Você está na página 1de 7

Biennale

Teatro 2011
10.10 > 16.10

RICARDO BARTÍS ALEX 
SERRANO CALIXTO BIEITO
MARGHERITA PALLI ROMEO
CASTELLUCCI NICK ORMEROD
ANNA VIEBROCK JAN FABRE
RODRIGO GARCÍA JIM CLAYBURGH
JAN PAPPELBAUM JAN LAUWERS 
THOMAS OSTERMEIER CARLOS MARQUERIE
JOSEF NADJ WILLIAM SHAKESPEARE VIRGILIO
SIENI DECLAN DONNELLAN STEFAN KAEGI
www.labiennale.org
PROGRAMMA PROGRAMME LABORATORI 
WORKSHOPS
CONFERENZE  INCONTRI 
CONFERENCES MEETINGS
SPETTACOLI
SHOWS
TF Teatro la Fenice  TaT Teatro alle Tese (Arsenale)  TG Teatro Goldoni  TPA Teatro Piccolo Arsenale 
TFN Teatro Fondamenta Nuove  CG Ca’ Giustinian - Sala delle Colonne  AV Ateneo Veneto 
CBM Conservatorio B. Marcello  IV Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti  FC Fondazione Giorgio Cini

10 / 10 11 / 10 12 / 10 13 / 10 14 / 10 15 / 10 16 / 10

CG ◷ 11.00 CG ◷ 11.00 CG ◷ 11.00 CG ◷ 11.00 CG ◷ 11.00


Jan Pappelbaum Jim Clayburgh Margherita Palli Nick Ormerod/ Anna Viebrock
Declan Donnellan
CG ◷ 16.00
PROGRAMMERS
MEET THE ARTISTS

CG ◷ 17.00 CG ◷ 17.00 CG ◷ 17.00 CG ◷ 17.00 CG ◷ 18.00  


Thomas Ostermeier Jan Fabre Ricardo Bartís Romeo Castellucci Calixto Bieito
CG ◷ 18.30 CG ◷ 18.30
Jan Lauwers Rodrigo García

TG ◷ 20.00  TFN ◷ 13.00 TFN ◷ 13.00 TFN ◷ 13.00 TFN ◷ 13.00 TFN ◷ 13.00 FC ◷ 20.00 / ◷ 21.15
Schaubühne Berlin Santasangre Teatropersona Anagoor Muta Imago ricci/forte Compagnia Virgilio Sieni
Hamlet Sei gradi aure Fortuny Displace #1 Grimmless Osso
di William Shakespeare La rabbia rossa di Virgilio Sieni
regia di Thomas Ostermeier

TPA ◷ 19.00  TaT ◷ 19.00 / ◷ 21.30  TPA ◷ 19.00 CG / Spazi urbani CG / Spazi urbani TF / AV / CBM / IV
Troubleyn/Jan Fabre Sportivo Teatral  Socìetas Raffaello Sanzio di Venezia ◷ 15.00 > 19.00 di Venezia ◷ 15.00 > 19.00 ◷ 11.00 > 22.00
Prometheus Landscape II El Box Sul concetto Stefan Kaegi Stefan Kaegi Sette peccati
di Jan Fabre di Ricardo Bartís di volto nel Figlio di Dio  (Rimini Protokoll) (Rimini Protokoll) Percorso in sette spettacoli
di Romeo Castellucci VIDEO WALKING VENICE VIDEO WALKING VENICE brevi di Ricardo Bartís, Calixto
di Stefan Kaegi di Stefan Kaegi Bieito, Romeo Castellucci, Jan
Fabre, Rodrigo García, Jan
TaT ◷ 21.00  TaT ◷ 21.00  TG ◷ 21.00 TPA ◷ 20.00  Lauwers, Thomas Ostermeier
Needcompany Rodrigo García International Barcelona Stefan Kaegi (Rimini Protokoll)
Isabella’s room  Muerte y reencarnaciÓn Theatre (BIT) Bodenprobe Kasachstan
di Jan Lauwers e Needcompany en un cowboy  DESAPARECER di Stefan Kaegi
di Rodrigo García di Calixto Bieito
TaT ◷ 22.00  CG / Spazi urbani
CCNO / Josef Nadj di Venezia ◷ 15.00 > 19.00
Woyzeck  Stefan Kaegi
di Josef Nadj (Rimini Protokoll)
VIDEO WALKING VENICE
di Stefan Kaegi

