Você está na página 1de 6

04/05/2018

ITALIANO

SEM ESFORÇO

O (novo) ITALIANO SEM ESFORÇO Parte 01 "di" 15

Este curos está fundamentado no Livro da E.P.U. ASSIMIL Galdo, Giovanna

É um curso intuitivo, sonoro e sem esforço. Com apenas 15 minutos por dia, comece lendo descontraidamente e não pense que vai aprender tudo nas 10 primeiras lições, siga em frente. Todos acham que não estão aprendendo, mas estão sim! O segredo é disciplina, disciplina com 15 minutinhos diários e NÃO se preocupar Ouça os áudios de cada lição, é fundamental.

Vamos, aos poucos, misturando textos em português e em italiano

Indice delle lezioni

Prima Lezione

Seconda

Lezione

Terza Lezione

Per Iniziare - Verbi Importanti

Verbo ESSERE

io sono tu sei lui/lei/ Lei/egli è noi siamo voi siete loro/essi sono

Verbo AVERE

io ho tu hai lui/lei/Lei/egli ha noi abbiamo voi avete loro/essi hanno

Verbo SER

eu sou

tu es

ele/ela é

nós somos

vos sois

eles são

Verbo TER

eu tenho

tu tens

ele/ela tem

nós temos

vós tendes

eles têm

Introduzione al modo di parlare

Che bella giornata! kke bbÉla djornÁta! Studia l'italiano anche Lei? StUdia litaliano Anke LEi Vado a casa di Lucia. VAdo a casa di Lutchia. Che persona simpatica! ke persOna simpÁtica! Com'è buono questo caffè. komÉ buOno kuEsto caffÉ

Com'è buono questo caffè. kom É bu O no ku E sto caff É Quarta Lezione

Quarta

Lezione

04/05/2018

ITALIANO

SEM ESFORÇO

Che noia! Non ho niente da fare! ke nÓia! non Ó niente dA fAre! Che cosa fai di bello? ke kOsa fAi di bEllo? Qual è la sua professione? kualÉ la sua prefessiOne? Sono già le undici! sono djá le Unditchi!

 

Ma che dici? Non capisco niente! ma ke ditchi? non kapisko niEnte! È tanto tempo che non ci vediamo! é tAnto tEmpo ke non tchi vediAmo! L'hai visto anche tu? lAi visto Anke tu?

Mi

piacerebbe tanto tornare in Italia! mi piatcherÉbe tanto tornAre

 

in Italia! Non ho nessun impegno. non Ó nessun impenho.

 

Andiamo a cena insieme? andiAmo a tchena insieme?

C'è

un tabaccaio da queste parti? tché un tabakaio da kueste parti?

 

Ho

proprio voglia di fare un bel viaggio! Ó próprio volha dí fAre un

bel viaddjo!

 
 

(o audio desta introdução está junto com o da primeira lição, a seguir) (preste atenção: a entonação das palavras está destacada em negrito p.e. Mattina)

 
 

PRIMA LEZIONE Al Telefono

 

1 - Pronto! Vorrei Parlare con Davide, per favore.

2 - Davide non è a casa. Io sono Francesca. Chi è?

3 - Sono Marco. Ciao, Francesca! Come va?

4 - Bene, grazie, e tu? - Benissimo! Sei a Milano?

5 - No, non sono a Milano, sono a Roma. Arrivo a Milano domani

mattina.

 

6 - Benissimo! A domani, allora. D'accordo! Arrivederci!

 

7 - Sei di Milano? No, non sono di Milano, sono di Roma.

8 - Marco è di Roma. Francesca e Davide sono di Milano.

9 - Siete di Firenze? Non, non siamo di Firenze, siamo di Bologna.

Traduzione:

 

Ao telefone

   
Ao telefone    

1 - Alô! Por favor, gostaria de falar com David.

1 - Alô! Por favor, gostaria de falar com David.

2 - David não está em casa. Eu sou Francisca. Quem é?

 
2 - David não está em casa. Eu sou Francisca. Quem é?  

ESERCIZI

 

1.

Pronto! Vorrei parlare con Davide. 2. Non siamo di Bologna.

 

3.

Siete di Firenze? 4. Davide non è a casa. 5. Come va? - Bene

grazie, e tu? "Lembre-se: - O audio desta primeira lição está junto com o - modo di parlare - logo a cima.

