Você está na página 1de 29

IKO MANUALE

Italiano

IKO KITEBOARDING

MANUALE PER ASSISTANTE


ISTRUTTORE
Version 4.1 2009

Insegnare con IKO International


IKO MANUALE ASSISTENTE KITEBOARDING
GUIDA PER IL TRAINER
4° EDIZIONE

Autore:
Eric Beaudonnat
IKO Co-fondatore & Consulente formazione

Foto:
Victoria Cummings
IKO

Ringraziamenti speciali a:
Best Kiteboarding
Nobile Kiteboarding
Un ringraziamento particolare agli Istruttori IKO: Audrey Meyer di Dare 2 Fly Cabarete, Jean Christophe
Treal di Cabarete Spirits e Lilo del Kite Club Cabarete

Grafica:
Andrew Heron
IKO

Materiale iconografico:
Dreambeat / Philip Scandalides

InDesign:
Sascha Bojahr, FUTUREGRAFICZ
FUTUREGRAFICZ@GMAIL.COM

Una pubblicazione IKO


IKO Plaza Popular # 5, 57600 Cabarete, Puerto Plata, Repubblica Dominicana
Tel: 1(809) 5719530 Fax: 1 718 679 9494
Email: central@IKOintl.com URL: www.IKOintl.com

© Copyright 2006-2009 IKO Kiteboarding Manuale Assistente Istruttore, guida per il trainer. Tutti I diritti sono riservati.
Gli Istruttori IKO dal 2 livello in poi e gli organizzatori autorizzati per corsi d’assistente IKO possono usare il contenuto di questo manuale. Il contenuto di questo
manuale non può assolutamente essere venduto o trasmesso per nessuna ragione personale.
Nessun tipo di riproduzione è permesso senza l’autorizzazione scritta della IKO.
IKO, Centri di Kiteboarding IKO, Kiteboarder IKO, gli Istruttori IKO, gli esaminatori IKO, e le tessere IKO per i kiters, sono tutti protetti dal marchio di proprietà
della IKO.

Il Manuale IKO dell’Assistente è un’integrazione alla formazione dell’Assistente. Leggi attentamente questo manuale e segui le linee guida proposte per la
formazione dell’Assistente Istruttore.

2 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


INDICE

INTRODUZIONE ...................................................... 4 SEGNI DI COMUNICAZIONE


INTERNAZIONALI ................................................... 12
Procedura di formazione ..................................... 5
TECNICHE DI SICUREZZA PER L’ALLIEVO ......... 13
Valutazione dell’Assistente e criteri di
formazione ............................................................. 5 Valutazione dello spot ......................................... 13

TEST DI ABILITÀ ..................................................... 7 Preparazione dell’attrezzatura .......................... 13

Questionario Risposte Multiple ......................... 7 Controlli prima del decollo .................................. 14

Sistemi di sicurezza del Kite . ............................. 7 INSEGNAMENTO VISIVO INIZIALE ...................... 15

Attrezzatura ........................................................... 7 CERTIFICAZIONE DEI KITER ................................. 19

Sicurezza ................................................................. 8 Tabella dei livelli di abilità . ................................. 20

Regole di Precedenza .......................................... 8 SITUAZIONE DAL VIVO ......................................... 21

LEZIONE TEORICA . ................................................ 9 PROGRAMMA DELLE LEZIONI . ............................ 22

Regolare la tua barra ........................................... 9 INFORMAZIONI, CARRIERA . ................................ 28

DIRITTO DI PRECEDENZA . ................................... 10

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 3


INTRODUZIONE
Benvenuto nella comunità mondiale del Una volta certificato, beneficerai dei vantaggi IKO
kiteboarding professionale! Addestrandoti come Pro come: l’accesso al sito IKO Pro, la priorità sugli
Assistente Istruttore IKO, ti unirai all’IKO Pro Team! altri candidati quando ti registri per un IKO ITC
(Instructor Training Course), ed avrai accesso alle
In questo corso scoprirai come lavora un centro opportunità di lavoro che troverai sul sito della IKO
kite affiliato alla IKO, e imparerai ad insegnare il (Pro area).
kiteboarding come assistente sotto la guida di un
istruttore IKO di Livello 2. Verrai preparato e valutato Buona formazione!
secondo i criteri stabiliti.

All’inizio del corso come Assistente Istruttore Alla fine della tua preparazione verrai qualificato
IKO, devi certificare che: per:

• Hai almeno 16 anni • Essere in grado di organizzare e gestire


•Sei un kiteboarder IKO di livello 3, sai andare l’attrezzatura
sopravento, saltare, decollare ed atterrare il kite da • Essere in grado di decollare e atterrare un kite ad
solo, e sai fare il self-rescue un gruppo di 2 allievi*
• Sei in possesso di un certificato d’operatore di • Insegnare ad un allievo fino al livello 1/D*
primo soccorso CPR o hai pianificato di prenderlo • Supervisionare la sicurezza di 4 kiteboarders dal
durante il tuo corso da assistente livello 3/J ed oltre che affittano l’attrezzatura e che
desiderano assistenza
• Assistere un Istruttore di livello 1 & 2 per le
procedure di decollo e atterraggio ed essere in
grado di fornire informazioni durante il corso.

*sotto la supervisione di un istruttore di Livello 2 IKO

4 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


PROCEDURA DI FORMAZIONE

Lo scopo del corso è di familiarizzarsi con i ruoli Valutazione dell’Assistente e criteri di


d’Assistente Istruttore e d’Istruttore IKO, e di formazione
prepararsi per un corso IKO ITC (Instructor Training
Course). Al termine di questo corso, sarai certificato La tua valutazione sarà basata su quanto segue:
per gestire la sicurezza di 4 kiteboarders che hanno Livello Pratico: Kiteboarder Certificato IKO di Livello 3
noleggiato l’attrezzatura. Il tuo addestramento si
divide in 3 parti: Punti di valutazione:
• Capacità di andare sopravento, eseguire salti basici,
1. Test di valutazione delle abilità: si valutano le decollare ed atterrare il kite da solo
competenze tecniche e la capacità di navigare • Capacità di navigare fra gli altri kiteboarders
2. Parte teorica e miglioramento delle competenze • Capacità di pilotare il kite e di gestire le condizioni
e della navigazione del vento fino a 25 nodi
3. Situazione pratica d’insegnamento: lavorare come
assistente almeno per 10 ore di lezione Insegnamento e sicurezza: regolazione
dell’attrezzatura e procedure di sicurezza
Il minimo richiesto per completare la formazione è
di 3 giorni; comunque, la formazione deve durare Punti di valutazione:
quanto è necessario per raggiungere un livello • Conoscenza del funzionamento e delle regolazione
soddisfacente in accordo con lo schema della pagina dei sistemi di sicurezza dei kite della scuola
seguente. • Consapevolezza dello spot - fare sempre un controllo
L’Istruttore di livello 2 responsabile della tua visivo prima che un allievo decolli il suo kite
formazione determinerà se hai raggiunto questi • comportamento prudente ed insegnamento delle
standard alla fine della tua preparazione o no, e procedure di sicurezza (atterrare da soli, decollare,
ti convaliderà come Assistente IKO dopo esserti lasciare la barra, avvolgimento delle linee in acqua,
registrato su www.ikontl.com. self-rescue)

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 5


Organizzazione: Organizzare l’attrezzatura per i Responsabilità Personale: principale attenzione
principianti, e organizzazione della scuola sulla sicurezza, chiara consapevolezza dei
possibili rischi, essere un buon modello da
Punti di valutazione: seguire

• Supervisione di 1 o di 2 studenti simultaneamente Punti di valutazione:


e disponibilità immediata all’inizio d’ogni lezione • Consapevolezza delle proprie capacità e dei limiti
(una volta che l’istruttore in carico abbia specificato personali, e rispettarli
quale attrezzatura è richiesta).
• Riporre l’attrezzatura nel deposito alla fine della
lezione e fare un rendiconto accurato delle
riparazioni che devono essere fatte
• Capire le procedure d’iscrizione e l’organizzazione
della scuola, e sapere come trasmettere le
informazioni ai clienti

Comportamento: essere intraprendente,


puntuale e prendere tutto con semplicità!