Laboratorio teorico-pratico di critica teatrale a cura di / Theoretical-practical theatre criticism workshop organized by Andrea Porcheddu

Duetti veneziani Laboratorio per attori con / Workshop for actors with Virgilio Sieni
Video Walking Venice Laboratorio con / Workshop with Stefan Kaegi
Sette peccati 7 Laboratori con / 7 workshops with Thomas Ostermeier, Romeo Castellucci, Jan Lauwers, Rodrigo García, Ricardo Bartís, Calixto Bieito, Jan Fabre
Laboratorio didattico per la realizzazione delle scenografie di El Box di / Educational workshop for the construction of the sets for El Box by Ricardo Bartís
Imagen y escena Laboratorio di live video per registi con / Live video workshop for directors with Àlex Serrano
Aproximación a una práctica escénica entre las luces y las sombras Laboratorio di disegno e drammaturgia della luce con / Workshop for lighting design and dramaturgy with Carlos Marquerie
Laboratorio su Shakespeare con / Workshop on Shakespeare with Will Keen, María Fernández Ache
Movement and dance for actors Laboratorio per attori con / Workshop for actors with Josef Nadj
Fare di Venezia il laboratorio internazionale To make Venice an international laboratory for all
di tutte le arti è il progetto della Biennale di the arts is the project cultivated by La Biennale
Venezia: non soltanto il luogo privilegiato delle di Venezia: not just a privileged venue for new
nuove tendenze, ma anche lo spazio aperto trends, but a space open to knowledge, to
alla conoscenza, alla formazione e al confronto education and to debate between professionals
tra professionisti e pubblico consapevole, and a savvy public, and a hands-on workshop
e un’officina del fare per i giovani che si for young people making their entrance into
affacciano al mondo dell’arte e dello spettacolo. the world of art and performance. It offers the
Si offre l’opportunità ai giovani già impegnati opportunity for young people working in the
nei campi della Danza, della Musica e del Teatro fields of Dance, Music and Theatre to meet the
di incontrare dei Maestri che li cimentino su Masters who can lead them in different, new and
vie diverse, nuove e originali. Il 41. Festival original directions. The 41st Festival, organized to
del Teatro, organizzato in armonia con questo carry out this program, becomes a place in which
programma, diventa il luogo dell’incontro da un to come into contact with the work of Masters
lato con il lavoro dei Maestri dall’altro con quello and with the work of the institutions and subjects
di altre istituzioni e soggetti del mondo che around the world that promote the profession
promuovono la professione e la cultura delle and culture of theatre arts. The combination
arti sceniche. Grazie al binomio formazione- of education-festival makes it possible for the
festival, il pubblico può così essere “aggiornato” public to stay “up-to-date” on the many different
sulle diverse realtà e sul lavoro delle energie più realities and the work of the most exciting
vivaci operanti in Italia e nel mondo. energies operating in Italy and the world.
Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia

Un festival come “agorà del teatro”, con i migliori The festival as an “agorà of theatre”, with the
nomi della scena internazionale: Ostermeier, leading personalities on the international scene:
García, Fabre, Castellucci, Lauwers, Bartís, Ostermeier, García, Fabre, Castellucci, Lauwers,
Bieito, affiancati da Nadj, Sieni, Kaegi e da artisti, Bartis, Bieito, along with Nadj, Sieni, Kaegi and
architetti e scenografi, esperti di video-scrittura artists, architects and scenographers, experts in
e creatori di luci, saranno i protagonisti di un video-writing and creators of lighting, will be the
festival con molteplici eventi, con tanti artisti protagonists of a festival featuring a multiplicity
pronti al confronto, con persone che pensano of events, with a significant number of artists open
che il teatro sia molto di più che uno spettacolo. to dialogue with people who think that theatre is
Perché Venezia e La Biennale non siano soltanto much more than just a show. So that Venice and
un palcoscenico, ma anche e soprattutto il La Biennale might be more than just a stage,
luogo dell’incontro, dell’apprendimento, della but also a place for meeting, learning, practical
formazione e della discussione delle arti training and for discussion about the dramatic
teatrali a livello internazionale, coinvolgendo arts at the international level, involving audiences
pubblico e professionisti da tutto il mondo per and professionals from the world over for a deeper
un’approfondita riflessione sul fare teatro oggi. reflection on what it means to do theatre today.
Àlex Rigola, Direttore Biennale Teatro