 

0:00

Ritorno

modo di parlare - logo a cima.   0:00 Ritorno SECONDA LEZIONE Alla Stazione 1 -

SECONDA LEZIONE Alla Stazione

1 - Buongiorno, signorina. Vorrei un biglietto di seconda classe per Milano.

2 - E un'informazione, per cortesia: questo treno ha un vagone- ristorante? No, non ce l'ha.

04/05/2018

ITALIANO

SEM ESFORÇO

- Marco, hai un giornale per il viaggio? - Si, ce l'ho, e ho anche una rivista.

3

 

4 - Marco ha un posto in uno scompartimento per fumatori.

5 - Ha un pacchetto di sigarette, ma no ha un accendino.

6 - Scusi, Lei ha da accendere? Si, certo.

 

7 - Io non ho da accendere.

8 - Tu hai una rivista.

9 - Lui ha un accendino; lei non ha un giornale.

 

10 - Noi abbiamo un'amica a Milano; voi avete un amico a Roma.

11 - Loro hanno un valigia.

 

12 - Scusi, signore, ha una sigaretta? - No, non ce l'ho.

 

Traduzione:

Na estação

Na estação

- Bom dia, senhorita. Gostaria (desejo) uma passagem de segunda classe para Milão.

1

- Bom dia, senhorita. Gostaria (desejo) uma passagem de segunda classe para Milão. 1
(desejo) uma passagem de segunda classe para Milão. 1 ESERCIZI 1. Marco ha un giornale e

ESERCIZI

1.

Marco ha un giornale e una rivista. 2. Vorrei un'informazione, per

cortesia. 3. Abbiamo un posto in uno scompartimento per fumatori.

4. Scusi, ha da accendere? 5. Ce l'hai una sigaretta?

 

0:00

Ritorno

 

TERZA LEZIONE Chi sono

 

1 - Francesca e Davide Brambilla abitano a Milano, in Via Verdi

nove.

 

2 - Davide è avvocato e lavora al tribunale di Milano.

 

3 - Francesca è medico e lavora all'Ospedale di Sesto San Giovanni.

4 - Marco, invece, ha una laurea in chimica, ma non lavora ancora.

5 - Va a Milano per un colloquio di lavoro in un'industria chimica.

 

6 - Dove lavori Marco? - Non lavoro ancora.

7 - Lei lavora a Milano, signora Brambilla?

8 - Dove abitate ? - Abitiamo in Via Manzoni, al numero quattro.

9 - Loro lavorano a Milano, noi, invece, lavoriamo a Roma.

10

- Marco desidera lavorare a Milano.

 

Traduzione:

 

Quem são?

 
Quem são?  

- Francisca e David Brambilla vivem em Milão, na Via Verdi, número nove.

1

- Francisca e David Brambilla vivem em Milão, na Via Verdi, número nove. 1
Brambilla vivem em Milão, na Via Verdi, número nove. 1 ESERCIZI   1. Arrivo domani a

ESERCIZI

 

1.

Arrivo domani a Bologna. 2. Lui lavora a Milano, ma abita a

 

Monza. 3. Dove lavorate? - Lavoriamo all'Ospedale di Milano. 4. Davide e Francesca abitano a Roma? - No, abitano a Milano. 5. Vorrei un giornale e un pacchetto di sigarette. 6. Marco ha una laurea in chimica.

 

0:00

QUARTA LEZIONE L'arrivo a Milano [plural]

04/05/2018

ITALIANO

SEM ESFORÇO

1 - Siamo in orario? - domanda una signora a Marco.

 

2 - Credo di sì. Ecco la stazione di Milano.

3 - La signora ha quattro valigie e un ombrello.

- Facchino! Facchino! - Che guaio: oggi i facchini sono in sciopero.

4

5

- Marco aiuta la signora a portare le valigie (porta anche

l'ombrello).

6 - Grazie mille, signore, Lei è proprio gentile.

 

7 - Il treno è in orario. I treni arrivano a Milano.

8 - La signora domanda l'ora. Le signore portano le valigie.

- Il controllore domanda il biglietto. I controllori guardano i biglietti.

9

10

- Ecco la stazione di Milano. Le stazioni di Milano e di Roma

hanno un traffico intenso.

 

11

- Lo scompartimento di Marco è il numero cinque. Gli

 

scompartimenti sono pieni.

 

12

- La signora non trova l'ombrello. Le signore non trovano gli

 

ombrelli.

Traduzione:

A chegada em Milão

 
A chegada em Milão  

1 - Estamos no orário? - pergunta uma senhora a Marco.