Punti di valutazione:
• Aperti a scoprire ed imparare nuove cose
• Puntuali e rispettosi degli orari della scuola
• Autocontrollo e pazienza con gli allievi
•Professionalità e capacità di accettare critiche
professionali

6 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


TEST DI VALUTAZIONE
Questionario Risposte Multiple Attrezzatura

Uno dei tuoi primi compiti è di riempire questo 4. Quando il kite è allo zenit e la barra non è
questionario! parallela al suolo quale potrebbe essere il
problema?
Il tuo istruttore lo userà per valutare le tue conoscenze
attuali e per capire quali sono le aree di competenza A. Una linea è più corta dell’altra
che ancora devi sviluppare. Puoi iniziare adesso! B. Il power trim non è regolato correttamente
Rispondi con calma – alcune domande possono C. Il vento tira il kite da una parte e tu devi tirare la
avere più di una risposta corretta. barra per farlo volare allo zenit

Sistemi di sicurezza del Kite 5. Il kite non gira. Quale può essere il motivo?

Ci sono 3 sistemi di sicurezza principali: il sistema A. Le back lines sono troppo lunghe
re-ride (scorrimento), il de-power di una barra di un B. Il power trim è troppo tirato
bow kite e la 5° linea. Segna la risposta corretta: C. La barra è troppo depotenziata (sventata)

Re-ride system 6. Il tuo kite tende a volare indietro. Quale può
1. A quale lunghezza dal power trim deve essere essere il motivo?
connesso lo stopper?
A. Il kite è sotto-invelato
A. 2 metri B. Tiri troppo sulla barra
B. mezzo kite span C. Il vento è incostante
C. 1 kite span
7. Che tipo di kite può essere usato per insegnare
ed imparare il kiteboarding?

A.Qualsiasi tipo
B. Un kite rilanciabile (tipo foil o gonfiabile)
C. Solo gonfiabile
D. Solo di tipo foil
Bow bar E. Di tipo foil con valvole aperte
2. Quanto deve essere lunga la linea centrale per
far depotenziare completamente il kite quando si
lascia la barra?

A. 30 cm
B. Mezzo kite span
C. 60 cm o più

Sistema della 5° linea


3. A che lunghezza dal power trim deve essere
connesso lo stopper?

A. 2 metri
B. Mezzo kite span
C. Una corda del kite

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 7


8. Completa il glossario; Regole di Precedenza

11. Il rider che vuole rientrare ha precedenza su


quello che vuole entrare in acqua.

A. Giusto
B. Sbagliato

12. Quando 2 riders s’incrociano, il rider che ha il


suo kite a mano destra ha precedenza

A. Giusto
B. Sbagliato

13. Quando un rider ti passa sopravento, devi


fermarti e mettere il kite in alto.

A. Giusto
B. Sbagliato


1. La parte esterna del kite o …...…: Il tuo livello di kiter
2. La parte interna del kite o ……….:
3. È ora di far volare il tuo kite! Adesso sarà valutato
4. il tuo livello di kiteboarding. Questa sessione non
5. è una gara o una competizione. Non ci sono punti
6. extra se esegui i tuoi ultimi tricks
7.
8. Questo è quello che dovresti saper fare:
9.
• Decollare il kite da solo
• Eseguire salti di base
Sicurezza • Controllare i cambi di direzione e navigare in
switch
9.Dov’è la posizione più sicura per pilotare un • Navigare sopravento e tra altri riders
kite? • Rispettare le regole di sicurezza del luogo di
navigazione
A. Allo zenit • Atterrare il kite da solo
B. A metà altezza della distanza tra il suolo e lo
zenit Se non c’è vento la tua valutazione sarà posticipata
C. Al centro della finestra di volo fino quando il vento lo permetterà.

10. C
 osa devono indossare gli allievi e i
kiteboarders?

A. Occhiali da sole e giubbotto di salvataggio


B. Giubbotto di salvataggio, casco e calzari
C. Trapezio e calzari

8 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


LEZIONE TEORICA
Sistema di sicurezza • Se il kite vola all’indietro: la barra può essere o
troppo vicina al tuo corpo o il depower è troppo
• Un leash fisso deve essere sempre collegato al kite. lungo.
• Su un sistema re-ride, uno stopper deve essere Soluzione: spingi la barra lontana dal tuo corpo o
posizionato almeno ad un kite span dal power tira il de-power strap.
trim.
• S e il kite vola ancora all’indietro nonostante la barra
• il sistema della 5° linea che tira sulla leading edge
per depotenziare il kite ha differenti regolazioni. sia regolata bene ed il vento sia leggero:
Guarda sulla guida per l’uso del kite.  Il kite è troppo pesante per l’intensità del vento o
• La barra del bow kite di solito ha una linea di centro c’è turbolenza nella tua zona di volo.
di minimo 60 cm. Soluzione: atterra il kite e cambia spot. Possono
succedere seri incidenti se il kite vola in zone
Il sistema di sicurezza deve essere testato su tutta turbolente.
l’attrezzatura. Tieni un registro e segna le date
quando vengono fatti test e riparazioni, se possibile,
per l’assicurazione e per scopi qualitativi.

Insegna agli allievi quando e come usare i sistemi di


sicurezza.

Con l’aiuto del tuo istruttore, controlla i diversi tipi


di barre ed i sistemi di sicurezza disponibili nella
scuola.

Regolare la tua barra

Il tuo kite dovrebbe essere stabile quando vola nella


finestra di volo. Impara come regolare la tua barra.
Assicurati sempre che le linee siano della stessa
lunghezza e connesse correttamente prima del
decollo.
IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 9
REGOLE DI PRECEDENZA
Rispettando delle piccole regole si aiuta a prevenire
incidenti in spiaggia ed in acqua. Fai in modo che
te ed i tuoi riders capiscano queste regole sulle
precedenze accettate a livello internazionale.

Regola 1 -

Il rider che sta entrando in acqua dalla spiaggia,


ha la precedenza sul rider che sta uscendo.

Perchè?
Figura 2: il rider col kite giallo abbassa il suo kite il piu’
possibile e passa sottovento, mentre il rider sopravento alza il
Il motivo di questa regola è che il vento è a volte suo kite il piu’ possibile.
tempestoso a riva, quindi il rider fuori dell’acqua è
più a rischio e dovrebbe avere la precedenza.
REGOLA D’ORO!

