Você está na página 1de 2

DON LUCA ANDOLFI

LETTERA ALLE FAMIGLIE RETTORE DEL SEMINARIO ARCIVESCOLVILE DI LUCCA


DELLA PARROCCHIA DI In questi giorni l’Arcivescovo ha nominato, il nostro Don Luca, nuovo
C A P E Z Z A N O P I A N O R E Rettore del Seminario Arcivescovile di Lucca.
Via Sarzanese 147 - Tel. 0584 914007 - 347 64 66 961 “Dopo aver riflettuto – ha comunicato l’Arcivescovo – ho scelto Don
e-mail: parrocchia.capezzano@alice.it Luca, e gli altri che lo affiancheranno (Don Riccardo Micheli, vice
Visitateci sul Sito Internet: chiesacapezzano.altervista.org rettore - Don Alberto Brugioni, Padre Spirituale) seguendo i seguenti
N° 468 – 19 SETTEMBRE 2010 criteri:
XXV SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO – LITURGIA DELLE ORE I SETTIMANA
- Valorizzare l’esperienza formativa maturata dagli educatori già
NON POTETE SERVIRE DIO E IL DENARO. impegnati nel quinquennio precedente;
- garantire, il più possibile, la continuità educativa ai seminaristi già
È difficile da capire questa parabola, che non solo ci propone una scelta in cammino formativo;
decisa tra il denaro e il servizio di Dio nei più poveri, ma addirittura loda il - confermare il servizio di discernimento e accompagnamento
fattore disonesto. Sono i paradossi della Parola che ci dimostrano ancora una vocazionale, fondamentale nella formazione dei seminaristi”
volta l'alternativa che ci pone Cristo, un parlare duro, che induce a riflettere
Sono questi i criteri, dopo aver informato il Consiglio Presbiterale, che
e a trovare il senso del messaggio evangelico.
hanno portato alla nomina del nuovo Rettore.
Un vescovo nostro contemporaneo, ha cercato di spiegare, in modo
semplice, il senso del messaggio di Cristo: "Gesù contrappone Don Luca, che è anche responsabile diocesano della pastorale giovanile
all'amministratore infedele il discepolo fedele: se il primo traffica con e direttore del centro vocazioni, appena ricevuta la nomina ha detto: “
"ricchezze ingiuste", il discepolo è chiamato ad amministrare i beni veri, le sento forte il desiderio personale ma anche la necessità, che intravvedo
ricchezze vere, che sono quelle che riguardano Dio. nella nostra Chiesa locale, di sensibilizzare le nostre comunità
Queste ricchezze vanno custodite con attenzione e con cura scrupolosa. all’accoglienza della vocazione che rende la vita di ciascuno veramente
Tuttavia i discepoli debbono farsi astuti anche con i beni di questo mondo piena e realizzata secondo il volere di Dio.
per guadagnarsi il futuro nel regno dei cieli. La via da seguire è farsi amici i In particolare, insieme ai seminaristi, ritengo prezioso vivere momenti
poveri rendendoli partecipi dei beni della terra. E saranno loro stessi ad ti testimonianza nelle varie comunità, soprattutto a quelle dalle quali i
accogliere i discepoli "nelle dimore eterne". nostri seminaristi provengono.
Nell'amore per i poveri è tracciata la via maestra per entrare nel regno dei Grazie anche al mio servizio nella pastorale giovanile, vorrei tentare di
cieli. Chinarsi verso di loro allontana da una religiosità farisaica che è rendere sempre più famigliare l’esperienza di giovani che stanno
fondamentalmente egocentrica, ed inoltre affranca dalla schiavitù della
facendo il loro cammino in seminario”.
ricchezza, che spesso è fonte di violenza e di conflitto, per essere liberi di
servire il Signore e il suo Vangelo. Infine Don Luca ringrazia “il vescovo per la fiducia che mi ha
L'esempio di Francesco di Assisi che si spogliò persino delle sue vesti dimostrato affidandomi questo incarico, che si pone in continuità con
riconsegnandole al padre per consegnarsi tutto al Vangelo, ci mostra la forza quanto già fatto in questi anni nella collaborazione che offrivo a Don
e l'efficacia della libertà dai beni della terra. Marcello Franceschi” poi, riferendosi ancora a Mons. Arcivescovo,
Don Luca si dice certo del “suo prezioso sostegno e nella sua presenza
Aiutami, Signore, a scegliere la sobrietà della vita, a fare attenzione ai
poveri che incontro, a non desiderare ricchezze ingiuste ed esagerate, a
in seminario per condividere, con tutta la comunità, momenti di festa e
non identificare la felicità con il denaro. incontri nei quali si possa crescere nel rapporto di fiducia reciproca.
Sono speranzoso che” conclude Don Luca “anche grazie all’aiuto e al CALENDARIO DELLA SETTIMANA
sostegno di don Alberto e di don Riccardo, potremo insieme rendere
ragione della speranza che e in noi. DOMENICA 19 SETTEMBRE
All’Arcivescovo Italo va tutta la gratitudine della nostra Comunità SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 - 18

