Você está na página 1de 24

Poste Italiane spa Giovedì

Sped. abb. postale 13 giugno 2019


DL 353/2003 anno LII (52° nuova serie)
(conv. in L. numero 22
27/02/2004 n. 46) euro 1,30
art. 1, comma 1
cn/fc/giornale locale
Redazione:
via don Minzoni, 47
47521 Cesena
tel. 0547 1938590
fax 0547 328812 22
San Giovanni 6, 7 e 9 Diocesi 7 Speciale 8 Cesena 11
Diocesi in festa Piccola Famiglia Otto x mille 2018 Tutti i treni,
per il patrono della Risurrezione Distribuiti i fondi gli orari e le tariffe
Le celebrazioni Fase di rinnovo per Cesena-Sarsina Le novità
Ldizione,
unedì 24 giugno la ri-
correnza. Come da tra-
in quei giorni si
Igiolminato
vescovo Douglasi ha no-
monsignor Gior-
Biguzzi a guida della co-
Leuro.adalladiocesi ha ricevuto
Cei 1.124.212,45
Carità, culto e pa-
D ue nuove coppie di
Frecciargento ogni gior-
no a 180 chilometri orari. E
svolge la Festa diocesana munità di Valleripa fonda- storale: così sono stati re- presto arriveranno ai 200
della famiglia ta da padre Orfeo distribuiti

Editoriale Nuovi sindaci. Dopo i ballottaggi a Cesena e a Savignano, le reazioni e le prospettive


Ora c’è da lavorare
di Francesco Zanotti UFFICIO DEL SINDACO

Passaggio
A PALAZZO ALBORNOZ
(CESENA).

I
l ballottaggio è ormai inutile. Lo si è visto
benissimo nel turno di domenica scorsa IL ‘PASSAGGIO DI CONSEGNE’
per l’elezione dei sindaci. Lo ha TRA PAOLO LUCCHI
confermato anche il sondaggista Nicola E IL NUOVO SINDACO
Piepoli all’Ansa. “O se vogliamo – ha aggiunto ENZO LATTUCA
– è utile a confermare il risultato del primo (FOTO SANDRA
turno”, come è accaduto nel nostro territorio E URBANO CESENA)
sia a Cesena sia a Savignano.
Dati alla mano, lo si può verificare benissimo.
A Cesena la gran parte gli elettori dei 5stelle e
di quelli che avevano scelto la lista di Vittorio
Valletta si è astenuta dal voto di domenica 9
giugno. Lattuca ha conquistato 1.113 voti in
più, Rossi 989. Gli altri quasi ottomila cittadini
che avevano preferito le liste rimaste escluse
dalla sfida a due hanno deciso di non decidere
sulla scelta del sindaco. E questo è avvenuto in
gran parte dei Comuni italiani arrivati al
secondo turno. Le rimonte sono ormai merce
rara. Così è accaduto anche a Savignano, dove
i votanti sono calati di 14 punti percentuali e il
sindaco Giovannini, riconfermato, ha
guadagnato neppure cento voti, mentre il suo
sfidante ne ha persi 263.
Davanti a questi dati si può fare qualche breve
considerazione. Il voto locale risulta molto
diverso rispetto a quello politico, nazionale o
europeo che sia. L’astensione la fa da padrona
e gli apparentamenti sono pochi. In qualche
caso, gli accordi avvengono sottobanco. Gli
elettori pare non gradiscano la doppia
chiamata alle urne nel giro di pochi giorni. Chi
vince, di solito si riconferma.
La Lega prosegue nella sua avanzata e
conquista roccaforti anche nella nostra
Regione, con Ferrara e Forlì che cambiano
amministrazione dopo decenni e decenni

del testimone
ininterrotti di governi di sinistra. A Cesena
Enzo Lattuca ha posto un argine all’offensiva
verde grazie all’astensionismo che gli ha
permesso di superare di slancio il 50 per cento
visto che i votanti sono stati solo il 55 per
cento.
Col senno di poi, facile da applicare lo
riconosco, a Rossi forse non è giovato
appiattirsi, nei 15 giorni di campagna
elettorale per il ballottaggio, sulle posizioni
della Lega. Non è riuscito a intercettare, se
Alla fine dei conti, hanno deciso coloro che non si sono schie-
non in minima parte, né gli elettori dei 5stelle rati. E non è successo solo nel nostro territorio, ma in buona Montiano 14 Valle Savio 15
né quelli di Cesena Siamo noi. Anche la parte dei Comuni nei quali domenica scorsa si è votato per la Intervista Conferme e novità
presenza di Salvini in città, seguita in
pochissimi giorni da altri due ministri leghisti, sfida a due per la poltrona da sindaco. al rieletto sindaco Amministrazioni
non ha portato acqua al mulino della lista Ora gli eletti Enzo Lattuca, a Cesena, e Filippo Giovannini a Sa- Fabio Molari già al lavoro
civica “Cambiamo” che è sembrata troppo
schiacciata sulle posizioni forti del leader del vignano sono impegnati per scegliere la squadra che comporrà
Carroccio. la loro giunta. Dopo una lunga campagna elettorale (cfr l’edito-
Ora c’è da lavorare. In primis per Lattuca, che Al cinema 19 Sport 21
è sindaco di tutti (non lo dimentichi), e per la riale in pagina) vissuta con una passione politica che non si ve- “Solo cose belle” Festa del calcio
giunta che formerà. E anche per chi si trova deva da tempo, ora l’impegno deve essere rivolto al bene di tutti
all’opposizione, in particolare per quanti sono Il regista al Victor con i ragazzi
oggi forti di un ballottaggio raggiunto per la i cittadini. Primo piano a pagina 5 di Cesena del Ponte Pietra
prima volta a Cesena.
Opinione Giovedì 13 giugno 2019 3

Economia I mini-Bot tornano nel cassetto


L a proposta di introdurre mini-Bot, intesi come tagli minimi di
nuove banconote più che obbligazioni che danno un interesse,
ha avuto vita brevissima. Criticata subito da Mario Draghi e
sostenuta con un po’ di fatica, per qualche giorno, dalle due
Ministero dell’Economia e
Finanze, Giovanni Tria e lo stesso
premier, Giuseppe Conte. Con loro
il presidente dell’Abi, Antonio
formazioni di Governo. Ora è nel cassetto. Non è ancora chiaro se sia Patuelli e le associazioni degli
stata un’estemporanea uscita di un economista leghista, Claudio imprenditori cui forse aveva voluto
Borghi, da tempo nemico dell’euro. Oppure un segnale che il Governo rivolgersi Borghi.
ha voluto mandare minacciando una possibile rottura con i partner Ma perché mai chi deve incassare
europei mentre si accinge a discutere di conti pubblici e di rientro nei dovrebbe accettare invece di
parametri concordati. Nell’uno e nell’altro caso la proposta è crollata normali euro, fogli di carta
sul nascere, nonostante l’impegno di Borghi che è pur sempre rappresentativi di un cambio 1 a 1
presidente della Commissione Bilancio della Camera. Hanno espresso con l’euro ma spendibili solo per
pareri contrari, oltre al presidente della Bce, anche il responsabile del chi li accetta o forse buoni per
pagare soltanto le stesse
amministrazioni pubbliche? Ma a
La Cassa depositi e prestiti rende più fluidi quel punto basterebbe una
compensazione crediti/pagamenti
gli incassi dei fornitori. La proposta di mini-Bot di tasse o altro.
PER MARIO DRAGHI (BCE, NELLA FOTO SIR) I MINI-BOT
PROPOSTI DALL’ITALIA “SONO UNA VALUTA PARALLELA,
avrebbe avuto più successo in passato. Oggi Il mini-Bot non sarebbe
paragonabile a un pagamento in
E QUINDI ILLEGALE, OPPURE AUMENTANO IL DEBITO”. lascia il dubbio di provocazione all’Europa titoli di Stato perché i Bot (Buoni
ordinari del Tesoro) e i Btp (Buoni
del Tesoro poliennali) hanno una
scadenza e un tasso di interesse.
Volendo, si possono vendere senza
fatica ad altri con prezzi di
Segnali di speranza La fotografia mercato visibili a tutti. I mini-Bot,
per chi ha voluto ironizzare,
ricordano i miniassegni bancari
Non si inganna l’attesa degli anni ’70 (servivano a pagare i
resti, gli spiccioli erano spariti) o

A ll’ultimo giorno di scuola con gli amici euforici


si getta nella gelida acqua del lago di Como. Il
ragazzo, 15 anni, non sa nuotare e annega.
Disperato il tentativo degli amici di salvarlo.
alle piccole fotocopie del gioco dei
Monopoli. La sola proposta di una
valuta alternativa all’euro ha
messo in allarme l’agenzia di
Immenso il loro dolore per la morte di Maxwell che, rating Moody’s: “L’emissione di
da alcuni anni in Italia, veniva dal Ghana. mini-Bot sarebbe considerata
Il pensiero si sposta da questo ragazzo e dai suoi come un primo passo verso la
compagni di scuola a quanti sono annegati e ancora creazione di una valuta parallela e
annegano in mare oppure muoiono di stenti e di una mossa preparatoria all’uscita
torture sulla terra. dell’Italia dall’Eurozona”.
Situazioni assolutamente diverse sul Lario e sul In Italia il debito commerciale
Mediterraneo ma le notizie, che mai sono delle amministrazioni e dei
frammenti, si raccolgono nella mente di chi legge o soggetti pubblici nei confronti dei
ascolta. fornitori è di circa 57 miliardi, per
E in questa rete, tirata ai bordi della coscienza. metà scaduto. Imprese e
appare il libro “Corriere di notte” (La nave di Teseo) professionisti che hanno lavorato e
della scrittrice libanese Hoda Barakat, vincitrice del faticano a ottenere gli euro di
Booker Prize per la fiction araba. spettanza.
In un’intervista apparsa di recente su un quotidiano I ritardi nei pagamenti della
nazionale, riferendosi ai morti annegati nel Mare IL NOSTRO AFFEZIONATO LETTORE MARINO SAVOIA CI REGALA LO SCATTO DI UN pubblica amministrazione sono
nostrum, la scrittrice afferma che tra questi ci sono CAMPO DI PAPAVERI IN ZONA PONTE ABBADESSE, A CESENA. NATURA SPETTACOLO sempre stati vistosissimi e solo
CON I COLORI DELL’ESTATE ORMAI ALLE PORTE
“giovani che sanno esattamente come stanno le cose recentemente, con formule
in Europa ma che si affidano spesso ai trafficanti, diverse, si è riusciti a ridurre il
rischiano la vita, perdono tutto. difficile da capire: ritardo. Nel 2018 il dato medio di
quanto devono detestare casa loro per affrontare purtroppo ancora errori e morti, ma verrà un giorno in cui la pagamento è risultato inferiore di
l’inferno in piena coscienza? Le due rive del paura e i muri cadranno. un giorno ai 30 (che diventano 60
Mediterraneo non parlano, non si capiscono, tanti Non si può tuttavia ingannare l’attesa. Non si può rinunciare in casi motivati) fissati per legge.
buoni progetti europei di cooperazione con l’Africa all’onestà intellettuale e alla schiena diritta. Anche se ritenuti Due anni fa il ritardo era di 16
sono falliti, hanno arricchito regimi sempre più perdenti non si può tacere il rischio di “anti umanizzazione”. giorni.
corrotti”. “Siamo diventate - scriveva nei giorni scorsi il vescovo Luigi La semipubblica Cassa depositi e
È difficile pensare che queste considerazioni Bettazzi - persone che pensano: ‘prima di ogni altra persona, o prestiti (Cdp) e le società di
possano incrinare i muri di una paura che, cosa, ci sono io’ e mi spiace che questa ondata antiumanitaria factoring private rendono più fluidi
commenta la scrittrice, “è comprensibile” se riferita sia arrivata anche nella nostra terra”. gli incassi dei fornitori. La
alla gente ma “non lo è” se riferita ai politici. I ragazzi che si buttano senza attendere i soccorsi nel lago per proposta di mini-Bot avrebbe
In una stagione di chiusure e diffidenze, aggiune, salvare l’amico ghanese sono il segno della speranza. avuto più successo in passato.
“forse la speranza è il lettore: chi legge si prende del È lo stesso segno che lascia chi non si arrende, non inganna Ora lascia solo il dubbio della
tempo per capire”. l’attesa e, accettando di essere considerato un perdente, provocazione per misurare il grado
Non si tratta tanto di leggere un libro quanto di risponde alla forza della paura con la debolezza del ribelle per di agitazione in Europa.
leggere i segni dei tempi, il cammino dell’umanità amore. Ribelle per amore della verità. Paolo Zucca
verso il futuro. Ci vorrà tempo per capire, vi saranno Paolo Bustaffa
Primo piano Giovedì 13 giugno 2019 5

La composizione Il nuovo sindaco di Cesena


■ Dopo è Enzo Lattuca con il 55,74%
il ballottaggio
E
nzo Lattuca (centrosinistra), classe del Partito democratico si è recato alla
Il rinnovato 1988, è il nuovo sindaco di Cesena. Rimbomba di Corso Mazzini, sede
Ha ottenuto, al ballottaggio svoltosi storica del Partito repubblicano a
Consiglio comunale nella giornata domenica 9 giugno, il Cesena. Qui, come promesso prima
Nel Consiglio comunale di Cesena ci sono 24 55,74 per cento dei voti sullo sfidante Andrea del ballottaggio, ha festeggiato la
seggi (25 contando il sindaco) e, a seguito Rossi di centrodestra. La notizia è arrivata vittoria con tutti i partiti e i movimenti
del ballottaggio svoltosi domenica scorsa, nella notte tra domenica 9 giugno e lunedì che hanno sostenuto la sua corsa a
così sarà composto il nuovo Consiglio 10. Lo scrutinio è stato molto rapido, ma già sindaco. ENZO LATTUCA
comunale che si riunirà nei prossimi giorni dai primi risultati arrivati in Comune si è In seguito è stato accompagnato in (FOTO SANDRA&URBANO)
sui banchi del salone di Palazzo Albornoz. intuita subito la tendenza a favore del municipio da una folla festante, con
Alla coalizione vincente di centrosinistra candidato di centrosinistra che ha sempre cori da stadio e di liberazione, anche
vanno 15 seggi (il 60 per cento circa) mantenuto dieci punti di distacco fino agli per lo scampato pericolo di una sconfitta. l’una d notte ha detto: “Siamo contenti di
mentre alle opposizioni nove. A loro si oltre 11 finali. Nei primi commenti a caldo, Lattuca ha avere mantenuto il distacco guadagnato al
aggiunge il neo sindaco Enzo Lattuca, che è Già alle 23,42, nella sede del Pd, lo stesso detto di essere contento perché Cesena ha primo turno. Gli elettori hanno dimostrato di
anche consigliere comunale. In genere il Lattuca, visti i dati ufficiosi che affluivano si scelto un progetto che vuole migliorare una volere una città che guarda al futuro e non si
primo cittadino non vota, ma potrebbe era affrettato ad affermare: “Mi prendo la città che non va a rotoli, come invece volge indietro e hanno respinto l’avanzata di
esercitare questo diritto nei momenti responsabilità di dichiarare la vittoria. La qualcuno ha inteso fare intendere. Nel Salvini nelle città della regione. Abbiamo
chiave. La nuova maggioranza è composta coalizione di centrosinistra guiderà Cesena salone del sindaco tanti gli abbracci con il messo insieme un nuovo progetto, con una
da 13 consiglieri del Partito democratico: per i prossimi cinque anni”. Poi c’è stato il sindaco uscente Lucchi e tutti gli assessori in nuova coalizione. Lavoreremo in mezzo ai
Francesca Lucchi, Andrea Vergaglia, Enrico tempo di un veloce brindisi con i carica. Affollatissimo il salone, con bandiere, cittadini, in ascolto della gente. È stata una
Rossi, Nicoletta Dall’Ara, Gianni Ceredi, collaboratori e qualche minuto prima di applausi e ancora cori. nuova sfida, quella del ballottaggio, più
Lorenzo Plumari, Francesca Tombetti, mezzanotte, Lattuca con lo “stato maggiore” In diretta con RaiTre, Lattuca poco dopo difficile, ma l’abbiamo vinta”.
Francesco Rossi, Luca Magnani, Filippo

◆ Partite le procedure per la convocazione del nuovo Consiglio comunale


Rossini, Angela Giunchi, Amedeo Magnani,
Federica Monti, e due per la lista alleata
Cesena 2024, Gaetano Gerbino, Christian
Castorri. Primi dei non eletti nelle fila della
maggioranza sono Chiara Santero (Pd) e
Armando Strinati per Cesena 2024. Nelle
fila dell’opposizione, il centrodestra fa la
parte del leone con sette seggi, mentre uno
Attesa Sempre lunedì, sull’Albo pretorio del
Comune, sono stati pubblicati gli esiti
delle operazioni di scrutinio, compre-

per la prima
scranno a testa spetta ai civici di Cesena sa la composizione del futuro Consiglio
siamo noi (Vittorio Valletta, primo dei non comunale, mentre martedì scorso, 11
eletti Denis Parise) e al Movimento 5 stelle giugno, sono partite le comunicazioni
(Claudio Capponcini, primo dei non eletti di notifica a tutti i consiglieri eletti.
Alessandro D’Alessandro). Nel centrodestra,
il gruppo della Lega sarà formato da quattro
consiglieri comunali: Enrico Sirotti
Gaudenzi, Fabio Biguzzi, Beatrice Baratelli,
riunione La proclamazione del sindaco detta an-
che i tempi per la prima riunione del
nuovo Consiglio. La convocazione do-
vrà partire entro dieci giorni da oggi lu-

L’
Antonella Celletti, primo dei non eletti ideale passaggio di consegne nedì 10 giugno, e la seduta dovrà tener-
Giovanni Colozzi, mentre la lista Cambiamo fra il neo sindaco di Cesena si in uno dei dieci giorni successivi al
ne conterà due (Enrico Castagnoli e Luigi Di Enzo Lattuca e il suo prede- suo invio.
Placido, prima dei non eletti Maurizia cessore Paolo Lucchi è avve- Alla luce di questa tempistica, il primo
Boschetti), oltre al candidato sindaco nuto lunedì mattina (foto), ma l’inve- Consiglio comunale dovrà svolgersi ob-
Andrea Rossi. Fuori dal Consiglio comunale stitura ufficiale c’è stata solo nel pome- bligatoriamente entro il 30 giugno. Sa-
(nessun eletto) restano le liste: Cesena in riggio, quando a palazzo Albornoz si è rà durante quella seduta - come preve-
Comune (candidato sindaco Davide Fabbri), riunita la Commissione centrale eletto- de il regolamento del Consiglio comu-
Forza Italia, A Sinistra Articolo 1, Partito rale, con il compito di svolgere tutte le nale - che il sindaco, dopo aver giurato,
repubblicano, Popolari per Cesena, Fratelli operazioni di controllo per ratificare gli comunicherà ufficialmente la compo- IL PASSAGGIO DELLA FASCIA
d’Italia, Popolo della Famiglia, Fondamenta esiti delle elezioni comunali. Al termine sizione della Giunta ai consiglieri. Ma (FOTO SANDRA&URBANO)
(candidato sindaco Luca Capacci), di questi adempimenti c’è stata la pro- per conoscere i nomi dei nuovi asses-
Casapound (candidato sindaco Antonio clamazione ufficiale del nuovo sinda- sori, assicurano da ambienti vicini al
co, per cui sarà inviata la comunicazio- neo sindaco, i tempi potrebbero essere IL MOMENTO DELL’INVESTITURA UFFICIALE
Barzanti). AVVENUTA LUNEDÌ POMERIGGIO
ne dal segretario comunale. brevissimi. A PALAZZO ALBORNOZ

Andrea Rossi afferma a caldo per vincere. Cesena ha scelto di non


votare. Non ho fatto capire il mio
progetto. Non siamo riusciti a far
chi ci ha votato. Noi e quanti ci hanno
sostenuto ci hanno messo tutta la
passione e l’entusiasmo possibili.
“Rifarei tutto quello che ho fatto” comprendere il desiderio di
cambiamento. Rimane per me e per noi
Secondo me Cesena oggi è più libera di
prima. Enzo ha fatto il suo percorso.
ochi minuti dopo le 24 di un’esperienza importante, sia politica Cesena non ha capito la mia campagna.
Le dichiarazioni subito
dopo il ballottaggio
“Ho perso...Rimane
P domenica notte, Andrea Rossi, il
candidato sindaco per il
centrodestra, si è lasciato intervistare
che personale. L’opposizione oggi è
compatta”.
Alla domanda se ripercorrerebbe lo
Mi sono trovato a dover ragionare su
temi ideologici che non sono i miei
temi. Partigiani e fascisti non mi sono
per me e per noi da alcune testate locali, tra cui la stesso itinerario con lo stesso sostegno congeniali”.
nostra. chiesto alla Lega, Rossi ha risposto: Poi ha concluso: “La colpa è mia che
ANDREA ROSSI un’esperienza “Ho perso - ha ammesso Rossi con “Non ho dubbi. Rifarei quello che non ho spiegato bene il programma. I
(FOTO SANDRA&URBANO) importante” tanta franchezza -. Io mi metto in gioco abbiamo fatto. Oggi dobbiamo molto a cittadini hanno scelto”.