Se stai navigando sopravento, tieni il tuo kite


ALTO. Se stai navigando sottovento, tieni il tuo
kite BASSO.

Perchè?

Questa regola previene collisioni – più semplice di


cosi.

Regola 3 -
Figura 1: il rider sulla terra ferma ha la precedenza.

Quando 2 riders stanno viaggiando nella stessa


Regola 2 -
direzione, il rider più veloce che arriva da dietro
deve dare la precedenza al rider più lento davanti
Il rider STARBOARD ( kite che si trova alla destra)
a lui.
ha la precedenza sul rider che sta incrociando e
dovrebbe mantenere la sua andatura e passare
Perchè?
sopravento col kite più alto.
Venendo da dietro, il rider più veloce ha una visione
Il rider PORTTACK (kite che si trova alla sinistra)
migliore della situazione, quindi deve allontanarsi
deve dare la precedenza al rider che sta
dall’altro rider e cambiare direzione.
incrociando, modificando la sua andatura e
velocità e passando sottovento col kite basso per
evitare collisioni.

Perchè?

Non c’è una ragione particolare per questa regola,


ma la sua origine arriva da antiche tradizioni
marittime ed è pienamente applicabile a tutti gli
altri sport e attività nautiche.

10 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


Regola 5 -

I bagnanti hanno sempre la precedenza. I kiters


devono sempre navigare sottovento loro.

Perchè?

Un bagnante in spiaggia o in acqua non reagisce


cosi veloce come un kiteboarder. Detto questo,
state attenti ai nuotatori o alle altre persone nelle
vicinanze e contornateli.
In aggiunta, stare sottovento ad un bagnante
potrebbe aiutare a prevenire danni verso di lui, nel
caso tu perda il controllo del kite (perdere il controllo
del kite sottovento ai bagnanti potrebbe causare
gravi scontri, in quanto te ed il tuo kite potrebbero
trascinarli in direzione del vento).

Figura 3: guarda come il rider più veloce cambia direzione

Figura 5: stai attento agli utilizzatori dell’area


Regola 4 -

Il rider che surfa un’onda, ha la precedenza su chi Regola 6 -


sta saltando o su chi sta arrivando dalla direzione
opposta. Per poter saltare, un rider deve avere una zona
libera e sicura di 50 m sottovento e 30 m sopravento.
Perchè?
Perchè?
Quando stai surfando un’onda, il kite è più difficile
da controllare, quindi ha meno spazio di manovra. È importante avere una zona sicura sottovento in
Tuttavia, la regola numero 1 è applicabile quando quanto il rider si muove sottovento quando salta.
le onde sono vicine alla costa (shore break). In La zona sopravento invece è importante averla
questo caso, il rider che sta surfando deve dare la perché senza di essa le line del rider potrebbero
precedenza al kiter che sta entrando in acqua (o che toccare il kite oppure intrecciarsi con altre linee
è appena entrato in acqua). d’altri kiters nelle vicinanze.

Figura 4 : i kite sono più difficili da controllare quando si stan- Figura 6: il rider si muove sottovento quando salta
no surfando le onde

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 11


SEGNI DI COMUNICAZIONE INTERNAZIONALI
Puoi gestire la sicurezza dei studenti, dell’area e d’altra gente intorno a te con segnali manuali. Ognuno
dovrebbe apprendere ed utilizzare questi gesti in modo ad avere un linguaggio comune e cosi evitare
interpretazioni sbagliate.

Vai da questa parte Vai da questa parte

Fai un capogiro Lascia andare la barra

Atterra il kite verso di me Vorrei atterrare

Metti il kite al top della finestra 1. Ho bisogno d’aiuto


di volo
Agitando la barra in mano:
problemi di attrezzatura

12 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


REGOLE DI SICUREZZA PER L’ALIEVO
Le seguenti regole devono essere stabilite prima Alcuni rischi possono essere limitati con l’utilizzo
dell’inizio d’ogni corso e ripetute all’allievo durante di specifici sistemi di sicurezza come un dead man
la lezione. release (kick release sempre collegato alla mano
dell’allievo) o definendo particolari procedure di
• Non decollare MAI il kite senza il permesso pilotaggio o circolazione o restrizioni di area.
dell’istruttore
• Collegare sempre il leash prima del decollo, e
rimanere collegati fino all’atterraggio Chiedi al tuo istruttore una copia della “Valutazione
• MAI afferrare più di una linea alla volta e non di rischio del luogo” della scuola e un riepilogo di
avvolgere le linee intorno alla mano cosa essa significhi.
• Indossare sempre un trapezio e un casco
• Indossare un giubbotto di salvataggio quando si
pratica in acqua Preparare l’attrezzatura
• Indossare una muta e dei calzari se necessario
• Non pilotare il kite a terra, se non durante esercizi
specifici
• MAI agganciarsi a terra o in spiaggia (è richiesto
durante i primi passi dell’apprendimento)
• MAI camminare tra il kite e il rider, o all’interno
della finestra del vento
• Rispetta le regole di precedenza stabilite
dall’istruttore

Valutazione dello spot

Come assistente ti verrà chiesto di preparare


l’attrezzatura per la lezione. Con l’aiuto dell’istruttore,
controlla cosa è necessario per la lezione e prova a
valutare da solo quale misura di kite è adatta per
ogni allievo.

La misura media del kite per un adulto principiante


è tra i 3 e 4 metri quadri (mq) con linee corte (da
3 a 10 metri) e poi progressivamente da 20 fino al
massimo di 30 metri di linee.
Ogni spot ha diverse caratteristiche. Per questo,
ogni luogo deve essere valutato per calcolare e Questa tecnica ti permette d’utilizzare lo stesso kite
minimizzare i rischi. durante la prima lezione e riduce il tempo necessario
a gestire l’attrezzatura (l’allievo utilizza 1 kite invece
Questi sono I fattori primari a cui devi prestare di 2).
attenzione:
Ti verrà chiesto di occuparti di 1 allievo. All’inizio
• Territorio circostante: ci sono rocce, oggetti d’ogni lezione dovrai preparare l’attrezzatura
appuntiti, o superfici scivolose o ruvide in spiaggia? necessaria dopo esserti consultato con l’istruttore
Ci sono ostacoli, come muri, cumuli di rocce, alberi, in carica.
automobili, barche, ecc?
• Acqua: correnti, reti da pesca, boe, barche, cime Alla fine della lezione, dovrai mettere a posto
galleggianti, acqua poco profonda con scogli o l’attrezzatura e segnalare eventuali riparazioni da
conchiglie taglienti sono tutti rischi probabili. effettuare. Sii intraprendente e prendilo con calma!
• Altri utenti dello spot: c’è molta gente nelle
vicinanze? C’è un’area riservata ai kiters, ai bagnanti
e agli altri sport acquatici?
IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 13
Controlli prima del lancio

Questi elementi devono essere controllati prima di


lanciare il kite:

• Kite: controllo visivo (stato dei connettori, tagli sui • Casco: accertati che sia della misura giusta per
materiali), gonfiare e controllare la pressione dopo l’allievo e cha abbia una chiusura adeguata.
5 minuti.