1 - Estamos no orário? - pergunta uma senhora a Marco.

2 - Penso que sim. Eis aqui a estação de Milão.

2 - Penso que sim. Eis aqui a estação de Milão.

ESERCIZI

1.

Il treno è in orario? - Credo di si. 2. I facchini sono in sciopero.

 

Che guaio! 3. Lo scompartimento numero cinque è pieno. 4. L'amico

di Davide abita a Roma. 5. Pronto! La signora Brambilla è a casa?

 

0:00

 

QUINTA LEZIONE A Milano

1

- Marco entra in un bar.

 

- Un caffè ristretto, per favore! Scusi, qual'è l'autobus per andare a via Verdi?

2

3

- Il trentasette. Oppure la metropolitana, linea B;

 

ma è molto affollata a quest'ora.

4 - Il tempo è bello e Marco decide di prendere l'autobus.

5 - È una buona idea! L'autobus no è troppo pieno.

6 - Scende dopo dieci minuti davanti al palazzo dove

abitano Francesca e Davide.

7 - Prendi un caffè? - No, prendo un cappuccino.

8 - Prendete il taxi? - No, è troppo caro, prendiamo l'autobus.

9 - La signora Iori prende il taxi(tassì). I signori Iori prendono il taxi.

10

- Questa signora è napoletana. Questo signore, invece, è romano.

Traduzione:

 

Em Milão

Em Milão

1 - Marco entra em um Bar.

1 - Marco entra em um Bar.

2 - Um café forte, por favor! Desculpe, qual é o ônibus

2 - Um café forte, por favor! Desculpe, qual é o ônibus

ESERCIZI

 

1.

Non prendiamo quest'autobus, è troppo affollato. 2. Vorrei un

caffè ristretto.

 

3.

Marco scende davanti al palazzo di Francesca e Davide. 4. Questo

04/05/2018

ITALIANO

SEM ESFORÇO

taxi è molto caro! 5. Oggi il tempo è bello

0:00

 

SESTA LEZIONE In via Verdi

 

1 - Via Verdi è una strada molto bella ma un

po' rumorosa.

2 - L'appartamento di Francesca e Davide è al quinto piano.

3 - Marco chiama l'ascensore, ma

l'ascensore è rotto!

4 - Accidenti! com'è pesante questa valigia! Ah, ecco la porta.

5 - Benvenuto, Marco, accomodati!

 

6 - Le strade sono affollate. I negozi sono aperti.

 

7 - Questo negozio è chiuso.

 

8 - La valigia di Marco è pesante. Le valigie sono pesanti.

 

- L'appartamento è grande e comodo. Gli appartamenti sono grandi e comodi.

9

Traduzione:

 

Na Rua Verdi 1 - Rua Verdi é uma via muito bela mas um pouco barulhenta.

Na Rua Verdi 1 - Rua Verdi é uma via muito bela mas um pouco barulhenta.
1 - Rua Verdi é uma via muito bela mas um pouco barulhenta. ESERCIZI   1.
1 - Rua Verdi é uma via muito bela mas um pouco barulhenta. ESERCIZI   1.

ESERCIZI

 

1.

A quest'ora la metropolitana è affollata. 2. Marco ha una valigia

 

pesante.

 

3.

Accidenti, l'ascensore è rotto! 4. Benvenuto, Marco, accomodati!

5.

Com'è

grande quest'appartamento!

 
 

0:00

SETTIMA LEZIONE REVISIONE E NOTE

1 - Alfabeto:

a, b (bi), c (tchi), d (di), e, f (éffe), g (dgi), h (akka),

i, l, m, n, o, p (pi), q (ku), r, s, t

(ti), u,

v (vi), z (dzeta).

2 - Artigos definido e indefinido masculinos e o

plural:

2.1 - IL e UN => Palavras que iniciam com

consoante

il biglietto, un biglieto, >> plural = i biglietti

2.2 - LO => Palavras que inciam com s, z, gn,

ps, pn, x

04/05/2018

ITALIANO

SEM ESFORÇO

e se iniciar com vogal o LO vira L' >> plural = gli uno scompartimento, lo scompartimento, gli scompartimenti un amico, l'amico, gli amici.

3 - Artigo definido feminino

e o plural:

LA e UNA >> plural = LE mas se a palavra iniciar com a, perdem-se

os "as" e entra 'apostrofe una casa, la casa, le case

(o plural do feminino termina em e) una ora = un'ora, l'ora, le ore (veja o plural le ore

)