❚❚ Il centrosinistra a Savignano con un vantaggio di quasi mille voti Nuovi ingressi


Ecco i 17 eletti
Filippo Giovannini in Consiglio comunale
Dieci per la maggioranza
confermato I
l Consiglio Comunale di Savignano sul
Rubicone si compone di 17 membri che,
stando alle preferenze espresse nel voto del

primo cittadino IL SINDACO USCENTE HA VINTO


CON IL 57,01 PER CENTO DEI CONSENSI
26 maggio e all’elezione di Filippo Giovannini in
seguito al ballottaggio di domenica 9 giugno,
saranno ripartiti in 10 per il centrosinistra più il
sindaco, 4 per il centrodestra e 2 per i

F
ilippo Giovannini si riconferma sin- che arrivassero i dati ufficiali a conferma- MENTRE L’ANTAGONISTA MARCO FOSCHI Cinquestelle. Sono eletti in Consiglio comunale
daco di Savignano sul Rubicone. Il re i risultati, ma aveva già ricevuto le con- SI È FERMATO AL 42,99 PER CENTO per il centrosinistra Sefora Fabbri, Morena
primo cittadino uscente (centrosi- gratulazioni dall’antagonista Marco Fo- Campidelli, Aniello D’Ambrosio, Matteo Guidi,
nistra) ha vinto con il 57,01 per cen- schi. aprire nuova fase per Savignano, conclu- Claudio Evangelisti della lista civica “Savignano
to dei consensi, mentre lo sfidante Marco “Savignano ha scelto Giovannini come sin- dendo i progetti in corso e iniziando quel- insieme con Filippo”; Maura Pazzaglia, Nicola
Foschi (centrodestra) si è fermato al 42,99 daco - ha commentato a caldo Foschi -. li proposti in campagna elettorale”. Dellapasqua, Stefania Morara e Alberto Amadori
per cento. Il distacco fra i due è di 992 voti Non siamo riusciti a fare passare il nostro Da segnalare, l’affluenza in calo come in della lista “Progressisti” e Natascia Bertozzi
(4.034 contro 3.042). messaggio. La mia analisi è semplicissima, tutta Italia e al di sotto della media provin- della Sinistra per Savignano. Quattro i seggi per
Si tratta di un marcato vantaggio che ha i savignanesi hanno deciso. Prendo atto e ciale. Al ballottaggio si è recato alle urne il centrodestra, rappresentato da Marco Foschi e
messo fine a una campagna elettorale ser- faccio i miei auguri a Giovannini”. solo il 53,96 per cento degli aventi diritto, Romano Anelli, lista “Savignano Oltre”, e
rata e faticosa per i protagonisti. “Si è conclusa una parte di progetto - ha rispetto al 67,87 per cento del primo turno. Patrizia Acini e Sauro Teodorani della Lega.
Pochissimo dopo la mezzanotte del 10 giu- dichiarato con evidente soddisfazione il Fra chi è andato a votare si registrano an- Due gli scranni riservati al Movimento 5 stelle,
gno Filippo Giovannini ha stappato la bot- neo eletto sindaco -. Con le nuove forze e che 77 schede nulle e 27 schede bianche. che sarà rappresentato nell’Assise consigliare da
tiglia davanti al municipio, ancora prima il nuovo entusiasmo ci apprestiamo ad Mariaelena Forti Mauro Frisoni e Christian Campedelli. (Ma.Fo.)
6 Giovedì 13 giugno 2019 Vita della Diocesi

✎ NOTIZIARIO DIOCESANO IL GIORNO


Michele Galassi nuovo sacerdote
L’ordinazione presbiterale
DEL
lunedì 24 giugno alle 10 in Cattedrale SIGNORE
Il vescovo Douglas ordinerà sacerdote Mi-
chele Galassi in Cattedrale a Cesena lunedì 24 Lo Spirito Santo, il soccorso di Dio alla nostra debolezza
giugno alle 10. La Parola
Originario di Gambettola, 34 anni, Michele ad Domenica 16 giugno Tutto il tempo che abbiamo ancora è per di ogni giorno
oggi presta servizio presso l’Unità pastorale Santissima Trinità - anno C ascoltare, dallo Spirito, le molte cose che Gesù
12 (Santa Maria Goretti, Bagnarola, Cannuc- Pr 8,22-31; Salmo 8; Rm 5,1-5; ha da dirci; occorre tutto il tempo perché sono lunedì 17 giugno
ceto, Villalta). cose che non siamo capaci di “portare” (il san Ranieri
In preparazione all’ordinazione, si terrà un momento di pre- Gv 16,12-15 verbo della passione di morte e resurrezione 2Cor 6,1-10; Sal 97; -

I
ghiera nella chiesa parrocchiale di Cannucceto, giovedì 13 giu- n quel tempo, disse Gesù ai suoi nella quale dobbiamo entrare). È un giogo, sì, Mt 5,38-42
gno alle 21. discepoli: “Molte cose ho ancora da ma “dolce e soave” perché il peso non lo
Don Michele presiederà la sua prima Messa sabato 29 giugno dirvi, ma per il momento non siete portiamo noi, ma lo Spirito Santo, il martedì 18
alle 18,30 a Gambettola. E a seguire: domenica 30 giugno alle 10 capaci di portarne il peso. Quando verrà protagonista di questo Vangelo nella festa della santa Marina verg.
a Villalta e alle 11,15 a Bagnarola; il 6 luglio alle 18,30 a Santa lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a Trinità, il soccorso di Dio alla nostra debolezza. 2Cor 8,1-9;
Maria Goretti; il 7 luglio alle 9,45 a Cannucceto; il 14 luglio alle tutta la verità, perché non parlerà da se Fu lo Spirito del Risorto a soccorrere la fragilità Salmo 145; Mt 5,43-48
11 a San Carlo. stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi dei discepoli e a renderli invincibili missionari
annuncerà le cose future. Egli mi del vangelo. Come poterono, quei primi mercoledì 19
Festa di San Giovanni Battista glorificherà, perché prenderà da quel che è
mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il
discepoli, provenienti dal Giudaismo, superare
il doppio scandalo di un Messia crocifisso e di
san Romualdo abate
2Cor 9,6-11;
Titolare della Cattedrale e patrono della città di Cesena Padre possiede è mio; per questo ho detto un Messia Signore, uguale a Dio? Come hanno Salmo 111;
“È bello pensare la vocazione del cristiano sull’esempio di San che prenderà da quel che è mio e ve lo potuto sostituire il sabato, che li identificava Mt 6,1-6.16-18
Giovanni Battista. Infatti un cristiano non annunzia se stesso, annuncerà”. come Ebrei, con la domenica, il giorno del
annunzia un altro, prepara il cammino a un altro: al Signore. L’evangelista Giovanni ha raccontato la Signore? Da dove hanno attinto tanta forza e giovedì 20
Inoltre deve sapere discernere, deve conoscere come discernere la storia reale di Gesù, ma interpretata alla tanta gioia? L’unica spiegazione adeguata è san Ettore
verità da quello che sembra verità e non è: uomo di discerni- luce della Pasqua con l’assistenza dello quella data da loro stessi: Gesù ha lasciato il 2Cor 11,1-11;
mento. E infine dev’essere un uomo che sappia abbassarsi perché Spirito Santo promesso da Gesù, in modo sepolcro; si è fatto vedere vivo; ha comunicato Salmo 110; Mt 6,7-15
il Signore cresca, nel cuore e nell’anima degli altri”. (papa Fran- da raggiungere una comprensione e una lo Spirito Santo.
cesco) verità più profonda e completa. “Il Evento di potenza inaudita. Forse riesce a venerdì 21
Lunedì 24 giugno la comunità diocesana celebra la festa di San Paraclito, lo Spirito Santo che il Padre trasmetterne un’eco, indiretta e lontana, la san Luigi Gonzaga
Giovanni Battista, titolare della Cattedrale e patrono della città manderà nel mio nome, lui vi insegnerà parola poetica di Mario Luzi (1914-2005), che 2Cor 11,18.21-30;
di Cesena. ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che vi ho rievoca come un’esplosione il suo primo Salmo 33;
Le Messe in Cattedrale saranno alle 7, 8,30, 11,30; alle 10 Messa detto” (Gv 14, 26); “Quando verrà lui, lo impatto con il Cristo risorto, dipinto da Piero Mt 6,19-23
pontificale presieduta dal vescovo Douglas Regattieri, con ordi- Spirito della verità, vi guiderà a tutta la della Francesca a Sansepolcro.
nazione presbiterale di don Michele Galassi. verità, perché non parlerà da se stesso, “... mi scoppiò in viso il supremo accadimento. sabato 22
Alle 17 preghiera del Rosario e vespro della solennità di San Gio- ma dirà tutto ciò che avrà udito” (Gv 16, Vinta la notte, schiantato ogni legame san Paolino da Nola,
vanni Battista. Alle 18 Messa celebrata da monsignor Onerio 13). Ciò garantisce che il ritratto di Gesù è di morte e d’increscioso asservimento, santi Giovanni Fisher
Manduca, penitenziere della Cattedrale. Alle 21 concerto del fedele, per quanto riguarda la sua emerse, mi colpì in pieno petto e Tommaso Moro
maestro Gianni Della Vittoria, organista della Basilica Catte- personalità globale e il senso della sua l’abbagliante aurora umana”. 2Cor 12,1-10;
drale. missione. Angelo Sceppacerca Salmo 33; Mt 6,24-34

✎ A MESSA DOVE (La cura nell’aggiornamento degli orari è sempre massima. Ci scusiamo per eventuali disguidi)

Messe feriali Santa Maria della Sper.,


San Mauro in Valle, 10.30 Santuario del Suffragio, Cesenatico Mercato Saraceno Sarsina: Concattedrale: ore 18
a Cesena Diegaro, Borello,
San Giorgio, San Vittore
Casalbono
11.00 Santuario Addolorata,
Sabato:16 Villamarina, Boschetto
17,30 Conv. Cappuccini,
ore 18 a San Damiano di
Mercato Saraceno (sab.);
(sabato); 7,30 / 9 / 11 /
18; Casa di rip.: 16
6.30 San Domenico (giovedì) 18.30 Convento Cappuccini, Basilica del Monte, Santa Maria Goretti Santa Maria Nuova, 10; (sabato); Tavolicci: 10,30
6.50 San Carlo San Pietro, Case Finali, San Domenico, San Pietro, 18,30 Valverde, Pieve di San Damiano (liturgia della Parola con
7.00 Convento Cappuccine, San Rocco, Sant’Egidio, San Paolo, Sant’Egidio, San Giuseppe 11,30; Linaro: 11,15; Eucar.); Ranchio: 20
Cappella dell’ospedale Villachiaviche, Tipano San Bartolo, 20 Sala prima domenica mese: 8,30 (sabato), 11; Sorbano:
(da lunedì a venerdì) 19.00 Osservanza, Bulgarnò
20.00 Pioppa, Ruffio, Santo Stefano, 21 San Giacomo, a Montejottone e Cella; 9.30; Turrito: 17 (sabato),
7.20 Basilica del Monte Pievesestina, Ponte Pietra Villachiaviche, San Giorgio, Boschetto seconda, terza e quarta 10; San Martino in
7.30 San Mauro in Valle, 20.30 San Pio X, Ronta, Calabrina, Calisese, Festivi: 7,30 Valverde domenica: 8,30 a Taibo; Appozzo: 9 (liturgia Parola
Martorano Gattolino, Torre del Moro, Gattolino, Ponte Pietra, 8 Bagnarola, San Giacomo, terza domenica: 8,30 a con Eucaristia); Quarto:
7.35 Chiesa Benedettine Calisese Madonna del Fuoco, Santa Maria Goretti Ciola; Valleripa: 9; 10,30; Pieve di Rivoschio:
8.00 Cattedrale, San Mauro in Valle, 8,30 Sala, Boschetto Rontagnano: 9; 15,30; Romagnano:
San Paolo, Addolorata, Messe festive Pievesestina, 9 Cappuccini Montecastello: 11,15 11,15; Pagno: 16 (sec. dom)
Villachiaviche, 7.00 Cattedrale, San Carlo Pioppa, San Carlo, 9,15 San Pietro Montepetra: 8.30 Verghereto
Capannaguzzo (solo sabato), 7.30 Santuario dell’Addolorata, San Vittore, Tipano, 9,30 Valverde Piavola: prefestiva sabato ore 15 (sabato), 9;
8.30 Osservanza, Martorano, Calabrina, Macerone, Capannaguzzo, 9,45 Cannucceto ore 18 (San Giuseppe), Balze (chiesa parr): 11,15;
Madonna delle Rose, Villachiaviche Borello 10 Villamarina, Villalta 9,30 chiesa parrocchiale; Montecoronaro: 10;
San Rocco, Sant’Egidio, 8.00 Basilica del Monte, 11.10 Torre del Moro 10,30 Cappuccini, San Romano: 11; Serra: 15 Montecoronaro orat. Ville
Santo Stefano, Case Finali, San Pietro, San Pio X, 11.15 Madonna delle Rose, San Giuseppe Montiano ore 20 (sabato); 9. (al sabato): 16; Alfero: 17
Ponte Pietra Santa Maria della Sper. Martorano, Diegaro 11 San Giacomo, Sala Montenovo: ore 18 (sab.); 11,15; Pereto: 10;
9.00 Suffragio, Addolorata San Mauro in Valle, 11.30 Cattedrale, 11,15 Santa Maria Goretti, (sabato), 10,30 Riofreddo: 10; Corneto: 11
10.00 Cattedrale Calisese, Torre del Moro, Osservanza, San Pio X, Bagnarola Roncofreddo Sorrivoli: 11,15; Eremo di Sant’Alberico
17.00 Cappella del cimitero Madonna del Fuoco, Santa Maria della Sper. 17,30 Cappuccini Diolaguardia: 9; (Capanne di Verghereto):
18.00 Cattedrale, Gattolino, Macerone, 17.00 Cappella cimitero urbano, 18 San Giacomo Gualdo: 18 (sabato), 11; domenica alle 16
San Domenico, San Paolo, Borello cappella ospedale Bufalini 18,30 Valverde
San Rocco, 8.30 Cattedrale, Cappuccine, 18.00 Cattedrale, San Domenico 21 Boschetto
Santa Maria della Sper. San Rocco, Case Finali, 18.30 Convento Cappuccini, Civitella di Romagna
San Vittore Tipano, San Cristoforo, San Pietro, Sant’Egidio, Giaggiolo: 10,15
18.30 San Pietro, San Bartolo, Roversano San Rocco Civorio: 9
SETTIMANALE DI INFORMAZIONE DELLA DIOCESI DI CESENA-SARSINA FONDATO NEL 1911
Sant’Egidio, Cappuccini, 8.45 San Martino in Fiume 19.00 Osservanza Gambettola
Tipano 9.00 San Giuseppe (Cesena 20.00 San Bartolo, chiesa Sant’Egidio abate: “Un po’ di lievito fa fermentare tutta la pasta” (Gal 5,9)
20.00 Gattolino, corso Comandini), Villachiaviche, 8,30 / 10,30 / 18. Direttore responsabile Redazione, Segreteria e Amministrazione
Torre del Moro, chiesa Benedettine, Ponte Pietra Consolata: 19 (sabato); Francesco Zanotti via don Minzoni, 47
Ponte Pietra, San Bartolo, 7,30 / 9,30 Editore e Proprietà 47521 Cesena (Fc) tel. 0547 1938590,
fax 0547 328812,
Capannaguzzo (da lun a ven),
Pievesestina
San Domenico,
Santo Stefano, San Paolo, Comuni del Gatteo ore 18 (sabato); 9 / 11
Sant’Angelo: 18,30 (sab.);
Associazione diocesana
Corriere Cesenate www.corrierecesenate.it
20.30 Villachiaviche, San Pio X, Sant’Egidio, Ponte Pietra, comprensorio 10; Casa di riposo: 9. via don Minzoni, 47
47521 Cesena (Fc)
Conto corrente postale n. 14191472
E-mail: redazione@corrierecesenate.it
San Mauro in Valle (merc. e ven.) Diegaro, Pievesestina, Istituto don Ghinelli: 18,30 Abbonamenti
San Carlo, Martorano (ven.) Capannaguzzo, Bagnile, Bagno di Romagna (sabato), 7,30 e 10 Presidente: Marco Muratori annuo ordinario euro 48;
Consiglieri: sostenitore 70 euro; di amicizia 100 euro;
Santa Maria Nuova, ore 18,30 (sabato); Gatteo Mare:
Sabato e vigilie San Vittore, San Carlo, 11,15 / 18,30 Festivi 8 / 11,15
Walter Amaducci (vice presidente) estero (via aerea) 100 euro.
Ernesto Giorgi (segretario)
Settimanale d’informazione
6.50 San Carlo Ruffio, Borello San Piero in Bagno: Longiano Pier Giulio Diaco
Andrea Budelacci Autorizz. Trib. Forlì n. 409, 20/2/68 -
7.30 San Mauro in Valle 9.30 Cappella del cimitero, chiesa parrocchiale Sabato:18 Longiano-Santuario; Iscrizione al Registro nazionale
8.00 San Paolo Santuario dell’Addolorata, ore 18 (sabato); 18,30 Crocetta; della stampa n. 4.234
Testata che percepisce
8.30 Madonna delle Rose, Madonna delle Rose, 8 / 11 / 18. 20 Budrio i contributi pubblici all’editoria Stampa
San Bartolo, Ponte Pietra, Villachiaviche, San Tomaso Chiesa San Francesco: Festivi: 7,30 Longiano-Santuario, Rotopress www.rotoin.it
Cappella cimitero urbano 9.45 Bulgarnò 10 / 15,30. ore 8 Budrio;
Il Corriere Cesenate, tramite la Fisc via Brecce - 60025 Loreto (Ancona)
(Federazione Italiana Settimanali Cattolici)
15.00 Formignano 10.00 Cattedrale, Case Finali, Ospedale “Angioloni”: ore 8,30 Crocetta; ha aderito allo IAP (Istituto Associato
15.30 Macerone (Lieto Soggiorno) dell’Autodisciplina Pubblicitaria) all’Unione
17.00 Capp. ospedale “Bufalini”, San Rocco, ore 16 (sabato) 9,30 Longiano-Santuario; Stampa
accettando il Codice di Autodisciplina
Cappella cimitero Cesena, Torre del Moro, Selvapiana: 11,15 10 Longiano parrocchia, della Comunicazione Commerciale.
Periodica Italiana
San Giovanni Bono, (20 sabato); Badia, Montilgallo, Membro
Luzzena (1° sabato mese), Giornale locale ROC (Registro della Federazione Italiana
Bora (2° sabato mese) Santa Maria della Sper., Acquapartita: 9 Budrio; degli operatori di comunicazione) Settimanali Cattolici
17.30 Santuario del Suffragio, Carpineta, Cappuccini, Valgianna: 10 11,15 Balignano, Tiratura del numero 21 del 6 giugno 2019: 7.216 copie
Santuario dell’Addolorata San Pio X, Ronta, Bertinoro San Lorenzo in Scanno, Questo numero del giornale è stato chiuso in redazione
18.00 Cattedrale, San Domenico, Sant’Andrea in B., Santa Maria Nuova: Crocetta; alle 18,30 di martedì 11 giugno 2019
Madonna delle Rose, Montereale, San Mamante 9 / 10,30 (19 sabato) 18 Longiano-Santuario
Santo Stefano, San Paolo,
Vita della Diocesi Giovedì 13 giugno 2019 7

Celebrazione diocesana del Corpus Domini In breve


Giovedì 20 giugno in Cattedrale a Cesena Servizio civile in Caritas
a solenne celebrazione diocesana del Seguirà la processione solenne con il Opportunità per giovani
L Corpus Domini sarà presieduta dal
vescovo Douglas, in Cattedrale a Cesena,
seguente percorso: corso Mazzini, piazza
della Libertà, corso Garibaldi, via Aldini, via Un’opportunità per giovani tra i 18 e i 29
alle 20,30 di domenica 20 giugno. Durante Albertini, corso Sozzi, piazza Giovanni anni che desiderano mettersi in gioco e fare
la celebrazione il vescovo conferirà il Paolo II. un’esperienza attiva nel territorio, in grado
mandato ai nuovi ministri straordinari della Gli abitanti delle case prospicienti il percor- di aggiungere
Comunione. Alla celebrazione sono invitati so della processione sono invitati a ornare formazione al
tutti i sacerdoti della Diocesi. gli ingressi e a pavesarne le finestre. percorso
personale e
professionale.
La Caritas di
Cesena-
PICCOLA FAMIGLIA DELLA RISURREZIONE. Il vescovo cesenate Giorgio Biguzzi Sarsina
durante l’anno
chiamato da monsignor Regattieri a guidare accoglie
ragazzi che
il rinnovamento della comunità che ha sede a Valleripa per 12 mesi,
con un

Per rimanere fedeli


impegno settimanale di 25 ore su 5 giorni
(rimborso mensile di 433,80 euro) scelgono
il Servizio civile, aderendo ai progetti
proposti nei diversi ambiti di servizio:

al proprio carisma
assistenza disagio adulto (presso il Centro di
Ascolto della Caritas) e animazione culturale
verso minori presso oratori e centri
educativi (in collaborazione con la Pastorale
giovanile).

P
ubblichiamo la comunicazione nata dal cuore e dalla passione di
alla Diocesi riguardante la padre Orfeo Suzzi. I bandi vengono pubblicati durante l’anno.
Piccola Famiglia della In questi ultimi tempi, tuttavia, si so- Per maggiori informazioni: Caritas Cesena-
Risurrezione che illustra un no verificate diverse problematiche Sarsina, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle
FACCIATA DELLA CHIESETTA DELLA COMU- 12,30, tel. 0547 22423 (referente: Giulia
provvedimento assunto con decreto all’interno della Famiglia monastica, NITÀ DELLA PICCOLA FAMIGLIA DELLA RI-
dal nostro vescovo, Douglas Regattieri, sia per la gestione amministrativa Matassoni), serviziocivile@caritascesena.it.
SURREZIONE, A VALLERIPA DI LINARO
con il quale la guida della comunità che per la vita religiosa della Comu- (MERCATO SARACENO) www.caritascesena.it
viene affidata al vescovo Giorgio nità. La sollecitudine pastorale, che
Biguzzi, emerito di Makeni (Sierra mi compete come vescovo, mi spinge Amici
Leone). a intervenire con l’unico scopo di aiuta- legale della Piccola Famiglia della Ri-
La Comunità, fondata nel 1990 dal re la Piccola Famiglia della Risurrezio- surrezione. Sarà suo compito esamina- di padre Guglielmo
sacerdote diocesano Orfeo Suzzi, ha
sede a Valleripa/Linaro (Mercato
ne a essere fedele al proprio carisma, nel
contesto della nostra Chiesa particolare.
re, nell’arco di un anno (giugno 2019-
giugno 2020), lo stile del governo della
Rosario ai Cappuccini
Saraceno) ed è presente in India, Essa è chiamata a essere espressione del Piccola Famiglia, lo stato dell’intera co- Il gruppo di
Mozambico, Terra Santa e a Cogollo primato di Dio e a realizzare un’espe- munità in tutte le sue espressioni e di- preghiera “Amici
(Vicenza) in Diocesi di Padova. rienza di comunione e di fraternità se- slocazioni territoriali, l’amministrazio- di padre
condo il modello di vita delle prime co- ne economico-finanziaria, la conduzio- Guglielmo”
Carissimi fratelli, munità cristiane, come viene illustrato ne delle opere e delle attività della Pic- invita
in questi otto anni di ministero episco- nei testi biblici del nuovo Testamento cola Famiglia, perché si possa giungere all’appuntamento
pale nella nostra Diocesi, ho avuto di- (cf. Atti 2, 37-47; 4, 32-35). a un suo necessario e urgente rinnova- mensile
versi e frequenti contatti con la Piccola Per questi motivi, ho chiesto al cesenate mento. che si terrà
Famiglia della Risurrezione, associazio- S. E. monsignor Giorgio Biguzzi, vescovo Celebrando in questi giorni la festa di sabato 15 giugno
ne pubblica di fedeli, di diritto diocesa- emerito di Makeni (Sierra Leone), at- Pentecoste, sento vivo il bisogno di chie- alle 21, al
no, canonicamente eretta nel 1990. Ne- tualmente in Italia e sempre molto at- dere all’intera Comunità diocesana il convento dei frati
gli incontri con i membri dell’associa- tento alla vita della nostra Diocesi, di dono della preghiera perché tutti pos- Cappuccini a
zione a Valleripa e nelle diverse comuni- svolgere un prezioso e delicato incarico. siamo essere docilmente e gioiosamente Cesena (via
tà monastiche all’estero, in Terra Santa, Con la mia nomina, in qualità di Com- sottomessi alla Luce e alla Grazia dello Cappuccini, 341)
in Mozambico e in India, ho potuto co- missario, a monsignor Biguzzi viene af- Spirito Santo Paraclito. con la recita del
noscere e apprezzare il carisma e l’opera fidata la direzione e la rappresentanza Douglas Regattieri, vescovo Rosario.

Dal 21 on la celebrazione del patrono San Giovanni


CdellaBattista, dal 21 al 24 giugno torna la Festa
per affidargli la crescita del Figlio.
Domenica 23 giugno alle 16, in
famiglia diocesana. Cattedrale a Cesena, celebrazione
al 24 giugno Due gli appuntamenti centrali della Festa.
Sabato 22 giugno alle 21, al chiostro di San
e festa degli anniversari di
matrimonio. Saranno presenti
la Festa Francesco, a Cesena, rappresentazione dello
spettacolo “Giuseppe il misericordioso”, scritto
coppie di sposi che nell’anno 2019
ricordano particolari anniversari
e interpretato da Pietro Sarubbi (nella foto). Si di nozze: 25, 50, 60 e 70 anni di
della famiglia tratta di una drammatizzazione per testimoniare matrimonio.
e condividere la bellezza del lavoro come luogo Per tutta la durata della festa, al Santuario del Suffragio
diocesana in cui si realizza la dignità dell’uomo, del padre di
famiglia. Dio sceglie un artigiano, un lavoratore,
(via Zefferino Re, di fronte al Palazzo del Ridotto, a
Cesena) adorazione eucaristica.