• Barra e linee: controllo visivo (niente nodi,


grovigli o usura), le linee devono avere i codici di
collegamento sui terminali (bocca di lupo sulle front
lines, nodi semplici sulle back lines), il chicken-loop
deve essere funzionante, libero da sabbia o d’altro • Tavola: controlla l’aggiustamento delle straps sui
materiale che potrebbero danneggiarlo. Infine, piedi dell’allievo ed assicura che tutte le viti siano
controlla che le linee siano collegate correttamente strette il serraggio delle viti (pinne e straps).
prima del lancio del kite.

14 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


STEP D’INSEGNAMENTO VISIVO

1: Benvenuta/ valutazione dell’allievo/ introduzione 2: Trasporto attrezzatura


alla lezione

3: Montaggio del kite 4: Introduzione alla terminologia del kite e della


barra

5: Da che parte soffia il vento? 6: Trasportare il kite gonfiato

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 15


7: Bloccare il kite a terra 8: Srotolare le linee

9: Separare e sbrogliare le linee dalla barra al kite 10: Collegare le linee

11: Controllo prima del decollo 12: Preparare l’Allievo

16 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


13a: Introduzione al volo del kite e regole di sicurezza 13b: Introduzione al volo del kite e regole di sicurezza
di base di base

13c: Introduzione al volo del kite e regole di sicurezza 14: Spiegazione del lancio assistito e del corretto
di base angolo del vento

15: L’istruttore lancia il kite per la prima volta (usando 16: Veloce dimostrazione di pilotaggio del kite
i segnali internazionali di comunicazione) vicino allo zenit

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 17


17: Primo pilotaggio del kite (allievo) con l’obiettivo 18: Lasciare la barra
di mantenere il kite vicino allo zenit, poi
gradualmente provare a portare il kite da un lato
e tornare allo zenit, fino a che l’allievo riesce a
pilotare il kite da una parte e dall’altra

18: Lasciare la barra 19: Attivare il quick release (sgancio di sicurezza del
leash)

18 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


CERTIFICAZIONE DEI KITEBOARDER
I livelli degli allievi sono attestati sull’IKO Member raggiunto, e lasciare in bianco solo quelli che sono
Card sulla base degli standard IKO. stati completati. Quindi se un allievo completa
tutto il programma IKO (fino al livello 3N), gli sarà
Questa carta aiuta gli allievi ad essere consapevoli del consegnata una Card con tutti i livelli in bianco non
loro attuale livello. I centri IKO e gli istruttori la usano cancellati.
per controllare il livello raggiunto dagli studenti
per il noleggio d’attrezzatura o per sapere da che Chi è autorizzato a certificare gli allievi?
punto della sequenza d’insegnamento iniziare le
successive lezioni. In alcuni spots, i kiters devono Solo gli istruttori Livello 1, Livello 2, Livello 2 Senior
mostrare la loro Card per noleggiare attrezzatura o e gli esaminatori IKO sono autorizzati a certificare il
addirittura per navigare da soli. livello degli allievi.

Gli allievi possono ottenere una copertura Gli standard di certificazione


assicurativa contro gli infortuni e la responsabilità
civile per la pratica del kite, iscrivendosi a My IKO Gli standard di certificazione sono studiati per
on-line a questo indirizzo: www.ikointl.com. attestare i risultati degli allievi sulla Member Card,
dal primo pilotaggio ai primi salti. Gli standard di
Quando viene attestato il livello degli allievi? certificazione sono disponibili sul web www.ikointl.
com. Di seguito troverai le informazioni in merito
Alla fine del corso, l’istruttore IKO inserisce il ai livelli che un Assistente Istruttore è qualificato
livello dell’allievo sulla Member Card. Ogni allievo ad insegnare (sotto la supervisione di un istruttore
riceve la sua Member Card alla fine delle lezioni. I Livello 2)
livelli certificati vanno da A ad N in accordo con gli
standard d’attestazione IKO. Il manuale del kiteboarder

Come compilare la IKO Member Card Per la politica della IKO, ogni studente deve ricevere
il manuale IKO corrispondente come parte del suo
Livello: la Member Card è utilizzata per mostrare il corso, in più della Member Card già fornita.
livello dell’allievo. Compilando la tessera, l’istruttore Questa politica è applicata per ogni corso IKO
deve barrare i livelli che lo studente non ha proposto. IKO crede fermamente nel completare i
corsi di studio con il materiale pedagogico adatto,
già come questo metodo d’insegnamento a
dimostrato aiutare gli studenti aumentando nuove
abilità e riducendo i rischi di sicurezza durante e
dopo le loro lezioni.
I manuali sono a colore, prodotti professionalmente
e pieni d’informazioni molto utili! Ogni scuola
affiliata IKO od ogni istruttore certificato deve avere
delle copie disponibili per i propri studenti.

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 19


TABELLE DI ABILITÀ PER LIVELLO
Grado di Abilità Level
Livello 1
• Valutare le condizioni adeguate per un luogo di esercitazione e identificare i pericoli durante la valutazione dello spot. A
•  Montare un trainer kite (gonfiabile o foil). Capire e simulare l’uso dei sistemi di sicurezza.
• Decollo ed atterraggio del trainer kite con un assistente. B
• Dimostrazione delle tecniche di volo basiche con il trainer kite: controllo del kite a bordo finestra, uso della power zone, com-
pletare specifiche figure di volo a comando.
• Incrociare e sciogliere le linee durante il pilotaggio, camminare e cambiare direzione durante il pilotaggio.
• Montaggio di un kite con 4/5 linee con sistema di full de-power; controllo pre-decollo e manipolazione a terra. C
• Conoscenza ed uso dei segnali di comunicazione internazionali.
• Assistenza al decollo e al atterraggio. Decollo e atterraggio del kite di un assistente (kite a 4/5 linee de-power).
• Controllo del kite agganciato al trapezio, conoscenza del sistema de-power e uso dei sistemi di sgancio di sicurezza D
• Dimostrazione di pilotaggio avanzato con un de-power kite (foil o gonfiabile con facile rilancio dall’acqua), dimostrazione di
pieno controllo del sistema de-power in volo.
• Recupero della barra e del kite, atterraggio senza assistenza.
• Entrata ed uscita dall’acqua indipendentemente e in sicurezza mentre controlla il kite. E
• Ripartenza del kite dall’acqua.
• Primo body drag.
Livello 2
• Body drag sottovento, dimostrando e capendo la giusta posizione del kite nella finestra del vento. F
• Cambio di direzione del kite da destra a sinistra durante il body drag, usando il kite nella giusta posizione.
• Recupero della barra e del kite in acqua.
• Recupero della tavola in body drag. G
• Body drag con una mano e uso della tavola per fare body drag sopravento.
• Entrare ed uscire nello stesso punto facendo body drag.
• Dimostrazione del power stroke (kite in potenza/picchiata) come per una partenza dall’acqua.
• Conoscenza delle previsioni meteo, maree ed effetti del vento. H
• Determinazione dell’intensità del vento, della sua direzione e della qualità.
• Conoscenza delle precedenze in acqua.
• Montaggio e regolazioni della tavola e scelta del giusto modello in condizioni specifiche. I
• Conoscenza delle regole di sicurezza e teoria per la partenza dall’acqua.
• Riesce a scegliere e mantenere la direzione di andatura.
Livello 3
• Mettere la tavola ai piedi e mantenere la giusta posizione del corpo per la partenza dall’acqua. J
• Riesce a partire dall’acqua in entrambe le direzioni.
• Riuscire a navigare per una breve distanza. K
• Controllo della velocità di andatura e riesce a fermarsi.
• Navigare in mezzo ad altri kiters e nuotatori rispettando le precedenze. L
• Cambio di direzione senza fermarsi.
• Riuscire a navigare in qualsiasi direzione a comando. M
• Dimostrazione di un self-rescue e full pack-down in acqua.
• Dimostra di avere consapevolezza e di saper valutare i rischi dello spot.
• Decollo senza assistenza.
• Conoscenza della teoria e delle regole di sicurezza per saltare. N
• Eseguire e atterrare un salto di base.

