇒ σ's = fyd
67/71
Risultante delle tensioni
armatura inferiore (sezione tutta compressa)

A’s N’s
ε's
3/7 h
N
O ε c2
h
d

x
G M
4/7 h
εs
Ns
c

As
y ε cmin

 c  ε c,min
ε s = ε c2  (1 − ηmin ) + ηmin  dove ηmin =
4/7 h  ε c2
68/71
Risultante delle tensioni
armatura inferiore (sezione tutta compressa)

A’s N’s
ε's
3/7 h
N
O ε c2
h
d

x
G M
4/7 h
εs
Ns
c

As
y ε cmin
εs
se εs < εyd ⇒ σs = fyd
ε yd
noto ε s ⇒ ⇒ Ns = As σ s
se εs ≥ εyd ⇒ σ s = fyd
69/71
Risultante delle tensioni
calcestruzzo (sezione tutta compressa)

A’s N’s
ε's
3/7 h κh
N
O ε c2
h
d

x
G M Nc
4/7 h
εs
Ns
c

As
y ε cmin

Nc = β b h fcd In questo caso β dipende da ηmin


4
per sezione rettangolare: β = 1 − (1 − ηmin )
21
70/71
Valori di β per sezione rettangolare

ηmin β
0.0 0.810
0.1 0.846
0.2 0.878
0.3 0.907
0.4 0.931
0.5 0.952
0.6 0.970
0.7 0.983
0.8 0.992
0.9 0.998
1.0 1.000
71/71
Momento resistente

A’s N’s
ε's
3/7 h κh
N
O ε c2
h
d

x
G M Nc
4/7 h
εs
Ns
c

As
ε cmin
y
MRd = (Ns- N’s) (h/2 – c)
- Nc (h/2- κ h)
2. Calcolo del momento
per sezione rettangolare:
resistente
1 1 − 16 / 49 (1 − ηmin )
2
(rispetto al baricentro O κ= ⋅
della sezione) 2 1 − 4 / 21 (1 − ηmin72/71
)2
Valori di β e k per sezione rettangolare

ηmin β κ
0.0 0.810 0.416
0.1 0.846 0.435
0.2 0.878 0.450
0.3 0.907 0.463
0.4 0.931 0.474
0.5 0.952 0.482
0.6 0.970 0.489
0.7 0.983 0.494
0.8 0.992 0.497
0.9 0.998 0.499
1.0 1.000 0.500
73/71
Esempio N.18
Sezione rettangolare pressoinflessa
C
N
Lo sforzo normale di
A’s=6 cm2
compressione (-2500 kN)
è superiore a quello relativo a
60
56

x O x=h (-2347.5 kN).


G
N=-2500 kN Pertanto, la sezione è
M=120 kNm completamente compressa
4

As=10 cm2
y

74/71
Esempio N.18
Sezione rettangolare pressoinflessa
C
N N’s
ε's
A’s=6 cm2 3/7 h κh
ε c2
60
56

x O
G Nc
N=-2500 kN 4/7 h
M=120 kNm εs
4

Ns
y As=10 cm2 ε cmin
Se si immagina η=0.1215 h
 c   d 
εs = −εc2  ( min ) min 
1 − η + η εs = −εc2  ( min ) min  =
1 − η + η
 4 / 7 h  4/7 h 
= −0.0004479 −0.00311
75/71
Esempio N.18
Sezione rettangolare pressoinflessa
C
N
Se si immagina η=0.1215 h
A’s=6 cm2
Nc =
−0.853 ⋅ 30 ⋅ 60 ⋅ 14.17 ⋅ 10 −3
60
56

x O = −2175.6 kN
G
N=-2500 kN Ns 200000 ⋅ 10 ⋅ 0.0004479 ⋅ 10 −1
=
M=120 kNm
= −89.6 kN
4