Sono stati 13 i diplomati al termine del triennio. Sei i libretti per chi ha terminato il primo anno e 15 gli attestati per chi ha seguito il master dedicato a“Il Papa che vorrei”

Scuola di Teologia, diplomi e festa di fine anno


S
i è tenuta la cerimonia di conclusione dell’anno accademico 2018-
2019 per la Scuola di Teologia martedì 4 giugno presso il Seminario
diocesano. Sono tredici i diplomati al termine del triennio: Graziella
Batani, Jaqueline Broussardd, Romolo Castellani, Alessia Ciarrocchi,
Angela Leccese, Luciana Mazzotti, ElidePedrelli, Roberta Piastra, Maria
Grazia Renzetti, suor Giuliana Tutuboy, Suzan Udiyiwe.
Sei i libretti consegnati al termine degli esami del primo anno e 15 gli
attestati per gli elaborati dei partecipanti al Master (corso annuale di
approfondimento per i Diplomati in Teologia quest’anno dedicato ai Papi
“Il Papa che vorrei: dal papa Re a papa Francesco”).
Al bilancio tracciato dal direttore della scuola monsignor Walter
Amaducci, hanno fatto seguito le congratulazioni, la soddisfazione e il
ringraziamento del vescovo Douglas per il contributo che questa
esperienza procura ai singoli, alle comunità parrocchiali e alla Diocesi
tutta.
La consegna dei diplomi, dei libretti e degli attestati è stata accompagnata
dagli applausi di amici e familiari, con gli “scatti” di Andrea Giulianini.
Un bel momento conviviale preparato da Francesca, Romana, Silvana e
Adriana, accompagnato dalla fisarmonica di Santino Neri che ha concluso
IL VESCOVO DOUGLAS E DON WALTER AMADUCCI
INSIEME AL GRUPPO DEI DIPLOMATI
in modo fraterno e simpatico l’importante momento.
ALLA SCUOLA DI TEOLOGIA (ANNO 2018-2019) Con l’augurio di buone vacanze, l’arrivederci è per martedì 1 ottobre.
Valeriano Biguzzi
8 Giovedì 13 giugno 2019 Speciale

Otto per mille


Rendiconto riguardante la destinazione dei fondi “Otto per mille” che la nostra Diocesi
ha ricevuto dalla Conferenza episcopale italiana (Cei) nell’anno 2018
Si è continuato a sostenere il centro pastorale diocesano. Parte del finanzia-
A nche quest’anno, come ormai da tradizione, pubblichiamo alcuni chiari-
menti sui criteri di assegnazione dei fondi derivanti dall’8xmille. mento è stato utilizzato per coprire le spese sostenute per la visita di papa Fran-
cesco a Cesena dell’1 ottobre 2017 con la relativa pubblicazione del libro
Ricordiamo anche come si arriva all’8xmille. Sull’ammontare complessivo del- inerente la giornata.
l’Irpef (Imposta sul reddito delle persone fisiche) relativa a ogni anno, presso il
Ministero dell’Economia si calcola una quota pari all’8xmille che viene suddi- Altri contributi sono stati assegnati per finanziare in parte le cause di beatifi-
visa secondo le apposite indicazioni date dai contribuenti all’atto della dichia- cazione aperte nella nostra Diocesi (Angelina Pirini, don Carlo Baronio, don
razione dei redditi. La somma destinata alla Chiesa Cattolica va alla Conferenza Quintino Sicuro) e l’Aula Sant’Apollinare come istituto di formazione teologica
episcopale italiana (Cei) che ne assegna una parte alle 225 diocesi italiane. di laici e religiosi.
L’assegnazione avviene sulla base del numero degli abitanti di ogni Diocesi ed Per gli interventi caritativi sono stati erogati contributi a sostegno della Caritas
è ripartita in due frazioni con precise destinazioni: una destinata a “Esigenze di diocesana e di tante piccole realtà che operano nel nostro territorio, quali Cen-
culto e pastorale” e una destinata a “Interventi caritativi”. tro di Aiuto alla Vita, associazione Il Disegno, Centro Don Milani associazioni
Dalla Cei, nell’anno 2018, alla Diocesi di Cesena-Sarsina sono pervenuti fondi volte al sostegno delle persone con disabilità motorie e psichiche e associa-
per 1.124.212,45 euro. zioni giovanili. Una quota rilevante è stata erogata in favore del Clero anziano
e malato e di anziani che hanno operato come volontari nella Diocesi e ora
Le somme erogate sono amministrate dall’Economo diocesano sui due conti sono soli o ricoverati in case di riposo.
correnti distinti intestati a Diocesi di Cesena-Sarsina rispettivamente dedicati
a Culto e Pastorale e alla Carità. I criteri di assegnazione ed erogazione sono ri- Permane il contributo alle Suore di Allepey che prestano servizio in Diocesi in
masti uguali a quelli dell’anno precedente. molteplici settori: in aiuto alle persone malate presso le case di riposo, nelle
Chiese per garantirne l’apertura (data la mancanza di sacerdoti) e in episco-
Per il Culto e la Pastorale si è contribuito a finanziare interventi di manuten- pio.
zione di chiese e canoniche che avevano necessità di lavori urgenti, quali la ca-
nonica di Bagnarola. È stato dato un contributo per l’acquisto dei locali della Mensa Caritas e per la
Sono ancora presenti i contributi per il restauro dell’albergo Monte Fumaiolo (at- realizzazione di un dormitorio per persone in difficoltà.
trezzato per ospitare gruppi parrocchiali ai campi scuola e ritiri, così come singole La quota messa nella disponibilità diretta del vescovo per assistenza a persone
famiglie) che, come era previsto, sarà erogato ancora per i prossimi anni, vista bisognose è rimasta costante in quanto le richieste pervenute direttamente al
l’ampiezza dell’edificio e quello per la ristrutturazione degli uffici diocesani. vescovo Douglas sono rimaste invariate.

Erogazioni Cei per la carità: Erogazioni Cei per culto e pastorale:


551.648,59 euro 572.563,86 euro
EROGAZIONI EROGAZIONI
Erogazioni Cei € 551.648,59 Erogazioni Cei € 572.398,58
somme non erogate 2017 € 547,50 somme non erogate 2017 € 430,75
interessi e spese al 31/05/2018 € -309,92 interessi e spese al 31/05/2018 € -265,47
TOTALE DA EROGARE € 551.886,17 TOTALE DA EROGARE € 572.563,86
€ 145.000 € 10.000
1) Caritas Diocesana € 130.000 1) Centro pastorale € 120.000
2) Centro Aiuto alla Vita € 4.000 2) Iniziative speciali (libro papa Francesco) € 18.000
3) Ass. Il Disegno – Handicap € 2.500 3) Visita papa Francesco € 14.000
4) Centro Don Milani – disagio giovanile € 2.500 4) Ufficio arte sacra e beni culturali (Uasbec) € 5.000
5) Centro Volontari della Sofferenza € 7.000 5) Centro Diaconato Permanente € 3.500
6) Istituto di bioetica € 1.500 6) Incaricato Sostegno Economico € 2.500
7) VAR € 500 7) Consultorio € 3.000
8) Carceri Forlì € 3.000 8) Archivio Diocesano € 7.300
9) Banco alimentare € 2.500 9) Aula Sant’Apollinare-Ist. Scienze religiose € 30.000
10) Fondo San Matteo € 3.183 10) Facoltà teologica € 4.000
11) Banco di solidarietà € 1.500 € 207.300
12) Associazione San Vincenzo € 1.000
13) Unitalsi € 1.000 ENTI
14) Dormitorio B1 € 20.000
15) Anziani della Diocesi € 50.000 11) Cause dei Santi € 20.000
16) Clero anziano € 6.000 12) Borello € 10.000
17) Don Dino Cedioli (handicap) € 1.500 13) Bagnarola € 10.000
18) Suore Allepey € 32.500 14) San Domenico € 15.000
19) Osservatorio per l’educazione € 1.500 15) Curia € 50.000
19) Acquisto mensa € 130.000 12) Albergo Monte Fumaiolo € 260.000
20) Altri bisognosi € 30.000 € 365.000

TOTALE € 431.683,00 TOTALI € 572.000,00


A disposizione Vescovo € 120.000 da distribuire € 263,86
da distribuire € 203,17
€ 572.563,86
TOTALE € 551.886,17
Cesena Giovedì 13 giugno 2019 9

Dal 21 al 24 giugno le vie del centro animate da 200 bancarelle dell’ex Roverella (via Strinati
Le piazze accoglieranno manifestazioni tematiche 59) con “Cortili aperti” dedicati
a famiglie, bambini e anziani a
Sabato 15 giugno
cura dell’Asp Cesena Valle
Savio. Da segnalare in
Podistica
Fiera di San Giovanni particolare lunedì alle 18
“Storie popolari di San
Giovanni”, con racconti e
laboratori sulle usanze
di San Giovanni
L a corsa più amata dai runners
cesenati diventa green. Ap-

Sapori che colorano la città cesenati, e alle 20 l’esibizione


della 3monti Band.
Nei giorni della fiera, in piazza
Giovanni Paolo II sarà presente
puntamento sabato 15 giugno
con la 47esima edizione della
“Notturna di San Giovanni”, che
precede i festeggiamenti del pa-
trono di Cesena. Sono atte-

D
à il benvenuto all’estate vicini si dirama le “Vie della si circa 600 atleti competi-
la fiera di San Giovanni, magia”, ispirata alle tradizioni FOTO ARCHIVIO PIER GIORGIO MARINI tivi che si daranno batta-
dal 21 giugno al 24 del solstizio d’estate con glia sul consolidato per-
giugno. artigiani, cartomanti e altre corso di 11 chilometri che,
I mazzetti di odorosa lavanda, il curiosità. Per il cibo c’è da piazza della Libertà si
fischietto di zucchero rosso e le l’imbarazzo della scelta: in snoda sulle prime colline
trecce d’aglio sono i simboli piazza Almerici si mangia il cittadine, per poi riconver-
indiscussi dei quattro giorni di pesce, il food truck e lo street gere verso il centro con il
festa per il patrono di Cesena. food (quest’ultimo anche in traguardo in piazza Alme-
Le prime bancarelle viale Mazzoni), in piazza rici. A questi si sommano
sbucheranno dal pomeriggio di Bufalini c’è la Birrioteca, in circa 3mila appassionati
venerdì 21 giugno e piazza Aguselli i mangiari podisti amatori che, sce-
diventeranno 200 il giorno romagnoli, in piazza della gliendo il percorso a loro
seguente. In piazza Almerici e Libertà torna il “Pesce fa bene- più adatto (11, 6 e 2 chilo-
in viale Mazzoni si snoda la ficenza”, in piazza Fabbri il metri) partecipano alla
mostra-mercato dei prodotti ristorante argentino e in via camminata ludico-moto-
tipici; in piazza della Libertà ci Battistini la brace mobile. Le 21,15 nel salone di Palazzo Ghini lo stand delle scuole del Sacro ria.
sono le auto in esposizione; giostre del luna park sono attive c’è “Poeti a San Giovanni”: Cuore per la vendita dei Novità di quest’anno è la “Corri
nelle vie Zefferino Re, sempre lungo viale Mazzoni. ’protagonisti’ Bruchin e Franco tagliandi della “Lotteria di San Green”, prima iniziativa di “plog-
Fantaguzzi e Strinati c’è la fiera A farla da padrone sono anche i Casadei. Sabato 22 giugno alle 21 Giovanni”: il costo del biglietto ging” a Cesena: attività nata a
antica con artigianato creativo tanti spettacoli e appuntamenti all chiesa di San Rocco torna la è di 2,50 euro. Primo premio: Stoccolma per unire lo sport alla
e prodotti naturali. Chi cerca in ogni angolo del centro rassegna di musica corale “Cesena un’auto Opel Karl Rocks salvaguardia dell’ambiente che
piante e fiori li trova in storico. Venerdì alle 18 al Vicolo in coro”, a cura di Alio Modo (estrazione finale lunedì 24 consiste nel raccogliere i rifiuti
piazzetta Barriera e in via Galleria (contrada Chiaramonti Canticum. Domenica 23 giugno giugno alle 23). Quanto mentre si corre. “Per i soli parteci-
Battistini, mentre in corso 6) si tiene la presentazione del alle 18 in piazza Amendola la raccolto andrà a sostegno delle panti alle camminate ludico-
Mazzini e in corso Garibaldi è libro di Gabriele Papi “La vera Confraternita della fenice mette in attività educative delle scuole motorie che ne faranno richiesta,
presente la campionaria. In storia del fischietto di San scena “Le streghe ad San Zvan”. del Sacro Cuore. verrà consegnato un guanto e un
piazza Amendola e nei vicoli Giovanni”. Sempre venerdì alle Torna poi ad animarsi la corte Francesca Siroli sacchetto affinché possano racco-
gliere rifiuti lungo il percorso.
All’arrivo, riconsegnando il sac-
chetto, si riceverà un ricordo pre-
mio”, spiega Giuseppe La Serra,
100 anni | Carlo Armando Tappi veterano di San Vittore Venerdì 14 giugno presidente del Gruppo podistico
Endas che organizza la manife-
stazione.
DEMONS Immancabile poi un occhio alla
solidarietà. “Come ormai si ripete
testi e musica da nove anni, la manifestazione
alla galleria “Il Vicolo” supporta attivamente la ’Scarpi-
nata solidale’ nata in collabora-
zione con il Comune di Cesena:
lla galleria la corsa benefica a sostegno que-
A di arte
contempo-
st’anno dell’Anfass per il progetto
della Fattoria dell’ospitalità”, evi-
ranea “Il denzia La Serra.
Vicolo”, in Il ritrovo dei partecipanti è in
contrada piazza Almerici e nel chiostro di
Chiaramonti 6, San Francesco dalle 16. È possibi-
venerdì 14 le effettuare l’iscrizione anche il
giugno alle 18, giorno stesso della gara, fino a 15
in occasione minuti prima della partenza (ore
del ’finissage” 20) pagando 13 euro, mentre per
della mostra le camminate ludico-motorie il
“Nel tempo” dell’artista Cesare costo è di 2,50 euro. Al termine si
Reggiani, si terrà il concerto di terranno le premiazioni e, come
IL 4 GIUGNO HA COMPIUTO 100 ANNI CARLO ARMANDO TAPPI IL VETERANO DI SAN VITTORE. presentazione dell’album “Demons”, da tradizione, tutti gli atleti com-
Quando nacque il 4 giugno del 1919, la casa dove tutt’ora abita era sotto il comune di Roversano, poi un libro-cd, firmato HistriX & Massimo petitivi riceveranno in omaggio
soppresso negli anni ’20, per cui all’anagrafe di Cesena è iscritto come emigrato pur non essendosi mai Montevecchi, gruppo composto dal una maglietta con un disegno
spostato dalla casa dove è nato. Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi ha inviato un telegramma di auguri chitarrista Paolo Giovannini e da personalizzato dell’artista Adria-
al neo centenario. carlo armando Ha festeggiato coi 9 figli, 13 nipoti e 6 pronipoti e tutti i familiari con Cesare Reggiani. Si tratta di testi no Maraldi.
la “torta 100” preparata dalla prima nipote Elisa e al suono della sirena che si suonava un tempo, poetici e musicali. Le letture sono di Fr
quando, nel periodo di trebbiatura, si raggiungevano i 100 quintali di grano. Marisa Zattini.

Prime Comunioni in parrocchia | A Villachiaviche e a Gualdo di Roncofreddo

Parrocchia di San Giuseppe Artigiano (Villachiaviche di Cesena) domenica 19 maggio: Joris Albano, Parrocchia di Gualdo-Montecodruzzo (Roncofreddo) domenica 26 maggio:
Luca Amadori, Filippo Antonioli, Samuele Bianco, Filippo Biscioni, Sara Brighi, Mattia De Martino, Tommaso Alessandrini, Pietro Balzani, Beatrice Casadei, Manuel Cola,
Mattia Di Corato, Stella Giusfredi, Ilary Gregori, Mattia La Spina, Riccardo Mazzotti, Natalia Miccoli, Martina Faedi, Camilla Innocenti, Asia Lombardi, Micael Mancini, Ales-
Annalisa Nuti, Carmine Perna, Alberto Savoia, Marco Silighini, Anna Sintuzzi, Martina Spada, Mattia sandro Marangoni, Daniele Natali, Lorenzo Piscaglia, Sofia Satanassi,
Teodorani, Nicole Ventrucci, Mattia Venturi, Vittoria Vignali. Catechiste: Monica Bondanini, Monia Maila Scollo.
Montanari, Gabriella Mordenti; vicecatechisti: Elisa Bernardini, Michela De Martino, Lucia Manuzzi, Catechiste: Daniela Marconi, Patrizia Salis. Sacerdote officiante: don Mau-
Katusha Bianco, Singh Manvir. Parroco: don Daniele Bosi. rizio Colbacchini.
10 Giovedì 13 giugno 2019 Cesena

Festa per i trent’anni Uquartiere


n Centro diurno e la comunità intorno. Dove la comunità è il
- il Cervese Sud - dove trent’anni fa è nato il Centro
residenti del quartiere e aperto alla città per attività
ricreative, culturali e didattiche, per promuovere
“All toghether now - Ora tutti insieme” è il
titolo della serata di venerdì 14 giugno, con
de“La Meridiana” “La Meridiana”, in via Cerchia di Sant’Egidio 2621, a Cesena. Il
Centro diurno semiresidenziale del servizio per le dipendenze
l’inclusione sociale e il reinserimento professionale
degli utenti de “La Meridiana”.
inizio alle 18,30, durante la quale protagonisti
saranno le diverse associazioni di volontariato
patologiche - aperto dalle 9 alle 17, dal lunedì al venerdì - ospita Il Centro diurno si prepara a festeggiare i trent’anni di attive contro le dipendenze: Anglad, Acat,
una decina di persone che presentano contestuali problemi di attività con una serie di iniziative che animeranno il Giocatori anonimi, Narcotici anonimi e
dipendenza e psichici, in particolare disturbi di personalità. parco della struttura. Sono cinque gli appuntamenti, cooperativa Il Mandorlo porteranno loro
Nell’ampio spazio del Centro diurno - una casa colonica di proprietà con inizio alle 18,30, della rassegna “Incontro con testimonianze. A seguire, concerto de “I
del Comune di Cesena, concessa in comodato gratuito all’azienda l’autore”. Il prossimo incontro, aperto a tutti, è per musicantropi”, gruppo musicale composto da
Ausl - è attivo da sei anni il progetto “Oltre il giardino”: una martedì 18 giugno con “Countdown”: lo psicologo utenti del Centro di salute mentale di Cesena e
proposta di educazione ambientale e utilità sociale promosso con autore del libro Tommaso Balbi dialogherà con Marusca guidato dal dottor Giovanbattista Polichetti. Ci
l’obiettivo di offrire uno spazio di verde pubblico accessibile ai Stella, psicologa dell’adolescenza. saranno stand gastronomici.

Marilisa, di Lugo di Romagna, nell’agosto scorso era


rimasta ferita nello scoppio avvenuto in autostrada a PEDIATRIA E TERAPIA INTENSIVA
Bologna. Il suo ringraziamento al Centro grandi ustionati PEDIATRICA
DUE PREMI NAZIONALI
Dal Bufalini alla 100 km Con periodicità annuale la Sin (Società italiana di neona-
tologia) sezione Emilia Romagna organizza nel centro
Universitario di Bertinoro il convegno “Casi Clinici in Neo-

Da Firenze a Faenza DA SINISTRA, MARIALISA INSIEME ALLA SO-


natologia” che affronta temi emergenti dell’area perina-
tale. Nelle due sessioni, medica e infermieristica, le Unità
operative presentano lavori scientifici nel settore clinico,

per un doppio traguardo RELLA E AL COGNATO ALLA MANIFESTAZIONE


“100 KM DEL PASSATORE”, CHE UNISCE FI-
RENZE A FAENZA
organizzativo e assistenziale. Dal 2016 è stato introdotto il
“Premio” per le relazioni più riuscite nel settore medico e
infermieristico, nell’intento di riconoscere impegno e ori-
ginalità nel lavoro di preparazione della comunicazione.

M
arialisa il 6 agosto 2018 si è trovata coinvolta camminatori che dal 2014, l’ultimo sabato di maggio, Quest’anno la partecipazione è stata ampia con la presen-
nell’esplosione avvenuta lungo la A14 a Borgo partecipa in modo non agonistico alla gara, tazione di 32 elaborati da tutti i centri della Neonatologia,
Panigale. Ha riportato ustioni profonde, percorrendo a piedi - chi a staffetta chi per intero - i
Chirurgia pediatrica e Ostetricia della Regione. Entrambi i
fortunatamente non troppo estese, che hanno richiesto 100 chilometri che collegano Firenze a Faenza.
“Premi” sono stati assegnati a Cesena: la relazione infer-
una serie di trattamenti medici, un intervento chirurgico “Nei giorni di ricovero a Cesena, mia sorella, mio
di ricostruzione delle cute ustionata e la riabilitazione. A cognato e io ci siamo posti l’obiettivo di fare la mieristica riportava i “benefici a lungo termine della let-
quasi dieci mesi da quel giorno Marialisa ha coronato il staffetta di famiglia alla 100 chilometri”. E così è stato: tura in Terapia Intensiva Neonatale”, un atteggiamento dei
suo sogno: tagliare il traguardo della manifestazione il 25 maggio tutti e tre insieme, in staffetta, hanno genitori oramai consolidato nel reparto del Bufalini per
sportiva “100 chilometri del Passatore” insieme alla sua partecipato in maniera non agonistica alla promuovere lo sviluppo neuro evolutivo del neonato pre-
famiglia. E l’ha fatto indossando una maglietta con su competizione, partendo da Borgo San Lorenzo termine. quella medica aveva come titolo “Uso razionale
scritto “Grazie Cgu Cesena”. (anziché da Firenze) percorrendo circa 73 chilometri. degli antibiotici nei neonati Vlbw (Very low birth weight,
“Quando sono arrivata al Centro grandi ustionati “Desidero ringraziare quei lottatori che ogni giorno si neonati di peso molto basso): l’esperienza di Cesena”. La
dell’ospedale Bufalini di Cesena - racconta Marialisa che recano al lavoro varcando la soglia del reparto Grandi dottoressa Vittoria Rizzo ha mostrato come negli ultimi
ha 45 anni e vive a Lugo – ho capito subito di essere nel ustionati. Purtroppo la loro missione li porta a vedere anni l’appropriatezza dell’uso degli antibiotici nei piccoli
posto giusto: mi hanno colpito i protocolli di sicurezza i pazienti in uno dei momenti più difficili e non prematuri era stata tale per cui l’indice “antibiotic use
per evitare contaminazioni, la professionalità e sempre hanno l’occasione di vederne il ritorno alla rate” risultava essere appena il 7,41 per cento, nettamente
l’umanità degli operatori, ma soprattutto gli occhi vita normale. La straordinarietà di questa storia sta sotto il primo quartile delle valutazioni rilevate dai net-
gentili dell’infermiera dietro la visiera e la sua voce che nella loro estrema professionalità e umanità, nel work internazionali. Questi lusinghieri risultati, ottenuti
mi diceva ‘Stai tranquilla, sei arrivata nel posto giusto. È sostegno che danno quotidianamente ai loro nell’area relazionale/familiare e in quella più specificata-
un percorso lungo, ma si guarisce’”. pazienti, senza sosta o ritrosie”. mente tecnico assistenziale, sono stati possibili grazie ad
Fin dal primo momento, l’obiettivo parallelo alla “Al termine del percorso, nella piazza di Faenza anni di confronto costruttivo che ogni giorno avviene fra
guarigione per Marialisa era quello di tornare quanto gremita - conclude Marialisa - con il testimone della medici e infermieri. In un certo senso sono stati premiati
prima alla sua vita normale. Il lavoro, i viaggi, le staffetta saldo in mano, stretta in un abbraccio con la scuola e il metodo della Neonatologia di Cesena che
camminate. Attività banali nella loro quotidianità, mia sorella e mio cognato, il pensiero riconoscente è continua nel tempo anche cambiando la direzione api-
eppure diventati improvvisamente speciali. “In quei andato agli operatori sanitari del Centro grandi cale. Ciò rivela altresì come gli operatori desiderino dare
giorni passati al Centro grandi ustionati di Cesena – ustionati. Per me e la mia famiglia si è concluso un un’immagine di unità di tutta l’equipe nella ricerca della
racconta - un desiderio particolarmente ricorrente era percorso che sarebbe stato impossibile percorrere migliore strategia terapeutica da offrire ai piccoli prema-
quello di partecipare nuovamente alla 100 chilometri del senza il loro aiuto. Per questo sul retro delle nostre turi e alle loro famiglie.
Passatore”. Già perché Marialisa fa parte di un gruppo di magliette abbiamo stampato ‘Grazie Cgu Cesena’”.
Cesena Giovedì 13 giugno 2019 11

Due nuove coppie di Frecciargento sfrecciano giornalmente a 180 chilometri orari. Presto arriveranno ai 200 Fino a domenica 16
regionale “Mi Muovo Tutto Treno” non

Sui binari cambia nulla: l’accesso è garantito anche


sui Frecciargento (sarà la Regione a farsi
carico della differenza di costo).
A fronte di un aumento di prezzo, arrivano
■ Ritorna la Giostra
di Cesena
stessi orari
IL “NUOVISSIMO”
FRECCIARGENTO almeno una serie di servizi non presenti
IN SOSTA nei vecchi Frecciabianca, come il Wifi e la
AL QUINTO rete d’intrattenimento di bordo, o la Manifestazione
BINARIO
DELLA STAZIONE
distribuzione di giornali e spuntini nelle
classi premium e business (prima classe).
alla riscoperta della cavalleria
DI BOLOGNA I Frecciargento impiegati sulla linea A maggio le condizioni atmosferiche avverse hanno
NEL FEBBRAIO reso impossibile lo svolgimento della Giostra di
SCORSO, Adriatica sono i nuovi Etr700, in realtà
DOPO UNA CORSA degli ex Fyra V250. Si tratta di treni venduti Cesena: a giugno, dall’11 al 16, il comitato per la
DI PROVA dalla AnsaldoBreda alle ferrovie olandesi, Giostra ritenta la sorte. Si tratta di un’antichissima
(FOTO MIB) entrati in servizio nei Paesi Bassi a fine tradizione cittadina, iniziata nel 1465: papa Paolo
2012 e subito rispediti al mittente (a inizio II la donò il 9 dicembre ai cesenati appena rientrati
2013) per una serie di problemi. Dopo sotto la sua diretta signoria (Malatesta Novello

Per il portafogli essere stati revisionati in Italia, con


velocità massima fino a 250 chilometri
orari, sono stati acquistati da Trenitalia per
diventare Frecciarossa e poi, a seguito di
s’era spento il 20 novembre di quell’anno) per
ingraziarseli ed evitare che si opponessero allo
Stato della Chiesa. La Giostra d’incontro
sopravvisse fino al 1838, esempio di “lunga durata”

qualche costo in più un ripensamento, Frecciargento.


