Você está na página 1de 4

PROVINCIA di VITERBO COMUNE di VITORCHIANO

Assessorato alla Cultura Assessorato alla Cultura


PRO LOCO di Vitorchiano

F.I.T.A. Lazio

5^ RASSEGNA “FIDELITAS” “ PREMIO SANDRO e MARCO”


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
VITORCHIANO TEATRO 2011

Nell'ambito della “Estate Vitorchianese”, l’Assessorato alla Cultura e la Pro Loco del
Comune di Vitorchiano, si avvalgono della “COMPAGNIA TEATRALE IN...STABILE” e la
collaborazione della FITA nel promuovere il “PREMIO SANDRO e MARCO” per divulgare
il patrimonio della cultura teatrale nella città di Vitorchiano, nella provincia di Viterbo, nella
regione Lazio ed oltre. Fornire una occasione di crescita e di confronto tra i giovani e gli
amatori di questa forma d'arte; quale integrazione ed interscambio culturale a vivo ricordo
di:
“SANDRO e MARCO, due giovani che con senso di responsabilità, dovere, sacrificio svolgevano
con umiltà il loro lavoro quotidiano; in esso hanno consumato il sacrificio della loro vita. Perché
i giovani trovino riferimenti nei valori veri della vita, ottimismo e fiducia nelle istituzioni.
Dedichino con umiltà i loro interessi alla famiglia, alla scuola, all'amore verso Dio e verso il
Prossimo”.

Possono partecipare alla Rassegna gruppi teatrali “non professionisti”, residenti nel
Territorio Regionale ed oltre.

Saranno ammesse alla Rassegna, dopo le fasi di selezione, n. 5 compagnie (possibilmente una
per ogni provincia del Lazio e/o di altra regione).

Gli spettacoli avranno luogo nelle serate: 1 – 2 - 3 - 8 - 9 - 10 Luglio 2011.

Il luogo: area all’aperto, negli spazi adiacenti il Convento S. Antonio.

La Compagnia “IN…STABILE” rappresenterà uno spettacolo, fuori concorso, nella serata di


gala del 10 luglio, prima delle premiazioni.
RASSEGNA “FIDELITAS” 2011 PREMIO “SANDRO e MARCO”

REGOLAMENTO
Art.1) Alla rassegna sono ammessi a partecipare compagnie teatrali amatoriali (evitare regie e
partecipazione di singoli attori professionisti) operanti nel territorio regionale ed oltre, iscritte alla
F.I.T.A., U.I.L.T. e/o altre Federazioni riconosciute. I testi teatrali proposti potranno essere di
autore italiano o straniero e devono costituire spettacolo completo di normale durata (almeno 70
minuti), possono essere in lingua italiana o in vernacolo. Quelli in vernacolo dovranno essere
rappresentati in maniera comprensibile, pur mantenendo la cadenza dialettale. Non sono ammessi i
monologhi, i collage, gli spettacoli mimici, i musical (Ogni compagnia può iscrivere più di
un’opera).

Art.2) Saranno ammesse n.5 compagnie scelte fra le richiedenti, possibilmente una per ogni
provincia Laziale, (in mancanza di richieste o di ammissione di qualche provincia, verranno
ammesse altre compagnie di province già presenti al concorso o di altra regione).

Art.3) La domanda di partecipazione dovrà essere redatta secondo il modulo di iscrizione allegato e
spedita a mezzo plico raccomandato, entro e non oltre il 20 aprile 2011 (salvo eventuale proroga
che verrà comunicata sul sito internet degli organizzatori www.compagniainstabile.com), al seguente
indirizzo:

Compagnia “IN…STABILE” – BORNI MARISA , Via Gran Sasso n. 4


01030 VITORCHIANO (VT)

Può essere dato un preavviso di spedizione della domanda, quindi di partecipazione alla rassegna,
inviando per e.mail il modulo di iscrizione suddetto.
Il contenuto della domanda e dei documenti da allegare, pena l'esclusione, deve riportare:

- Scheda dello spettacolo riportante: titolo, autore dell'opera che si intende rappresentare e che
deve costituire spettacolo completo; eventuale traduttore, titoli,autori e tempi dei brani musicali
inseriti, note sull’autore e sull’opera da rappresentare, note di regia e trama dello spettacolo, breve
curriculum della compagnia, responsabilità di regia per eventuale adattamento dei testi e, la
dichiarazione che l'opera è priva di vincoli sulla possibilità di presentazione al pubblico;
- Registrazione VHS o DVD dell’intero spettacolo proposto comprensibile in audio e video (la
registrazione non verrà restituita);
- Nominativo del legale rappresentante, indirizzo, e-mail, numeri telefonici e orari per
reperibilità;
- Autocertificazione da parte del legale rappresentante attestante la conformità del materiale
utilizzato (scenografie, attrezzi, arredi, impianti di illuminazione ed amplificazione) alle vigenti
norme di legge;
-N. 4 fotografie dell’allestimento (necessarie per brochure pubblicitarie);
- Copia integrale del copione rappresentato;
- Elenco completo del cast artistico, compresi i tecnici, con l’indicazione a fianco di ciascuno, del
personaggio impersonato, degli estremi della tessera sociale che da diritto alla copertura
assicurativa.
Le compagnie selezionate dovranno essere, alla data della rappresentazione, in regola con
l’affiliazione alla propria federazione per l’anno 2011 (verrà richiesta copia attestato di
iscrizione). Le compagnie non iscritte ad alcuna federazione dovranno presentare: copia
liberatoria Enpals attestante l’attività amatoriale del gruppo, copia di polizza assicurativa
verso terzi, copia Nulla Osta Ministeriale di agibilità.