20 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


SITUAZIONE DAL VIVO

Presentazione della scuola e sopralluogo Quali programmi sono proposti ai clienti?

Il tuo istruttore ti spiegherà adesso com’è organizzata Se la scuola noleggia attrezzatura, com’è organizzato
la scuola. Prendi appunti, e accertati di raccogliere il noleggio?
le seguenti informazioni:
Dove sono i numeri d’emergenza e chi deve essere
Programma orario: contattato in caso d’incidente?

Come sono gestite le iscrizioni: Esiste una procedura d’emergenza?


1. Sullo spot
2. Su internet Inizio della simulazione dal vivo
3. Al telefono
4. Per email Questa parte dell’addestramento dell’assistente
richiede che assisti un istruttore Livello 2 per
I principianti imparano con: kite a 2 linee / kite 4 linee. almeno 10 ore di lezione. Più tempo dedicherai in
simulazioni dal vivo meglio sarà. L’esperienza extra
Dove viene riposta l’attrezzatura? Esiste un ti servirà alla fine del corso, e ti preparerà meglio per
registro su cui annotare le manutenzioni effettuate l’addestramento ad Istruttore Livello1 se deciderai di
sull’attrezzatura? continuare nel prossimo passo della certificazione.

Qual è la procedura quando si rompe o si danneggia Inizia seguendo le lezioni con il tuo istruttore e
l’attrezzatura? aiutando gli allievi a preparare e a lanciare il loro
kite. Ricorda: non prendere iniziative senza l’accordo
Chi fa parte della squadra e quali sono le mansioni del tuo istruttore, e lascia che gli allievi si esercitino
di ognuno? il più possibile (non aiutare o suggerire troppo).
Sbagliando s’impara!
Dove è lo spot per insegnare e quali sono le
condizioni ideali per insegnare?
IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 21
PROGRAMMA DELLE LEZIONI
C.S Passi cronologici / Azioni / spiegazioni Azioni / esercizi Possibili errori
Obiettivi dell’istruttore dell’allievo
A Scelta del luogo Spiega e mostra come determinare Determinare la direzione del vento: • L’allievo non partecipa alla lezione
la direzione del vento, la qualità e • L’allievo deve chiudere gli occhi • L’allievo è distratto
L’allievo impara a scegliere uno spot l’intensità: e mettersi con la faccia contro il • La risposta dell’allievo non rispec-
sicuro per far volare il kite • Osservando una bandiera vento, fino a che entrambi i lati del chia le spiegazioni dell’istruttore
• Posizionandosi faccia al vento, viso (orecchie) sentono la stessa • L’allievo non riesce ad individuare
fino a che entrambi lati del viso pressione la direzione del vento
sentono la stessa pressione • Osservare una bandiera, o un cono • L’allievo non riesce ad individuare i
• Lanciando della sabbia e osser- per il vento possibili rischi
vando dove la porta il vento
Determinare possibili rischi:
Presenta i possibili rischi: • Cercare turbolenze, ostacoli, altre
• Mostra lo spazio necessario per persone o animali
esercitarsi in sicurezza
• Nessuna persona all’interno o Suggerire il punto dove montare il
vicino all’area di volo trainer kite:
• Turbolenze, effetti del vento • Indicando i possibili rischi
• Chiedi all’allievo cosa conosce • Indicando la direzione del vento
dell’argomento e poi completa le
informazioni
A Introduzione all’attrezzatura Spiega la terminologia delle parti Monta il trainer kite: • L’allievo non partecipa alla lezione
• Si mostra all’allievo la prima at- importanti: • Ferma il kite a terra • L’allievo è distratto
trezzatura di volo (il trainer kite) • Barra • Controlla le linee • La risposta dell’allievo non rispec-
• Linee • Effettua un controllo prima del chia le spiegazioni dell’istruttore
• Kite volo • L’allievo non ricorda o è confuso
sulla terminologia
Dai le informazioni di base per il Ripeti la terminologia: • L’allievo non sa come montare il
montaggio: • Spiega le parti principali trainer kite
• Ferma il kite al suolo (sabbia)
• Controlla eventuali danni sulle
linee

Assisti l’allievo durante il montaggio:


• Controlla, complimentati e cor-
reggi
B Dimostrazione di primo pilotaggio Fai vedere come si lancia un trainer L’allievo osserva: • L’allievo non partecipa alla lezione
• L’allievo assiste l’istruttore e kite: • Come si lancia il trainer kite • L’allievo è distratto
osserva come far volare un kite • Controlla la direzione del vento • Come pilotare il trainer kite • La risposta dell’allievo non rispec-
• L’allievo apprende le prime • Metti in tensione le linee • Diversi comportamenti del kite chia le spiegazioni dell’istruttore
istruzioni sul pilotaggio del kite • Tira con entrambe le braccia la
barra Interagisci, pratica e rispondi
• Fai volare il kite a bordo finestra all’istruttore

Fai vedere come pilotare un trainer


kite:
• Braccia distese e leggermente
flesse come posizione di base
• Piega un braccio per pilotare il kite
dal lato corrispondente
• Spalle e corpo rivolte verso il kite

Mostra i diversi comportamenti


del kite:
• Edge of the Wind Window (Bordo
Finestra); statico, nessuna velocità
d’avanzamento, minor tiro
• Center of the Wind Window
(Centro Finestra); dinamico, veloc-
ità d’avanzamento verso il Bordo
Finestra, più tiro