Nei prossimi mesi anche gli ultimi
Frecciabianca rimasti diventeranno
Frecciargento (dato che questa classe di
storica: un evento iniziato nel Medioevo giunto fino
all’età moderna. Per quasi quattro secoli nella
piazza maggiore della città (oggi Piazza del
Popolo) i cavalieri si scontrarono cercando di

P
oche novità, sul versante romagnolo romagnole. Si tratta in direzione nord treno è destinata a scomparire), mentre colpire l’avversario e di evitarne i colpi, da cui il
della linea Adriatica, con il cambio dell’8802 (parte da Cesena alle 6,07 e arriva per i regionali entreranno in servizio entro nome di “giostra d’incontro”, per distinguerla da
d’orario dei treni entrato in vigore a Bologna alle 7,01) e dell’8804 (parte da la fine dell’anno i nuovissimi treni Pop (a altri tipi di giostre in occasione delle quali si
lunedì 10 giugno. Cesena alle 7,25 e arriva a Bologna alle un piano) e Rock (a due piani). L’Emilia cercava di colpire un bersaglio fisso. Per fare un
Gli orari da e per Bologna e Rimini, 8,15), in direzione sud dell’8825 (Bologna Romagna sarà la prima regione italiana a esempio romagnolo, la giostra del Niballo di
principali destinazioni dei pendolari 20,45, Cesena 21,31) e dell’8829 (Bologna disporre di questi treni regionali che Faenza, riproposta moderna di questo tipo di
cesenati, sono confermati. A partire dalla 21,46, Rimini 22,38, non ferma a Cesena). permetteranno di rinnovare l’intera flotta giostra. Daniele Molinari, Andrea Sirotti Gaudenzi,
piccola rivoluzione introdotta nel I quattro Frecciargento hanno lo stesso del trasporto pendolare entro la metà del Alessandro Pieri, e tanti altri amici, a titolo gratuito
dicembre scorso: i nuovi regionali per numero, gli stessi orari e le stesse fermate 2020. da anni stanno cercando di risvegliare questo
Imola (con coincidenza per Bologna) che, dei Frecciabianca che vanno a sostituire, Proseguono, poi, i lavori sul tracciato che, ricordo sopito nella memoria dei cesenati. “Ancora
in molte fasce orarie, raddoppiano di fatto ma con qualche differenza. La prima è il tra binari e segnali, è ormai pronto a negli Anni Sessanta - ricorda Molinari - si cercò di
l’offerta di treni per il capoluogo regionale. prezzo: la tratta Cesena-Bologna, in reggere i 200 chilometri orari. I treni però riattivare la giostra a Cesena, collegandosi con
A parità di orari e di fermate, però, i binari seconda classe a tariffa base, passerà dai potranno sfrecciare a piena velocità solo a l’appena rinata giostra del Niballo di Faenza; si
locali vedono sfrecciare da qualche giorno 15,50 euro a viaggio dei Frecciabianca ai fine anno. Per ora possono andare solo (si fecero degli incontri nella prestigiosa “Settimana
due nuove coppie di Frecciargento, una 19,50 euro della classe standard o ai 23 fa per dire) fino a 180 chilometri all’ora, un cesenate”, ma questi tentativi non produssero
tipologia di treni che rappresenta euro della Premium (seconda classe plus). netto incremento comunque rispetto al nessun risultato concreto”. L’anno scorso, allo
un’assoluta novità per le stazioni Per gli abbonati in possesso della tessera precedente limite di 145 all’ora. MiB Sferisterio della Rocca, centinaia di persone si sono
riunite per vedere le sfide dei cavalieri, e
quest’anno la proposta si arricchisce e si amplia,
toccando altri spazi del centro storico.
Iniziata martedì 11, replichiamo i prossimi
I nomi degli studenti delle superiori vincitori LIA FOSCHI, STUDENTEDESSA
DEL LICEO SCIENTIFICO “RIGHI” INSIEME A
appuntamenti: giovedì 13, nel chiostro di San
Francesco alle 21,15, andrà in scena lo spettacolo
della manifestazione che premia le recensioni INSEGNANTI, PRESIDE E PROMOTORI
DEL “BANCARELLA NELLE SCUOLE”
“Cesena, la scintilla del Risorgimento”, a cura
della Bottega del teatro di Franco Mescolini. Gli

Bancarella nelle scuole organizzatori non hanno voluto anticipare nulla,


ma hanno assicurato che lo spettacolo,
storicamente documentato, proverà come il
Risorgimento italiano sia nato a Cesena. Venerdì

È il testo di Lia Foschi 14, alle 18,30, passeggiata con l’associazione


Artemisia per conoscere i palazzi nobiliari della
città (Palazzo Ghini, Palazzo Guidi e altri palazzi).

la miglior critica letteraria Sabato 15 alle 16 Franco Spazzoli terrà una visita
guidata in Pinacoteca alla ricerca di immagini di
animali nell’arte cesenate, mentre alle 18, presso
l’Ippodromo, sarà possibile per i bambini

H
a recensito il libro “Prima che te lo Scientifico Righi) primo per la recensione conoscere i cavalli e i cavalieri. Alle 18,30 sarà
dicano altri” di Marino Magliani la di “Come una famiglia” di Giampaolo
Venerdì 14 giugno alle 20,45, replicata la passeggiata per i palazzi cesenati. Le
studentessa che si è classificata Simi. in piazza Bufalini, serata con gli autori manifestazioni sono gratuite, ma le passeggiate
prima assoluta nella manifestazione La migliore recensione del volume dei libri in concorso vanno prenotate presso l’ufficio Iat del Comune.
letteraria organizzata dalla Confesercenti “Evelyne” di Marco Scardigli è stata quella Marino Magliani, Alessia Gazzoli, Infine, domenica 16 alle 11, grande corteo
in collaborazione con l’Assessorato alla di Federica Guaiana (3ª C liceo linguistico storico da corso Comandini fino alla piazza del
Scuola del Comune di Cesena. Ilaria Alpi). Elisabetta Cametti, Giampaolo Simi, Popolo, con tanto di sbandieratori (gruppo di
Si tratta di Lia Foschi che frequenta la 5ª A I cinque ragazzi vincitori hanno ricevuto Marco Scardigli,Tony Laudadio Lugo) e figuranti in costume. Allo Sferisterio della
del Liceo scientifico “Righi”, che si è un premio offerto dall’Ordine nazionale Rocca dalle 16,30 balli tradizionali con la
aggiudicata la borsa di studio di 400 euro dei giornalisti. Gli altri numerosi premi Gli interventi di Cesare Soldati e Maria collaborazione di Auser Cesena, e alle 18,30 la
intitolata a “Marcello Montalti”, uno dei sono stati offerti dalla Confesercenti. Luisa Pieri per la Confesercenti e vera e propria Giostra: cinque cavalieri si
titolare dell’azienda “Il Digitale”, deceduto Le Menzioni speciali in questa edizione dell’assessore alla scuola Simona sfideranno per ottenere il palio realizzato
prematuramente, che in vita si è sempre sono state tantissime, ben 7 e sono andate Benedetti, hanno messo in luce il vero dall’artista Leonardo Lucchi. Estratti a sorte
impegnato in attività rivolte ai giovani. a: Letizia Degli Angeli (Liceo scientifico protagonista di tutta la manifestazione durante la conferenza stampa, questi sono i
Questo l’elenco completo dei vincitori, Righi), Francesco Forti (Ragioneria), Diana organizzata dalla Confesercenti: il libro. cavalieri che si sfideranno: Daniele Chiveri da
incoronati nei giorni scorsi nell’aula Biondi (Istituto Tecnico Agrario), Sara Uno strumento per crescere ma anche un Milano (antiche contrade: Croce di marmo,
Magna di Psicologia alla presenza di tre Caporali (Liceo statale Monti), Chiara oggetto materiale da amare in modo fisico, Talamello; quartiere moderno: Centro urbano), col
autori finalisti del prestigioso premio Martinetti (Istituto Tecnico Agrario), Sonia toccandolo, annusandolo, possedendolo. colore azzurro; Attilio La Mura da Salerno
letterario. Onofri (Liceo statale Monti), Laura A Cesena, gli scrittori finalisti del Premio (contrade: San Severo, San Giovanni; quartieri:
Per il libro di Elisabetta Cametti “Dove il Cannavacciuolo (Liceo Scientifico Righi). Bancarella (a luglio a Pontremoli la finale) Cesuola, Rubicone), col colore bianco; Dario
destino non muore” ha vinto Camilla La giuria organizzata da Maria Luisa Pieri Marino Magliani, Alessia Gazzoli, Cattaneo da Bergamo (contrade: San Zenone,
Borgognoni (4ª Cc Liceo statale Monti). responsabile della iniziativa per la Elisabetta Cametti, Giampaolo Simi, Strada dentro; quartieri: Cervese Sud, Cervese
Per il libro “Il ladro gentiluomo” di Alessia Confesercenti, era composta da Elide Marco Scardigli, Tony Laudadio, saranno Nord, Ravennate), col colore rosso; Roberto
Gazzola, palma ad Anna Pagliarani (3ª C Giordani (giornalista) Gianpaolo presenti all’incontro con il pubblico che si Cinquegrana da Napoli (contrada: Strada fuori;
liceo linguistico Ilaria Alpi). Per il volume Castagnoli (giornalista), Ines Briganti, terrà venerdì 14 giugno alle 20,45 in piazza quartieri: Fiorenzuola, Al mare), col colore nero;
“Preludio a un bacio” di Tony Laudadio, Marco Fiumana, Rita Dell’Amore, Cristina Bufalini (davanti alla Biblioteca infine Alessandro Morelli da Canossa (contrade:
Camilla Casadio (4ª AC del Liceo statale Bianchi, Paolo Zanfini (Biblioteca Malatestiana) e in caso di pioggia presso il Chiesanuova, Porta Ravegnana, Porta Trova;
Monti). Malatestiana), Davide Buratti (giornalista), Palazzo del Ridotto. Condurrà la serata quartieri: Oltresavio, Vallesavio, Borello, Dismano),
Francesco Argnani (3ª EcCs Liceo Walter Giorgi. Elide Giordani. col colore verde. Paolo Turroni
Cesenatico Giovedì 13 giugno 2019 13

Sicurezza Mercati estivi Parco di Levante Balneazione


La mappa e gli orari Skate park comunale Vietato fumare
Modifiche alla viabilità sulla battigia
da giugno a settembre Progetto pronto e rivisitato Firmata l’ordinanza
on l’inizio di giugno sono iniziati a opo mesi di discussioni, prende forma a Cesenatico il l sindaco di Cesenatico Matteo
C Cesenatico i mercati estivi che si
svolgeranno fino a settembre .
D progetto per la realizzazione dello skate park comunale,
opera a lungo attesa dai numerosi appassionati della disciplina.
Il’ordinanza
Gozzoli ha firmato nei giorni scorsi
balneare 2019. La
Previste chiusure delle strade e rimozioni L’area individuata è quella del Parco di Levante. principale novità riguarda il divieto
Nucleo antiabusivismo dei veicoli nelle vie interessate. Nello
specifico: il lunedì in viale Abba dalle 17
L’Amministrazione avrebbe voluto costruirlo in una posizione
centrale, vicino alla casa colonica dove ha sede il centro sociale
di fumo sulla battigia e nella zona di
mare antistante. Per il primo
In azione con nuovi mezzi alle 24 e nel centro storico Levante dalle anziani. Dopo uno schietto confronto con il Comitato di zona cittadino si tratta di una “risposta
17 all’una di notte; il martedì in viale Centro-Boschetto, si è optato per collocare la nuova struttura alle richieste di cittadini e turisti che
entrato in azione nei giorni scorsi il Nucleo Mantegna dalle 6 alle 13 e dalle 17 alle nell’area verde lungo viale Dei Mille, in un tratto ben visibile frequentano le nostre spiagge e che
È antiabusivismo della Polizia locale di
Cesenatico. Il servizio di controllo in spiaggia fa
24; il mercoledì in via Sciesa dalle 6 alle
14, in viale Vespucci dalle 17 alle 24, in
dalla strada e in una porzione di parco poco utilizzata e fruita.
La Giunta ha già approvato il progetto di fattibilità redatto
desiderano trascorrere il tempo in un
ambiente che sia il più possibile
capo a sei agenti che operano, in via prioritaria, per viale Carducci dalle 18 alle 24; il giovedì dallo studio tecnico associato “Lotti & partners” di Ravenna. Il salutare.
contrastare le condotte e le situazioni che generano in via Torricelli dalle 17 alle 24; il venerdì costo dell’investimento è di 125mila euro, a cui vanno sommati Invariate le altre regole. Confermato
insicurezza in cittadini e turisti. Grazie alle risorse in viale dei Pini dalle 15 alle 24, nel i costi di progettazione pari a circa 12mila euro. Il progetto il divieto di accesso in spiaggia
stanziate dal Ministero dell’Interno nell’ambito del lungomare Ponente dalle 18 alle 24, in prevede la realizzazione di una “bowl” di circa 335 metri dall’una alle 5 del mattino. Il servizio
progetto “Spiagge sicure”, nell’estate 2019 sarà viale Carducci dalle 15 alle 24. Il venerdì quadri, un impianto simile a una “vasca”, idoneo a fare delle di salvataggio è assicurato dalle 9,30
possibile utilizzare un Fiat Doblò per il trasporto in via Sozzi (tratto via Venezia-via evoluzioni partendo da un dislivello con la presenza di diversi alle 18,30. Per il secondo anno
della merce sequestrata e due quad (nella foto) per Torino) e in via Venezia (tratto via Sozzi- ostacoli. L’impianto si rivolge a tutti i livelli di utenza, dai più consecutivo è consentito l’accesso,
gli spostamenti veloci in spiaggia. L’attività è svolta via XXV Luglio) è prevista l’estensione piccoli, con una scuola che potrebbe essere avviata, agli skater dalle spiagge libere, ai cani condotti
in cooperazione con i Carabinieri di Cesenatico e con del mercato settimanale con divieto di più esperti. Date le dimensioni e le caratteristiche potrebbe a guinzaglio ogni mattina dalle 6 alle
il locale posto estivo della Polizia di Stato. transito e di sosta dalle 5 alle 14. ottenere l’omologazione federale per eventi di livello regionale. 8 e alla sera dalle 20 alle 24.

Variegato il programma che toccherà i luoghi più suggestivi della città Atlantica
■ Riparte la stagione
Estate culturale, su il sipario Le novità sono a tema Disney

Fra musica, cinema e“gialli”


A
l via il cartellone delle rassegne culturali estive organizzate dall’assessorato
alla cultura del Comune di Cesenatico, con il contributo della Regione e di
Destinazione turistica Romagna. Variegato il programma che toccherà i
luoghi più suggestivi della città.
Al via“Ribalta marea” È ripartita sabato 8 giugno l’estate di Atlantica, il
grande parco acquatico di Cesenatico. Durante la
Ritorna, con un’impronta internazionale, “Ribalta marea” con 6 spettacoli
all’aperto in largo Cappuccini. Il sipario si alzerà giovedì 20 giugno con il rock
all’aperto in largo Cappuccini giornata inaugurale è stata presentata la sigla
“Atlantica - Estate 2019”, interpretata dal
alternativo dei californiani “The Dream Syndicate”. Il 12 luglio sarà la volta del
norvegese Erlend Øye del duo “Kings of Convenience”. Il 19 luglio il telecronista
Dal 25 al 28 luglio riconfermato team di animazione “Fiats”, capitanato
da Omar Ravaioli, Sonia Fabbri e Nicole Castellucci.
Federico Buffa, accompagnato al piano da Alessandro Nidi, ripercorrerà la storica
vicenda dei pugni chiusi degli atleti
torna“Cesenatico Noir” Per i bambini la stagione di Atlantica riserverà
afroamericani Smith e Carlos sul novità riguardanti spettacoli e musical a tema
podio olimpico di Città del Messico 20 agosto. Varie le sonorità dei “Concerti festival del thriller e del giallo promosso Disney, a cui sarà possibile partecipare attivamente.
nel 1968. Venerdì 9 agosto sarà la all’alba” che si svolgeranno, alle prime da Confesercenti, in collaborazione con il Per i più grandi, largo alle attività per mantenersi in
volta della raffinata cantante luci del mattino, dal 7 luglio al 25 agosto, Comune e Apt servizi Emilia Romagna, e forma con corsi settimanali gratuiti di zumba fitness
israeliana Noa, che presenterà il suo in sette appuntamenti nelle spiagge curato dal giornalista Stefano Tura. Dal e stretch & tone con personal trainer qualificati.
nuovo album. Lunedì 12 agosto libere. Confermato il “Ju Ju memorial”, in 25 al 28 luglio saranno presenti a Le tariffe restano invariate rispetto allo scorso
toccherà all’istrionico Roberto ricordo del batterista cesenaticense Cesenatico vari autori di uno dei generi anno. Il costo del biglietto intero è di 16 euro per gli
Mercadini, con il monologo “Vita di Giulio Capiozzo, in calendario venerdì 23 letterari e televisivi più amati dal adulti e di 13 euro per bambini fino a 11 anni.
Leonardo - L’avventura di vedere agosto in piazza Spose dei marinai. pubblico. Fra questi Carlo Lucarelli, Riconfermata la formula delle giornate speciali
davvero”. La rassegna si concluderà Ritornano anche le rassegne “Il porto del Massimo Carlotto, Grazia Verasani, dedicate alla famiglia. Ogni martedì sarà il “Baby
sabato 24 agosto con la “Tosca” di jazz” il 16, 17 e 18 agosto sul Porto canale, Maurizio De Giovanni, Patrick Fogli. Il day”: per ogni adulto pagante il biglietto intero, un
Giacomo Puccini con il soprano “Saluti alle sirene”, con racconti di mare format prevede due incontri giornalieri bambino tra i 5 e gli 11 anni entra gratis. Il sabato
Raffaella Battistini e la regia di nel cortile del Museo della marineria il 31 con gli scrittori, uno alle 18 nella terrazza sarà nel segno del “Family day” con tariffe di 10
Giammaria Romagnoli. luglio, il 7 e il 21 agosto, e “C’era una volta del Grand Hotel e uno alle 21,30 in piazza euro per gli adulti e di euro 7 per i bambini. Sempre
Per gli amanti della musica classica il cinema”, con le proiezioni di alcune Ciceruacchio. gratuito l’ingresso fino ai quattro anni di età. Per
ritornano i “Notturni alle Conserve” pellicole classiche nella suggestiva Fra le novità di questa seconda edizione, quanto riguarda gli abbonamenti, quelli con
con la direzione artistica del maestro location di piazza delle Conserve il 5 e il spicca una mostra dedicata al fumetto ingresso tutti i giorni della settimana costano 60
Thomas Cavuoto. L’appuntamento è 26 luglio e il 2 e il 16 agosto. “Zagor” della casa editrice Bonelli. euro per gli adulti e 50 euro per i bambini.
per sei martedì alle 22, dal 9 luglio al Ritorna anche “Cesenatico Noir”, il Mv Il parco resterà aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 19,
fino al prossimo 8 settembre.
14 Giovedì 13 giugno 2019 Valle del Rubicone

Gambettola, Consolata vescovo Douglas Regattieri e accompagnata dal


corpo bandistico “Città di Gambettola”. Domenica 16
Amministrazioni
giugno le Messe saranno alle 7,30, 9,30 (animata
La festa entra nel vivo dalla corale “Antonio Vivaldi” di Gambettola) e 18.
Venerdì e sabato sono previsti due momenti di ■ Le nuove giunte
intrattenimento musicale. Venerdì sera si esibirà il
ntra nel vivo la festa al santuario della Consolata coro polifonico voci bianche “Città di Gambettola”. Roncofreddo
E a Gambettola (foto). Sabato 15 giugno alle
18,30 ci sarà la recita del Rosario. Alle 19 la Messa
Sabato sera sarà la volta del corpo bandistico “Città
di Gambettola” e del gruppo frustatori “Cassani”.
Sara Bartolini, nuovo sindaco di
Roncofreddo, ha nominato nei giorni scorsi la
presieduta da padre James Lengarin, vice superiore Dalle 21 di domenica risate assicurate con il gruppo Giunta che la affiancherà nei cinque anni di
generale dei missionari della Consolata. Alle 21 la comico dialettale “De Bosch”. Nelle tre serate non amministrazione. Daniela Dellachiesa
processione, con partenza dal sagrato della chiesa mancherà la pesca di beneficenza a favore delle ricoprirà il ruolo di vicesindaco con deleghe a
parrocchiale, lungo corso Mazzini, guidata dal missioni della Consolata in Africa. bilancio, finanze e patrimonio, società
partecipate, politiche sociali e per il lavoro,
volontariato di pubblica utilità, rapporti con i
cittadini e le associazioni.
Alberto Bagnolini sarà assessore a lavori
Terzo mandato consecutivo per il primo cittadino, eletto con quasi il 70 per cento pubblici, urbanistica, difesa del suolo,
viabilità e mobilità, promozione del
“Sento il peso dell’impegno”. Cura del territorio e case popolari fra le priorità territorio, politiche per lo sviluppo e la
competitività del territorio, turismo e sport.
A Mirco Mazzi vanno le deleghe a scuola,

FabioMolari,sindacoaservizio politiche giovanili, comunicazione e servizi


informativi, sistema telematico e informativo.
Il primo Consiglio comunale presieduto dal
nuovo sindaco è in programma venerdì 14

dellacomunitàdiMontiano giugno alle 20,30 nella sede municipale di


Roncofreddo.

