Você está na página 1de 4

Copyright

IL CONTRATTO

È l’accordo di due o più parti per costituire, regolare o estinguere un rapporto giuridico patrimoniale
(art. 1321 c.c.).

Caratteristiche

1. È un accordo bilaterale o plurilaterale con il quale le parti (2 o +) intendono conciliare dei


rapporti contrastanti oppure raggiungere una finalità comune.

Nel contratto di lavoro domestico, il lavoratore si impegna a effettuare una prestazione di


lavoro contro un determinato corrispettivo, mentre il datore di lavoro è interessato ad ottenere
un servizio di pulizia.

Con il contratto costitutivo di un’associazione sportiva, gli associati intendono dare vita ad
un’associazione collettiva che si occupi di calcio.

2. È fonte di un’obbligazione, cioè di un rapporto giuridico di natura patrimoniale, perché ha


per oggetto un bene, una prestazione o un diritto, suscettibile di valutazione economica. Il
matrimonio non è un contratto , perché non ha un valore economico.
3. Ha lo scopo di costituire, regolare o estinguere rapporti giuridici obbligatori, si pensi ad un
contratto di lavoro a tempo determinato: ha finalità di costituire, regolare ed estinguere il
rapporto di lavoro.
4. Ha anche la finalità di costituire o di trasferire dei diritti. Compravendita: il venditore
trasferisce il suo diritto di proprietà su un bene al compratore.

1) Quante sono le parti che si accordano in un contratto?


2) Qual è l’oggetto del contratto?
3) Che scopo ha?

Risposte:

1. Le parti in un contratto possono essere due o più (il contratto non può essere, quindi,
unilaterale, come il testamento)
2. L’oggetto del contratto può essere costituito da un bene, una prestazione, un diritto.
3. Il contratto ha come scopo quello di costituire, estinguere o regalare un rapporto giuridico
patrimoniale o trasferire un diritto (come nel caso della compravendita).

I REQUISITI ESSENZIALI DEL CONTRATTO

Senza gli elementi essenziali il contratto non è valido e non può produrre effetti.

Essi sono:

1) L’accordo
2) La causa
3) L’oggetto
4) La forma

1. L’accordo delle parti è l’incontro delle volontà delle parti che hanno manifestato il loro
consenso.
2. La causa: è la funzione del contratto. Es: nella compravendita è il trasferimento del diritto di
proprietà; la causa deve essere lecita e possibile; non si confonda con i motivi soggettivi delle
parti (uno può acquistare per godere della casa o per donarla o per rivenderla, ma la causa
oggettiva è sempre e solo il trasferimento del diritto di proprietà)
3. L’oggetto: può essere un bene, un diritto o una prestazione; deve essere lecito o
determinato/determinabile
4. La forma: è il mezzo con il quale le parti manifestano la loro volontà; può essere tacita
(comportamento inequivocabile dal quale si desume la volontà, ad esempio: posare la merce
sulla cassa) o espressa (documento, gesto, frase).

1) Cos a accade se mancano gli elementi essenziali nel contratto?


2) Quali sono gli elementi essenziali?
3) Cosa significa accordo delle parti?
4) La causa è la funzione del contratto, ma non va confusa con i motivi soggettivi, sai spiegare
questa differenza?
5) Quale può essere l’oggetto del contratto?
6) Come può essere la forma del contratto?
IL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA

È uno dei contratti più diffusi.

Serve a scambiare le merci e servizi.

L’art. 1470: la compravendita è il contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una
cosa, o di un altro diritto, verso il corrispettivo di un prezzo.

Parti: venditore e acquirente

Venditore: trasferisce il proprio diritto

Compratore: lo acquista pagando il suo valore economico L’oggetto deve essere:


Oggetto: diritto di proprietà su una cosa o su un altro diritto - Lecito
- Possibile
- Determinato o
determinabile

La compravendita è un contratto a prestazioni corrispettive (entrambe la parti devono tenere un


determinato comportamento).

Il venditore deve:

1. Adoperarsi per l’effettivo trasferimento del diritto


2. Consegnare il bene
3. Garantire la cosa dai vizi e dall’evizione
4. Garantire le qualità essenziali affinché sia idoneo al suo normale uso

Il compratore deve:

1. pagare il prezzo convenuto nei modi e nei tempi stabiliti


2. attivarsi per rendere trasferibile il trasferimento del diritto

ESERCITAZIONI
1. Scrivi la definizione che ne dà l’art.1470 del c.c. (codice civile) col seguente aiuto:

contratto / oggetto / trasferimento / proprietà cosa o altro diritto / corrispettivo prezzo


La compravendita è il …
………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………..

2. Quali sono gli obblighi del venditore e del compratore? Garantire le qualità essenziali del
bene CV Pagare il prezzo C V Consegnare il bene C V Garantire da vizi ed evizione C V
3. Come deve essere l’oggetto del contratto di compravendita? L……………….. D…………….. o
D………………………………………….