Art.4) L’iscrizione al “Premio SANDRO e MARCO” comporta l’accettazione integrale del


Regolamento. Pur avendo presente che ogni compagnia deve essere assicurata contro i rischi
inerenti la propria attività, gli organizzatori declinano ogni responsabilità circa eventuali incidenti
che potrebbero danneggiare cose e/o persone dei gruppi partecipanti al concorso, prima, durante e
dopo l'esecuzione dello spettacolo. Eventuali danni di qualsiasi natura degli impianti, alle
attrezzature del palcoscenico, saranno addebitati in fase di liquidazione del contributo.

Art.5) Le selezioni per l’ammissione alla rassegna saranno effettuate da una commissione unica,
visionando le registrazioni inviate; successivamente una giuria composta da esperti di Teatro
valuterà i gruppi nella loro esibizione. Le decisioni delle Giurie sono inappellabili ed
insindacabili.

Art.6) La commissione provvederà a comunicare a ciascuna compagnia entro il 31 maggio 2011


(salvo proroga di cui all’art. 3), l'ammissione o l'esclusione dalla rassegna.

Art.7) Gli spettacoli avranno luogo nelle serate del 1 – 2 - 3 - 8 - 9 - 10 Luglio 2011, (inizio
spettacoli ore 21,00).
Le date sono concordate con le compagnie partecipanti secondo le esigenze degli organizzatori e
delle compagnie, ma rimangono tassativamente quelle indicate, senza possibilità alcuna di
spettacoli infrasettimanali. (N.B. Nel caso di maltempo o altra causa imprevedibile, lo
spettacolo non potesse essere rappresentato, ai fini del concorso la giuria prenderà in esame la
registrazione VHS o DVD inviati).

Art.8) Le compagnie partecipanti avranno a disposizione:


- palcoscenico di mt 8,00 (larghezza) x 6,00 (profondità) x 0,80(altezza); senza tendaggio nero;
- impianto stereo, con lettore CD e/o musicassetta, impianto audio completo di 4 casse;
- americana mt 10- per un totale di 8 fari da 1000W ciascuno, mixer luci;
- impianto elettrico (Kwatt a disposizione: 7 trifasi).
Sono tassativamente a carico delle compagnie partecipanti: attrezzature ulteriori rispetto a quelle
fornite, effetti speciali audio e di luci, scenari, quinte, oggetti di scena, costumi, musiche, e tutto ciò
che è necessario ed inerente allo spettacolo (salvo accordi economici con la compagnia
organizzatrice).

Art.9) La scenografia dovrà essere tale a quella che si vede nella registrazione inviata, pena
decurtazione del 50% della cauzione di cui all’articolo seguente.

Art.10) Solamente per le 5 compagnie selezionate, sarà obbligatorio il versamento di una cauzione
di Euro 200,00 a garanzia della rappresentazione, che verrà restituita a rappresentazione avvenuta. Il
versamento dovrà essere effettuato entro 10 giorni dalla comunicazione di ammissione al concorso,
insieme alla sua accettazione e della data dello spettacolo a mezzo telegramma o e-mail. A partire
dalla data del versamento, in qualsiasi momento (e a prescindere dalla motivazione addotta) se il
gruppo prescelto disdicesse la propria partecipazione, il deposito cauzionale non verrà restituito. Le
modalità di versamento del deposito, saranno indicate dagli organizzatori.

Art.11) Il rimborso spese per le compagnie fino a 300 Km è di EURO 500,00 .


Oltre i 300 km. di EURO 600,00. ( N.B. Le distanze si intendono di sola andata e verranno calcolate
con l'ausilio del programma “via michelin”).

Art.12) I partecipanti debbono dichiarare formalmente che hanno preso visione del regolamento e,
autorizzano la raccolta, il trattamento e la eventuale divulgazione dei dati personali inviatici ai sensi
del D.lgs. 196/2003. Si informa che il trattamento dei dati personali forniti o comunque acquisiti è
finalizzato all'espletamento della presente manifestazione ed avverrà presso la sede della
Compagnia In...Stabile, con l'utilizzo di procedure anche informatiche, nei modi e nei limiti
necessari per perseguire le predette finalità, anche in caso di comunicazione a terzi. Agli interessati
sono riconosciuti i diritti di cui all'Art. 7 del D.gls. 196/2003 ed in particolare il diritto di accedere
ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l'aggiornamento e la cancellazione, se incompleti,
erronei o raccolti in violazione di legge, nonché opporsi al trattamento per motivi legittimi. Il
titolare del trattamento è la Compagnia In...Stabile nella persona del legale rappresentante.

Art.13) I premi in concorso sono:


-“PREMIO SANDRO e MARCO” Al miglior spettacolo: EURO 500,00 più targa
- Migliore attore; Miglior attrice; Miglior regia; Miglior scenografia; Gradimento del
pubblico. (targhe).

Art.14) La premiazione si terrà durante la serata conclusiva dopo lo spettacolo della


Compagnia “IN…STABILE” fuori Concorso, il giorno10 luglio 2011 .

Per informazioni:

COMPAGNIA TEATRALE “IN…STABILE” di Vitorchiano


Presidente - MARISA BORNI
Via Gran Sasso n.4 - 01030 Vitorchiano (VT)
www.compagniainstabile.com
marisaborni@libero.it
tel. 0761 370257
Cell. 349/8568012
“ 328/8140938