San Mauro Pascoli

T
erzo mandato consecutivo per il sindaco di Montiano Fabio Molari. riconfermato assessore esterno alla Continuità e rinnovamento nella squadra che
Lo rende possibile la legge Del Rio (2014), in riferimento ai Comuni gestione del territorio e alla valorizzazione accompagnerà il sindaco Luciana Garbuglia,
con meno di 3mila abitanti, del patrimonio pubblico. rieletta primo cittadino a seguito delle
ma soprattutto l’ampio Come sindaco mantengo le elezioni del 26 maggio scorso.
consenso trasversale ottenuto alle deleghe a organizzazione Gli assessori che compongono la giunta sono
elezioni comunali dello scorso 26 interna; raccordo don 5, di cui 3 donne e 2 uomini. Cristina Nicoletti,
maggio. l’Unione e con gli enti ingegnere, è stata confermata vicesindaco
Molari, 60 anni, maestro elementare, partecipati; servizi al con deleghe a urbanistica, edilizia privata e
non nega la soddisfazione per il cittadino; politiche per il demanio marittimo. Confermata anche
risultato raggiunto. Con il 69,46 per benessere pubblico. Stefania Presti, imprenditrice, con deleghe a
cento dei consensi, a fronte del 30,54 turismo, attività economiche, bilancio,
per cento della sfidante Augusta Quali saranno i primi patrimonio e benessere animale. A Tiziano
Faedi, è il candidato del territorio provvedimenti del nuovo Bianchini, insegnante di religione, vanno le
cesenate ad aver incassato la vittoria mandato? politiche giovanili, lo sport e i rapporti con
più netta. Nel corso degli anni il Abbiamo già ricominciato a l’Unione Rubicone e Mare in materia di scuola
consenso è andato crescendo. Nel lavorare su tre fronti. Il e digitalizzazione; Katia Casadei, coordinatore
2009 aveva vinto le elezioni con il primo è la cura del ostetrico del consultorio familiare del
51,5 per cento e nel 2014 con il 66,91 territorio. Abbiamo tagliato distretto Rubicone, avrà le deleghe all’edilizia
per cento. l’erba in tutte le strade del residenziale pubblica e curerà i rapporti con
Comune. Presto l’Unione per ciò che riguarda i servizi sociali.
Sindaco, si aspettava una vittoria FABIO MOLARI AL LAVORO proseguiremo con il piano
NEL SUO UFFICIO Fausto Merciari, agente di commercio, sarà
così netta? Come si sente? delle asfaltature. assessore ai lavori pubblici, manutenzioni,
Sono molto contento. Il risultato non Il secondo ambito è quello viabilità, trasporti pubblici e ambiente.
era scontato visto che la Lega è diventato il primo partito anche a Montiano degli alloggi popolari. Il tema della L’insediamento del nuovo Consiglio comunale
e il disagio dei cittadini è tangibile. Non posso che ringraziare i montianesi solidarietà è molto importante. Il Comune si terrà giovedì 6 giugno alle 21.
per l’ampio consenso accordatomi. Sento molto il peso di questo impegno. ha vari appartamenti sfitti che ci
Mi auguro che nei prossimi cinque anni vengano avanti energie nuove. impegniamo a sistemare e a consegnare
Montiano è il Comune più piccolo alle famiglie, italiane e straniere, che ne Borghi
del comprensorio cesenate, una hanno più bisogno. Si è insediato la scorsa settimana il nuovo
realtà delicata di cui bisogna avere indica che la strada da seguire è Il terzo impegno riguarda il Consiglio comunale di Borghi. Durante la
la massima cura. quella del servizio, del dono potenziamento dell’offerta formativa delle seduta è stata presentata la nuova Giunta. Il
disinteressato di sé. nostre scuole. Vorremmo stimolare il sindaco Silverio Zabberoni, che per soli 7 voti
Come si spiega l’ampio consenso? territorio a frequentare le lezioni a ha strappato il piccolo Comune al
Sento di avere un rapporto quasi Chi sarà al suo fianco in questa Montiano. Con la dirigente scolastica centrosinistra, tiene per sé le deleghe a
simbiotico con i cittadini e il nuova avventura? Simonetta Ferrari stiamo ragionando sulla urbanistica, politiche sociali, lavori pubblici,
territorio. Grazie alle piccole Il nuovo Consiglio comunale si possibilità di introdurre un terzo ambiente e personale. Nominati due
dimensioni del Comune posso insedierà giovedì 13 giugno alle pomeriggio, in aggiunta agli attuali due, assessori, entrambi scelti fra gli eletti della
farmi carico direttamente dei 18,30. Nei giorni scorsi ho nominato alle scuole elementari di Montiano. A nuova maggioranza. Luigi Deluca sarà il
problemi quotidiani della gente la giunta. Renato Ridolfi sarà il Montenovo sorgerà presto la nuova scuola vicesindaco con deleghe a bilancio e
senza delegarli agli uffici. Nel mio nuovo vicesindaco con deleghe a materna. Contiamo di iniziare i lavori, già programmazione e protezione civile. Gianluca
operare penso spesso al brano gestione delle risorse finanziarie; appaltati, alla fine dell’estate, in modo che Magnani sarà assessore a istruzione e cultura.
evangelico di Gesù che, all’ultima attività culturali, turistiche e di sia pronta per l’anno scolastico 2020- L’ex sindaco Piero Mussoni è stato indicato
cena, si piega a lavare i piedi dei promozione territoriale; politiche 2021. come capogruppo della minoranza.
suoi discepoli. Dà l’esempio e giovanili. Mauro Ruscelli è Matteo Venturi Mv

San Mauro Pascoli ◆ Gambettola


Distretto della felicità
Convegno a Villa Torlonia
su lavoro e benessere
La squadra
l Comune di San Mauro Pascoli e la
Iorganizzano
Camera di commercio della Romagna
di Letizia Bisacchi
un convegno sul tema “Il
distretto della felicità. Creare le condizioni
per vivere bene”. Il riferimento è al
progetto sociale nato a San Mauro Pascoli,
al primo Consiglio
principale distretto calzaturiero dell’Emilia- DA SINISTRA: ANGELA BAGNOLINI,
GIANNI BISULLI, LETIZIA BISACCHI,

I
Romagna, che vede impegnate imprese, n attesa dell’insediamento ufficiale, nel pri- tutti gli aspetti della nostra Amministrazione”. SERENA ZAVALLONI E MARCELLO PIRINI
amministrazioni pubbliche ed enti privati. mo Consiglio comunale in programma gio- Vicesindaco sarà Angela Bagnolini, già asses-
Si terrà a Villa Torlonia lunedì 24 giugno vedì 13 giugno alle 20,45, il nuovo sindaco sore nella giunta Sanulli e sfidante della Bi- ra e teatro, comunicazione, finanziamenti
dalle 9. Interverranno fra gli altri: Luciana di Gambettola Letizia Bisacchi ha presentato sacchi alle primarie del centrosinistra. Si oc- pubblici e progetti europei. Restano in capo al
Garbuglia, sindaco di San Mauro Pascoli, nei giorni scorsi i componenti della giunta che cuperà di lavori pubblici, viabilità, eventi e sindaco Letizia Bisacchi le deleghe a scuola,
Alberto Zambianchi, presidente della l’affiancherà nel corso del suo mandato. manifestazioni, ambiente. urbanistica, Protezione civile, polizia locale.
Camera di Commercio, Luca Piscaglia, Con lei ci saranno quattro assessori, due don- Gianni Bisulli avrà le deleghe a politiche so- Come già annunciato subito dopo l’esito del-
consulente del lavoro, i docenti ne e due uomini, che rappresentano in parte ciali, sport, sicurezza, sanità, politiche del per- le elezioni comunali, nel corso della prima se-
dell’università di Bologna Paolo Zurla, la continuità con l’Amministrazione prece- sonale, politiche giovanili e volontariato. duta del nuovo Consiglio comunale avverrà la
sociologo, e Stefano Zamagni, economista. dente e in parte il rinnovamento. “Rinunciamo Marcello Pirini, già in giunta col sindaco Iader surroga di due consiglieri di minoranza. Re-
Conclusioni a cura di Palma Costi, assessore al quinto assessore - fa sapere la Bisacchi - per- Garavina, sarà assessore al bilancio, sviluppo migio Pirini, candidato sindaco, e Giorgio Ma-
regionale alle attività produttive. ché vogliamo andare nella direzione del ri- economico, società partecipate, agricoltura, gnani saranno sostituiti da Nadia Terrizzi e So-
È gradita la conferma della partecipazione sparmio e perché, sono certa, saremo in gra- attività produttive. fia Screpis.
entro il 20 giugno allo 0541 815435. do di portare avanti il lavoro e di occuparci di Serena Zavalloni è il nuovo assessore a cultu- Piero Spinosi
Valle del Savio Giovedì 13 giugno 2019 15
a venerdì 14 a domenica 16 bambini con premi e merenda Notizia e James Tont di Zelig. La mattina sarà possibile incontrare

D giugno le Terme di Bagno di


Romagna si tingono di blu per
l’ottava edizione della festa del
offerta dalle terme, aperitivo
celeste nei bar del paese, sfilata
della banda e delle ragazze
Notte Celeste proseguirà con il Dj
Set di Giampi Ronconi, di Radio
Studio Delta, e si concluderà
gli atleti presso il Villaggio
partenza del Giro, prima dello start
previsto alle 11. La domenica
benessere. Si comincerà venerdì partecipanti al torneo di nuoto intorno a mezzanotte con un Flash mattina sarà riservata al relax: alle
sera 14 giugno con attività motorie sincronizzato Body art per mob che coinvolgerà tutta la 9,30 la passeggiata Salute &
guidate da specialisti in ginnastica l’apertura ufficiale. La serata piazza. Anche il Giro d’Italia Benessere e alle 14,30 la
dolce, yoga e acquagym nelle proseguirà alle 21 con la Giovani U23, che porterà in vallata passeggiata guidata al Sentiero
piscine dei tre centri termali del Passeggiata Dolce&Salute con un’allegra carovana di giovani degli Gnomi. Tutte le attività della
paese. degustazioni, animazione di artisti atleti da tutta Italia e dall’estero, Notte Celeste sono gratuite e
Per la Notte celeste Il clou della festa sarà sabato 15
giugno, con un programma non-
di strada e mercatino. Alle 21,30 sul
palco prenderà vita il Cabaret di
farà tappa a Bagno di Romagna il
14 giugno, anticipato dal musi-
aperte a tutti ((a parte le iniziative
interne agli stabilimenti termali e
relax inValsavio stop che dalle 15,30 in avanti
animerà il centro storico: giochi per
Fabrizio Fontana, con i personaggi
di Capitan Ventosa di Striscia la
cabaret “Aspettando il Giro… con
Lazzarini e Foschini”, mentre sabato
le consumazioni). Info su
www.lanotteceleste.it.

❚❚ Il sindaco Marco Baccini rinnova per metà il team di comando Notizie flash
Nomine in arrivo e ricambio in Giunta ■ Anniversario
In festa per padre Andrucci

G
iovedì 13 giugno prendono il via i mento consiliare e la previsione di note- la Cultura, con le deleghe per la Scuola, i
lavori del nuovo Consiglio comu- vole partecipazione di cittadini, la convo- Servizi sociali, la Sanità. Domenica scorsa
nale, con l’insediamento e il giu- cazione è stata effettuata all’aperto, per le Francesco Ricci, 29 anni, sarà il nuovo as- nel corso della
ramento del sindaco Marco Bac- 20,30 in piazza Martiri, antistante il Mu- sessore allo Sviluppo turistico e alla Pro- celebrazione delle
cini, la comunicazione dei nomi degli as- nicipio. mozione, alle Politiche giovanili, ai Ge- 11 alla chiesa
sessori e delle deleghe attribuite e tutti gli Quanto agli assessori chiamati a collabo- mellaggi e alle Pro loco. parrocchiale di
altri adempimenti della prima seduta. rare col sindaco, sono già stati indicati da Claudia Mazzoli, 49 anni, già dipendente San Piero in
Data la particolarità del primo appunta- Baccini, con un rinnovo del 50 per cento del Comune di Bagno di Romagna e da Bagno, la
rispetto alla Giunta uscente. Confermati qualche anno passata alla Unione dei Co- comunità ha
Enrica Lazzari ed Enrico Spighi, rispetti- muni, dovrebbe ricoprire l’incarico di as- festeggiato il
vamente ai primi due posti tra i più vota- sessore all’Urbanistica. sampierano padre
ti della lista civica di maggioranza di “Vi- “Sono molto soddisfatto della composi- Virgilio Andrucci,
sione Comune” alle passate elezioni, fa- zione della Giunta - ha dichiarato il sin- frate francescano,
ranno loro compagnia Francesco Ricci daco Baccini -. Rispetto a 5 anni fa oggi per il 50esimo di ordinazione sacerdotale,
(anche lui tra i consiglieri eletti) e l’ester- possiamo contare su due assessori, Spi- avvenuta il 15 marzo 1969. Durante la
na Claudia Mazzoli. Il vicesindaco sarà ghi e Lazzari, che si sono formati e han- celebrazione il parroco don Rudy Tonelli ha
Enrico Spighi, 37 anni, al quale viene affi- no bene in mente sia il metodo di lavoro letto il messaggio del vescovo Douglas
dato l’incarico di assessore ai Lavori pub- con il quale intendo operare che il qua- Regattieri, che non è potuto intervenire
blici e alle Politiche energetiche, all’Inno- dro generale delle tematiche da sviluppa- personalmente. Padre Virgilio, nato il 10
vazione tecnologica, alla Protezione civi- re. L’entrata di Ricci e Mazzoli ci permet- giugno 1944, negli stessi giorni ha
le, ai Trasporti, allo Sport. Enrica Lazzari, te di disporre di due figure esperte nei ri- festeggiato anche i 75 anni. Dopo essere stato
38 anni, continuerà a ricoprire l’incarico spettivi campi d’azione”. il Padre superiore del Convento di San
di assessore ai Servizi per le persone e al- Alberto Merendi Francesco di San Piero dal 2011 al 2013,
attualmente è parroco alla Stella Maris di
Milano Marittima.

A Mercato Saraceno Dal 1970 al 1990 è stato rettore del Seminario


minore di San Cataldo di Modena, dal 1982 al
1990 Padre superiore del convento di San

la Giunta si fa in 4 Cataldo - Sant’Antonio a Modena,


amministratore di Radio Tau dalla fondazione
nel 1984 al 1997, assistente al Policlinico
Sant’Orsola di Bologna dal 1992 al 2003,
direttore della Casa di riposo San Francesco a

L
a prima seduta del rinnovato Consiglio comunale di Bologna dal 1990 al 2009. Dal 2009 al 2011 è
Mercato Saraceno è stata convocata dal riconfermato stato parroco all’Osservanza di Cesena.
sindaco Monica Rossi per venerdì 14 giugno alle 21 (Al.Me.)
nella Sala consiliare.

■ Piavola
Anche in questo caso si procederà alla convalida degli eletti, al
giuramento del sindaco e alla comunicazione degli assessori.
I componenti la nuova
Giunta questa volta saranno Incidente mortale
quattro, come previsto dalla Gli altri due sono coloro che economico e Innovazione A Leopoldo Raffoni, assessore
legge, e non “solo” tre come hanno raggiunto il maggior tecnologica, incarico che ai Lavori pubblici dopo la Non c’è stato niente da fare per Andrea
avvenuto nella precedente numero di preferenze tra i ricopre dal 2009. morte di Luciano Casali, Fiorellini, il 26enne residente a Piavola di
legislatura. candidati in lista, e cioè il Ignazio Palazzi, 29 anni, verrà riconfermata la delega, Mercato Saraceno che mercoledì 5 giugno ha
Monica Rossi potrà così vicesindaco uscente Raffaele giovane medico di Linaro che per portare a compimento i perso la vita dopo essere stato investito lungo
“alleggerire” il consistente Giovannini (a destra nella sta completando gli studi di vari lavori già avviati. la strada Provinciale che da Borello porta a
numero di materie sulle quali foto) e il “recordman” specializzazione in Medicina Giulia Paci, infermiera Linaro.
era direttamente impegnata. assoluto di preferenze generale, ha raccolto tanti professionale, ricoprirà le Andrea non era solo. Al suo fianco c’era anche
Due, come annunciato in Ignazio Palazzi (nella foto, a consensi personali nella valle responsabilità legate alle la fidanzata, con la quale conviveva a Piavola,
campagna elettorale, sono sinistra). del Borello; a lui dovrebbero Politiche sociali e ai Servizi rimasta illesa.
esterni, e cioè l’assessore Raffaele Giovannini, 39 anni, essere assegnate alcune delle socio-sanitari, Il giovane, dipendente del gruppo Amadori
uscente Leopoldo Raffoni e la dovrebbe essere confermato deleghe fino a ora seguite precedentemente seguiti da dove svolgeva la mansione di capo turno agli
consigliera uscente Giulia nel ruolo di vicesindaco e alla dalla Rossi, tra cui le deleghe Marika Gusman. elaborati, abitava proprio nella zona dove si è
Paci. carica di assessore a Sviluppo a Mobilità e Ambiente. Al. Me. consumata la tragedia.

Calbano in festa Borello | Quelli del ‘69


per il patrono
I
l grazioso e antichissimo borgo di Calbano si
riempirà di echi e suoni e vociare della gente
accorsa per la festa del patrono della chiesa,
del 1657, Sant’Antonio da Padova.
Domenica 16 giugno, alle 17 sarà celebrata la
Messa dal parroco don Renato Serra seguita
dalla processione con la reliquia del santo
portoghese.
Nel borgo si continuerà col rinfresco,
accompagnato dalla musica dello storico maschio adiacente posto ad est, ora è a nord, e nel
impianto a valvole “Geloso”. l’oratorio e sul 1907 viene montata la grande
Calbano vanta radici molto antiche, con gli retro, verso ancona arrivata a Calbano su
Umbri e i Romani. Montalto, i tre dorso di muli, come raccontò
Nel X secolo vede la costruzione del castello, che torrioni. una testimone oculare ora
nel 1220 entrerà in possesso della chiesa Nell’ottocento è scomparsa.
sarsinate la quale vi celebrerà l’importante stato spostato A Calbano si rivivono ancora
Sinodo diocesano del 1380. l’ingresso della tempi lontani, grazie al calore
Nella prima metà del ’400 fu occupato dai chiesa, che prima ospitale e l’accoglienza genuina. ECCOLI I RAGAZZI DI BORELLO CLASSE ‘69. I nati nel 1969 che
Malatesta di Cesena, che vennero scacciati nel era dove ora c’è la Sembra di essere lontanissimi hanno frequentato le scuole elementari e medie del paese, che que-
1463 dalle truppe del Papa e del Duca di parete sinistra, dalla città, invece non vi si è che st'anno festeggiano i cinquant'anni, si sono incontrati domenica scorsa
Montefeltro. verso l’interno del sopra. al ristorante La Fenice di Gualdo per una rimpatriata. Una indimentica-
Il castello è rimasto pressochè intatto, con il castello. L’altare era Daniele Bosi bile reunion fra ricordi, risate e soprattutto amicizia ancora intatta.
16 Giovedì 13 giugno 2019 Vita della Chiesa

Un delegato pontificio subito a precisare - non è un termine


peggiorativo. Rimanda piuttosto a ciò che
esprimono nella loro fede i malati, i poveri, i
piccoli. Le persone vengono a Lourdes per
persone che arrivano Lourdes per una
giornata, magari perché sono in vacanza
nella Regione. Si tratta di capire come
accogliere al meglio queste persone

al santuario di Lourdes affidare alla Vergine Maria le loro difficoltà,


la loro vita, le loro speranze”. L’annuncio è
stato dato dall’arcivescovo Rino Fisichella,
presidente del Pontificio Consiglio per la
nuova evangelizzazione, il dicastero che da
pensando anche a percorsi che non siano
solo turistici, ma occasioni per un cammino
spirituale.

Si ha l’impressione di una bocciatura della


Bergoglio ha incaricato monsignor Antoine Hérouard per la cura due anni ha ricevuto da Francesco l’incarico Santa Sede alla gestione del santuario...
di valorizzare la pastorale dei santuari. Non è una bocciatura. Parlerei al contrario
dei pellegrini.“Non è una bocciatura ma una sollecitudine” di un’attenzione e una sollecitudine perché
per accentuare il primato spirituale rispetto a quello gestionale Nel testo che accompagna l’annuncio si il santuario di Lourdes possa rispondere
spiega che papa Francesco “desidera accen- meglio alla sua vocazione. La mia missione è
tuare il primato spirituale rispetto alla ten- quella di aiutare, con uno sguardo esterno,
SANTUARIO DI LOURDES l Papa è molto attento alla realtà dei tazione di sottolineare troppo l’aspetto ge- questo processo fino a che altre persone
(FOTO SIR)
“I santuari in generale e al santuario di
Lourdes in particolare, perché è
attento a tutto ciò che concerne le forme di
stionale e finanziario”. Cosa significa?
Lourdes esce da un periodo difficile. Intanto
perché ha subito due volte delle inondazioni
potranno prendere l’incarico.

Ci sono in Europa moltissimi santuari ma-


religiosità popolare”. È questo il motivo che che hanno richiesto la ricostruzione di un riani. Quale il loro ruolo?
ha spinto il Santo Padre a inviare un suo certo numero di luoghi. Ci sono state altre In un tempo in cui la pratica religiosa
delegato “per la cura dei pellegrini” al difficoltà più importanti legate soprattutto diventa più difficile, i santuari sono luoghi
santuario mariano di Lourdes, nella persona al fatto che il numero dei gruppi di che permettono a persone che sono lontane
di monsignor Antoine Hérouard, vescovo pellegrini è da qualche tempo in dalla vita della Chiesa di venire e affidare a
ausiliare di Lille. È lo stesso Hérouard a diminuzione. D’altro canto c’è un aumento Maria ciò che abita nel loro cuore.
spiegarlo. “Religiosità popolare - tiene del numero dei pellegrini individuali, M. Chiara Biagioni

Il Santo Padre:“Ira di Dio su Paesi che parlano di pace e vendono armi” Bioetica
VATICANO, 10 GIUGNO: UDIENZA DI PAPA FRANCESCO
ALLA ROACO (FOTO VATICAN MEDIA/SIR)
hanno cibo, quelli che non hanno cure
mediche, che non hanno scuola, gli ■ Documento
orfani, i feriti e le vedove levano in alto le
loro voci”. “Un pensiero insistente mi “Gender nega la differenza”
accompagna pensando all’Iraq, dove ho La “missione educativa” della Chiesa si trova di
la volontà di andare il prossimo anno - ha fronte alla sfida che “emerge da varie forme di
annunciato il Papa - perché possa un’ideologia, genericamente chiamata gender”,
guardare avanti attraverso la pacifica e che “nega la differenza e la reciprocità naturale
condivisa partecipazione alla costruzione di uomo e donna” e “prospetta una società senza
del bene comune di tutte le componenti differenze di sesso, e svuota la base
anche religiose della società, e non ricada antropologica della famiglia”. A lanciare il grido
in tensioni che vengono dai mai sopiti d’allarme è la Congregazione per l’educazione
conflitti delle potenze regionali”. “E non cattolica, con un documento - dal titolo “Maschio
dimentico l’Ucraina, perché possa e femmina li creò. Per una via di dialogo sulla
trovare pace la sua popolazione”, ha questione del gender nell’educazione” - in cui
proseguito il Santo Padre, che, a spiega come l’ideologia del “gender” induce
proposito della Terra Santa, ha auspicato “progetti educativi e orientamenti legislativi che
che “il recente annuncio di una seconda promuovono un’identità personale e un’intimità

“Voglio andare in Iraq” fase di studio dei restauri del Santo


Sepolcro” si accompagni “agli sforzi
sinceri di tutti gli attori locali e
internazionali perché giunga presto una
affettiva radicalmente svincolate dalla diversità
biologica fra maschio e femmina”. In questo
modo, “l’identità umana viene consegnata ad
un’opzione individualistica, anche mutevole nel

Parola di papa Francesco pacifica convivenza nel rispetto di tutti


coloro che abitano quella Terra, segno
per tutti della benedizione del Signore”.
Da Erbil, dove si trova per l’insediamento
di Nechirvan Barzani come nuovo
tempo”, come denuncia anche il Papa nell’Amoris
Laetitia, mentre “la questione non può essere
isolata dal più ampio orizzonte dell’educazione
all’amore”. “Promuovere una metodologia
articolata nei tre atteggiamenti dell’ascoltare,
ira di Dio si scatenerà sui creature, sempre capace di commuoversi presidente della regione autonoma del