22 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


B Pratica di primo pilotaggio Lascia praticare l’allievo: Pilota e controlla il kite a: • Insufficiente/scarso controllo (il
• L’allievo cerca di mantenere il kite • Spiega la corretta posizione delle • Edge of the Wind Window (bordo kite cade, nessun controllo)
in aria braccia, delle spalle, e del corpo finestra) • Poca coordinazione dell’allievo
• L’allievo impara a controllare il kite • Rassicura l’allievo afferrandogli • Center of the Wind Window (insufficiente movimento delle
il trapezio, se necessario, e par- (centro finestra) braccia, delle spalle o del corpo,
landogli in modo positivo cattiva posizione)
Interagisce, pratica e risponde • La risposta dell’allievo non rispec-
all’istruttore chia le spiegazioni dell’istruttore
B Controllo nella Finestra di volo Spiega la teoria della Wind Window Rivedi l’esperienza di primo pilotag- • L’allievo non partecipa alla lezione
(Wind window) usando modelli in 3D o disegni gio: • L’allievo è distratto
L’allievo completa la sua conoscenza in 2D: • Come si comportava il kite? • La risposta dell’allievo non rispec-
della Wind Window: • Terminologia (Edge of the Wind • Dove volava il kite? chia le spiegazioni dell’istruttore
• Edge of the Wind Window Window - Bordo finestra, Center (non riesce a spiegare con parole
(zona statica) of the Wind Window - Centro Completa la conoscenza della teoria sue la Wind Window)
• Center of the Wind Window finestra, power zone) della Wind Window:
(zona dinamica, Power zone) • Sistema del Orologio • Ripeta la terminologia
• Sistema del Orologio • Zona di sicurezza • Spiega la Wind Window con parole
• Posizione della Wind Window al sue
suolo (incidenza del vento)) Usa l’esperienza prec-
edente dell’allievo per migliorare
l’apprendimento della Wind
Window
B Pratica di pilotaggio 2 L’istruttore assegna esercizi specifici L’allievo esegue esercizi specifici a • L’allievo non partecipa alla lezione
• L’allievo unisce la conoscenza della da eseguire a bordo finestra: bordo finestra: • L’allievo è distratto
finestra di volo con la pratica di • Posizionare il kite con riferimento • Posiziona il kite con riferimento • Insufficiente/scarso controllo (il
pilotaggio alle posizioni dell’orologio alle posizioni dell’orologio kite cade, nessun controllo)
• L’allievo riesce ad eseguire specifici • Guidare il kite su tutto il bordo • Guida il kite su tutto il bordo • Poca coordinazione dell’allievo
esercizi nella finestra di volo finestra finestra (insufficiente movimento delle
• Camminare con il kite a bordo • Cammina con il kite a bordo braccia, delle spalle o del corpo,
finestra finestra cattiva posizione)
• Incrociare / Scogliere le linee • Incrocia / Scoglie le linee • La risposta dell’allievo non rispec-
chia le spiegazioni dell’istruttore
L’istruttore assegna esercizi specifici L’allievo esegue esercizi specifici a
da eseguire a centro finestra: centro finestra:
• Eseguire figure a 8; ore 10-2 • Esegue figure a 8
• Eseguire figure a 8; Ore 9-12 • Esegue figure a 8 mentre cammina
• Eseguire figure a 8; Ore 12-3
• Eseguire figure a 8 mentre cam- Interagisce, pratica e risponde
mina all’istruttore

L’istruttore controlla, si compli-


menta e corregge

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 23


C Montaggio di un kite a 4/5 linee L’istruttore spiega e mostra come • L’allievo assiste / fa pratica nel • L’allievo non partecipa alla lezione
con de-power (se non è stato fatto montare un kite a 4/5 linee con montaggio del kite • L’allievo è distratto
prima) de-power (L.E.I o foil) • Ripete e completa la terminologia • La risposta dell’allievo non rispec-
• L’allievo impara a montare un kite • Sequenza e procedura (gonfia, della barra e del kite chia le spiegazioni dell’istruttore
a 4/5 linee con de-power corret- prepara le linee, connette le linee, (non riesce a montare un kite a
tamente controllo prima del decollo…) Nota: Accertati che l’allievo pratichi 4/5 linee)
• L’allievo impara a maneggiare il • Terminologia specifica (Front tube, il più possibile e risponda corret-
kite a terra (spostarlo, fermar- struts, wingtip, trailing edge, “pig tamente
lo…) tails”, bridles, power trim, chicken
• L’allievo impara la terminologia di loop, Quick Release, kite leash...) Maneggia il kite a terra:
barra e kite • Ferma il kite al suolo (sabbia)
Nota: Accertati che ogni termine • Porta il kite mentre cammina
usato dall’istruttore sia spiegato • Prende e capovolge il kite
all’allievo.
Interagisce, pratica e risponde
Spiega come maneggiare il kite a all’istruttore
terra, come:
• Fermarlo al suolo Nota: Rimettere a posto il kite fa
• Prenderlo e capovolgerlo parte della pratica. Dai istruzioni
• Camminare con il kite all’allievo anche su come rimettere
a posto il kite correttamente.
C Introduzione e dimostrazione di Spiega il decollo e l’atterraggio Assistenza al decollo: • L’allievo non partecipa alla lezione
pilotaggio assistito a bordo finestra: • Ripete i segnali per il decollo e • L’allievo è distratto
• L’allievo impara come aiutare al • Come mantenere il kite in l’atterraggio • La risposta dell’allievo non rispec-
decollo e all’atterraggio a bordo posizione • L’allievo tiene il kite in posizione chia le spiegazioni dell’istruttore
finestra. • Spiega i segnali di “pronto al per il decollo (non ricorda i segnali di comuni-
• L’allievo osserva come si pilota un decollo” e “pronto all’atterraggio” cazione)
kite con de-power • Come lasciare partire il kite L’allievo osserva:
• Posizione del corpo e distribuzione
idecolla il kite, dimostra e spiega la del peso
funzione del de-power: • Pilotaggio del kite e funzione di
• Il tiro del kite agisce sul corpo de-/re-power
(trapezio)
• Le braccia e le spalle servono solo Assistenza all’atterraggio:
per pilotare • Pratica i segnali di comunicazione
• De-power e re-power, come e (pilota: “per favore prendimi il
quando usare questi comandi kite”, assistente: “porta giù il kite”)
• Prendi e ferma il kite a terra
Nota: Non devi spiegare tutta la
procedura di decollo e atterraggio. Interagisce, pratica e risponde
all’istruttore
Questo sarà spiegato appena
l’allievo avrà maggiore pratica di Nota: Qui non spieghiamo come
volo e saprà usare il sistema di trovare la giusta posizione a bordo
sgancio (Quick Release) finestra per decollare e atterrare.
Questo sarà spiegato appena
l’allievo avrà maggiore pratica di
volo e saprà usare il sistema di
sgancio (Quick Release)

24 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


C Dimostrazione: sgancio di sicurezza L’istruttore illustra lo sgancio di L’allievo osserva: • L’allievo non partecipa alla lezione
e recupero del kite sicurezza primario (chicken loop • Come sganciare il chicken loop • L’allievo è distratto
• Spiega all’allievo come e quando Quick Release): Quick Release • La risposta dell’allievo non rispec-
usare lo sgancio di sicurezza (Quick • Come sganciare • Come sganciare il kite leash chia le spiegazioni dell’istruttore
Release) • Cosa succede (il kite sventa, stallo) Quick Release
• Osserva come l’istruttore recupera • Quando usarlo (nessun controllo, • Come recuperare la barra
la barra e il kite self landing, kite aggrovigliato ad • Come recuperare il kite
un ostacolo, altro kite...) • Come fare il self land (auto atter-
raggio)
Illustra il leash Quick Release (non
lasciare il kite!) Interagisce, pratica e risponde
• Come sganciare all’istruttore
• Cosa succede (il kite si disconnette
completamente dal pilota)
• Quando usarlo (kite aggrovigliato
ad una barca, ostacolo…)

Recupero della barra:


• Quando praticarlo (ripartenza
dall’acqua)
• Note di sicurezza (“mano sopra
mano”, pronti a lasciare la linea,
controllo nodi)

Recupero del kite:


• Quando praticarlo (pack down,
self landing...)
• Note di sicurezza (mantieni
tensione sulla linea collegata al
kite, non ti avvolgere le linee sulle
mani…)

Spiega il “self landing”:


• Da effettuare solo in assenza di un
assistente
• Sgancia il chicken loop Quick
Release, recupera il kite

Nota: Per aumentare l’efficienza


dell’esercizio unisci: Sgancio, recu-
pero della barra, recupero del kite.