As=10 cm2
y
Ns' =391.3 ⋅ 6 ⋅ 10 −1 =−234.8 kN
Ns Ns' Nc

N=
−89.6 − 234.8 − 2175.6
= −2500 kN
76/71
Esempio N.18
Sezione rettangolare pressoinflessa
C
N
Attenzione: la sezione non è
A’s=6 cm2
verificata perché
il momento resistente
60
56

x O (118.8 kNm) è inferiore


G al momento agente (120 kNm)
N=-2500 kN

1 1 − 16 49 (1 − ηmin )
2
M=120 kNm
= 0.4384
4

κ = ⋅
2 2 1 − 4 21 (1 − ηmin )2
y As=10 cm

L’equilibrio alla rotazione intorno ad O MRd = (Ns- N’s) (h/2 – c)


fornisce il momento resistente - Nc (h/2- κ x )

MRd = ( −89.6 + 234.8 ) ⋅ 26 − ( −2175.6 ) ⋅ (30 − 0.4384 ⋅ 60 )  10 −2 = 118.1kNm


77/71
Domini M-N
per flessione composta retta
Domini di resistenza
Stato limite ultimo

Dominio di resistenza, insieme delle coppie M-N


o curva di interazione = per cui εmax è uguale a εcu

M
P (generico punto del
dominio)

79/71
Domini di resistenza
Stato limite ultimo

Per ricavare una coppia M-N del dominio

1.Si definisce la retta


limite di deformazione

2.Si calcolano le tensioni e le


risultanti delle tensioni

3.Si calcolano le caratteristiche


N ed M tramite equilibrio alla
N= ∫ σ dA
traslazione ed alla rotazione M= ∫ σ y dA
80/71
Domini di resistenza
Stato limite ultimo
ε cu ε cu
ε cu

A C C’
D
M ε su ε yd
ε s = ε ' s ≥ ε yd
C C’
ε=0 ε c2
=

ε cu
D
E
A E
A N

81/71
Domini di resistenza
Stato limite ultimo

Cambiando l’armatura, si ottengono tanti diagrammi

As = 0

82/71
Diagramma A
fyd
A’s N’s
ε,s
M
O
h
d

x N
G
C N
εs
Ns
c

As
y
Nota:
N
= (A
s )
+ As' fyd Se le armature sono eguali il
momento flettente è nullo.
h 
M= ( )
As − As'  − c  fyd
2 
Il punto di coordinate N-M
giace sull’asse N.
83/71
Diagramma D

A’s ε cu fcd
ε,s
σ's
C N
O x=h
h
d

x N
G
M
n εs σs
c

ε min
As
y c 0
=

 cε 
Per gli usuali valori di N
= 0.810 bh fcd −  As cu
+ As  fyd
'
 h ε yd 
copriferro, l’armatura sup.  
è snervata mentre quella  c εcu 
' h 
inf. è elastica. = M 0.0680 bh fcd +  −As
2
+ As   − c  fyd
 d ε yd 2 
  84/71
Diagramma E

A’s ε c2 fcd
ε,s
fyd
M
O x=h
h
d

x N
G
C N fyd
n εs
c

As
y
Nota:
N= ( )
− bh fcd − As + As' fyd Se le armature sono eguali il
momento flettente è nullo.
h  Il punto di coordinate N-M
M= ( )
− As − As'  − c  fyd
2  giace sull’asse N.
85/71
Domini M-N
per flessione composta deviata
Pressoflessione deviata

Procedimento per la costruzione del dominio My-Mz-N


- analogo a quello descritto per pressoflessione retta
- più complicato per l’inclinazione dell’asse neutro
fyd
α fcd
0 εcu

α
Asz
x

n y
h d
z
Asy fyd
Asy
εyd εyd cls acc
c
Asz
a) deformazioni ε b) tensioni σ
b 87/71
Dominio allo SLU

My

Mz

88/71
Dominio allo SLU

M 600
My kNm As = 15 cm2
450

300

150

0
-1200 -600 0 600 1200 1800 2400 3000 3600
N kN
-150 N

-300

-450
Mz
-600

89/71
Dominio allo SLU

p q
 Mz   My 
  +  =1
My
M  M 
 z,Rd   y,Rd 
Consiglio:
N usare p = q = 1.5
My
N ν=1
ν=
Mz 2 Nc,Rd ν = 0.75

ν=0
Nota: per N≅0 si può ν = 0.25
usare un esponente ν = 0.5 ν = −0.25
maggiore, fino a 2 Mz 90/71
FINE

91/30