“ L’ responsabili di quei Paesi che


parlano di pace e vendono le
armi per fare queste guerre. Questa
e prendersi cura di loro con la tenerezza e
la forza di un padre che protegge e che
guida”, ha assicurato il Papa. Francesco
Kurdistan iracheno, il cardinal Louis
Raphael Sako, patriarca di Babilonia dei
caldei, ha commentato la notizia della
del ragionare e del proporre, che favoriscono
l’incontro con le esigenze delle persone e delle
comunità”, l’obiettivo del documento, che si
rivolge a”quanti hanno a cuore l’educazione, in
ipocrisia è un peccato”. Lo ha detto, a ha esortato i presenti a mettersi “in volontà del Papa di recarsi in Iraq particolare alle comunità educative delle scuole
braccio, papa Francesco, ricevendo in ascolto del grido di molti che in questi esprimendo “un’ immensa gioia”. “Penso cattoliche e a quanti, animati dalla visione
udienza, nella sala del Concistoro, i anni sono stati derubati della speranza: che la visita - dice - possa aiutare a cristiana della vita, operano nelle altre scuole, ai
partecipanti alla Riunione delle opere di penso con tristezza, ancora una volta, al progredire verso la pace, la stabilità, la genitori, agli alunni, ai dirigenti e al personale,
aiuto alle Chiese orientali (Roaco) in dramma della Siria e alle dense nubi che riconciliazione. Tutto aiuterà alla nonché ai vescovi, ai sacerdoti, alle religiose e ai
occasione della loro plenaria. “Se sono sembrano riaddensarsi su di essa in convivenza. La visita di Francesco sarà religiosi, ai movimenti ecclesiali, alle
insensibili i cuori degli uomini, non lo è alcune aree ancora instabili e ove il soprattutto un appoggio molto grande associazioni di fedeli e ad altri organismi del
quello di Dio, ferito dall’odio e dalla rischio di una ancora maggiore crisi alla comunità cristiana. È la prima volta settore”.
violenza che si può scatenare tra le sue umanitaria rimane alto. Quelli che non nella storia”. www.agensir.it

Organizzazione Tecnica: Viaggi Coop-Cesena, Ariminum Travel - Polizza assicurava R.C. Allianz n. 74372043

PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA: DIOCESI DI CESENA-SARSINA


Oo giorni, dal 24 al 31 oobre, Voli di linea da Bologna: trasferimento in pullman per Bologna, pensione completa,
ingressi, accompagnatore e guida, assicurazione sanitaria e annullamento.
Inerario: Nazareth, Monte Carmelo, Cafarnao e i Santuari del Lago di Tiberiade, Sebaste, Nablus,
Hebron, Gerico, Betlemme, Gerusalemme da 1.290 euro

PELLEGRINAGGI 2019 IN COLLABORAZIONE CON ARIMINUM TRAVEL


- TERRA SANTA: 8 giorni, dal 12 al 19 agosto, volo da Bologna e Tour classico da 1.340 euro
- REPUBBLICHE BALTICHE (Pellegrinaggio diocesano di Rimini, presieduto dal vescovo Francesco Lambiasi)
- 8 giorni, dal 12 al 19 seembre, volo da Rimini, pensione completa
- Tour in pullman: Kaunas, Riga, Tallin, Sigulda, Jurmala, Vilnius da 1.390 euro
- LOURDES (CON VOLO DA RIMINI): dal 16 al 19 seembre, 4 giorni/3 no, partenza da Rimini, hotel 4 stelle, pen-
sione completa, assistenza spirituale e accompagnatore da Rimini 695 euro
Attualità Giovedì 13 giugno 2019 17

Violenze.La neuropsichiatra Paola De Rose: infantile, spiegando perché non è


corretto invocare il principio del libero
arbitrio e della scelta consapevole di
“In un cervello in crescita, spazi di speranza” morte nella vicenda di Noa. In una
condizione psichica come la sua, di
depressione e disturbo da stress post

Caso Noa Pothoven traumatico, prosegue l’esperta,


“vengono disattivate le funzioni
corticali deputate alla funzione
cognitiva delle informazioni, ossia alla

“Morte non è soluzione” razionalità”, e attivate quelle “emotive


deputate alla fuga”. “È come se le
nostre funzioni cerebrali non
riuscissero a integrarsi bene perché
alcune sono disattivate e in mancanza

L
e vittime di abuso, anche contrastando i propositi di suicidio. di piena funzionalità cerebrale non vi
giovanissime, “non hanno “Diversi ragazzi ricoverati nel nostro può essere piena libertà”. E una legge
necessariamente un destino reparto - racconta - hanno subito che permette anche a ragazzi di 12
Racconto: Serena Menghi
segnato e una presa in carico integrale violenze molto gravi. Spesso anni di chiedere di poter mettere fine
Foto: Denise Biondi
può aiutarle. La morte non è mai la all’interno dell’abuso sessuale c’è alla propria vita “non tiene conto dei
Ricetta: Marika Lombardi
soluzione”. Lo sostiene in un’intervista anche una famiglia trascurante e altre processi fisiologici di evoluzione del
che pubblichiamo integralmente sul forme di violenza psicologica. Gli cervello”. “Solo dagli 11-12 anni
sito www.corrierecesenate.it (sezione interventi devono includere anche un cominciano ad attivarsi le funzioni MENÙ A VAPORE
“Dal mondo”) Paola De Rose, lavoro sulla famiglia che, sostenuta, corticali anteriori responsabili
neuropsichiatra dell’ospedale può costituire un potentissimo fattore dell’elaborazione cognitiva”. Per “Che fa, non parte?” domandai, questa volta.
pediatrico Bambino Gesù di Roma ed di protezione”. questo un cervello di 12 anni è molto Fui costretta a urlare. Lo stridio assordante del
esperta di maltrattamenti e abusi sui Per la neuropsichiatra “il nostro meno maturo rispetto al cervello treno in frenata, il brusio della fretta in fila per par-
minori, commentando la triste cervello è progettato per essere felice e dell’adulto: “Di questo si sarebbe tire e poi la nebbia, il suono che ha la nebbia
vicenda di Noa Pothoven, la per ripararsi, come tutti i nostri organi dovuto tenere conto”. quando disorienta le persone.
diciassettenne olandese vittima di e tessuti. Il problema nasce quando La vita, afferma De Rose, va sempre e Vidi l’uomo con la giacca color cammello mettersi
abusi, che ha deciso di lasciarsi morire mancano una corretta elaborazione di comunque protetta, insieme alla in coda per salire e poi, quando fu il suo momento,
di fame e di sete. Se ne è andata quanto accaduto. Senza un ricerca “in ogni caso di strategie di tornò indietro. Mi avvicinai, mentre era intento a
domenica 2 giugno, in un Paese dove accompagnamento adeguato il cura. E la cura non prevede mai frugare dentro la valigia, accovacciato, sul pavi-
una legge mascherata di falso pietismo cervello può andare in tilt. Non ho l’interruzione della vita. I percorsi mento. Fui costretta a urlare. “Che fa, non parte?”
ammette l’eutanasia anche per abbastanza elementi per esprimere un terapeutici possono essere lunghi e “Non posso, signorina” disse, senza nemmeno al-
bambini e malati mentali. giudizio, ma una corretta terapia complessi, più o meno efficaci; zare il capo, “credo di aver dimenticato il corag-
Per Paola De Rose, occorre individuare farmacologica e un supporto tuttavia se non tutti i casi sono gio!”.
precocemente i sintomi del grave intensivo, insomma una presa in risolvibili, tutti sono trattabili”. “Molti
disagio delle giovanissime vittime, carico integrale, avrebbero dei nostri ragazzi - conclude - Primo
farle parlare e impostare un percorso sicuramente potuto aiutarla”. migliorano: c’è sempre uno spazio di
di psicoterapia di sostegno e
trattamenti farmacologici per aiutare
“In mancanza di piena funzionalità
cerebrale non vi può essere piena
apertura e di speranza soprattutto in
un cervello ancora in crescita.”
Ravioli ripieni di verdure
la regolazione dell’umore libertà”, sostiene la neuropsichiatra Giovanna Pasqualin Traversa al vapore

❚❚ Al centrodestra 7 sindaci, 6 al centrosinistra. Solo uno al M5S

Ai ballottaggi è rinato il bipolarismo Ingredienti per 4 persone:


240 gr di farina di tipo 2

N
ei 15 Comuni capoluogo di provin- trodestra ne ha guadagnati altrettanti. 80-90 ml di acqua
cia andati al ballottaggio domenica A livello storico-politico hanno fatto scalpo- Un pizzico di sale
9 giugno, il centrodestra ha eletto 7 re i successi della Lega a Ferrara e a Forlì, cit- Olio extravergine d’oliva
sindaci (Ferrara, Forlì, Vercelli, Biella, tà amministrate dal centrosinistra rispetti- 1/2 cavolo cappuccio
Ascoli Piceno, Foggia, Potenza), il centro- vamente da 70 e 50 anni. È tornata invece al- 2 carote
sinistra 6 (Cremona, Verbania, Livorno, la tradizione di centrosinistra Livorno, dopo
Salsa di soia
Prato, Reggio Emilia, Rovigo), il M5S uno la parentesi a guida M5S.
(Campobasso). L’elenco si completa con il Tra i temi politici dell’insieme dell’ampia
neo-sindaco di Avellino, un esponente tornata amministrativa (coinvolti circa 17 Procedimento:
“civico” di area progressista. Nel primo milioni di italiani) si conferma la ripresa del Tagliare le carote e il cavolo a listarelle sottili e cuo-
turno della tornata amministrativa erano bipolarismo centrodestra-centrosinistra e la cere in padella per 15/20 minuti con un filo d’olio, un
già stati eletti 6 sindaci di centrosinistra grande diffusione delle liste civiche. Tutto da pizzico di sale, la salsa di soia e due bicchieri di acqua.
(Firenze, Bari, Bergamo, Modena, Pesaro, approfondire il discorso di un’ipotetica con- Nel frattempo preparare l’impasto mescolando in-
Lecce) e 4 di centrodestra (Perugia, Pavia, vergenza di elettori del Pd e del M5S in chia- sieme acqua, farina e un pizzico di sale. Stendere la
Pescara, Vibo Valentia). Nel complesso, il ve anti-Lega nel caso dei ballottaggi. pasta e creare dei dischi con un coppapasta. Far raf-
centrosinistra si trova ad amministrare 12 A proposito di partecipazione al voto, anco- freddare il ripieno e metterne un cucchiaio in ogni
Comuni capoluogo contro gli undici del ra in calo l’affluenza alle urne negli oltre 130 disco di pasta. Chiudere a mezzaluna e pizzicare il
centrodestra, ma rispetto alla situazione Comuni impegnati nei ballottaggi: è andato bordo con le dita. Mettere sul fuoco una pentola con
precedente - in un quadro politico nazio- a votare il 52,1 per cento degli aventi diritto, il cestello per la cottura a vapore e cuocere per 10/12
FOTO SIR nale completamente diverso - il centrosi- 16 punti in meno rispetto al primo turno. minuti.
nistra ha perso cinque Comuni e il cen- Stefano De Martis
18 Giovedì 13 giugno 2019 Solidarietà

Podismo benefico/1 | Corsa di buon mattino Podismo benefico/2 | Iniziativa del Rotary

UNA CESENA ACCOGLIENTE E DALL'OTTIMO CLIMA È STATA RISVEGLIATA SABATO 8 GIUGNO- MIGLIAIA DI PERSONE HANNO PARTECIPATO DOMENICA 9 GIUGNO A FORLÌ, CON PARTENZA
DALLE RISATE E DAI PASSI FELPATI DEGLI OLTRE 500 PARTECIPANTI ALLA SECONDA “5,30 DA PIAZZA SAFFI, ALLA SECONDA EDIZIONE DELLA “RUN END TO POLIO NOW”E ALLE NUME-
RUN CESENA”. La corsa-camminata è partita prima dell’alba da piazza della Libertà e si è sno- ROSE INIZIATIVE COLLATERALI. L’evento podistico è stato organizzato con cura certosina dal Ro-
data sul percorso della “Notturna di San Giovanni”. Il numero dei partecipanti è aumentato ri- tary club Forlì e dal Rotary Club Forlì Tre valli, coadiuvati dai Rotary della Romagna, con centinaia
spetto al 2018, decretando il successo di un appuntamento, organizzato dall'Endas Cesena e dai di volontari all’opera.
Runners solidali Cesena, assieme a tutti i gruppi podistici cittadini, per sostenere l’Anffas nella In tanti, anche dal cesenate, hanno partecipato alla corsa a sostegno del progetto internazionale
realizzazione della “Fattoria dell'ospitalità”. “Polio plus” per sconfiggere la poliomelite nel mondo. Si sono svolte anche una camminata ludico-
Con la vendita a 10 euro delle magliette tecniche rosse dell’edizione 2019 si è arricchita la rac- motoria, a cui hanno partecipato vari atleti paralimpici, e una biciclettata. A fare da cornice alla
colta fondi che, anche grazie agli sponsor, è giunta a oltre 5mila euro e che sarà rimpinguata du- manifestazione, presentata da Pier Giuseppe Bertaccini (in arte Sgabanaza), in un’atmosfera di
rante la “Notturna di San Giovanni”, in programma sabato 15 giugno alle 20. Gli ideatori della run, festa, sport e solidarietà, tante iniziative per tutte le età. Fra queste, musica, sfilata di mezzi
Stefano Zoffoli e Paolo Lucchi, hanno assicurato che l’appuntamento sarà ripetuto nel 2020. d’epoca e degustazioni. Il tutto a favore delle campagne di vaccinazione contro la poliomelite.

Campagna informativa Mercato Saraceno Lotteria Tiro al piattello


Palazzo Dolcini “Diabete Beach” A Varese un torneo
Cena, musica per la Pediatria
e solidarietà In palio premi e sorrisi del Bufalini di Cesena
na forchettata di bontà e l diabete non va in vacanza. È una patologia razie al torneo sportivo di tiro al
U solidarietà. Il prossimo 18
giugno, dalle 20, nel giardino di
Iguarigione
cronica per la quale non esiste a tutt’oggi
e che impegna la persona a costanti
G piattello che si è svolto nei
giorni scorsi a Uboldo (Varese) sono
palazzo Dolcini a Mercato Saraceno, misurazioni di glicemia, a iniezioni di insulina e a stati devoluti 2mila euro al reparto di
si terrà la cena benefica in musica non poter mai sottovalutare nessun segnale del Terapia intensiva neonatale e
“Aiutaci a salvare la vita” “In 100 x 1 buona causa”.
Fortemente voluta da Ombretta
corpo. La vita di una persona con diabete è
scandita dalle lancette di un orologio perché
pediatrica dell’ospedale Bufalini di
Cesena. L’evento benefico si rinnova
Parola di Ausl e di Raoul Casadei Caminati, ristoratrice e titolare di anche una semplice passeggiata o un’emozione dal 2011, su iniziativa di papà Gianni,
“Dalla padella alla brace”, e forte vanno gestite in maniera sempre molto atleta di tiro al piattello e mamma
azienda Usl della Romagna rilancia la campagna informativa patrocinata dal Comune di Mercato, consapevole a causa delle reazioni che Ingrid, come ringraziamento per
L ’ “Con il cuore, con la testa” per portare a conoscenza dei
cittadini del territorio i sintomi dell’infarto e dell’ictus e
la serata, oltre a un menù da leccarsi
i baffi, vedrà la partecipazione del
influenzano la glicemia.
Con la lotteria solidale “Diabete Beach”, lanciata
l’assistenza prestata nei primi mesi
vita dall’equipe del nosocomio
l’importanza di chiamare subito il 118 per accedere gruppo “I musicanti di Crom” (Lele il nei giorni scorsi da Diabere Romagna onlus, non cesenate al loro figlio nato
tempestivamente alle cure. La campagna è realizzata con la Saraceno, Gianluca Nanni, Giorgio solo ci sono in palio 40 premi, ma si regala un prematuro. Il torneo di tiro al
generosa collaborazione, in qualità di testimonial, di Raoul Casadei Fabbri e Stefano Nanni). Il ricavato sorriso ad adulti e bambini che convivono con piattello è stato organizzato dall’Asd
con manifesti, pillole video e audio. In caso di ictus il campanello della serata sarà interamente questa malattia. Ogni biglietto costa 2,5 euro; “Tiro a volo Belvedere” di Varese ed è
d’allarme deve scattare se si nota un dolore alla testa intenso e devoluto a favore delle attività di un blocchetto 62,50 euro. Primo premio un stato reso possibile grazie alla
insolito, bocca storta e difficoltà a parlare, un lato del corpo più ricerca sulle patologie polmonari buono spesa Coop da 1.000 euro. Per collaborazione di ottica-oreficeria
debole, difficoltà visiva e di equilibrio. Se invece si avverte un del dell’Istituto tumori della informazioni: 388 1613262. Estrazioni il 21 “Tempi d’oro di Tarlazzi Ingrid &
dolore toracico prolungato, difficoltà a respirare, sudorazione Romagna (Irst). Per prenotazioni: settembre alle 17 al centro commerciale “Lungo Diego” di Cotignola (Ravenna) e “Rc
intesa e dolore agli arti superiori potrebbe trattarsi di un infarto. 347 5361360 (Ombretta). Savio” di Cesena. Eximport srl” di Forlì.

NOTIZIARIO PENSIONATI
Barometro benessere famiglie a cura del Sindacato Pensionati FNP CISL
Tra stallo economico (tel. 0547 644611 - 0547 22803)
e immobilismo strategico e per il Patronato INAS CISL
(tel. 0547 612332) via R. Serra, 12 - Cesena
“Fatto 100 l’anno 2007, in cui
cominciò la crisi, a fine dello scorso
anno eravamo ancora a 91. In poche ha trainato il barometro del
parole non abbiamo recuperato il benessere. Buona parte della Sindacato pensionati: “Non siamo un bancomat”
benessere che avevamo 12 anni fa”. trasmissione passa attraverso le
Lo afferma Francesco Marinelli, condizioni del mercato del lavoro Loris Cavalletti, segretario generale frontare i tema della
segretario generale Cisl Romagna, e le decisioni di politica Fnp Cisl Emilia Romagna, ricorda i non autosufficienza.
nel presentare lo studio della economica. motivi che hanno spinto 100mila “Il governo ha illuso
Fondazione Tarantelli che monitora La Cisl ritiene che gli interessi del pensionati da tutta Italia a manife- gli italiani nel dire
l’andamento dell’economia, del lavoro, intesi come imprese e stare il 1° giugno a Roma in piazza che la legge Fornero
lavoro, dell’istruzione, dei redditi, lavoratori, oggi siano più che mai del Popolo (foto). In primis la man- sarebbe stata abo-
della coesione sociale e ne fa una dalla stessa parte. Occorre un cata rivalutazione delle pensioni e lita. Questa invece è
sintesi in un unico indicatore patto sociale con un Governo prelievo dalle tasche dei pensionati ancora realtà e il
chiamato “indicatore del benessere”. autorevole e affidabile che di oltre 3 miliardi di euro nell’ultimo blocco della rivalu-
È vero anche che il benessere delle consenta al Paese di ritornare a triennio, la mancata riduzione della tazione ne è un
famiglie sinora ha risentito svilupparsi. tassazione sulle pensioni e la man- chiaro segno. Inoltre
limitatamente della frenata cata solidarietà per le nuove genera- siamo noi pensio-
dell’economia. L’indicatore di Mercatone Uno zioni (senza lavoro e senza garanzia pensionistica). nati i primi a dover pagare il reddito di cittadinanza,
benessere Cisl a metà del 2018, pur Tutele per i dipendenti “Abbiamo protestato anche con i precedenti governi con più di 3 miliardi di euro. Nulla viene chiesto in-
avendo recuperato rispetto ai livelli
più bassi della crisi, si trovava ancora
ma anche per i clienti - sottolinea Cavalletti -. Nel 2016 abbiamo fatto una vece a chi ha stipendi e rendite da favola”.
più di 8 punti sotto il livello del “Sono circa 20mila i consumatori grande manifestazione nazionale in piazza del Po- “La categoria dei pensionati - ricorda Cavalletti - è
primo trimestre 2007. Poi ha iniziato italiani coinvolti nella vicenda polo, grazie alla quale avevamo riconquistato la sempre stata disponibile verso il Paese e verso le
a ripiegare leggermente nel corso del del fallimento della catena piena rivalutazione siglando un accordo con il go- altre generazioni, ma la rivalutazione delle pensioni
2018. Il rallentamento “Mercatone Uno” per un valore di verno Gentiloni. Con l’attuale governo la riconquista è il nostro contratto di lavoro e sono più di 10 anni
occupazionale è stato bilanciato da 3,8 milioni di euro già versati per è stata disattesa”. che perdiamo potere di acquisto. La pensione è un
un miglioramento della qualità del merce non consegnata - afferma Cavalletti sottolinea i cinque punti principali delle salario differito per il quale abbiamo pagato contri-
lavoro in termini di stabilità. Stefania Battistini rivendicazioni sindacali: ripristinare la rivalutazione buti, non una mancia data dal governo quando ci
Peraltro, la relativa tenuta degli dell’Adiconsum Romagna - e delle pensioni; ridiscutere la riforma del sistema sono i soldi. Nel mese di giugno sono state trattenute
indicatori di benessere ha riscontro anche in Romagna abbiamo dei pensionistico per dare garanzia ai giovani; ridurre la le somme versate nei primi 3 mesi dell’anno, ma
nell’evoluzione degli indicatori del casi che stiamo già seguendo”. tassazione sulle pensioni e sui redditi da lavoro (tra queste sono soldi versati dall’Inps senza che fossero
clima di fiducia delle famiglie, che Adiconsum ha già chiesto al le più alte d’Europa); lotta all’evasione fiscale; af- richiesti dai pensionati stessi”.
sino a tutto l’inverno erano rimasti Ministero dello Sviluppo
su livelli elevati, e solo da poco economico di convocare un
hanno invertito la tendenza. La tavolo con la partecipazione
spiegazione è riconducibile alla delle associazioni dei “Nel frattempo però - spiega l’esperta di se si tratta di un acconto o di un conclude la Battistini - e consiglia
relazione non meccanica né consumatori per l’istituzione di Adiconsum - noi consigliamo a questi saldo e poi si valuta quale strada coloro che avessero pagato dei beni
immediata fra andamento un fondo di garanzia a tutela di clienti di tutelarsi perché la vicenda è intraprendere per tutelare l’acquisto senza riceverli di contattare al più
dell’economia e condizioni socio- quei consumatori che, a fronte complessa ed è bene non rischiare di effettuato. presto le sedi Adiconsum, che sono
economiche delle famiglie. Lo si è del versamento di acconto o di non fare i passi giusti”. “Adiconsum è solidale con i 1.800 presso la Cisl in tutta la Romagna,
osservato, con evidenza, nel 2016- saldo, non hanno ricevuto la È opportuno verificare il contratto dipendenti italiani di Mercatone portando con sé la
2017, quando l’aumento del Pil non merce. sottoscritto, le modalità di pagamento, Uno, di cui 100 in Romagna - documentazione”.
Cultura&Spettacoli Giovedì 13 giugno 2019 19

Solo cose belle Domenica 16 giugno Cinema di Filippo Cappelli


Al cinema“Victor”di Cesena Uci Cinema (Savignano sul Rubicone)
con il regista Giuffreda Aladdin (Cesena)
A MANO DISARMATA
A
lla presenza del regista Kristian Gianfreda, si terrà domenica 16 giugno alle 21
al cinema “Victor” di San Vittore di Cesena la proiezione del film “Solo cose di Claudio Bonivento
belle” (ingresso 3,50 euro).
Kristian Gianfreda, da vent’anni autore di spot, documentari sociali e cortometraggi, è Con “A Mano Disarmata” il cinema
alla sua prima esperienza cinematografica e porta sullo schermo la diversità, con torna a parlare della cronaca nera di
attori realmente disabili ed ex Ostia e del giro sotterraneo e malavi-
carcerati, ex prostitute, ex morosa e stravagante - conta un papà e una mam- toso che l’affligge, già affrontate da Su-
tossico-dipendenti ed ex senza ma, un richiedente asilo appena sbarcato, una ex- burra, film e serie.
fissa dimora che hanno prostituta con figlia piccola, un giovanissimo carce- Bonivento questa volta analizza un
lavorato a supporto della rato, due ragazzi con gravi disabilità e un figlio na- punto di vista originale, quello della
troupe. L’opera è realizzata in turale. Benedetta è invece la figlia del sindaco, co- stampa, dalle ingerenze superiori sul
collaborazione con stretta ad adeguarsi a un ruolo sociale che - come non parlarne e il pericolo a cui sono
l’associazione Papa Giovanni scoprirà - non le piace, e a un ideale di perfezione, sottoposti gli stessi giornalisti, quello
XXIII, fondata da don Oreste anche estetico, che in realtà la rende infelice. È pro- dei cittadini del Lido, costretti a vivere
Benzi. prio lei - anche attraverso la sua storia d’amore con in un clima di omertà e terrore a cui ri-
Il film parla di Benedetta, popo- Kevin, uno dei ragazzi della casa - a guidarci in sulta difficile ribellarsi.
lare ragazza sedicenne, e del suo questo mondo ai margini, in cui tutti sembrano momenti divertenti e altri drammatici, tra balli, La trama: esattamente un anno fa, il 6
incontro con una bizzarra casa “sbagliati” o “difettosi”, ma in realtà sono solo dav- risa, lacrime, barchette di carta, piadine e sgom- giugno 2018, iniziava il maxi processo
famiglia appena arrivata nel vero umani. Ed è poi l’intero paese, che si prepara beri, finché, in una notte difficile, tutto precipita per mafia contro i clan di Ostia. Un
suo piccolo paese dell’entroterra con passione alle prossime elezioni comunali, a es- e sembra perduto. In realtà, al di là delle scelte ruolo importante nel lungo cammino
riminese. La casa famiglia - ru- sere coinvolto e sconvolto da questo incontro, tra dei singoli, nulla potrà più essere come prima. che ha portato il caso a essere discusso
nelle aule di giustizia, l’ha giocato la
giornalista Federica Angeli, la quale,
come racconta lei stessa nel libro “A
Sopra alla multisala, in viale Carducci a Cesena, uno spazio polifunzionale aperto al mondo Mano Disarmata – Cronaca di mille-
del cinema, alla musica, alla recitazione, alla fotografia, all’arte settecento giorni sotto scorta” (pubbli-
cato a maggio del 2018), ha iniziato nel