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 25


C L’allievo pratica il primo pilotaggio L’istruttore decolla il kite e lo passa L’allievo pratica il pilotaggio del • L’allievo non partecipa alla lezione
con un kite de-power all’allievo (prima il leash!) kite: • L’allievo è distratto
• L’allievo fa la sua prima espe- • Mantiene il kite stabile a bordo • Insufficiente/scarso controllo (il
rienza di pilotaggio con un kite Nota: Se le condizioni non sono finestra (non allo zenit!) kite cade, nessun controllo)
de-power. L’allievo adatta la sua abbastanza sicure per passare il kite • L’allievo muove il kite a bordo • Poca coordinazione dell’allievo
precedente esperienza all’allievo, adattati alla situazione e finestra, su e giù con il riferimento (insufficiente movimento delle
fai lanciare il kite all’allievo. Assicu- dell’orologio braccia, delle spalle o del corpo,
Nota: Per rimanere in sicurezza ed rati di tenere l’allievo dal trapezio, L’allievo deve mostrare: cattiva posizione)
in un’atmosfera rilassata, l’allievo tenendoti pronto a pilotare il kite • Buona posizione del corpo • La risposta dell’allievo non rispec-
deve pilotare un kite sotto-potenzi- • Buona padronanza di pilotaggio chia le spiegazioni dell’istruttore
ato (trimmaggio). • L’Istruttore assiste l’allievo nel (non ha capito il funzionamento
pilotare il kite a bordo finestra Interagisce, pratica e risponde del de-power)
• Controlla la posizione del corpo e all’istruttore
la tecnica di pilotaggio del kite

L’istruttore controlla, si compli-


menta e corregge

Nota: Con alcune condizioni


di vento o attrezzatura (foil), è
consigliabile spiegare prima come
decollare e atterrare con un as-
sistente.
C L’allievo pratica lo sgancio di sicur- Istruttore: • L’allievo sgancia il Chicken loop • L’allievo non partecipa alla lezione
ezza e il recupero del kite • Aiuta l’allievo Quick Release mentre controlla il • L’allievo è distratto
• Per capire come fare e come • Completa le informazioni kite a bordo finestra • Insufficiente/scarso controllo (il
funziona, l’allievo attiva il • Idem con il kite a centro finestra kite cade, nessun controllo)
Quick Release L’istruttore controlla, si compli- • Idem a comando dell’istruttore • Poca coordinazione dell’allievo
• Capisce che dopo aver sganciato menta e corregge • L’allievo pratica il recupero della (insufficiente movimento delle
il Quick Release, deve recuperare barra e del kite braccia, delle spalle o del corpo,
la barra e il kite e che questo è il cattiva posizione)
modo per atterrare da solo Interagisce, pratica e risponde • La risposta dell’allievo non rispec-
all’istruttore chia le spiegazioni dell’istruttore
(non riesce o non capisce come
Nota: Per aumentare l’efficienza sganciare...)
dell’esercizio unisci: Sgancio, recu-
pero della barra, recupero del kite.
C Esercizi specifici Bordo Finestra L’istruttore da compiti precisi L’allievo pratica questi esercizi: • L’allievo non partecipa alla lezione
(Edge of the Wind Window) all’allievo: • Posiziona il kite ad un’ora • L’allievo è distratto
• L’allievo migliora le sua abilità di • Posiziona il kite ad un’ora (orologio) • Insufficiente/scarso controllo (il
pilotaggio del kite a bordo finestra (orologio) • Guida il kite da “ora ad ora” kite cade, nessun controllo, non
per prepararsi alla manovra di • Guida il kite da “ora ad ora” • Cammina in tutte le direzioni riesce a mantenere il kite a bordo
decollo e aumentare la sicurezza • Cammina in tutte le direzioni tenendo il kite sotto controllo a finestra
nel controllo del kite tenendo il kite sotto controllo a bordo finestra • Poca coordinazione dell’allievo
bordo finestra • Fa toccare il kite a terra sul lato (insufficiente movimento delle
• Fa toccare il kite a terra sul lato della finestra (punto di decollo e braccia, delle spalle o del corpo,
della finestra (punto di decollo e atterraggio) cattiva posizione)
atterraggio) • La risposta dell’allievo non rispec-
Interagisce, pratica e risponde chia le spiegazioni dell’istruttore
Nota: Spiega all’allievo di sganciare all’istruttore.
il kite qualora il kite dovesse roto-
lare verso il centro finestra.

L’istruttore controlla, si compli-


menta e corregge.

26 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


C Insegnamento e pratica del decollo L’istruttore spiega: L’allievo pratica i seguenti esercizi: • L’allievo non partecipa alla lezione
e dell’atterraggio con un assistente • Il pilota: come trova la giusta • Trova la giusta posizione come • L’allievo è distratto
• L’allievo impara a decollare e atter- posizione (cammina sopra o pilota e come assistente (il kite • Insufficiente/scarso controllo (il
rare il kite con un assistente sottovento per trovare la giusta sbandiera, angolo col vento...) kite cade, nessun controllo, non
tensione delle linee e la giusta • Ripete i segnali di decollo e riesce a mantenere il kite a bordo
pressione nel kite) d’atterraggio finestra)
• L’ assistente: il kite ribalta, inci-
• Movimenti con il kite a terra • Poca coordinazione dell’allievo
denza col vento...) specifici per decollo e atterraggio (insufficiente movimento delle
• Ripete i segnali di decollo e (atterraggio: cammina verso il braccia, delle spalle o del corpo,
d’atterraggio pilota / assistente per diminuire cattiva posizione)
la tensione sulle linee, gira il kite • La risposta dell’allievo non rispec-
Completa e ripeti come maneggiare verso Center of the Wind Window. chia le spiegazioni dell’istruttore
il kite a terra per le manovre di Decollo: gira il kite verso Edge (non riesce a trovare la corretta
decollo e d’atterraggio. of the Wind Window, linee in posizione per il decollo)
tensione prima di lanciare)
L’istruttore controlla, si compli-
menta e corregge. L’allievo lancia e atterra il kite con
assistente.