 10/10 ◷ 20.00  Teatro Goldoni 


Schaubühne Berlin
HAMLET
di William Shakespeare, regia Thomas Ostermeier

L’Amleto di Thomas Ostermeier è un affondo T. Ostermeier’s “Hamlet” is an extreme and


estremo e ironico nelle contraddizioni del po- ironic attack on the contradictions of power,
tere, una indagine esasperata nel marcio del an exasperated exploration into the rotting
dominio e della sopraffazione; un horror in decay of control and domination; a horror
cui vita e morte si intrecciano in un selvaggio show in which life and death interlock in a
e disperato grido di dolore. wild and desperate cry of pain.
 11/10 ◷ 19.00  Teatro Piccolo Arsenale
Troubleyn / Jan Fabre
prometheus landscape ii 
di Jan Fabre

Per Fabre il mito di Prometeo è un mondo For Fabre the myth of Prometheus is a world
ricolmo di tracce, oggetti, strutture, rumori, replete with traces, objects, structures,
musiche, sovrastato dall’eroe, che troverà la noises, music, dominated by the hero, who
forza di parlare solo alla fine, in un flusso di will not find the strength to speak until the
confessioni-allucinazioni che coinvolge tutti i end, in a stream of confessions-hallucinations
personaggi. that will involve all the characters.

 11/10 ◷ 21.00  Teatro alle Tese 


Needcompany
isabella’s room 
di Jan Lauwers e Needcompany

Nel bellissimo “Isabella’s Room”, Lauwers In the wonderful “Isabella’s Room”, Lauwers
sembra chiedersi «Siamo forse gli oggetti che seems to wonder: «Are we perhaps the
possediamo?». Una donna, Isabella Morandi, objects that we possess?». Isabella Morandi
s’identifica con numerosi reperti d’archeolo- identifies with her many exotic archaeological
gia esotica: sono fossili, tracce di esistenze artifacts: they are fossils, traces of human
umane, vite possibili e passate. existences, possible and past lives.

 12/10 ◷ 19.00 / 21.30  Teatro alle Tese 


Sportivo Teatral
el box 
di Ricardo Bartís

Un mondo di uomini in cui vive una donna This is a story in which boxing is female;
ex pugile che festeggia il suo compleanno. a world of men with one woman, a former
Una storia privata, personale che ripercorre boxer who celebrates her birthday. A private,
la grande e piccola storia di un mondo, di un personal story that reflects the major and
Paese come l’Argentina, con le sue contraddi- minor history of a country like Argentina, with
zioni e le sue violenze. its contradictions and its violence.

 13/10 ◷ 19.00  Teatro Piccolo Arsenale 


Socìetas Raffaello Sanzio
sul concetto di volto nel figlio di dio 
di Romeo Castellucci

Nel teatro di Romeo Castellucci l’immagine In Romeo Castellucci’s theatre, the image
è un’arma, un flusso ininterrotto che deve is a weapon, an uninterrupted flux that must
esser colto dall’artista. In questo spettacolo be captured by the artist. In this play, the
il confronto è con l’immagine apicale, l’icona confrontation is with the highest of images,
fondante: il volto di Cristo. the founding icon: the face of Christ.
 13/10 ◷ 21.00  Teatro alle Tese 
Rodrigo García
Muerte y reencarnaciÓn en un cowboy 
di Rodrigo García

In “Muerte y reencarnación en un cowboy” In “Muerte y reencarnación en un cowboy”


esplode sulla scena il fallimento completo explodes the total failure of the West, the
dell’Occidente, il declino disperato di un desperate decline of a world that is incarnated
mondo che s’incarna in una delle icone della in one of the icons of macho virility:
virilità macho: cowboy alle prese con un toro the cowboy, at odds with a mechanical bull
meccanico e una quantità infinita di birre. and an infinite number of beers.