per aver scelto, ad un incarico così importante il nostro Don Luca; LUNEDI’ 20 – NEL 20° ANNIVERSARIO DELLA MORTE DELL’ARCIVESCOVO
GIULIANO AGRESTI-
e a Don Luca va, assieme al nostro rinnovato affetto, l’augurio più
Alle Ore 17,30, a Lucca, nel salone dell’Arcivescovato,
sincero perché possa veder realizzate, in questo delicato incarico, tutte conferenza sul tema:
le sue aspettative e la certezza che lo accompagneremo sempre con il “UN PASTORE ATTENTO AI SEGNI DEI TEMPI”
nostro ricordo e la preghiera. Alle ore 18,30 Solenne Concelebrazione in Cattedrale
----------------------------------------------------------------------------------
MARTEDI’ 21
ORE 21 - INCONTRO PER TUTTI I CATECHISTI
A Te, Signore, con profonda fiducia,
noi ci rivolgiamo per mezzo di Maria, SABATO 25
ORE 14,30 PULIZIA DELLA CHIESA
Madre tua e Madre nostra.
ORE18 MESSA FESTIVA
DOMENICA 26 SETTEMBRE
Fa’ che nella Chiesa non manchino le Vocazioni,
SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 - 18
in particolare quelle di totale dedizione al tuo Regno.
--------------------------------------------------------------------------------------------
Ti preghiamo per tanti fratelli e sorelle OFFERTE PER I RESTAURI DELLA CHIESA
che hanno risposto un “Si d’Amore totale” € 100,00 Da C. E.
alla Tua chiamata al sacerdozio, € 150,00 L a famiglia in memoria di Venturini Licia
alla vita consacrata e alla missione. € 100,00 In memoria di Pieri Giovanni e Dalle Mura Vincenzo
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ti preghiamo per coloro che,


E’ TORNATO ALLA CASA DEL PADRE
nella vita di coppia e di famiglia, Lari Edmo
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------
sono chiamati ad una testimonianza
Signore, Gesù Cristo, Pastore dei pastori
di Amore fedele.
e vera luce del mondo,
Guida forte e sicura dell'uomo
Fa’ che le loro esistenze si rinnovino in cammino verso la vita,
giorno dopo giorno, e siano segno vivente donaci sempre pastori come te,
del “Vangelo della chiamata”. non troppo distanti dal tuo cuore,
docili e umili nelle mani del Padre,
Signore della tenerezza e della misericordia, amici fedeli dello Spirito, uomini di preghiera, di lavoro e d'amore,
dona ai nostri cuori, affettuosi compagni di viaggio dell'uomo verso la Patria,
talvolta confusi ed incerti, con la luce della Parola e la forza dell'Eucaristia,
una grande riserva di Fiducia. nella tua Chiesa Sposa e Madre,
per la generazione continua e feconda
Tu che ci ami nei secoli dei secoli. Amen. del Corpo di cui tu sei l'unico Capo.
Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.
Amen.