Interagisce, pratica e risponde


all’istruttore.
D Revisione delle procedure di sicur- L’istruttore: L’allievo pratica e ripete da solo: • L’allievo non partecipa alla lezione
ezza a recupero del kite • L’istruttore controlla, si compli- • Chicken loop Quick Release • L’allievo è distratto
• L’obiettivo è quello di automatiz- menta e corregge • Kite leash Quick Release • Insufficiente/scarso controllo (il
zare le procedure di sicurezza e il • Completa se necessario • Recupero della barra kite cade, nessun controllo)
recupero del kite • Recupero del kite • Poca coordinazione dell’allievo
(insufficiente movimento delle
Interagisce, pratica e risponde braccia, delle spalle o del corpo,
all’istruttore. cattiva posizione)
• La risposta dell’allievo non rispec-
chia le spiegazioni dell’istruttore
(non sa come sganciare o
recuperare)
D Pratica di pilotaggio de-power kite L’istruttore: L’allievo fa pratica da solo: • L’allievo non partecipa alla lezione
con esercizi specifici • Spiega l’uso del power trim • Pilotaggio con una mano, cam- • L’allievo è distratto
• L’obiettivo è di automatizzare e • Assiste mina, si siede, incrocia e scioglie le • Insufficiente/scarso controllo (il
migliorare le abilità di pilotaggio • Completa se necessario linee durante il volo… kite cade, nessun controllo)
dell’allievo • Zona dinamica e zona statica • Poca coordinazione dell’allievo
L’istruttore controlla, si compli- • De- e re-power il kite (insufficiente movimento delle
menta e corregge. • Usa il power trim braccia, delle spalle o del corpo,
cattiva posizione)
Interagisce, pratica e risponde • La risposta dell’allievo non rispec-
all’istruttore. chia le spiegazioni dell’istruttore

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 27


INFORMAZIONI, CARRIERA

Fine dell’addestramento! • Possibilità di acquistare prodotti IKO a prezzi da


Pro
Ora che hai completato il tuo addestramento, il tuo • Accesso agli annunci di ricerca/offerta lavoro sul
istruttore si collegherà ad Internet e ti convaliderà. sito web IKO
Riceverai un’email di conferma per accedere alla • Guadagnare Gettoni di Referenze (Referral Tokens)
Pro Area e ti verrà assegnato un numero d’identifi- segnalando allievi e facendoli iscrivere a My IKO
cazione da Assistente Istruttore. Riceverai anche le • Pubblicare il tuo profilo personale on-line, che sarà
newsletter della IKO Pro e gli IKO flashes. Per favore consultabile dal sito web pubblico da aprile 2009
aspetta qualche giorno affinché le informazioni sia-
no processate. Un istruttore Livello 1 è abilitato a:
• Insegnare Kiteboarding ad un Massimo di 2 allievi
Continua il tuo addestramento e diventa un Istrut- con 1 kite in aria simultaneamente in accordo con
tore Livello 1 gli standardi IKO
• Certificare gli allievi consegnando le IKO Member
Ora sei pronto per diventare un Istruttore Livello 1. Il Card
calendario dei Corsi d’Addestramento Istruttori (ITC) • Diventare un Istruttore di Powerkite con un corso
è disponibile su www.ikointl.com. La persona di rife- d’equivalenza on-line
rimento provvederà alla tua iscrizione e a suggerirti • Acquisire un titolo equivalente ad istruttore Livel-
dove alloggiare e altre informazioni sulla zona. lo1 di kite/snow iscrivendoti ad un corso IEC
• Affiliare un Punto IKO
Vantaggi dell’Istruttore Livello 1 • Avere accesso ad altri corsi di addestramento IKO
• Accesso alla Pro Area del sito web IKO (power kite e snow kite)
• Possibilità di sottoscrivere l’assicurazione Istruttori
IKO

28 IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE


Obblighi e impegni di un Istruttore Livello 1: Prerequisiti dell’Istruttore Livello 1

• Rispettare gli standard d’insegnamento e sicurez- Candidati ad un ITC Livello 1 devono:


za della IKO • Avere almeno 18 anni
• Convalidare il livello di tutti i suoi allievi (senza ec- • Praticare Kiteboarding/Snowkiting da almeno
cezioni) con la Member Card* (1 Kiteboarder Card 1 anno ed essere certificati come kiteboarder/
e 1 Feedback Credit per allievo) ed insegnare con il snowkiter IKO Livello 3 (minimo)
manuale per Kiteboarder e Snowkiter. La Member • Avere una certificazione da Assistente Istruttore
Card ed il Manuale dovranno essere inclusi nel co- IKO o consegnare un attestato (lettera di referenze)
sto della lezione, non venduti separatamente. che prova di avere avuto pratica d’insegnamento
• L’istruttore deve registrare i suoi allievi sul sito web in uno sport acquatico o aereo.
IKO per registrare le ore d’insegnamento • Avere un certificato valido di primo soccorso me-
• Sottoscrivere l’assicurazione per Istruttori IKO per dico o completarne uno prima dell’ITC con l’esami-
la responsabilità professionale (oppure inviare la natore IKO che seguirà il corso
copia in inglese della propria polizza) se l’istruttore • Superare il Pre-Corso ITC on-line (obbligatorio dal
lavora da indipendente 1 giugno 2009)
• Entro 2 anni dalla sua certificazione a Livello 1, • Solo Kiteboarding: completare il corso IKO di cer-
deve completare i prerequisiti per diventare istrut- tificazione per barche a motore o essere titolare di
tore Livello 2 (vale per gli istruttori certificati prima una licenza personale
del 1 giugno 2008). Gli istruttori certificati dopo il
1 giugno 2008, non devono completare i prerequi- Certificazione dell’Istruttore Livello 1
siti per diventare Livello 2, rimangono attivi con la
formazione IKO on-line.  gni istruttore segue un corso di addestramento di
O
• Deve rispettare le regole locali per l’insegnamento 5 giorni, durante i quali l’esaminatore valuta le sue
del kiteboarding/snowkiting. abilità tecniche, comunicative e umane
• Denunciare ogni incidente dovesse accadere du-
rante l’insegnamento all’ufficio sinistri della sua Durante l’ITC, I candidati sono addestrati su:
assicurazione, così come al Supporto IKO, entro • Sicurezza
3 giorni dall’accaduto (indipendentemente dalla • Circostanze pratiche
gravità dell’incidente) • Analisi
• Accettare ispezioni da ogni Rappresentante della • Tecnica
Qualità o Esaminatore IKO • Psicologia d’insegnamento
• Insegnamento in simulazioni dal vivo
• Certificazione degli allievi
* Gli Istruttori rilasciano una Kiteboarder Card ad ogni allievo alla fine del cor-
• Comunicazione
so, certificandone il livello raggiunto. Nel caso che un istruttore stia lavorando
per un Centro Affiliato IKO, la Kiteboarder Card viene rilasciata dalla scuola.
Gli istruttori indipendenti devono acquistare un minimo di 50 cards appena
• Alla fine del corso, il candidato è sottoposto ad un
si registrano con IKO. Indipendentemente da dove lavorano, gli istruttori non esame scritto e deve superarlo con un punteggio
possono promuovere la propria qualifica IKO senza certificare ogni loro allie-
vo. Inoltre, IKO non può accertarsi delle competenze dei suoi istruttori se non
minimo del 70%
ricevono i feedback dagli allievi. La Kiteboarder Card deve essere inclusa nel • I candidati che non superano il test o non sono
costo del corso e non venduta separatamente. convalidati per ogni altra ragione devono fare un
“affiancamento” (shadowing) per un periodo de-
terminato dall’esaminatore, che deve essere com-
pletato entro 6 mesi dalla data dell’inizio dell’ITC.
• Shadowing significa che il Candidato Istruttore in-
segna sotto la supervisione di un istruttore Livello
2 (o più) per il tempo stabilito alla fine dell’ITC
• Completato lo shadowing, l’istruttore che ha su-
pervisionato completa il Modulo di Valutazione e
il candidato lo spedisce alla IKO per diventare cer-
tificato

IKO MANUALE PER ASSISTANTE ISTRUTTORE 29