ELISEO ART LAB 2013 la propria sfida alla malavita,


consumatasi ora sulle pagine de “La
Repubblica”, per cui scrive, ora nei tri-
bunali. Bonivento ricostruisce allora

Il cinema si apre minuziosamente le tappe di questa


storia di giornalismo, di criminalità,
ma soprattutto di grande coraggio,
umanità e inevitabile paura, specie

ad altre forme artistiche dopo le continue minacce e intimida-


zioni da parte dei clan indirizzate a Fe-
derica e alla sua famiglia. Pericoli che

F
rancesca Piraccini (al centro nella spettatori. hanno portato l’Ucis (Ufficio centrale
foto) è davvero emozionata, venerdì 7 Francesca Piraccini, terza interforze per la sicurezza personale)
giugno, quando inizia a salutare il generazione a gestire il cinema, ad assegnarle, appunto, una scorta.
pubblico che è salito fino al primo piano si è resa conto in questi ultimi anni che alle varie iniziative. Molti gli intervenuti Il film si concentra sulla fidura di Fede-
del suo cinema “Eliseo” per solennizzare l’interesse degli spettatori riguardava all’incontro iniziale: Stefania Albertini rica e si disinteressa di approfondire
l’inizio di una nuova avventura. Il cinema generi sempre più diversi: i documentari propone una pregevole mostra d’arte, più del necessario non solo il carattere
che lei dirige, accanto alla Barriera di d’autore, i film sulle mostre d’arte, gli Carlo Borsari suona e presenta i suoi crime, ma anche quello giornalistico e
Cesena, non è un luogo qualunque per la incontri con gli artisti. E sapeva che sopra il allievi, il violoncellista Damiano Puliti legale della vicenda, come invece il
città. Era il 1949 quando Emilio Piraccini, cinema c’era uno spazio di 300 metri (marito di Francesca Piraccini) sottolinea modello soderberghiano di Erin Bro-
impresario teatrale, cercò di realizzare il quadri ben poco utilizzato. È nata così l’importanza della musica, e della musica kovich, “Più forte della verità” riusciva
suo sogno: un teatro tutto per sé. Non l’idea di “Eliseo Art Lab”, uno spazio moderna in particolare, nell’educazione a unire più brillantemente.
riuscì però ad acquistare il terreno polifunzionale, collocato esattamente dei giovani, si esibiscono vari musicisti in Chiaramente la coperta è corta, e se da
necessario per il palcoscenico, e decise sopra il cinema, con un ingresso separato, erba, e fra il pubblico c’è anche Alvaro, che una parte l’originalità della storia e
quindi di creare un cinema, chiamandolo dove ci si potrà dedicare al cinema, è di San Giorgio, ed era capocantiere nel
della donna “comune” che fa cose ec-
“Eliseo”. Una sala vastissima, un ingresso ovviamente, sia dal punto di vista del 1992, quando l’”Eliseo” cambiò aspetto. Si
cezionali appassiona, il respiro dram-
monumentale: i cesenati, da quel lontano prodotto finito sia dal punto di vista della guarda attorno, ammirato per l’opera che
1949, sapevano che andare all’”Eliseo” era valorizzazione delle professionalità del un’altra generazione ha realizzato. Forse matico che l’opera vorrebbe
entrare in un mondo di grande bellezza. mondo del cinema, ma che si aprirà alla soprattutto in questo sta il valore mantenere inalterato cade molto velo-
Per decenni quel cinema così imponente musica, quella moderna e contemporanea dell’”Eliseo Art Lab”: non solo tramandare cemente.
ha attirato frotte di spettatori. Negli anni in particolare, alla recitazione, alla il passato, ma rinforzarlo, perché sia Cineasta di lungo corso, produttore di
Ottanta, però, iniziò il declino, che travolse fotografia, insomma a ogni aspetto pronto per affrontare il futuro. “Mery per sempre”, “Ragazzi fuori”,
tante altre sale cinematografiche cittadine. dell’arte. Lo spazio sarà gestito Prossimamente: collaborazioni con le “Ultrà” e “La scorta”, regista di “Altri
Nel 1992 Giacomo Piraccini decise di dall’associazione culturale di promozione associazioni del territorio, come “Amici uomini” e “Le giraffe”, Bonivento
rinnovare il progetto, trasformando il suo sociale “Eliseo Art Lab”, perciò chi dell’arte” e “Psichedigitale”, ma anche una guarda al genere, ma in maniera etero-
cinema in una multisala. Da una le sale parteciperà alle varie iniziative dovrà mostra di “memorabilia” sul cinema a dossa, e mette in primo piano il quoti-
divennero due, e la scelta fu vincente. Nel associarsi, ma per la quota di iscrizione è Cesena, corsi sulla storia della musica, diano, perfino il prosaico. Per una
2006, l’ultima trasformazione: da due a stata scelta una soglia davvero bassa, conferenze su cinema e psicanalisi. volta a essere innalzato non è la forza
quattro sale, e da allora il cinema è appena 5 euro, per permettere al maggior Per info: tel. 0547 21520. dei superuomini, ma lo straordinario
letteralmente preso d’assalto dagli numero possibile di persone di partecipare Paolo Turroni dell’uomo (pardon: della donna) co-
mune.

alla Libreria cattolica SAN GIOVANNI corso Sozzi 39, tel. 0547 29654, Cesena - facebook Libreria S Giovanni - @LibreriaSGiovanni

MI FACCIA DIRE UN’AVE MARIA MI CHIAMO MOUHAMED ALI


La carità e le opere di Rita Coruzzi, Mouhamed Ali Ndiaye
di Valter Izzo Editore: Piemme (16,50 euro)
Itaca (Castel Bolognese) (16,50 euro)
Nessuno può fermarti, se decidi di lottare per realizzare un sogno.
È un sabato pomeriggio. Dopo una lunga attesa un All’inizio è solo un bambino come tanti, nato in Senegal da un padre pugile
giovane entra nello studio di don Giussani. “Qual è il che vive nel mito di Muhammad Alì e che sogna per il figlio un futuro im-
problema?”. “Ah, io non ho nessun problema, sono portante. Poi quel bambino, il nome dato in onore del campione che per
gli altri che hanno un problema con me: il prete mi ben due volte riesce a incontrare, un pugile lo diventa davvero, costretto
butta fuori dall’oratorio, a scuola mi mandano fuori dal padre a durissimi allenamenti a ogni ora del giorno e della notte,
dalla classe, mia mamma prega santa Rita perché chiuso in una palestra, piegato dai colpi quando tutti i suoi amici sono per
non faccia una brutta fine...”. “Scusa, cosa fai di strada a giocare. Ma come Alì comprende ben presto la via che gli ha
male?”. “Durante la settimana studio molto e mi aperto il padre è l’unica alternativa possibile a una vita segnata dalla criminalità e dalla droga. In breve
piace. Il sabato pomeriggio giro con un amico... rea- tempo il ragazzo, ormai campione del Senegal, vede crescere in sé il desiderio di superare i confini di un
lizziamo bombe artigianali e facciamo saltare muc- Paese sempre sull’orlo del baratro. Da qui il viaggio verso la salvezza, la terra promessa. Dopo qualche
chi di mattoni raccolti nei cantieri...”. “E quindi mese in Francia, il visto che sta per scadere, Alì decide di andare in Italia e di provare a cercare lì la rea-
dov’è il problema? Se il Padreterno ti ha fatto così, lizzazione di quel sogno che insegue da sempre. Non è facile, in un Paese di cui non conosce la lingua,
avrà avuto i suoi motivi. Nessuno ti chiede di cambiare quello che sei, ma di an- senza il permesso di soggiorno, né una casa in cui stare, guadagnando qualche spicciolo per sopravvi-
dare al fondo di quello che sei. È che la tua energia e la tua creatività, anziché vere facendo l’ambulante sulle spiagge. Ma la sua tenacia e il desiderio inarrestabile di tornare sul ring
usarle così, dovresti usarle per qualcosa di buono. Io ho promosso un’attività di lo guidano attraverso un percorso di crescita e lo portano dove voleva. Grazie all’incontro con Federica,
caritativa nella Bassa milanese. Uno come te andrebbe bene”. La domenica suc- una donna italiana conosciuta in treno e divenuta poi sua moglie, e agli amici di Pontedera, la piccola
cessiva ero in Bassa... e non ne sono più uscito, perché quanto ho imparato in città che lo ha accolto, Alì potrà ricominciare a combattere e a vincere, e si troverà esattamente dove
quella esperienza ha segnato e segna la mia vita. Prefazione di Giorgio Vittadini. suo padre lo immaginava fin da bambino: sul tetto del mondo.
20 Giovedì 13 giugno 2019 Cesena&Comprensorio

CESENA Cesenatico ◗ Cesenatico ◗


Coro Ad Novas Vini di Romagna
Conferenza in Malatestiana al parco di Levante Si svolgerà al Grand Hotel di Cesenatico
Giovedì 13 giugno alle 21, presso il parco di Levante domenica 16 giugno alle 9,30, la
Nell’aula magna della Biblioteca Malatestiana,
di Cesenatico, si terrà il concerto del coro “Ad cerimonia di premiazione del concorso
sabato 15 giugno alle 17,30, il gruppo
novas” diretto da Monica Poletti. Il programma, dal enologico “Vino del Tribuno di Romagna. A
archeologico cesenate “Giorgio Albano” guiderà
titolo “Nostalgia romagnola”, prevede l’esecuzione seguire un convegno con gli interventi di
un incontro sul tema “Mosaici romani a Cesena:
di brani di Cesare Martuzzi, Francesco Balilla Lamberto Mazzotti su “Storie e leggende
tecniche e ritrovamenti”. A conclusione sarà fatta
Pratella, Aldo Spallicci. Il concerto è organizzato dal delle Osterie romagnole” e di Letizia
una visita al Museo archeologico al mosaico
Centro sociale anziani. L’ingresso è gratuito. Magnani su “Vini di Romagna fra miti, riti e
ritrovato in via Strinati.
Il coro “Ad novas” si è formato nel 1987 ed è identità futura”. L’ingresso è libero.
composto da circa 40 elementi. Nella foto, una commissione al lavoro.
Mostre a Casa Bufalini
◆ Da venerdì 14 a domenica 16 giugno nelle località di riviera
Sono allestite fino a domenica 16 giugno nella
rinnovata Casa Bufalini in via Masini 16 due
mostre, una dedicata a Leonardo da Vinci e l’altra
dedicata al medico cesenate Maurizio Bufalini.
Esposti gli elaborati grafici del Laboratorio di
restauro del dipartimento di Architettura
dell’Università di Bologna.
LA NOTTE DEL LISCIO
Concerto alla Rocca
Altri due concerto della rassegna musicale “A
In scena la tradizione romagnola
cielo aperto 2019” organizzata dall’associazione

L
a Notte del Liscio comincia in gran- Giardini Don Guanella con uno spet-
culturale “Retro pop live” di Cesena, alla Rocca de stile venerdì 14 giugno a Cesena- tacolo di Moreno il Biondo & Grande
Malatestiana. Venerdì 14 giugno alle 21 si esibirà tico con l’orchesta di Mirko Casadei Evento e Mirco Mariani & Extraliscio,
il cantante america Fantastic Negrito. Martedì 18 che ospiterà sul palco artisti del calibro che insieme ad artisti come Orietta
giugno alle 21 sul palco il chitarrista e cantante di Simone Cristicchi che per l’occasione Berti, Carlo Marrale (fondatore e lea-
britannico Johnny Mar, uno dei più celebri reinterpreterà i suoi più grandi successi der dei Matia Bazar) e Mondo Marcio
chitarristi della musica contemporanea. in una veste totalmente nuova, passando divertiranno il pubblico sperimentan-
per l’originale Banda Rulli Frulli con i do la musica tradizionale del liscio con
Fiaba di Italo Calvino suoi 70 componenti, fra cui alcuni con di- il ritmo coinvolgente della musica pop
sabilità (autismo e sindrome di down), italiana dagli anni Sessanta fino a og-
Avrà luogo domenica 16 giugno nel parco di Villa che suonano strumenti ottenuti da og- gi. La serata sarà aperta dall’esibizione
Silvia Carducci la presentazione, a cura di Aidoru, getti di uso comune. Cerimoniere della dell’artista Rosmy, vincitrice del Pre-
della fiaba “Foresta-radice-labirinto” liberamente serata sarà Raoul Casadei, l’indiscusso mio Mia Martini. Accoglierà gli artisti
ispirata all’omonima fiaba di Italo Calvino. “Re del liscio” nipote di Secondo Casadei. sul palco Riccarda Casadei, figlia di Se-
Saranno in scena tre attrici alle 18, 18,40 e 20. Lo A San Mauro Mare, invece, Luana Babini, condo Casadei.
spettacolo è proposto in collaborazione con al parco Stefano Campana, inaugurerà I La Notte del liscio, per sua vocazione,
“Museo Musicalia”. È necessaria la prenotazione al venerdì del liscio, proponendo i suoi più ama unire la tradizione all’innovazio-
347 7748822. Ingresso 6 euro. grandi successi in questo appuntamento ne, valorizzando i nuovi talenti trami-
settimanale che animerà tutta l’estate te iniziative come “ll Liscio nella Rete”, che per la sua partecipazione a numero-
Stagione organistica della località.
Il 15 giugno Gatteo Mare sarà la culla del-
il contest organizzato dal Mei (Mee-
ting delle etichette indipendenti) e na-
si eventi legati al liscio. Oltre alle più fa-
mose orchestre folk e del liscio e artisti
Il conservatorio “Bruno Maderna” ha le celebrazioni del folklore romagnolo. Si to per dare voce ai giovani artisti che pop di ieri e di oggi, ci saranno decine di
programmato una serie di concerti d’organo. Il partirà al sorgere del sole con Liscio al- sviluppano nuovi progetti sul liscio. eventi tra esibizioni, mostre sulla storia
primo si terrà nella chiesa di San Bartolo l’Alba, suggestivo concerto presso la Giunto alla quinta edizione, questo del liscio e omaggi in musica ai nomi sto-
mercoledì 19 giugno alle 21. Michele Tamburini, spiaggia Bagno Corrado 2 alle 6.30. La premio verrà conferito sul palco di rici del Liscio.
Nikolas Bolognesi, Massimo Navarra e Kim Fabbri, musica di Secondo Casadei sarà inter- Gatteo Mare al polistrumentista e Il programma è disponibile nel dettaglio
della classe del maestro Roberta Pari, pretata da Fiorenzo Tassinari, Enrico Mil- compositore ravennate Christian Ra- sul sito ufficiale dell’evento www.notteli-
eseguiranno musiche di Bach, Buxtehude, Bossi, li, Mattia Rulent e Moreno il Biondo. La vaglioli per il suo impegno sia dal pun- scio.it .
Clerambault, Bach-Vivaldi. L’ingresso è libero. festa proseguirà la sera alle 21 presso i to di vista della produzione musicale Hashtag #notteliscio.

Frequenta l’istituto superiore Gatteo ◗ Sogliano al Rubicone ◗ Bagno di Romagna ◗


“Iris Versari-Macrelli” Festa della storia Ori di Sogliano La fiera del martedì
Si farà un tuffo al medioevo con l’evento “Castrum Si svolgerà sabato 15 e domenica 16 Tutti i martedì fino al 24 settembre dalle 17
Gara nazionale di grafica Gatthei” sabato 15 giugno. Al campo sportivo e fossone
avrà luogo alle 15,30 la gara di tiro con l’arco, riservata
giugno dalle 17,30 la 13esima edizione
della manifestazione “Ori di Sogliano”
alle 23 torna il mercatino che animerà la
piazza e il centro storico. Per le vie del paese
Sophia Stoppa è la più brava ai gruppi storici. In piazza Antonio Vesi alle 18 in dedicata ai 500 anni di Leonardo da Vinci. si potranno acquistare oggetti di antiquariato
programma il corteo nobile: il signore di Gatteo Gli spettacoli saranno presentati nelle e artigianato artistico, bigiotteria, libri, tele,
rande vittoria accoglierà il vescovo di Santarcangelo inviato dal Papa. corti Leonardesca, del Teatro, degli ceramiche artistiche, piante officinali. Non
G per il
Versari/Macrelli
Si esibiranno musici e danzatrici. Alle 19 si svolgerà
nella corte del Castello Malatestiano il corteo dei grandi
Ingegni, dei Balocchi, Maltinfossa, dei
Balocchi, delle Arti, del Museo e all’Antica
mancheranno momenti di animazione.

alla gara cavalieri con tornei di scherma, tiro con l’arco e giochi Ghiacciaia. Possiamo segnalare tra le
nazionale di medievali. Alle 21 il banchetto dei nobili con spettacoli proposte del nutrito programma
grafica, indetta di falconeria, musici e danze, sbandieratori e spettacolo l’esibizione del coro cittadino, le danze, i
dal Miur, del fuoco. Alle 23,15 sarà fatto l’assedio al Castello. Per concerti, la mostra “Le macchine di
riservata agli tutto il pomeriggio si potrà partecipare alla scuola di Leonardo” e lo spettacolo di Roberto
alunni degli tiro con l’arco e scherma, saranno aperti lo stand Mercadini “Leonardo da Vinci. Il viaggio in
istituti gastronomico e la mostra di antichi mestieri. Romagna” sabato e domenica dalle 21.
professionali a
indirizzo
commerciale
pubblicitario
d’Italia, svoltosi
dal 9 all’11
maggio a Castelfiorentino.
Ogni Istituto partecipante ha selezionato al
suo interno un alunno che ha poi iscritto alla
gara, e che si è confrontato con la richiesta
di un progetto di comunicazione visiva
integrata, manifesto, roll-up e mock up,
relativo a una rassegna cinematografica
(realmente in programma in autunno) dal
titolo “Cinema e Shoah”.
Fra i 27 elaborati prodotti dai ragazzi
partecipanti è risultato vincitore assoluto
nazionale quello di Sophia Stoppa (nella
foto), ragazza cesenate iscritta alla classe
4ªC a indirizzo grafico pubblicitario.
Le sue abilità, già evidenziate durante il
percorso scolastico, sono state
particolarmente apprezzate e valorizzate da
una vittoria che testimonia anche l’alto
profilo professionale offerto dall’istituto
cesenate, in particolare a tutti quegli
studenti che partecipano attivamente alle
attività proposte dalla scuola.
L’Ips Versari-Macrelli il prossimo anno
ospiterà studenti e docenti di tutte le scuole
professionali di grafica d’Italia, per CO.M.CE. Compagnia Montaggi Cesena S.p.A.
contendersi il primo premio dell’edizione Via G. Marinelli n. 6 - 47521 Cesena (FC) - Italy - www.comce.it - comce@comce.it
2020.
Sport Giovedì 13 giugno 2019 21

CESENA IN SERIE C. Emozioni quanto riguarda l’allenatore, sia per il


destino di alcuni protagonisti della
promozione bianconera sul campo.
per affrontare la prossima stagione. Si
può criticare lo stile - alcuni giocatori
hanno espresso la loro delusione per
al bando. È tempo di decisioni Alessandro e Ricciardo non faranno parte
della squadra che tra qualche mese
essere stati contattati con un po’ di
ritardo dalla società, per poi non essere
e scelte che una società sportiva deve prendere sono spesso inizierà il campionato di serie C. confermati - ma non le intenzioni, che

L complesse e più sfaccettate di quanto superficialmente si


possa credere. Non bisogna cadere nella trappola del
sentimento: la decisione imprenditoriale deve, per quanto
Non è necessario colpevolizzare
Pelliccioni, Patrignani o gli altri membri
del management del Cesena:
rimangono quelle di tutelare al massimo
la squadra tenendo anche conto di un
budget inevitabilmente limitato. Una
possibile, restare scissa dagli aspetti emotivi. Evitando, semplicemente, sono state fatte alcune sicurezza, comunque, c’è già: con
possibilmente, crudeli esagerazioni come quella della Roma con valutazioni tecniche e si è pensato che il Modesto si allenerà Valeri, che ha
De Rossi. La dirigenza della società bianconera è stata dura sia per mister e i due protagonisti della prolungato il suo contratto fino al 2021.
PIPPO FOTO
promozione non fossero i profili più adatti Andrea Pracucci

Tre le gare che si


giocheranno all’Orogel
stadium di Cesena, il 18
Arrivano in città gli Europei Under 21 finale si svolgeranno al Dall’Ara di Bologna al
termine della semifinale dell’Europeo il 27
giugno. Sempre sul maxischermo, dopo la
partita del 21 giugno Inghilterra - Romania,
21 e 24 giugno. Eventi
e spazio agli eSports. Si parte con Inghilterra-Francia si potrà assistere alla fase finale dei boot
camp che porterà alla selezione del team
eFoot della nazionale italiana. I boot camp
proseguono a Cesena domenica 16 giugno.

G
rande attesa a Cesena per gli le 21 partite, in tre gironi, sono Bologna, In occasione di tutte le partite dell’Europeo, i
Info e biglietti Europei Under 21 che Reggio Emilia, Trieste, Udine, Cesena, alle ragazzi potranno avere la possibilità di
approderanno in città con la sfida quali si aggiunge Serravalle di San Marino giocare sui maxischermi dello stadio in due
Sconti ai giovani stellare Inghilterra - Francia martedì
18 giugno alle 21 all’Orogel Stadium “Dino
che, con Cesena, accoglierà il girone C,
comprendente Inghilterra, Francia, Croazia
diversi momenti: 50 minuti prima dell’inizio
della partita e nell’intervallo tra primo e
e ai tifosi del Cesena Manuzzi”. Venerdì 21 giugno alle 18,30 sarà e Romania. Tra le curiosità, da segnalare che secondo tempo.
la volta di Inghilterra - Romania. La terza l’Inghilterra alloggerà al Grand Hotel Da Da segnalare infine la collaborazione voluta
I biglietti sono in vendita al link giornata vedrà scendere in campo Francia Vinci di Cesenatico e si preparerà allo stadio da Figc con il Miur per il progetto
uefaeurounder21.vivaticket.it e in contro Romania alle 21 di lunedì 24 giugno. Macrelli. #Tifiamoeuropa. Le scuole aderenti hanno
tutti i punti vendita Vivaticket. I La finale - che per la prima volta nella storia Tra gli eventi collaterali, il 19 giugno al Fan adottato in quest’anno scolastico una delle
prezzi vanno dai 3 euro per le si giocherà in Italia - si disputerà a Udine Village si potranno incontrare volti noti del 11 nazioni finaliste, studiandone la storia, la
curve ridotte per gli Under 21 agli domenica 30 giugno alle 20,45. L’Italia non mondo dello sport e dello spettacolo come bandiera, le caratteristiche, le usanze, l’inno.
8 euro per un rettilineo intero. aveva mai ospitato la fase finale, ma si è Federico Buffa, Javier Zanetti, Arrigo Sacchi, Per tutta la durata dell’Europeo a Cesena
Biglietti a un euro per gli studenti e aggiudicata il diritto in quanto la Nazionale Gianluca Zambrotta, Martina Colombari, sarà visibile la mostra “Storie di calcio” a
ingresso gratuito per tutti i giovani azzurra è quella che ha vinto l’Europeo oppure immergersi nel mondo degli Europei cura del collezionista Gian Claudio Bruno
calciatori accompagnati dai loro Under21 più volte, cinque. Under 21, grazie alla realtà virtuale, alla alla Galleria Pescheria, in via Pescheria 23.
allenatori. Info allo 0521/1815773 Si tratta della 22esima edizione di un torneo tecnologia immersiva e alle aree dedicate Ingresso libero, tutti i giorni tranne il lunedì
o via mail a: che ha lanciato campioni come Roberto agli eSports. È partito infatti il percorso di nei seguenti orari: il mercoledì, sabato e
segreteria@tifiamoeuropa.eu. Mancini, Fabio Cannavaro, Andrea Pirlo, selezione che porterà alla Nazionale italiana domenica dalle 10.30 alle 12.30, dal martedì
Sconti anche per gli abbonati del Zinedine Zidane. La Germania è campione di e-Foot, presente sia all’Europeo Uefa che alla domenica anche dalle 16.30 alle 19.30. In
Cesena. in carica. al Mondiale Fifa. La prima fase del torneo si occasione di Cesena in fiera (21, 22, 23 e 24
Le cinque città italiane in cui si giocheranno giocherà online, mentre le semifinali e la giugno) la Galleria sarà aperta fino alle 23.