 14/10 ◷ 21.00  Teatro Goldoni 


International Barcelona Theatre (BIT)
desaparecer 
di Calixto Bieito

“Desaparecer” è un «poema-concerto per “Desaparecer” is a «poem-concert for two


due voci perse nella nebbia», ispirato ai testi di voices adrift in the fog», inspired by two
due outsider della letteratura, Allan Poe e Wal- outsiders of literature, Allan Poe and Walser,
ser, alla loro diversa resistenza al non senso and by their diverse resistance to the non-
della vita; è il desiderio di smettere d’esistere sense of life; it is the desire to stop existing
e fondersi con il nulla. and to melt into nothing.

 15/10 ◷ 20.00  Teatro Piccolo Arsenale 


Stefan Kaegi (Rimini Protokoll)
bodenprobe kasachstan 
di Stefan Kaegi

In “Bodenprobe Kasachstan”, le piccole storie In “Bodenprobe Kasachstan”, little private


private svelano la grande storia. Germania stories reveal a greater history. Germany
e Kazakistan, economie e sfruttamenti, and Kazakhstan, economies and exploitation,
Seconda Guerra Mondiale e Guerra Fredda: World War II and Cold War: this work crosses
si attraversano le steppe kazake e la foresta the Kazakh steppes and the Black Forest, it
nera, si parla di oleodotti e di deportazioni. deals with pipelines and deportations.

 15/10 ◷ 22.00  Teatro alle Tese 


CCNO / Josef Nadj
woyzeck, ou l’Ébauche du vertige
di Josef Nadj

È una favola nera quella di “Woyzeck”, di The story of “Woyzeck” is a dark tale,
commovente lirismo e struggente dolore: lyrically moving and painful: marginality and
marginalità e frustrazione, sogni e amori, di- frustration, dreams and loves, disenchantment
sincanto e violenza. È una ballata dolente, dal and violence. It is an anguished ballad, with
sapore amaro di un vino da osteria, dal gusto the bitter taste of bad wine, the ancient flavour
antico di un amore troppo in fretta distrutto. of a love that was destroyed too soon.
 16/10 ◷ 20.00 / 21.15  Fondazione Giorgio Cini 
Compagnia Virgilio Sieni
osso 
di Virgilio Sieni

Padre e figlio insieme, in scena, in uno sguar- Father and son together in an exploration
do sull’identità, la similarità, la trasmissione. of identity, similarity, transmission. In the
Nella tensione, nella esattezza del gesto, tension, the exactness of the gesture,
nella dilatazione nel tempo, “Osso” supera il the dilation of time, “Osso” looks beyond
dato estetico e suscita emozioni profonde. the aesthetic factor and fosters intense
emotions.

 16/10 ◷ 11.00 > 22.00  Vedi Programma / See Programme 


Percorso in sette spettacoli brevi  A journey in seven short productions
Sette peccati 
di R. Bartís, C. Bieito, R. Castellucci, J. Fabre, R. García, J. Lauwers, T. Ostermeier

“Sette peccati” è forse un viaggio agli inferi: “Sette Peccati” is perhaps a journey through
quasi percorrendo un girone dantesco, gli Hell: like Dante’s descent into Hell, the
spettatori muovendosi attraverso spazi diver- spectators move through different spaces
si - alcuni reconditi e originali, altri conosciuti – some of them hidden and original, others
e spettacolari - si confrontano con i Sette famous and spectacular – to come face to
peccati del nostro tempo. face with the Seven Sins of our own time.

 11>15/10 ◷ 13.00  Teatro Fondamenta Nuove 


La nuova creazione scenica italiana  New Italian creativity for the theatre
Young Italian Brunch
Anagoor, Muta Imago, ricci/forte, Santasangre, Teatropersona

Appuntamento quotidiano in cui La Biennale A daily rendez-vous to which La Biennale


invita il pubblico a un ‘aperitivo’ teatrale di invites its audiences to a theatrical ‘aperitif’
tutto rilievo: operatori e organizzatori inter- of great interest. International operators and
nazionali, critici e spettatori hanno modo di organizers, critics as well as spectators will
incontrare alcune delle realtà più interessanti meet some of the most interesting companies
della nuova scena italiana. on the new Italian scene.

 13/10 ◷ 21.00  Spazi urbani di Venezia 


Stefan Kaegi (Rimini Protokoll)
video walking venice
di Stefan Kaegi

“Video Walking Venice” è un viaggio nelle “Video Walking Venice” is a journey into
viscere della città, un attraversamento inedito the bowels of the city, an original crossing
delle strutture urbane, fatto attraverso un through the urban structures, in a video-story
videoracconto, che coinvolge direttamente that directly involves the spectators invited to
gli spettatori chiamati a seguire l’originale e follow this exciting original itinerary by iPod.
appassionante percorso tramite iPod.
Biennale Teatro 2011 – 41. Festival Internazionale del Teatro
direttore director Àlex Rigola

TF Teatro la Fenice
TaT Teatro alle Tese (Arsenale)
TG Teatro Goldoni
TPA Teatro Piccolo Arsenale
TFN Teatro Fondamenta Nuove
CG Ca’ Giustinian - Sala Colonne
AV Ateneo Veneto
CBM Conservatorio B. Marcello
IV Ist. Veneto di Scienze Lettere ed Arti
FC Fondazione Giorgio Cini

Prezzi dei biglietti Arte + Teatro Info e prenotazioni gruppi


Ticket prices Art + Theatre Info and group booking
(solo per only for tel. ph. +39 041 5218828
Teatro Piccolo Arsenale, Teatro alle Tese, Teatro Goldoni) fax. +39 041 5218732
Teatro alle Tese, Teatro Goldoni 36 € intero full price promozione@labiennale.org
Fondazione Cini 28 € ridotto concession lun > ven mon > fri ◷ 10 > 17
26 € gruppi groups Gruppo minimo 10 persone.
25 € intero full price 24 € studenti università, under 26 Prenotazione obbligatoria fino
20 € ridotto, gruppi adulti, university students, under 26 ad esaurimento posti disponibili
studenti università, under 26, Groups of 10 persons minimum.
operatori concession, grown-ups Riduzioni Concessions Booking required and subject to
in groups, university students, over 65, under 26, Biennale seat availability
under 26, operators Card 2011, CTS, ITIC, ISIC,
10 € gruppi scuole secondarie Romaeuropa card, Coin card, INFORMAZIONI E PREVENDITE
di primo e secondo grado COOP, IKEA, Touring Club, FAI, INFO AND ADVANCE SALES
secondary school student groups Venice Card Junior, Venice Card Info, prevendite telefoniche e
Adult, Rolling Venice Card, Carta punti vendita Info, advance sales
Promozione Teatro Goldoni Giovani, Cinema Più and sales points
16 € biglietto unico one price
3° ordine e loggione Biglietto ridotto su presentazione
3rd row and gallery di un documento che ne attesti
il diritto Concessionary ticket Servizio a carattere sociale ed informativo di Seat Pagine
Teatro Fondamenta Nuove upon presentation of a document Gialle. Costo da fisso € 0,026 al secondo più € 0,36
alla risposta (IVA incl.). Costo da mobile in funzione del
5 € biglietto unico one price proving eligibility gestore. Info e costi www.892424.it

20 € 5 spettacoli 5 shows +39.0445.230313 (from abroad only)


Conferenze e incontri
Abbonamenti Passes ingresso libero fino a Punto vendita sales point
(solo per only for esaurimento posti disponibili Ca’ Giustinian, S. Marco 1364/A
Teatro alle Tese, Teatro Goldoni) Conferences and meetings lun > sab mon > sat ◷ 15 - 19
5 spettacoli 5 shows Free entrance subject
105 € intero full price to seating availability
85 € ridotto concession Punti vendita sales points
80 € studenti università, under 26 Accompagnatori degli spettatori Hellovenezia
university students, under 26 con inabilità motoria e bambini Venezia - P.le Roma,
3 spettacoli 3 shows fino ai 6 anni : ingresso gratuito S. Lucia, Tronchetto
67 € intero full price People accompanying disabled Lido - S. M. Elisabetta
54 € ridotto concession persons and children up to 6 Mestre - via Verdi
50 € studenti università, under 26 years old: free entrance Dolo - via Mazzini 108
university students, under 26 Sottomarina - viale Padova 22
Non è consentito l’ingresso a
Scelta da effettuarsi al momento spettacolo iniziato Entry will
dell’acquisto. Date non not be permitted once the
sostituibili. Non rimborsabile. performance has started
Choice of the shows upon I biglietti non sono rimborsabili
purchase of the pass. No change No refunds
after the purchase. No refunds.

Interesses relacionados