A Ponte Pietra Ciclismo


calcio è fair play ■ Esordienti
L’en plein
della Fausto Coppi
G
iovedi 13 giugno dalle 19 alla Festa del calcio del
Ponte Pietra saranno presenti ospiti speciali
come Francesco Campagna e Andrea Hanno occupato tutti i gradini del podio gli
Zammarchi in rosa Cesena Fc, Marco Bernacci, esordienti di 1°anno della Fausto Coppi di
Simone Confalone e Alex Calderoni. Sarà l’occasione per Cesenatico domenica 9 giugno a Mocaiana di
festeggiare il percorso di un gruppo sportivo attivo dal Perugia. Sono giunti al traguardo nell’ordine
1981, con base al campetto di Thomas Bolognesi, Enrico Cacchio e Filippo
piazza Prampolini, sulla via Gabrielli (nella foto).
Cesenatico, che conta 80 giovanile che coordina i sette campionati di Federazione Cesena Fc per assicurare ai futuri Hanno completato l’exploit della squadra
tesserati nati fra il 2004 e il allenatori Mauro Collini, risultano sicuramente più talenti una possibilità ulteriore, Enea Sambinello e Mattia Zoffoli che si sono
2014 (nella foto), e nell’ultima Raffaele Di Censo, Giuseppe attrattive e organizzate di noi - come è avvenuto per Andrea classificati rispettivamente al 5° e 10°
stagione sportiva ha Moriero, Massimiliano Foscati, afferma Andrea Montanari -. Zammarchi e Francesco posto. La gara di 30 chilometri alla media
partecipato a quattro Matteo Zani, Elia Brunelli e Nonostante ciò, il nostro Campagna, attualmente in rosa dei 37 orari era riservata anche agli
campionati del Centro sportivo Marco Forlivesi. Alla guida di campo è sempre pieno di Cesena Fc. “Quest’anno i bimbi si esordienti di 2° anno. Mattia Maioli del team
italiano nelle categorie Primi questa piccola grande realtà ci bimbi e vederli correre quando sono distinti sia per meriti sportivi cesenaticense è salito sul terzo gradino del
calci, Scuola calcio, Pulcini e sono da oltre vent’anni il giungono da noi per allenarsi è che per comportamenti e fair play podio e Geremia Saragoni è giunto 7° al
Giovanissimi Figc. La Prima presidente Andrea Montanari e una gioia per gli occhi”. Per noi non comuni. Ponte Pietra - traguardo.
squadra compete da anni il vice presidente Norberto “il risultato è l’ultima cosa che conclude - non è solo un quartiere
nell’Eccellenza del Centro
sportivo di Cesena. A tirare le
Piraccini. “Il G.S. Ponte Pietra
deve fare i conti con
conta. I ragazzi devono giocare
tutti, indistintamente, perchè
di Cesena, ma anche un’ottima
realtà per fare calcio e divertirsi ■ Giro d’Italia
fila, Cristiano Casadei, polisportive molto più la parola d’ordine è ‘divertirsi’”. mettendo al primo posto i migliori
responsabile del Settore strutturate che partecipando a Il Ponte Pietra collabora con il valori che lo sport ci offre”. Al via la 42esima edizione
La 42esima edizione del giro d’Italia per i
dilettanti è in programma da giovedì 13 a

❚❚ A Cesenatico la tappa“italiana”dell’International Teamgym Cup


domenica 23 giugno. Partecipano squadre
italiane e straniere. Il percorso si snoda
lungo l’Emilia Romagna, la Toscana, la
Lombardia, il Trentino e il Veneto con l’atto

Gambettola due volte campione finale al passo Fedaia/Marmolada. Sono 10


le tappe con il giorno di riposo martedì 18. Il
cronoprologo individuale è fissato per
giovedì 16 da Riccione a Riccione (3,6

A
pochi giorni dai un significativo passo Nella tappa “casalinga” della competizione chilometri). Ed ecco le altre tappe: venerdì
successi berlinesi, avanti nella competi- europea, Gloria Coli, Caterina Maldini, Fri- 14 da Riccione a Santa Sofia (143,2); sabato
la Ginnastica zione europea. da Maestri, Martina Colombi del 2009, 15 da Bagno di Romagna a Pescia (174);
Olimpia Gambet- Due le gare per le ra- Alessia Zani, Matilde Righi del 2008, Giada domenica 16 da Sesto Fiorentino a Gaiole in
tola si ripete vincendo nel- gazzine della squadra Bizzarri, Anna Benaglia, Asia Torroni del Chianti (145,5); lunedì 17 da Buonconvento
la propria categoria anche Teamgym femminile 2007, sono salite sul gradino più alto del a Vetta Amiata (163,7); mercoledì 19 da
nella tappa “italiana” del- dirette dalla coach Eli- podio. A fronte di questi due successi, gli Sorbolo a Passo Maniva (155); giovedì 20 da
l’International Teamgym sa Bonoli assistita da occhi rimarranno puntati sulla classifica Aprica ad Aprica con la doppia scalata del
Cup, svoltasi a Cesenatico Eva Luna Maestri. La generale della competizione europea, Mortirolo (94,8); venerdì 21 da Dimaro
e conclusasi domenica prima, valida per il guardando i risultati ottenuti dai diretti av- Folgarida a Levico Terme (153), sabato 22 da
9 giugno. Campionato italiano, versari, perché da questo dipenderà la scel- Rosà a Falcade (134,2) e domenica 23 da
Dopo quattro giorni impe- si è conclusa con un ta di partecipare a ulteriori tappe di gare. Agordo a Passo Fedaia (35,8). Sei sono le
gnativi che hanno coinvol- terzo posto. Davanti al Ottimo risultato anche per Ellen Valdinoci, maglie in palio: rosa per il vincitore; rossa
to quasi mille atleti, al ter- pubblico amico le Alessio Razzani e Lara Chiarabaglio che per il leader della classifica a punti; verde
mine della gara “casalin- atlete ci tenevano a nella categoria Junior L3 mix si sono aggiu- per il miglior scalatore; blu per chi si
ga”, le classifiche generali hanno sorriso al- fare bella figura e il gradino più basso del dicati il secondo posto nella tappa che a lo- aggiudica la classifica Intergiro; bianca per il
la compagine gambettolese. Il trio compo- podio ottenuto nella gara precedente, ha ro è valso il titolo di vice campioni nazio- miglior giovane e nera per l’ultimo arrivato.
sto da Giada Coli, Borik Baiardi e Alessan- incrementato in loro l’impegno. La secon- nali. A questi successi si aggiunge la parte- Rai sport trasmetterà in diretta l’ultima
dro Evangelisti si è imposto in una gara da gara, internazionale, con la presenza di cipazione, nelle categorie inferiori, di altri tappa e per le altre una sintesi nel tardo
valida sia per la coppa sia per il campiona- squadre di alto livello, quali quelle prove- 15 atleti gambettolesi, che ha permesso lo- pomeriggio.
to italiano, aggiudicandosi il titolo di Cam- nienti dall’Austria e dalla Danimarca, ha re- ro di acquisire ulteriore esperienza. Terzo Spada
pione nazionale della categoria e facendo galato loro un’altra grande soddisfazione. Piero Spinosi
22 Giovedì 13 giugno 2019 Sport Csi Pagina a cura del Centro Sportivo Italiano
Comitato di Cesena

Scacchi H a fatto tappa a Montiano


domenica 26 maggio il
Remo Mariani, presidente del circolo
scacchistico cesenate “Paul Morphy”, affiliato
battaglia sulla scacchiera in partite da un’ora
a testa, per un totale di otto volte nel mese.
torneo scacchistico itinerante al comitato Csi di Cesena, che ha preceduto Primo classificato, imbattuto, pattando solo
Tappa (che tocca ben 15 diverse
località romagnole, dalla
nell’ordine il giovane Kirk Kacani e Livio
Luigi.
una volta, Jordan Psaltirov di Gambettola,
seguito da Remo Mariani e da Luigi Livio,
a Montiano primavera all’autunno),
denominato “Assalto alla
Da notare che tutti e quattro sono scacchisti
cesenati.
entrambi cesenati. La vittoria tra i giocatori
N.C. (giocatori senza categoria) è arrisa al
Rocca”. È inoltre appena terminato il torneo sociale giovane Riccardo Ceccaroni di Cesena.
per “Assalto Samantha Casciotta è risultata giocato nel circolo “Paul Morphy” di Cesena, Nel mese di giugno giugno è iniziato infine il
prima tra le donne, mentre il cui hanno partecipato 16 giocatori che si torneo estivo, che permetterà agli
alla Rocca” successo assoluto tra gli
uomini è stato conquistato da
sono sfidati durante tutto il mese di maggio,
tutti i martedì e i venerdì sera, dandosi
appassionati di incontrarsi tra di loro fino a
settembre.

Vince ai calci di rigore. Seconda classificata, la San Cristoforo 1985 di Cesena Memorial
“Nazario Bettini”
L’U.S. MERCATESE 1931,
VINCITRICE
DELLA COPPA
DELLE COPPE 2019

che va in rete al 7’
minuto con Jonathan
Ugolini, per poi ■ Ciak, si pattina
ribaltare il risultato e
passare in vantaggio Saggio finale
alla mezz’ora con sabato 15 giugno
La coppa delle coppe
Matteo Garavini. Non ci sta a perdere
il San Cristoforo, che comincia a al Carisport di Cesena
tamburellare la difesa avversaria fino L’associazione sportiva dilettantistica e il
a raggiungere, a quattro minuti dalla Csi pattinaggio Cesena invitano al 16esimo

va alla Us Mercatese 1931


fine, l’agognato pareggio. Si passa memorial “Nazario Bettini” che si terrà
così direttamente alla lotteria dei tiri sabato 15 giugno alle 20,30 al Carisport di
di rigore, come previsto dal Cesena.
regolamento, senza disputare i tempi “Ciak, si pattina” è il titolo della
supplementari. manifestazione, valida come saggio finale

L
a finale della Coppa delle Coppe del San Cristoforo al 30’ del primo Stremati dalla rincorsa al pareggio, i degli atleti della Scuola pattinaggio Csi
di calcio dilettanti - arbitrata tempo, senza che fino ad allora ci giocatori del San Cristoforo Cesena.
dalla terna composta da Salva, siano state notevoli occasioni da gol. sbagliano i primi due tiri, mentre Ospiti della serata saranno Sharon
Ruggeri e Cappelli - è risultata una Pochi i tiri in porta e fuori misura, a non falliscono mai i giocatori della Giannini e Matteo Rizzo, 2° classificati al
gara molto equilibrata e ben giocata testimoniare un equilibrio di gioco Mercatese. Il risultato finale di 6 a 3 Campionato mondiale 2018. Esibizioni e
da entrambe le formazioni: l’Us che porta a concludere il primo consegna all’Us Mercatese 1931 intrattenimenti anche del quartetto
Mercatese 1931 di Mercato Saraceno tempo sul misero vantaggio di una l’ambita Coppa delle Coppe 2019 e “Jeunesse Synapses” (gruppo junior
e il San Cristoforo 1985 di Cesena. rete per il San Cristoforo. l’iscrizione nell’albo d’oro della Synapses Sport Life Rimini).
Sblocca il risultato Marco Amaducci Ripresa arrembante della Mercatese, manifestazione. Entrata libera.

Calcio a 5 e a 7 PARTECIPAZIONE AL LUTTO

Tutti i vincitori Incredulo e sgomento,


a nome della presidenza
del Centro Sportivo Italiano
di Cesena,

S
i è conclusa la stagione sportiva 2018/19 per desidero esprimere alla famiglia
quanto riguarda le competizioni di calcio a 5 e del nostro atleta tesserato
a 7 maschile, organizzate dal Csi Cesena.
Da segnalare il successo nella finale per il 3° posto
del campionato di calcio a 5 maschile il successo dei ANDREA FIORELLINI
Los Blancos di Santa Sofia (6 a 0) a spese del Cella
Ponte Giorgi e la vittoria Asd Atletico 88 Piavola
assoluta nella finalissima
(arbitrata da GiovanBattista nella finale per il LA SQUADRA DEL SANTA SOFIA BULLS, VINCITRICE DEL CAMPIONATO DI CALCIO A 5 MASCHILE tragicamente
Ricchello e Fausto Gabanini) 1° posto dei play- e prematuramente scomparso,
del Santa Sofia Bulls, che ha off (arbitrata da Eden Bartolini, Cesenatico ha sconfitto Buratti e Manuel Capacci), solo le più sentite condoglianze
bissato così il successo Andrea Lucchi e Paolo Del nettamente (6 a 2) la Pol. Sala, ai calci di rigore per 7 a 6, il e la vicinanza più fraterna.
conseguito in questa annata Vecchio) con il punteggio di 4 a anch’essa di Cesenatico. Tutte Brugna Evolution Soccer di
nella 11esima Coppa di calcio 2 l’Associazione Homo Viator e due le partite si sono svolte il Bellaria. Nel 12esimo Trofeo
a 5, con l’identico punteggio ai di Longiano, ha conquistato il 31 maggio al Centro Sportivo Seven, sempre di calcio a 7,
danni del Futsal San Zeno. titolo di categoria nel 17esimo Romagna di Cesena. l’Associazione Homo Viator ha Luciano Morosi
Entrambe le gare si sono campionato. Sempre per la Nella 13esima Coppa di calcio vinto, in un derby tutto presidente Csi Cesena
disputate il 28 maggio presso il medesima competizione nella a 7 maschile l’Enterprise Forlì longianese, la finale per il 1°
Centro Sportivo Spiaggia 23 di finale per il 1° posto dei play- ha bissato il successo ottenuto posto (arbitrata da Graziano Cesena, 8 giugno
Cesena. out (arbitrata da Giuseppe in campionato, superando Valdinosi, Bruno Brighi e
Per quel che concerne il calcio Corzani, Valerio Bertozzi e nella finalissima (arbitrata da Gabriele Medri), sconfiggendo
a 7, l’Enterprise Forlì, battendo Fausto Gabanini) l’Us Pagigi di Augusto Nicolini, Pierpaolo per 7 a 3 I Diavoli Rossi.
Pagina aperta Giovedì 13 giugno 2019 23

✎ Il direttore risponde  L’Occhio indiscreto

C
aro direttore, vorremmo condividere con Opera don Baronio hanno illustrato le atti-
i lettori del Corriere Cesenate una nostra vità che stanno portando avanti, a comin-
bella e significativa esperienza vissuta ciare da quella del ricovero per anziani, tra
come Caritas. i quali numerosi preti.
Nella suggestiva cornice della nostra Abbazia Un grande patrimonio di carità lasciatoci
del Monte si è svolta l’annuale giornata di spi- in eredità da quel piccolo grande prete
ritualità rivolta alla Delegazione delle Caritas della nostra Chiesa di Cesena-Sarsina che è
diocesane della nostra regione. stato don Baronio.
Una quarantina di partecipanti, direttori e
loro collaboratori, hanno potuto scoprire i te- Floriana Tappi
sori di quel luogo, guidati da don Carlo Vero-
nese, che con competenza e passione li ha Grazie mille, carissima Floriana, per
guidati in un breve ma coinvolgente percorso. averci ricordato, ancora una volta, la
La celebrazione eucaristica presieduta dal no- grande figura di don Carlo Baronio che
stro vescovo Douglas ha contribuito a rendere per lunghi anni in città si è adoperato per
più viva la comunione sotto lo sguardo amore- i più piccoli e per chi non aveva nulla e
vole della Madonna del Monte. Nel pomerig- nessuno. Grazie quindi a voi, alle Caritas
gio, dopo il momento conviviale del pranzo della nostra regione, al Monte e al profes-
nelle grotte dell’Abbazia, c’è stata l’occasione sor Mengozzi per questo esercizio di me-
di far conoscere ai presenti, provenienti da moria, tanto necessario quanto poco
tutte le parti della nostra regione, la figura del praticato in questi strani tempi.
Servo di Dio don Carlo Baronio, su cui era in- Alla prossima.
centrata la giornata. Il professor Marino Men- Dopo anni, e numerose segnalazioni, è stato finalmente sistemato il cartello lungo la
provinciale Vigo-Ruffio. Una piccola buona notizia che forse dobbiamo alla potenza delle
gozzi ne ha tratteggiato la biografia, mentre il Francesco Zanotti elezioni.
presidente e il direttore della Fondazione zanotti@corrierecesenate.it

Il campus universitario fuori dai dibattiti elettorali


Il ritiro dei cavalieri del Santo sepolcro a Fognano
Caro direttore, affido a lei che ha manifestato sensibilità in merito, fino ad inserire nel suo
Caro direttore, giornale uno speciale di varie pagine, qualche breve riflessione sul rapporto tra università
le delegazioni di Bologna e Forlì dell’Ordine equestre del Santo sepolcro si sono ritrovate a e territorio. Pur non partecipando ad eventi organizzati da singole parti, perché l’univer-
Fognano sabato 8 giugno (foto sotto) per un ritiro spirituale a in preparazione alla Pente- sità è una istituzione ed è appena il caso di ricordarlo le istituzioni non si schierano, ho se-
coste. guito con interesse la vivace campagna elettorale appena conclusasi. Do merito a tutte le
Padre Massimo Maria Negrelli, del convento San Domenico di Bologna, ci ha presentato liste di aver inserito riferimenti all’università nei loro programmi, ma non posso non no-
due stupende figure che si sono lasciate guidare dallo Spirito Santo: il beato Giuseppe Gi- tare come questo tema sia rimasto piuttosto defilato in molte occasioni di dibattito. Ho
rotti, martire, che ha dedicato la sua vita agli ultimi ed è morto a Dachau per aver aiutato assistito, ad esempio, in diretta facebook al confronto tra i due candidati ammessi al bal-
una famiglia di Ebrei, e Alfonsina Danil Ghattas, una santa araba, vissuta nell’Ottocento a lottaggio da lei così ben condotto e con tante domande del pubblico da lei raccolte ma, se
Gerusalemme, che si è dedicata all’ istruzione e alla promozione del ruolo della donna non mi sono distratto, nessuna domanda sull’università è arrivata sulla messaggeria
(che non è certo in primo piano in Medio Oriente): “una donna per la società, una donna whatsapp a disposizione di tutti i presenti. Eppure l’università a Cesena, l’Alma Mater Stu-
per la Chiesa”. Il ritiro si è svolto a Fognano, presso l’istituto Emiliani, un luogo anch’esso diorum, non solo è un bene comune, ma è una grande risorsa per lo sviluppo del territo-
nato con le stesse finalità di Santa Alfonsina: l’istruzione femminile. Una coincidenza che rio. E non mi riferisco certo all’indotto generato che pur da solo vale molti milioni di euro
non sembra essere stato un caso. Grazie per l’ospitalità. all’anno. Sto parlando di sviluppo culturale, di possibilità di inserirsi nel mondo del lavoro
Massimiliano Turci nettamente maggiori per chi investe sulla propria formazione superiore, di trasferimento
tecnologico con attenzione alla sostenibilità ambientale, insomma del futuro dei 4755
giovani che frequentano il campus di Cesena che poi è il futuro di tutta la comunità. Que-
st’anno ricorre il trentennale dell’insediamento dell’Alma Mater in città. Da trent’anni Ce-
sena è una città che ospita l’università. La sfida è sentire che sia diventata a tutti gli effetti
una città universitaria. Presto ci saranno momenti in cui non solo celebreremo il tra-
guardo raggiunto ma ripartiremo per nuovi obiettivi. Sarebbe molto bello che il ministro
dell’istruzione, dell’università e della ricerca potesse tornare ed essere accolto nel luogo
dove l’istruzione e la ricerca hanno la loro massima espressione in città, l’università per
l’appunto.
Massimo Cicognani - presidente del Campus di Cesena

Il testo di Lia Foschi, Premio Bancarella nelle scuole


Pubblichiamo la recensione al libro “Prima che te lo dicano altri” di Marino Magliani con
RINGRAZIAMENTO
la quale la cesenate Lia Foschi del liceo scientifico “Righi” ha vinto il Premio Bancarella
nelle scuole, concorso di critica letteraria promosso da Confesercenti (cfr pag. 11).

STORIA DI CHI INNESTA MA NON RESTA

2024. Leo Vialetti: “tra i cinquantacinque e i sessanta, poche scuole, un marchio: tanti ulivi
fin da ragazzino”. Nella Val del Prino, in una Liguria ormai “impestata di case” dai tedeschi
e dai russi, ci ha passato tutta una vita, alternando l’attività di cacciatore a quella di agri-
coltore. Immerso nell’entroterra ligure, pensa spesso come questa terra tra mare e monta-
gna lo abbia costretto sin dall’infanzia a crescere velocemente, con a fianco una madre
severa e “quattro scemi della sua età” che lo chiamano “senza paie”, senza padre. Quando
percorre i carruggi liguri rivede se stesso cinquant’anni prima, estate 1974, scarpe di Venti-
miglia sfondate ai piedi e qualche chilo di troppo ai fianchi, salire in cima al paese per rag-
giungere Raul Porti, il maestro ideale “per uno scemo che si fa rimandare”. Ricorda con
ammirazione quell’italo-argentino che gli insegnò a scrivere, ma ancora di più a vivere: le-
zioni di italiano, gite al mare, esercizi di ginnastica sul terrazzo di Villa Porti, in bocca
acqua e menta e qualche risata. “La prossima settimana parto” così finisce questo sogno
durato un’estate; così Leo perde il suo complice, l’unico che abbia innestato in lui qual-
cosa di più di una semplice malinconia. A cinquant’anni di distanza, Villa Porti è quasi un
rudere, distrutto dalle piante e dal tempo, che Leo decide di acquistare, come per risanare
una vecchia ferita. Ma quell’accento sudamericano che risuona nella mente e nelle stanze
vuote non fa altro che spingerlo a prendere una decisione: partire e sorvolare el charco,
l’Oceano Atlantico. Così Leo si imbarca, direzione Argentina, alla ricerca di Raul, da tutti
creduto morto nei conflitti sudamericani del secondo Novecento. Qui però, nelle terre
aride dei desaparecidos, il “sensa paie” trova molto più di ciò che stava cercando.
“Prima che te lo dicano altri” (Chiarelettere) è la storia di un uomo che tenta di scoprire le
proprie radici, raccontata da uno scrittore, Marino Magliani, che sembra aver messo radici
ovunque: nato in provincia di Imperia nel 1960, abbandona l’Italia a diciassette anni per
vivere prima in Spagna, poi in America Latina ed infine sulla costa olandese. E’ qui che ora
vive, traducendo e scrivendo libri nei quali la sua anima internazionale riecheggia in ogni
parola, in ogni frase. Dura e schietta come il dialetto ligure, poetica e armoniosa come lo
spagnolo: questa è la voce che Marino dona a Leo. Una voce volta a mostrare quasi crudel-
mente come ogni incontro innesti in noi qualcosa e come questo qualcosa cresca nel
tempo senza il nostro controllo.